Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

imprese

Inserisci quello che vuoi cercare
imprese - nei post
Al via la 3a edizione di ReStartAlp - 19 Giugno 2018 - 09:34
Coltivazioni tipiche, allevamento di specie in via d’estinzione, filiera corta del legno, creazione di reti imprenditoriali e promozione turistica di sentieri, percorsi cicloturistici e comprensori sciistici: questi alcuni tra i progetti imprenditoriali dei 14 giovani partecipanti.
CNA Piemonte Nord: rammarico per riunione viabilità VCO - 11 Giugno 2018 - 18:06
La CNA Piemonte Nord esprime il proprio rammarico per la mancata approvazione, da parte dell'assemblea dei sindaci della Provincia del VCO, della delibera per la richiesta, a Governo e Regione Piemonte, del riconoscimento dello stato di emergenza per la viabilità del VCO. Di seguito la nota stampa.
Villaggio SISMA progetto di restauro - 6 Giugno 2018 - 08:01
La Regione Piemonte, su valutazione dell’Assessore alle Politiche Sociali della Famiglia e della Casa , si è espressa positivamente in merito al recepire, tramite un protocollo d’intesa, il progetto di recupero e valorizzazione “Uno sguardo al futuro rivitalizzando le radici del passato”, del complesso denominato “Villaggio operaio SISMA” di Villadossola.
Controlli: ispettorato del lavoro e spresal nel VCO nel 2018 - 29 Maggio 2018 - 09:33
Riceviamo e pubblichiamo, una nota relativa ai controlli dell’ispettorato del lavoro e dello spresal nel territorio del vco nell’anno 2018.
Presentazione "La donna della luna" - 25 Maggio 2018 - 17:04
Sabato 26 maggio ore 18:30, presso la Libreria Alberti a Verbania, presentazione con Matteo Severgnini di "La donna della luna" – Uomini della luna? – si intromise tobia. – Sì, e anche donne della luna. Così venivano chiamati i Contrabbandieri, perché viaggiavano di notte per non cadere nelle imboscate dei finanzieri.
Incontro sul lavoro nel VCO - 21 Maggio 2018 - 19:06
La situazione del lavoro nel Verbano Cusio Ossola permane critica perché se è vero che si registra una certa ripresa delle attività in diversi comparti produttivi siamo ancora lontani dai livelli occupazionali di sette anni fa, all’inizio dell’ultima crisi economica.
Frana in Valle Vigezzo: il 21 riapre la Vigezzina-Centovalli - 20 Maggio 2018 - 08:01
I sindaci dell’Unione Montana Valle Vigezzo, comunicano che i lavori sulla SS 337 al km 27+300, procedono secondo cronoprogramma.
Grandinata: serre e coltivazioni distrutte - 7 Maggio 2018 - 17:32
Raccolto perduto e stagione compromessa per numerose imprese florovivaistiche, nel pieno della fioritura delle acidofile ed altre specie. E’ pesantissimo il bilancio per l’agricoltura verbanese - informa in una nota Coldiretti Novara e VCO - in seguito alla grandinata che ieri sera si è abbattuta su un’ampia fascia del lago Maggiore, proveniente da nordest.
Presentata la Fabbrica di Carta 2018 - 18 Aprile 2018 - 13:01
La 21a edizione de La Fabbrica di Carta è dedicata al giallo-nero italiano: ospiti speciali Bruno Gambarotta e Alice Basso Dal 20 aprile al 1 maggio al Salone del Libro del Verbano-Cusio-Ossola in programma incontri, mostre e presentazioni a tema
Novara e VCO pronte per Vinitaly - 14 Aprile 2018 - 18:06
Anche le etichette delle province di Novara e Vco si preparano all’appuntamento con Vinitaly, il grande evento dedicato al mondo dell’enologia nazionale ed internazionale che Verona si appresta ad accogliere da domenica 15, a mercoledì 18 aprile.
Incontro su Veneto Banca - 13 Aprile 2018 - 08:01
Incontro sabato 14 aprile, dalle 10.30, in Verbania, sala società operaia di mutuo soccorso, via De Bonis n. 36, sulla vicenda incontro su Veneto Banca.
"Chi ha tradito l’economia italiana" - 11 Aprile 2018 - 11:04
Incontri eco-logici 2018 Spazio uomo natura, Conferenza Giovedì 12 aprile 2018, alle ore 21,00, presso Hotel il Chiostro da titolo: "Chi ha tradito l’economia italiana".
LegalNews: Invio di e-mail promozionali alle PEC di professionisti raccolte dai pubblici registri - 5 Marzo 2018 - 08:00
Il Garante della privacy con il provvedimento del 01.02.2018 (doc. web n. 7810723) ha affrontato il tema del trattamento dei dati personali (caselle PEC) di professionisti reperibili sui pubblici registri
Poste non chiude più gli uffici nei piccoli Comuni - 28 Febbraio 2018 - 08:01
Uncem accoglie con favore la notizia annunciata dall'ad di Poste Italiane Del Fante che stamani ha presentato il piano Deliver 2022, spiegando che non vi saranno chiusure degli uffici postali nei piccoli Comuni entro il 2022. Di seguito la nota di Uncem Piemonte.
Verbania documenti: "La città che non c'è" - 26 Febbraio 2018 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Verbania documenti, in preparazione al convegno del 3 marzo 2018: "La città che non c’è e la periferia che doveva diventare centro".
27 alberi Monumento tra Novara e VCO - 25 Febbraio 2018 - 18:06
Otto nel Novarese, diciannove nel Verbano Cusio Ossola: sono gli alberi che, per il loro particolare valore, unicità e storicità, sono dei veri e propri monumenti, e come tali sono stati inseriti dalla Regione in un apposito elenco, periodicamente aggiornato.
Cristina su bonifica Enichem - 23 Febbraio 2018 - 14:54
Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Mirella Cristina, Forza Italia, riguardante le recenti notizie sulla vicenda della bonifica Enichem.
Chifu e Immovilli: Il Maggiore e sicurezza - 21 Febbraio 2018 - 17:35
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dei consiglieri comunali, Adrian Chifu e Michael Immovilli, riguardante l'annosa questione dei certificati di sicurezza del Teatro Il Maggiore.
Etichettatura obbligatoria riso e pasta si parte - 18 Febbraio 2018 - 15:03
Coldiretti Novara-VCO: "Stop agli inganni con il via all’etichettatura d’origine obbligatoria per riso e pasta”. Il via il 13 e 14 febbraio 2018.
Avviso pubblico per progetti di pubblica utilità - 15 Febbraio 2018 - 15:03
Avviso pubblico del Comune di Verbania per selezionare partner (imprese, associazioni, cooperative ecc), per la realizzazione di tre progetti di pubblica utilità (PPU) per persone in difficoltà lavorative.
imprese - nei commenti
Rabaini: "cena di gala con denaro pubblico" - 29 Maggio 2018 - 09:56
Re: Re: Re: Lana caprina
Ciao robi Diciamo che manca lavoro perché le imprese scappano perché c'è una tassazione abnorme a causa di cattiva gestione e leggerezza nello spendere danari pubblici. E questa cena ne è l'esempio. Poi certo 4.000 euro sono pochissimi ma dà l'idea di come non ci sia l'oculatezza nelle gestione dei soldi pubblici a tutti i livelli. Qui non si tratta di pagare una cena ad un gruppo di volontari per ringraziarli del lavoro effettuato ma una cena a favore di persone già pagate dai contribuenti per il lavoro svolto. Un po' come se tu dopo aver fatto imbiancare la casa e aver pagato la fattura dell'impresa fossi obbligato a pagargli una cena
Montani: Province, si torni al sistema elettivo - 22 Maggio 2018 - 08:17
Re: Metri diversi
Ciao lupusinfabula semplicemente perché è il risultato di un voto di protesta, nasce solo dal malcontento popolare. Senza capacità e proposte concrete non si va da nessuna parte, altro che turarsi il naso.... Per esempio: conciliare la flat tax & il reddito di cittadinanza vuol dire, come di fatto è stato detto, partire con la prima per le imprese e partire col secondo dal 2020!
25 aprile con l'ANPI - 29 Aprile 2018 - 14:19
E avanti..
Si insiste con il discorso degli attuali rappresentanti di Governo (mai tirati in ballo): per chiarirti le idee la mia utopia è ben rappresentata da uno schieramento politico, ahimè , che ad oggi non ha raggiunto il minimo per poter dire la sua in Parlamento: peccato! Un'altra occasione persa perl'Italia e la sua identità: ti stai rendento conto di come siamo stati messi all'asta? Ci stanno comprando le eccellenze e stanno facendo scomparire le piccole-medie imprese, quelle che fanno l'economia italiana. Hanno fatto scomparire l'esercito italiano, la leva obbligatoria, la Compagnia di bandiera, si vuole dare la cittadinanza a chiunque nasca sul nostro territorio (senza prima dimostrare di meritarselo), non fanmo niente per la disoccupazione e la povertà in generale; inoltre gli eventi nelle scuole di questi giorni stanno confermando che il progetto di mantenere ignorante il popolo sta dando i suoi frutti. Insomma questi sono solo degli esempi che in realtà sono una fotografia di come abbiano impostato l'Italia del primo ventennio del nuovo secolo, bella no? Immagino che sia quello che tu abbia desiderato fin da bambino; date pure la colpa al Berlusca, continuate a trovare un capro espiatorio pur di non ammettere di essere in grado di far niente, niente di niente se non svendere e arricchirsi. La storia insegna, non a me sicuramente, dovrebbe insegnare ai tuoi politicanti di sinistra. E proprio perché gli eventi e gli errori si ripetono nel tempo, aspettatevi un cambiamento ... ma non quello dei 5S!
M5S no all'ospedale in collina - 1 Marzo 2018 - 10:00
Re: Re: Re: Bugie sul project financing
Ciao robi Possiamo quindi riassumere così: col pf un privato consegna l’ospedale “chiavi in mano” alla Regione assumendosi tutti i rischi legati alla costruzione ad un certo canone annuale per un tot di anni, senza, invece tutti i rischi della costruzione (imprese che spariscono, errori commessi durante la costruzione, ecc) sono a carico della regione. Un po’ come comprare una casa finita e pagarla un po’ di più rispetto a comprare il terreno, dare l’incarico ad un progettista ed una impresa assumendosi tutti gli inconvenienti del caso. Giusto?
Chifu e Immovilli: Il Maggiore, parcheggio e Movicentro - 11 Gennaio 2018 - 16:16
E il direttore dei lavori?
Forse, anzi sicuramente, questo non è il mio campo, ma da incompetente mi chiedo: al dilà di progettisti ed imprese, il progetto non era stato almeno letto, guardato, vagliato dagli Uffici Tecnici Comunali? Non c'era un direttore dei lavori ad evidenziare eventuali carenze dei progettisti o, se ci son o state, manchevolezze degli esecutori dei lavori?
Senso unico Fondotoce - Verbania - 14 Ottobre 2017 - 09:44
Re:Re:Efficienza imprese edili
Appunto, il mio consiglio era rivolto all'amministrazione pubblica di andare a vedere come funzionano gli appalti nel mondo dei privati
Senso unico Fondotoce - Verbania - 13 Ottobre 2017 - 11:01
Re: Efficienza imprese edili
Ciao SHPALMAN, ma dove vivi? quello è forse un cantiere pubblico? e tu credi che un lavoro pubblico verrebbe fatto con quella velocità ed efficienza? gli interventi pubblici sono fatti sempre e solo per avvantaggiare qualcuno: in italia il pubblico è out, per quello siamo allo sfascio .....
Senso unico Fondotoce - Verbania - 12 Ottobre 2017 - 13:34
Efficienza imprese edili
Consiglierei a chi di dovere tra gli uffici comunali, di fare un giretto nel cantiere della nuova Lidl a Pallanza e farsi lasciare un biglietto da visita dalle imprese e dal direttore lavori che hanno costruito in pochi mesi il complesso con annessè aiuole e fontane, a mio avviso esempio di come dovrebbero funzionare le cose. Non si sa mai, per i prossimi cantieri cittadini io li terrei presente.
Campari: interrogazione in Provincia - 10 Ottobre 2017 - 10:01
Re: Re: X Hans
Ciao Hans Axel Von Fersen come non darti ragione: oramai sono finiti i bei tempi della Cassa del Mezzogiorno, che, soprattutto grazie ad incentivi fiscali e sovvenzioni, attirava imprese estere, dagli Usa alla ex Germania occidentale.
FDI AN su accorpamento Camera di Commercio - 11 Agosto 2017 - 14:33
Accorpamento Camere di Commercio
Ho da sempre espresso, anche dall'interno dello stesso ente, l'inutilità della struttura alla luce delle profonde modificazioni avvenute in questi anni del mondo economico. Il mio ruolo attuale alla guida regionale della più grande federazione degli agenti immobiliari in Italia F.I.A.I.P. mi ha aiutato a concludere alcune considerazioni. Con la telematica, questi enti non servono più e nulla apportano al miglioramento dei nostri affari (scopo costitutivo delle Camere di Commercio), viceversa orpelli economici alle aziende grandi e piccole rimangono. Le CCIAA nate per favorire il miglioramento delle attività economiche oggi sono, come tanti enti in Italia un mero ammortizzatore sociale. Inutili i corsi (che li potrebbero fare benissimo e con migliori risultati le scuole), inesistenti gli apporti di nuovi clienti alle aziende (i Ministeri sono bravissimi sui nuovi mercati e preposti nel farlo), inutili gli studi settoriali (che si sovrappongono a quelli istituzionali rendendoli di fatto surplus), ecc..... ma gli orpelli a carico delle imprese per mantenere gli elenchi di esistenza, iscrizione e cancellazione delle Ditte rimangono; appunto per "parcheggiare" lavoratori che si meriterebbero attività più gratificanti legate all'ambiente mercantile dinamico e moderno con contatti aperti sul mondo grazie al WEB. Abbiamo così paura di innovarci? Poveri noi, gli "altri" vanno veloci con metodi in tempo reale e noi ci accontentiamo della velocità inutilmente lenta legata solo alla tradizione corporativistica dell'economia latina che mi piace come pensiero ma ormai caduta e resa inutile dal concetto anglosassone del mercato che, piaccia o no, comanda il mondo economico, politico e sociale ormai da anni nel mondo. Riusciremo ad accorgercene?
Veneto Banca e Intesa San Paolo - 30 Giugno 2017 - 18:26
Re: Re: Atto concreto ?
Ciao Hans Axel Von Fersen Io veramente ho letto che l'intento sia questo "Un’azione legale presso la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo (CEDU) contro lo Stato e Bankitalia, per la tutela del risparmio dei cittadini e dell’integrità e salvaguardia del futuro delle imprese. Il tuo ricorso sarà completamente gratuito. Andremo fino in fondo e chiederemo che anche l’ultimo centesimo venga risarcito."
Veneto Banca: futuro nelle mani del Governo - 25 Giugno 2017 - 22:30
Qualcuno diceva....
La Rivoluzione” si fa nelle piazze con il popolo, ma il cambiamento si fa dentro la cabina elettorale con la matita in mano. Quella matita, più forte di qualsiasi arma, più pericolosa di una lupara e più affilata di un coltello. (Paolo Borsellino) Ricordatevi i loro nomi. Ricordate i loro volti. Sono quelli che per 4 anni hanno detto che non ci sono soldi per dare un reddito di cittadinanza a chi vive sotto la soglia di povertà. Sono quelli che hanno detto che non ci sono soldi per aumentare le pensioni minime. Sono quelli che hanno detto che non ci sono soldi per abbassare le tasse alle imprese. Oggi sono quelli che trovano miliardi su miliardi (quattrini nostri) per salvare quelle banche che loro stessi hanno spolpato. Sono i servi del capitalismo finanziario, gli schiavi di quella “bancocrazia” che ha sostituito la democrazia! Intesa San Paolo compra la parte sana ad 1 euro ed in più gli regaliamo altri 4,5 miliardi, ma non vi sentite presi per il Culto? Pagate 2 euro alle primarie, donate il 2xmille, non pagano la tari delle loro feste dell'unità, risaniamo i debiti del loro giornale di partito con soldi pubblici,dopo aver preso contributi pubblici per stare in piedi, gli paghiamo debiti contratti con le banche e loro nascondono nelle fondazioni i loro immobili a garanzia, cambiano continuamente nome al partito per eludere ed imbrogliare tutti, e questi sono pure in rosso per 9 milioni. Cosa deve accadere ancora per aprire gli occhi? Ci sarebbe da raccontarne all'infinito anche per la dx e la lega. Di che si parla in tv e giornali? della Raggi e dell' Appendino. Ma non capite che hanno il terrore del M5S per quanto inesperti per quanto impreparati, credete veramente facciano di peggio? Continuate a non vedere ed un giorno sarà troppo tardi
Stop lavori via delle Ginestre: "Conta far perdere il Sindaco" - 15 Giugno 2017 - 06:57
Re: A proposito di Via delle Ginestre
Ciao GIORGIO TIGANO Costi gonfiati? La stima si fa basandosi su listini elaboratori da vari enti come la camera di commercio. Non si fa a stima come si fa coi lavori a casa propria. In linea di massima poi non dovrebbe discostarsi di molto dal valore di gara. Poi in questo periodo, a volte, le imprese preferisco aggiudicarsi le commesse, senza guadagnarci, per non mandare a casa i lavoratori.
“Vandal Contest” - 13 Aprile 2017 - 19:26
Re: depotenzia i veri vandali
Ciao paolino credo che i vandal continuino bellamente nelle loro gloriose imprese artistiche anche se hanno questo muretto del sottopasso. E anche a Baveno. Stanne certo. Esperienza diretta con il comune per cui lavoro. Stesso progetto. Risultato catastrofico. Soldi buttati a ripulire i muri tutti attorno e disegni che dovevano essere artistici ripassati almeno altre dieci volte..con simboli poco artistici. ...o meglio di grossolana arte erotica.... non so se mi spiego.
Ticino: appalti pubblici, prima gli svizzeri - 12 Aprile 2017 - 13:11
Solita nazione civile...
...che tutela le proprie imprese e non il resto del mondo come quelle incivili
In tanti alla serata Interconnector - 30 Marzo 2017 - 12:14
Re: interconnector
Ciao Silvia Ovviamente posso solo essere d'accordo. La questione interconnector la si può semplificare con 2 delle tante critiche, per chi è sensibile alle tematiche dell'ambiente, pare evidente a tutti l'impatto. Per chi guarda invece l'aspetto economico, basta ribadire le motivazioni e perplessita avanzate in parlamento dai 5 stelle già nel 2015..... Insomma a rischiare sono sempre i cittadini che in questo momento stanno già finanziando l’opera, come peraltro confermato dalla risposta del governo stesso: tre miliardi in sei anni, è quanto i contribuenti italiani hanno pagato e stanno pagando con le loro bollette a imprese private, per la realizzazione di infrastrutture energetiche. A questo punto verrebbe spontaneo chiedersi: perché finanziare con denaro pubblico opere di cui privati beneficeranno per vent’anni?
Manifestazione del 21 marzo: viabilità fortemente modificata - 21 Marzo 2017 - 19:31
Affinchè....
Sempre sullo stesso tema ed affinchè non si creda che parlo solo per presa di posizione racconto un piccolo esempio, puramente accademico senza riferimento a persone e/o fatti concreti, ma che mi è stato riferito da gente del posto, di come laggiù avvengono certe cose: ingiunzione a Tizio perchè non ha pagato la bolletta dell'acqua. Tizio ricorre avverso l'ingiunzione al Giudice di Pace competente per territorio. Da noi per una beghetta simile andrebbe in udienza il funzionario comunale dell' ufficio tributi a costo zero per l'amministrazione e molto probabilmente il ricorso verrebbe cassato. Invece no: il sindaco nomina un avvocato quale difensore del Comune di fronte al GdP; in udienza il GdP da ragione al ricorrente ed annulla l'ingiunzione di pagamento. Morale della favola, così sono contenti tutti: il sindaco, doppiamente perchè ha fatto lavorare l'avvocato amico e l'ha fatto guadagnare ed in più di fronte al cittadino fa la bella figura di non farlo pagare; il GdP perchè ha accontentato un cittadino..... che non si sa mai a quale 'ndrina posssa appartenere; il cittadino perchè alla fine ha avuto l'acqua senza pagare.E poi voi credete ancora che chi propone il ponte sullo stretto di Messina lo fa perchè gli importa qualcosa dell' isolamento della Sicilia? Ma quando mai! Soprattutto ora che è finita la tetta della Salerno-Reggio Calabria c'è bisogna di un'altra tetta statale da cui le beneamate consorterie possono succhiare linfa per il prossimo decennio. E quando io, ingenuo come pochi, ho accennato ai miei amici calabresi del certificato antimafia richiesto alle imprese, mi hanno guardato e sorriso di compatimento come si fa quando i bambini parlano con un adulto di Gesù Bambino e della cicogna.Sic tansit gloria mundi Italiae.
MilanoInside: Buon compleanno Eataly! - 3 Febbraio 2017 - 06:34
gioielli non sponsorizzati dalla politica
Caro Maurilio, La qualità dei prodotti di Eataly non si nega. Ma sono più o meno gli stessi di altre catene considerate più popolari come Esselunga. La questione è un poco più complessa e profonda. Perché a certe imprese viene tirata la volata e ad altre viene messo il bastone tra le ruote? Perché questi lo signore si è presentato in TV dappertutto lanciando il suo marchio? Perché lo si trova nei posti più fighi del paese mentre ad altri viene negato il permesso di aprire, specie in regioni o comuni di un certi colore politico che assomiglia alla maglia della Roma? Perché le assunzioni in nero di questo soggetto passano come l'acqua sull'impermeabile, come del resto i voucher della CGIL? Non sarà il solito vizio della "buona" sinistra di sentirsi moralmente superiore agli altri ma comportandosi come o peggio degli altri? Non è che devi rispondere tu. Facevo solo delle considerazioni. Buona spesa!
Strade Provinciali, utenti e compartecipazione alle spese - 2 Febbraio 2017 - 15:00
Le condizioni delle strade provinciali
Le condizioni delle strade provinciali soto quelle che sono anche perchè la Provincia distribuisce deroghe per il passaggio di mezzi pesanti (betoniere e simili) su strade che non sono state progettate e realizzate per quei mezzi. Deroga significa un passaggio concesso del tutto eccezionalmente, mentre le deroghe concesse sono quotidiane. Neppure le sanzioni per le infrazioni aiutano, perchè alle imprese conviene di più pagare una multa ma far transitare i loro mezzi pesanti ed ultrapesanti sulle strade che sono a rischio cedimento: tanto poi il costo delle multe lo mettono a carico dei loro committenti. Dico questo perchè transito quotidianamente su di una strada provenciale e vedo cosa incontro.
MilanoInside: Buon compleanno Eataly! - 1 Febbraio 2017 - 12:00
Re: Non capisco...
Ciao Maurilio io non ho minimamente accennato all'appartenenza politica,l'hai fatto tu! e allora parliamone,se vuoi. diciamo che avere successo quando le amministrazioni fanno a gara per offrirti location spettacolari a canone zero per 60 anni è un po' più facile. e mi risulta che questa "sventura" sia successa solo a Farinetti,povero... lo vorrei vedere se per quegli immobili dovesse pagare canoni di mercato come farebbe a far quadrare i conti,pur con i suoi prezzi astronomici. bisogna sempre gioire dei successi delle imprese italiane,quando però dipendono (molto) dai favori della politica io proprio non ce la faccio!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti