Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

turista

Inserisci quello che vuoi cercare
turista - nei post
Macugnaga, il costume walser fra innovazione e tradizione - 17 Settembre 2017 - 17:04
Proseguiranno fino a domenica 1° ottobre le due mostre dedicate al costume walser tradizionale e a quelli innovativi creati dai giovani stilisti di Herno.
Turismo: Verbania seconda in Piemonte - 30 Agosto 2017 - 08:01
I dati elaborati dalla Regione Piemonte sui flussi turistici piemontesi incoronano la città di Verbania. E’ la seconda, dopo Torino, per numero di giornate di presenza: nel 2016 sono state 886.000. Di seguito la nota del Comune di Verbania.
SS34: Interpellanza FDI AN - 21 Agosto 2017 - 17:04
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato e del Consigliere Comunale FDI AN, Damiano Colombo, a seguito di una Interpellanza, riguardante la messa in sicurezza della SS34.
"Rendez- Vous 2200" - 27 Maggio 2017 - 17:05
Al Teatro Il Maggiore di Verbania il 28 maggio, e al Teatro Civico Galletti di Domodossola il 29 maggio "Rendez- Vous 2200", uno spettacolo che nasce nell'ambito del progetto LIFE WOLFALPS.
Workshop con Anna Flower - 29 Aprile 2017 - 17:35
Domenica 30 aprile 2017, presso i Giardini Botanici di Villa Taranto, nella splendida cornice dei Giardini Terrazzati, verrà installato uno spazio creativo che condurrà il turista ad una maggiore consapevolezza di ciò che rappresenta il mondo floreale.
M5S torna sui bagni pubblici - 24 Aprile 2017 - 11:27
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del MoVimento 5 Stelle Verbania, che torna sulle problematiche dei bagni pubblici a Intra.
Assemblea nazionale “Bandiera arancione” - 21 Aprile 2017 - 16:01
Assemblea nazionale dei Paesi “Bandiera arancione” a Cannero-Riviera e a Cannobio nel prossimo fine settimana (22 e 23 aprile 2017). La bandiera arancione, marchio di qualità del Touring club Italia che seleziona e certifica i borghi eccellenti d’Italia in base a rigorosi parametri turistici e ambientali, è stata assegnata fino ad ora a 222 comuni italiani.
Villa Taranto "Colori senza Confini" - 15 Aprile 2017 - 10:23
Da metà aprile a metà maggio... la primavera offre le splendide fioriture di azalee e rododendri. Entrambe sono piante appartenenti alla famiglia delle ericaceae e sono originare dell’Eurasia e dell’America. Il nome del genere: Rhododendron, a cui entrambe appartengono deriva dal greco e può essere tradotto in albero delle rose.
Bagni pubblici in pessime condizioni - 8 Aprile 2017 - 15:41
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania, che si unisce ad alcune segnalazione di oggi di lettori del blog, che lamentano condizioni fatiscenti dei bagni pubblici e solo uno funzionante nella zona donne, gli altri tutti chiusi a chiave, che ha generato code nella giornata di mercato.
Riapre Villa Taranto - 14 Marzo 2017 - 17:05
I Giardini Botanici di Villa Taranto, realizzati nel 1931, dal Capitano Scozzese Neil Mc. Eacharn, riapriranno al pubblico mercoledì 15 marzo, per terminare la stagione mercoledì 1° novembre, dopo 232 giorni di apertura ininterrotta.
M5S torna sul bilancio - 23 Febbraio 2017 - 20:36
Riceviamo e pubblichiamo,un comunicato del MoVimento 5 Stelle Verbania, che torna sul bilancio di previsione dopo l'approvazione di ieri sera
M5S: 5 emendamenti al bilancio - 20 Febbraio 2017 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania, con cinque proposte di emendamento al bilancio di previsione 2017
Corso “Tecnico dell’accoglienza Turistica” - 24 Gennaio 2017 - 13:01
In partenza il corso di formazione per il Mercato del lavoro: “Tecnico dell’accoglienza Turistica” , che viene erogata dall'ente di formazione Casa di carità, arte e mestieri ONLUS.
Terre Alte del Lago Maggiore e del Lago di Mergozzo - 13 Ottobre 2016 - 10:23
L'associazione di promozione sociale “TERRE ALTE DEL LAGO MAGGIORE E DEL LAGO DI MERGOZZO”, promotrice dell'iniziativa primopasso@terrealtelaghi.it, è nata nel mese di agosto del 2015 su iniziativa di quattro soci istituzionali fondatori (l'Unione Montana Valgrande e del Lago di Mergozzo, l'Unione Montana comuni di Arizzano, Vignone e Premeno, il Comune di Bèe e il Comune di Cossogno).
I furbetti del "conticino" - 14 Agosto 2016 - 10:57
Un medico di Pavia che da anni viene in vacanza ad Oggebbio, ci racconta, in una mail, un esperienza da turista vissuta nei giorni scorsi, in altra località, accompagnando due ospiti di Roma in visita nella nostra zona.
turista - nei commenti
Lega Nord su rottami abbandonati - 10 Ottobre 2017 - 08:35
Re: Re: Maurilio
Buon giorno Maurilio Piccola annotazione. Penso che nessuno abbia obbligato l'attuale Sindaca e la sua giunta (per altro rimaneggiata più volte) a prendere il comando della città. Nel momento in cui hanno deciso di partecipare al "giochino" sapevano benissimo che la patata bollente, insieme ad altre, sarebbe arrivata tra le loro mani. Troppo comodo dire "chi era in sella quando è successo?".......nel caso specifico, tra le altre cose, tutto il blocco delle macerie (perché è di quello che si tratta e non di rifiuti) sono nelle disponibilità del comune solamente da pochi mesi dato che prima erano sotto sequestro probatorio. Certamente questioni annose come: la circonvallazione, l'area ex Acetati, Hotel Eden.....etc, sono il prodotto di più amministrazioni ma nella questione del porto non vedo tutto ciò. La questione non è politica ma semplicemente di buona gestione del territorio. Come ben diceva bene qualcuno prima di me.......il turista che è venuto in visita due anni fa ha visto i rottami e ora li rivede sempre nello steso posto. Segno inequivocabile, per una città che si definisce (che vorrebbero i nostri politici degli ultimi 40'anni) a motivazione turistica, di poca lungimiranza e, fin quasi, di incapacità gestionale. Questo è l'unico dato di fatto. Alegar
Niente sussidio da in escandescenze - 10 Agosto 2017 - 09:24
Re: Massima condivione
Ciao lupusinfabula se vivessi in Croazia con lo stipendio locale, invece che con quello di un turista, penso che ragioneresti diversamente..... Comunque non angustiarti, visto che sono stato sempre per la destra sociale. Strano che i 2 Mattei, anche se di colore diverso (ma mica tanto...) dicano ora la stessa cosa, cioè: visto che non possiamo accoglierli tutti.....
Giochi senza quartiere: conduce Zoverallo - 8 Agosto 2017 - 11:38
Re: Re: Re: Re: Re: robi...
Caro annes come giustamente dici, le parole hanno "una discreta" importanza, infatti il mio commento è riferito alle tue seguenti parole:"...per turisti intendi gente che viene da Masera/Domo/Omegna......allora ok. Viva le sagre. aspetto solo il momento di fare il turista prima a montecrestese (festa della PATATA) e poi a Masera (Festa dell'uva)..." e successiva. Per il resto, ho la sensazione che per ogni manifestazione o attività che avvenga a Verbania ci sia sempre qualcuno che critica per criticare, o critica per tutelare il suo orticello, infatti, nei primi commenti, si scrive "...a metà Ruga, per tentare di riposare dopo l'estenuante giornata e serata del 5,occorreva tenere vetri e finestre chiuse,e tappi nelle orecchie"! Sia chiaro, ognuno ha diritto a riposarsi, ma, entro i limiti di legge, anche a divertirsi e fare un pò di "casino"! Saluti Maurilio P.S. Chissà Romeo dove abitava nei "fantastici" anni ottanta, quando era impossibile muoversi a Pallanza, si organizzava la "lunga notte", in anticipo di quasi vent'anni sulla moda delle "notti bianche" degli ultimi anni...
Giochi senza quartiere: conduce Zoverallo - 8 Agosto 2017 - 10:09
Re: Re: robi...
Ciao lady oscar se per turisti intendi gente che viene da Masera/Domo/Omegna......allora ok. Viva le sagre. aspetto solo il momento di fare il turista prima a montecrestese (festa della PATATA) e poi a Masera (Festa dell'uva). Se la Sindaca intende questo per turismo......allora ha ragione Lei. Certo.
Giochi senza quartiere: conduce Zoverallo - 8 Agosto 2017 - 08:47
Carissimi TUTTI...
Carissimi tutti, qui non si tratta di: saccenti, rompiscatole, menefreghisti, sordi o iper acustici. Si tratta solo di buon senso. Se manca quello........manca tutto. Il volume era alto senza necessità anche in considerazione del fatto che la poca gente presente (praticamente solo le squadre partecipanti e qualche turista indispettito con trolley al seguito) erano tutti a portata di altoparlante. Anche al B4B, grande e spettacolare manifestazione intrese, il volume era troppo alto. Non ve ne era necessità alcuna di arrivare a livelli tali per cui non si riusciva ad interloquire nemmeno con la persone che stava al tuo fianco. Molti si sono lamentati di questo......immaginiamoci i residenti che del beach volley non ne vogliono sentir parlare. Anche per Pallanza vale lo stesso identico ragionamento. BUON SENSO.
In corsa con la maglia della legge “salvaciclisti” - 7 Giugno 2017 - 15:18
Re: Re: Re: Re: Re: ma qualcuno l'ha letta?
Ciao paolino scusami per la risposta un po' secca, ma oggi è una giornata indaffarata. Comunque quello che voglio dire è che un ciclista quando decide di percorrere un'arteria internazionale come la ss34 (che già di per se è stretta) deve sapere che ci sono dei rischi nel quale può incorrere. stessa cosa vale per un automobilista. In questo caso cercare di minimizzare i rischi per il ciclista, penalizzerebbe l'automobilista. In un lavoro come il mio in cui devi fare avanti e indietro tra intra, cannobio, gravellona, ecc. in tempi prestabiliti è dura quando ti trovi davanti un ciclista o anche solo un turista che è in giro per farsi il gran tour del lago. Non condanno nessuno, però nel momento del sorpasso dev'essere l'automobilista a regolarsi e capire quale secondo lui sia la distanza minima da tenere nella manovra. Ad esempio io non sorpasso mai a pelo il ciclista, un 80cm li lascio sempre. Anche io ho paura di poterlo in qualche modo ferire, ma 1,50m sono un'esagerazione a mio parere. La legge dovrebbe essere rivista in termini di distanza da mantenere su un determinato tipo di strada. E' più facile creare disagi a un ciclista se vai a una velocità elevata che se magari vai a 60km/h come sulla statale. Quindi personalmente modificherei la legge con una distanza da tenere proporzionale alla velocità dell'automobilista. E' anche una questione poi di spostamenti d'aria. La fisica insegna che più veloce vai, più forte è lo spostamento d'aria. Di conseguenza quella che ho scritto sopra può essere una soluzione. Penso che sia nel buon senso di tutti evitare manovre di sorpasso azzardate.
Comunità.vb: decoro al porto turistico - 31 Maggio 2017 - 08:50
giusto
mi sembra una giusta richiesta,quell'agglomerato di polistirolo posto in bella vista da fastidio anche a me in quanto residente,immagino per il turista che viene a visitare il nstro magnifico lago per la prima volta..
Interpellanza su Villa Giulia - 24 Maggio 2017 - 22:00
Re: Re: Re: ammorbante
Ciao paolino Agrate Conturbia l'ho sparato a caso. A dire il vero pensavo Agrate Brianza. Di campi da golf in zona ce ne sono 4. Non ho detto che è meglio la festa delle alborelle rispetto ad altro. Il baretto qui criticato è più interessante per un turista straniero rispetto a LetterAltura. (Non entro nel merito di quanto contesta Vla DG) Dico che si vuole organizzare eventi culturali che attraggono turismo, con Rocco Papaleo siamo sulla strada sbagliata.
MilanoInside: Buon compleanno Eataly! - 1 Febbraio 2017 - 12:40
Re: Re: Non capisco...
Ciao Giovanni% Potrei ribadirti che i punti vendita Eataly, sono posizionati in punti chiave delle città, dove i flussi turistici sono maggiori, quindi il turista diventa un target ben preciso, in linea con il tuo pensiero; ma sono chiacchiere da bar, evito di entrarci oltre. Personalmente mi capita di andare, qualche volta all'anno, a Torino e sono stato qualche volta a Milano, allo Smeraldo e nei corner (prevalentemente bar e ristoranti) in piazza San Babila; nelle altre città non ci sono mai stato. Hanno approcci molto diversi, quello di Torino ti da l'idea di un percorso espositivo guidato, dai metodi produttivi ai prodotti di stagione (con tanto di cantine di stagionatura), i ristoranti (monotematici, solo carne, solo pasta, solo pesce,...) sono inseriti nei relativi reparti. Milano, sicuramente sembra più un bazar alimentare del lusso e i corner dei fast food di alto livello! Immagino che le strategie commerciali siano diverse, rimane il fatto che stiamo parlando di una delle poche multinazionali italiane della GDO (un po'sui generis, ma non saprei in quale settore inquadrarla), l'unica globale, forse anche l'unica al mondo ad avere un approccio veramente globale, quasi una Apple dell'agroalimentare, non ha inventato nulla, ma sa "vendere" meglio degli altri! Se funziona, fa business, fa lavorare persone, che problema c'è! Per questo, certi commenti mi fanno ridere, ma anche piangere per pochezza di idee e contenuti... Saluti Maurilio
Comunità.vb sul futuro di Veneto Banca - 11 Novembre 2016 - 21:25
Re: non concordo
Ciao Hans Axel Von Fersen Credo proprio che il risultato finale sarà max 3 banche nazionali, oddio saranno più francesi, tedesche, americane e cinesi grandi banche che non potranno mai fallire perché troppo grandi, e noi parteciperemo solo alle perdite e mai agli utili, saranno impersonali e sempre più virtuali , così come la moneta che non verrà più nemmeno stampata, ma saranno semplici numeri su server, con programmi informatici dove i conti torneranno sempre e sempre saranno manipolabili, gli unici dipendenti a contratto indeterminato saranno i dirigenti con stipendi osceni e la poca manovalanza contabile, sarà reclutata all'estero come già ora avviene in buona parte, mi raccomando fatevi abbindolare con la bufala del contante è solo per gli evasori, e tutti passate ai pagamenti elettronici. Una banconota da 100 euro passata di mano per cento volte avra sempre lo stesso valore e qualche microbo in più . 100 euro scambiate virtualmente per 100 volte per effetto del grande sogno liberista hanno generato 100 euro alla banca se non molto di più, ed ovviamente quel profitto deriva da una nostra perdita. Ehhh la finanza materia complicata per abbindolare storiella? "Sono tempi duri, il paese è indebitato, tutti vivono a credito... Ad un certo punto, arriva un turista tedesco. Ferma la macchina davanti all'unico albergo ed entra. Posa 100 euro sul bancone della reception e chiede di vedere le camere per sceglierne una. Il proprietario gli dice di scegliere quella che più gli aggrada. Appena il turista è sparito sù per le scale, l'albergatore prende i 100 euro, corre dal macellaio e paga il debito che aveva con lui. Il macellaio va immediatamente presso l'allevatore di maiali al quale deve 100euro e regola il suo debito. L'allevatore, a sua volta, corre a pagare la sua fattura presso la cooperativa agricola che gli procura gli alimenti per gli animali. Il direttore della cooperativa si precipita al pub per saldare il suo conto. Il barman, dà il biglietto alla prostituta che gli fornisce i suoi servizi a credito da un bel po'. La ragazza, che usa a credito le camere dell'albergo con i suoi clienti, corre a regolare i conti con l'albergatore. L'albergatore posa il biglietto sul bancone della reception dove il turista lo aveva posato. Dopo un po', il turista scende le scale e annuncia che non ha trovato una camera di suo gusto, per cui riprende il suo biglietto da 100 euroe se ne va... Nessuno ha prodotto nulla, nessuno ha guadagnato nulla, ma nessuno più è in debito e il futuro sembra molto più promettente
Ipotesi di passeggiata Intra - Suna - 11 Ottobre 2016 - 17:56
Re: Re: Follia è fare sempre la stessa cosa
Ciao Aston Tutti i dubbi sono leciti ci mancherebbe, proprio per questo motivo scelte strategiche e costose andrebbero sempre attuate in un ottica di lungo periodo, e questo per i motivi sopracitati non viene fatto. Prima di investire milionate forse qualche studio di fattibilità non guasterebbe. Per quanto può valere il mio parere ci provo magari in maniera troppo fantasiosa, parlavi di insostenibilita economica pensiamo che al prezzo di un bus classico credo si possano comprare almeno 8/10 pulmini da 9 posti , senza contare i minori costi di manutenzione, e si aumenterebbe l'occupazione. Riguardo ad una metropolitana mi sembra eccessiva per verbania , forse si potrebbe pensare ad una sorta di tram elettrico su ruote per la tratta lungolago intra pallanza, se riduciamo il traffico auto e la via le facciamo a senso unico con ciclabile annessa, magari se fosse un filobus si potrebbe sfruttare la linea aggiungendo una copertura a vantaggio della ciclabile, che sarebbe protetta per la pioggia. Esagerato? Forse ma le buone idee vengono anche con questi esercizi. Sui turisti che girano in auto a verbania farei alcune considerazioni, quanti sono solo in transito e non si fermano? Quanti sono alloggiati in campeggio magari a fondotoce dove tra il continental e l'isoluno parliamo di 4/5000 persone che si muoverebbero volentieri con dei mezzi pubblici efficienti, aumentando i consumi e l'occupazione di intra e pallanza e riducendo il traffico, qualche sondaggio in merito che non sia autocelebrativo non guasterebbe. I residenti che rinuncerebbero o ridurebbero l'uso, dell'auto darebbero spazio ai turisti Sempre i turisti o chi abita in collina sfrutterebbero vari parcheggi già esistenti anche se non centrali con una buona rete pubblica. Voglio esagerare, perché non incentivare in estate o al sabato anche d'inverno una sorta di tuc tuc , con pedalò elettrici a batteria , le prestazioni cominciano ad essere incredibili nel cicloturismo, dove ragazzi disoccupati o studenti potrebbero avere uno sbocco, quanti di noi salirebbero in coppia su di un pedalò intra pallanza al costo di 2 euro? In un turno di 4/5 ore un ragazzo potrebbe incassare dai 30 ai 40 euro , senza menzionare i vari noleggi con conducente o servizi tipo uber o bla bla Car, dato che i nostri giovani avranno sempre meno possibilità economiche per mantenere un auto di proprietà. Il bike sharing esistente andrebbe reso più fruibile, prevedere una sorta di app dove tutti questi ipotetici servizi ed orari con relative mappe siano visibili prenotabili ed aggiornati, all'ingresso della città pubblicizzare a caratteri cubitali la sola app dove il turista avrebbe subito tutte le informazioni ed i mezzi per un piacevole soggiorno, magari sviluppata in collaborazione con alberghi ed associazioni varie dividendo i costi spero di non avervi annoiato ma di aver stimolato la fanatasia
Ipotesi di passeggiata Intra - Suna - 11 Ottobre 2016 - 11:50
turismo
se verbania viene sbandierata ai 4 venti come località turistica bisogna adeguare anche le strutture al turismo, le zone pedonali e ciclabili lontane da traffico e possibili incidenti sono tra le priorità di qualunque turista quando deve decidere dove andare a trascorrere le vacanze (quindi a spendere i suoi soldi). Più zone fruibili a piedi=meno traffico e necessità di parcheggi. O si fa turismo oppure no, basta poi non lamentarsi.
Inciviltà: tutto il mondo è paese (2)? - 27 Settembre 2016 - 15:25
Piccoli populisti da tastiera
Questa volta voglio guardare alla luna ma proprio al dito che la indica Ma questo signore. così indubbiamente incivile, parcheggia spesso in questo modo. Non credo. Mi sembra che sia stato un episodio occasionale di un turista incivile di passaggio. Non capisco le ragioni del lettore di inviare queste foto. Voleva giocare a fare l'indignato speciale? Se proprio voleva essere utile in questa occasione poteva chiamare i vigili urbani per liberare quel prezioso parcheggio riservato agli invalidi. Piccoli populisti da tastiera
"Ultimate Street Food" - 27 Agosto 2016 - 17:00
indicazioni
Buongiorno, con la presente vorrei portare all'attenzione di coloro che si occupano del turismo su Verbania che l'evento a calendario per il 26-27-28 agosto denominato "Ultimate Street Food" in località Madonna in Campagna non è stato debitamente segnalato. Ieri Sabato 26 agosto, per trovare il luogo dove si erano posizionati i furgoncini ho dovuto girare parecchio e solo grazie alle indicazioni dei residenti alla fine sono arrivata. Sarebbe stato opportuno posizionare qualche freccia, ne bastava 1 alla rotonda tra Corso Nazioni Unite e Via Zara/Via Madonna di Campagna. Non tutti hanno i cellulari super tecnologici con navigatore, e se l'evento fosse stato ben segnalato, magari anche qualche turista curioso che si trovasse a passare per di la avrebbe fatto una deviazione. Grazie per l'attenzione
PD: "Grazie a Massimo Forni. No alle strumentalizzazioni" - 26 Agosto 2016 - 13:49
Fantapolitica...ed il passato che riaffiora
Si può condividere in prima battuta l'ideologia di Renato che ha della Politica..salvo scoprire che quell'idea è applicabile solo ai manuali teorici della democrazia...anzi forse nemmeno a quelli! Sottoscrivo in pieno l'ultimo post di Maurilio: dove ci hanno portato anni di continue discussioni, confronti interni ed esterni, correnti tra le correnti di pensiero, innumerevoli tavoli tecnici. AL NULLA!! ci hanno portato, tanto per rimanere in tema, ad un edificio quale l'ex camera del lavoro, sull'orlo del crollo. Ad un palatenda diventato un orrendo parcheggio. Ad una piazza, tanto centrale quanto inutile se non per parcheggiare la propria auto perchè non esistono parcheggi nel vero senso del termine (quelli al coperto, quelli che PAGHI perchè l'auto la ritrovi integra e riparata dagli agenti atmoferici). Sorrido al politichese espresso dal ns Brignone: partire da Casa Ceretti....casache??? Ma hai idea di quanti verbanesi conoscano questo edificio e ciò che rappresenta? Se ci mettiamo in cinque a contarli ci basteranno le nostre dita!! Figuriamoci poi il turista che per sbaglio finisce a Intra: arriva in piazza F.li Bandiera solo perchè qualcosa gli ha "suggerito" che c'è un parcheggio!! Ma siamo seri....anzi, sii serio!! Con 7mln di € si possono fare tante cose (tranquillo che volendo il Comune li può cacciare anche dal proprio conto, ma la delibera che hai citato serve solo per dare la continuità esecutiva al progetto, non a realizzarlo al momento e/o a sborsare l'investimento...anche questa è Vekkia politica caro mio, far leggere alla gente ciò che si vuol far credere): non ti piace il progetto? bene...a me piace!! 1 a 1 o la tua visione del "bello" vale più della mia? Dicci piuttosto che ti piace la piazza così com'è: che ti piace quel numero incredibile di auto in fila sotto il sole cocente, le vie di passaggio strette tra le auto con i bambini che scappano dal controllo dei genitori e finiscono dritti in strada. Dicci che ti piace quell'asfalto così usurato, perchè il Vintage è la moda che ritorna!! La tua è fantapolitica o per meglio dire quella vecchia politica del continuo discutere che ha avuto come forzata conseguenza il trasferimento del potere politico e decisionale ad organi sovranazionali (EU) Saluti AleB
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti