Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

sportelli

Inserisci quello che vuoi cercare
sportelli - nei post
Poste annuncia stop tagli e chiusure - 15 Novembre 2017 - 19:06
"È molto importante la presa di posizione di Poste Italiane che ieri, in audizione alla Camera dei Deputati, ha annunciato di non avere in previsione chiusure, tagli e riduzione dei servizi nei Comuni con meno di 5000 abitanti. L'azienda recepisce quanto sancisce la legge sui piccoli Comuni all'articolo 9, ma deve fare di più".
Rimozione slot a meno di 500 metri dai punti sensibili - 12 Novembre 2017 - 13:01
Dal 20 novembre rimozione delle macchinette da gioco a meno di 500 metri dai punti sensibili (escluse le sale gioco autorizzate). Prorogata inoltre l’ordinanza che ne limita gli orari d’uso.
LegalNews: La rottamazione di avvisi e cartelle esattoriali 2017 - 6 Novembre 2017 - 08:00
Il D.L. n. 148/2017 ha previsto la riapertura della procedura di definizione agevolata (c.d. rottamazione) di avvisi e cartelle esattoriali affidati all’agente della riscossione dal 01.01.2017 al 30.09.2017.
Agenzia Entrate attiva sportelli per proprietari immobili rurali - 2 Novembre 2017 - 13:01
L'Agenzia delle Entrate apre le porte delle sue sedi ai cittadini che hanno bisogno di supporto e indicazioni per l'accatastamento degli immobili rurali. Viene accolta dall'Agenzia la richiesta di Uncem e di numerosi Sindaci piemontesi che avevano sollevato, nei mesi estivi, i notevoli problemi relativi al censimento al Catasto Edilizio Urbano dei fabbricati rurali ora censiti al Catasto dei terreni.
Quattro alloggi a prezzo convenzionato - 23 Ottobre 2017 - 15:03
L'Amministrazione Comunale informa della possibilità di acquisto per quattro alloggi a prezzo convenzionato. In via Vigne Basse a Intra.
Zacchera su Veneto Banca - 2 Luglio 2017 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, un lettera di Marco Zacchera, riguardante le recenti vicende di Veneto Banca.
Veneto Banca e Intesa San Paolo - 26 Giugno 2017 - 20:11
Riceviamo e pubblichiamo, i comunicati di Veneto Banca e Intesa San Paolo, riguardante gli sviluppi odierni sulla vicenda del dissesto e dell'acquisizione di Veneto Banca.
Carta d’Identità Elettronica: ci siamo - 12 Giugno 2017 - 10:23
Da martedì 13 giugno 2017 agli sportelli dell'ufficio Anagrafe di Verbania, dopo lo slittamento delle scorse settimane, sarà rilasciata la nuova carta di identità elettronica (CIE).
Incontro sulla violenza di genere - 8 Giugno 2017 - 19:06
In linea con le numerose iniziative in atto nella Provincia del Verbano Cusio Ossola, anche la Pro Loco di Bèe - in collaborazione con il Comune di Bèe, il CISS Verbano, il CISS Ossola, lo Sportello Donna della Provincia del Verbano Cusio Ossola, la Polizia di Stato, la Coop La Bitta di Domodossola, l’Associazione Terra Donna di Gravellona e l’ISS Dalla Chiesa-Spinelli,– ha organizzato un incontro sul tema della violenza di genere.
ASLVCO parziale interruzione attività distrettuali - 26 Aprile 2017 - 10:23
Si informa che nella giornata del 27/4/2017, per l’interruzione della rete regionale, non saranno utilizzabili le procedure informatiche in uso nelle sedi operative distrettuali pertanto non sarà possibile effettuare pratiche di scelta e revoca del medico e rilascio e stampa di esenzioni di ogni tipologia.
M5S: "Lotto non solo l'8 marzo" - 12 Marzo 2017 - 18:06
Riceviamo e pubblichiamo, una nota del Movimento Cinque stelle Verbania, riguardante l'ordine del giorno depositato in Consiglio comunale e riguardante le donne vittime di violenza.
Tiket on line disattivo domani - 22 Febbraio 2017 - 18:17
Per un intervento di manutenzione domani giovedì 23 febbraio, a partire dalle ore 15:00 fino alle ore 19:00, i servizi di pagamento ticket on line non saranno disponibili.
Pisano: primo sportello di consulenza legale gratuita - 25 Gennaio 2017 - 17:04
E' partito mercoledì 18 Gennaio il servizio pubblico di prima consulenza legale gratuita a Pisano, piccolo comune dell'alto novarese, prodigo di iniziative per i servizi pubblici. Riportiamo una nota dell'Amministrazione Comunale.
Agenda Digitale: le proposte del PD - 15 Gennaio 2017 - 11:27
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato/proposta del Partito Democratico Verbania riguardante le tematiche che interessano l 'agenda digitale.
Casa del Consumatore: No indennizzi a pioggia banche venete - 12 Gennaio 2017 - 10:23
Casa del Consumatore Piemonte: “I mini rimborsi delle banche venete interessano anche i piemontesi. No indennizzi a pioggia, penalizzano soggetti deboli”. All'interno il comunicato completo.
sportelli - nei commenti
Veneto Banca e Intesa San Paolo - 28 Giugno 2017 - 13:53
Re: Tutela di tutti i risparmiatori
No cesare, sono risparmiatori (gli azionisti non sempre possono denominarsi risparmiatori) che hanno acquistato fondi a rischio. Sicuramente c'è stato qualcosa che non è andata bene negli sportelli e nelle informazioni date alla clientela. Bisogna anche ribadire che anche un studentello di computisteria del secondo anno di ragioneria sa bene cosa siano le azioni. Bisogna tutelare così tanto questi soggetti decisamente creduloni e sempliciotti? Si investivano migliaia di euro! Un minimo di accortenza e informazioni bisognava prenderla.
Veneto Banca: futuro nelle mani del Governo - 27 Giugno 2017 - 17:07
Re: Re: come no!
Ciao Maurilio A pensar male..... Qualcuno era intenzionato, ma il mercato libero vale solo quando non tocca gli interessi dei soliti noti. http://www.venetoeconomia.it/2016/09/fondi-usa-banca-popolare-di-vicenza-veneto-banca/ Il fondo Atlante per la gran parte è aiuto di stato con i soldi dei pensionati delle poste CDP. Se a tutti gli ultrasessantenni titolari di risparmio postale, gli si darebbero queste informazioni, si scatenerebbe una rivolta. "Eppure le agenzie di rating assegnano alla Cassa Depositi e Prestiti lo stesso rating dell’Italia (tra BBB e BBB+) " Leggasi spazzatura. "Ma al Governo lo sanno che nella mitologia greca Atlante non appena possibile se la diede a gambe levate rifilando il pacco a Eracle raccontando che andava a raccogliere i pomi d’oro delle Esperadi? Solo con uno stratagemma Eracle riuscì a fregare Atlante rifilando di nuovo il pacco…" Voi sapete che il fondo Atlante è di diritto Lussemburghese, patria dell'elusione e paradiso fiscale nel cuore della severa Europa? Ai 17 miliardi di soldi pubblici per le Banche Venete, vanno aggiunti i 3,5 miliardi versati sino al 25 aprile 2017 da Atlante nel capitale di Veneto Banca. Quanti sanno che fondazioni religiose (si fa per dire) partecipano a queste truffe? http://icebergfinanza.finanza.com/2017/02/08/don-bosco-il-santo-protettore-delle-banche/ E quanti sanno che fondi di previdenza azzardano in Atlante che si svaluta sempre più, bruciando le pensioni di molti professionisti ? L’Associazione degli Enti previdenziali privati invita le casse a contribuire con 500 milioni di euro ad Atlante 2, il fondo candidato a sostenere ancora una volta il Monte dei Paschi. Il nodo rendimenti e il conflitto d’interesse dei ministeri che dovrebbero vigilare sulla gestione degli istituti pensionistici. A partire dal Tesoro che è anche socio di Mps, il primo beneficiario degli investimenti. http://icebergfinanza.finanza.com/2016/07/27/atlante-2-mps-la-socializzazione-delle-perdite-continua/ Tutto questo ho è incompetenza o è truffa con associazione a delinquere. Altro che rischiavamo di chiudere gli sportelli bancari. L' Italia detiene ancora il più alto risparmio privato al mondo, sino a quando non lo avranno razziato, non se ne esce.
Veneto Banca: futuro nelle mani del Governo - 26 Giugno 2017 - 08:56
sig. Maurilio
il fatto concreto è: la Banca Intesa si è fatta avanti con i soldi dello Stato (5 miliardi?) cioè nostri. Banca Intesa non si accollerà i debiti e le sofferenze di queste Banche; ce li accolliamo noi. La storia che, se si chiudessero gli sportelli ci sarebbe tanta gente a spasso non regge più. E' come per la Fiat. A suo tempo, minacciando di lasciare a casa le persone e di chiudere gli stabilimenti, ottennero di mettere in cassa integrazione migliaia di lavoratori (ulteriore costo a nostro carico) In parlamento sedevano Gianni e Susanna Agnelli. Quando arrivò al Governo chi disse chiaro e tondo che per la Fiat i rubinetti si sarebbero chiusi, cominciò la rinascita. Gli Agnelli, successori dell'Avvocato, il loro entourage di incapaci, vennero allontanati, arrivò Marchionne che prese l'unica decisione da prendere. Portò la Fiat fuori dalla "matassa" Italia. Lasciò qualcosa nel nostro Paese. La Fiat cominciò a produrre veicoli solidi ed affidabili, si rilanciò sul mercato internazionale e nazionale con il risultato che i lavoratori rimasti in Italia ricevettero una gratifica. Le Banche ed i loro "comandanti"? sono coloro che nella realtà governano, manovrando un'economia ormai irreale. In quanto a Fabrizio Viola, nominato "liquidatore", digitate questo nome su qualsiasi motore di ricerca. C'è tanto da scoprire!. In conclusione: troppa gentaglia arraffa il malloppo. Sanno benissimo che in ogni caso resteranno impuniti e pagherà sempre Pantalone (cioè noi) Buona giornata sig. Maurilio!
Comunità.vb sul futuro di Veneto Banca - 11 Novembre 2016 - 14:39
non concordo
Sembrerebbe che i veneti siano l'origine del male mentre nella realtà la banca d'Intra era già stracotta prima dell'acquisizione di Veneto banca. Come tutti gli intresi (non come l'amico di Kyrienka che fa gli involtini plimavela in Cina d'Intra), so i criteri bislacchi con cui venivano concessi prestiti e soprattutto chi erano i beneficiari, senza considerare la perla dei 100 cucuzzi prestati all'altra stradecotta della finpart di Milano (poi si riempivano la bocca con "la banca del territorio"). L'osso era già stato spolpato e i risparmi già bruciati prima dei veneti. Di poteva essere più fortunati venendo acquistati dalle altre banche pretendenti ma ahimè è andata così. Si sa anche chi sosteneva tale matrimonio. Subito che chiudano tutti gli sportelli o li razionalizzano o li svendono. Comunque vedo tanti licenziamenti. I tempi delle vacche grasse sono finiti.
Posta a giorni alterni: TAR rinvia causa - 29 Febbraio 2016 - 13:21
Piccola esperienza odierna
Stamattina 29 febbraio verso le 11.30 il postino mi ha recapitato la missiva della Regione Piemonte per il pagamento del bollo auto da effettuarsi entro il....29febbraio, cioè oggi. Nel villaggio dove io vivo non ci sono sportelli di Unicredit, delegazioni ACI ricevitorie lotto ed altre amenità del genere, Ma per fortuna c'è un piccolo ufficio postale aperto tutti i giorni, così con una corsa affannosa 10 minuti fa sono riuscito a pagare il bollo dell'auto in tempo e ad evitare sanzioni e/o soparattasse. E se l'ufficio postale fosse stato soppresso, se avesse aperto solo a giorni alterni ed oggi fosse stato un "giorno no" cosa avrei potuto fare? Ai faciloni fautori di tagli, riduzioni,soppressioni ( sempre a a spese degli altri, ben inteso)l'ardua risposta. E non suggeritemi di prendere l'aereo di Renzi per recarmi al più vicino ufficio per la riscossione, Vi prego!
Ex Casa della Gomma Si/No - 24 Gennaio 2016 - 19:19
Invece dell' ex Casa della gomma
Mentre chiudono gli sportelli bancari di Suna e Fondotoce, come se non bastasse ai nostri concittadini risparmiatori il doversi alla fine decidere di liberarsi delle azioni di Veneto Banca, agli utenti di quelle due località non è "risparmiato" neppure questo disagio. Cosa fanno invece i consiglieri del PD? (non tutti fortunatamente). Si sono occupati e preoccupati della ex Casa della gomma, una questione destramente organizzata dal consigliere Paracchini. Il quale se la gode in silenzio. Sulla questione di Veneto Banca quei consiglieri continuano a mostrare la stessa disattenzione che dura fin da quando il Sindaco andò invece a Montebelluna a cercare di porre qualche rimedio. Assenti su un problema che non sono stati capaci di affrontare si occupano, insomma, di una vicenda importata dall'opposizione!
Verbania Documenti: "Soli e male accompagnati" - 11 Novembre 2015 - 16:19
Re: Re: Domanda
Condivido. Ottimo punto da dove iniziare a riflettere su aspetti concreti senza i vari "Avanti" o le generiche difese della montagna. Ecco io che che a nonna Maria di Cossogno o Aurano bisogna garantire: 1) punto di acquisto generi per la vita quotidiana; 2) poter reperire comodamente farmaci; 3) avere un medico di base in paese con garanzia di assistenza domiciliare e di emergenza; 4) mezzi pubblici per raggiungere il capoluogo; 5) accesso ai servizi postali allargati. Questo servizio può essere attuato nelle modalità da Poste Italiane con l'apertura a giorni alterni degli sportelli.
VB/DOC e il boicottaggio della privatizzazione delle Poste - 28 Ottobre 2015 - 13:53
Le loro fisse.
Concordo con Aston e Lady Oscar. Mi sembra che VBDoc stia svolgendo una battaglia sbagliata fossikizzandosi su obiettivi di scarsa importanza. Tenere a giorni alterni l'apertura degli sportelli postali in piccoli paesinini di montagna significa mantenere un servizio. Se vogliono fare i socilisti (ho capito che VB Doc appartiene al circolo socialista verbanese) difendano i servizi essenziali per anziani e disabili in montagna, i servizi sanitari (quante visite ci farà pagare Renzi?), asili nido, insegnanti di sostegno ecc.
Verbania Documenti: "Boycott the Post" - 8 Ottobre 2015 - 10:31
boicotta l'IPO Poste
Le Poste sono delle vere e proprie banche&Assicurazioni i cui il servizio postale pesa solo per il 15% dei ricavi ,ergo 13.000 sportelli sono un'enormità.Le soluzioni si possono sempre trovare ,appoggiandosi agli uffici comunali per i servizi nei paesini di montagna ad esempio. Giusta la quotazione ,in Giappone stanno facendo la stessa cosa come già fatto in buona parte nel resto d'Europa . Boicottare l'IPO delle Poste in borsa per me è sbagliato .Poste Italiane prospetta ai futuri soci un rendimento in linea con quello delle utility già quotate(che in media ha un dividend yield del 4 - 5% in caso di prezzo di vendita a 7 euro circa) ....poi ognuno .....
PD su soppressione Prefettura - 24 Settembre 2015 - 14:30
Vero Lupus!
Io aggiungo SCONSIDERATI. Stanno a poco a poco annullando l'identità politica autonoma e aministrativa del VCO e questo si ripecuoterà su tanti aspetti negativi: - non saremo più un avoce autonoma per indirizzare la politica sui nostri problemi specifici territoriali; - ci saranno meno servizi. La bozza di DPR parla chiaro e non ci saranno tutte le direzioni e comandi di rango proviciali dei Vigili del Fuoco e delle Forze dell'Ordine (meno volanti e squadre). - ci saranno meno sportelli. - ci sarà un EFFETTO A CASCATA. Perdendo il territorio un rango autonomo amministrativo si verranno a perdere tanti riferimenti. IL PD per inchinarsi ai voleri centrali (Renzi & C.) NON DIFENDE IL NOSTRO TERRITORIO:
Uffici postali montani prosegue la "lotta" - 5 Settembre 2015 - 09:42
Questione non importante
Ecco una delle solite battaglie contemporanea che insiste su questioni non fondamentali. Nell'epoca di internet della moneta elettronica, degli ATM, dei sistemi home banking e dei tanti corrieri privati, lo sportello postale sta perdendo progressivamente di importanza. E' una battaglia ANACRONISTICA e trovo giusta la scelta di poste italiane di aprire gli sportelli a giorni alterni. Il servizio è così assicurato. CGIL, CIS e UIL, per quanto concerne le Poste Italiane, si preoccupino di difendere i diritti dei lavoratori. Mai letto nulla contro l'uso sconsideratissimo di LAVORATORI PRECARI da parte dell'azienda postale.
IMU: a Verbania al 10,4% - 1 Giugno 2015 - 20:56
Come contribuente protesto!
Non solo non c'è il servizio dell'invio del modello F24 a domicilio per TASI e IMU ma il comune fino ad ore (ore 20,50 del 01.06.2015) non ci dà gli elementi precisi per pagare. Nello specifico: - il Comune si è limitato a pubblicare un propagandistico COMUNICATO STAMPA e non la DELIBERA precisa dai quali possiamo dedurre le aliquote precise e le detrazioni che variano a seconda della rendita catastale, - il comodissimo sistema di calcolo on-line non è stato aggiornato. Considerata l'imminente scadenza tutto questo procurerà file ai CAF, fiscalisti e sportelli postali. In qualità di contribuente protesto vivamente!
Orari uffici pubblici: rigore o flessibilità? - 7 Marzo 2015 - 15:07
ma perchè?
l'episodio di per sè non è così eclatante,arrivare un minuto prima della chiusura (poi magari ha l'orologio indietro,e aveva pure torto!) e trovare chiuso non è giusto,ma non griderei allo scandalo. piuttosto il vero punto secondo me è un altro,e tirerei in ballo Robi. ma perchè tantissimi uffici pubblici fanno orari di apertura degli sportelli al pubblico ridottissimi? ci sono uffici che stanno aperti al pubblico 2 ore al giorno e nemmeno tutti i giorni,ma gli impiegati sono lì. nella mia ingenuità non capisco perchè. Robi illuminami!
Apertura sportello SUAP - 18 Agosto 2014 - 08:34
Chiarezza
Rispondo (non solo) a Diomede: - Confartigianato - ho votato per il Sindaco Marchionini e per il PD! Ma non sono tesserato a nessun partito. - condivido il pensiero che la nuova Amministrazione aveva ed ha il compito di "fare" . Di conseguenza errori li commetterà anche l'amministrazione Marchionini, ma il valore dell'operato di questo Sindaco e di questa Giunta sarà da valutare a consuntivo, per il momento vediamo una serie di azioni che possono o meno trovare il consenso. - nel caso specifico del SUAP , oggi si deve parlare di sportello telematico UNICO, per la gestione delle procedure inerenti alle attività produttive e a Verbania , come a Domodossola, questo sportello non ha ancora raggiunto un grado di efficienza come quello di Stresa. Mi pare peraltro , che gli sportelli di Stresa e di Domodossola sono sotto la responsabilità della Polizia Amministrativa, quindi non mi scandalizzo se anche a Verbania viene posta alla responsabilità del Suap un funzionario che arriva da quel settore . - che la Sig.ra Piazza non sia una "dottoressa" sinceramente può interessare ad altri, ma non a me o a chi auspica che l'amministrazione rilasci un buon servizio per cittadini ed imprese. Resto comunque molto perplesso dal titolo del post utilizzato da Jason ...
Apertura sportello SUAP - 17 Agosto 2014 - 11:32
attribuire titoli inesistenti è un reato
La signora Piazza non è una dott.ssa, in primis, nè mai si è autodefinita tale e per quanto non si dubita assolutamente di lei come persona, è un fatto certo che non abbia alcuna esperienza in materia di sportello unico, essendosi occupata per anni solo ed esclusivamente di commercio e inizio attività. Se si parla di organizzazione ponderata a tavolino vorrei capire la motivazione per cui è stata invece trasferita la Dott.ssa (in giurisprudenza e psicologia psicologia) Di Trapani, chr ha creato da zero il suap negli ultimi 14 anni portandolo al livello di eccellenza e sviluppando una competenza tale da gestire gli sportelli di 15 comuni associati. Sempre nulla togliendo alla sig.ra piazza che potrebbr comunque fare un buon lavoro e approvando la scelta di riunire suap e commercio, è illegale e inaccettabile che per convincerla a riveristire tale ruolo le sia stata attribita una indennità AD PERSONAM al posto di quella da vigile (in soldoni: se vai lì non posso lasciarti la divisa ma ti creo un premio che non esise da nessuna parte ed è vietato dalla legge chr ti regalo tutti i mesi e andrò a sottrarre dalle casse comunali), cosa ne dirà la corte dei conti? E i sindacati? Non piacerebbe anche a voi percepire bonus a caso? La seconda questione riguarda la falsa attribuzione di questo sportello alla nuova amministrazione, il sindaco che ha creato il suap si chiama Aldo Reschigna, che anche se aveva scelto di mantenere il commercio separato ritengo fosse di ben altra pasta rispetto alla sindachessa. N.B. il suap è integralmente telematico da un anno grazie al lavoro dell'assessore Parachini e di quelli che erano i dipendenti del suap. La mia non è una polemica gratuita, è aprire gli occhi sul fatto che il servizio era a livelli di eccellenza già prima dell'intervento della nuova amministrazione che invece ha comunicato di averlo aperto questa settimana. Nel calcio si dice: squadra che vince non si cambia.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti