Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

verbano

Inserisci quello che vuoi cercare
verbano - nei post
Eccellenze alberghiere USA a Stresa - 18 Ottobre 2017 - 09:16
Mercoledì 18 Ottobre 2017, in concomitanza con la fiera Host di Milano, si ritroveranno a Stresa i principali protagonisti del mondo alberghiero nord americano.
Alternanza scuola lavoro - 16 Ottobre 2017 - 20:01
Martedì 17 ottobre dalle ore 11:00 alle ore 14:00, Tavola Rotonda con gli studenti e le imprese che hanno avviato o che intendono avviare percorsi di alternanza scuola lavoro e tirocinio; come trovare un impiego con la Garanzia Giovani.
X edizione della mostra pomologica del VCO - 14 Ottobre 2017 - 15:01
Anche quest’anno, giunta alla sua decima edizione, domenica 15 ottobre, presso il vivaio di fronte alla Coop di Villadossola, verrà allestita la Mostra pomologica del verbano Cusio Ossola, a cura della Cooperativa Il Sogno.
2^ edizione Gran Galà del Cuore a Verbania - 12 Ottobre 2017 - 15:03
Al ristorante “La Beola” del Grand hotel Majestic di Pallanza la sera di venerdì 13 ottobre l’associazione Il Cantante della Solidarietà Onlus e la Croce Rossa di Verbania e Piedimulera organizzano la seconda edizione del “Gran Galà del Cuore”.
Arrestati ladri seriali - 12 Ottobre 2017 - 09:16
I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Verbania, a conclusione di una prolungata attività investigativa, hanno dato esecuzione a 2 Ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal GIP del Tribunale di Verbania a carico di due cittadini albanesi, residenti a Verbania e Gravellona Toce.
Nasce il giornale "Il Frontaliere" - 10 Ottobre 2017 - 13:01
Nasce "IL FRONTALIERE", mensile del lavoratore italiano all’estero, 48 pagine a colori in 22mila copie, in distribuzione gratuita da mercoledì 11 ottobre presso i valichi di frontiera.
Accertata evasione di 58 milioni di euro - 10 Ottobre 2017 - 07:01
Nell’ambito dell’attività di controllo rivolta al contrasto delle frodi in materia di IVA intracomunitaria, i funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Torino e dell’Ufficio delle Dogane di verbano Cusio Ossola hanno accertato un’evasione di IVA per 57.816.000 euro nel settore dei prodotti elettronici e della telefonia mobile ed elevato sanzioni per euro 104.069.000.
Assemblea Unione Industriale VCO - 9 Ottobre 2017 - 19:06
Martedì 10 ottobre 2017 alle ore 15,00 al Maggiore – Centro Eventi Multifunzionale – si terrà l’Assemblea Pubblica dell’Unione Industriale del verbano Cusio Ossola con la presentazione ufficiale del progetto EVO-VCO, già anticipato nel Convegno dello scorso 16 giugno nella sede di Villa Pariani al quale alcuni di Voi avevano partecipato.
Attestato di benemerito ai Vigili del Fuoco - 9 Ottobre 2017 - 13:41
L'Amministrazione Comunale di Vogogna ha conferito al Comando Provinciale del verbano Cusio Ossola dei Vigili del Fuoco l'Attestato di Benemerito per l'anno 2017, per gli interventi di soccorso prestati sul territorio nazionale.
Frana: revoca chiusura SP75/A di Falmenta - 9 Ottobre 2017 - 12:00
La Provincia del verbano Cusio Ossola ha diramato un Ordinanza di revoca dell'interruzione del transito sulla strada provinciale 75/a di Falmenta.
Senso unico Fondotoce - Verbania - 9 Ottobre 2017 - 09:16
Senso unico sulla strada statale del lago Maggiore da Fondotoce verso Suna martedì 10 ottobre dalle ore 09 alle 16. Da Verbania a Fondotoce passaggio obbligato sulla provinciale per Bieno.
Raduno velico Camice Rosse Garibaldine - 7 Ottobre 2017 - 16:01
Domenica 8 ottobre 2017, con inizio segnali di partenza alle ore 9.00, si svolgerà nelle acque antistanti la Marina di Belgirate il Raduno Velico “Camicie Rosse Garibaldine” giunto quest’anno alla 26ª edizione.
Impianti Devero - San Domenico: una nota del Presidente Costa - 7 Ottobre 2017 - 11:27
Riceviamo e pubblichiamo, una nota del Presidente della Provincia del VCO, Stefano Costa, riguardante il progetto degli Impianti che collegherebbero Devero a San Domenico.
Cesteria all'Acquamondo - 6 Ottobre 2017 - 17:52
La Valgrande Società Cooperativa è una cooperativa di produzione lavoro, costituita nel 1993 da persone che hanno fatto dell’ambiente e della montagna una scelta di vita e di lavoro. La Cooperativa opera nel territorio della provincia del verbano Cusio Ossola, il suo staff è costituito da Accompagnatori Naturalistici, Guide Esclusive ed Ufficiali del Parco Nazionale Val Grande, Guide Alpine, operai generici e specializzati, biologi e naturalisti.
In Cammino tra le Alpi - 5 Ottobre 2017 - 14:33
Chiara Besana, venerdì 6 ottobre 2017 alle ore 21.00, presso la in sede CAI verbano Vicolo del Moretto 7 - Verbania Intra, con Ingresso libero, condividerà il suo Cammino tra le Alpi.
verbano - nei commenti
"Verbania: fusioni logiche" - 29 Agosto 2017 - 11:42
Se SAN BERNARDINO verbano...
Se SAN BERNARDINO verbano è "idoneo" a fondersi con Verbania, perchè Cossogno no? Ricordo che Rovegro, che si trova nella vallata di fronte a Cossogno, ma più a monte, è una frazione del Comune di SAN BERNARDINO verbano! Se si è favorevole alla fusione di più comuni, non è il caso, prima di criticare sempre e comunque, di favorire l'avvio di queste unioni? Saluti Maurilio
SS34: Promesse disattese sui fondi messa in sicurezza - 15 Agosto 2017 - 07:07
Illusi
Solo gli illusi ( per usare un eufemismo) possono aver creduto alle promesse di un ministro del PD renziano.Del resto, chi era presente alla riunione di Torino, mi ha riferito che il ministro non pareva nepure molto interessato all'argomento.Ora, se gli amministratori locali sono seri, adottino un'azione di forza, quantomeno mi aspetto rassegnino le loro dimissioni in contemporanea; i cittadini dell'alto verbano spero si ricorderanno alle elezioni di primavera del partito che ancora una volta li ha gabbati alla grande: non che altri siano migliori, ma questi vanno elettoralmente puniti in modo eclatante.
Niente sussidio da in escandescenze - 10 Agosto 2017 - 23:04
Re: il maestro del verbano..
Ciao lucrezia borgia ...resta il fatto che non esiste nessuna correlazione tra il fatto oggetto del post (da qualche parte avevo letto che si tratta di un "ex tossico" italiano ma potrei sbagliarmi, le vacanze nella ex Jugoslavia e il flusso di disperati che attraversa l'africa e il mediterraneo...poi, quattro chiacchiere tra amici non hanno mai ucciso nessuno, ma la correlazione io non la vedo...ma si sa che sono duro di comprendonio. Saluti Maurilio
Niente sussidio da in escandescenze - 10 Agosto 2017 - 22:53
Re: il maestro del verbano..
Ciao lucrezia borgia nessun problema, Maurilio è il mio nome di battesimo e la foto è la stessa del profilo facebook, più trasparente di così...insegnavo, alle superiori, durante gli anni dell'università, ora faccio il consulente e sono titolare di un corso post laurea alla SUPSI, la Scuola Professionale Universitaria della Svizzera Italiana. Saluti Maurilio P.S. al di là che siamo fuori tema del post, continuo a pensare che la situazione sia molto più complessa...e, purtroppo, farei risalire la data degli inetti che si sono succeduti nei vari governi, al 1994. Personalmente, rimpiango il CAF, ed è tutto dire!
Niente sussidio da in escandescenze - 10 Agosto 2017 - 16:36
il maestro del verbano..
non riesce a cogliere la correlazione dei ragionamenti dei post.. Maurilio, non vorrei invadere la sua privacy...è vero che lei insegna, come ha accennato qualcuno in altro post?
Soccorso Nautico: VVF VCO soddisfatti dopo incontro - 18 Luglio 2017 - 09:06
chiarimento
Provo, anche se sarà difficile, mettere un pochino d'ordine a quanto scritto: Signor Alberto Antoniazzi, che io sia ancora attivo sul territorio e con quale associazione, penso che in questo caso sia un dato di poco conto; però, per darle serenità, le dico che sono sempre con la medesima bandiera da oltre trent'anni. I brevetti che ha al suo interno personale del Corpo Nazionale Vigili del Fuoco li conosco molto bene, così come conosco molto bene anche le didattiche legate agli stessi, come vede di passaggi ne ho persi ben pochi; così come il fatto che "i VVF rivendichino una imbarcazione ANTINCENDIO visto che è il Vostro compito istituzionale", penso che nessuno abbia da obiettare alcun che. Vede, c'è però un qualcosa che stona e mi fa sobbalzare quando sento parlare di soccorso in acqua, e sa perchè?, perchè spesso mi sono trovato, come tecnico nazionale del salvamento, a proporre ed offrire ai Comuni rivieraschi servizi di sorveglianza balneare sulle spiagge dei loro territori con Assistenti Bagnanti brevettati e, per tutta risposta, mi veniva e mi viene ancora risposto: "ABBIAMO SIGLATO UN ACCORDO ONEROSO CON I VVF E/O CON GLI OPSA DELLA CROCE ROSSA PER COPRIRCI IL SERVIZIO QUINDI PER QUEST'ANNO SIAMO A POSTO COSI'". A di là che è una cosa non fattibile perchè è contro la legge, però questo da l'idea di come vengono fatte le cose. Le chiedo, le sembra logico tutto questo?, visto gli Assistenti di cui sto parlando sono gli unici legittimati a svolgere questo delicato compito sulle spiagge, oltre al fatto che spendono dei denari propri per conseguire il brevetto, per poi poter portare a casa un misero stipendio di circa €. 1.000 mensili per circa tre mesi, non pensa sia un diritto anche per loro avere un lavoro?, a già, loro non hanno i sindacati!! Come detto nel mio precedente commento: "che per svolgere questo specifico lavoro sulle spiagge è necessario avere il brevetto di salvataggio rilasciato: dalla F.I.N., dalla S.N.S. o dalla F.I.S.A.", le chiedo di spiegarmi perchè due entità (VVF e OPSA), propongono ai Comuni servizi, che di fatto non possono essere sostitutivi al lavoro dell'Assistente Bagnanti, andando però a penalizzare il lavoro stesso dell'Assistente Bagnanti; ad essere s.....i basterebbe fare un'interrogazione al Ministero competente (come già fatto per gli OPSA), in modo tale da rimettere ognuno nei propri ranghi e al proprio posto. Le do solo un dato: in Italia gli Assistenti Bagnanti F.I.N. sono oltre 80.000, pensa che una interrogazione non abbia il suo peso? Signor Ivan D'alì, sul fatto che sul lago maggiore i VVF sono l'unico corpo statale con al suo interno la figura del soccorritore acquatico, non penso che nessuno lo possa negare; rispolverando però un bricciolo d'intelligenza che mi è rimasta, andrebbe ben chiarito cosa significhi "soccorritore acquatico", quel che è certo non può essere un Assistente Bagnanti di spiaggia. Concludo ragguagliandola sui compiti istituzionali degli altri enti statali presenti sul verbano (polizia, carabinieri, gdf, ecc.), certo che hanno altri compiti, sono agenti e ufficiali di polizia giudiziaria, ma si informi bene sui compiti delle loro squadriglie navali, di certo i loro pattugliamenti non sono mirati esclusivamente alla sorveglianza balneare, ma sono dei veri e propri organi di soccorso e salvataggio, chieda ad esempio alla Polizia Nautica e alla Guardia di Finanza di Cannobio quanti salvataggi hanno fatto, sia di giorno che di notte, e al 118 quanti interventi di soccorso. Infine le do solo un piccolo consiglio, abbia più rispetto per i volontari, perchè sono dei professionisti del soccorso, che lavorano a gratis per il popolo e pagano lo stipendio a persone come lei. Comunque, per non continuare nella polemica, ognuno si tenga le proprie convinzioni. BUONA SALUTE.
Soccorso Nautico: VVF VCO soddisfatti dopo incontro - 17 Luglio 2017 - 20:34
Re: soccorso vvf
Ciao Alberto Furlan, come stai? Ho letto il tuo commento sulle rivendicazioni di noi vvf rimanendo basito, ti reputo una persona troppo intelligente per aver scritto tale inesattezze. Provo a chiarirti le idee: I vvf hanno il coordinamento del soccorso in tutte le acque interne tranne quando è presente la guardia costiera e comunque in seguito a convenzioni in essere tra i due corpi, la guardia costiera si avvale delle figure specializzate/qualificate dei vvf; Tieni presente che sul lago maggiore l'unico corpo statale con al suo interno la figura del soccorritore acquatico sono i vvf. Gli altri enti statali presenti sul verbano (polizia, carabinieri, gdf, ecc.) hanno altri compiti, ben diversi dal soccorso e comunque in caso di bisogno, ovviamente, intervengono. Non cito qualsiasi forma di volontariato in quanto non si possono mettere al livello di persone che fanno soccorso per professione. Per quanto riguarda i brevetti, il Ministero dell'Interno riconosce il brevetti FIN per accedere alla SELEZIONE per partecipare al corso di soccorritore acquatico, ma ti garantisco che il corso di salvamento vvf è molto più intenso, duro e completo fi quello FIN. CIAO
Con Silvia per Verbania torna su incompatibilità - 9 Giugno 2017 - 18:19
Re: Re: Re: stupendi Marinoni e Ramoni
Ciao renato brignone sei il Vauro del verbano!
Il futuro di Cossogno, Ungiasca e Cicogna - 20 Aprile 2017 - 19:16
Lettera morta ?
VERBANIA-COSSOGNO UNA SCELTA CONSAPEVOLE E INFORMATA DEI CITTADINI, NON DEI POLITICI STUDIO DI FATTIBILITA’ E RISPETTO DEL VOLERE POPOLARE In linea di principio il MoVimento è favorevole alla fusione, accorpamento, dei comuni come risposta all’eccessiva frammentazione amministrativa che caratterizza l’Italia (più del 70% degli 8.100 comuni ha meno di 5.000 abitanti) ed alle conseguenti inefficienze e perdita di capacità di governo. E’ chiaro però che per processi complessi di questo tipo non basta l’ottimismo della volontà. Nel nostro caso stiamo però parlando della fusione tra due comuni dove quello di ca 30.900 ingloberà di fatto quello più piccolo di poco più di 640 abitanti. Perché Verbania con Cossogno e non altri comuni limitrofi? Perché Cossogno con Verbania e non con altri comuni come San Bernardino verbano, Miazzina, Cambiasca, Caprezzo , Aurano o Intragna ? Quale è il metodo di valutazione? Il MoVimento 5 stelle di Verbania chiede, al comune di Verbania, che venga fatto uno studio di fattibilità dell’intero iter che porta alla fusione proposta dai Sindaci di Verbania e Cossogno per dare la possibilità ai cittadini di attuare una scelta “informata” ma soprattutto consapevole. Lo studio di fattibilità può essere predisposto internamente dagli uffici comunali o essere affidato all’esterno. Temi principali di tale studio dovranno essere le caratteristiche del territorio, la popolazione e la sua dinamica, il lavoro, il turismo, la finanza locale ed una simulazione preliminare di alcuni costi del Comune Unico. Tale studio dovrà costituire l’inizio di un dibattito per approfondire e focalizzare meglio rischi ed opportunità del “comune unico”. Si dovrà evitare, da parte delle amministrazioni, o da gruppi politici, la fase del marketing politico, ovvero della “vendita” del prodotto “comune unico”. Vanno approfondi i nodi critici, evidenziate le soluzioni organizzative, rappresentare l’impiego di risorse necessarie (economiche, umane, organizzative), modalità, tempistiche, prospettare un vero e proprio “piano industriale”. Riteniamo questo primo passo fondamentale per dare vero valore aggiunto all’intero processo di fusione e che agevoli sicuramente il processo a livello di trasparenza e di comunicazione con i cittadini. Non saremmo i primi infatti in 40 casi di fusione per i quali fino a questo momento è stato possibile censire queste informazioni, lo studio di fattibilità è stato realizzato in 24 processi, molti dei quali hanno beneficiato di finanziamenti regionali. Dopo aver informato i cittadini devono sui pro e i contro, come previsto dalla legge verrà, indetto un referendum consultivo (nei due Comuni): chiediamo sin da ora che “politicamente” gli venga dato un valore “non consultivo” ma “politicamente vincolante” per evitare di veder disattendere il volere popolare vanificando il valore del referendum stesso. MoVimento 5 Stelle Verbania
Mostro nel lago Maggiore? - 17 Aprile 2017 - 10:05
BELLO!
Il Lago verbano come Loch Ness? :-)
L'Amministrazione precisa su Beata Giovannina - 26 Gennaio 2017 - 18:30
Una Verbania Possibile
replichiamo a un'Amministrazione, che banalizza e strumentalizza le posizioni delle opposizioni. Abbiamo sempre auspicato un confronto puramente politico, ma un'amministrazione non trasparente e che evita risposte sul merito delle cose, ci ha costretti ad approfondire tecnicismi che poco competono a un gruppo politico ( evitabili, appunto, se solo venissero spiegate le ragioni alla base delle scelte). Se l’Amministrazione dice che: "anche senza natanti a motori la presenza del pontile senza i corridoi di atterraggio, che la dimensione dell'area renderebbe inutili, prevede il divieto di balneazione" non vuol forse che esiste il divieto di balneazione? Se così fosse, non andrebbe quindi emessa apposita ordinanza con obbligo di applicazione? Inoltre, se il divieto di balneazione esiste, non si può prevedere di collocarci uno scivolo e fare il bagno. Alla spiaggia della Polisportiva verbano, convivono uno accanto all'altra il pontile della società sportiva da cui partono, natanti a motore (gommone) e non, e la spiaggia vera e propria. Quindi anche quella è illegittima? Idem alla colonia solare di Suna. Evidentemente in merito alla concessione, non chiedevamo un esercizio stilistico, bensì una spiegazione onesta che chiarisse per quale motivo non si fosse adottata la stessa procedura del bando precedente. L' investimento di un imprenditore ci sarebbe comunque stato e forse, anche, con un canone più congruo. Perché questa ipotesi non è stata presa in considerazione? sottolineiamo che il Comune di Verbania ha sempre considerato il Tennis di Pallanza come un impianto sportivo e l'ha assegnato con gara pubblica come ha fatto con la pista d'atletica, il palazzetto e - di recente - anche con gli stadi. Perché cambiare proprio ora? A chi giova? Alla città? Ovviamente in tutto ciò l'Amministrazione continua a evitare di rispondere alla nostra più semplice domanda: Se esiste una delibera del consiglio comunale per quale motivo NON RISPETTARLA? Domande, solo domande che potrebbero evitare di essere derubricate a mera polemica se solo trovassero trasparente e congrua risposta nelle sedi deputate anziché sui giornali. Come minoranza ricorriamo e ricorreremo sempre ai giornali ogniqualvolta le sedi deputate al confronto politico vengano “snobbate” (troppo spesso) da una Amministrazione arrogantemente.
"Cittadini con Voi" e "Sinistra & Ambiente" fanno il punto - 20 Gennaio 2017 - 09:46
ospedale e progetto casa della salute
In conferenza stampa abbiamo parlato anche di questo. Sul tema ospedale unico , tantissime volte abbiamo chiesto di parlare chiaramente ed espresso le nostre posizioni. Anche in conferenza stampa ne abbiamo parlato , ha riportato la cosa solo "verbano 24", ecco un estratto dell'articolo: ...Carlo Bava, ex consigliere e candidato sindaco nel 2014. “Un tema su tutti: la Casa della salute – afferma –. Nel tavolo di lavoro Verbania non ha voluto un tecnico e ora, mentre altre realtà come Crevoladossola sono pronte a partire, noi siamo indietro. Dove si farà? Come si farà? In che modo? Domande che non trovano risposta”. Ma certo, per alcuni le opposizioni sono inutili...
Boati: sono stati gli F/A-18 svizzeri - 14 Dicembre 2016 - 17:44
Nooooooo!!
E io che speravo facessero le prove per una prossima annessione del verbano!
La Camera conferma 8milioni per Verbania - 29 Novembre 2016 - 18:43
Re: Re: Formula
Ciao Hans Axel Von Fersen ma così però si crea una contraddizione. Il fondo è destinato al risanamento delle periferie degradate perché destinarlo alle zone con politiche virtuose? Credo per esempio che Baggio o Quarto Oggiaro rappresentano istanze ben più gravi e serie di Fondo Toce con le sue piste ciclabili e il Movicentro che non serve a nulla. Vado oltre. Forse di doveva considerare il verbano Cusio Ossola come una grande periferia di Milano e della Svizzera. Non era più urgente allora implementare un trasporto di treni interregionali migliore per i pendolari? Non era meglio garantire una strada migliore per i frontalieri? La politica nazionale non è capace di fare delle scelte- Ben vengano i fondi per Verbania ma se analizziamo i tutto su un'altra ottica....
Cercasi volontari per spazzamento neve - 28 Novembre 2016 - 20:54
Caro Vermeer...
Caro Vermeer, se continuo ad insistere su questo argomento è proprio perchè vorrei evitare ciò che tu giustamente paventi, cioè che prima o poi scoppierà qualcosa di brutto: non vorrei che in quel qualcosa ci andassero di mezzo anche quegli stranieri che in Italia, e non sono pochi, ci vivono regolarmente, regolarmente lavorano e pagano le tasse, che rispettano le nostre leggi, la nostra religione, i nostri usi, i nostri costumi, che non vanno in giro col volto coperto:ne conosco molti, a partire dalle badanti ucraine che hanno accudito i miei anziani genitori in modo encomiabile ed alle quali sarò sempre grato, gente che lavora indefessamente, e che non sta a a bighellonare in piazza attaccato al cellulare di ultima generazione fruendo dei 2,50 euro al giorno generosamente loro elargito da Renzi & C. con i soldi nostri! E' per loro, per distinguere dagli altri la loro dignità che intervengo qui con durezza! Conosco e stimo marocchini che sono nel verbano da anni e che hanno fatto del loro lavoro di ambulanti un esempio per altri, anche italiani, che sono islamici, ma non hanno mai prevaricato la nostra religione per cercare di imporci la loro; conosco albanesi che lavorano e bene nell'edilizia o nella raccolta rifiuti, ma piegano la schiena come noi quotidianamente guadagnandosi la pagnotta e non piatiscono il venire da zone ove in realtà non ci sono conflitti solo per sfruttare la generosità degli italiani.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti