Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Canton Ticino : Cronaca

Ristorni dei frontalieri "non vanno bloccati"

Le trattative fiscali in corso con l'Italia si trovano in una fase avanzata e con buone prospettive di riuscita. Per la Deputazione ticinese alle Camere federali non è il momento di fare strappi.
Canton Ticino
Ristorni dei frontalieri "non vanno bloccati"
Dal sito: tio.ch
Un blocco dei ristorni dei frontalieri in questo momento sarebbe pregiudizievole per le trattative fiscali in corso con l'Italia.

Lo ha dichiarato ieri a Berna il presidente della deputazione ticinese alle Camere federali Fabio Regazzi (PPD), precisando che tutti i suoi colleghi si sono detti d'accordo con questa decisione dopo l'incontro di martedì con la consigliera federale Eveline Widmer-Schlumpf e l'ambasciatore Jacques de Watteville.

Per la prima volta, la ministra delle finanze si è detta disposta a studiare l'eventuale adozione di misure unilaterali, qualora entro la fine della primavera 2015 non si dovesse giungere ad un accordo con Roma.

Questo impegno della consigliera federale è la vera novità dell'incontro di ieri che ha spinto la deputazione ad adottare simile decisione, decisione che verrà comunicata al Consiglio di stato ticinese, ha sostenuto tra l'altro il consigliere nazionale Marco Romano (PPD).

Regazzi ha ammesso che si tratta, da parte della deputazione, di una posizione "non molto popolare". Ma, come gli ha fatto eco Fabio Abate (PLR), un politico deve prendere "decisioni ragionate e poi valutare se quest'ultima è popolare: non sempre ciò che è popolare è ragionevole", ha sottolineato il consigliere agli Stati, secondo cui l'esito dell'incontro di ieri impone "un riesame della strategia politica - ossia la minaccia di un eventuale blocco dei ristorni, n.d.r - seguita finora".

Anche gli esponenti della Lega dei Ticinesi hanno sottoscritto l'accordo con Widmer-Schlumpf e condividono il contenuto della missiva che verrà inviata al governo ticinese. Roberta Pantani, giunta all'incontro con poche aspettative come da lei stessa dichiarato, è rimasta favorevolmente impressionata dalle spiegazioni dettagliate della ministra delle finanze e dell'ambasciatore sull'evoluzione delle trattative con Roma che dovrebbero portare dei vantaggi al Ticino.

Per Pierre Rusconi (UDC), i negoziati sono troppo importanti per anteporre gli interessi dei Ticino a quelli della Svizzera. Un blocco dei ristorni ora, visto quanto comunicato da Widmer-Schlumpf, sarebbe un autogol. Marina Carobbio (PS) ha lodato la coesione delle deputazione ticinese alle Camere su questo spinoso dossier.


Tutto l'articolo al link http://www.tio.ch/News/Ticino/794707/I-ristorni-dei-frontalieri-non-vanno-bloccati/



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di frontaliere pronta la patata
frontaliere
8 Giugno 2014 - 17:20
 
PECCATO CHE STIANO STUDIANDO DI TASSARE DOPPIAMENTE I FRONTALIERI, AMMAZZARE I COMUNI DI FRONTIERA, METTERE ALLA CANNA DEL GAS 60000 FAMIGLIE, DISTRUGGERE QUEL INIMO DI GIRO DI SOLDI NELLE ZONE DI CONFINE...
PER FARE CASSA SIA DI QUA CHE DI LA...
QUALCHE POLITICO VORREBBE PROVARE AD EVITARE DI TRATTACI COME CARNE DA CANNONE COME SEMPRE?
QUALCUNO VUOLE PROVARE AD ALZARE LA VOCE? PIEMONTE DOVE SEI?
PENSATECI BENE PRIMA PERCHÈ POI 60000 DISOCCUPATI VE LI GRATTATE...



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Canton Ticino
06/01/2017 - Svizzera: addio al segreto bancario
29/11/2016 - VerbaniaArte: “Riflessi sull’acqua” di Paul Signac
18/11/2016 - Simone Cristicchi al Teatro di Locarno
16/11/2016 - VerbaniaArte: Marianne Werefkin la "nonna" di Ascona
10/11/2016 - "Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera
Canton Ticino - Cronaca
20/10/2016 - Traffico frontaliero: sondaggi al confine
11/10/2016 - Star’s voices 2016: vince Mariam Mavrova
20/08/2016 - Bimbo di 4 anni annega al Lido di Locarno
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti