Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

milioni

Inserisci quello che vuoi cercare
milioni - nei post
Fondi europei: Il GAL Laghi e Monti a Bruxelles - 26 Marzo 2017 - 10:23
Circa 700 milioni di euro per l’Italia, di cui quasi 30 milioni solo per il Piemonte e oltre 2,5 milioni per il Verbano Cusio Ossola: sono i fondi per lo sviluppo rurale che l’Unione Europea ha messo a disposizione fino al 2020 per i GAL, cioè i Gruppi di azione locale pubblico-privati nati con lo scopo di favorire lo sviluppo delle aree più marginali.
Giornata della Solidarietà a Baveno - 24 Marzo 2017 - 10:23
La Giornata della Solidarietà di sabato 25 e domenica 26 marzo sarà vissuta, anche quest’anno, con una particolare apertura a tutte le realtà istituzionali e di volontariato che promuovono da diversi anni un concreto aiuto alle persone residenti in Baveno, in condizioni di disagio economico e sociale.
SS34: fissato appuntamento con il Ministro - 22 Marzo 2017 - 20:34
L’incontro con il Ministro Del Rio è stato fissato dall’on. Borghi per il giorno giovedì 6 aprile 2017 a Roma presso il Ministero delle Infrastrutture.
M5S visita 4 centri accoglienza - 20 Marzo 2017 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle in seguito ad alcune visite effettuate nel centri di accoglienza dei migranti in quattro strutture tra Novara e VCO.
Province: settimana di mobilitazione per difendere servizi e sicurezza - 17 Marzo 2017 - 14:07
E’ stata presentata a Roma dal Presidente dell’Unione Province Italiana la “Settimana di mobilitazione delle Province a difesa dei diritti e della sicurezza delle Comunità e dei territori che vedrà la messa in atto in tutte le Province di una serie di iniziative, esposti cautelativi alle Procure della Repubblica, assemblee e incontri pubblici.
A Verbania 592.000 € di spazi finanziari - 16 Marzo 2017 - 11:27
L'Amministrazione Comunale di Verbania segnala la nota dell'onorevole Enrico Borghi che informa che a Verbania sono stati assegnati 592.000 € di spazi finanziari.
Provincia del VCO: esposto cautelativo - 9 Marzo 2017 - 16:33
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Provincia del Verbano Cusio Ossola in cui informa che, in accordo con l’UPI, ha proceduto ad un esposto cautelativo causa la situazione economica insostenibile
Veneto Banca approva Fondo di solidarietà - 8 Marzo 2017 - 09:16
Veneto Banca in un comunicato informa che "Il Consiglio di Amministrazione di Veneto Banca, riunitosi in seduta dedicata, ha deliberato la costituzione del Fondo di solidarietà".
"Referendum taglia ospedali" - 6 Marzo 2017 - 11:27
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di "Omegna, si cambia!" impegnata sul fronte “ospedale e pronto soccorso”. in particolare sul Consiglio regionale che martedì 7 marzo 2017 discuterà sull'ammissibilità del referendum abrogativo della delibera “taglia ospedali”.
Progetti integrati di filiera - 27 Febbraio 2017 - 18:14
Domani, martedì 28 febbraio, alle ore 14.30 presso la Camera di Commercio di Verbania si terrà un incontro sui progetti integrati di filiera organizzato dalla Regione Piemonte con la collaborazione di Unioncamere Piemonte per illustrare al meglio i contenuti dell’invito alle imprese e raccogliere la più ampia partecipazione.
M5S torna sul bilancio - 23 Febbraio 2017 - 20:36
Riceviamo e pubblichiamo,un comunicato del MoVimento 5 Stelle Verbania, che torna sul bilancio di previsione dopo l'approvazione di ieri sera
Il sindaco sul bilancio - 23 Febbraio 2017 - 19:11
Riportiamo dal sito del Comune, la sintesi dell'intervento del sindaco Silvia Marchionini per la presentazione del bilancio comunale 2017.
Forza Italia Berlusconi su bilancio - 23 Febbraio 2017 - 16:52
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo Consigliare Forza Italia Berlusconi, riguardante il bilancio di previsione 2017.
PD commento al bilancio - 23 Febbraio 2017 - 11:27
Riceviamo e pubblichiamo, il commento al bilancio di previsione 2017 del Partito Democratico Verbania
Metti una sera al cinema - Fai bei sogni - 20 Febbraio 2017 - 09:16
Il Cinecircolo Socio Culturale Don Bosco, martedì 21 febbraio 2017, per la rassegna "Metti una sera al Cinema", presso Il Maggiore doppia proiezione ore 17:30 e 20:30 di "Fai bei sogni".
milioni - nei commenti
SS34: lavori alla frana ultimi aggiornamenti - 27 Marzo 2017 - 17:17
Re: E i responsabili ?
Ciao Vermeer Direi la natura. Che cadano massi dalle montagne è cosa naturale purtroppo c'è scappato il morti. Vogliamo per forza avere un colpevole? Bene! Esempio individuiamo un dirigente Anas e lo gettiamo in galera! Evviva! Sostituiranno il dirigente e il nuovo dirigente che farà? Farà costruire tutti i parasassi, parafrane, gallerie che servono? No! Chiuderà la SS finché non arriveranno quei 200 milioni per mettere in sicurezza la strada. Io non vedo responsabilità ma solamente mancanza di fondi
Province: settimana di mobilitazione per difendere servizi e sicurezza - 27 Marzo 2017 - 16:54
La colpa questa sconosciuta
Apprendiamo che il 7 marzo 2017, il dottor Stefano Costa, presidente della provincia del VCO, ha presentato, presso la Procura della Repubblica di Verbania, la Prefettura del VCO e la Sezione Regionale della Corte dei Conti del Piemonte, un esposto cautelativo affinché vengano valutate eventuali condotte omissive e/o commissive. Nel documento, il Presidente Costa elenca, tra le premesse, tutti i compiti della provincia, tra i quali cita espressamente la costruzione, gestione e manutenzione della rete stradale provinciale; la costruzione, gestione e manutenzione degli edifici per l’edilizia scolastica per le scuole secondarie superiori e la tutela e valorizzazione dell’ambiente. Il Costa elenca una serie di motivazioni economiche che porteranno ad uno squilibrio valutato in oltre 10 milioni e mezzo di euro che determinerà la “concreta impossibilità di erogare servizi fondamentali per la collettività, legati alle funzioni individuate dalla Legge n. 56/14 per le Province, con il rischio concreto ed attuale di interruzione dell’erogazione di pubblici servizi”. Nell’esposto è chiarissimo il riferimento ai provvedimenti legati alla spending rewiew (D.L 66/14 e 92/12) e agli obblighi di riversamento allo Stato dei tributi propri previsti Legge 190/14 (legge di stabilità): in pratica la causa del dissesto è imputabile per la maggior parte (9.5 mil € su 10.5 mil €) a quanto la provincia deve riversare allo stato centrale. È un atto d’accusa di straordinaria intensità quello che il Presidente Costa mette nero su bianco in questo documento, ma una domanda sorge spontanea: chi ha creato le condizioni perché questo avvenga? Quale governo ha promulgato le leggi che mettono a rischio i servizi elencati in precedenza? IL D.L. 92/12 è stato promulgato dal governo Monti (sostenuto principalmente da Forza Italia e PD) mentre tutte le altre leggi sono figlie del governo Renzi (sostenuto principalmente dal PD): prendiamo quindi atto del fatto che il presidente Costa, del PD, dichiari di non poter svolgere le proprie funzioni a causa di leggi promulgate in larga parte dal PD. Ci piacerebbe inoltre sapere cosa ne pensa il Deputato PD Enrico Borghi, da sempre molto vicino al Presidente Costa, che ha votato convintamente, viste le sue molte dichiarazioni in merito, la Riforma Delrio del 201 che verteva proprio sulla riforma delle Province. Noi esprimiamo tutta la nostra preoccupazione per il rischio concreto che non vengano erogati servizi fondamentali ai cittadini e, nel contempo, denunciamo con forza le contraddizioni del PD che, al governo centrale, emana leggi finalizzate a tappare buchi mettendo a rischio i servizi dei cittadini e, a livello locale, esprime rappresentanti che ne denunciano le gesta. Questo Paese non si può più permette un classe politica come questa! Monica Corsini Portavoce M5S al Consiglio comunale di Domodossola Milena Ragazzini Portavoce M5S al Consiglio comunale di Domodossola Roberto Campana Portavoce M5S al Consiglio comunale di Verbania Davide Crippa - Cinque Stelle Portavoce M5S alla Camera dei Deputati"
SS34 chiusa a tempo indeterminato - 19 Marzo 2017 - 13:16
Il problema
Il problema non è risolvere il franamento nel punto atuale ma che è l'INTERA SS34 ad essere rischio frane: messo in sicurezza quel punto ben presto si avranno simili accadimenti in altri punti. Ma pare che nessuno voglia capire la gravità della situazione. Uno studi fatto fare dai sindaci di Ghiffa, Oggebbio, Cannero e Cannobio prevedeva un intervento di circa 7 milioni euro: pare che siano stati stanziati poco più di 1 milione e 700 mila euro. Non ci sono soldi dicono: ma per quello che interessa ai signori della politica i soldi ci sono sempre e comunque. Mi sa che è giunta l'ora di una nuova " marcia su Roma", visto che i politici locali da noi votati per il VCO non stanno portando a casa nulla.
"Immigrazione: rivedere sistema di allontanamento dei richiedenti asilo" - 18 Marzo 2017 - 17:31
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: La nostra migrazio
Ciao paolino Sei serio? Te ne trovo 2 milioni con festivi pagati doppio e molti straordinari da fare. Dammi nome ditta e telefono che lunedì avranno il telefono bollente
Zacchera: "Chiacchere e realtà" - 11 Marzo 2017 - 23:54
Re: sig Zacchera
Ciao lady oscar Meglio aver fatto un anno in mano a un commissario che 4 anni devastanti con la giunta Zacchera .. perché non ci elenchi le cise di buono che ha fatto ??? Parliamo di 18 milioni di euro spesi per il cem? O di 180.000 per una specie di fontana in piazza citta gemellate ... ah no il togliere il libero bus ... adesso che ci penso .. perdere il finanziamento Cariplo per il bike Sharing .. anzi ..dare il permesso al verbania 1959 di devastare uno dei più bei campi del Piemonte ... o forse aumentare fino a 70.000 euro i soldi versati al verbania di cui il presidente era la moglie di un suo assessore .. e per finire Verbania capitale europea dei laghi ... ci dici quanti soldi sono stati spesi per autoproclamarsi .. se poi ci dici pure a chi fu affidato il sito di questa fantomatica capitale europea .. oppure se ci racconti a chi fuRino affidate altre cose. .. aspettiamo con ansia di sapere ..
Carabinieri interventi per prostituzione e antidroga - 28 Febbraio 2017 - 13:59
Sarebbe ore....
Sarebbe ora che in Italia il fenomeno "prostituzione" (che da sempre esiste e sempre esisterà) venisse regolato come avviene in altri paesi d'Europa se non altro per non lasciare un affare da milioni di euro nelle mani di delinquenti per lo più non autoctoni; sarebbero molti gli argomenti che interessano quello che gli "intelligentoni" chiamano " il popolino": la prostituzione appunto, la possibilità di scegliere di morire dignitosamente, la difesa personale soprattutto quella in casa propria, ma qui pare che il problema più grosso sia chio farà il segretario del PD..........
LibriNews: “Solo una decrescita felice potrà salvarci" l'intervista - 19 Febbraio 2017 - 11:52
Re: Re: Re: eppure non è difficile
Ciao paolino Condivido il tuo pensiero. Riguardo ai software purtroppo ci sono i soliti problemi, conflitti d'interesse mai veramente contrastati dalla politica, proprio perché ci Campano. Un esempio attuale lo abbiamo a Milano con l'assessore Cocco con deleghe alla digitalizzazione, si presume sia competente ma di sicuro è in pieno conflitto. http://milano.corriere.it/notizie/cronaca/17_febbraio_18/azioni-microsoft-36-milioni-cocco-sala-dimissioni-37f04dc0-f54b-11e6-acae-b28574795707.shtml
Casa della Resistenza: 10 febbraio Giorno del Ricordo - 12 Febbraio 2017 - 14:43
Battaglio Intra e crimini di guerra
Crimini di guerra: in guerra, si sa, non si sparano caramelle. Mio padre che in Jugoslavia, Greci ed Albania ha combattuto nel battaglione Intra, mi ha sempre raccontato di cosa facevano ai soldati italiani se e quando catturati, i gloriosi comunisti slavi, e per prime erano le donne ad accanirsi sadicamente. Certo poi in talune occasione la reazione è stata dura: mi raccontava che quando due carabinieri che portavano la posta al fronte, sono stati catturati dgli slavi, legati sulla jeep con filo di ferro e bruciati vivi, di consegnueza il battaglione rase al suolo un'intera vallata bruciando ogni casa che avevano trovato e non lasciandosi dietro alcun superstite. Ma mi sembra che la reazione, nell'ottica bellica, sia stata proporzionale a quanto avvenuto prima. Del resto i bombardamenti degli alleati sulla Germania hanno fatto milioni di vittime di anziani, donne e bambini tedeschi, ma se non si fossero comportati così Hitler avrebbe probabilmente vinto la guerra. Crimini di guerra anche quelli degli alleati? Io direi di no.
Nuovo Porto Turistico: il progetto - 12 Febbraio 2017 - 11:59
Tutto molto bello
Tutto molto bello, ma ce sempre un ma di certo i 13 milioni non sono di chi vuol fare l'operazione ma saranno prestati dalle solite banche ,e sappiamo come vanno a finire quindi vediamo cosa combineranno , in seconda battuta vorrei sapere la collettività cosa guadagna dato che penso che molta parte dell'operazione è sul suolo demaniale quindi di tutti noi cittadini. Non rispondetemi posti di lavoro perché saranno tutti posti stagionali pagati due lire ma vedremo. Per Giovanni% allora capisci che devi commentare la notizia e non dire che io sono sempre contro tutto, prova ad esprimere un tuo pensiero.
Fenomeno immigrazione: le proposte del movimento 5 stelle e un aiuto agli italiani - 10 Febbraio 2017 - 21:51
Re: Re: Migranti
Ciao Hans Axel Von Fersen Approvando totalmente quello che scrivi non posso che provare una grande amarezza e un grande sconforto nel sapere che esistono divisioni così profonde nel nostro mondo occidentale. È incomprensibile dal nostro punto di vista che vi siano persone come Graziella che pensino che l'immigrazione sia colpa del nostro Stato che non fa abbastanza per aiutare milioni di disperati ad invadere il nostro mondo. È che le porte spalancate a questa gente siano cosa dovuta. Un diritto all'invasione. Questa per noi sarebbe la fine. Ma è quello che sta accadendo. E persone come Graziella stanno fagocitando questo. Il loro scopo consapevole o inconsapevole è quello di una scientifica e programmata invasione. Il fine? Francamente non è nel mio raggio di comprensione. Very ente è la nostra fine.
LibriNews: “Solo una decrescita felice potrà salvarci" - 4 Febbraio 2017 - 21:47
Re: decrescita felice.....
Ciao robi Vuoi un mondo normale? Una frase che spesso viene citata è “il peggio è passato, la vita è tornata alla normalità”. Oggi com'è la vita normale? Spendere miliardi per il sogno di andare su Marte e non essere in grado di salvare poche vite in più perché le province non hanno i soldi per riparare una turbina? Oppure derubare migliaia di risparmiatori, i quali dovrebbero essere tutelati da organi strapagati, il cui compito principale era proprio quello? Prestare centinaia di milioni ad imprenditori collusi senza garanzie, contribuendo al fallimento di banche come mps, e poi stanziare come se niente fosse 20 miliardi del bilancio statale,per sanare i buchi, nelle cui pieghe, poi si infilano 95 milioni di euro per un torneo di golf, mentre non si riescono a trovare 50 di milioni per aiutare i bambini affetti da gravi problemi, caustai dall'inquinamento dell'Ilva di Taranto ? Normalità è devastare con guerre e predazione di materie prime, il Medioriente e l'Africa, e poi indignarsi dando la caccia all'immigrato invasore,fannullone, delinquente e possibile terrorista che ci ritroviamo in casa? Questa normalità non la voglio, se devo rinunciare a vestirmi alla moda, ad avere sempre l'ultimo modello di smartphone, o fare code di km in autostrada per entrare in centri commerciali od outlet, per poi accapigliarsi e fare incetta di beni ed alimenti superflui, prodotti sfruttando masse di schiavi del lavoro, lo farei. Quel "poco di vivere civile" che hai paura di perdere, è destinato comunque a dissolversi, anche se poi civiltà cosa vuol dire ? La civiltà ha prodotto dei bisogni, dei vizi, delle necessità fittizie che spesso soffocano i nostri buoni istinti e fanno prevalere il nostro lato oscuro per poterseli permettere. La civiltà è forse pretendere che il 90% dei cittadini lavori pagando tasse contributi, per poi andare in pensione a 75 anni con meno di 1000 euro al mese ? "La civiltà è una corsa disperata per scoprire i rimedi per i mali che produce" (Jean-Jacques Rousseau) Quindi ben venga la decrescita Felice !! Che abbiamo da perdere? E soprattutto che futuro vogliamo lasciare in eredità ai nostri nipoti?
M5S su revoca fondi Fondazione Cariplo - 17 Gennaio 2017 - 19:10
figurati..
ma figurati se potenziano un ospedale,quando hanno già deciso di farne uno nuovo di zecca,con appalti per decine di milioni da distribuire a amici e amici di amici..
Con Silvia per Verbania su Bando Periferie - 16 Gennaio 2017 - 17:49
Storia già sentita
Sembra una storia già vista e sentita, a parti completamente inverse...anni addietro c'era qualcuno che esultava per un finanziamento regionale con soldi europei di diversi milioni di €uro. Qualcun'altro dubitava che quell'investimento sarebbe mai arrivato nelle casse comunali. Eppure oggi potete comprare un biglietto ed andare a teatro sulle rive del lago maggiore, con buona pace dei gufi che a quei tempi speravano nel fallimento dell'operazione. E' un dramma a più atti: il primo è andato, vediamo cosa accade al secondo. Io tifo sempre per il lieto fine. Saluti AleB
Bando Periferie: un comunicato delle minoranza di sinistra - 13 Gennaio 2017 - 18:48
Ciò che penso
Premetto che ciò di cui parlano alcuni si chiama "dittatura" e non "democrazia", mentre dalla prima non ci si aspetta nulla più del decisionismo nella seconda si "dovrebbe" dare valore e spazio a posizioni legittimamente differenti rispetto a chi amministra. Se si crede che un'opposizione non possa chiedere di partecipare per tempo all'elaborazione di progetti mi chiedo cosa ci facciate ancora in Italia. Tornando al bando mi stupisce che alcuni continuino a mescolare le carte in tavola, qui nessuno auspica che i soldi non arriveranno o era contrario alla partecipazione al bando per le periferie da parte di Verbania, semplicemente si vuole sottolineare l'arroganza di un sindaco che afferma ad ogni costo che va tutto bene ( senza fornire alcun dato concreto a suo sostegno). Il punto è che io credo che altri fondi saranno reperiti per finanziare i progetti ma, essendo arrivati 117°, per poter ricevere i soldi dovrà essere reperito circa un altro miliardo e mezzo ( il totale dei progetti è 2,1 miliardi mentre la somma degli ultimi tre è di 42 milioni) il che non mi fa essere tanto sicuro che arriveranno. Mi fa piacere che alcuni abbiano trovato l'articolo di edilportale, sottolineo solo che i miei riferimenti erano alla Gazzetta ufficiale ( per capirci, ciò che è scritto lì è ufficiale). Per quanto riguarda ciò che si sarebbe potuto fare, beh sicuramente coinvolgere i comuni limitrofi ( Verbania ha scelto di non farlo ma i primi in graduatoria hanno pensato anche ai comuni limitrofi), attraverso le commissioni spunti di riflessione arrivano sempre ( sul progetto Lidl sono arrivate una marea di idee poi il tempo era poco e sono cadute nel vuoto ma idee c'erano), certo ci vuole la volontà ( direi anche un briciolo di umiltà) di aprire la discussione poi nulla vieta all'amministrazione di andare avanti per conto suo se non arrivano proposte. Ultima cosa, era stato chiesto all'amministrazione un piano di "salvaguardia" e cioè non mettere a bando il primo lotto del movicentro finché non si fosse sicuri ( in presenza quindi di un accordo) di ricevere i fondi per le periferie poiché con il primo lotto esauriamo tutto il capitale che abbiamo a disposizione per l'opera. In alternativa si chiedeva di ridimensionare il primo lotto in modo da avere fondi per "buttare giù" i pali e fare un parcheggio ( nel caso in cui non fossero arrivati i fondi per le periferie). Sembrano idee tanto campate in aria?
Bando Periferie: un comunicato delle minoranza di sinistra - 13 Gennaio 2017 - 10:34
Re: Siete proprio sicuri che arrivino i soldi?
Ciao Aston l'assessore di Terni ha dei toni pacati che sono sensibilmente diversi (ed apprezzabili) rispetto a quelli dei nostri amministratori, questo è vero, però la sostanza è la stessa. il titolo dell'articolo invece è fuorviante. io la questione l'ho capita così: inizialmente sono stati stanziati 500 milioni per finanziare tot progetti. poi il governo si è impegnato (pochi giorni prima del referendum, ce lo ricordiamo tuttti) ad aprire i cordoni per finanziarli comunque tutti. infatti, il 6 dicembre esce un decreto che approva la graduatoria e dice che i primi 24 verranno finanziati subito, gli altri con le risorse che saranno messe a disposizione successivamente. in effetti, la finanziaria (o come si chiama adesso, ultimo atto del governo Renzi) che esce l'11 dicembre. al comma 141 stanzia ulteriori risorse "Al fine di garantire il completo finanziamento dei progetti...". Allo stato attuale, quindi, la norma mi sembra chiara e anche il progetto di verbania risulta finanziato. poi si sa, siamo in italia, magari tra una settimana viene infilato un comma in una legge qualsiasi e tutto quello che ho scritto non è più valido! però ad oggi possiamo stare tranquilli e mi sembrerebbe autolesionistico, da parte di questo governo, rimangiarsi le promesse di quello precedente.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti