Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

PD su soppressione Prefettura

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato di Antonella Trapani, Segretario provinciale PD VCO, dal titolo: "Unificazione delle Prefetture: no alla difesa delle “poltrone”, sì al miglioramento dei servizi".
Verbania
PD su soppressione Prefettura
La riforma degli uffici decentrati dello Stato è una riforma che, come tante altre in questo paese, è oggetto di discussione da anni ma che, per un motivo o per un altro, non si è mai concretizzata.

Le articolazioni periferiche dello Stato in questi decenni sono aumentate anche a causa dell’istituzione di nuove province. E’ evidente che nel momento in cui lo Stato rimette mano alle amministrazioni provinciali, alla loro natura, questo porti come logica conseguenza a un ridisegno anche degli uffici statali.

E’ utile ricordare la storia delle prefetture nate con Napoleone e finalizzate a garantire la presenza dello Stato centrale e del Governo in tutte periferie e in tutti i territori anche i più lontani.

Nell’epoca di internet, dove gli spazi e i tempi si sono ristretti, dove la pubblica amministrazione sta, se pur a fatica, digitalizzandosi, pensare di consolidare una rete statale organizzata con la stessa logica di quella ottocentesca, sarebbe un grosso errore e un conseguente disservizio per i cittadini.

In questi anni, tutte le istituzioni locali sono state oggetto di riforme, molte delle quali sono ancora in via di definizione, come quelle riguardanti i comuni, le comunità montane e le province.

Siamo convinti che sia naturale e doveroso che anche lo Stato e gli uffici statali decentrati affrontino il tema di una loro ristrutturazione.

Detto ciò, capiamo le preoccupazioni dei lavoratori, ma è evidente che si parla di posti di lavoro che non saranno soppressi, nessuno perderà il lavoro, pur comprendendo gli eventuali disagi per chi cambierà posto di lavoro, e garantendo l’impegno di tutti affinché sia trovata una soluzione idonea e meno problematica possibile.

Rileviamo inoltre che la “specificità montana” del VCO, richiamata da alcuni per difendere la Prefettura, non può essere sempre usata nel tentativo di preservare sempre e comunque la struttura dei servizi così come sono.

Crediamo che la “specificità montana” debba diventare uno strumento utile per il territorio se questa ci permetterà di avere più autonomia decisionale e risorse da investire per creare nuove opportunità di lavoro per i giovani e le imprese.

Se, invece, diventa il grimaldello per salvaguardare tutti gli uffici statali e parastatali dislocati sul territorio, la specificità si trasformerebbe solo in uno strumento di assistenzialismo stile prima repubblica.

In questo momento di trasformazione crediamo sia necessario concentrarsi non sulla difesa di ogni cosa, a partire dalla Prefettura, ma su ciò che maggiormente serve a questo territorio, ricordando che l’opinione pubblica in questi anni ha sempre spinto nella direzione di una riforma che oltre a portare a un risparmio, fosse finalizzata al miglioramento del servizio.

Come ha scritto l’On. Enrico Borghi, per questo territorio montano è forse più importante mantenere il comando dei Vigili del Fuoco e, magari, battersi per quei servizi e “sportelli” di alcuni uffici della prefettura che hanno più contatto con i cittadini.
Non possiamo continuare a invocare le riforme e poi, quando queste toccano noi in prima persona, chiedere una deroga.

La responsabilità del Governo e del Partito Democratico che oggi è guida nel paese è di avere come obiettivo il bene comune e di trasformare un paese che per troppo tempo è stato immobile nella speranza che poi le cose tornassero come prima.

Antonella Trapani
Segretario provinciale PD VCO



11 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Giovanni% Il PD abbandona il VCO
Giovanni%
23 Settembre 2015 - 18:54
 
Praticamente per il PD locale abbandona gli interessi della nostra provincia per adempiere ai voleri del Governo e i capoccioni di Roma.
Prepariamoci a una desertificazione istituzionale e di servizi senza nessuno che ci difenda.
Questa dobbiamo legarcela al dito.
Vedi il profilo di Alberto Furlan soppressione delle Prefetture
Alberto Furlan
24 Settembre 2015 - 07:23
 
Senza troppo girarci in giro: quando un dente è messo male perchè tutto cariato (irrecuperabile) e fa male, la miglior cura è quella di estrarlo; dopo un esempio così elementare che lo capirebbe anche un analfabeta, possibile che siamo così interdetti e biechi da non comprendere che l'unica cosa che realmente in Italia è da sopprimere è l'attuale politica!! più chiaro di così! Oppure vogliamo aspettare che dall'attuale posizione dove attualmente ci hanno messi (in ginocchio), ci portino in posizione supina?
Per distogliere l'attenzione dai loro fallimenti ci imbambolano con notiziole di poco conto, come ad esempio la soppressione delle Prefetture e altre baggianate.
Come mai non parlano dell'abolizione del senato come avevano promesso? (una sola camera), mentre per tutta risposta ne hanno approvato uno nuovo che al Paese costa una volta e mezza quello che costava quello di prima; come mai non parlano dell'abolizione di quel doppione chiamato regioni, solo ed unico bacino politico per far magnare quella grande marea di politici che sono stati trombati alle nazionali ma che servono come numeri per dare continuità alle loro porcate; ecc. ecc..
Cari amici di sventura, se non mandiamo a casa TUTTA questa masnada, il futuro dei nostri figli e dei nostri nipoti, oltre ad essere di sole lacrime, sarà destinato alla raccolta dei cocci di un Paese completamente distrutto da gente che ha pensato solo ed esclusivamente a propri interessi.
Vedi il profilo di Giovanni% 1Delusione PD
Giovanni%
24 Settembre 2015 - 10:54
 
Credevo e davo molta fiducia nella capacita amministrativa delle sinistra locale della quale il PD doveva essere la principale protagonista.
Nel giro di quasi due anni stiamo ricevendo solo grosse delusioni.
I nostri referenti regionali non stanno chiaramente difendendo i nostri presidi ospedalieri (vicenda Dea).
A Verbania abbiamo una Giunta che sembra completamente scollata dalla cittadinaza.
Non ho più sentito il PD di Verbania e i suoi consiglieri comunali dicutere di poltica cittadina, avanzare proposte o indicare una direzione. Ma si recano solo in consiglio, cotano le indivazioni del Sindaco e poi vanno via?

Per finire leggiamo questa tizia che è rimasta all'ordinamento amministrativo napoleonico e che sta accettando di buon grado lo smantellamento delle istituzione del territorio.

La nuove generazioni di quadri e consiglieri del PD verbanese e provinciale stanno dimostrando di essere non capaci di deifendere le istanze dei cittadini-
Vedi il profilo di lady oscar condivido
lady oscar
24 Settembre 2015 - 12:00
 
Quindi nell era di internet, in spending review, ecc ecc anche le segreterie provinciali dei vari partiti potrebbero essere accorpate. Senza polemica,eh?
Vedi il profilo di Andrè Re: condivido
Andrè
24 Settembre 2015 - 12:04
 
Ciao lady oscar

ahahahah Lady Oscar.. ti suggerisco di andare a Zelig .... senza polemica naturalmente
Vedi il profilo di Giovanni% Grande Lady
Giovanni%
24 Settembre 2015 - 12:35
 
Sei riuscita a centrare, in modo semplice e concise, un punto fondamentale. Grande!
Vedi il profilo di lupusinfabula Cinismo
lupusinfabula
24 Settembre 2015 - 14:10
 
Nel comunicato della segreteria PD leggo e vedo orrendo cinismo, soprattutto laddove dicono che in fondo anche se ci saranno dei trasferimenti "forzati" per non perdere il posto di lavoro, poco conta.Non si entra minimamente nella vita delle persone, non si considera cosa vuol dire doversi trasferire armi e bagagli tutta la famiglia, lasciare affetti, scuole dei figli, case magari acquistate con grandi rinunce e sacrifici, non si considera che saranno comunque risorse (....già per loro le "risorse" sono altre, quelle che ci stanno invadendo!) che il VCO avrà in meno, persone che qui più non spenderanno un euro: bella e generosa difesa dei lavoratori! Se questa è la difesa dei nostri territori fatta dal PD, credo proprio che alle prossime elezioni, se mai ci saranno, Salvini non faticherà a fare il pieno.
Vedi il profilo di Giovanni% Vero Lupus!
Giovanni%
24 Settembre 2015 - 14:30
 
Io aggiungo SCONSIDERATI.
Stanno a poco a poco annullando l'identità politica autonoma e aministrativa del VCO e questo si ripecuoterà su tanti aspetti negativi:
- non saremo più un avoce autonoma per indirizzare la politica sui nostri problemi specifici territoriali;
- ci saranno meno servizi. La bozza di DPR parla chiaro e non ci saranno tutte le direzioni e comandi di rango proviciali dei Vigili del Fuoco e delle Forze dell'Ordine (meno volanti e squadre).
- ci saranno meno sportelli.
- ci sarà un EFFETTO A CASCATA. Perdendo il territorio un rango autonomo amministrativo si verranno a perdere tanti riferimenti.
IL PD per inchinarsi ai voleri centrali (Renzi & C.) NON DIFENDE IL NOSTRO TERRITORIO:
Vedi il profilo di lupusinfabula Del resto....
lupusinfabula
24 Settembre 2015 - 15:24
 
Del resto, per sua stessa ammissione, Renzi ha sempre e solo fatto il politico e non ha mai lavorato un giorno in vita sua: quindi che ne sa di cosa vuol dire sudare per guadagnarsi la pagnotta? Ve lo dice uno di destra: in Italia l'unico rimatso a dire ancora qualcosa a favore dei lavoratori è Landini! Caro Giovanni% il PD nostrano capisce benissimo la fine che farà il VCO: solo che finge di non capire e cerca di imbrogliare le carte perchè così è arrivato il diktat da Roma:vuoi mai dispiacere, a renzie, Boschi, Serracchiani e C.!!!!
Vedi il profilo di antonioferruggiara la maestrina del PD.
antonioferruggiara
24 Settembre 2015 - 18:25
 
Il VCO perderà un DEA , poi la Prefettura , il ridimensionamento delle forze dell'Ordine , la Questura , forse rimarranno i VDF, in compenso aumenteranno i poveri italiani e i disperati ( invasori ) che dovremo mantenere noi , qualcuno dice che pagherà lo Stato , ma con i soldi delle tasse e chi le paga ....sempre noi .e questo nel VCO , se poi aggiungiamo che per risparmiare lo Stato ( perchè non ha soldi ) riduce le prestazioni sanitarie ,e la sig. Trapani cosa fa ? Si mette a fare la maestrina per convincere , ma chi , cosa si crede....di parare a degli idioti ? qualcuno giustamente proponeva di abolire il Senato e le Regioni ,Per il Senato non si può perchè ci sono oltre 2000 persone che mangiano , dove li mettono ( io suggerisco nel numero degli esodati ) e per le Regioni ..........se qualcuno avesse ben letto come sarà composto il nuovo Senato , capirebbe perchè NON si può sopprimere le Regioni e Renzi con la sig Trapani si vantano che a causa delle riforme c'è il rovescio della medaglia , la lezione di politica se la poteva risparmiare
. .
Vedi il profilo di Giovanni% Ma la tizia...
Giovanni%
24 Settembre 2015 - 22:38
 
Ma questa tizia è il Segretario provinciale PD VCO o sarebbe meglio titolarla come Segretario provincialePD PER LO SMANTELLAMENTO DEL VCO?



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
19/09/2017 - Consiglio Provinciale
19/09/2017 - Offerte di lavoro del 19/09/2017
18/09/2017 - La Provincia per il Territorio: Province, si alle dimissioni
18/09/2017 - Pallavolo Altiora via alla nuova stagione
18/09/2017 - Albertella e Porini: Province, dimissioni di massa
Verbania - Politica
18/09/2017 - Minoranze: il Presidente difenda il Consiglio Comunale
17/09/2017 - "Scienze Umane: spostamento lungimirante"
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti