Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

benessere

Inserisci quello che vuoi cercare
benessere - nei post
LetterAltura: "Cura e benessere nei giardini terapeutici" - 2 Dicembre 2016 - 09:16
Nel weekend del 3-4 dicembre, Lago Maggiore LetterAltura partecipa per il terzo anno consecutivo alla 13° Mostra della Camelia invernale, organizzata dal Consorzio Fiori Tipici del Lago Maggiore.
Interventi nelle scuole per oltre 100 mila euro - 22 Novembre 2016 - 18:12
Interventi nelle scuole a Verbania per oltre 100 mila euro varati dalla Giunta. Sia per le strutture che per il benessere degli alunni. Riportiamo la nota dell'Amministrazione Comunale.
"Lo Spettacolo della Natura" - 22 Novembre 2016 - 12:04
Mercoledì 23 novembre 2016, alle ore 21.00, per il ciclo ParasIncontra, incontro con Roberto Ferrari e Franco Caretti "Lo Spettacolo della Natura".
VerbaniaBau: Il cane in casa: una nuova convivenza - 22 Novembre 2016 - 08:01
Cosa ci porta a desiderare un cane? Le risposte a questa domanda possono essere le più svariate, tante sono le motivazioni e le aspettative umane che portano alla decisione di adottare un cane.
Verbania Protagonista: 2 anni di Marchionini - 16 Novembre 2016 - 17:32
Sono apparsi in città i manifesti che "festeggiano" i due anni di Giunta Marchionini, a firma delI Gruppo Verbania Protagonista, di cui riportiamo il comunicato.
VerbaniaBau: L'importanza del contesto emozionale - 15 Novembre 2016 - 08:01
La comunicazione non è solo correlata a stimoli esterni, non è solo un semplice passaggio di informazioni, ma è soprattutto legata agli stati interni dei soggetti partecipanti: è l’espressione, la trasmissione, la condivisione di emozioni quali la paura, la gioia, il desiderio, il dispiacere, la ripugnanza, la noia, la rabbia, la tristezza, l’accettazione, l’attesa, la sorpresa, l’ansia, il disagio.
Corsi per vivere la cultura e il tempo libero - 11 Novembre 2016 - 08:30
A novembre partono i nuovi corsi nelle biblioteche del VCO: passioni e tempo libero possono trovare nuovo spazio e nuova energia.
PsicoNews: Noi, porcospini di Schopenhauer - 26 Ottobre 2016 - 08:00
Il gruppo di lavoro come fonte di supporto per contrastare lo stress lavoro-correlato.
Chocoexperience - 25 Ottobre 2016 - 19:19
Mercoledì 26 ottobre 2016 alle ore 21.00, per ParasIncontra "Le vie del benessere sotto al campanile" si terrà la serata "Chocoexperience".
VerbaniaBau: nuova rubrica a quattro zampe - 18 Ottobre 2016 - 08:01
Nasce oggi la nuova rubrica "VerbaniaBau", che affronterà il mondo dei cani grazie alla collaborazione del Dott. Claudio Conti e della Dott.ssa Francesca Paleari.
Belgirate: Eventi e Manifestazioni 7 - 8 ottobre 2016 - 6 Ottobre 2016 - 19:14
Eventi, e manifestazioni in programma a Belgirate dal 7 al 8 ottobre 2016.
BellaZia: Torta di carote - 2 Ottobre 2016 - 11:27
Un grande classico da golosa merenda, ma è una torta con della verdura in fondo, anche per il benessere della coscienza...
Ladies Run Ticino 2016 - 24 Settembre 2016 - 08:01
Domenica 25 settembre 2016 ritorna l’unica corsa tutta al femminile della Svizzera italiana. L’evento, che si terrà a Locarno (Svizzera), è dedicato esclusivamente alle donne, proporrà una corsa di 5 km e un villaggio con animazioni e prestazioni gratuite di benessere per tutte le partecipanti: massaggi, servizi estetici, area fitness, consulenze e molto altro.
Calendario 2016/2017 mense scolastiche di Verbania - 20 Settembre 2016 - 19:37
E’ pronto, il nuovo calendario 2016/2017 con il menù per le scuole per l'infanzia, primaria e secondaria della nostra città; calendario che sarà distribuito nei prossimi giorni e che accompagnerà alunni e famiglie sino alla fine dell'anno scolastico.
Diamoci una mossa: continuano i corsi dell'università del benessere - 12 Settembre 2016 - 18:06
Il progetto “XCorsi. Università del benessere... ad ogni età", realizzato dalle associazioni AUSER e dallo SPI in collaborazione con il Comune di Verbania settore politiche sociali, continua alla riprese di settembre 2016 proponendo molteplici attività.
benessere - nei commenti
Lega Nord sulla rivolta migranti - 6 Dicembre 2016 - 19:10
Re: per privatemail
Ciao lupusinfabula Rispetto il tuo pensiero in questo commento, e fa piacere scambiare pareri in modo pacato e costruttivo, di solito sui social si sbraita troppo. E vero credo nel progetto 5stelle ma non ciecamante,a mio avviso ha un limite temporale in cui può essere attuato,dopodichè sarebbe un occasione storica persa, e sono convinto sia un buon tentativo per cambiare la società,la mentalità, e far partecipare sempre più persone alla vita politica, che non vuol dire poltrone ed incarichi politici, ma una partecipazione attiva e consapevole alle problematiche della propria città e Paese. Potrei e dovrei aggiungere molto di più per esternare il mio pensiero, ma sarebbe noioso per troppi di voi. Mi limito a ribadire concetti già espressi in altri commenti riguardo all'immigrazione, la quale è l'effetto e non la causa, non mi stancherò mai di dirlo, e con il tuo commento mi dai un assist per il reddito di cittadinanza. Il migrante a mio avviso non ha queste grandi differenze tra economico e profugo, si parla di persone ridotte alla fame e senza prospettive,proprio dal profitto esasperato del capitale e del consumismo, si forse il migrante economico non è cosi patito, ma se resta ancora in patria lo diventerebbe. Questo mi fà pensare ad un parallelo con i nostri giovani, che vanno in cerca di un futuro all'estero. Il nostro paese non ha futuro se continua a perdere diritti meravigliosi invidiatoci da quasi tutto il mondo,nonostante siano in declino e sempre più inefficienti, quali la sanità pubblica, l'acqua pubblica, la previdenza, l'istruzione,case popolari (ormai una chimera l'epoca delle Fanfani),tutele per chi lavora (i lazzaroni vanno sempre condannati ed in qualche modo penalizzati nonchè educati) l'energia con fasce di tutela, il walfare in generale ecc ecc Questo declino che ha subito pesantemente la Grecia (non si parla più di Grecia?)Quì http://contropiano.org/news/internazionale-news/2016/09/29/tsipras-svende-la-grecia-084111 e Quì http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/07/11/grecia-cosi-giornale-di-strada-shedia-sta-salvando-centinaia-di-persone-dallindigenza/393409/?pl_id=396590&pl_type=playlist Potrebbe essere il nostro futuro a breve, e dopo toccare con mano le difficoltà dei migranti che oggi accogliamo, ed essere noi l'uomo nero da cacciare. In questo contesto il reddito di cittadinanza "potrebbe"essere una soluzione ed un atto di giustizia sociale, a fronte di una ricchezza globale sempre in crescita e sempre più nelle mani di pochi, di una produttività del lavoro sempre più alta, e milioni di persone che non troveranno mai il lavoro, se non inventandosi ruoli burocratici che assillano tutti noi, un reddito di cittadinanza pagato dal profitto spregiudicato della finanza malata, ed improduttiva, e dal capitale che sfrutta le risorse che non gli appartengono arricchendosi in modo vergognoso per poi nascondere ed eludere i profitti, da società che con pochi dipendenti muovono miliardi di dollari per poi pagare le tasse in Irlanda come ad esempio Apple paga in tasse solo lo 0,005% del suo utile un metalmeccanico il 16%. http://agensir.it/europa/2016/09/07/multinazionali-fatturati-giganteschi-e-contributi-fiscali-ridotti-a-briciole-non-solo-apple/ Potremmo vivere dividendo la giornata di lavoro, tra più persone, diciamo si lavora solo 3 ore ciascuno, e lo stipendio,magari sommato ad un reddito di cittadinanza, dovrebbe essere sufficiente a mantenere una famiglia come accadeva negli anni del benessere, il padre di famiglia con la sua busta paga manteneva decentemente moglie e 2/3 figli. Forse dovremmo imparare anche ad accontentarci di più, e consumare meno rispettando il pianeta che abbiamo ricevuto in prestito. Ricordiamoci che possiamo cambiare la costituzione, come la legge elettorale, i partiti o movimenti,i politici, ma se le persone non cambiano, è inutile !!!!
M5S sui fatti di Arizzano - 23 Novembre 2016 - 15:05
Re: Re: Re: domandina x MoVimento 5 Stelle Verbani
Ciao Hans Axel Von Fersen Vuoi la sintesi ? Se i governi Italiani succubi e complici di altri Stati cosidetti democratici, anzichè spendere miliardi in missioni di "pace" con l'esportazione di democrazia,al fine di prevaricare altri Stati Sovrani, con tanto di morti e profughi annessi, pensavano all'equità ed al benessere diffuso nella società, questa guerra tra poveri non era un grave problema da risolvere
Agenti feriti nella rivolta dei migranti - 19 Novembre 2016 - 13:26
Rispediamoli a casa loro.
Sarebbe anche ora di rimandarli a casa loro a risolversi i loro problemi, visto che poi ce li troviamo qui a farsi mantenere, senza fare nulla per la collettività, e mai contenti della libertà e del benessere che incontrano da noi, e che al loro paese se li sognerebbero solamente. E' ora di finirla con il buonismo imperante, e con il masochismo tutto italico che stiamo covando nei nostri spiriti autolesionisti. Ma ( purtroppo ) temo che scoppi qualcosa di socialmente pericoloso, perchè sono sempre più numerosi i nostri compatrioti stanchi di questa situazione.
VerbaniaBau: Comunicazione e Stati Interni - 8 Novembre 2016 - 09:52
incredibile
E' proprio vero che quando si sta troppo nel benessere prendono importanza anche simili futilità. Incredibile
PsicoNews: Gli effetti della felicità - 20 Maggio 2016 - 18:47
due punti
Prima di tutto, grazie a tutti per l'apporto al dibattito che è scaturito da un semplice post. Io non sono capace di fornire una citazione valida come le vostre,vorrei comunque partecipare al dibattito riprendendo un punto lanciato da I(se ho ben capito)e che può ampliarlo (il dibattito):cosa ci porta a uscire da uno stato umorale per entrare in un altro di felicità senza che nulla sia mutato? come ci si può riuscire? Giustamente, come sottolineato, è soggettivo e si basa sulla abilità di "porsi in ascolto" di sè. Tuttavia cambierei il punto di vista da avere sovranità sulle emozioni a una loro comprensione e accettazione, proprio nel tentativo di capire come mutiamo. Siete d'accordo? Ultimo punto (che in realtà è il primo) è la diversa visione di Lady e Kiryienka, quest'ultima guardando l'insoddisfazione generale attuale dice che non si può aver cuor contento; se mi permettete così dicendo si conferma, al contrario, la teoria proposta poichè se sperimento (per lungo tempo)felicità/benessere avrò una serie di benefici mentre la sperimentazione di malessere tende a portarmi a chiusura e purtroppo questo periodo storico dal quale pare non troviamo via d'uscita ne è un esempio ben calzante. Buona serata Mara Rongo
Una Verbania Possibile: Se è questo il dialogo? - 27 Aprile 2016 - 18:49
gio% e lupus
eh eh eh ...mi sto rotolando.....bravo lupus,un poco di sano umorismo,che gio% sicuramente avra' apprezzato..........a gio% dico che ha perfettamente ragione,condivido l'ultima analisi,''balene'' comprese....certo,VB e' in ritardo coll'investire sul nostro bene piu' prezioso e fonte di benessere per altri luoghi lacustri(vedi Cannobio......).Sperem...come diceva il poeta........eppure ,se ti proponi come ''portatore di idee ed esperienze'',se non sei del ''solito giro'',purtroppo nn ti prendono in considerazione......io personalmente,il mio bagaglio di esperienza settore turismo,lo sto portando ai territori del Lago e delle Valli che accettano ''suggerimenti''.......qui da noi sono una voce nella tormenta......vabbe',prima o poi qualcuno arrivera' a chiedere...........buona serata
Forno crematorio: "perchè non andremo a votare" - 11 Aprile 2016 - 17:35
sig. Maurilio
Buona sera sig. Maurilio accidenti, ma chi le dice che le opinioni di un ciabattino non siano da prendere in considerazione? Ribadisco, se un ciabattino da un parere sulle calzature (ambito di sua competenza) le sue argomentazioni avranno maggior valenza rispetto alle argomentazioni che un ciabattino può portare sul lavoro di un pasticcere.... Ad ogni buon conto: ben vengano i bravi ciabattini (ormai molto rari e dei quali si sente la mancanza) per il benessere dei nostri piedi ed anche i bravi pasticceri.....per il benessere della nostra gola!
LegalNews: Eccezione di inadempimento nei contratti con prestazioni eseguibili entro termini diversi - 14 Marzo 2016 - 12:28
Outlet area Acetati
Sono stato Dipendente Acetati dal 1989 al 2010: Già all'apertura del Sito Industriale, "Forze Pol..(pardon..)"Partitiche" hanno fatto di tutto per ostacolare l'evento, adducendo i problemi di pericolosità per la popolazione(sic!.: gran parte degli Abitanti di Pallanza e dintorni posseggono un'abitazione grazie al lavoro in fabbrica di più generazioni). M&G di certo non è stata filantropa,ma ha fatto i propri interessi, dando però nuovamente lavoro e benessere alla città; Nell'89 i non residenti come me si portavano il pranzo da casa, in quanto ristoranti "affidabili" ce n'erano pochi: non c'era commercio! Poi c'è stata la rinascita con tavole calde, supermercati ed altre attività. Ora la Storia si ripete, per il "forse" interesse di pochi, che vedono un nuovo "letargo" avvicinarsi sempre più... Ma ci credete ancora in una Verbania che possa sopravvivere SOLO con il turismo ed il commercio spicciolo? Io NO!
"Sveglia Italia – è ora di essere civili" - 22 Gennaio 2016 - 17:29
Re: La fine ?
Che fine hanno fatto quei Paesi? Sono ai vertici delle classifiche di ricchezza, civiltà, libertà e benessere. E' vero che sei rimasto al medioevo ma in quei posti non ci sono più i vichinghi. P.S. ero io . Non mi ero logato.
"Sveglia Italia – è ora di essere civili" - 22 Gennaio 2016 - 17:10
Re: La fine ?
Che fine hanno fatto quei Paesi? Sono ai vertici delle classifiche di ricchezza, civiltà, libertà e benessere. E' vero che sei rimasto al medioevo ma in quei posti non ci sono più i vichinghi.
Progetto Piazza f.lli Bandiera qualche immagine - 19 Gennaio 2016 - 17:55
Re: giovanni% . Maurilio . AVF .Paolino
Ciao sibilla cumana non sto giustificando una guerra, ma solo ricordando come solo l'intervento pubblico, come nel caso della ricostruzione post seconda guerra mondiale, può far partire il volano dello sviluppo. Contesto l'equazione meno lavori meno tasse, la storia insegna che l'equazione corretta sia più lavori, uguali tasse più sviluppo, più benessere (nel medio lungo periodo). Poi, vanno fatte scelte giuste, io non so ancora, ma l'ho già detto, che questa sia la scelta giusta. Saluti Maurilio
Progetto Piazza f.lli Bandiera qualche immagine - 19 Gennaio 2016 - 09:38
...senza scomodare Keynes...
Senza scomodare Keynes, è puro buon senso! Se immetto denaro in un sistema sociale, questo girerà più velocemente (acquisto materiale che farà lavorare di più chi vende e produce, lavoro per operai, tecnici e professionisti con il quale vivono, comprano cose beni, di ogni tipo, mazzette che comunque sono soldi che poi verranno spesi,...). Più denaro immetto, cioè più grandi lavori realizzo (qui ci si potrebbe collegare con la discussione sul raddoppio del forno crematorio da parte dei privati, ma lasciamo perdere) più soldi circolano, più la gente ha disponibilità, etc. Se guardiamo alla storia, uno dei motivi del predominio americano del secondo dopoguerra nasce proprio dalla quantità di denaro raccolta e spesa dagli Stati Uniti per sostenere la guerra, nazione che dopo la crisi del '29, aveva le pezze al c**o, ma che con un'opera "keynesiana", culminata con l'intervento in guerra, ha dato il via al benessere occidentale, visto che la ricostruzione europea è stata sostenuta dagli Stati Uniti...ma noi, limitiamoci a parlare solo di giardinetti!! Saluti Maurilio
Sondaggio Sole 24 Ore: sindaco di Verbania al 14 posto - 13 Gennaio 2016 - 09:30
errori comuni
Secondo il mio modesto parere, l'errore che ha accomunato un po' tutte le passate e presenti amministrazioni, è ed è stato lo spendere soldi della collettività per promuovere e portare avanti progetti che in realtà non hanno un vero e forte impatto sulla vita di tutti i giorni della maggioranza delle persone. Esempio: BIKE SHARING: in realtà quante persone lo usano?Ha cambiato positivamente il benessere della comunità?Forse era meglio rivedere la viabilità e creare una vera rete di piste ciclabili. Però è di moda il BIKE SHARING e le amministrazioni in Italia fanno a gara per poter dire: anche noi l'abbiamo fatto. Quindi in sostanza a me sembra che si sostengano di più i progetti che fanno scalpore e notizia al momento( quindi per potersi fare pubblicità), piuttosto che progetti pensati per una crescita della città che parta dalle fondamenta e che si proietti nel futuro ( sia mai che poi i benefici li traggano le amministrazioni future!!!! )
Sventato furto - 1 Dicembre 2015 - 14:10
per Lady
Vallo a chiedere a chi, stando ben riguardati dietro le immeritate scorte, a Roma fa certe leggi a tutto ed esclusivo vantaggio di chi delinque: si preoccupano più di far star bene chi sta nelle carceri che del benessere di chi invece ha sempre vissuto onestamente.
Nancy Brilli al Teatro Locarno - 17 Novembre 2015 - 13:52
Esatto
Da sempre sostengo che la realizzazione di un casinò in loco porterebbe benessere, movimento di persone, soldi e soprattutto posti di lavoro.: il CEM sarebbe stato l'ideale.Ma noi vogliamo fare i puri, quelli che si schifano di certe cose: e intanto Slovenia, Croazia & C. aprono casinò a due metri dai nostri confini e si accaparranno una fetta di guadagno non indifferente.La Svizzera fa fortuna aprendo casinò con o senza l'accento sulla "o" finale; ma noi, no, noi siamo virtuosi, certe brutte cose non le facciamo.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti