Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

busto

Inserisci quello che vuoi cercare
busto - nei post
“Masha e Orso Live Show” a Verbania - 26 Novembre 2016 - 09:16
Domenica 27 Novembre, presso il Teatro “Il Maggiore” di Verbania, andrà in scena lo spettacolo Musical per famiglie “Masha e Orso Live Show”.
Tentano furto: arrestati - 14 Novembre 2016 - 14:49
Nella notte di domenica, le aliquote operativa e radiomobile dei carabinieri, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 37/enne di busto Arsizio ed un 35/enne novarese ritenuti responsabili del reato di furto.
#IOVOTONO, A VERBANIA: INFORMARSI E INFORMARE! - 9 Novembre 2016 - 08:44
Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa del M5S Verbania sul referendum
Altea Altiora seconda a Lugano - 10 Ottobre 2016 - 16:01
Pallavolo Altiora seconda all’esagonale di Lugano: la Lodetex Pro Patria busto Arsizio si aggiudica “Hexagon”, ultima rifinitura prima del debutto di sabato prossimo nella Valleè. Settore Giovanile: tutto pronto per il via dei tre teams Under 14, 16 e 18.Scuola di Pallavolo “Città di Verbania”: 26 classi delle primarie verbanesi “sottorete” nel progetto scolastico “1,2…3 Minivolley”.
Pallavolo Altiora: "lavori in corso" - 5 Ottobre 2016 - 11:27
La Pro Patria busto Arsizio si aggiudica il triangolare di “training” congiunto di Verbania davanti a Volley Mornago e ad Altea Altiora ancora a “lavori in corso”. Davide Uberti nella rosa del Novi Pallavolo di serie B: ancora un prodotto del vivaio Altiora sui palcoscenici della pallavolo semi professionistica. 15 giorni al via dei Campionati Regionali giovanili maschili: debutti tutti casalinghi per le tre squadre juniores Altiora.
Pallavolo Altiora: pronti al via - 28 Settembre 2016 - 19:06
Serie C Regionale: Altea Altiora ancora a “lavori in corso”; nell’amichevole di sabato al Cavalieri passa il Pavic Romagnano Sesia 3-1. Pubblicato il calendario di Campionato: primo partita esterna ad Aosta. Scacchiere giovanile ormai al completo, tre gruppi formati per cinque campionati. Scuola di Pallavolo “Città di Verbania”: al via il progetto “1,2…3 Minivolley” nelle Primarie cittadine.
Pallavolo Altiora: presentata la stagione 2016/2017 - 20 Settembre 2016 - 13:01
Dal Camping Continental di Verbania Fondotoce parte l’anno sportivo numero 45 per Pallavolo Altiora. Tutte le componenti del club presenti per augurare le migliori fortune stagionali alla società presieduta da Fabio Scarpati. La serie C di Alberto Franzini svela definitivamente il programma precampionato. Pieno successo di presenze allo stand della Scuola di Pallavolo “Città di Verbania” all’edizione 2016 dei “Giochi in Piazza”.
Pallavolo Altiora prossimi impegni - 17 Settembre 2016 - 15:12
Domenica 18 settembre si presenta la Pallavolo Altiora versione 2016-17. La serie C inizia la terza settimana di lavoro e definisce il programma delle amichevoli. Varati domenica scorsa a Torino i gironi della massima serie regionale. Domenica 18 secondo impegno ufficiale della Scuola di Pallavolo “Città di Verbania”, presente ai Giochi in Piazza sul lungolago pallanzese.
Gialli sui Laghi: i finalisti - 13 Settembre 2016 - 13:01
Nella splendida cornice del Parco Comunale di villa Fedora sono stati annunciati i finalisti dell'edizione 2016 di Gialli sui Laghi. La scelta è stata molto difficile per l'alta qualità degli 84 racconti pervenuti e pertanto la giuria composta da Alessandra Bazardi, agente letterario, Lilli Luini, scrittrice e Ambretta Sampietro ideatrice e organizzatrice del premio ha elevato a diciotto il numero dei finalisti.
Comitato Amici Pendolari: ritardi e disiformazione - 6 Luglio 2016 - 07:00
Riceviamo e pubblichiamo, una nota del Comitato Amici Pendolari Domodossola Arona Milano e Arona Novara, riguardante i ritardi e le mancate informazioni di ieri mattina sulla linea Arona - Milano.
Presentazione "Nuovi Delitti di Lago" - 29 Giugno 2016 - 09:16
L'antologia Nuovi Delitti di Lago che contiene venti racconti gialli ambientati sui laghi Maggiore, Mergozzo, Orta, Ceresio e Ghirla conclude il tour di presentazioni al Libraccio di Verbania giovedì 30 giugno alle 21.
Interpellanza sulla ciclabile Suna - Fondotoce - 27 Giugno 2016 - 16:41
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del MoVimento 5 Stelle Verbania, riguardante l'Interpellanza sulla situazione della pista ciclabile Suna-Fondotoce.
Riuscito il Master di pallavolo con Alessia Ghilardi - 16 Maggio 2016 - 10:23
E’ andata benissimo la seconda ‘uscita’ del Master Rosaltiora 2016 al Santa Maria. Nella giornata di sabato ed in una domenica ventosa nella storica palestra dell’altrettanto celebre ex collegio verbanese sono infatti state molte le giovani ragazze di Rosaltiora e di altri club pallavolistici locali che hanno partecipato al ‘Master Ricezione e libero’ diretto da Alessia Ghilardi.
Polstrada: arresto per droga - 14 Maggio 2016 - 18:37
Trasportava in auto un panetto e involucri di hascisc, per un peso complessivo di 98 grammi, oltre ad alcune dosi di eroina. Per questo un uomo residente nel VCO è stato arrestato dalla Polstrada di busto Arsizio con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
Rosaltiora: Master di serie A prosegue con Alessia Ghilardi - 13 Maggio 2016 - 07:02
Dopo la prima uscita dello scorso week end con Federica Tasca che ha lavorato con le giovani pallavoliste concedendo loro i segreti del ruolo di centrale continua il “Master Rosaltiora 2016, allenati con giocatrici di Serie A’.
busto - nei commenti
Cannobio: Eventi e Manifestazioni - Giugno 2016 - 3 Giugno 2016 - 09:52
Anonimo
che Verbania sia una città sconosciuta lo pensa Lei e purtroppo tanti verbanesi. E' talmente sconosciuta che è il capoluogo della provincia VCO. E' talmente sconosciuta che ha legato a sè personaggi illustrissimi del calibro di: Bernhard Riemann, Neil McEacharn pensò bene di realizzare i giardini di Villa Taranto, Daniele Ranzoni, Contardo Ferrini, Paolo Troubetzskoy, Arturo Toscanini (mai ossevato il busto a Villa Giulia?) Leo Frobenius, Luigi Zappelli, Bonaventura Cavalieri, il giovane Filippo Ganna... E' talmente sconosciuta che basta fare quattro passi per constatare come sono numerosi i turisti, olandesi, tedeschi, francesi, del Nord Europa; recentemente ho visto una bella frotta di turisti russi... Forse il problema di Verbania sono i verbanesi (non tutti, fortunatamente) che non si rendono conto e non sono capaci di sfruttare ciò che il buon Dio e la Natura hanno messo la loro disposizione, gratis. Verbanesi che puzzano di requiem aeterna e viaggiano con l'Olio Santo in tasca! Verbania sconosciuta? Puah !
Zanotti, Brignoli e Grieco: pro e contro privatizzazione crematorio - 18 Gennaio 2016 - 19:34
Dati pubblicati forno crematorio di Frosinone
Questa comparazione è un semplice esempio per far comprendere a chi è interessato alla vicenda forno ed anche agli amministratori, che vi sono molte soluzioni da vagliare e non una semplice offerta di un privato, se a casa Vostra dovete ristrutturare date il lavoro al primo che vi propone un suo progetto, senza considerare più soluzioni ? Il forno non è fuori norma e nemmeno da rottamare, giustamente bisogna programmare il suo futuro servizio. Inoltre con il solo utile del 2014 si può cambiare il forno, per quanto riguarda sala commiato l'ampliamento credo sia necessario alla ditta in questione per organizzare 2 sale, in modo funzionale per le cremazioni che sicuramente verranno incrementate e farne pagare a parte l'utilizzo come avviene in altri forni. In ultimo il limite delle 4 cremazioni non è tecnico ma burocratico http://www.frosinoneweb.net/2013/10/05/forno-crematorio-di-frosinone-c-%C3%A8-l-ok-della-conferenza-dei-servizi/ "La tecnologia di riferimento adottata per la cremazione è quella della ditta “GEM s.r.l.” di Udine, già realizzatrice di numerosi altri impianti di cremazione in Italia, tra cui quello realizzato presso il civico cimitero di Udine, il cimitero di Venezia Marghera e di Spinea (VE) con due linee di cremazione, il cimitero Maggiore di Padova, il cimitero di Brescia con due linee di cremazione, il cimitero di Verbania, il cimitero di Aosta, il cimitero Oltre Isarco di Bolzano con due linee, le tre linee realizzate presso il cimitero di Lambrate per il comune di Milano, presso il cimitero di Ferrara, di Como con due linee, di busto Arsizio, di Sassari e di Mantova. L’impianto ha avuto un costo complessivo di 890.000 euro di cui 526.000 euro per le opere in muratura e 364.000 euro per forno crematorio, e attrezzature varie. Possiamo ritenere quindi che la spesa complessiva della realizzazione del complesso del forno crematorio possa essere considerata di poco superiore ad un milione di euro, tenendo conto delle ulteriore spese minori che l’amministrazione ha dovuto sostenere quali: spese tecniche, adeguamento cabina per fornitura elettrica, autorizzazione ASL e autorizzazione per la emissioni in atmosfera dell’impianto di cremazione.
Ogni 2 settimane il sindaco visita una scuola - 25 Ottobre 2014 - 22:50
nella polvere
Chissà se Ester ha in casa il busto degli affamatori,demagoghi e assassini Lenin, Marx e Stalin. Non sono finiti a testa in giù ma la storia li ha definitivamente sepolti.
Ogni 2 settimane il sindaco visita una scuola - 25 Ottobre 2014 - 21:21
lupus
Ma il busto in pietra lavica è a testa in giù come è naturale che sia?
Ogni 2 settimane il sindaco visita una scuola - 25 Ottobre 2014 - 12:40
Tutt'altro!
Non ne ho bisogno: sul mio comodino tengo un Suo piccolo busto in pietra lavica!
Verbania "declino" turistico? - 26 Luglio 2014 - 21:46
Conflitto in Medio Oriente
Leggo i vari commenti meravigliandomi che non avete ancora capito che si tratta di un Fratricidio di migliai di anni dai tempi biblici, risalendo alla storia di Ibrahim, Hagar, Sara, Ismaele, Isacco...I palestinesi ed Israeliani hanno la stessa radice semitica, solo il profeta Muhammad, accompagnando il suo zio nei suoi viaggi d'affari, aveva allora creato una grande comunità parallela a quella biblica-ebraica, e 100 anni dopo la sua morte fu scritto il QU'RAN, una specie di Bibbia, Vademecum di comportamento e Legge (come nel TALMUD degli Giudei), con la sola differenza, che L'Islam (abbandono in Dio) riconosce nel QU'RAN nel Libro di ISA GESU' come profeta, mentre I Giudei lo condannavano come impostore e implorano il loro Dio ADONEI -tutti i giorni- dondolando con busto davanti ed indietro, al muro di pianto dei miseri resti del magnifico tempio di Re Salomone, distrutto dai Romani nel 70 d.C., l'arrivo del MESSIAS sulla Terra ..questo è il loro pianto commovente! Cambiano solo i nomi del loro Dio "Allah" e "Adonei", la radice semitica unisce loro come fratelli, ma l'odio tra di loro (risale a Ismaele come primogenito di Ibrahim e Hagar, sua concubina ed Isacco, figlio di Sara sua moglie che odiava la sua schiava) non avrà mai fine. Mai, un destino voluto da chi?
Verbania "declino" turistico? - 26 Luglio 2014 - 21:46
Conflitto in Medio Oriente
Leggo i vari commenti meravigliandomi che non avete ancora capito che si tratta di un Fratricidio di migliai di anni dai tempi biblici, risalendo alla storia di Ibrahim, Hagar, Sara, Ismaele, Isacco...I palestinesi ed Israeliani hanno la stessa radice semitica, solo il profeta Muhammad, accompagnando il suo zio nei suoi viaggi d'affari, aveva allora creato una grande comunità parallela a quella biblica-ebraica, e 100 anni dopo la sua morte fu scritto il QU'RAN, una specie di Bibbia, Vademecum di comportamento e Legge (come nel TALMUD degli Giudei), con la sola differenza, che L'Islam (abbandono in Dio) riconosce nel QU'RAN nel Libro di ISA GESU' come profeta, mentre I Giudei lo condannavano come impostore e implorano il loro Dio ADONEI -tutti i giorni- dondolando con busto davanti ed indietro, al muro di pianto dei miseri resti del magnifico tempio di Re Salomone, distrutto dai Romani nel 70 d.C., l'arrivo del MESSIAS sulla Terra ..questo è il loro pianto commovente! Cambiano solo i nomi del loro Dio "Allah" e "Adonei", la radice semitica unisce loro come fratelli, ma l'odio tra di loro (risale a Ismaele come primogenito di Ibrahim e Hagar, sua concubina ed Isacco, figlio di Sara sua moglie che odiava la sua schiava) non avrà mai fine. Mai, un destino voluto da chi?
Nasce la lista civica "Determinazione Verbanese" - 2 Aprile 2014 - 09:37
Poca lungimiranza....
Il ponte Intra Laveno era una idea rivoluzionaria degli anni 45/50 che se realizzata il nostro tessuto industriale esisterebbe ancora oggi,le fabbriche di allora avrebbero beneficiato in termini di rapidità di accesso alle città importanti dove gli affari si potevano davvero fare,penso a Varese,busto Arsizio ecc, e il vantaggio di non far incidere il prezzo dei trasporti sulle merci acquistate,gli oppositori di allora furono la Navigazione in primis e gli albergatori di Stresa in secundis..
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti