Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

vco azzurra tv

Inserisci quello che vuoi cercare
vco azzurra tv - nei post
Utenti strada statale 34 del lago Maggiore: "Non accetteremo soluzioni provvisorie" - 22 Marzo 2017 - 12:32
E' quanto dice una nota della pagina Facebook degli Utenti strada statale 34 del lago Maggiore, che riportiamo come ci è stata inviata
Paffoni e GSH Sempione 82 nelle scuole - 22 Febbraio 2017 - 20:11
Altra bella mattina a scuola per i giocatori della Paffoni Fulgor Basket, nello specifico Alex Simoncelli e Diego Corral, che ieri hanno presenziato a Stresa unitamente agli atleti del GSH Sempione 82 all’ennesima uscita del ‘Progetto Scuola’.
Lost Encore - Dibattito Pubblico nel vco - 17 Novembre 2016 - 20:31
Venerdì 18 Novembre 20916, alle ore 21.00, presso il Salone della Biblioteca Civica "F. Camona", Corso Roma 15, Gravellona Toce (VB), si terrà la serata Lost Encore - Dibattito Pubblico nel vco.
Giornate Ferriniane - 5 Ottobre 2016 - 15:03
L’Associazione “La Piccola Porziuncola di Verbania” unitamente all’Ordine Francescano Secolare e con la Partecipazione del CineCircolo Socioculturale Don Bosco, Unione Giuristi Cattolici, Associazione Culturale Giovanni Paolo II, col patrocinio di vco azzurra tv, presenta le Giornate Ferriniane il 7/8 ottobre.
Cristina su annulamento concerto De Gregori - 9 Maggio 2016 - 20:11
Riceviamo e pubblichiamo, una dichiarazione della capogruppo di Forza Italia a Verbania Mirella Cristina, riguardante la cancellazione del previsto concerto di Francesco De Gregori.
Comitato Referendum forno crematorio: incontri - 4 Aprile 2016 - 20:06
Riceviamo e pubblichiamo, una nota del Comitato Referendum contro l'esternalizzazione del forno crematorio, con il programma degli incontri in programma.
Ballo delle Debuttanti: vince Luisa Di Mare - 7 Marzo 2016 - 18:11
Vince Luisa Di Mare di Roma, Damigelle le gemelle di Seregno Alessia e Matina Fenaroli. Nonostante le condizioni atmosferiche avverse il Ballo Debuttanti di Stresa ha avuto regolarmente luogo presso l’Hotel Regina Palace sabato 5 marzo.
Tutto pronto per il Ballo delle Debuttanti di Stresa - 4 Marzo 2016 - 19:02
L’Hotel Regina Palace ospiterà anche quest’anno la serata di Gala del Ballo delle Debuttanti di Stresa, in programma sabato 5 marzo 2016 alle ore 19,00. Il Ballo delle Debuttanti di Stresa, organizzato da APEvco, è il più antico d’Italia con la sua tradizione ultraventennale.
Fronte Nazionale tre interpellanze - 25 Gennaio 2016 - 12:44
Riceviamo e pubblichiamo, il testo di tre interpellanze del Fronte Nazionale, riguardanti Zona Franca Urbana, produzioni cinematografiche sul territorio, traffico in via XXIV Maggio.
Convegno su pazienti in stato vegetativo - 25 Novembre 2015 - 19:06
Giovedì 26 novembre 2015, dalle ore 13.00 alle ore 22.30, si terrà presso l’Hotel Regina Palace di Stresa un importante e innovativo convegno e momento di condivisione tra operatori del settore, dedicati ai “DISORDINI DELLA COSCIENZA NEI PAZIENTI IN STATO VEGETATIVO, MINIMA COSCIENZA E ALTA COMPLESSITÀ NEUROLOGICA”.
Incontro con Franco D’Alfonso - 17 Novembre 2015 - 09:41
Organizzata dall'associazione Verbania Documenti, con il patrocinio della città di Verbania, si svolgerà mercoledì 18 novembre 2015 alle ore 18.00, presso Villa Giulia a Verbania Pallanza, un incontro con Franco D’Alfonso, assessore al commercio, attività produttive, turismo, marketing territoriale, servizi civici della città di Milano.
Gherardo Colombo a Verbania - 12 Ottobre 2015 - 16:02
In occasione dei festeggiamenti dell'oratorio Nuova Realtà, martedì 13 ottobre alle ore 20,30 presso l'aula Magna dell'istituto Cobianchi, sarà ospite della serata di inaugurazione l'ex magistrato Gherardo Colombo.
I dibattiti alla “Festa de l’Unità” - 8 Agosto 2015 - 10:11
Partono oggi dibattiti politici in programma alla “Festa de l’Unità” di Villadossola, organizzata dal Partito Democratico, in svolgimento sino a domenica 17 agosto presso l'area feste della Lucciola.
Serata Giro d'Italia con Emanuele Dotto - 3 Marzo 2015 - 20:07
Il Comitato Tappa ‘Verbania Giro d’ Italia 2015’ sarà presente mercoledì sera 4 marzo 2015 alla serata conviviale promossa dal ‘Panathlon Club Mottarone’ ed organizzata presso il Ristorante Da Cicin a Casale Corte Cerro a partire dalle ore 20.00, serata dal titolo dal titolo: “Il ritorno del Giro d’ Italia a Verbania”.
“Sicurezza stradale – Mettiamoci sulla buona strada” - 21 Febbraio 2015 - 12:08
“Sicurezza stradale – Mettiamoci sulla buona strada” Stresa, 24 febbraio 2015 - Sala Cinema dell’Oratorio Ore 9.00 -13.00
vco azzurra tv - nei commenti
Giro in Rosa: le foto dell'arrivo a Verbania - 11 Luglio 2016 - 17:55
Re: Possibile
Ciao Enrico56,giusto per conoscenza....questo e' l'articolo sul sito,e quindi in tv,di azzurra vco.........Giro Rosa, 3 ore di coda sulla SS 34 da Ghiffa, cosa non ha funzionato? By: Redazione Post: 2016-07-11 leggilo....non e' che siamo proprio tutti pazzi ed insofferenti......salut
Giro in Rosa: Una manifestazione sportiva inevitabilmente porta dei disagi al normale traffico - 11 Luglio 2016 - 17:53
Re: disagi
Ciao gris ,giusto per risponderti,questo e' l'articolo che puoi trovare sul sito azzurra tv vco Giro Rosa, 3 ore di coda sulla SS 34 da Ghiffa, cosa non ha funzionato? By: Redazione Post: 2016-07-11 ....................leggilo........
Striscia d’arte sulla Basilica di San Vittore - Foto - 4 Maggio 2016 - 09:46
vco tv
Sono scandalizzato dal fatto che un'evento di tale portatata non sia stato degno dell'attenzione di vco azzurra tv che è sempre più attenta alle cose ossolane..
Approvata mozione di Colombo sulla viabilità - 8 Marzo 2015 - 15:25
Si può anche pensare di ...
... dedicare un'apposita sezione nel sito del Comune (Polizia Locale e Commercio) dedicata alla viabilità, magari con qualche filmatino stile youtube, per quelli che utilizzano internet; o ancora un servizio di pochi minuti su vco azzurra tv. Questo, almeno, per quelli che abitano in città ed in provincia; per quelli che arrivano da fuori ... affidiamoci alla fortuna! In effetti a volte, utilizzando le rotonde, si vedono delle bestialità paurose.
NCD e Comunità.vb: "No alla chiusura dei Dea" - 9 Novembre 2014 - 07:42
Lei si sbaglia di grosso
Caro Armand, Le ripeto che ci ho fatto una tesi, che se vuole può andarsi a comprare su tesionline (mica glie la regalo....). Il metaprogetto prevedeva certo un project financing e tutto il testo, ma siccome si sono messi tutti di traverso, e credo pure Lei chiunque sia, non è stato realizzato il progetto definitivo. Si studi pure la geografia e guardi Piedimulera dove è sitò, poi mi dice. Aress ha predisposto il metaprogetto sulle idee di ospedale del futuro di Renzo Piano. Forse non ha letto bene cosa ho scritto prima. Non lo ha fatto personalmente Renzo Piano il metaprogetto! Si svegli un minimo! In quanto al resto, se ha visto ieri l'Editoriale del Direttore di vco azzurra tv Dott. De Paoli, si renderà conto che non sono l'unico a pensarla in questo modo. Grazie a Lei e a quelli come Lei abbiamo perso il treno della sanità, ed ora ci ritroviamo dei vagoni vecchi senza locomotiva. Volevamo tre ospedaloni belli belli per città (se si possono chiamare città) ed ora abbiamo solo macerie. Questo è quello che penso, e chiudiamola qui.
M5S: "al 1° Consiglio Comunale, l’unica novità" - 2 Luglio 2014 - 14:22
per chiarezza
Nella prima seduta del Consiglio devono essere trattati TUTTI i punti previsti di legge: verifica ineleggibilità ed incompatibilità degli eletti, giuramento del Sindaco, approvazione del Programma Generale di Governo, elezione Commissione Elettorale, elezione rappresentanti dei Giudici Popolari. A questi punti si è aggiunto il documento di linea generale sulle nomine amministrative. Gli "ordini del giorno" rispetto al programma di Governo sono stati inviati dall'ufficio di Presidenza del Consiglio Comunale ed ovviamente attentamente analizzati e discussi dai Consiglieri. Gli emendamenti all'ultimo documento sulle nomine amministrative è stato consegnato dal messo comunale durante il consiglio (potete rivedere il filmato registrato da vco azzurra tv) dopo la mezzanotte. Si è voluto discutere e votare comunque emendamenti e documento per concludere i lavori, ma certo per i Consiglieri è stato pressoché impossibile discutere adeguatamente gli emendamenti. Spero di aver fatto chiarezza su quanto indicato. Buona giornata, Marco Tartari Consigliere Comunale Verbania Gruppo Partito Democratico
Comunisti Italiani su dimissioni Zacchera - 18 Aprile 2013 - 17:54
Gentile Benito Rizzo
Temo non abbia provveduto a leggere il link, magari il copia incolla non é semplicissimo quindi provvedo a riportare integralmente l'articolo in cui si evincono chiaramente i costi del CEM a carico della città ( p.s. Complimenti per le articolate e complesse argomentazioni) :) : PdL e Lega Nord ripetono ossessivamente la bugia del centro eventi “che non ci costerà nulla“. E invece il mastodonte dell’arena costerà al Comune almeno 4,8 milioni di euro, quando il teatro in piazza F.lli Bandiera sarebbe costato alla nostra città solo 100.000 €. I fatti di queste ultime settimane legati alla vicenda del teatro/centro eventi (le procedure di assegnazione dell’appalto integrato, i volantinaggi del Comitato per l’ex Sociale di Pallanza, il degrado progressivo dello spazio dell’arena e la vendita all’asta di arredi e attrezzature, le valutazioni critiche dell’imprenditore Scolari) hanno dato nuovo alimento allo sconcerto di moltissimi verbanesi per un’opera che l’Amministrazione Comunale vuole imporre alla città. Senza consenso e senza confronto. A VERBANIASETTANTA giungono numerose richieste di chiarimento su un paio di questioni che si possono così riassumere: davvero, come dicono sindaco e Giunta, il teatro-centro eventi non costa nulla al Comune? davvero, se si fosse proseguito con il progetto di teatro di piazza F.lli Bandiera, il Comune avrebbe dovuto metterci 6 o 7 milioni? La prima mistificazione stata più volte ripresa da Zacchera sulla stampa locale. Ecco, a mo’ di campione, un paio di recentissime dichiarazioni a vco azzurra tv:“i 18 milioni di euro ci vengono regalati per realizzare quel progetto, altrimenti li perderemmo…. Se avessimo dovuto mettere dei soldi per la realizzazione del centro eventi avremmo avuto il peso dei costi di ammortamento, ma a noi non costa farlo…”. Naturalmente si tratta di affermazioni false. I 12,8 milioni di fondi europei e regionali del PISU potevano essere utilizzati per finanziare numerosi altri progetti di riqualificazione urbana, ma la Giunta PdL/Lega Nord non ha mai voluto discuterne: né in Consiglio Comunae, nè con i cittadini. E’ poi totalmente falsa l’affermazione riferita al centro eventi, secondo cui “a noi non costa farlo”. Il progetto definitivo fissa a 16.950.000 il costo dell’opera (di una parte, e non di tutta l’opera!); questa somma viene finanziata con risorse diverse (leggi qui, a pag. 5), di cui 3,8 € di fondi comunali (2 milioni di canoni anticipati della concessione del gas metano, 845.000 € di mutuo, 200.000 € di avanzo di amministrazione, 745.000 € dalla vendita di un immobile) che avrebbero potuti – tutti! – essere utilizzati per altre opere o servizi. Ma non è finita: fuori dal Quadro Economico del progetto il Comune ha già speso in questi due anni un altro milione di euro per mandare via il gestore dell’arena (290.000 €), per comprare dal demanio l’area (500.000 €) e per avviare la bonifica dei terreni (200.000 €). Quindi dei 18 milioni di spesa certa per il CEM, il Comune di tasca sua ne ha già messi 4,8, pari al 26% del costo. Attenzione però: del costo (sotto) stimato ad oggi. Quale sarà il costo finale e chi ci metterà i dindini, lo vedremo tra un po’ d’anni. Seconda mistificazione della Giunta: “il teatro in piazza F.lli Bandiera sarebbe costato al Comune 6/7 milioni di euro”. Seconda totale falsità. I 10 milioni del Pisu assegnati al centro eventi avrebbero potuto essere utilizzati (e in maniera molto, molto più appropriata!) per il recupero e la riqualificazione delle piazze Mercato e F.lli Bandiera mediante la ristrutturazione dell’ex Camera del Lavoro, la realizzazione del nuovo teatro e la creazione di un parcheggio interrato di 70 posti-auto. Era il progetto Arroyo 1: spesa totale di 13,6 milioni di euro. Con i 10 milioni del Pisu, i 2,8 della Fondazione Cariplo e i 700.000 € della Regione Piemonte (totale: 13,5 milioni), il Comune avrebbe dovuto metterci la differenza: 100.000 €! In conclusione: la follia del centro-eventi all’arena cos
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti