Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

girarsi

Inserisci quello che vuoi cercare
girarsi - nei post
Manifestazioni febbraio 2013 - 28 Gennaio 2013 - 00:00
L'elenco delle manifestazione bavenesi del febbraio 2013, fornite dall'Ufficio Turismo Citta' di Baveno.
Calendario Corsi UNI 3 a Baveno - 14 Ottobre 2012 - 17:48
Sedi dei corsi: Biblioteca Comunale Piazza della Chiesa, 8 – 28831 Baveno (VB) Palestra Scuole Elementari Via Carretto, 36 – 28831 Feriolo di Baveno (VB)
girarsi - nei commenti
Il Movimento 5 Stelle cerca candidati per Verbania - 9 Novembre 2018 - 10:44
Re: Re: un bel tacer..
Ciao sportiva mente In risposta alla tua domanda cosa hanno fatto i 5stelle, ti giro la replica di Travaglio "Io credo che molti leader vorrebbero riuscire, in cinque mesi, a realizzare punti importanti del loro programma come ha fatto Di Maio. E continuo a meravigliarmi che si dica che ha fatto tutto Salvini. Hanno fatto tutto i Cinque Stelle: i vitalizi, le pensioni d’oro, il decreto Dignità, il carcere agli evasori, l’anticorruzione con l’agente infiltrato e i premi per i pentiti – cose che si chiedevano da vent’anni -, il reddito di cittadinanza, la chiusura della vertenza dell’Ilva, il calcolo costi-benefici delle grandi opere che probabilmente metterà fine alla pochade del Tav Torino-Lione, il blocco del bavaglio ai giornalisti sulle intercettazioni e della legge svuota-carceri”. Ospite di Otto e mezzo, su La7, Marco Travaglio elenca uno dopo l’altro quelli che ritiene essere i successi del M5S al governo. “A me” – prosegue il direttore de Il Fatto Quotidiano – “non interessa di che colore è il gatto: l’importante è che prenda i topi. Se riescono ad andare avanti con questo ritmo, penso che coloro ai quali hanno promesso queste cose saranno contenti. Poi c’è chi non è d’accordo su queste norme e le può contestare, ma certamente non si può dire che in questi cinque mesi Di Maio sia rimasto a girarsi i pollici. Mi pare che, anzi, rispetto a Salvini abbia portato a casa molta più roba”. Poi replica a Massimo Giannini (La Repubblica) e Giorgia Meloni (Fratelli d’Italia): “Io vorrei capire cosa c’è di aleatorio in quello che ho detto: il decreto Dignità è in funzione, nella manovra finanziaria ci sono i soldi per il reddito di cittadinanza e quota 100 per le pensioni… Se per voi non è successo niente ed è tutto falso, ditelo pure. A me risulta che la crisi dell’Ilva sia stata risolta, che i vitalizi non ci siano più, che il decreto anti-corruzione con il carcere per gli evasori, l’agente sotto copertura e l’emendamento sulla prescrizione stia in Parlamento. È un disegno di legge, è chiaro che lo debbano approvare. Semplicemente non è vero che gli uni non fanno niente e gli altri fanno tutto”.
Il Movimento 5 Stelle cerca candidati per Verbania - 8 Novembre 2018 - 09:51
Re: quelli di prima..
Ciao livio e allora che dire di questi che non sanno nemmeno da che parte girarsi? Prima, quando erano all'opposizione populista, dicevano sempre NO, ora invece, come attuale casta governante, nicchiano, del genere NI o NON Saprei...
Saldi al via con festa a Intra - 5 Luglio 2015 - 23:03
Termini
Più che barbona la definirei maleducata... E purtroppo ce n'è tanta in giro... Mi ricordo un aneddoto di anni fa, quando stava chiudendo il negozio di scarpe sotto il bennet è tutto era in liquidazione... C'era tutto per aria e ho provato vergogna e un po' pena per le commesse che non sapevano più da che parte girarsi. Dai cinesi come parrucchieri, mi fido di ciò che mi hanno detto poi non metto la mano sul fuoco, pare si possano portare i propri prodotti. Anche per questo probabilmente si paga meno. Concordo sul fatto 'una volta di meno, paga un po' di più ma fatta bene' ma non tutti si possono permettere sempre quel di più anche per una volta in meno, come ahimè non tutti possono andare sempre per negozi se non ci sono i saldi. Piena solidarietà per chi si trova ad avere a che fare con gente Burina.
Timbravano e uscivano dal lavoro, denunciati - 11 Giugno 2015 - 09:07
però!
63%! Ciò vuol dire che in condizioni lavorative "normali", starebbero a girarsi i pollici. Un po' di sfoltimento non farebbe male
Silvia Marchionini chiede ai cittadini un aiuto per difendere il DEA - 15 Novembre 2014 - 06:27
Psicodramma ........
Il sindaco PD di Verbania contro il sindaco PD di Domodossola, tutti e due contro l'amministrazione PD del Piemonte. Il deputato locale del PD che fa finta di niente e il presidente PD della provincia che non sa più da che parte girarsi. Fantastici!! Peggio per tutti.
Comitato Salute Vco: "Dalle parole ai fatti" - 14 Novembre 2014 - 08:16
Sindaco vs sindaco
Il sindaco PD di Verbania contro il sindaco PD di Domodossola, tutti contro l'amministrazione PD della Regione, il deputato locale del PD che fa il fantasma e il Presidente della Provincia del PD che non sa più da che parte girarsi. Signori ecco in scena lo psicodramma del PD. Fantastico!! E sempre più drammaticamente peggio per tutti.
Bilancio: Assessore Vallone sulla copertura Giro d'Italia - 30 Settembre 2014 - 09:23
toni da santa chè
non mi piace come si esprime questa assessora. Dal momento che è sicura di fare bene non dovrebbe avere bisogno di arrogantare i consiglieri comunali che pongono domande e fanno osservazioni e critiche. Sono lì per quello alla opposizione non per inchinarsi E io non sono del movimento 5stelle(anche quell'insistere su grillini, grillini mentre hanno un nome e un cognome...). L'assessora spieghi, argomenti perché è suo dovere farlo ma non usi questi toni sprezzanti da santa chè. Per favore lasciateci seguire i fatti amministrativi in santa pace, permette di farci una opinione, a leggere comunicati con questi toni suscitate antipatia e voglia di girarsi dall'altra parte.
Ombre sul carnevale di Cannobio - 13 Marzo 2014 - 14:55
Per Daniele
Ciao Daniele, rispondo e commento la tua analisi: 1) Concordo pienamente che il problema sia generalizzato e non imputabile alla sola serata. In ogni caso, una persona decisamente alticcia la si riconosce subito e (credo) sia tutto a vantaggio degli organizzatori non permettergli di entrare. Un maggiore servizio d'ordine permetterebbe anche dei controlli all'esterno della struttura e nelle sue immediate vicinanze (es. Giri di controllo al lido e zone limitrofe, vedo un gruppo di ragazzi che tracanna bottiglie, avviso i colleghi all'ingresso della possibilità di pericolo qualora questi volessero entrare). 2) Il numero di persone all'interno era sicuramente eccessivo: l'hai già detto tu. Prevenire questa cosa limitando il numero di tagliandi messi in vendita. 3) Sicuramente la Protezione Civile non poteva girarsi dall'altra parte, tanto di cappello a loro che pur non essendo stipendiati, mettono del loro. Anche qui, viene detto che la security non era presente in quel momento -> sottodimensionata. 4) Non si puo' collocarlo da un'altra parte? Non lo si colloca. Fare il passo piu' lungo della gamba è sempre troppo rischioso. 5) Il tendone avrà sicuramente avuto il via libera dai VVFF (oltre che da una commissione che ha rilasciato le licenze immagino). Loro ti dicono che va' bene la struttura e che tutto è a norma, altrimenti non si sarebbe partiti nemmeno dalla prima sera. Cio' non significa che tu possa fare entrare un tot di persone in piu' perchè, se fosse successo qualcosa, loro hanno rilasciato la licenza per un determinato utilizzo che non è stato pero' rispettato e chi ci andava di mezzo erano sicuramente i responsabili degli organizzatori. 6) Ben fatto per quelli, l'esempio che mi è stato riportato era ben diverso, forse perchè ad intervenire in quel momento non è stato qualcuno della security. Le mie erano solo supposizioni e non volevo lanciare ne sentenze ne accuse ma solo fare alcune osservazioni. Ripeto, se la festa si è fatta (anche nei giorni precedenti), è perchè la struttura era a norma almeno inizialmente, non lo è piu' quando si superà il numero massimo di persone all'interno.
CEM: via al progetto definitivo - 12 Agosto 2013 - 08:32
il peggio del peggio
questi i risultati dell'aver affidato nelle mani di un gruppo di sfaccendati incapaci,che fino a quel momento non avevano fatto nulla salvo che girarsi i pollici al bar,le sorti di una città. in quattro anni l'hanno desertificata,provocando disastri a catena e lasciando un'eredità che ci trascineremo per decenni,prima di risistemare tutto. per completare il disastro,l'arrivo di un commissario pilatesco che nulla vuole decidere,se non di non decidere,lasciando così che si sprechino montagne di soldi pubblici. ah,nel frattempo gli sfaccendati sono scappati anzitempo con la coda tra le gambe,e sono tornati al bar a girarsi i pollici. volevate il cambiaverbania? eccolo!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti