Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

stelle

Inserisci quello che vuoi cercare
stelle - nei post
Assemblea Annuale FederIdroelettrica - 18 Aprile 2019 - 13:01
Mercoledì 3 Aprile 2019 presso il Grand Hotel Dino di Baveno si è svolta l’assemblea ordinaria di FederIdroelettrica: l’occasione per fare il punto sul settore. Di seguito la nota ufficiale.
Omegna: eventi e manifestazioni dal 12 al 16 aprile - 11 Aprile 2019 - 13:01
Eventi, e manifestazioni in programma a Omegna e dintorni dal 12 al 16 aprile 2019.
M5S: incontro per le Regionali 2019 - 11 Aprile 2019 - 08:01
Si terrà Venerdì 12 aprile, alle ore 21.00, presso l'Hotel “Il Chiostro” a Verbania l'incontro del Movimento Cinque stelle che presenterà il programma per le Regionali 2019.
Paffoni Fulgor Basket battuta Montecatini - 8 Aprile 2019 - 18:06
Ottenuta su un parquet difficile e contro una squadra in forma e per il primato riacquistato a due giornate dal termine della stagione regolare.
AstroNews: I Dioscuri di Aprile - 8 Aprile 2019 - 09:33
Trascorsi i mesi in cui abbiamo avuto la fortuna di poter osservare e fotografare il transito celeste di due comete, la Wirtanen, che ritornerà tra 5,44 anni, e la Iwamoto che invece non rivedremo mai più, sapendo che prima di quest'anno, era stata avvistata nel 648 D.C., e che ripasserà solo nel 3390 D.C.
Al via prevendita per Tones on the Stones - 1 Aprile 2019 - 07:02
Dal 20 al 28 luglio XIII edizione di Tones on the Stones:un "festival in cava" unico al mondo, con una Aida Kolossal, No gravity show,i colori e i suoni contemporanei di Nextones.
M5S su rifiuti e tariffe - 26 Marzo 2019 - 19:06
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato congiunto del Movimento Cinque stelle Verbania e Domodossola, sulla questione gestione rifiuti e sulla richiesta di aumentare le tariffe.
M5S: "canoni idrici merito nostro" - 26 Marzo 2019 - 14:33
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato congiunto del Movimento Cinque stelle Verbania e Domodossola, in cui rivendicano il merito dell'arrivo dei canoni idrici nel VCO dopo anni di polemiche.
Due comunicati del M5S - 14 Marzo 2019 - 17:04
Riceviamo e pubblichiamo, due comunicati del Movimento Cinque stelle, uno riguardante il progetto Panchine rosse, e l'altro la questione soldi pubblici e campagna elettorale.
50 anni fa il primo passo sulla Luna - 14 Marzo 2019 - 11:27
Sarà dedicato al cinquantenario dal “primo passo” sulla Luna compiuto dal Neil Armstrong il prossimo appuntamento del ciclo Un Venerdì Tra le stelle.
M5S torna su progetto P.zza Fratelli Bandiera - 9 Marzo 2019 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque stelle Verbania, riguardante il Porogetto di Piazza Fratelli Bandiera.
Una Verbania Possibile su Consiglio Comunale - 8 Marzo 2019 - 20:35
Riceviamo e comunicato, di Una Verbania Possibile inerente il consiglio comunale di giovedì e il voto negativo sulla mozione per sospendere l'approvazione del masterplan di Acetati.
Alice Brida vince il Ballo Debuttanti di Stresa - 6 Marzo 2019 - 11:04
Si è conclusa con successo sabato 2 marzo 2019 la nona edizione del Ballo Debuttanti di Stresa che ha visto ALICE BRIDA proveniente da Tavernola Bergamasca (Bg) di anni 19 quale vincitrice.
AstroNews: 2019 Un'altra cometa - 5 Marzo 2019 - 18:06
Abbiamo iniziato da poco il 2019 con notizie ed esperienze celesti a dir poco esaltanti, e forse per il nostro impegno a seguire i fenomeni che l'universo ci offre, il cielo ci dona ancora novità eclatanti , come quella del transito di una nuova cometa scoperta dall'astrofilo giapponese Masayuki Iwamoto la notte del 18 dicembre 2018.
Dati Centro Antiviolenza VCO - 5 Marzo 2019 - 13:01
Riportiamo il documento riepilogativo dei servizi offerti dal Centro Antiviolenza VCO e con i dati del monitoraggio dell’utenza per l’anno 2018.
M5S su progetto P.zza Fratelli Bandiera - 19 Febbraio 2019 - 19:06
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque stelle Verbania, riguardante il progetto di P.zza Fratelli Bandiera.
A caccia di Civiltà Extraterrestri - 15 Febbraio 2019 - 09:33
A guidare il pubblico nel nuovo appuntamento di Un Venerdì Tra le stelle ci sarà Claudio Maccone, tra i massimi esperti mondiali della SETI - Search for Extra Terrestrial Intelligence.
Mozione delle minoranze su area Ex Acetati - 8 Febbraio 2019 - 11:27
Riceviamo e pubblichiamo, il testo di una Mozione firmata dalle minoranze in Consiglio Comunale, riguardante larea Ex Acetati.
Federidroelettrica preoccupazione per Decreto FER1 - 5 Febbraio 2019 - 11:27
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Federidroelettrica è un'associazione nazionale di produttori idroelettrici, in particolare a tutela del cosiddetto mini-hydro, ovvero impianti fino a 3 MW di potenza.
M5S il Maggia si faccia al Santa Maria - 4 Febbraio 2019 - 10:03
Riceviamo e pubblichiamo un comunicato del MoVimento 5 stelle Verbania, riguardante la situazione dell'Istituto Maggia e la proposta di portarlo al Santa Maria
stelle - nei commenti
Montani su banche e rimborsi risparmiatori - 12 Aprile 2019 - 08:45
PAROLE SANTE.....
SULLE EX POPOLARI VENETE IL GOVERNO PRENDE IN GIRO I RISPARMIATORI? Dopo le dichiarazioni di ieri dell’avvocato Matteo Moschini, il Movimento Difesa del Cittadino torna all’attacco del Governo a proposito della mancata normativa per il rimborso in materia di risparmio tradito. “Ex Popolari Venete: il Governo sta prendendo in giro i risparmiatori?” è il titolo del seguente comunicato diffuso poco fa: Movimento 5 stelle e Lega, che in campagna elettorale hanno più e più volte promesso pubblicamente ai risparmiatori traditi il risarcimento integrale dei danni, stanno clamorosamente disattendendo le aspettative, dimostrandosi interlocutori del tutto inadeguati ed inaffidabili. Al termine dell’incontro tenutosi l’8 aprile scorso, il Presidente Conte comunicava che in occasione del Consiglio dei Ministri che si sarebbe riunito all’indomani, martedì 9 aprile 2019, sarebbe stata emanata la normativa in materia di risparmio tradito. Ciò, invece, non avveniva. In data 11 aprile 2019, apprendevamo da fonti di stampa che l’emanazione di tale normativa era stata bloccata a causa del veto di due associazioni. “Se non si concorda con tutti i risparmiatori non si fa nulla”, affermava l’onorevole Di Maio in data 10 aprile 2019. Parrebbe che si sia in presenza di una vile e squallida manovra posta in essere dall’Esecutivo – con la complicità, volontaria o meno, delle due associazioni sopra ricordate – al fine di rinviare sine die l’emanazione della normativa in materia di risparmio tradito, l’ennesimo schiaffo ai tanti cittadini che hanno visto andare in fumo i risparmi di una vita. Pare, in altri termini, che il Governo non abbia esitato a mettere in atto il gioco delle tre carte e ad utilizzare come pretesto il veto posto da due (due su diciannove!) associazioni al fine di bloccare l’emanazione di una legge che più di trecentomila risparmiatori e relative famiglie attendono da anni. Peraltro, della somma stanziata con la Legge di Bilancio per il 2019 a favore dei risparmiatori (1.575 mln/€) rimane oggi, in base a quanto indicato dal Documento di programmazione economica e finanziaria approvato il 10 aprile 2019, il solo importo di 750 mln/€. Diffidiamo quindi il Governo ad onorare gli impegni assunti e a ripristinare l’intera somma stanziata con la Finanziaria a favore dei risparmiatori e pari ad 1.5 mld/€. Vi è tempo sino al 15 aprile. Ove il Governo non dovesse ottemperare ai suoi impegni daremo vita ad una diffusa attività di protesta.
Di Gregorio su case popolari - 9 Aprile 2019 - 23:49
Re: che pretese,questi poveri
Ciao paolino Eh ma la sinistra ora sta nei centri storici e nei quartieri bene...le case popolari e i poveri stanno a destra e pure destrissima come a torre maura. .Come dice Di Gregorio la sinistra sta sempre dalla parte delle classi disagiate... .o meglio stava. Ora i poracci votano lega o.fdi o casa pound. Partiti che cavalcano il malessere? Può darsi. Anche i 5 stelle lo fanno e la sinistra lo ha sempre fatto. Razzismo? Ai tempi nel PCI c'erano fior di razzisti e i gay erano a dir poco malvisti. Non mi pare sia cambiato nulla....a parte il voto del popolo. Piaccia o non piaccia. Braccia tese e pugni alzati per me non significano nulla. E neppure alla gente semplice e che lavora e fatica. Ma i politici non lo capiscono. Il sindaco di Milano si vanta della sua città tecnologica e moderna. SI certo.....passare da via Padova o alla comasina o.a san Siro no? Vabbè. .
Comitato Salute VCO torna su sanità provinciale - 28 Marzo 2019 - 18:41
Re: Re: E figuratevi la giravolta del PD!
Ciao SINISTRO No. Non illuderti. Chiunque mettono, e oramai ci siamo, stravince. È talmente deludente la gestione attuale e talmente alta l'onda di destra che non ci sono dubbi di sorta. Dico gatto anche senza sacco. Tranquillo. E sarà una vittoria nettissima tipo 55 destra 30 sinistra e 15 cinque stelle. Il bello verrà dopo. Saranno torinocentrici come questi o più attenti alle zone periferiche come il vco? Credo possibile la seconda. Chissà. Basterebbe un treno diretto verbania Torino o novara a migliorare un po'. Con questa giunta a parte ora che ci sono le elezioni non abbiamo avuto niente.
Una Verbania Possibile su soldi pubblici e campagna elettorale - 15 Marzo 2019 - 16:24
Re: Re: Re: Darsi da fare....o no! un consiglio...
Ciao AleB Il danno dipende da come confezionano la propaganda. Di fatto resta ai miei occhi una porcheria , lo diciamo come lo hanno detto i 5 stelle, poi ognuno si faccia la sua opinione
M5S torna su progetto P.zza Fratelli Bandiera - 10 Marzo 2019 - 10:31
P.zza Fratelli Bandiera
1) non sono certamente un fanatico del movomento 5 stelle 2) sono però contrario a quanto proposto per la sistemazione della piazza in oggetto 3) non sarebbe sufficiente aggiungere una postilla sulla scheda durante le recenti votazioni per controllare, democraticamente, se i cittadini sono in sintonia con quanto proposto? Chiedo scusa per il disturbo. M.C.
A caccia di Civiltà Extraterrestri - 16 Febbraio 2019 - 22:58
a caccia di civiltà extraterrestri.
Io sono un vecchio astrofilo, che legge, studia. e divulga nelle nostre scuole l'universo da ormai 50 anni, e rispondo con l'esperienza osservativa di moltissimi fenomeni visti e registrati in tanti anni. Certo sicuramente nell'universo ci saranno altre forme di vita, e probabilmente qualcuna anche emancipata, ma le distanze tra le stelle e ancor più tra le galassie, sono talmente grandi che non potremo mai arrivare a contattare altri mondi abitati, e se in un lontano futuro fosse possibile arrivare a ciò, probabilmente l'umanità sarà già scomparsa da tempo. In ogni caso trovo assurdo sprecare ingenti risorse economiche nel voler trovare una forma extraterrestre a tutti i costi, quando invece dovremmo pensare a risolvere i nostri problemi sociali terrestri ( Fame, guerre, sovrappopolazione in aumento, religioni ed alimentazioni differenti, ecc. ecc. )
A caccia di Civiltà Extraterrestri - 16 Febbraio 2019 - 17:05
Re: a caccia di civiltà extraterrestri
Ciao Gualtiero, Hai posto due discorsi diversi. Potrebbe essere un business ma come fai ha affermare con sicurezza che non esistono civiltà E. T.? Nell'universo ci sono miliardi di galassie dove ognuna contiene miliardi di stelle con pianeti orbitanti. C'è molta probabilità che non siamo soli.
Manifestazione contro le scelte inumane - 12 Febbraio 2019 - 18:45
Re: Re: Continuare così!
Ciao SINISTRO Nel caso Abruzzo come ha spiegato Marcello Sorgi le liste civiche collegate al candidato della sinistra (Ex vicepresidente Anm....sigh) erano fuoriusciti dal centrodestra e in modo particolare da Fi. Lo ha detto lui. Ergo si sono trascinati pacchetti legati al politico locale. Il dato parla chiaro. Il cdx unito a trazione verde e con il supporto sempre più forte di fdi non ha rivali. I 5 stelle da soli tengono eccome! Il centrosinistra onestamente non ha scampo con un pd al 16 dai sondaggi ma credo anche meno. Ho la netta sensazione che se l'ondata salviniana non si ferma o non la ferma qualcuno a forza porterà anche ad espugnare l'Emilia! E allora sarà disfatta totale. E sinceramente non vedo l'ora. Non servono dieci commenti di fila come fai tu a spiegare che la sinistra è morta e che resiste solo in Venezuela. .
Manifestazione contro le scelte inumane - 12 Febbraio 2019 - 13:29
SINISTRO
Purtroppo al Governo sono in due ( per ora ) e quindi qualche compromesso e' logico, certo, il reddito di cittadinanza non piace nemmeno a me e, penso non piaccia nemmeno a Salvini ma, visti i risultati penso non piaccia molto nemmeno ai cittadini del sud o meglio di una certa parte di sud, di quella abituata a lavorare per avere lo stipendio, certo ci sono alcune regioni dove risulta essere la soluzione migliore e, lo dimostreranno sicuramente alle prossime europee, votando " purtroppo " ancora i 5 stelle e ci dimostreranno cosi' ancora una volta che preferiscono scegliere la via piu' corta e piu' comoda. pur non condividendo affatto il modo di vivere di alcuni italiani, votati all'assistenzialismo, da una parte li capisco, quando vedono miliardi " bruciati " per chi arriva da fuori!
Il Centro Destra sceglie Albertella - 10 Febbraio 2019 - 11:21
Re: UNITEVI!
Ciao Giovanni% I 5 stelle a livello locale non si uniscono. Gli altri vogliono solo visibilità personale. L'usato sicuro Albertella e il sindaco uscente se la giocano alla pari.tutto molto semplice
M5S: panchine rosse in città - 2 Febbraio 2019 - 14:37
ridicoli
questi 5 stelle sono proprio ridicoli, e basta con questa modo della violenza sulla donne, perché non di parla di quella agli uomini???
Bartolini, chef pluristellato, al Maggia - 11 Gennaio 2019 - 17:12
Peccato
Peccato che in quei capolavori dei loro piatti non sia grande abbondanza di contenuto e che i prezzi possano permetterseli solo in pochi! Quando voglio mangiare guardo molto anche alla quantità della porzione che deve comunque avere un prezzo ragionevole. Ma ora vanno di moda questi Chef e le loro stelle.
M5S su partecipazione Si TAV Amministrazione Verbania - 10 Gennaio 2019 - 08:03
Lecito partecipare
Personalmente io sono agli antipodi del PD ma secondo me è una partecipazione giusta. Piuttosto la base dei 5 stelle si deve mettere d'accordo con i capi per la Tav. Inoltre il governo giallo verde è al capolinea più che altro per colpa del giallo e delle contraddizioni di un movimento che vuole essere tutto ma finisce per non essere niente. Anche a Verbania.
Frana a Cannero: M5S su manifestazione a Cannobio - 27 Novembre 2018 - 06:52
Fatti e non parole !
A parte il fatto che le cose non si sono svolte esattamente così , è fastidioso quando i politici vogliono mettere il cappello puntualizzando chi c'era e chi non c'era ! Il punto più importante è stato che gli accordi sono già stati fatti con il precedente ministro Delrio , i soldi ci sono , e come ha detto il Sindaco Albertella , il problema è la burocrazia . Non possiamo aspettare , il problema è urgente , perché va messo in sicurezza tutto il versante e non solo il punto rifranato . Altre frane possono cadere in qualsiasi momento e non sempre si è fortunati a che non ci siano vittime . Ricordando la vittima Svizzera rimasta sotto la frana del 2017 . Qui si ,che entrano in campo i 5 stelle , dato che il nostro Sindaco ha scritto al Ministro Toninelli per sollecitarlo a sveltire le pratiche burocratiche e permettere che inizino i lavori . Ora vedremo come saranno costruttivi , con fatti e non parole ! Per quanto riguarda i lavori alla " rifrana" il Sindaco non ha detto quando la strada riaprirà , solo ANAS dirà ufficialmente al Prefetto e lui a noi !
Il Movimento 5 Stelle cerca candidati per Verbania - 9 Novembre 2018 - 10:44
Re: Re: un bel tacer..
Ciao sportiva mente In risposta alla tua domanda cosa hanno fatto i 5stelle, ti giro la replica di Travaglio "Io credo che molti leader vorrebbero riuscire, in cinque mesi, a realizzare punti importanti del loro programma come ha fatto Di Maio. E continuo a meravigliarmi che si dica che ha fatto tutto Salvini. Hanno fatto tutto i Cinque stelle: i vitalizi, le pensioni d’oro, il decreto Dignità, il carcere agli evasori, l’anticorruzione con l’agente infiltrato e i premi per i pentiti – cose che si chiedevano da vent’anni -, il reddito di cittadinanza, la chiusura della vertenza dell’Ilva, il calcolo costi-benefici delle grandi opere che probabilmente metterà fine alla pochade del Tav Torino-Lione, il blocco del bavaglio ai giornalisti sulle intercettazioni e della legge svuota-carceri”. Ospite di Otto e mezzo, su La7, Marco Travaglio elenca uno dopo l’altro quelli che ritiene essere i successi del M5S al governo. “A me” – prosegue il direttore de Il Fatto Quotidiano – “non interessa di che colore è il gatto: l’importante è che prenda i topi. Se riescono ad andare avanti con questo ritmo, penso che coloro ai quali hanno promesso queste cose saranno contenti. Poi c’è chi non è d’accordo su queste norme e le può contestare, ma certamente non si può dire che in questi cinque mesi Di Maio sia rimasto a girarsi i pollici. Mi pare che, anzi, rispetto a Salvini abbia portato a casa molta più roba”. Poi replica a Massimo Giannini (La Repubblica) e Giorgia Meloni (Fratelli d’Italia): “Io vorrei capire cosa c’è di aleatorio in quello che ho detto: il decreto Dignità è in funzione, nella manovra finanziaria ci sono i soldi per il reddito di cittadinanza e quota 100 per le pensioni… Se per voi non è successo niente ed è tutto falso, ditelo pure. A me risulta che la crisi dell’Ilva sia stata risolta, che i vitalizi non ci siano più, che il decreto anti-corruzione con il carcere per gli evasori, l’agente sotto copertura e l’emendamento sulla prescrizione stia in Parlamento. È un disegno di legge, è chiaro che lo debbano approvare. Semplicemente non è vero che gli uni non fanno niente e gli altri fanno tutto”.
Cristina: Assicurazioni, proposta Di Maio +26% nel VCO - 21 Ottobre 2018 - 08:21
Re: Re: Re: Re: Re: Governo di incapaci?
Ciao paolino Sono d'accordo con quanto dici. Ovviamente concettualmente. Poi sai bene che la penso all'opposto sulla lega che ho votato solo con Salvini ma con la quale ho poco a che fare rispetto al regno di Bossi. Rispetto al governo attuale c'è stato molto peggio. Io direi che hanno diviso lavoro e sicurezza su cui la pensano diversamente. ..ma c'è un contratto. Dunque mandare giù bocconi come il reddito di cittadinanza dei 5 stelle o il decreto sicurezza della lega è nel contratto e i contratti si rispettano a meno che qualcuno faccia il furbo. Detto fra noi mi pare che la maretta stia a sinistra del governo....
Zacchera su Referendum Lombardia - 14 Ottobre 2018 - 07:52
Re: Re: segue
Ciao SINISTRO Ma il Piemonte non ci darà niente! Ma non l'hai capito? Ieri sentivo Reschigna al vco che straparlava che non conviene andare in Lombardia neppure per i pendolari. Se vuole gli porto il mio abbonamento e vedrà che ai pendolari conviene!!! E uno. Poi saremmo la periferia della Lombardia? Bene! Fontana non è Chiamparino. I voti non li ha presi solo a Milano. Anzi. Milano e Torino hanno votato per i conservatori del PD. Le periferie per lega e 5 stelle. Un motivo ci sarà. ..però Fontana ha vinto nonostante Milano. Chiamparino ha vinto solo per Torino. A Chiamparino e Reschigna non frega niente del vco. Sono comunisti e classisti. Le periferie sono come le campagne russe. Povere e da sfruttare. A Fontana si. Lui è federalista e ci tiene alle province periferiche. Devono solo vergognar si i cari politici piemontesi. E anche quelli che da destra cianciano di presunte autonomie. Non lo avete capito che se rimaniamo sotto il Piemonte saremo sempre pezze da piedi?
Preioni torna su visita Chiamparino - 28 Settembre 2018 - 00:32
Re: Temi verbali
Ciao Rocco Pier Luigi Conosco i verbi. In Piemonte la lega governa da moltissimi anni dice. Non è vero. Tutto qui. La regione è governata da molto tempo dalla sinistra. Ripeto. L'orribile stagione Bresso e la catastrofe Chiamparino con la discreta di Cota che poi la solita magistratura ha affossato. A proposito. Ora anche i cinque stelle si sono accorti di qualcosa dopo l'elezione del piddino al CSM?
M5S su Bando periferie - 16 Settembre 2018 - 04:51
Parte 2
Non corrisponde al vero che la sentenza della Corte costituzionale n. 74 del 2018 dichiari incostituzionale l'intero impianto del bando periferie ma solo il citato art. 1 comma 140, bocciatura che viene sanata dallo stesso emendamento approvato dal Senato, laddove permetta di raggiungere l’intesa con le Regioni anche dopo l’emanazione dei decreti. Ed ecco spiegato perche l'emendamento sia stato votato compattamente, PD compreso: i Senatori dovevano votare a favore per recuperare l’incostituzionalità. Su questa parte dell’emendamento vi è stata evidentemente superficialità ed errore da parte dei senatori del Pd. Un errore che è stato anche causato dalle modalità di stesura dell’emendamento che sanava, nella prima parte, sentenze della Corte costituzionale sugli avanzi di amministrazione dei Comuni e sul bando delle periferie. Ma l’emendamento non si ferma al comma 140 ma interviene anche sul 141, ,non toccato dalla sentenza della Corte Costituzionale: con questo emendamento tutti i progetti finanziati dopo i primi 24 approvati vengono congelati sino al 2020. In questo caso si tratta di una scelta politica della maggioranza di Governo che ritiene di dover rivedere tutti quei progetti approvati e finanziati. In realtà la verifica servirà per recuperare risorse finanziarie per progetti ed interventi diversi da quelli approvati dal precedente governo. Questa è la parte dove la maggioranza di governo racconta cose diverse dalla realtà. Non vi è nessuna sentenza della Corte Costituzionale da sanare. Vanno invece in questa direzione le dichiarazioni di alcuni esponenti dei 5 stelle che cercano di camuffare con un atto dovuto (sentenza della Corte Costituzionale) una scelta politica. Infatti non si vede la ragione per la quale i primi 24 progetti del bando delle periferie vengono sanati con intese con le Regione successive al decreto e non si usa la stessa modalità per gli altri 94 progetti. Infine, non corrisponde al vero che l'emendamento rappresenti una svolta epocale liberando finalmente le necessarie risorse per superare il blocco degli avanzi di amministrazione dei i comuni virtuosi inserito nella legge di bilancio del 2017: infatti è stato definito incostituzionale dalla Corte costituzionale con sentenza n. 108/2018. Non è quindi un atto stabilito dal Governo giallo-verde. Inotre, non è sempre detto che i comuni che si vedranno sbloccati gli avanzi corrispondano ai comuni penalizzati dall'emenamento, anzi. Risulta infatti che i penalizzati siamo mediamente i comuni piccoli e grandi, gli stessi che a causa di problemi di dissesto non potranno accedere allo sblocco degli avanzi di bilancio, mentre i virtuosi sono quelli di medie dimensioni che si sono visti confermati i finanziamenti.  Oltre il danno la beffa!  https://www.chiamamicitta.it/bando-delle-periferie-le-bugie-5-stelle-lega/ Ne deduciamo come due siano gli obiettivi di questo governo, entrambi squisitamente politici: racimolare soldi per tener fede a qualcuna delle tante mirabolanti promesse elettorali (tra le molte, oltre alle ben note reddito di cittadinanza e flex tax, incredibilmente investire nei territori e nelle periferie e, udite udite, togliere le accise ai carburanti) e procrastinare i finanziamenti ai 96 comuni oggi non meritevoli a dopo le elezioni Europee e, soprattutto, a quelle amministrative, per potersi così appropriare di un merito non suo spacciandolo come propria iniziativa a favore di territori, città metropolitane e comuni e poter così asserire di aver tenuto fede a questa promessa elettorale.  Scaltri, e felici di esserlo!
Con Silvia per Verbania, Bando periferie: una vergogna - 12 Settembre 2018 - 07:33
Parte 2
Non corrisponde al vero che la sentenza della Corte costituzionale n. 74 del 2018 dichiari incostituzionale l'intero impianto del bando periferie ma solo il citato art. 1 comma 140, bocciatura che viene sanata dallo stesso emendamento approvato dal Senato, laddove permette di raggiungere l’intesa con le Regioni anche dopo l’emanazione dei decreti. Ed ecco spiegato perche lemendamento è stato votato compattamente, PD compreso: i Senatori dovevano  votare a favore per recuperare l’incostituzionalità. Su questa parte dell’emendamento vi è stata evidentemente superficialità ed errore da parte dei senatori del Pd. Un errore che è stato anche causato dalle modalità di stesura dell’emendamento che sanava, nella prima parte, sentenze della Corte costituzionale sugli avanzi di amministrazione dei Comuni e sul bando delle periferie. Ma l’emendamento non si ferma al comma 140 ma interviene anche sul 141, ,non toccato dalla sentenza della Corte Costituzionale: con questo emendamento tutti i progetti finanziati dopo i primi 24 approvati vengono congelati sino al 2020. In questo caso si tratta di una scelta politica della maggioranza di Governo che ritiene di dover rivedere tutti quei progetti approvati e finanziati. In realtà la verifica servirà per recuperare risorse finanziarie per progetti ed interventi diversi da quelli approvati dal precedente governo. Questa è la parte dove la maggioranza di governo racconta cose diverse dalla realtà. Non vi è nessuna sentenza della Corte Costituzionale da sanare. Vanno invece in questa direzione le dichiarazioni di alcuni esponenti dei 5 stelle che cercano di camuffare con un atto dovuto (sentenza della Corte Costituzionale) una scelta politica. Infatti non si vede la ragione per la quale i primi 24 progetti del bando delle periferie vengono sanati con intese con le Regione successive al decreto e non si usa la stessa modalità per gli altri 94 progetti. Infine, non corrisponde al vero che l'emendamento rappresenti una svolta epocale liberando finalmente le necessarie risorse per superare il blocco degli avanzi di amministrazione dei i comuni virtuosi inserito nella legge di bilancio del 2017: infatti è stato definito incostituzionale dalla Corte costituzionale con sentenza n. 108/2018. Non è quindi un atto stabilito dal Governo giallo-verde. Inotre, non è sempre detto che i comuni che si vedranno sbloccati gli avanzi corrispondano ai comuni penalizzati dall'emenamento, anzi. Risulta infatti che i penalizzati siamo mediamente i comuni piccoli e grandi, gli stessi che a causa di problemi di dissesto non potranno accedere allo sblocco degli avanzi di bilancio, mentre i virtuosi sono quelli di medie dimensioni che si sono visti confermati i finanziamenti. Oltre il danno la beffa! https://www.chiamamicitta.it/bando-delle-periferie-le-bugie-5-stelle-lega/
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti