Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Baveno : Cronaca

Marocco e Vco: collaborazione tra imprese

Favorire lo sviluppo di rapporti di collaborazione tra le imprese del Verbano Cusio Ossola e le imprese del Marocco: questo l’obiettivo della visita del Console Generale del Regno del Marocco a Torino, sig. Abdelaziz Shaki.
Baveno
Marocco e Vco: collaborazione tra imprese
L’incontro, tenutosi mercoledì 25 giugno, presso la sede camerale a Baveno, ha registrato l’attenzione delle associazioni di categoria e di numerose imprese del settore edile e del comparto lapideo del VCO.

Tutti hanno espresso interesse a intrecciare rapporti di collaborazione, superando le barriere che a volte si incontrano quando si esplora un nuovo mercato.

Il Console Generale, Abdelaziz Shaki, – durante la sua introduzione – ha spiegato come il Marocco abbia intrapreso negli ultimi decenni diverse riforme indirizzate al rafforzamento dello Stato di diritto, al sostegno del settore privato, alla semplificazione amministrativa e alla promozione degli investimenti attraverso sgravi fiscali.

Numerosi sono i punti di forza che fanno del Marocco un Paese affidabile: la posizione geografica, all’incrocio tra l’Europa, Africa e Paese Arabi, la trasparenza e liberalizzazione del mercato, la stabilità politica, le riforme e le strategie, mirate in particolare ai settori industriali, alle reti di comunicazione, all’agricoltura e al turismo.

L’economia del Marocco registra un buon ritmo di crescita: negli ultimi 5 anni il tasso medio di crescita è stato pari al 6,5% annuo. Nonostante il rallentamento generale dell’attività economica che ha coinvolto ampi settori del mondo occidentale, l’economia marocchina nel 2010 ha registrato un tasso di crescita stimato intorno al 5%.

Si evidenzia dunque un quadro macroeconomico sano, una buona crescita economica, una diminuzione della povertà e della disoccupazione. Il Console Generale ha mostrato un vivo interesse volto a favorire la collaborazione con le imprese italiane e del territorio locale, viste come portatrice di “competenze” e di “storia” e non solo di investimenti.

Il “saper fare”, tipico del genio italiano, è considerato il vero “valore aggiunto” di tutto il sistema-impresa: un punto da cui partire e ripartire.
Il Presidente della CCIAA VCO, Cesare Goggio, durante l’incontro, organizzato in collaborazione con il Comune di Omegna, ha ricordato come la comunità marocchina sia molto numerosa nel VCO e conti oltre 1.400 componenti.

Numerose anche le imprese governate da imprenditori originari del Marocco, circa 195 attive soprattutto nei settori del commercio, costruzioni e turismo. Nel 2000 gli imprenditori del Marocco sul nostro territorio provinciale erano 11.
 Fonte di questo post



4 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Kiryienka collaborazione
Kiryienka
27 Giugno 2014 - 10:35
 
questo vuol dire che anche noi possiamo mandare in Marocco ''imprese'' tipo spaccio della droga,venditori abusivi di marchi contraffatti,integralisti catto-cristiani con cilicium x donne,fancazzisti che si radunano in gruppo nelle piazze cittadine e discutono con urla e bottiglie di birra a gogo'?Questo tipo di collaborazione?Perche' ,tolti sporadici regolari,la norma comportamentale dei marocchini in zona e' questa.........
Vedi il profilo di lady oscar Marocco
lady oscar
27 Giugno 2014 - 12:36
 
Dicono che in Marocco la vita costa meno. (servizio tg5) .Affitti, cibo.... Mi sa che ci toccherà fare una migrazione al contrario...
Vedi il profilo di lupusinfabula Eden
lupusinfabula
27 Giugno 2014 - 13:10
 
Ma se i il Marocco è poco al disotto dell'Eden (inteso come paradiso terrestre e non come curva a Pallanza) perchè continuano a venire qui?
Vedi il profilo di donato vergognoso
donato
28 Giugno 2014 - 06:26
 
con quello che accade nei paesi musulmani ai danni dei cristiani, io il sig. console a torino non lo avrei neanche ricevuto. Stiano al loro paese e imparino cosa vuole dire veramente essere ospiti a casa degli altri.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Baveno
12/05/2017 - Baveno: Eventi e Manifestazioni dal 13 al 28 maggio
12/05/2017 - Al via “Vandal Contest”
27/04/2017 - Lezioni di…cinema
23/04/2017 - 25 aprile a Baveno
20/04/2017 - Museo Granum inaugurazione stagionale
Baveno - Cronaca
19/03/2017 - Lavori sulla Feriolo - Fondotoce
29/01/2017 - Progetto Rebecca: 5000€ raccolti per curare un bimbo
28/11/2016 - Baveno: Don Alfredo Fomia cittadino onorario
17/11/2016 - In 25mila a "Un Salto nel Passato" a Baveno
15/11/2016 - “PMI Day – Industriamoci”: studenti in azienda
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti