Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

digiuno

Inserisci quello che vuoi cercare
digiuno - nei post
Max Blardone torna sul podio - 13 Febbraio 2016 - 12:06
Il veterano azzurro, ossolano di Pallanzeno, torna tra i primi tre in una gara di coppa del mondo a quasi quattro anni dall’ultima volta.
Campagna di sensibilizzazione sul controllo del tasso glicemico - 10 Marzo 2015 - 11:27
A marzo e aprile, le 191 farmacie di Rete Farmacisti Preparatori, dislocate in tutta Italia, sensibilizzeranno i cittadini sul tema dell’alterazione della glicemia, problematica sempre più diffusa, con consigli, materiali divulgativi e approfondimenti personalizzati
“Sciopero della fame: diario di un infermiere che protesta” - 9 Gennaio 2014 - 14:39
Venerdì 10 gennaio 2014, alle ore 18.00, presso la Casa Parrochiale di Gravellona in via Leone XIII n°3, presentazione di “Sciopero della fame: diario di un infermiere che protesta” ai tempi della crisi della sanità.
Pace in Siria: digiuno e preghiera - 6 Settembre 2013 - 09:02
Sabato 7 settembre 2013 alle ore 21.00, presso la chiese di Madonna di Campagna a Pallanza, le comunità Cristiane del Vco, fanno proprio l’invito di papa Francesco a digiunare e pregare per la pace.
digiuno - nei commenti
Tuor Operator internazionali anche nel VCO - 6 Ottobre 2016 - 08:50
taaaac
Brava Lady, quel fenomeno evidentemente digiuno in materia, non sa che milioni di turisti stranieri prima di prenotare si informano se ci sono le ciclabili e questo devono saperlo anche le Amministrazioni che dovrebbero destinare soldi in quella direzione ma tant'è.. taaaaac
Emma Morano oggi è la più anziana al mondo - 14 Maggio 2016 - 14:57
buona idea...
Mi unisco al coro di auguri a NONNA EMMA..sulla "dieta" a base di uova non posso aggiungere niente essendo "digiuno" in materia, ma mi affido al Dott, Bava che la segue da tempo....il suggerimento di Sibilla Cumana mi sembra un'idea straordinaria...la donna più longeva del mondo inaugura il Maggiore,pubblicità che farebbe davvero il giro del mondo a beneficio della nostra amata città!
Vega Occhiali sconfitta a Fenis - 4 Aprile 2016 - 23:45
Qualche riflessione
Anonimi Volleylife2016 ed Anonimo. Perdonate ma non sono riuscito a trovare alcun aggettivo più appropriato come formula introduttiva. Sono Andrea Cova, come potete vedere dal profilo, ed alleno le squadre Rosaltiora di Serie D, Under16 (fino ad un paio di settimane fa, ma ci tornerò più avanti), ed ultimamente Under13. Leggendo i vostri commenti all' articolo del 3 apr 2016, firmato redazione, vorrei manifestarvi il mio personale disappunto per l'iniquità dei pensieri che avete espresso. Non tanto per quanto riguarda la pochezza della "striscia" di risultati segnalata da 'anonimo' (ho troppi pochi capelli e pure sbiaditi per non rendermi conto che non è assolutamente all'altezza delle aspettative), quanto per le ragazze che compongono le squadre "non (...) degne di nota" (cit. Volleylife2016). Non volendo parlare per luoghi comuni e situazioni riferite, vi parlo in prima persona delle squadre ed atlete con le quali ho contatto diretto. Non credo che NON siano degne di nota squadre in cui giocano alcune ragazze che fanno mediamente 50 km (sia per la Serie D che per l'U16) 3 volte alla settimana per venire ad allenarsi, nonostante le sconfitte e la difficoltà della "striscia" delle ultime gare. Non credo che NON siano degne di nota squadre che mettono il loro impegno e tempo libero in allenamenti con i quali cercare di superare il propri limiti senza rinunciare o cedere alla tentazione di mollare dopo 8 lunghe settimane di "digiuno sportivo". I risultati, le vittorie e le sconfitte, li fanno le squadre (giocatrici e staff tecnico) e non, spero non me ne vogliano i dirigenti, la Società. Quindi prima di pensare alla valenza di una squadra, partendo unicamente dai risultati, non puntate il dito - generalizando con chiacchiere da BarSport - sulla Società, ma cercate di comprendere i contesti in cui gli stessi risultati si creano. Sono consapevole - e mi sento un po' Catalano (Massimo, non Guido) nel dire - che sarebbe stato meglio aver seguito il ruolino di risultati dell'andata, ma lo sport non è scienza esatta e ci sono molti fattori da considerare, non ultimo le avversarie. Vi inviterei tuttavia a venire a qualcuno dei nostri allenamenti e constatare di persona di come una squadra "NON degna di nota" affronta un periodo di difficoltà estrema ed i timori che le sconfitte ingenerano in una giovane atleta. Venite pure ad assistere un allenamento ed a vedere di come cerchiamo, e mi sento di parlare anche per chi mi assiste nelle ore di allenamento, di mettere tutto l'impegno possibile per favorire la crescita delle ragazze, una parte delle 250 citate, che ci sono affidate. Sarà l'occasione per confrontare le nostre idee in merito al valore ed alla "misura" con cui si valuta una squadra. (continua)
Bagni pubblici riverniciati dai volontari - 5 Marzo 2015 - 09:14
non ne vale la pena....
E' stimolante avere un avversario colto e documentato perchè ne nasce una diatriba garbata che alla fine ti arricchisce,ma se queste condizioni vengono a mancare è inutile rispondere...tempo perso!.....eccezzion fatta,informo il tapino digiuno, per suo uso e consumo e che evidentemente non capisce quello che legge altrimenti non farebbe prendere aria alla bocca inutilmente, che dovendo scegliere fra un pazzo ed un ignorante, preferirei senza dubbio il primo perchè ogni tanto si riposa....amen!
Botta e risposta sui compensi a Sindaco e Assessori - 21 Giugno 2014 - 06:43
un pò di orgoglio !
trovo la discussione disgustosa oltre che ipocrita. Secondo alcuni un Sindaco, una giunta chiamati ad amministrare una Città lo dovrebbero fare a digiuno, scalzi, con le pezze al sedere ? Sognate amministratori che frugano nei cassonetti ? Ah si? E ciò per dimostrare cosa ? di essere competenti, di essere onesti, di essere innovativi, di essere efficaci nella realizzazione dei programmi ? Ma fate il piacere ! La Comunità elegge i propri rappresentanti e poi li mette in grado di svolgere il compito assegnato attribuendo loro un giusto e necessario compenso, ed è orgogliosa di farlo.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti