Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Fronte Nazionale su lavori lungolago Pallanza

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo Consiliare Fronte Nazionale, riguardante i lavori in corso sul lungolago di Pallanza.
Verbania
Fronte Nazionale su lavori lungolago Pallanza
Pienamente d'accordo, ci uniamo  alla protesta di  Fratelli d'Italia sulla situazione del Lungolago di Pallanza.
Insensato e paradossale il restringimento della carreggiata, la perdita di posteggi e la passeggiata a lago lasciata in condizioni deplorevoli.

Le potature selvagge offrono, nell'imminenza della stagione turistica, uno spettacolo deprimente. Veramente ci domandiamo perché le opere pubbliche di Verbania seguano sempre un destino approssimativo. Villa Giulia abbandonata al degrado, la piazza di Pallanza ingrigita in modo tale da far rimpiangere la precedente, che pure aveva una piantumazione adeguata e fontane poi smantellate; la piazza antistante i ristoranti di Suna, con lastroni di pessima qualità, già rotti, e un acciottolato che rappresenta una vera barriera architettonica che lo stesso assessore ai lavori pubblici ha riconosciuto essere da rifare.

A questo punto non basta un cambio di giunta senza un cambio di mentalità che rispetti la vocazione turistica della città, unica reale fonte di sviluppo. Tale situazione rappresenta una mancanza di rispetto verso i turisti che scelgono Verbania.

Giorgio Tigano, Sara Bignardi - Gruppo Consiliare Fronte Nazionale



3 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di livio copiare!
livio
13 Marzo 2018 - 09:00
 
non ho le competenze per dare giudizi sui lavori di rifacimento del lungo lago di Pallanza,ma quando si parla di "vocazione turistica" beh allora posso dire la mia..per favore lasciamo perdere la vocazione turstica perchè di turismo qui siamo digiuni,ma alla grande, nonostante le grandi potenzialità che Madre Natura ci ha regalato..non sappiamo niente di turismo..e senso dell'accoglienza.....prezzi a parte....eppure ci vorrebbe un pò meno di supponenze e un pò più di umiltà.....alzare le chiappe e andare a copiare dove il turismo lo fanno davvero, e non occorre fare tanti chilometri..
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: copiare!
SINISTRO
13 Marzo 2018 - 10:10
 
Ciao livio

meglio qualcosa di diverso, e più economicamente abbordabile....
Vedi il profilo di annes ....lastroni di Suna.....
annes
13 Marzo 2018 - 10:59
 
I lastroni di Suna sono rotti perché, oltreché forse per la posa non del tutto riuscita 8e nessuno controlla come si realizzano i manufatti), anche perché ci passano e sostano macchine e furgoni di tutti i tipi.....laddove esiste un divieto di sosta e transito.
Alla faccia del codice della strada e di chi (i cittadini tutti) hanno contribuito, con le proprie tasse, alla realizzazione.



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti