Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

po

Inserisci quello che vuoi cercare
po - nei post
“Altre forme di vita nell’Universo?" - 21 Aprile 2017 - 17:32
Terzo e ultimo dei “caffè” proposti dal Vicariato dei Laghi della Diocesi di Novara, sabato 22 aprile alle ore 21 all’Oratorio San Vittore di Intra, dal titolo “Altre forme di vita nell’Universo?”.
Doppio impegno per Vega Occhiali Rosaltiora - 21 Aprile 2017 - 14:33
Arriva un doppio impegno ravvicinato per la prima squadra di Vega Occhiali Rosaltiora partecipante al campionato di Serie D. Una gara sabato 22 aprile ed una martedì 25 aprile.
Vento forte: allerta incendi e problemi alla navigazione - 18 Aprile 2017 - 17:04
Il vento forte che dalla serata di ieri batte il VCO sta creando varie problematiche, e le previsioni annunciano che proseguirà per tutta la giornata di domani.
Sole Fiori Lago - 15 Aprile 2017 - 11:37
Sole, Fiori, Lago ritorna il 22 Aprile con la seconda edizione, nel suggestiva zona del Vaticano.
Fratelli D'Italia Alleanza Nazionale: canoni idrici - 13 Aprile 2017 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Fratelli D'Italia Alleanza Nazionale Verbania, riguardante la mancata erogazione dei Canoni idrici.
M5S: messa in sicurezza del Parco Cavallotti - 12 Aprile 2017 - 11:28
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania, riguardante un intervento per la messa in sicurezza del Parco Giochi del Parco Cavallotti
Fratelli D'Italia torna sulle manutenzioni - 31 Marzo 2017 - 08:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Fratelli D Italia Alleanza Nazionale Verbania, che torna sulla questione della manutenzione cittadina.
Metti una sera al cinema - Les Souvenirs - 27 Marzo 2017 - 09:16
Il Cinecircolo Socio Culturale Don Bosco, martedì 21 marzo 2017, per la rassegna "Metti una sera al Cinema", presso l'Auditorium de Il Chiostro ore 17:15, 19:30 e 21:30 proiezione di "Les Souvenirs".
Provincia per il Territorio: "dimissioni di massa" - 21 Marzo 2017 - 16:05
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo consiliare la Provincia per il Territorio riguardante la situazione delle provincie e le iniziative delle ultime settimane.
Altea Altiora parte forte nei play off - 20 Marzo 2017 - 14:13
Altea Altiora approfitta subito del fattore campo nella prima giornata dei play off Promozione e al Pala Manzini vince 3/0 con Lasalliano e supera in classifica proprio i torinesi.
Beach 4 Babies donazione al Castelli - 19 Marzo 2017 - 11:27
Giovedì, presso la Sala 118 dell’Ospedale Castelli di Verbania, sono stati consegnati i materiali acquistati con il ricavato dell’evento Beach 4 Babies 2016.
Il Caffè: “Coincidenza o provvidenza?” - 17 Marzo 2017 - 11:27
Proseguono i Caffè proposti dal Vicariato dei Laghi della Diocesi di Novara all’Oratorio San Vittore di Verbania Intra.
L'8 marzo dell’Associazione Università del Benessere Auser - 12 Marzo 2017 - 11:27
La Festa della Donna è stata ricordata nel suo autentico significato e celebrata con un momento conviviale veramente simpatico e qualificato dal folto gruppo dell’Associazione Università del Benessere Auser VB.
Secondo appuntamento con la Band del Pian Cavallone - 6 Marzo 2017 - 10:23
La Band del Pian Cavallone, in occasione della giornata della donna, propone un nuovo spettacolo di teatro musica dedicato all’universo femminile. Parole e musica dagli anni ’50 ad oggi. La Passione per la Musica e il Teatro, la ricerca storica, l’impegno sociale,
Vega Occhiali Rosaltiora sconfitta al tie break - 6 Marzo 2017 - 07:03
Come Penelope nell’Odissea Vega Occhiali Rosaltiora tesse la tela e la disfa. La squadra di Andrea Cova avanti 2-0 con i primi di set giocati davvero alla grande, con tanto di complimenti da parte del ospite coach Stefano Toniolo, perde il terzo set nei punti finali e si siede nel quarto set.
po - nei commenti
Spiaggia di Suna e divieti - 22 Aprile 2017 - 09:05
Re: ....per Alessandro del 20 aprile
Ciao Alessandro Per rimanere in tema, se sei un frequentatore della spiaggia di Suna avrai avuto la fortuna o sfortuna (dipende dai punti di vista) di assistere nella giornata di Pasqua (o forse il giorno prima), alle effusioni di due ragazze straniere (parlavano in inglese) mentre si baciavano e si palpavano sul muretto in riva al lago, incuranti degli sguardi un po' attoniti delle persone e soprattutto dei genitori con i figli piccoli. ..
Spiaggia di Suna e divieti - 21 Aprile 2017 - 10:51
Divieti in spiaggi
I divieti vigono per tutta la stagione e debbono essere fatti rispettare da chi della spiaggia deve prendersi cura per contratto (ovvero i gestori del bar del lido) e a tutti gli organi preposti a farlo: polizia municipale, P.S., carabinieri e in genere a tutti gli organi di P.G. (polizia Giudiziaria). Relativamente al rispetto delle regole "quoto" INFO. In altra discussione, sul fatto di Rachelli e del suo incidente, scrivevo: Il mancato controllo? potrei porre una domanda leggermente diversa. ....E un po' più di coscienza? Un po' più cultura del rispetto degli altri senza che ci sia qualcuno che sia presente per ricordarti che ci sono delle regole, che pur incasinate che siano, vanno rispettate!!!????? Io abito a Suna.....Sul lungo lago. Gli unici che rispettano il 30kmh (giusto o sbagliato che sia) sono i turisti stranieri. Vorrà dire qualcosa???? Penso di sì! Il rispetto delle regole, stringenti o non, è la base della pacifica convivenza. Perso questo valore si entra nello sconfinato campo del.....prepotentismo.....
Spiaggia di Suna e divieti - 20 Aprile 2017 - 16:29
x Alessandro
Non è vero caro Alessandro,alle 17 giocavano già da un po' e nel gruppo c'era un sig. sulla cimquantina che giocava allegramente. Oltre a quelli della spiaggia che giocavano sull'erba dove c'è quello che tutti utilizzano come trampolino per i tuffi ma che in realtà è un punto di approdo per natanti. E c'erano due persone che, come me,erano infastiditi da tale atteggiamenti e dalla mancanza di controlli. Questa è la realta. .. altroche' se c'erano i giocatori, se vuoi te li filmo così ti posso convincere
Staccionata malmessa - 19 Aprile 2017 - 17:14
Legno
Magari cambiando legno ed usando pali di castagno anzichè di abete( costano, è vero, un po' di più) la resistenza al tempo ed all'usura potrebbe essere migliore, ....atti vandalici permettendo.
SS34: incidente mortale fra Gravellona e Fondotoce - 19 Aprile 2017 - 10:32
Re: Re: Caro Sinistro...
Ciao SINISTRO Il mancato controllo? potrei porre una domanda leggermente diversa. ....E un po' più di coscienza? Un po' più cultura del rispetto degli altri senza che ci sia qualcuno che sia presente per ricordarti che ci sono delle regole, che pur incasinate che siano, vanno rispettate!!!????? Io abito a Suna.....Sul lungo lago. Gli unici che rispettano il 30kmh (giusto o sbagliato che sia) sono i turisti stranieri. Vorrà dire qualcosa???? Penso di sì! Alegar
Interpellanza su contributo evento - 17 Aprile 2017 - 10:50
Re: Non ci sono soldi
Ciao lupusinfabula Ma di questo ne sono certo. Legittima scelta. Io comunque da destra non sarei tanto fiero di pensarla come Ferrero o i centri sociali o Di Gregorio. La destra sociale è estrema sinistra con un po' più di considerazione per gli italiani e la patria. Non per nulla Bobbio diceva che le estreme si toccano. Nulla di più vero. TI saluto compagno Lupus.
Francesca Accetta nel Club forza Silvio Verbania - 12 Aprile 2017 - 19:06
Ma perchè???
Ma perchè stiamo facendo tutta sta pubblicità del tutto immeritata, non pagata, non richiesta, e, io per primo, stiamo a parlare dello zero assoluto? Se vogliamo proprio dirla tutta mi pare pure un po' stagionata....
Incontro con il Ministro"Accordo di programma per la statale 34" - 6 Aprile 2017 - 17:53
Se...
Se ci fossero i controlli in frontiera i delinquenti, sia che entrino sia che escano, avrebbero vita un po' più difficle e le forze dell'ordine qualche chance in più per beccarli. ma evidentemente ci sono persone a cui va bene così....
Frana SS34: indagati i proprietari? Solo atti dovuti - 4 Aprile 2017 - 10:07
Re: Calamita`Naturale Svizzeri Confusi.
Ciao piero cambiaggio non volermene, ma credo che anche te stai facendo un po' di confusione. Fatalità dovuta a forti piogge? Nel 2014 sicuramente, ora direi proprio di no! In effetti, in quel tratto di ss34 di 6 km (Cannero -Cannobio), che poi prosegue oltre confine con la n.13 in quel di Brissago, la roccia è molto friabile, causa, milioni d'anni or sono, il ritiro e lo scioglimento dei ghiacciai, che poi hanno dato vita, in zona alpina e prealpina, ai vari laghi, lasciando però le rocce piene di fratture interne. Se poi aggiungiamo anche un'attività sismica, di bassa intensità ma costante, e quindi che ha una sua rilevanza, vedi per es. l'ultimo sisma in territorio elvetico, guarda caso, qualche giorno prima della frana.... Riguardo alla chiusura delle dogane, ne sono state chiuse solo 3, minori, sul versante lombardo (Como-Varese) in via sperimentale, per 6 mesi, dalle 23:00 alle 05:00. Il che è tutto dire....
Spadone: SS34, SS33, basta! - 31 Marzo 2017 - 16:39
Re: la ricongiunzione degli immigrati.....
Ciao lucrezia borgia Condivido in pieno, aggiungerei alcuni dettagli in particolare sulla separazione. I Governi che si sono succeduti ha trasformato molte prestazioni assistenziali in previdenziali. Si pensi agli assegni sociali, alle voci relative ai disabili di diverso tipo, alla cassa integrazione, alla mobilità, all’integrazione al trattamento minimo e così via. Sin dal 1989 ( legge 88) il legislatore ha cercato di separare, all’interno del bilancio INPS, la previdenza dall’assistenza, istituendo una speciale gestione dei trattamenti assistenziali (GIAS) da finanziarsi a carico della fiscalità generale. La GIAS tuttavia non riguarda solo le prestazioni assistenziali ma anche talune previdenziali, non coperte correttamente dai contributi versati. pochi esempi su tutti: le pensioni dei coltivatori diretti, le pensioni d’invalidità ante 1982, l’integrazione al trattamento minimo. Voce che, da sola, vale oltre 13 miliardi di euro e che deve essere inequivocabilmente iscritta all’assistenza. http://infoprevidenza.it/welfare-sanita-assistenza-e-previdenza/ Per quanto riguarda gli immigrati, personalmente sarei per pari diritti solo nei confronti di chi ha versato regolarmente per almeno 10 anni. Perché gli abusi sono tanti. Pur avendo fatto ritorno ai loro Paesi di origine, o essendosi assentati continuamente dal territorio nazionale per periodi da uno a cinque mesi (perdendo così i requisiti per il beneficio), 331 lavoratori (bengalesi ) percepivano indebitamente l'assegno mensile di 800 euro. Mentre tutti li credevano in Italia loro se ne erano andati (di nascosto) già da un po' con in tasca la pensione sociale mensile. I truffatori sono 174 immigrati di diverse nazionalità con un età superiore ai 65 anni. Ciascuno di loro avrebbe continuato a percepire una pensione mensile di 450 euro. Nei fatti, un immigrato, per avere l’assegno, deve aver compiuto «65 anni e 3 mesi di età» e trovarsi in uno «stato di bisogno economico». poi, gli basta avere un famigliare che sia titolare del «permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo» e abbia «residenza effettiva, stabile e continuativa per almeno 10 anni nel territorio nazionale». Rispettate queste condizioni, il gioco è fatto: lo Stato gli elargirà una pensione di 448,51 euro mensili per 13 mensilità (cifra aggiornata a inizio 2015). Più o meno è l’importo di una pensione minima di un lavoratore italiano. Solo che lo straniero non ha lavorato né versato contributi qui. I controlli per accertare che abbiano soggiornato stabilmente, ovviamente non ci sono. Da non sottovalutare la comunità cinese Prato avrà pure una storia di tolleranza (toscani e meridionali sono fifty fifty), riesce a far convivere 110 etnie diverse ma la misura ora sarebbe colma. Nelle ultime settimane sono arrivati in Comune 240 esposti: il pronto soccorso dell`ospedale è intasato da cinesi che non hanno medico di famiglia e si rivolgono lì per qualsiasi disturbo. Quindi ribadisco dopo 10 anni di lavoro regolare i Italia per me pari sono, ma diversamente dubito siano un vantaggio per le casse Inps e della sanità
Spadone: SS34, SS33, basta! - 31 Marzo 2017 - 09:56
Re: Re: Mia pensione?
Ciao robi dipende: molti contributi che gli immigrati versano all'Inps rimangono qui da noi, in quanto, una volta andati via, non effettuano una ricongiunzione coi sistemi pensionistici dei loro Paesi d'origine. Cosa che ha permesso, per alcuni anni, di non far peggiorare ulteriormente il passivo di bilancio previdenziale. Un po' come per i lavori socialmente utili, visto che, in qualche modo, molti, ma non tutti, ripagano la società per averli ospitati.
Spadone: SS34, SS33, basta! - 30 Marzo 2017 - 18:47
Mia pensione?
Mia pensione me la sono già ampiamente pagata io con le mostruose ritenute che ho sullo stipendio mensile dopo 38 e rotti anni di lavoro. Caro HAvF molto probabilmente le "risorse" pagheranno la tua di pensione, non la mia,e fossi in te un po' me ne vergognerei.
Spadone: SS34, SS33, basta! - 30 Marzo 2017 - 13:28
Re: Re: FACCIAMO 2 CONTI...
Ciao Fringuelli Fabrizio infatti, se leggi bene, (invece di censurarmi con "bla bla bla") ho scritto "in attesa di una loro futura risistemazione (strade statali e provinciali): non serve a nulla rispondere alle mie domande con altre domande, che dovresti porre a persone esperte. Comunque credo che si sarebbe potuta continuare, con le opportune precauzioni e studi idro-geologici, l'opera avviata da Nicolazzi. I soldi, forse, non sarebbero bastati, causa anche inevitabili imprevisti, non solo della politica. Certo che anche le autostrade erano considerate roba da fantascienza, inutili, per i benpensanti italici del tempo, che addirittura volevano adornarle con marcia-piedi e fioriere! Come mai in Svizzera ci sono gallerie di tutto rispetto, con tanto di manutenzione (vedi quelle di Brissago e Mappo -Morettina), addirittura sbarrando l'accesso auto alla litoranea? Se poi pensiamo che, in corrispondenza del Monte Ceneri hanno realizzato un'ulteriore opera di alta ingegneria, anche e soprattutto con l'ausilio della manovalanza italiana.... Forse dovremmo avere un po' più di fiducia e rispetto verso noi stessi e le nostre opinioni, non credi?
SS34: lavori alla frana ultimi aggiornamenti - 27 Marzo 2017 - 22:27
........
Perché tutti quei alberi che spuntano da Intra fino a cannobio che tra un po fanno da galleria naturale non è ora che vengono tagliati prima che cadono e ci scappa qualche altro morto
Ferrari aderisce ad Articolo 1 - 27 Marzo 2017 - 16:53
calma
Tal volta non sono i singoli a cambiare posizione , ma la politica che si discosta da ciò che aveva promesso. Nel caso specifico è Marchionini ad essersi allontanata dal suo programma di governo , anche se in molti si affannano a interpretare l'agire "opaco" e non in linea col programma elettorale come un agire limpido e coerente... così qualcuno ha lasciato la maggioranza, 3 assessori sono cambiati, 3 presidenze del consiglio pure, un segretario cittadino del PD, un capogruppo del PD ... ma certamente , come si può non dire che il problema non sia Ferrari :-) ... un po' di serietà pare brutto?
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti