Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Brignone sull'assenza della maggioranza in commissione

Riportiamo le dichiarazioni di Renato Brignone, presidente della commissione servizi alla persona, in risposta all'annunciata assenza della maggioranza alla convocazione di questa sera.
Verbania
Brignone sull'assenza della maggioranza in commissione
Presa d’atto e chiarezza

Questa la risposta che ho personalmente inviato alla maggioranza e a tutta la commissione. In "coda" anche la ricostruzione del movimento delle informazioni in modo da fare chiarezza su questa grottesca situazione:

Prendo atto della decisione dei consiglieri di maggioranza i quali si assumono la responsabilità politica di questo gesto.

Per correttezze mi preme precisare che Assessore e vicepresidente di Commissione sono state informate in data 24 Settembre dell’intenzione di convocare la Commissione il 2 Ottobre, che la Commissione è stata informata dal sottoscritto in data 25 dell’ODG e della data di convocazione, che la convocazione formale è stata spedita in data 26 Settembre, che l’ODG è stato basato sul verbale della prima commissione svoltasi in data 4 Settembre.

Trovo singolare che la maggioranza informi solo oggi il sottoscritto e la Commissione tutta di un suo precedente impegno.

Con la speranza che il senso di responsabilità induca a un ripensamento tale da non far mancare il numero legale alla Commissione, ricordando che l’Art. 19 del regolamento prevede che il Presidente abbia la facoltà di convocare la Commissione e di formularne l’ODG.

Informo altresì che l’incontro con l’Assessore di riferimento era previsto per il 29 Settembre ed è stato da Lei disdettato.

Aggiungo per completezza di informazione i passaggi che hanno condotto a questa incresciosa situazione che da Presidente non voglio giudicare ma "fotografare":

1) in data 8 settembre chiesi all’Assessore Franzetti via mail "se le ipotesi di lavoro (esposte durante la commissione ndr) potessero essere inserite in una strategia che fosse di supporto e nel solco dei desideri di indirizzo dell’amministrazione".

Non ottenni alcuna risposta.

2)A seguito della comunicazione del segretario comunale (! protocollo 33796) che chiedeva che i Presidenti convocassero le commissioni tra il 16 e il 19 Settembre, convocai la commissione per il 18. Mi contattò il segretario del PD Brezza chiedendomi di sconvocare la commissione e di incontrarmi con lui e l’Assessore. Accettai concordando che l’incontro fosse a scadenza ravvicinata.

3)il 23 Settembre il segretario del PD Brezza mi informa che l’Assessore può incontrarmi il 29. Informai il segretario del PD e commissario Brezza che era mia intenzione convocare la Commissione per il 2 Ottobre. Chiedo quindi di poter trovare una data più ravvicinata per l’incontro l’assessore. Non essendo possibile altra data accetto l’incontro del 29 confermando che la commissione sarebbe stata convocata il 2 Ottobre (data in cui avevo concordato la disponibilità di un tecnico qualificato a trattare il tema oggetto dell’ODG che era uno dei punti qualificanti e concordati già alla prima commissione - si v! eda il verbale della riunione del 4 settembre-)

4)in data 24 Settembre confermo via Mail all’Assessore che sono disponibile all’incontro del 29 che sono dispiaciuto non si riesca a incontrarsi prima e che il giorno seguente avrei convocato la commissione per il 2/10.

5)in data 25 Settembre convoco la commissione , con mail indicante data e ODG alle ore 16.00, alle ore 16,20 mi telefona l’Assessore chiedendomi di non convocare la Commissione e le dico che è tardi, la convocazione (lei era in copia) era stata fatta 20 minuti prima (avrebbe avuto un giorno intero per dire che non le stava bene quella data)

6)in data 30 Settembre comunico a tutta la Commissione che all’incontro parteciperanno 2 dirigenti ASL il direttore del Consorzio e un professionista delle "dinamiche adolescenziali".

7) il primo Ottobre mi viene detto dalla maggioranza che non parteciperà alla commissione per "precedente importante" riunione.

Renato Brignone



14 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di fabrizio caretti Commissioni Comunali
fabrizio caretti
2 Ottobre 2014 - 11:33
 
Occorre sempre e semplicemente concordare la data con l' Assessore e informarlo sull'ordine del giorno. Così come ho dovuto fare io nella passata legislatura. Siamo Presidenti si, ma non della Repubblica.
Vedi il profilo di renato brignone infatti
renato brignone
2 Ottobre 2014 - 11:36
 
non occorre aggiungere altro alle date ben evidenziate nell'articolo.
Vedi il profilo di cesare 1Assessori impegnatissimi!!!
cesare
2 Ottobre 2014 - 14:19
 
Caspita ma quanti impegni ha l'assessore? Il segretario del Pd portavoce dell'assessore per concordare una data , ma siamo su scherzi a parte ? Siamo proprio ben amministrati .
Vedi il profilo di paolino 1questi sono fuori
paolino
2 Ottobre 2014 - 14:37
 
ma questi chi si credono? il mix di arroganza e strafottenza di questa giunta è insopportabile.
Vedi il profilo di Simona76 modo di fare
Simona76
3 Ottobre 2014 - 06:46
 
Evidentemente sono importanti solo ke convocazioni della maggioranza... :P
Vedi il profilo di Lochness Ridere per non piangere.......
Lochness
3 Ottobre 2014 - 07:17
 
L'assessore che usa il segretario del PD come segretario, che non risponde ad una e mail (ma magari non è capace .....), la maggioranza che manda buca una riunione di commissione ampiamente annunciata, un consiglio comunale aperto che ci si ostina a non convocare, atti in procura ....... Sempre più drammaticamente peggio per tutti.
Vedi il profilo di vincenzo chi amministra Verbania?
vincenzo
3 Ottobre 2014 - 08:21
 
Se tutti i presidenti delle commissioni agissero come Brignone l'agenda del Comune di Verbania verrebbe dettata dalle commissioni e non dal sindaco dalla maggioranza e dal consiglio che i cittadini hanno eletto!!!!
Vedi il profilo di renato brignone 2io mi chiedo non chi, ma come...
renato brignone
3 Ottobre 2014 - 12:03
 
Gentile Sig. Vincenzo, questo era l'ODG :
1- analisi con l'aiuto di professionisti, ASL e Consorzio Servizi , del disagio nelle fasce di età adolescenziale e pre-adolescenziale con l'intento di progettare e/o proporre progetti di prevenzione.

2- varie ed eventuali.

in che modo trattare questi argomenti potrebbe essere considerato "dettare l'agenda"/"mettere in difficoltà"? le commissioni hanno compiti consultivi e propositivi, nello specifico l'intento era propositivo.
Vedi il profilo di Antonio giochini politici
Antonio
3 Ottobre 2014 - 14:08
 
Rileggendo quanto lei narra, Sig. Brignone, si capisce che hanno voluto boicottarla, altrimenti appena ricevuta la convocazione il 26 settembre, il segretario del PD avrebbe potuto subito avvisare di questo impegno della maggioranza per il 2 di ottobre.
Unica risposta alternativa, una riunione non convocata da tempo, ma convocata urgentemente per le ultime vicende SUAP, sulla Stampa hanno scritto che sono stati sequestrati i documenti
Vedi il profilo di luciano allibito
luciano
3 Ottobre 2014 - 18:19
 
sono sempre più allibito di fronte ai comportamenti di questa maggioranza, si fa per dire... forse è meglio parlare di dittatura di voglio, posso e comando... ma fino a quando? spero che a primavera l'aria cambi e si respira fresco profumo!
Vedi il profilo di aurelio tedesco riunioni e commissioni
aurelio tedesco
4 Ottobre 2014 - 09:46
 
non giochino politico e nessuna mancanza di rispetto verso qualcuno ... semplicemente una riunione organizzata molto tempo prima della convocazione della commissione.
Vedi il profilo di Simona76 1comunicazioni
Simona76
4 Ottobre 2014 - 10:52
 
E allora perché non comunicarlo subito?
Vedi il profilo di evaristo ufficio complicazioni affari semplici
evaristo
4 Ottobre 2014 - 22:02
 
Minchia!
Come complicare le cose semplici.
Chissà ai piani alti.
Ahahhaha.
Grazie.
Mi hai regalato 10 minuti di ilarità.
Totò e peppino.
Vedi il profilo di Alberto politica
Alberto
5 Ottobre 2014 - 11:12
 
Sempre più convinto che questa gente incapace gioca a fare politica con i nostri denari, A TUTTI I LIVELLI, scemi noi che li mettiamo lì.
Vorrei vedere se a casa loro amministrano i loro affari come il bene pubblico che, purtroppo per noi, gli è stato affidato.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
29/05/2017 - 112 Numero Unico Emergenze
29/05/2017 - M5S su CdA Muller
29/05/2017 - Alcool e disordini accordo Comune - Carrefour
29/05/2017 - Squadra Nautica 6 posti di Servizio Civile
29/05/2017 - M5S su incompatibilità in Consiglio
Verbania - Politica
28/05/2017 - FdI AN su votazione CdA Muller
28/05/2017 - L'Italia che non si vede: rassegna di cinema alla Maratonda
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti