Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

PdCI sulle dichiarazioni del presidente di Confindustria Squinzi a Verbania

Riceviamo e pubblichiamo una nota dei Comunisti Italiani sul presidente di Confindustria Giorgio Squinzi
Verbania
PdCI sulle dichiarazioni del presidente di Confindustria Squinzi a Verbania
Reagiamo con sdegno alle parole del presidente di confindustria intervenuto ieri a Verbania all’assemblea degli industriali del VCO. Non è forse già troppo flessibile il contratto in entrata per i lavoratori(interinali, false partite iva, a chiamata, a progetto) ? Non è forse soddisfatto del jobs act che gli sta preparando il governo con l’abolizione dell’articolo 18 e il demansionamento ?

Non è forse soddisfatto del taglio che avranno le aziende (decontribuzioni e Irap ) , tagliando soldi agli enti locali che ancora una volta dovranno tagliare servizi e aumentare le tasse locali ? Lo stesso Renzi intervenendo l’altro giorno a Bergamo davanti all’assemblea di industriali , “genuflettendosi” , ha dichiarato che praticamente aveva fatto tutto quello che gli industriali chiedevano? Che il signor Squinzi guardi quello che fanno i suoi associati , industriali del VCO e del Piemonte che hanno delocalizzato, truffato, evaso tasse , licenziato ,portato soldi all’estero.

Il signor Squinzi, con l’appoggio del governo, vuole tornare a un metodo di lavoro ottocentesco , non è colpa dei diritti di alcuni se i giovani non trovano lavoro è per l’incapacità e la non lungimiranza di molti imprenditori che hanno preferito investire in BOT e CCT e non nelle loro aziende .

Non ci sarà più lavoro se si potrà licenziare come e quando si vuole , così si costruiranno solo dei servitori che dovranno stare in silenzio e subire tutte le angherie che i lavoratori subivano in passato. Il prezzo della crisi la stanno pagando,amaramente , i lavoratori, i pensionati e di chi è in cerca di occupazione . Per questo il Partito dei Comunisti Italiani parteciperà alla manifestazione indetta dalla CGIL il 25 ottobre a Roma .

Aurelio Tedesco
Segreteria Regionale del Piemonte del Partito dei comunisti Italiani



7 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di sultan ma esiste ancora quel partito da 0,2%?
sultan
22 Ottobre 2014 - 18:33
 
Ma il Pdci esiste ancora?Stando ad alcune voci di ex dirigenti, oramai stanno confluendo tutti nel Pd e Sel. Da egemonizzatori ad egemonizzati. Se da un lato criticano confindustria, dall'altro invece sò che sono in corso trattative a certi livelli per avere sostentamenti.
Vedi il profilo di robi No comment
robi
22 Ottobre 2014 - 19:19
 
Provate ad andare a lavorare alla Coop e vedrete i diritti dei lavoratori dove sono...... Incredibile come nel 2014 si debba assistere a dichiarazioni del genere da parte di un partito che rappresenta il fallimento dell'utopia comunista, di cui abbiamo ancora le conseguenze, specie in Italia. Meritocrazia, produttività, flessibilità, manco sanno cosa significano. Ultima cosa. Chi ha fatto scappare la Montefibre da Verbania negli anni 80? Mio padre mi diceva che ad ogni sputo di vento si faceva sciopero dettato dal PCI e dalla CGIL o CIGL (non so neppure come si scrive...), così hanno chiuso baracche e burattini. Delle fabbriche chiuse per le ca.zzate dei comunisti non si parla?
Vedi il profilo di Emanuele Pedretti x Sultan, troppa generosità!
Emanuele Pedretti
22 Ottobre 2014 - 19:28
 
Direi più 0,1% che 0,2%...
Vedi il profilo di cesare x Roby
cesare
22 Ottobre 2014 - 21:31
 
Condivido le tue riflessioni , voglio solo aggiungere alla citata Montefibre la Cartiera di Tolmezzo come esempio di scelleratezza sindacale.Come ha ricordato Renzi per i dipendenti della CGIL l'art !8 non esiste , i 2500
pullman per la manifestazione sono pagati dalla CGIL , hanno le palanche ma non aiutano nessuno , predicano bene ma.....
Vedi il profilo di aurelio tedesco risposte
aurelio tedesco
22 Ottobre 2014 - 23:31
 
non è mia abitudine rispondere a chi commenta un nostro comunicato stampa, ma vorrei chiarire alcune cose : per Sultan : chi le ha detto certe fesserie? da voci ...da qualche parte ho letto.. quando si fanno certe accuse , si fanno nomi e cognomi .Sono un dirigente nazionale e non esiste nessuna trattativa e nessuna ricerca di sostentamento.. non siamo in Parlamento e non prendiamo soldi da nessuno , ci autofinanziamo con le tessere , cene e feste. Per Roby : noi con la coop e la Lega delle cooperative non centriamo nulla se era questo il suo intento , non ci confonda con altri partiti con i quali non abbiamo nulla a che spartire ,per quanto riguarda la Montefibre ... beh forse gli scioperi sono stati anche pochi visti i morti che ci sono stati per tumore provocato dalle lavorazioni e le condanne ricevute da dirigenti che sapevano a cosa sarebbero andati incontro gli operai e i loro familiari. se lei pensa che la morte dei lavoratori sia una cazzata .... capisco che lei è un difensore dei vari Riva etc etc, ma abbia almeno la cortesia di rispettare chi a Verbania (e sono in molti ) ha avuto almeno un morto in famiglia per colpa dei veleni che le maestranze hanno dovuto respirare. x emanuele Pedretti.. 0,1 0,2 .. non importa .. intanto alle scorse comunali insieme a SEL è stato il 3,1 ..poi magari adesso siamo a quella percentuale che dice e va beh ce ne faremo una ragione. X cesare non so se siano davvero 2500 o 3 i pullman che partiranno per Roma , ma la mia domanda è :Lei sa che cos'è la CGIL ? è un associazione di lavoratori, pensionati etc. alla quale ogni iscritto versa una quota . Ora sono gli stessi lavoratori che pagando una tessera si pagano anche i 3 o i 2500 pullman, oltre a versare anche una quota per poter fare il viaggio .
Vedi il profilo di robi Fuori dal mondo
robi
23 Ottobre 2014 - 22:34
 
Mio padre ha lavorato alla montefibre e fortunatamente sta bene. Non facciamo demagogia. Le morti non c'entrano nulla con il l'argomento, e tirarle fuori è solo cattivo gusto. L'argomento sono le dichiarazioni di Squinzi che parla di flessibilità, a cui si risponde con linguaggio vecchio e con argomenti inutili. Se in Italia siamo ridotti così il "merito" è della sinistra massimalista e comunista, compreso il sindacato, che oggi farebbero bene a stare zitti. Scioperi su scioperi per ottenere cosa? Che la proprietà si stufa e se ne va. Così starete a difendere le fabbriche chiuse. Complimenti. Fuori dal mondo, completamente.
Vedi il profilo di cesare X tedesco
cesare
24 Ottobre 2014 - 12:12
 
Certo che conosco la CGIL come sindacato che ha permesso a troppi sindacalisti di fare carriera politica ,sulle spalle dei lavoratori . Ricorda la scenetta di Sordi " Lavoratori ....." Bertinotti ora frequenta solo i salotti VIP e si dichiara liberale. Questa è la CGIL .



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
22/01/2017 - Fipav S3 Minivolley Cup più di 150 mini atleti
22/01/2017 - Celebrazioni Nikolajewka e Dobrej 2017 - VIDEO
22/01/2017 - Calendario distribuzione sacchi bianchi
22/01/2017 - Sciopero regionale dei trasporti
22/01/2017 - Spazio Bimbi: Scuola: Aperte le iscrizioni per l' A.S. 2017/2018
Verbania - Politica
21/01/2017 - “Avviso Pubblico": PD pro, Lega contro
21/01/2017 - Con Silvia per Verbania su Beata Giovannina e dintorni
20/01/2017 - Verbania sostiene il portale europeo casarinnovabile.it
18/01/2017 - Costa su revoca finanziamenti Fondazione Cariplo
18/01/2017 - "Cittadini con Voi" e "Sinistra & Ambiente" fanno il punto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti