Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

aids

Inserisci quello che vuoi cercare
aids - nei post
Congresso dei medici infettivologi a Baveno - 18 Ottobre 2016 - 19:06
HIV, epatiti, vaccini, malattie sessualmente trasmissibili e tanti altri i temi all'ordine del giorno.Tra i nuovi malati con Hiv, un italiano su due lo scopre troppo tardi. E' per questo che la SIMIT (Società Italiana di Malattie Infettive e Tropicali), in collaborazione con il Ministero della Sanità, è impegnata nella redazione delle linee guida, per una più corretta informazione e prevenzione.
XXVIII Giornata Mondiale Lotta aids - 28 Novembre 2015 - 15:03
Martedì 1 dicembre ricorre la XXVIII Giornata mondiale di lotta all’aids, a tal riguardo riceviamo e pubblichiamo un comunicato di Arcigay Nuovi Colori Onlus e Contorno Viola.
Giornata Mondiale per la Lotta Contro l’aids - 29 Novembre 2014 - 14:01
Il 1° dicembre, Giornata Mondiale per la Lotta Contro l’aids, è il momento per darsi ad una riflessione su cosa è stato fatto su scala nazionale e internazionale in materia di aids e su cosa ci resta ancora da fare.
aids: Il VCO registra nel 2014 10 nuovi casi di sieropositività - 28 Novembre 2014 - 11:18
Il 1 dicembre è la giornata mondiale di lotta all’aids: Contorno Viola e Asl VCO promuovono percorsi di formazione e informazione contro il propagarsi di questa malattia
HUMANA risponde ai nostri lettori - 4 Novembre 2014 - 10:23
Ieri, lunedì 3 novembre 2014, l'ufficio comunicazioni di HUMANA People to People Italia, in un commento al nostro post sulla consegna alla città di Verbania del premio come sesta città in Italia per la raccolta indumenti, ha risposto a dubbi avanzati da nostri lettori.
aids: mese della prevenzione - 4 Dicembre 2013 - 09:42
Dopo 29 anni dall’inizio dell’epidemia l’aids resta ancora un rebus per molti giovani italiani e cresce il numero di sieropositivi nel mondo: 35,3 milioni di persone sono HIV positive, secondo la più recente stima stilata dall’ OMS nel 2012.
Giornata Mondiale per la Lotta Contro l’aids - 28 Novembre 2013 - 19:47
Ogni anno il 1° dicembre si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale per la Lotta Contro l’aids, isitituita nel 1998 dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e dall’Organizzazione delle Nazioni Unite
Un click contro l'aids - 8 Novembre 2013 - 13:00
In occasione del 1 dicembre, giornata mondiale di lotta all’aids, l’Associazione Contorno Viola di Verbania, in collaborazione con l’Asl VCO, bandisce un concorso fotografico con l’intento di avvicinare i giovani al tema della promozione della salute attraverso l’espressione artistica.
Distribuzione bonsai Anlaids - 28 Marzo 2013 - 09:41
ANLaids Onlus, Associazione Nazionale per la Lotta all’aids, promuove anche per la Pasqua 2013 su tutto il territorio nazionale la manifestazione “Bonsai Aid aids”.
Bonsai Nelle Piazze A Cura Di Anlaids - 27 Marzo 2013 - 16:37
Sabato 30 marzo in Piazza XXIV Aprile ad Omegna, a partire dalle ore 9,00 sarà possibile sostenere l`associazione ANLaids (Associazione Nazionale per la lotta contro l`aids) con una piccola offerta, in cambio della quale verrà donato un bonsai.
Flash Mob per la Giornata Mondiale di lotta all'aids - 1 Dicembre 2012 - 09:43
Arcigay Nuovi Colori Verbania e Novara, Arcilesbica Novara e Arcigay Rainbow Valsesia Vercelli realizzeranno in occasione della un flash mob di sensibilizzazione
"Giornata Mondiale di Lotta all’aids" - 27 Novembre 2012 - 10:31
Mercoledì 28 novembre 2012 alle ore 9,00, presso il Liceo “B. Cavalieri” di Verbania, si terrà un incontro in occasione della "Giornata Mondiale di Lotta all’aids".
Liceo Cavalieri premiato dall'ANLaids - 13 Maggio 2012 - 00:00
Il Liceo “Cavalieri” di Verbania si è piazzato al primo posto del bando nazionale ANLaids (Associazione Nazionale per la lotta contro l’aids) per un progetto di prevenzione col video “Che schianto!”, realizzato nell’ambito dei progetti di peer education promossi dall’Asl VCO e dall’Associazione Contorno Viola.
aids - nei commenti
Atti vandalici a Premeno - 9 Agosto 2015 - 14:34
andrè....oltre al resto...
mi soffermo su "per quanto riguarda Gesù.....essendo ateo....non so...mi affido a lei. Illustre Andrè, la sottoscritta non è musulmana. Non per questo mi affido ad alcuno per sapere che il profeta Maometto non è morto di aids. Andrè dove ho scritto che un laureato in filosofia che lavora per una azienda, vale molto più di un filosofo che insegna? Dove ho scritto che i miei pareri si formano sulle reti e stampa locale? Illustre, la informo che i miei orizzonti sono molto più vasti e che le mie informazioni vengono attinte anche da TV e stampa internazionale. Per contro, le Sue repliche sono fumose, vaghe e sfuggenti (mi dica per favore dove trovo in Corte di Cassazione i dati ai quali Lei si affida) Per non tediare gli altri utenti, chiudo qui, quella che sta diventando una sterile, puerile e inutile polemica. firmato: la demagoga, confusionaria e che altro........Sibilla Cumana.
Canile: proposta di gestione dell'Associazione Amici degli Animali - 22 Febbraio 2015 - 20:29
priorità
Egregio stavamo parlando di cani, se vogliamo allora estendere perchè non allora farlo per i malati, gli anziani, i derelitti e già che ci siamo l'ebola, l'aids, gli stupratori di bambini, l'isis e perchè no il nostro sindaco...mi scuso per chi ho dimenticato!
Verbania premiata da HUMANA People to People Italia - 3 Novembre 2014 - 16:46
HUMANA risponde...
Buongiorno, non ci risulta alcun video de Le Iene relativo alle attività di HUMANA. HUMANA opera in piena trasparenza: su tutti i nostri contenitori gialli della raccolta abiti (presenti in 42 province in accordo con 945 Pubbliche Amministrazioni, 16 aziende Multiservizi e 11 Consorzi di gestione rifiuti) è possibile trovare un adesivo su cui è illustrata tutta la filiera di HUMANA. Ciò peraltro è ampiamente spiegato anche sul nostro sito www.humanaitalia.org (dove pubblichiamo i nostri bilanci annuali certificati da Società esterne) e su tutti i materiali di comunicazione che distribuiamo. Gli abiti, dopo essere stati donati nei contenitori, vengono conferiti presso le sedi di HUMANA, dove sono selezionati per essere valorizzati al meglio. Oltre il 70% è riutilizzato come vestito; il resto è destinato al riciclo per il recupero delle fibre. Gli abiti estivi in buono stato sono spediti in Mozambico, Zambia e Malawi, dove sono venduti in accordo con i governi locali, a prezzi contenuti per ottenere fondi da impiegare nei progetti umanitari di HUMANA attivi in loco. Anche per evitare di creare mero assistenzialismo, i vestiti sono donati gratuitamente solo nei casi di emergenza. Ad esempio, a inizio 2013, HUMANA ha distribuito abiti a oltre 32,5 mila persone mozambicane, colpite da una gravissima alluvione. La restante parte degli abiti è venduta in Europa all’ingrosso o nei 400 negozi di seconda mano di HUMANA (in Italia, l’organizzazione gestisce 2 negozi HUMANA Vintage, rispettivamente a Milano in via Cappellari 3 e, a Roma, in via Cavour, 102). Anche in questo caso i fondi ottenuti servono per finanziare i progetti di sviluppo. Gli abiti donati dagli italiani negli oltre 4800 contenitori di HUMANA sono quindi divenuti pozzi, scuole, interventi di aiuto all’infanzia e sviluppo comunitario, prevenzione di HIV/aids e malaria e programmi agricoli per la sicurezza alimentare in Africa. Segnaliamo, a titolo di esempio, che sul numero di marzo di Altroconsumo è apparso un servizio sulla filiera dei vestiti, realizzato anche grazie alle informazioni che noi abbiamo fornito loro. Altroconsumo ha inoltre realizzato un video in cui è mostrata, fra l’altro, anche la filiera di HUMANA, disponibile qui:http://www.altroconsumo.it/vita-privata-famiglia/nc/news/raccolta-di-abiti-usati-la-nostra-inchiesta Donare abiti a HUMANA permette di raggiungere obiettivi sociali in Africa ma anche in Italia grazie alla creazione di posti di lavoro (sono 112 le persone attualmente impiegate da HUMANA in Italia), agli interventi formativi nelle scuole e alle iniziative di sensibilizzazione. La raccolta dei vestiti di HUMANA comporta inoltre importanti vantaggi ambientali ed economici. Per ogni chilo di abiti è possibile, infatti, evitare l'emissione di 3,6 chili di anidride carbonica, il non utilizzo di pesticidi e fertilizzanti e il risparmio di circa 6.000 litri di acqua. Il non conferimento in discarica degli abiti usati consente, inoltre, un significativo risparmio economico a favore delle Pubbliche Amministrazioni e, quindi, dei cittadini. Restiamo ovviamente a disposizione per ulteriori chiarimenti. Per contattarci: ufficiostampa@humanaitalia.org - 02-93964047 oppure consultate il nostro sito: www.humanaitalia.org
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti