Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Fuori Provincia : Eventi

TerraNostra: Agriturismi risorsa strategica

“Gli agriturismi sono una risorsa per un territorio ormai proiettato all’appuntamento con Expo 2015; una realtà che, nelle due province di Novara e Vco, è naturale punto di contatto tra il cittadino consumatore e l’agricoltura e con quanto ad essa è legato, dall’ambiente ai prodotti agroalimentare”.
Fuori Provincia
TerraNostra: Agriturismi risorsa strategica
Così il direttore della Coldiretti interprovinciale Gian Carlo Ramella, unitamente a tutta la dirigenza di Terranostra, a margine dell’assemblea territoriale di ‘Terranostra’ (associazione degli agriturismi in seno a Coldiretti) conclusasi questa mattina a Borgomanero, presso la sede dell’ufficio zona dell’organizzazione agricola.

Le prospettive di Expo, ma anche gli approfondimenti in merito a Tari e Tasi, nonché l’auspicio di avere in tempi brevi nuova legge regionale sugli agriturismi sono stati i punti focali che hanno impegnato i presenti: confronto molto utile in termini progettuali, anche attraverso una necessaria e proficua connessione tra gli agriturismi e le realtà integrate alla ruralità del comprensorio di Novara Vco: dai musei agricoli e della civiltà contadina, gli itinerari attraverso le ‘vie verdi’ e gli antichi oratori campestri, i sentieri montani, le oasi naturalistiche e le aree protette.

Percorsi concreti devono nascere negli areali più vicini a Expo, come il territorio del Parco del Ticino e zone limitrofe, ove peraltro devono essere attuate le diverse possibilità di ripristino dei sentieri naturalistici e i progetti di valorizzazione dei prodotti agroalimentari che hanno origine all’interno dello stesso.

Si è parlato anche della necessità di interagire in modo strutturale e continuo con le realtà che hanno come obiettivo istituzionale la promozione e tutela del territorio, come l’Atl di Novara, il Distretto Turistico dei Laghi e il Fondo per l’Ambiente Italiano (Fai).

Anche nel nostro territorio, le decine di agriturismi hanno avuto il merito di far crescere, negli anni un modo “nuovo e vincente di promuovere il territorio attraverso la ruralità, i suoi sapori, l’ambiente naturale e la cultura”. Un vero “asso nella manica” per il comprensorio novarese e del Vco, territorio eterogeneo che, dalle campagne coltivate a riso, si protende a nord verso le dolci colline vinifere e, più in alto, i laghi con i loro fiori tipici e gli alpeggi montani.

Tante “campagne” e tante possibilità di vivere un comprensorio che sa esprimersi attraverso una cucina di tradizione che sa coniugare i diversi elementi di un “paniere agroalimentare” di notevole ampiezza: e il luogo dove questo percorso incontra la sua meta – ovvero il consumatore e turista – è sempre di più l’agriturismo.

“Concetti importanti e strategici, alla base di un sistema agrituristico di successo che, soprattutto in vista dell’appuntamento con Expo, deve elaborare strategie e guardare allo sviluppo dell’immediato futuro. La vicinanza del comprensorio novarese con la città di Milano ed il suo aeroporto, quello di Malpensa, deve responsabilizzare il nostro territorio – con tutti gli attori istituzionali e non - a cogliere l’opportunità di attivarsi per accogliere i visitatori che hanno “fame” di ruralità e comunicare loro quanto di meglio ha da offrire in termini di ospitalità, cultura agroalimentare e sapori di tradizione”.

                                                                                      
Si è ribadito anche il crescente valore dei nuovi network informatici che hanno ormai gli agriturismi del territorio “a portata di palmare”, in particolare le app che consentono di programmare e geolocalizzare direttamente sullo smartphone la ‘vacanza ideale’ negli agriturismi delle nostre province: “Le imprese agrituristiche del territorio guardano in modo vincente e propositivo al mercato turistico, grazie al supporto di un’associazione, Terranostra che, interprete delle politiche di Coldiretti nel settore agrituristico, promuove l’accoglienza di qualità, il recupero corretto e attento dei fabbricati rurali, la tutela del paesaggio e dell’ambiente, l’impiego, a tavola, dei prodotti locali, a chilometri zero, di origine certa. Presso i nostri agriturismi è inoltre possibile trovare i prodotti in vendita diretta, espressione diretta di un territorio”.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Fuori Provincia
22/05/2017 - Paffoni perde anche gara 4 si va alla bella
21/05/2017 - Il Verbania scende in Eccellenza
21/05/2017 - La Fenice dei Laghi e Team Insubrika a Varese
21/05/2017 - Paffoni: Gara 3 finisce 75-70 per la Bakery
20/05/2017 - Altea Altiora cerca punti playoff
Fuori Provincia - Eventi
13/05/2017 - I 20 Anni di EcoMuseo
24/04/2017 - Lakescapes: "Liberi tutti"
22/04/2017 - Il Filosofo con la Pistola
22/04/2017 - La Giornata del Drago
22/04/2017 - La Settimana del Quadrifoglio
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti