Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

toce

Inserisci quello che vuoi cercare
toce - nei post
"L'altro lato del Paradiso" - 8 Febbraio 2019 - 14:53
Sabato 9 febbraio 2019, alle ore 18.00, presso la Libreria Alberti di Verbania, si terrà la presentazione del libro: L’altro lato del paradiso, 50 anni in Valgrande, di Alberto Paleari.
Giornata di Raccolta del Farmaco - 8 Febbraio 2019 - 08:01
Dal 2000, ogni anno, il secondo sabato di febbraio ( 9 febbraio 2019), migliaia di volontari di Banco Farmaceutico presidiano le farmacie che aderiscono all’iniziativa, invitando i cittadini a donare uno o più farmaci per gli enti caritativi del territorio.
Furto di carte di credito - 7 Febbraio 2019 - 11:04
I militari della stazione Carabinieri di Gravellona toce al termine di varie attività di indagini svolte sia tramite le ordinarie perlustrazioni che grazie ad attività tecniche, hanno deferito in stato di libertà due persone per concorso in furto aggravato e indebito utilizzo carte di credito.
Giovani Democratici su istituto Maggia - 6 Febbraio 2019 - 12:05
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dei Giovani Democratici VCO, riguardante il futuro dell'istituto Maggia.
Cristina Meschia presenta "Inverna" - 17 Gennaio 2019 - 17:04
Venerdì 18 gennaio la cantautrice verbanese Cristina Meschia presenterà “Inverna”, il nuovo disco, da Evolvo Libri - Gravellana toce.
"Voci Versate" pubblica giovane poetessa locale - 14 Gennaio 2019 - 09:55
Sara Arrigo, giovane poetessa ventottenne di Gravellona toce è stata inserita in una nuova antologia di poeti contemporanei.
PD scende in piazza contro manovra economica - 11 Gennaio 2019 - 13:01
Contro la manovra economica gialloverde di Lega e 5 Stelle il 12 gennaio il Partito Democratico del VCO aderisce all’iniziativa “in 1000 piazze” #manovracontroilpopolo lanciata dal PD al livello nazionale.
Catasto a Fondotoce, c'è chi dice no - 9 Gennaio 2019 - 11:04
Riceviamo e pubblichiamo, di quattro Gruppi consigliari di Verbania contro lo spostamento degli Uffici del Catasto a Fondotoce.
Arresto per furto e sostituzione di persona - 3 Gennaio 2019 - 18:06
Il 2 gennaio 2019 in Stresa i militari della locale stazione, hanno dato esecuzione ad ordinanza di carcerazione emessa dalla locale procura della repubblica di Verbania – ufficio esecuzioni penali a carico di un 48/enne di Gignese.
Zacchera: "ospededale unico finira in niente" - 27 Dicembre 2018 - 18:06
Riceviamo e pubblichiamo una nota di Marco Zacchera, estratta dall'ultima edizione della sua newsletter "Il Punto", riguardante l'ospedale unico del VCO.
Mostra "Natale di luce, poesia, sentimento" - 21 Dicembre 2018 - 19:06
Sabato 22 dicembre 2018 si terrà l'inaugurazione della mostra "Natale di luce, poesia, sentimento" presso la Bottega dell'Arte a Gravellona toce.
Giovani Democratici: novità sul trasporto locale - 20 Dicembre 2018 - 18:06
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dei Giovani Democratici del VCO, riguardante alcu novità sul trasporto pubblico.
“Schiavi! La piaga del caporalato dal Nord al Sud” - 12 Dicembre 2018 - 13:01
Giovedì 13 dicembre, alle ore 21.00, presso la Biblioteca Civica “F. Camona” di Gravellona toce (sita in Corso Roma, 15). L'ospite della serata sarà Davide Mattiello, presidente della Fondazione "Benvenuti in Italia", deputato della XVII Legislatura, protagonista della Riforma del Codice Antimafia.
Festa Patronale di Santa Lucia a Suna - 12 Dicembre 2018 - 10:23
Proloco Verbania, Quartiere Ovest, Gruppo Alpini Suna, Sunalegar, Comitato Carnevale , Soms Suna, invitano ai festeggiamenti per la patrona Santa Lucia a Suna.
Giovani Democratici su trasporti pubblici - 2 Dicembre 2018 - 18:06
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dei Giovani Democratici VCO riguardante le problematiche dei trasporti pubblici locali
Christmas Tour per il coro gospel Black Inside - 30 Novembre 2018 - 20:11
Sta per iniziare il "Christmas Tour 2018" del coro gospel "Black Inside" diretto da Maria Rita Briganti, nato all’interno del corso di canto corale del centro di formazione artistica Arcademia di Omegna.
Show-cooking a Gravellona toce - 23 Novembre 2018 - 19:46
Il tour che sta portando la buona cucina in tutto lo Stivale torna in Piemonte con un nuovo appuntamento gratuito e aperto al pubblico: Sabato 24 novembre a partire dalle 18:00 a Gravellona toce.
"Villaggio di Natale in Fattoria" - 23 Novembre 2018 - 16:01
Dopo il successo dell'edizione 2017, torna il "Villaggio di Natale in Fattoria" che si terrà alla Fattoria del toce, in via per Feriolo 55 a Verbania-Lago Maggiore, tutti i week end, dal 24 Novembre al 23 Dicembre, dalle 11:00 alle 17:30.
Giornata Nazionale della Colletta Alimentare - 23 Novembre 2018 - 07:33
Sabato 24 novembre si terrà in tutta Italia la ventiduesima edizione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare (GNCA), promossa dalla Fondazione Banco Alimentare.
“Etica e Corruzione nella P.A.” - 21 Novembre 2018 - 09:33
Giovedì 22/11/2018 alle ore 10.00, presso la Biblioteca Civica “F. Camona” di Gravellona toce, avrà luogo il primo evento formativo a cura del Coordinamento Provinciale di Avviso Pubblico VCO.
toce - nei commenti
UNCEM fattura elettronica e negozi chiusi in montagna - 15 Gennaio 2019 - 12:48
liberismo
Essendo un liberista puro, non come i finti liberisti di alcuni nostri politici, se un'attività non ha le gambe per reggersi in piedi, semplicemente deve chiudere. Se questa attività dà un servizio pubblico alla comunità allora la comunità deve finanziare questo servizio. Personalmente non è concepibile che gli abitanti di Gravellona toce (ad esempio) sostengano le attività di Gurro (ad esempio)
Montani contrario al progetto ex Acetati - 23 Novembre 2018 - 14:17
Re: Commento
Ciao Filippo come ho avuto modo di dire altrove, a me interessano fatti e dati oggettivi. Non sono di parte: prova ne è che nella passata Amministrazione ho sostenuto le scelte di Zacchera in seno all'operazione “Teatro” che partì con le stesse premesse (mancata condivisione delle scelte, intervento in area degradata, cambio di destinazione, opportunità di finanziamenti mal gestiti e via dicendo: sembra proprio il nuovo CEM). Nel tuo (ed in quello di molti) ragionamento, non tornano parecchie cose: - Qualcuno sta inculcando alla gente l'equivalenza "commerciale=outlet". Il sindaco in persona ha già affermato, nonchè non v'è traccia nel masterplan in discussione – come fatto sopra presente da un altro utente, che non potrà mai essere insediato un outlet nella ns città proprio per i motivi da te menzionati (viabilità). Perché continuate a parlare quindi di outlet? Ma li leggete i documenti o vi fidate solo del politico di turno che ha tutto l'interesse di andare contro a prescindere? Non è nemmeno un’idea di centro commerciale stile Gravellona toce o Castelletto Ticino: lo vedete dove sorgono quei posti (centri commerciali ed outlet)? Uscita autostrada non dice nulla? - Perché un soggetto privato dovrebbe chiedere alla cittadinanza tutta (attraverso quali strumenti?) un parere su immobili del proprio patrimonio? Perdona la franchezza: ma se devi fare un ampliamento in una tua proprietà con lavori che richiedono l'approvazione del Comune, cosa fai chiedi al tuo vicino di casa o parli direttamente con l'Ufficio tecnico? E se quest'ultimo dà benestare, tieni conto del parere del vicino al quale magari stai togliendo una vista pur rispettando le distanze di legge? Acetati si è comportata come un privato: ha avuto contatti con l'amministrazione la quale, secondo sue logiche, ha rilasciato benestare. Precisiamo inoltre che Sindaco e Giunta rappresentano di fatto e democraticamente la cittadinanza tutta: smettiamola di volere la condivisione di ogni singola questione che si presenta in capo ai nostri rappresentanti. Il sistema democratico funziona così; per quelli a cui questa operazione non piace, possono tranquillamente e segnatamente farlo presente con LO strumento democratico per eccellenza: il voto della prossima primavera. - Acetati, o quel che ne rimane, è oggi proprietaria di un'area industriale. Alla luce del sole, e contrariamente alle vostre polemiche di sotterfugi, chiede il permesso per fare una speculazione immobiliare per fare cassa ed evitare il fallimento: è OVVIO che sta guardando ai propri interessi. Il dato oggettivo è che OGGI Verbania ha, nel punto baricentrico della città, un ex polo industriale nel quale, OGGI, può essere insediato solo un altro polo industriale (tra l’altro accanto ad uno esistente ed in produzione). Ci va meglio un’altra industria chimica? Io sarei favorevole: recupero aree industriali e lavoro. - Infine, si parla erroneamente di un costo di bonifica al mq: a parte un banale ragionamento economico che vede nelle attività di ogni genere dei costi fissi e dei costi variabili, non sappiamo dove si concentra né quali sono le operazioni per portare a termine la stessa. Se parlano di 2.5M€ per bonificare l’area, ci vogliono tutti, indipendentemente da quelli che acquisteranno i singoli lotti. Tra l’altro si dimentica che questa bonifica o la fa Acetati o la fa il pubblico perché, così com’è, l’area non è “vendibile”. Si dice che i soldi si troveranno: mi scappa da ridere considerato che l’ex area della Padana Gas che dovrebbe ospitare il parcheggio del teatro è lì ferma da anni perché non si sono trovati 108.000€ per completare la bonifica (stanziati nel bilancio 2019). Davvero pensate che, in questo periodo storico, le amministrazioni locali possano impegnare qualche milione per bonifica un’area la cui destinazione è tutta da definire? to be continued..
Con Silvia per Verbania, Bando periferie: una vergogna - 10 Settembre 2018 - 04:04
Bando periferie - siamo onesti
Spiagge, piste ciclabili e Movicentro, forse solo l'ultimo potrebbe essere pertinente in un piano di rilancio delle periferie, ma i primi due proprio no. Verbania, e più in generale il VCO, ha delle periferie che hanno realmente bisogno di rilancio basti pensare a Renco (per VB) o alla zona industriale di Gravellona toce (per il VCO). Siamo onesti, i progetti di Verbania sono il classico furtarello, così come è stato l'abbattimento della Arena, costruita con fondi europei, e poco dopo, considerata area degradata e bisognosa di altri investimenti europei. I fondi per il Movicentro c'erano (altrimenti l'opera non sarebbe mai partita), dove sono finiti? La provincia pagava l'azienda (poi fallita) senza controllare lo stato dei lavori?? nvece di piangere perché mamma Roma non ci manda la mancietta per riparare alle male gestioni locali gli amministratori locali studino le carte e chiariscano una volta per tutte dove sono andati a finire i fondi per il Movicentro. Il resto sono piagnistei sinceramente imbarazzanti.
Zacchera: "Verbania turistica?" - 7 Agosto 2018 - 20:46
Zombi
È vero. Spesso di notte nella zona tra Ponte del toce e la foto zona vedo giovani nordici vagare nelle tenebre come zombi. Nello stesso tempo non concordo con il percorso illuminato proposto dall'ex-sindaco. Non sarebbe più profittevole organizzare u a serie di navette che indirizzi i giovani turisti verso i centri di Intra e Verbania? Si potrebbe creare una prottevole offerta di "movida" verbanese.
"Non la solita Pizza 3" - 24 Giugno 2017 - 16:15
Re: Delucidazioni
Buongiorno, nel post è indicato Gravellona toce, piazza Vittorio Veneto (piazza delle scuole) e Corso Sempione. Grazie di seguirci
La Camera conferma 8milioni per Verbania - 29 Novembre 2016 - 18:43
Re: Re: Formula
Ciao Hans Axel Von Fersen ma così però si crea una contraddizione. Il fondo è destinato al risanamento delle periferie degradate perché destinarlo alle zone con politiche virtuose? Credo per esempio che Baggio o Quarto Oggiaro rappresentano istanze ben più gravi e serie di Fondo toce con le sue piste ciclabili e il Movicentro che non serve a nulla. Vado oltre. Forse di doveva considerare il Verbano Cusio Ossola come una grande periferia di Milano e della Svizzera. Non era più urgente allora implementare un trasporto di treni interregionali migliore per i pendolari? Non era meglio garantire una strada migliore per i frontalieri? La politica nazionale non è capace di fare delle scelte- Ben vengano i fondi per Verbania ma se analizziamo i tutto su un'altra ottica....
Ipotesi di passeggiata Intra - Suna - 13 Ottobre 2016 - 15:21
la passerella sul S.Bernardino
per conoscenza, ricordo che esiste già una passerella simile sul toce a Ornavasso
Inaugurazione casetta dell'acqua a Trobaso - 23 Settembre 2016 - 13:41
Chi ci guadagna?
Scusate se non esulto per questo tipo di struttura , ma vorrei capire perché le persone devono andare a prendere l'acqua a queste fonti miracolose, invece di aprire il semplice rubinetto di casa. Io penso che ci sia solo il bene delle ditte costruttrici e appaltatrici del servizio, penso anche che non ci sia molto di ecologico dato che tutti a prendere l'acqua andranno in macchina . Ma dato che sono intellettualmente onesto vi dirò che a casa mia compero purtroppo l'acqua in bottiglie di vetro perché non mi posso fidare dell'acqua del rubinetto, dato che Mergozzo possiede un pozzo vicinissimo al toce dove tutti sanno che per anni è transitato il DDT insieme all'acqua del fiume, e forse scende tuttora.
Cartelli coperti dalla vegetazione - 6 Settembre 2016 - 10:12
L'invasione di ailanto
Spiccano tra la vegetazione spontanea al lato dela strada le grandi foglie pennate dell'ailanto, Ailanthus altissima (Mill.) Swingle o Sommacco americano, comunemente chiamato albero del paradiso e mai locuzione fu così meno adatta a un albero che invade ogni luogo: greti, strade, torrenti, ma anche le sponde del toce cominciano ad esserne popolate e presto sostituirà i salici, i pioppi gli ontani e tutta la nostra bellissima flora indigena. Inoltre puzza. Di rapida crescita, raggiunge i 20 - 30 metri d'altezza, adattandosi a ogni tipo di suolo, non fa sconti a nessuno. In questi giorni si avvia a colonizzare tutto lo spazio che ancora troverà libero dove i suoi semi toccheranno terra: si vedono infatti piante adulte adorne di un'infinità di semi pronti a svolazzare ovunque. Entra nell'elenco della flora neofita e invasiva che gli esperti stilano annualmente per allertare chi ne ha il dovere, affinché la combatta o la tenga a bada. Probabilmente con l'ailanto sarà una battaglia persa, però si può cercare di rallentarne la diffusione conoscendo il problema. Solo nel mio giardino ne sradico alcune centinaia all'anno con poca fatica, perché le piantine piccolissime vengono via facilmente. Invece se si lasciano allignare qualche anno diventa difficilissimo, avendo radici furiose. Nei muri non si riesce più, a meno di abbatterli.
Rovi in via Michelangelo Buonarroti - 21 Agosto 2016 - 13:19
Rovi Via Buonarroti
...owiamente...,tralasciamo il "discorso" "camminate" sulle sponde del fiume toce (...su entrambi i lati...)..., o (va beh,il discorso "ENTE PARCHI"...,"fa" a sé,dato che,a quanto pare,ricade sotto tutt'altra "GIURISDIZIONE".. ) e le "improbabili" camminate all'interno della "RISERVA NATURALE DELLA TRINITÀ" di Ghiffa...,dove si rasentano l'"ESTREMO" in fatto di..."QUALITÀ"...,x gli amanti dell'AVVENTURA..., dove,la sistemazione dei "sentieri"...,viene saltuariamente effettuata,x la "normale" fruizione di trekkers e bikers,da partw di qualche...provvidenziale "ELFO" dei boschi,ke,mettendoci "del suo"(...e tempo libero, e...SUDORE!...),si prodiga a tal pro. E... per fortuna che VERBANIA e dintorni..."dovrebbero" (CONDIZIONALE D'OBBLIGO!!!) considerarsi "punto di riferimento"..., x quanto riguarda RICETTIVITÀ e...TURISMO! Ah già scusate!: però...,possiamo...GIOIRE!... Abbiamo un TEATRO!... all'ULTIMO GRIDO!... Sì!...: di Muunch!
“Casa della Gomma": il Parco Nazionale della Valgrande aprirà la vetrina turistica - 14 Luglio 2016 - 21:57
parco nazionale
Il parco della Val Grande é un parco nazionale conosciuto ovunque.Verbania é una piccola provincia che sta intorno e ti accorgi di essa solo quando ci stai.Se si volesse fare una buona pubblicità si dovrebbe cominciare dalle indicazioni autostradali. Chiunque sa che esiste Gravellona toce ma nessuno sa di Verbania. Fate voi
Aprono le Cascate del Toce - 18 Giugno 2016 - 09:26
evviva la cascata del toce
bene, sono proprio contento della apertura estiva della splendida cascata del toce in val formazza! la vado a vedere e ammirare ogni anno fin da quando avevo cinque anni di età, per cui si tratta di ben sessantasette anni consecutivi, un bel record! ma ogni anno resto a bocca aperta, come la prima volta, e quindi penso e spero che molti turisti, italiani e stranieri, abbiano la opportunità della loro "prima volta alla cascata" nei prossimi mesi estivi ! saluti e auguri da franco vivona
Cannobio: Eventi e Manifestazioni - Giugno 2016 - 3 Giugno 2016 - 14:16
Caspita
Lady... conosci tre persone che sanno di verbania quindi reputi che verbania sia conosciuta universalmente.. comunque mi auguro che almeno ad asti conoscano le province del piemonte .. sibilla.. solo Toscanini è conosciuto ai piu .. gli altri che citi sono conosciuti solo agli esperti del settore.. storicamente è decisamente piu importante domodossola per la repubblica dei 40 giorni... ma per il resto ... chi conosce verbania è solo per un caso o perché ha aperto un libro di geografia... comunque ho imparato da tempo che molti verbanesi che vanno raramente al di la del toce Verbania è caput mundi... x i verbanesi tutto è dovuto e non si rendono conto di essere quanto 3 condomini di torino...
Violenta grandinata a Cannobio - 8 Aprile 2016 - 17:53
paura 2
e' vero Livio,il meteo e' cambiato...ma nn cosi' tanto come sembrerebbe.Le statistiche meteo,ci dicono che piu' o meno ,questi ''improvvisi'' eventi climatici,ci sono sempre stati.Unica differenza e' che ,essendo nel 2016 ,complice internet,sappiamo in tempo reale cio' che accade vicino o lontano da noi.Quindi il tutto e' un poco piu' enfatizzato.Per quanto ricordi io,nn so di che classe sei,mi ricordo perfettamente che ,quando facevo asilo ed elementari dalle Rosminiane,c'erano certi temporali con relativi acquazzoni o bombe d'acqua ,che addirittura nn si riusciva a vedere il campanile di San Vittore dalla classe,tant'erano violenti i nubifragi....e che dire del crollo del San Bernardino...o del ponte sul toce..........oggi avrebbero enfatizzato,cucito trasmissioni a non finire,indagato amministratori ebla bla bla......la realta',oltre alle malefatte di noi ''umani'',e che ,come dice l'adagio...''ul temp,ul cu' e i donn,i fann quel che i vonn''.......buon week end a tutti!!!!!!!!
Miele straniero daneggia produttori locali - 17 Marzo 2016 - 14:51
lupus....
Buon giorno Lupus, sono d'accordo. I nostri "sgovernanti" non sembrano essere consapevoli che l'Italia, per sua natura e conformazione geografica, è una terra vocata all'agricoltura. Anzichè pensare ad una seria politica agricola prossima e futura (come la Croazia) ed anzichè promuovere anche in Italia lo sviluppo di un agroalimentare sostenibile e di eccellenza, come potrebbe essere il favorire l'impianto di nuovi oliveti, anche da noi, i nostri euro(dis)onorevoli accettano bovinamente i diktat degli euroburocrati. Euroburocrati, i quali, con buone probabilità, non distinguono un pomodoro da una pera e credono che le melanzane crescano sugli alberi. Euroburocrati, che sono "palle al piede" e purtroppo vengono anche ben remunerati per fare danni. Stimato Lupus, non so se ricorda il compianto Ministro Giovanni Marcora (durante la guerra militò nella Brigata val toce e contribuì alla liberazione della Val d'Ossola). Marcora, a mio parere, fu l'unico Ministro serio che difese sempre gli interessi dell'Italia. Il nostro Paese potrebbe vivere bene solo sfruttando ciò che il Buon Dio, o chi per esso, ci ha messo a disposizione a costo zero o irrisorio e cioè, il suolo, il clima, l'arte. I Ministeri più importanti dovrebbero essere quello dell'Agricoltura e dei Beni culturali. Invece no, i 15 parlamentari ottusi che ho elencato nel precedente commento hanno votato contro l'interesse nazionale. Se anzichè favorire la distruzione degli oliveti e di tante aziende del settore, si incentivassero queste coltivazioni, l'Italia sarebbe autosufficiente. Forse Ermes si è adirato perchè "i prostrati" sono tutti del PD o comunque orientati a sx? P.S. a quell'Anonimo che parla del "duo lescano", faccio sommessmente notare che le sorelle Leschan, di origine ungaro-olandese....erano tre!
Movicentro: la Provincia risponde al sindaco - 6 Marzo 2016 - 14:35
...non va dimenticato che...
...non va dimenticato che la stazione, così come tutta la linea ferroviaria, è stata progettata e costruita agli inizi del novecento, dove le esigenze erano ben diverse. E' molto probabile che nessuno pensasse un uso del tramo come quello odierno, la composizione media dei treni che si fermavamo a Fondotoce era di qualche vagone passeggeri, il marciapiede, sia del binario 1 che del 3, che si sviluppava verso la toce era più che sufficiente. Non era previsto nessun parcheggio per le auto, le avevano appena inventate, infatti fino a fine anni 70 l'unico parcheggio della stazione era il piazzale antistante, il piazzale dove dovrebbe sorgere il movicentro è stato inaugurato nel 80, o giù di lì.. Non so se un semplice gradino possa risolvere tutti i problemi, sicuramente sarebbe più utile una pensilina che si sviluppa sempre in direzione della toce. Non so se il movicentro, per come è stato progettato e per quello che si riuscirà a fare, sia la migliore delle soluzioni, è indubbio che per migliorare la viabilità intorno alla stazione, l'asse di accesso per gli autobus, e i relativi parcheggi, debba essere spostato sul lato del binario 3...poi sulle scelte fatte per il progetto, no comment! Saluti Maurilio
Ordinanza anti botti - 21 Dicembre 2015 - 15:33
Brava sindaco!!
Non sono mai riuscita a capire il senso di botti, petardi e fuochi a S. Silvestro e, a dire la verità, nemmeno per tutte le altre festività dell'anno. Sono solo molti soldi sprecati, disturbo alle persone e animali, rischi inutili (ogni mattino del primo Gennaio si fa la conta dei feriti e, a volte, pure dei morti). Ma che senso ha? Possibile che gli uomini siano ancora così primitivi? Bravissima signor Sindaco, la sto apprezzando davvero molto. Posso anche avanzare la proposta di vietare, se proprio non si riesce a farne a meno, le detonazioni durante gli spettacoli pirotecnici come so che viene fatto alla Cascata del toce d'estate? Grazie
"Siamo tutti pedoni" - 20 Novembre 2015 - 08:32
Tutto bello MA
Come al solito grandi titoli ,MA poi ci viene detto che non ci sono i famosi soldi per mettere in sicurezza le strade,guardate come sono messe le strade provinciali che uniscono i maggiori centri del VCO PONTI sul toce senza illuminazione,segnaletica verticale fatiscente insieme a quella orizontale ormai inesistente e potrei continuare ,con buche e cunette non pulite che alle prossime piogge allagheranno la sede stradale. Facciamo una bella cosa voi di questa associazione controllate le strade e se non sono a norma andate dal prefetto e ne chidete la chiusura,altrimenti queste cose sono solo aria fritta.
Fronte Nazionale: pulizia sponde fiumi e lago - 17 Settembre 2015 - 09:17
pulizia sponde fiumi
Già che siamo in argomento avete notato che la foce del toce si è ristretta e spostata verso l'abitato di Fondotoce? Non è necessario forse intervenire anche lì ?
Il Viminale taglia la Prefettura di Verbania - 11 Settembre 2015 - 13:55
No, non è così.
André che scrivi! I prefetti vengono in massima parte dalla carriera civile prefettizia sono una piccola parte proviene da ex Questori. Non conosci la situazione di tanti enti locali in ampie zone del territorio nazionale dove per andare avnti con l'azione aministrativa si da ampio spazio a commissariamenti straordinari per talune funzioni o dove la stessa prefettura deve agire autonomamente per grantire diritti, servizi e proseguimenti di atti amministrative. Andrè ma li hai visti i eletti in tante regioni e enti locali? Come dico sempre, il mondo non finisce a Gravellona toce!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti