Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Francesca Accetta: "nessuna discriminazione scolastica"

Lettera aperta di Francesca Accetta, responsabile Pari Opportunità, Sicurezza, Difesa, Giustizia Club Forza Silvio - Forza Italia, per sensibilizzare l’istituzione scolastica verbanese affinché "i fanciulli" non abbiamo "discriminazioni" rispetto alla scelta dell'indirizzo scolastico.
Verbania
Francesca Accetta: "nessuna discriminazione scolastica"
Già al momento della nascita partecipiamo all’estrazione della particolare lotteria della vita; entrano in campo i vari fattori di disparità: località, ceto socio-economico-culturale ecc.,fattori questi, che si materializzano fin dall’infanzia e soprattutto nel momento in cui ci si affaccia sul percorso scolastico, che negli stessi ambiente è apparentemente con gli stessi diritti e doveri, nel momento in cui i bambini si riuniscono.

La Convenzione Internazionale sui Diritti dell’Infanzia del 1989 prevede che “sono bambini gli individui di età inferiore ai 18 anni, i cui interessi devono essere tenuti nella massima considerazione in ogni circostanza” per valorizzare il loro potenziale e dare a tutti la stessa possibilità di raggiungere i propri traguardi.

Nel dettaglio l’art. 2 prevede che “gli Stati devono adottare ogni misura appropriata per assicurare che il fanciullo sia protetto contro ogni forma di discriminazione...”

In virtù di questo, Accetta Francesca ( responsabile Pari Opportunità, Sicurezza, Difesa, Giustizia Club Forza Silvio - Forza Italia e componente Commissione servizi al cittadino), ha accolto le rimostranze di talune madri, che nel momento del passaggio dalla Scuola Elementare a quella Media, hanno visto i loro figli esclusi dalla possibilità di accedere alle classi con indirizzo musicale ed il tutto evidenziato dalla pubblicazione delle graduatorie sui siti istituzionali, intaccando la sensibilità del bambino.

Quando l’argomento sono i bambini si dovrebbe far avanti unicamente il cuore, per questo il Club Forza Silvio Verbania – Forza Italia, intende sensibilizzare l’istituzione scolastica verbanese affinchè tutti i fanciulli abbiano la possibilità di accedere e frequentare l’indirizzo musicale.

La musica è il sorriso dell’anima e il canto la sua voce.

Come ci ricordava John Lennon “La musica è di tutti” .

Raffallo Cuter, in qualità di esperto in psicologia infantile e medicina naturale, sottolinea “come per tutti i bambini, ogni esclusione sia un trauma che coscientemente o incoscientemente segna tutta la loro vita, rischiando di non dare una possibilità a bambini particolarmente inclini alla materia.”

Ricordiamo le parole del grande Pino Daniele “musica musica è tutto quel che ho”.

F.to Francesca Accetta
F.to Raffaello Cuter



41 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Piccoli Fans spettacolo
Piccoli Fans
10 Aprile 2015 - 10:54
 
mi eri mancata <3
Vedi il profilo di teacher 2Scuola di oggi
teacher
10 Aprile 2015 - 11:51
 
Peccato che la signora Accetta dimentichi che la situazione attuale derivi dalle politiche di tagli chiamate "riordino dei cicli" iniziate con il ministro Gelmini, apprezato membro del suo partito.
I governi successivi, ipocritamente, hanno poi proseguito in silenzio sulla strada tracciata.
Vedi il profilo di Giovanni% 1Discrimnazione?
Giovanni%
10 Aprile 2015 - 11:54
 
Non vengono attuate mica discriminazione sociali, di sesso o di razza. Considerati i posti limitati si guarda un po' al MERITO che non guasta mai.
Vedi il profilo di lady oscar 2traumi....
lady oscar
10 Aprile 2015 - 13:24
 
Si preoccupi dei traumi che provocano le esclusioni dei bambini agli asili nido che mettono in seria difficoltà le famiglie. L esclusione al musicale provoca un trauma? Se i traumi sono questi... La vita è tutta in salita allora, signora Accetta...,
Vedi il profilo di Giovanni% Verissimo Lady
Giovanni%
10 Aprile 2015 - 18:03
 
Grande Lady.
Hanno iniziato con un discorsone alla Don Milani per poi confluire su un polpettone sulla musica.
Gli asili nido, che hai saggiamente presentato, costituiscono invece una vera necessità e uno strumento di vera politica "femminista" e familiare.
Vedi il profilo di robi Merito troppo acerbo
robi
10 Aprile 2015 - 18:37
 
Va benissimo il merito, Giovanni, ma forse per le superiori e l'Università. A questa età, in effetti, rischi di fare danni e lasciare traumi. Qui si parla di esclusione ad una materia di insegnamento, non ad un asilo nido! Pere e mele....
Vedi il profilo di lady oscar 1robi
lady oscar
10 Aprile 2015 - 19:35
 
Mio Dio...esclusi dal musicale... Ma sapete che alla Cadorna si può fare musica lo stesso il pomeriggio??????????? Con lo stesso prof del musicale?????? Fatto mio figlio che ora suona la chitarra. Eppoi. Traumi. .. I traumi sono altri. O Vogliamo anche intervenire sugli allenatori che terranno i ragazzi in panchina? Ma parliamo di cose serie! E consiglio a Francesca di farsi cambiare foto da vb news se vuole farsi prendere sul serio. Perché se e' vero che l abito non fa il monaco, dice però a che ordine appartiene. Saluti.
Vedi il profilo di Maurilio 1Corso musicale non materia di insegnamento
Maurilio
10 Aprile 2015 - 20:19
 
Robi, non si tratta di esclusione da una materia di insegnamento, ma da un corso.
Alle Cadorna e alle Ranzoni esistono i corsi del Musicale che si distingue dagli altri due corsi (tempo prolungato e corso tradizionale) perchè si impara a suonare uno strumento e si seguoni corsi specifici (coro, orchestra,...).
Detto questo, trovo pleonastica la "lettera aperta" per un motivo molto semplice ci sono risorse (insegnanti, aule, strumenti,..) per fare due classi, cioè 46 ragazzi. Quindi se si iscrivono più di 46 ragazzi, non trovo altra soluzione che fare dei test attitudinali, visto che comunque il corso non è leggere; tra rientri pomeridiani, lezioni individuali di strumento e orario mattutino allungato (uacita alle 14:00) i ragazzi del musicale hanno un solo pomeriggio libero alla settimana.
In alternativa, aumentiamo i fondi per permettere di fare due classi in più (una alle Cadorna e una alle Ranzoni), ma, come ci ha ricordato teacher, non credo che i Club Forza Silvio - Forza Italia siano i soggetti più indicati per criticare queste situazioni.

Saluti

Maurilio

P.S. Purtroppo, cara Lady Oscar, sono moltissimi i genitori che criticano, si lamentano e fanno pressioni sugli allenatori, di ogni sport, perchè i propri figli non stiano in panchina!
Vedi il profilo di Andrè Lady
Andrè
10 Aprile 2015 - 20:25
 
Quando dici a un bambino di 10 anni , tu no perché non sei in grado , come la prende? Lo sport è un altra cosa e poi fino a una certa età , da regolamento devono giocare tutti almeno un tempo. E non sai quanto mi pesa dare ragione a roby.. no ragione non gli do torto... Lady quando non sfoderi la spada .....
Vedi il profilo di robi Ricordo, si mi ricordo
robi
10 Aprile 2015 - 20:44
 
Se dovessi essere d'accordo con te lo direi senza nessun peso. Io non ho pregiudizi. E tu?
Lady, come sempre gradisco ogni tuo intervento ma stavolta secondo me hai toppato, sia sulla musica sia sulla foto della Accetta, che trovo molto simpatica e, mi azzardo, sexy! Non entro nel tecnico e nel fatto che i bambini possano studiare musuica al pomeriggio, ma se le mamme si sono lamentate un motivo ci sarà. Almeno cerchiamo di capire l'istanza sollevata. Non credo sia una cosa non seria e non si vive di solo CEM o canile. A questo punto un ricordo affettuoso delle Cadorna, che ho frequentato anch'io, in cui a musica c'era il mitico Prof. Cavallera ora purtroppo scomparso. In musica ero un frana, con 'sto flauto dolce che stonava sempre, ma la gioia e il divertimento vissuti in quegli anni sono stati incomparabili. I migliori anni della mia vita, indimenticabili.
Scusate ma mi sono commosso.
Vedi il profilo di verbanese 1che coraggio............
verbanese
10 Aprile 2015 - 21:38
 
Dopo lo scempio della scuola generato dal ex ministro Gelmini e gli "esempi" di vita dati a tanti nostri adolescenti dal loro leader negli anni passati, con che coraggio...............
Vedi il profilo di Andrè Roby e Lady
Andrè
10 Aprile 2015 - 21:48
 
Roby non ho nessun pregiudizio.. però tifo juve . Lady Oscar naturalmente ti do ragione quando parli di mancanza di posti in asili nido .. le priorità sono altre.. e comunque i tagli alla scuola hanno portato ad avere una selezione per fare il musicale, due anni fa alle Ranzoni ci fu una graduatoria e rimasero fuori una decina di bambini... quest'anno nessuno...
Vedi il profilo di lady oscar robi e andre
lady oscar
10 Aprile 2015 - 21:48
 
Andre - so benissimo che fino ai 14 anni tutti devono giocare. Era x estremizzane. Robi - e' un parere personale. Io punterei su altro, non sull immagine da velina (nonostante io l abbia difesa x i balletti ammiccanti su you rube) ..
Vedi il profilo di paolino boh
paolino
10 Aprile 2015 - 21:56
 
io non capisco mai se F.Accetta ci è o ci fa. non riesco mai a capire fino in fondo se è seria o se ce sta a pijià per kulo a tutti. perchè tra gli argomenti improbabili e l'italiano "stravagante" si fa un po' fatica a prenderla sul serio. quanto al merito di questa ..accorata missiva accettiana,sposo in toto gli argomenti di Lady.
Vedi il profilo di Giovanni% Politici locali
Giovanni%
11 Aprile 2015 - 09:28
 
Robi hai ragione anche tu. Ho messo altra carne sul fuoco ma la buona Lady Oscar ha posto "veri problemi" e la realtà è sempre scalpitante.
Sono autenticamente di sinistra (credo nella dimenticata socialdemocrazia) ma a livello locale cerco di non darmi preconcetti.
Credo, per esempio, che molta sinistra locale si sia fermata su alcuni punti che appaiono solo ideologici e privi di utilità concreta (piste ciclabili, bike sharing, Resistenza, ecologia di maniera ecc.).
Ho sempre ascoltato con attenzione a personalità politiche come Zacchera e Parachini, che considero purtroppo cavalieri solitari senza esercito, approvando molte loro proposte.
Il consigliere rimasto del M5S poi fa veramente ottima e intelligente opposizione locale.
Purtroppo allo stato attuale ci dobbiamo "accontentare" del PD che è l'unica forza locale che ha le capacità di governare. Loro oppure il nulla!

Anche qui sto divagando... poi ci sono forze e club che non riesco a prendere sul serio... indovinate in questo caso a quale mi riferisco. Qui non ha senso parlare di "discriminazione scolastica".
Purtroppo le risorse scolastiche sono limitate è serve un criterio di discrimine. Ho citato il merito - MEA CULPA - senza sapere quali siano questi criteri.
P.S. ho odiato le scuole medie. Le ho considerate un vero purgatorio.
Vedi il profilo di EGIDIO DISCRIMINAZIONI?
EGIDIO
11 Aprile 2015 - 12:04
 
Purtroppo ci tocca l'ennesimo delirio d'onnipotenza nonché ostentazione di protagonismo..... Sorvolando lo sproloquio, come giustamente ha fatto notare qualcuno, dove sono il merito, lo sport, l'informatica?
Vedi il profilo di lupusinfabula Al dilà degli argomenti
lupusinfabula
11 Aprile 2015 - 13:05
 
Al dilà degli argomenti è la prosa che è irritante e quel parlare in terza persona e quel premettere il cognome davanti al nome.....finisce che ci si irrita ancor prima di essere arrivati a leggere tutto l'intervento.
Vedi il profilo di EGIDIO PURTROPPO...
EGIDIO
11 Aprile 2015 - 15:21
 
Quando i genitori scaricano le loro frustrazioni sui figli, come se fossero il capro espiatorio dei loro fallimenti ed insoddisfazioni, allora sì che c'è un trauma, anche profondo e duraturo.... Che senso ha impegnare i loro pomeriggi con 100 attività, quando poi arrivano al sera a casa sfiniti? Quando parlano coi loro genitori, in macchina, tra un passaggio e l'altro? Poi non si può demandare tutto alla scuola, come se fosse il sostituto naturale della famiglia, anche quando i genitori sono separati.
Vedi il profilo di lady oscar 1bambini fino a 18 anni.
lady oscar
11 Aprile 2015 - 16:26
 
Faccio notare. Forse c'è qualcosa da rivedere, e considerazioni da fare... Li proteggeremo,quindi , fino all età in cui si andava a militare? Ma dai.....
Vedi il profilo di Andrè Lady Oscar
Andrè
11 Aprile 2015 - 17:00
 
Hai ragione da vendere..
Vedi il profilo di Francesca Accetta risposta
Francesca Accetta
11 Aprile 2015 - 18:22
 
È bella e valida la critica, quando è tesa a costruire, migliorare, produrre soluzioni alternative, diversamente diventa solo esercizio inutile di scrittura; strano che si disapprovi l'impegno verso esigenze, apparentemente piccole, tuttavia grandi per chi le vive. Si parla di bambini, gli stessi che ogni giorno si incontrano per la strada, in classe come in ludoteca, gli stessi che dovremmo educare ad una sana convivenza, senza rancori o rivalità. L'accesso alla scuola ad indirizzo musicale non è certamente né l'unico, né il più importante problema, ma se anche in piccolo lo è, parliamone, risolviamolo! Se dobbiamo interessarci solo ai grandi problemi, parliamo unicamente della "pace nel mondo"......... Siamo una piccola comunità, un piccolo mondo, capisco le piccolezze dell’'invidioso, i miseri atti di critica distruttiva nascosti dietro un acronimo o una sigla, mi spiace, però, che si sfrutti un argomento come l'eguaglianza fra bambini per esprimere le nostre piccolezze umane. Io seguo l'insegnamento del nostro più grande poeta: " Non ti curar di loro, ma guarda e passa". Ascolto, ma vado avanti, orgogliosa del mio nome e cognome !!
Vedi il profilo di EGIDIO SU QUESTO SONO D'ACCORDO!
EGIDIO
11 Aprile 2015 - 18:42
 
Per i genitori, i figli sono sempre bambini.... Però, ahimè, a volte, anche un affetto esasperato può avere delle conseguenze inimmaginabili, di segno diametralmente opposto a quello che avevano preventivato! Del resto i figli sono un investimento per i genitori, visto che saranno il loro futuro retaggio.
Vedi il profilo di Andrè signora Accetta
Andrè
11 Aprile 2015 - 19:08
 
sono state fatte delle critiche e allora? Come si permette di dire che chi la critica fa inutile esercizio di scrittura? Come si permette di definire miseri atti ... Lei sa chI c è dietro dei nickname? Se c è un atto misero al limite è il suo comunicato .. che non serve assolutamenta a nulla.. scriva al Miur e a chi ha tagliato I fondo per le scuole cioè quelli del suo partito.. vedi Gelmini. Non le posso nemmeno scrivere di scendere dal piedistallo sul quale lei si pone.. perché non sarà mai al livello di alcune persone che hanno commentato.. le hanno scritto la pace nel mondo ma I posti negli asili nido ..problema un po più serio di una scuola musicale...
Vedi il profilo di lady oscar test
lady oscar
11 Aprile 2015 - 19:21
 
C'è un indiscutibile test che dirà chi ha ragione e chi torto: Le prossime elezioni se si candiderà. La voteranno le mamme scontente del musicale e vediamo chi altro. Le auguro di aver ragione Lei con le Sue priorità. Saluti.
Vedi il profilo di robi X andrè
robi
11 Aprile 2015 - 19:35
 
Calmati. Non mi pare la Signora Accetta abbia offeso qualcuno in particolare. Stai uscendo dall'argomento ed esprimi solo disprezzo politico per chi non la pensa come te. Siamo alla solita e presunta superiorità culturale ed antropologica della sinistra? Riesci a imbastire un discorso serio senza sbracare? Guarda poi che la riforma Gelmini è stata una delle migliori. se mi spieghi i tagli voce per voce possiamo parlarne.
Vedi il profilo di Maurilio Rimane un fatto certo...
Maurilio
11 Aprile 2015 - 20:04
 
Rimane un fatto certo, alle Cadorna erano disponibili 46 posti (2 classi), hanno fatto domanda in 62 (quasi 3 classi) cosa era più utile fare, visto che le risorse sono solo per 46 ragazzi?
Quando parliamo di risorse, stiamo parlando di strumenti musicali (clarinetti, chitarre, flauti traversi, violini, chitarre,...), insegnanti, aule, il tutto per circa 70 ragazzi (2 sezioni per tre anni).
Può darsi che la selezione fatta non sia stata la cosa migliore, ma posso testimoniare che è stato fatto nel modo migliore che si poteva pensare di fare.
La critica alla signora Accetta, che prima di questo comunicato non sapevo chi fosse, non sta nel comunicato in se, in fondo anche apprezzabile nel soggetto, ma nel fatto che criticare a posteriori questa scelta dell'Istituto Comprensivo di Pallanza, sia assolutamente inutile, un puro esercizio di stile, un modo per apparire.
Un politico, vorrei usare la parola statista (?!?!?), non affronta a posteriori una vicenda come questa, dove credo non si possa fare nulla perchè dubito che l'Istituto abbia agito al di fuori delle regole, ma agire prima per evtare che questa situazione accada, cercando di recuperare risorse per rendere disponibile l'accesso al corso musicale per tutti, cercando soluzioni alternative, non so quali, ma se faccio una critica, devo anche provare a dare una soluzione, perchè il vero punto critico del comunicato sta in questo, si critica, su un tema che tocca tutti, i bambini, e poi non si danno soluzioni.
Non importa se sei di "destra" o "sinistra", questa non è la strada!

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di Andrè no Roby
Andrè
11 Aprile 2015 - 20:07
 
nessun disprezzo politico.. il comunicato della signora Accetta sulle scuole ad indirizzo musicale non mi tocca assolutamente... anzi se leggi i miei commenti precedenti .. "solo esercizio inutile di scrittura" "capisco le piccolezze dell’'invidioso, i miseri atti di critica distruttiva nascosti dietro un acronimo o una sigla," questo è quello che scrive ... e io avrei scritto la scritto le stesse cose se le avesse scritto qualcuno o qualcuna di Sinistra... nessun livore politico te lo assicuro .. ma la signora Accetta deve rispettare coloro che commentano e la risposta di Lady Oscar è stata fin troppo signorile ..
Vedi il profilo di EGIDIO VERO!
EGIDIO
11 Aprile 2015 - 22:04
 
Come si fa a dire di essere per le pari opportunità quando si critica aspramente chi non la pensa allo stesso modo? Come dice il Sig. Maurilio, la "discriminazione", tanto decantata, è stata una scelta obbligata, dovuta alla carenza di mezzi e risorse, dove sono questi traumi infantili dovuti ad un mancato corso di musica? Allora, seguendo il discorso della Signora in questione, sarebbe stato meglio abolirlo in toto? Come dire: o tutti o nessuno? Bene, se questa è democrazia! Poi, onestamente, non capisco la critica sui nomi/cognomi/fotografie, ecc. Posso benissimo mettere un nome di pura fantasia, ed una foto altrui... Di certi soggetti poi, in giro per il web ci sono foto, filmati, che non hanno nulla a che vedere con la politica, solo egocentrismo esasperato! Infine, bella la conclusione, tanto cara a tanti capi del governo, passati ed attuali, per la serie: ascolto tutti, ma si fa come dico io! Caro/a Roby, lo diceva l'ex cavaliere, e lo dice ora l'ex boy-scout: diciamo che, anche in questo, sono bi-partisan!
Vedi il profilo di robi Pregiudizio indecoroso
robi
12 Aprile 2015 - 12:17
 
Chiamami caro, grazie. in quanto al contenuto della lettera ho già espresso il mio parere. Può essere condivisibile o meno ma questa levata di scudi piuttosto rabbiosa contro la Signora non va nella direzione della discussione civile. Non capisco se la contesta sempre perchè donna, perchè di FI e dunque per definizione "cafona" o perchè ha la faccia antipatica. Se fosse così siamo messi davvero male. Come pregiudizio la sinistra non ha limiti. Poi si va incontro a magre figure come quella di dracula Visco che andava a dire che la destra per definizione evade le tasse. Il giorno dopo hanno beccato il kompagno Gino Paoli.....poi il sindaco di Ischia con implicato D'Alema, poi le coop rosse......
Con il pregiudizio si va a bere in un fosso asciutto, dicevano i miei nonni!
Comunque troco la Signora Accetta simpatica, abbastanza preparata e piuttosto sexy. Non me ne voglia.
Vedi il profilo di Giovanni% Robi
Giovanni%
12 Aprile 2015 - 13:11
 
Robi,
in te intravedo una persona colta e intelligente e con te voglio sostenere discussioni incrociando le nostre diverse visioni senza cattiveria polemica.
Da uomo di sinistra, secondo una mia personale meditata teoria, ho sempre sostenuto che c'è sempre bisogno di un gruppo di destra per sostenere il sistema e per controbilanciare eventuale derive di azione politica ideologica come il sostenere un'immigrazione indiscriminata o ecologismi di maniera. Non voglio fare riferimenti a nessuno ma bisogna dire che i vari politici di destra si fanno tirare dietro questo "pregiudizio". A sinistra (escludiamo le zecche) si trovano più persone impegnate nel sociale e culturalmente più orientate alla gestione della cosa pubblica s destra sembra che facciano fatica a trovare persone come Robi... e ci sarebbe necessità per il bene di tutti.
Vedi il profilo di Avvocato Inchiostro D.M. 6 agosto 1999
Avvocato Inchiostro
12 Aprile 2015 - 15:33
 
Era un atto dovuto.
Come riportato nell'art.2 del D.M. 6 agosto 1999 n.201, l'ammissione degli alunni richiedenti all'Indirizzo musicale è subordinata al superamento di una prova orientativo-attitudinale predisposta dalla scuola.
In particolare l'Art. 2 cita:
"... Le classi in cui viene impartito l'insegnamento di strumento musicale sono formate secondo i criteri generali dettati per la formazione delle classi, previa apposita prova orientativo attitudinale predisposta dalla scuola per gli alunni che all'atto dell'iscrizione abbiano manifestato la volontà..."
Giovanni
Vedi il profilo di Maurilio RIVOGLIO IL CAF (Craxi-Andreotti-Forlani)!!!!!
Maurilio
12 Aprile 2015 - 21:41
 
Grazie Avvocato Inchiostro per aver dato un contributi significativo, alla discussione.
Purtroppo, abbiamo avuto l'ennesima dimostrazione di pochezza ci sia dietro a molti nuovi movimenti, gruppi, club e associazioni politiche varie. E anche dietro a molti vecchi e nuovi politici.
Dietro c'è un DM, discorso chiuso! si ritiene che il DM sia sbagliato, si lavora per modificarlo o abolirlo! Non so che esiste il DM, ma sicuramente non sarà questo il caso, si parla e a vanvera!
Se questa è la nuova politica, senza distinzione di bandiere, RIVOGLIO IL CAF (Craxi-Andreotti-Forlani)!!!!!
Vedi il profilo di Giovanni% Nostalgia
Giovanni%
13 Aprile 2015 - 07:07
 
Anche io ho nostalgia della Prima Repubblica.
In questo periodo, anche di durissimo di scontro politico culminato anche nella cosiddetta zavoliana Notte della Repubblica, c'era però una selezione della classe politica e delle varie argomentazioni diffuse.
Ora, forse con la complicità di internet, non c'è più la possibilità si eseguire una benefica selezione.
Ora sono forse un po' antidemocratica ma nel senso opposto ci sono altrettanti danni.
Vedi il profilo di  Avvocato Inchiostro Discriminazione tra i corsi musicali verbanesi.
Avvocato Inchiostro
13 Aprile 2015 - 09:55
 
Dopo aver riletto i post una considerazione.
La mia bambina non è stata ritenuta idonea.
Nonostante un anno di preparazione alla Toscanini e un ulteriore approfondimento sui test con insegnante privato.
Forse la discriminazione è tra le due scuole medie musicali verbanesi, in una pare accettino tutti mentre nell’altra selezionano.
Ma il D.M. non vale per tutti?
Ritengo qui si debba chiarire.
Giovanni.
Vedi il profilo di EGIDIO 1PURTROPPO....
EGIDIO
13 Aprile 2015 - 11:34
 
Caro Roby, la stai mettendo sul personale, forse è una nuova tecnica per provare ad abbordare la Signora.... Se ti riferisci a me, non ho alcun pregiudizio verso nessuno, non ho mai detto che la Signora di cui sopra mi è antipatica, cafona, perchè è di destra. Quindi, secondo te, io sarei di sinistra perchè non sono sempre d'accordo con le sue teorie? E tu saresti di destra perchè cerchi un modo per provarci con lei?
Vedi il profilo di lupusinfabula Altro che rimpainagere il CAF!
lupusinfabula
13 Aprile 2015 - 12:50
 
E' triste e mi costa molto dirlo, ma stavolta condivido Maurilio che rimpiange il CAF!. Erano altri tempi, ma chi stava a destra stava a destra (Almirante) e chi a sinistra (Berlinguer) a sinistra: oggi per sentire qualcosa di sinistra non resta che ascoltare Landini e se vuoi sentire qualcosa di destra devi ascoltare Salvini: per il resto piattume assoluto. sarà perchè a me i "moderati" han sempre fatto venire l'orticaria, perchè non ho mai amato le mezze calzette,ma rimpiango eccome quei tempi.
Vedi il profilo di Maurilio X Avvocato Inchiostro
Maurilio
13 Aprile 2015 - 14:18
 
Parlo per esperienza di padre, ci sono passati i miei figli.
La valutazione di cui si parla nel DM, si fa sempre.
Solo che se la domanda è superiore all'offerta, le valutazione diventa selezione, come alle Ranzoni due anni fa e alle Cadorna quest'anno.
Se invece l'offerta è inferiore alla domanda, la valutazione è orientativa.
Vedi il profilo di robi X Egidio
robi
13 Aprile 2015 - 21:20
 
Prmo non è nel mio carattere ed è anche cattiva educazione "provarci" alla leggera. Ci mancherebbe altro. Stavo solo cercando d alleggerire la polemica. Poi non mi riferivo in particolare a nessuno (un po' ad Andrè si....). E' nel DNA della sinistra sentirsi antropologicamente e culturalmente superiori a chi non la pensa come loro. Poi così facendo si fanno ben meschine figure. Prendo solo atto che quando la Signora Accetta o Zacchera o un qualsiasi esponente della non sinistra esprimono un pensiero, condivisibile o meno, subito vanno a finire nel "rogo" dei politicamente corretti. A me pare così, poi mi sbaglierò.....
Vedi il profilo di Avvocato Inchiostro X Maurillo
Avvocato Inchiostro
13 Aprile 2015 - 22:57
 
Capisco ma alle Ranzoni dalla graduatoria esposta risultano molte più richieste al musicale, rispetto alla scuola di Pallanza. So per certo che i corsi musicali sono due in entrambe le scuole. Come stanno le cose? Giovanni
Vedi il profilo di Maurilio X Avvocato Inchiostro
Maurilio
14 Aprile 2015 - 09:37
 
Boh, il mio era un commento basato sulla mia esperienza, confrontata con altri amici dei miei figli.
So che due anni fa alla Ranzoni hanno fatto una selezione, ma non so di che tipo, mentre alle Cadorna avevano fatto solo un incontro individuale, del tutto simile al colloquio fatto quest'anno come seconda prova alla Cadorna. Era stata comunque pubblicato l'elenco degli ammessi, ma a memoria, non era stato escluso nessuno.
Cosa sia stato, e perchè, quest'anno alle Ranzoni non so, so che alle Cadorna c'erano richieste per (quasi) tre classi, 62 preiscritti, con disponibilità per 46 (2 classi).
So anche che era disponibilie un prova online, di quella che poi è stata la prima prova di selezione.
Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di lupusinfabula Se c'erano ragazzi
lupusinfabula
14 Aprile 2015 - 16:59
 
Se c'erano ragazzi per tre classi potevano farne tre: così almeno avrebbero potuto dare lavoro a qualche insegnante in più, con la fame di lavoro che c'è!



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
27/05/2017 - “Emozioni di lago. Maggiore e dintorni"
27/05/2017 - "Rendez- Vous 2200"
27/05/2017 - Torneo solidale di Burraco con la CRI
27/05/2017 - Di Gregorio: "Novità per il Forno crematorio di Verbania"
27/05/2017 - Con Silvia per Verbania: incompatibilità in Consiglio
Verbania - Politica
27/05/2017 - Consiglio di Stato accoglie ricorso su porto Palatucci
25/05/2017 - Palio Remiero, patrimonio di tutti
22/05/2017 - Interpellanza su Villa Giulia
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti