Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Meno lavoratori italiani in Svizzera, accesso limitato

Proprio in questi giorni di lutto, per il frontaliere caduto sul lavoro, il Governo elvetico ha deciso di attivare una speciale "clausola di salvaguardia" prevista dagli accordi di libera circolazione tra la Svizzera e la Ue.
Verbania
Meno lavoratori italiani in Svizzera, accesso limitato
La crisi inizia a mordere anche nella vicina e ricca Svizzera, ancora di salvezza per molti lavoratori dei territori di confine come il Vco.

Ecco allora arrivare dal Governo rossocrociato, un freno all'accesso per i lavoratori europei, al mercato del lavoro elvetico. Una svolta preoccupante verso le posizioni della Lega dei Ticinesi, tanto ostile ai lavoratori frontalieri italiani.

Dal sito: www.ilgiorno.it

Nei prossimi dodici mesi, i cittadini dell’Unione europea, Italia compresa, avranno un accesso limitato al mercato del lavoro svizzero: dando priorità a imperativi di politica interna, il governo elvetico ha deciso di attivare una speciale «clausola di salvaguardia» prevista dagli accordi di libera circolazione tra la Svizzera e la Ue, per frenare il numero di lavoratori europei che continuano a giungere nel ricco Paese. La misura sarà attiva dal prossimo primo maggio, e ridefinisce il contingentamento - deciso solo lo scorso anno - dei permessi di lunga durata, nel caso in cui dovessero essere raggiunti i valori soglia. In altre parole, se il numero di permessi rilasciati in un anno a cittadini dell’Ue che svolgono attività con reddito, supera almeno del 10 per cento la media dei tre anni precedenti. Italia compresa.

Infatti, l’Accordo sulla libera circolazione delle persone, concede agli Svizzeri e ai cittadini europei il «diritto di scegliere liberamente il Paese in cui lavorare e soggiornare sul territorio degli Stati contraenti. Per ottenere questo diritto – spiega Berna - essi devono però possedere un contratto di lavoro valido, svolgere un’attività indipendente oppure, se non esercitano un’attività lucrativa, disporre di mezzi finanziari sufficienti per sopperire alle proprie necessità». Una decisione a fronte della quale, il ministro di Giustizia e Polizia Simonetta Sommaruga, ha ribadito che «Il Governo è favorevole alla libera circolazione delle persone, ma ha deciso di utilizzare questa opzione prevista dagli accordi». Negli ultimi anni il numero di stranieri che si sono stabiliti nel paese elvetico, ha superato ogni anno di circa 60-80mila unità quello degli emigranti, «con effetti – dice lo stesso Governo - sia positivi che negativi».

Tuttavia, secondo recenti statistiche, gli stranieri che lavorando in Canton Ticino, guadagnano una media di due stipendi all’anno meno degli svizzeri. Si parla infatti di circa 800 franchi al mese di differenza per i lavoro meno remunerati, che può raggiungere anche i 2.500 franchi per quanto riguarda le alte professionalità. Ma, come lo stesso studio ammette, la maggior parte dei fattori che contribuiscono a questo risultato, è da ricondurre a motivi fondamentalmente discriminatorie, che vanno da riconoscimento di una inferiore capacità professionale, fino alla rallentamento della carriera.
 Fonte di questo post



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
22/09/2017 - Asta pubblica per ex Caserma Carabinieri a Pallanza
21/09/2017 - Festa dell'Oratorio San Vittore
20/09/2017 - Consiglio di Quartiere Verbania - Intra
20/09/2017 - PsicoNews: Giornata mondiale dell’Alzheimer 2017
19/09/2017 - Riprende l'Attività Università del Ben Essere
Verbania - Cronaca
19/09/2017 - Offerte di lavoro del 19/09/2017
18/09/2017 - Fotografi per il Battello di Babbo Natale
18/09/2017 - Personale delle Province in sciopero
17/09/2017 - Squadra nautica nuovo corso
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti