Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

successo

Inserisci quello che vuoi cercare
successo - nei post
Conclusa la XIII Mostra della camelia invernale - 6 Dicembre 2016 - 11:28
Il clima invernale sul Lago ha un suo fascino. Si trasformano i giardini, vivacizzati dai colori e profumi delle camelie, dalle sorprendenti tonalità di foglie, bacche e vegetazione in fiore. Avvolti nella luce dei mesi più freddi i parchi diventano luoghi magici, al limite del sogno, del fantastico.
Vega Occhiali Rosaltiora bel 3-0 - 5 Dicembre 2016 - 13:41
Gran bella vittoria in poco più di un’ora di gioco per la prima squadra di Vega Occhiali Rosaltiora nel torneo di Serie D, girone A.
La Paffoni vince e va in vetta - 5 Dicembre 2016 - 12:37
La Paffoni torna dal derby del Pala Loro Piana con due punti soffertissimi e preziossimi, che le regalano il primato in classifica in coabitazione con San Miniato.
Leggere le Montagne 2^ edizione - 5 Dicembre 2016 - 10:23
Leggere le Montagne: per la seconda edizione del festival organizzato dalla Convenzione delle Alpi, l’Info Point di Domodossola partecipa con due importanti appuntamenti il 6 e 7 dicembre 2016.
Altea Altiora brusco stop - 5 Dicembre 2016 - 07:03
Altea rimedia nella trasferta di Moncalieri una sonora batosta, dopo quattro vittorie, la striscia si interrompe in maniera decisamente brutta.
Capodanno in piazza 2017 - 4 Dicembre 2016 - 13:01
Il "comune di Verbania" e l'associazione "Eventi Vb" annunciano "Capodanno in Piazza" 2017, luci, fuoco, musica e spettacolo.
Mostra "I Longoni" - 3 Dicembre 2016 - 18:04
La Mostra "I LONGONI" allestita nei locali di LaborART a Piedimulera (VB) in via Leponzi 27/29,-Alberto, Lidia ed Elisa, rispettivamente padre, madre e figlia, prosegue con successo.
Metti una sera al cinema speciale "Marguerite" - 2 Dicembre 2016 - 11:27
All'interno della XIII Mostra Camelia Invernale Giardini d’Inverno seconda edizione, il Cinecircolo Giovanile Socio Culturale "DON BOSCO" presenta sabato 3 dicembre 2016 alle ore 18:00 presso Villa Giulia "Marguerite"
Al via il calendario dell'Avvento - 1 Dicembre 2016 - 16:12
Dopo giorni di lavoro dei volontari di Verbania Gioca, sulla facciata del Municipio è stato installato il mega-Calendario dell’Avvento che accompagnerà sul lungolago di Pallanza l’attesa del prossimo Natale, coinvolgendo dal 1° dicembre ogni mattina alunni di scuole materne ed elementari di tutta la nostra città.
Claudio Lauretta a Cannobio - 30 Novembre 2016 - 13:01
Mister Voice ritorna al Nuovo Teatro di Cannobio dopo il successo della sua esibizione , che ha inaugurato a febbraio il Carnevale Cannobiese. Sabato 3 dicembre alle 21.00 al Nuovo Teatro di Cannobio.
Vega Occhiali Rosaltiora vittoria a Pont S. Martin - 28 Novembre 2016 - 18:06
Ennesimo successo per Vega Occhiali Rosaltiora con la sua prima squadra che partecipa al girone A della Serie D. A Pont S. Martin contro il fanalino di coda del torneo le ragazze guidate da Andrea Cova hanno vinto 3-0 in una partita dove il primo set è stato tirato ma vinto ai vantaggi dalle lacuali mentre gli altri due hanno visto una sola squadra in campo.
Minivolley per tutto il Piemonte Orientale - 26 Novembre 2016 - 14:33
Partirà contemporaneamente il 27 novembre, a Novi Ligure e Varallo Sesia, l’edizione 2017 della FIPAV S3 Minivolley Cup. Per la prima volta il Comitato Provinciale di Novara e VCO ed il Comitato Provinciale di Vercelli organizzeranno un circuito di Minivolley che coinvolgerà tutte le società affiliate alla FIPAV delle province di Novara, Verbania, Vercelli, Biella ed Alessandria.
“Masha e Orso Live Show” a Verbania - 26 Novembre 2016 - 09:16
Domenica 27 Novembre, presso il Teatro “Il Maggiore” di Verbania, andrà in scena lo spettacolo Musical per famiglie “Masha e Orso Live Show”.
Altea Altiora arriva Scurato Novara - 25 Novembre 2016 - 21:28
Serie C Regionale: Altea Altiora alla ricerca del quarto successo consecutivo, arriva a Verbania lo Scurato Novara. Giovanili: impegnate tutte e cinque le formazioni Altiora, pubblicato il calendario delle due formazioni Under 12. Scuola di Pallavolo “Città di Verbania”: domenica 4 dicembre il debutto per i pallavolisti in erba del consorzio promozionale Under 12 Altiora-Rosaltiora.
Lega Nord sulla rivolta migranti - 19 Novembre 2016 - 14:33
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Lega Nord Verbania e della Lega Nord VCO, riguardante i fatti avvenuti ieri al Centro di Accoglienza.
successo - nei commenti
Marchionini su Rete 4 a Verbania - VIDEO - 26 Novembre 2016 - 20:04
Re: gazebo
Ciao Danilo Quaranta con tutto rispetto e senza far polemica, mi sorgono due osservazioni: 1. i gazebo servono ancora? io intorno ai gazebo, di ogni colore, vedo sempre e solo persone vicine a quell'area. Ormai sono diventati come le telefonate delle compagnie telefoniche :) 2. questa tua affermazione vale come la mia che mi hanno chiamato decine di conoscenti per chiedermi cosa è successo a Verbania! Non vale nulla, ammetto che non mi ha chiamato nessuno! Un po' perchè la trasmissione su rete 4 l'avranno vista 4 gatti, un po' perchè non mi sembra che sia stata un grande argomento di discussione... Se volete portare avanti il vostro programma economico, alzate un po' il livello, così fate solo il gioco di pochi, che stanno a Roma e a Strasburgo! saluti Maurilio
La Camera conferma 8milioni per Verbania - 26 Novembre 2016 - 15:00
aggiungo io qualcosa
Oggi il Sindaco ci racconta tutta raggiante che con il voto di oggi alla Camera arriveranno gli 8 milioni di cui ci hanno parlato presentando in pompa magna il piano per le periferie. Peccato che l'altra sera ci hanno convocati per presentare un piano, un progetto, ma si sono soltanto fatti un po' di autopromozione come ben raccontano i 5 stelle, presentazione progetti zero. Se volessimo essere seri, potremmo ricordare che a ottobre 2015, come "Una Verbania Possibile" proponemmo di discutere di periferie facendo riferimento ad altro bando poi non utilizzabile da Verbania, da allora nulla fino a questo bando, fatto dagli uffici senza alcuna condivisione con nessuno (nemmeno in maggioranza). Non poteva essere un occasione per parlare della città e di quale sviluppo sia possibile e condivisibile? Certamente nel bando che è stato approvato ci sono molti elementi positivi, siamo ovviamente lieti ci siano, ma continua a rappresentare un modo di gestire il potere lontano... a titolo di esempio nei 15 anni (circa) passati dal progetto movicentro ad oggi, la nostra stazione è di fatto declassata e probabilmente ragionare se valga la pena spendere tutti quei soldi lì piuttosto che altrove avrebbe avuto senso. Ma niente, discutere in questo Comune, con questa Amministrazione è cosa impossibile, ma le "marchette" le autocelebrazioni sono quotidiane: ci presentano progetti che non ci sono e si pavoneggiano 2 volte per soldi che il loro "buon governo" ci darà. La prima volta quando ci chiamano al Flaim per dire che arriveranno (SENZA AVERNE CERTEZZA) , quando poi (per fortuna) arrivano (?) davvero, si pavoneggiano la seconda volta... Ma arrivano davvero? Piccolo aneddoto personale: avevo una attività innovativa in campo turistico, avviata perchè avevo diritto e firmato per un finanziamento (si chiamava "imprenditorialità giovanile") , siamo partiti perchè i soldi dovevano arrivare da un momento all'altro... dopo 4 anni ho ceduto l'attività debiti/crediti. A proposito di discussione, pianificazione, sapete che oggi è praticamente cosa fatta per la nuova LIDL, (noi come consiglieri lo abbiamo appena saputo) presto "sua maestà" si pavoneggerà anche per questo SUO grande successo. ma una discussione approfondita sul commercio (piccolo e grande)?, una analisi più profonda di natura sociale (tutti sti supermercati e così vicini)? Quale idea di città ha la politica per il futuro? Quali ripercussioni avranno queste scelte nel lungo periodo? come si è formata questa idea? chi la condivide? Se il bando per le periferie finanzia anche un progetto di TAL (Terre Alte Laghi), vuol dire che Verbania ha una responsabilità verso i comuni limitrofi, la sente questa voglia e utilità di condivisione di sviluppo? Quindi, le piccole realtà montane? Non si potrebbe chiedere una contropartita in servizi spesa (per esempio) o ragionare con le realtà limitrofe su punti alimentari in prossimità Montana? Siamo o no interessati ai nostri confini? Questo continuo procedere senza discutere, questo discutere per finta in contesti (lo ripeto chiaramente) "marchettari" non vi ha stancato? Non è un caso se anche Borghi , nel suo essere legittimamente "multicadreghista", in qualità di Sindaco ha perso tutta la minoranza... sarà, ma io da persona di sinistra credo che il confronto e l'approfondimento sia un grande valore, e i contributi amministrativi che possono essere dati da una minoranza in un contesto di progettazione li riterrò sempre preziosi... le marchette sono altra cosa, ovviamente. metto anche il link al post in cui certe affermazioni le argomento meglio: una politica così è solo un danno nel lungo periodo http://www.verbaniafocuson.it/n860335-grazie-silvia-una-puntualizzazione-che-conferma-ma-di-piu-nuova-lidl-e-sinistra.htm
Agenti feriti nella rivolta dei migranti - 19 Novembre 2016 - 20:34
Re: Re: No
Ciao Kiryienka Guarda che sono assolutamente contro quello che è successo, il mio no è diretto proprio a coloro che permettono tutto questo infischiandosene del malcontento generale che ogni giorno cresce sempre di più.
La lapide del battello "Genova" - 9 Novembre 2016 - 10:34
Re: lapidi
Ciao Max Lavecchia alla persona che aveva in mano un estintore gli hanno sparato in faccia .. perchè in quei giorni in cui venne sospesa la Costituzione e la democrazia si cercò a tutti i costi il morto .. io c'ero e so cosa è successo .. non come molti che commentano qui erano a casa a tifare per chi manganellava e prendeva a calci con gli anfibi , ragazzi, ragazze vecchi e donne inermi e con mani alzate durante le cariche
La lapide del battello "Genova" - 7 Novembre 2016 - 12:30
Re: realtà storiche
Caro Marco Zacchera continui a fare esempi assolutamente corretti, ma che non partono dal presupposto giusto! Chiaramente, la storia non si fa con “se” e con i “ma”, così come la guerra non è mai ne bella e ne nobile. Chissà quanti civili sono morti nelle recenti partecipazioni italiane il Libia, Afghanistan, Iraq,…senza che se ne parli, o semplicemente, se ne sappia qualche cosa. Ma questa è la guerra, se decidi di mandare aerei, navi e uomini armati, in un territorio ostile, qualcuno muore! Per questo, non dobbiamo limitarci a discutere dei singoli eventi, troveremo sempre angolature diverse, che potrebbero o meno, giustificare i fatti. Ma proviamo a rispondere, in modo assolutamente “onesto” e libero da qualsiasi preconcetto, alla domanda chiave: “anche se non approviamo come si sono sviluppati gli eventi (15 luglio, 8 settembre, fuga del re,…) era legittima la scelta di firmare la resa incondizionata?” Ribadisco, resa incondizionata e non armistizio come si tende a farlo passare ancora oggi sui libri di scuola, perché, per la guerra, voluta da chi poi ha voluto continuare l’avventura nella RSI, per l’Italia non avrebbe potuto avere altri sbocchi, noi eravamo il “ventre molle” dell’asse; non a caso, i primi sbarchi alleati avvennero in Italia (10 luglio 1943 in Sicilia, 9 settembre 1943 a Salerno, 22 gennaio 1944 ad Anzio mentre solo il 6 giugno 1944 sbarcarono in Normandia e il 15 agosto 1944 in Costa Azzurra!). Se si ritiene che questa scelta fosse legittima, e non vedo su quali basi si possa pensare che non lo fosse, visto che, banalmente, era il re e non il capo del governo a firmare leggi, dichiarazioni di guerra,… la Repubblica Sociale non avrebbe avuto modo di esistere! Tutto quello che è successo dopo il 23 settembre 1943 (data ufficiale di nascita della RSI) è diretta responsabilità di chi ha voluto questa “avventura”. In questo, c’è un’oggettività evidente di parte “giusta” e parte “sbagliata” (le virgolette sono d’obbligo). Qualcuno potrà obiettare che la RSI è nata per volontà dei tedeschi! Verissimo, ma quanto aiuto ha avuto da parte degli italiani? Quanti italiani, come Mussolini, Borghese, Graziani solo per citare i primi che mi vengono in mente, non hanno “obbedito” al loro legittimo governo e con le loro decisioni hanno fatto si che iniziasse una vera e propria guerra civile? È chiaro che se continuiamo ad inquadrare quegli anni secondo uno schema partigiani “buoni”, nazisti “cattivi” e fascisti “cattivi, ma…” non se ne esce. Se poi cerchiamo di “leggere” e “giustificare” gli eventi in funzione dell’appartenenza attuale (MSI prima, AN poi e ora boh, ma anche PCI prima e boh dopo) si farà ancor più fatica ad uscirne! Ovvio, che in tutto questo, le colpe non sono di quei poveracci che si sono trovati da una parte o dall’altra dello schieramento, senza capire bene il perché o che si sono trovati in mezzo a fatti di guerra, ma di chi li ha portati a questi eventi! In questo contesto, è corretto pensare di ricordare i morti del battello Genova, ma anche del battello Milano affondato in analoghe circostanze a Pallanza e di tutte le altre vittime di questa guerra assurda; ma non come morti per “mano di… in contrapposizione a…”, come si sta cercando di fare, ma perché queste persone, sono vittime di una guerra assurda che si poteva evitare o quantomeno limitare! Saluti Maurilio
M5S su riqualificazione via Madonna di Campagna. - 3 Novembre 2016 - 14:40
Re: Re: Re: Maurilio&privataqualcosa
Ciao Claudio Ramoni non essere troppo duro con il M5S (odio la definizione grillini)! Sono ragazzi un po' ingenui, in particolare a livello locale (ricordati chi è stato eletto con loro e poi cosa ha fatto), si sono fatti tirare troppo facilmente per la giacchetta in un fronte antimarchionini, mi sarebbe piaciuta un po' più di lucidità politica ed obiettività. Diciamo che si stanno comportando come si comportavano i partiti di "estrema" sinistra con la DC neglio anni 70 e 80. D'altra parte, sono ragazzi! In generale, è troppo presto per dare giudizi complessivi sul movimento, in molte cose non mi sono piaciuti, ma in molte altre, hanno saputo dare il buon esempio. La maggior parte delle cose che dicono, le avrei volute sentire dire dal PD, e come me molte altre persone, ma purtroppo, questo non è successo! Il movimento è cresciuto troppo in fretta, accentuandone i difetti di gioventù. Saluti Maurilio
Provincia: 31 ottobre uffici chiusi - 31 Ottobre 2016 - 23:06
Il Gattopardismo
Nel Gattopardo c'è ancora una verità italiana: se tutto cambia esteriormente, tutto rimane com'è; se tutto rimane com'è, tutto può cambiare interiormente. Credo che siano varemente in pochi, ad aver compreso la fantomatica ABOLIZIONE DELLE PROVINCE E non credo di essere tra gli eletti, ad averne compreso compiutamente le modifiche. Di una cosa sono certo, chi detiene il potere (teoricamente dovrebbe essere il popolo, ma appunto in teoria) non lo cede senza essere costretto, che questa classe politica lo faccia per il bene comune lo trovo alquanto improbabile. Dopo questa lunga premessa provo a dare una mia lettura. Con il no a tutti gli emendamenti proposti, Montecitorio ha approvato con 260 voti favorevoli, 158 voti contrari, 7 astenuti e 204 assenti,la famosa legge Delrio. Probabilmente ci sarà stata qualche partita di calcio, per motivare l'assenza di 204 parlamentari, forse si poteva pensare anche a dimezzare la camera dei deputati,dimezzandone i costi, tanto le leggi passano ugualmente con gli Yes Man. Comunque tornando alla legge si modificano competenze che devono gestire questioni, come bloccare il traffico di un viadotto pericolante che crolla causando lutti e feriti come appena successo in Lombardia, ad esempio. Secondo quanto previsto dal disegno di legge approvato, infatti, le Province non spariranno, ma vedranno ridefiniti molti dei suoi compiti e, soprattutto, cesseranno di essere organi elettivi. A fare parte delle nuove giunte provinciali e dei nuovi consigli, infatti, i sindaci, gli assessori o i consiglieri eletti dei Comuni che appartengono al territorio sotto cui la giurisdizione della provincia rimane. Così nascono le Città metropolitane e gli Enti di Area Vasta, che hanno lo scopo di svuotare le competenze delle attuali Province in attesa della riforma della costituzione. Quindi in sostanza credo che non abbiano torto, ma nenche ragione sia Paolino che Giovanni%. Sempre se vince il SI con la riforma del titoloV. Le province saranno abolite sulla carta come dice Giovanni% ma nei fatti vi saranno ancora. Non cambia nulla come dice Paolino? Non proprio, sono circa 20.000 i lavoratori da ricollocare entro il 2019, e chi non lo sarà verrà di fatto licenziato. Le competenze provinciali vengono trasferite alle Regioni e ai Comuni. Si fa eccezione per le competenze di edilizia scolastica, della pianificazione dei trasporti, della tutela dell’ambiente: funzioni che rimarranno alle Province (fino a quando queste non verranno completamente abolite con la riforma del Titolo V). Ma non per le Città Metropolitane, le quali avranno le seguenti funzioni fondamentali proprie: a) piano strategico del territorio metropolitano; b) pianificazione territoriale generale; c) organizzazione dei servizi pubblici di interesse generale di ambito metropolitano; d) mobilità e viabilità; e) promozione e coordinamento dello sviluppo economico e sociale; f) sistemi di informatizzazione e di digitalizzazione in ambito metropolitano. Ulteriori funzioni possono essere attribuite alle città metropolitane dallo Stato o dalle regioni, quali? Sia Regioni che Comuni ricevono sempre meno risorse da Roma, e si troveranno ad avere maggiori costi per le ulteriri funzioni. Chi mastica un pò di politica attiva, conosce quanto sia grande l'impegno mentale, fisico ed in termini di tempo da dedicare al prorio rulolo, che sia un Sindaco od un consigliere, se vuol fare seriamente il proprio lavoro, quindi aggiungere ulteriori impegni, (nel caso delle città Metropolitane il Sindaco della città capoluogo coincide con il Presidente, doppio ruolo) non farà altro che aumentare l'inefficienza e la superficialità della politica, e della macchina amministrativa, ad affrontare questioni complesse e delicate. La stessa cosa dicasi per il Senato Segue......
Spazio Bimbi: Autostima e successo scolastico - 23 Ottobre 2016 - 09:55
Altro delirio moderno, il successo
"...Intervenendo precocemente evitiamo di esporli a continui fallimenti che inevitabilmente vanno ad influenzare la loro immagine di sé con ripercussioni a lungo termine sulla loro carriera scolastica. In questo modo sarà possibile tentare di accrescere la loro autostima scolastica aumentando le opportunità di successo in questo specifico ambito." Però, rimango basito, dalla Dott.ssa Nicolini Greta, La Girandola - Spazio Psicoeducativo, non mi sarei mai aspettato un'idea del genere... ;o) Per l'amor di dio, siamo pieni di esperti, spesso a pagamento, che ci spiegano quali sono le nostre idee e come dobbiamo pensare. C'è una disparità; con in mano un foglio che certifica un certo tragitto professionale si presume di spiegare come stanno le cose; avranno mai pensato costoro di sottoporsi allo stesso trattamento non da colleghi ma da altri esseri umani con altre conoscenze? Dubito fortemente, pare escano dalle scuole istruiti come robottini. Comunque, per rimanere nel tema, prima di cambiare i cervelli dei bambini forse si potrebbe pensare di cambiare i cervelli degli stolti adulti. Anche se naturalmente non saranno tutte rose e fiori come viene presentato, forse si potrebbe dare un'occhiata a quel che succede nel nord europa. https://www.youtube.com/watch?v=aG9oP2wgIi0
Ipotesi di passeggiata Intra - Suna - 11 Ottobre 2016 - 15:01
pista ciclabile
Evviva se parte la realizzazione della ciclabile da suna a fondotoce che di fatto dovrebbe collegare l'esistente da fondotoce al ponte dell'autostrada sarà un grande successo ed avvenimento, speriamo che tra un anno allora di poterla percorrere, giusto l.o , ci può confermare questa news? Ci può dare una data certa di partenza lavori, visto che dovean partire un anno fa? Mi piacerebbe lasciare questo mondo avendo fatto almeno una volta il tratto completato-
Rimborsopoli: 10 condanne e 15 assoluzioni - 7 Ottobre 2016 - 20:37
assurdo
Conferma che il sistema non funziona: Assurdo ciò che e' successo a Cota e a Marino che hanno perso la possibilità di governare x accuse infondate. Resto per le non dimissioni fino a sentenza.
Con Silvia Per Verbania: Nuova stagione teatrale - 19 Settembre 2016 - 09:25
prova a provare :-)
ma chi li scrive sti comunicati, il "Gollum"? "... e chi invece prova, con fatica e magari qualche inevitabile errore, a provare a dare futuro..." Basterebbe far funzionare le Commissioni , aprirsi democraticamente alla città invece di "provare a provare" , fare cocciutamente di testa propria senza alcun confronto per poi dire "abbiamo provato a provare". Gli esempi si sprecano e di sicuro se spendere centinaia di migliaia di euro per "provare a provare" è considerabile "un successo", il "club dei forza Silvia" è da considerarsi "campione del mondo".
Forza Italia Berlusconi su spiaggia Beata Giovannina - 1 Settembre 2016 - 11:35
Re: Re: Re: Spiaggia Beata giovannina
Caro Paolino, io non parlo di procura a vanvera, ma a ragion veduta. Provo a fare un riepilogo di quello che è successo, mi baso solo sulla mia memoria quindi se dico delle inesattezze, correggetemi! C’era una volta una spiaggia, un’amministrazione, non questa decide di intervenire e spende circa 200.000€; sistemata la spiaggia, la stessa amministrazione, la “cede” ad un privato per 5600€/anno! Ora, o sono stupido io, o non capisco dove stia l’affare! Cosa se ne farà il privato non si sa, ma non è consentito l’accesso alla spiaggia (cito l’articolo di vcoazzurratv già linkato da Giovanni%). Subentrata questa amministrazione, rescinde il contratto, e, per due stagioni, lascia la spiaggia libera. Da questa stagione, la stessa amministrazione, concede l’uso della spiaggia e del pontile, ad una società sportiva che pratica lo sci nautico (sport riconosciuto dal CONI) e concede di posizionare un container bar. Quindi, l’accesso alla spiaggia è libero, chi la gestisce offre (a pagamento, "ça va sans dire") servizi turistici che prima non erano neanche presenti sul territorio (gonfiabili, sci nautico, giochi d’acqua oltre alle consuete sdraio), come si dice, la spiaggia ha fatto girare l’economia (stipendi, acquisti forniture bara, gasolio per motoscafi,…). Cosa dovrei aggiungere? Personalmente credo che la città ci abbia comunque guadagnato! Se entriamo nello specifico, si ritiene il canone basso? Come ho già scritto, immagino che sarà stato stabilito nei termini di legge! Non è così? Allora è necessario che l’intervento della procura… La spiaggia è stata assegnata senza gara? La legge lo consente? Se no, anche in questo caso è necessario che l’intervento della procura… La legge lo consente, ma sarebbe stato meglio procedere con gara? Probabilmente è vero, giusto fare un’interpellanza, giusto sarebbe rispondere. Ma se la legge lo consente e se il progetto presentato è buono, non vedo perché non procedere in modo spedito. Peraltro, la determina dice, testuali parole, “il presente provvedimento, …, potrà essere sempre revocato, sospeso o modificato in tutto o in parte per ragioni di pubblico interesse e di sicurezza della navigazione senza diritto di indennizzi”, si può sempre tornare indietro! Ci sono altri element? Qualcuno dice che il pontile è troppo vicino all’area di balneazione, ci sono norme e regolamenti? Sono rispettati? Se sì, ogni polemica è inutile, se no è necessario denunciare la cosa agli organi competenti (Procura, Guardia Costiera,…)! “Cittadini con Voi” e “Sinistra e Ambiente” scrivono nell’interpellanza, post http://www.verbanianotizie.it/n757054-bava-e-brignone-tre-interpellanze.htm#commenti-37952, “è stata concessa un’area demaniale per scopi diversi da quella prevista dal piano per la gestione del demanio”. Non se la cosa sia completamente vera o sia un’interpretazione, se è vera, e non ho motivo per dubitare del contrario, sono previste deroghe? In questo caso sarebbe stato possibile concederle? Se no, cosa paghiamo a fare dirigenti e impiegati comunali se commettono simili errori? Nella stessa interpellanza, scrivono anche “…Si impegna l’Amministrazione a definire una variante che preveda per l’area un utilizzo che garantisca il diritto alla balneazione e al diporto non a motore”, mi chiedo, questo diritto è stato negato? La balneazione pubblica è possibile, il diporto non a motore anche, sono presenti opportune boe di segnalazione! Queste boe non sono sufficienti, o si ritiene sia meglio aggiungere, credo che basti chiedere e/o imporlo ai gestori, i termini della determina lo consentono! (segue)
Lettera Aperta sul tema Sicurezza - 25 Agosto 2016 - 13:41
pubblicazione
In realtà i comunicati della dottoressa ecc ecc riscuotono un gran successo in successo di interventi qui su vb notizie (anche se raramente se ne discutono i contenuti). Se fossi della redazione le darei una rubrica settimanale ..
PD: "Grazie a Massimo Forni. No alle strumentalizzazioni" - 23 Agosto 2016 - 21:20
Re: grazie
Ciao renato brignone pensare che Marchionini sia peggio di Zacchera la trovo una bella forzatura, ma giustamente ognuno la pensa a modo suo. Sulle dimissioni di Forni, è inutile aggiungere altro, vedremo. Vorrei far notare una cosa, visto che al ballottaggio sono andate Cristina e Marchionini, con tutta la simpatia che nutro per Bava, questo è stato il responso delle urne, cosa sarebbe successo se avesse vinto Cristina? Basta leggere i comunicati da separati in casa, si veda http://www.verbanianotizie.it/n750742-cristina-su-dimissioni-forni.htm e http://www.verbanianotizie.it/n750733-forza-italia-berlusconi-su-dimissioni-forni.htm, per farsi una certa idea... Saluti Maurilio
Alberto Preioni sull'aggressione di Villadossola - 19 Agosto 2016 - 18:54
altra aggressione
pochi minuti fa ,dal canale web di un emittente locale.....''Un pugno violentissimo al volto: così un venticinquenne nigeriano, tra i richiedenti asilo ospiti del centro di Arizzano, ha reagito alla richiesta di un ambulante di lasciarlo lavorare in pace. E’ successo di fronte al supermercato Coop di Intra. L’ambulante, un marocchino che ha tutte le autorizzaxioni........''...............no comment
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti