Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

memoria

Inserisci quello che vuoi cercare
memoria - nei post
Camminata (enogastronomica) sui sentieri dell'oro del Monte Rosa - 16 Giugno 2017 - 09:50
Si svolgerà sabato 17 giugno la “Camminata enogastronomica” da Mondelli al Ribasso Morghen. Organizzata dai giovani ceppomorellesi la camminata propone una bella escursione nei luoghi segnati dalle vicende legate all’oro del Monte Rosa.
Defibrillatore a Cavandone: Raccolta fondi - 16 Giugno 2017 - 09:16
Il Quartiere Ovest e la SOMS ha considerato che servisse un defibrillatore a Cavandone a disposizione non solo dell abitato, ma anche dei numerosi sportivi che attraversano il Monterosso di corsa, in bici e anche per i tantissimi turisti che salgono per sentieri.
Associazione Kenzio Bellotti 69mila€ donati nel 2017 - 14 Giugno 2017 - 19:06
Straordinari risultati ottenuti a livello sociale dalla Associazione Kenzio Bellotti, costola per la beneficenza della Paffoni Fulgor Basket.
Celebrazioni 42 Martiri di Fondotoce e 17 Martiri di Baveno - 14 Giugno 2017 - 11:27
Si avvicinano i giorni per le celebrazioni del sacrifico dei 42 Martiri di Fondotoce e i 17 Martiri di Baveno. Di seguito il programma delle celebrazioni e delle iniziative collaterali organizzate.
PsicoNews: Alzheimer e linguaggio verbale - 14 Giugno 2017 - 08:00
Riuscire a comunicare, a dire ciò che si vuole e farlo comprendere agli altri, per chi non ha mai avuto difficoltà sembra scontato ma per chi dimentica ? Come si modifica il linguaggio verbale durante l’arco della malattia?
I giovani vincitori del progetto di storia contemporanea - 6 Giugno 2017 - 15:03
A essere premiati sono stati 125 ragazzi, appartenenti a 20 istituti scolastici e 5 centri di formazione delle diverse province piemontesi. Quindici gli studenti del VCO: 5 del Gobetti di Omegna e 10 dell'Enaip di Domodossola .
Cafè della memoria: scuola di resilienza - 4 Giugno 2017 - 08:01
Il “Cafè della memoria” di Verbania, promosso e gestito dal Consorzio dei Servizi Sociali del Verbano, con la collaborazione del Servizio di Geriatria dell’ASL VCO, dell’Associazione Familiari Alzheimer, dell’Opera Pia Uccelli di Cannobio e con il finanziamento della Fondazione Vita Vitalis, propone il 5° incontro formativo del 2017 rivolto ai Familiari.
Maratona della Valle Intrasca: si viaggia a ritmi da record - 30 Maggio 2017 - 20:10
Sono già più di 300 le coppie iscritte alla 43^ edizione della Maratona della Valle Intrasca, in programma domenica 4 giugno con partenza e arrivo nella caratteristica Piazza Ranzoni a Verbania; ci sono quindi ancora una volta i presupposti per battere il record di iscritti, stabilito lo scorso anno con 323 coppie, di un evento che raccoglie sempre maggior apprezzamento.
Studenti del Rina Monti Stella presentano il progetto Eureka - 30 Maggio 2017 - 19:36
L’Unione Industriale del Verbano Cusio Ossola sarà al fianco dei giovani studenti dell’Istituto Comprensivo Rina Monti Stella di Verbania – sezione Cadorna – Mercoledi 31 Maggio 2017 nella sede di Villa Pariani a Verbania per la presentazione del progetto Eureka “Past, Present and Future”.
Spazio Bimbi: Bambini plusdotati: risorse e rischi - 28 Maggio 2017 - 08:00
I bambini intellettivamente plusdotati sono bambini che possiedono delle capacità maggiori rispetto alla media dei loro compagni, tuttavia tali risorse se gestite in modo inadeguato possono comportare anche dei rischi per lo sviluppo del bambino
Rivive il mito di Bartali con "L’inafferrabile" - 26 Maggio 2017 - 19:03
Lakescapes, la rassegna di teatro diffuso del Lago Maggiore, ospita la compagnia torinese Assemblea Teatro con L’Inafferrabile - In bici con Bartali e in moto con Lulù. L’appuntamento è sabato 27 maggio alle 21 presso la Lega Navale di Meina.
Presentazione biografia "Arturo Martini, la vita in figure" - 26 Maggio 2017 - 15:15
Sabato 27 maggio alle ore 17.30 si terrà presso il cortile del Museo del Paesaggio la presentazione della prima biografia completa di “ARTURO MARTINI. LA VITA IN FIGURE” a cura di Elena Pontiggia, primo tra i numerosi eventi che si terranno presso il cortile del Museo tra maggio e settembre.
PsicoNews: Alzheimer Fest - 24 Maggio 2017 - 08:00
In Italia si stima ci sia circa un milione di persone affette da una forma di demenza, attorno circa tre milioni di familiari che soffrono e condividono le difficoltà quotidiane, l’Alzheimer Fest è un modo inusuale di mettere chi vive queste situazioni a contatto gli uni con gli altri
Pet-Therapy al Muller - 17 Maggio 2017 - 11:27
E’ cominciato venerdì 28 aprile presso la Casa di Riposo “M.Muller” il progetto di Pet-Therapy. Un gruppo di Ospiti selezionati dagli Educatori della struttura e divisi in gruppi, tutti i venerdì, all’interno della Sala Consiliare, trascorrono un’ora in compagnia di due favolosi cani educati e preparati per questo genere di terapia.
PsicoNews: Con la forza del freddo - 17 Maggio 2017 - 08:00
Essere più o meno razionali dipenderebbe dalla percezione della temperatura esterna.
memoria - nei commenti
Lega Nord su certificazioni sicurezza de Il Maggiore - 3 Giugno 2017 - 19:13
Siamo alle solite....
Siamo alle solite, quando sul teatro non si sa più cosa dire, si tirano fuori sempre le due vecchie litanie: 1. il Teatro l'ha voluto il PD, o meglio la giunta Zanotti 2. il Teatro non è costato di più, ogni tanto qualcuno azzarda un "non è costato nulla", e si è potuto fare "tanti" altri lavori. Come al solito, rimango sbigottito, dalla memoria corta, nel migliore dei casi, o dalla disonestà intellettuale mista ad una incapacità di fare di conto, nel peggiore. 1. E' vero le il progetto del teatro è partito dalla giunta Zanotti, così come è vero che la mossa di approvare il progetto poco prima di elezioni è stata una mossa legale, ma deprecabile! E' altrettanto vero, che il progetto nasceva su altre basi, in null'altro contesto, la grande crisi non era ancora iniziata quando si è dato via all'iter. Penso che il progetto Zanotti fosse già al limite dell'eccessivo, ma aveva alcuni altri pregi, riqualificava un'area su cui si dovrà comunque mettere le mani (al portafoglio), era in una posizione centrale e se non ricordo male prevedeva dei parcheggi interrati, avrebbe reso appetibile la gestione del bar e ristorante ad esso connesso. Spostare il CEM dove si trova ora, ha trasfarmato un progetti eccessiso (la versione Zanotti) in una cosa al limite dell'assurdità (la versione attuale) 2. E' vero che una quota, non ricordo quanto e non ho voglia di andare a cercare, che una quota parte di quanto necessario sia arrivata attraverso il finanziamenti europei destinati alla riqualificazione (PISU se non ricordo male), ma è bene anche ricordare che l'area ex arena era tutt'altro che da riqualificare, se mettiamo insieme soldi spesi (la costruzione della versione attuale), soldi da spendere (il necessario parcheggio, la riqualificazione della piazza mercato, tutti i lavori da ultimare e sistemare che non sono ancora stati fatti...) e soldi buttati dalla finestra (la distruzione dell'arena,...), al netto di svalutazione e quant'altro, usciranno due cifre molto simili! Quindi, basta con queste solite "tiritere" Saluti Maurilio P.S. Io sono il prima che si augura, per il bene della città, che l'attuale CEM, indipendentemente dal colore delle giunte possa funzionare e diventare una risorsa per la città, faccio solo fatica a capire come!
Lega Nord su certificazioni sicurezza de Il Maggiore - 2 Giugno 2017 - 11:38
Re: quoto Maurilio a parte il congiuntivo
Ciao renato, vuoti di memoria? Il PD HA VOLUTO LA PORCATA, la lega l'ha modificata per poi farla completare dal PD
Lega Nord su certificazioni sicurezza de Il Maggiore - 1 Giugno 2017 - 12:26
Se un marziano leggesse...
Se un marziano, o semplicemente una persona dalla memoria corta, leggesse il comunicato potrebbe pensare bene dei firmatari e della parte politica che rappresentano...solo che i signori dimenticano che proprio la giunta di cui erano ampiamente rappresentati HA FORTEMENTE voluto il CEM, che sotto la suddetta giunta si è arrivati al progetto esecutivo e che con le dimissioni del sindaco e il successivo commissariamento, proprio lor signori hanno lasciato orfano, politicamente, il nascente CEM "orfano" e incompleto.ù Quindi, signori della lega, per favore, non prendeteci in giro!!!! L'attuale giunta, sempre sul CEM, sicuramente ha fatto molti, moltissimi errori, ma il più grande di tutti è stato non dire subito che il CEM era ed è una grande idiozia e che abbatterlo subito sarebbe stata la soluzione migliore!! ABBATTIAMOLO, ci guadagneremo tutti! Saluti Maurilio
Addio alle serate “Intra by night” - 27 Aprile 2017 - 03:13
bla bla bla.....
datutti i commenti si evince che NESSUNO DI VOI e' un commerciante.......siete tutti allenatori della nazionale ...allenatori da ''bar''..ovviamente.Tolto il 40,che ha giustamente postato un ''consuntivo''.......fondamentalmentegia' l'anno scorso,su queto stesso blog,le lodi ed i numeri dell'iniziativa venivno contestati..e taaac.......come volevasi dimostrare,quest'anno,la ''gioiosa macchina da guerra'',di ochettiana memoria,l'ha fai la fin dal ratt..........e' ovvvio che ci sono conflitti interni,altrettanto vero che SOLO bar,baretti e ristoratori affettasalumi ne hanno giovato...............quindi,gli altri,non ne saranno stati felici...non credo che si siano arresi per 180 miseri euro....striamo parlando di ''commercianti'',mica della sciura Gina 540euro di pensione.........la domanda e'.....xche' ad Arona non succede'.........potrei citare altri posti...........bye
Svizzera: “Prima i nostri” diventa proposta di legge - 2 Aprile 2017 - 09:35
memoria corta
Volevo solo far sapere che:ci sono 50,000 svizzeri che lavorano in Italia,quasi 200,000 svizzeri con doppio passaporto Italo svizzero"Svizzeri",e una marea di alberghi,tra cui 2 delle poste svizzere PTT in Sardegna che portano via turisti,e soldi ai nostri commerci.Ciliegina sulla torta ,tutti i soldi fluiscono nelle banche helvetiche.
Manifestazione del 21 marzo: viabilità fortemente modificata - 21 Marzo 2017 - 14:28
So già che ...
So già che i miei amixci calabresi mi diranno nel loro stretto dialetto:-Sono venuti, superscortati anche se non era necessario perchè ai boss non interessa far la guerra agli alti papaveri, hanno fatto il loro teatrino, recitato le loro parti imparate a memoria e se ne sono andati. Noi qui invece dobbiamo restarci anche domani, dopodomani e dopodomani ancora e per il resto della nostra vita. E non si sono neppure accorti che tra quelli che li applaudivano più calorosamente molti sono quelli che da sempre ci hanno condizionato e ci condizionerano la vita.- Così è la realtà immutabile di quei luoghi. In fondo lamafia non è riuscito a sconfiggerla neppure zio benito che poteva usare ben altri mezzi, figuriamoci questi che ci fanno affari.
Nuovo Direttore Sanitario al Muller - 6 Marzo 2017 - 12:06
Re: Particolarmente apprezzato nella
Ciao Giovanni..e' la classica ''supercazzola''..........di '''...antana memoria.''......eh eh eh
Identificato piromane del canforo - 23 Febbraio 2017 - 19:57
Canforo
Ecco quanti l'hanno buttato ( il povero Canforo ) sulla politica! Cosa poi c'entra il Papa , il fascismo , il comunismo con un vandalo e una pianta che va difesa perchè è di tutti noi ! Come si capisce che del Canforo non vi interessa niente ! Preferite parlare di cose che vi ossessionano , che è meglio non averne nostalgia , ma prenderle solo come un esempio negativo , per non commettere più gli stessi errori! Ma gli italiani hanno la memoria corta e la Storia non la studiano , per fortuna non tutti sono così ! Buona serata nonostante tutto!!!
Giornata della Memoria - ANPI Verbania - 29 Gennaio 2017 - 12:20
Re: Giornata della memoria
Buongiorno nino, mi dispiace che non voglia interloquire. Spesso sentire una scomoda verità o una opinione diversa dalla propria può essere una cosa positiva. Dire che una vittoria del fronte popolare avrebbe portato l'Italia sotto l'orbita URSS, con tutte le conseguenze del caso, è un fatto scontato e ribadito da tutti gli storici. E dire che i partigiani rossi abbiano compiuto stragi e massacri (vedasi Eccidio di Porzûs) e dopo la guerra specie nell'Emilia ci siano state esecuzioni sommarie da parte di ex partigiani contro presunti "fascisti" è un dato di fatto storico e documentato. E dire che L'ANPI abbia più a cuore i palestinesi, storici alleati di Hitler durante la guerra, che gli israeliani, tanto da indurre i rappresentanti ebraici in Italia a non manifestare nelle varie giornate della liberazione per protesta e per non essere aggrediti da veri e propri commandi anti Israeliani è altro dato di fatto. La favoletta del bravo partigiano non attacca più, almeno tra le persone con intelligenza e cultura di base. Approfittate di queste occasioni e queste ricorrenze per guardare dentro di voi e dentro la vostra storia con occhi più imparziali e oggettivi, se ne siete capaci. Forse imparereste meglio il significato di democrazia. Saluti.
Giornata della Memoria - ANPI Verbania - 28 Gennaio 2017 - 18:32
Giornata della memoria
Signor robi, mi rifiuto rispondere a una tale persona.
Giornata della Memoria - ANPI Verbania - 26 Gennaio 2017 - 06:27
Re: giornata della memoria
Buongiorno. Non è certo grazie ai partigiani rossi che si deve la liberazione ma agli alleati inglesi e americani. Sappiamo bene che l'obbiettivo dei comunisti era di entrare nell 'orbita sovietica e conosciamo anche i metodi terroristici dei partigiani rossi anche nei confronti degli altri partigiani. Un futuro di fame e sofferenze e piatti vuoti ci sarebbe stato con la vittoria del fronte popolare e dei kompagni. Quindi non faccia lezioncine di democrazia. Grazie
Giornata della Memoria - ANPI Verbania - 25 Gennaio 2017 - 23:03
giornata della memoria
Non trovo aggettivi per poter rispondere a Marco e Robi, ma vi voglio solo dire che grazie a quei "" pirla "" se oggi TUTTI possiamo fare e dire quello che vogliamo,avete dimenticato che i Vostri Avi hanno sofferto la fame e forse morti, ma voi avete trovato il piatto pieno, e tutto vi è dovuto, bravi bravi, complimenti
Bando Periferie: un comunicato delle minoranza di sinistra - 14 Gennaio 2017 - 13:03
Re: Re: Re: Re: Ciò che penso
Ciao paolino di sfuggente c'è la tua capacità di capire quello che si scrive! Se avessi la voglia, spero vivamente non sia una questione di capacità, di rileggerti quello che ho scritto è tutto molto chiaro! Il tuo tentativo di buttarla sempre sulla sfida tra Guelfi e Ghibellini è ormai trita e ritrita! Questa amministrazione ha deciso, perchè è STATA VOTATA per questo, di partecipare al bando periferie con due progetti chiave, vado a memoria: movicentro (che è un problema, causato da precedenti amministrazioni provinciali e comunali) e pista ciclabile Suna-Fondotoce.. Ha fatto bene? Ognuno ha le sue idee, qualcuna anche condivisibile, dopo di che, due anni passano in fretta, speriamo che il panorama politico verbanese partorisca delle proposte migliori per il futuro della città! Speriamo Saluti Maurilio
PsicoNews: A volte serve dimenticare - 3 Gennaio 2017 - 12:11
Qualche idea
"...Per poter dimenticare è necessario spezzare il legame tra questi elementi di contesto e il contenuto." Temo, senza poter portare prove, che sia impossibile dimenticare, dove ci sia stato un minimo di consapevolezza, cioè di autocoscienza. Dove sei stato con consapevolezza di quel che facevi vedi ascoltavi annusavi ecc, rimarrà. Quando invece eri in uno stato di confusione (ad es. per i tanti pensieri che si accavallavano, situazione che direi è quasi norma) sostanzialmente è difficile poter asserire che ciò che hai sperimentato rimanga, anche perchè spesso assomiglia a mille e mille altri stati simili sperimentati; però penso che anche in questo caso il ricordo rimanga, però per cosi dire spalmato nel tempo e spazio aggregando situazioni molto simili... Nel primo caso potrai forse non avere ricordo ma a causa del tuo stato attuale di coscienza, che spesso non è il migliore...direi piuttosto caotico, in preda di meccanismi esterni ed interni automatici.... Nel secondo caso come dicevo non essendovi stata una differenza tra uno schema e mille altri simili la sensazione è che noi non si ricordi, che si sia perduta memoria. Vero pure che però qualcosa non quadra, nel senso che ad esempio mancano all'appello tanti ricordi dei primi anni di vita che per loro natura - per diverse ragioni - non possono essere simili a quelli dei successivi anni di vita....
Con Silvia per Verbania su spostamento LIDL - 28 Dicembre 2016 - 22:37
Falce e carrello
Oggi la bandiera sarebbe rosa e magari con "falce e carrello" ( di caprottiana memoria) eeee un carrello rigorosamente tedesco (lidl naturalmente) 😊
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti