Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

ristorni

Inserisci quello che vuoi cercare
ristorni - nei post
Incontro sui temi dell'economia frontaliera - 22 Marzo 2016 - 16:33
Nel pomeriggio di lunedì 21 marzo 2016 l’Europarlamentare On Bresso, l’On. Borghi ed il Presidente della Provincia si sono incontrati con il “Gruppo di Lavoro Tecnico sui temi dell’economia Frontaliera” per un confronto sui più importanti aggiornamenti sulle materie interessanti il lavoro frontaliero in ambito nazionale e di Unione Europea.
Frontalieri: odg congiunto a Domo e Verbania - 13 Gennaio 2016 - 19:06
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dei consiglieri Angelo Tandurella e (Domodossola) e Lucio Scarpinato (Verbania) sui frontalieri: "il nuovo accordo toglie risorse a famiglie e Comuni”.
Nuova Scuola d’infanzia a Cannobio - 7 Gennaio 2016 - 10:17
Tutto pronto per l'inaugurazione della nuova scuola d’infanzia di Cannobio realizzata grazie ai fondi ristorni dei frontalieri.
Frontalieri accordo Berna/Roma, qualche preoccupazione - 28 Dicembre 2015 - 10:17
Le prime reazioni all’accordo preliminare fra Italia e Svizzera sul lavoro frontalieri che Roma e Berna hanno siglato martedì scorso, arrivano da Pietro Roncoroni, sindaco di Lavena Ponte Tresa e presidente dell’associazione dei Comuni italiani di frontiera.
Svizzera: No all'iniziativa anti-frontalieri - 18 Dicembre 2015 - 10:30
Le iniziative cantonali ticinesi che chiedono l'abrogazione dell'accordo sui frontalieri del '74 con l'Italia, la competenza cantonale per fissare i contingenti dei frontalieri e uno statuto speciale per il Ticino allo scopo di mitigare le ricadute negative della libera circolazione sono state respinte.
Forza Italia Berlusconi: "Ospedale unico non è il progetto Guarducci" - 25 Novembre 2015 - 09:41
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicati del Gruppo Forza Italia Berlusconi in merito alla votazione di lunedì sera in Consiglio Comunale a Verbania, che a ratificato la scelta di ospedale unico.
Club Forza Silvio e Forza Italia Berlusconi su Piano Triennale delle Opere Pubbliche - 27 Ottobre 2015 - 19:09
Riceviamo e pubblichiamo, una nota del Gruppo di Forza Italia Berlusconi e Club Forza Silvio, in merito al deliberato Piano Triennale delle Opere Pubbliche 2016/2018.
Assessore Vallone: relazione al bilancio 2015 - 18 Giugno 2015 - 20:02
Riceviamo e pubblichiamo, la relazione dell'assessore Cinzia Vallone al bilancio 2015 presentata in Consiglio Comunale ieri sera.
Frana SS34 i tempi si allungano - 11 Dicembre 2014 - 06:17
Dopo la riunione di ieri mattina in prefettura a Verbania, i tempi di riapertura della strata statale 34 appaiono allungati di un altra settimana nella migliore delle ipotesi.
I frontalieri saranno tassati al 100% - 5 Novembre 2014 - 19:35
Il Parlamento Svizzero ha votato favorevolmente all’aumento del moltiplicatore. Previsti 20 milioni di franchi in più per il Cantone.
Frontalieri, in arrivo la stangata? - 26 Ottobre 2014 - 10:17
Sì della commissione tributaria all’aumento delle tasse ai frontalieri. Per le casse cantonali un incremento delle entrate di 20 milioni di franchi. Ma resta un’incognita.
Piano Integrato Territoriale - 30 Settembre 2014 - 10:23
Piano Integrato Territoriale, rimodulato secondo i fondi europei disponibili. Si punta sulla infrastrutturazione di piste ciclabili per una migliore fruibilità turistica di tutta la Provincia e sulla valorizzazione della risorsa boschiva a fini energetici.
ristorni e trasporti: incontro Italia Svizzera - 28 Settembre 2014 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del comune di Verbania, che in settimana ha incontrato la delegazione svizzera sul tema dei ristorni dei frontalieri, ma anche sul progetto "Frontalieri con le ali".
Frontalieri in settimana il primo tavolo di lavoro - 13 Settembre 2014 - 18:09
Riceviamo una nota in cui si ricorda l'incontro sul tema dei frontalieri, come ristorni e viabilità, tenutosi a Cannobio qualche settimana fa, e che vedrà il primo incontro del tavolo di lavoro programmato tra i vari attori, giovedì 18 settembre 2014
ristorni all’Italia: via libera - 26 Giugno 2014 - 11:26
Il Consiglio di Stato ha deciso di non bloccare il versamento all’Italia della quota parte delle imposte alla fonte dei frontalieri dell’anno 2013, che ammonta a 58,7 milioni di franchi.
ristorni - nei commenti
Cercasi volontari per spazzamento neve - 25 Novembre 2016 - 11:36
mahhh bohhh!!!!!!
invece di porsi il problema del perchè il comune chieda dei volontari per la neve con tutte le tasse i ristorni dei frontalieri ecc ecc che incassa si parla di immigrati ragazzi questi vi stanno fottendo il cervello e voi non vi ponete nemmeno il problema ALLUCINANTE!!!!!!
Frontalieri a Roma: non sanno chi siamo - 3 Marzo 2016 - 16:04
Frontalieri
Sono perfettamente d'accordo con i commenti precedenti ! Solo una cosa voglio aggiungere, non è giusto prendersela solo con Renzi ! Se non conoscono i Frontalieri e i loro bisogni , significa che tutti i politici della nostra regione , inviati a Roma per rappresentarli ( destra , centro e sinistra ) , non hanno MAI fatto niente per loro ! Si sono interessati solo quando gli svizzeri , minacciavano di non inviare i ristorni . Se non mi sbaglio si sono mangiati tutti i soldi risparmiati per pagare la loro disuccupazione !
M5S: frontalieri, dalle parole ai fatti - 15 Febbraio 2016 - 09:12
Frontalieri
Adesso che i buoi sono scappati ,sembra che tutti si preoccupano dei frontalieri! Una categoria di lavoratori da sempre ignorata , si sono accorti che esistevano solo quando gli svizzeri minacciavano di non voler più versare i ristorni. Poi li hanno trattati come degli evasori, obbligandoli a dichiarare i soldi rimasti nelle banche svizzere , soldi ripuliti già da tasse versati alla Svizzera e all'Italia ! Soldi guadagnati in Svizzera onestamente ! Grazie a un trattamento vergognoso , dove dovevi denunciare entro una data , anche alcune banche svizzere hanno bloccato i loro conti . In certi casi è costato più il commercialista dei soldi denunciati ! Solo i frontalieri possono capire i loro bisogni , i politici Svizzeri e italiani capiscono solo come fare a spennarli il piu possibile ! Una categoria di lavoratori che non ha mai chiesto niente , ma ha dato molto , affrontando mille sacrifici . Gli accordi italo svizzeri erano stati fatti nel 73 con il cuore , sono sempre andati bene , ora degli incompetenti hanno voluto cambiarli , rendendo la vita dei frontalieri più difficile , dovendo sopportare anche una crescente ostilità da parte dei ticinesi !
Frontalieri: Gentiloni risponde a Costa - 19 Settembre 2015 - 08:08
Frontalieri
I Frontalieri sono una categoria di lavoratori , silenziosa , operosa e non abbastanza difesa dallo Stato italiano ! In Svizzera hanno trovato dove poter guadagnare onestamente e essere apprezzati per le loro capacità e competenze . Da un pò di anni , quello che prima , funzionava perfettamente , si è degradato sempre di più , a causa di ostilità politiche interne alla Svizzera ( che fomentano ostilità e odio ) e atti politici da parte del governo italiano che hanno peggiorato la loro condizione , invece di migliorarla ! La Svizzera vuole tassare al massimo il loro stipendio ( ma dato che tornano a casa la sera , non usufruiscono dei servizi dati ai residenti ) ! I frontalieri per i comuni confinanti sono una enorme risorsa con i loro ristorni . Però l'Italia li stà trattando (con gli ultimi accordi) come fossero degli evasori .
Striscia la Notizia a Premia - VIDEO - 29 Dicembre 2014 - 14:26
COME MAI PRIMA AVEVANO INTERESSE A FARLO?
" Ovviamente qualche uno non ha potuto farci i suoi interessi, come da prassi Italiana, e quindi tanto valeva abbandonare, non si molla al comune di Premia che potrebbe finirla, perchè? Perchè si spera sempre di poterci rimettere le mani.....I fondi c'erano, i ristorni dei Frontalieri, è la domanda che ci fa il presentatore Brumotti, e chi risponde? Nessuno anzi si rispondiamo noi pagando il debito con le nostre tasse, tanto quello non lo paga mica chi è in carica, i debiti li paghiamo sempre npi cittadini, come chiaramente ha detto Brumotti.."
SS34 Frana di Cannero niente apertura per Natale - 21 Dicembre 2014 - 10:35
Frana
Tutto questo che sta succedendo, possiamo dire, é perfettamente in linea con quello che ci circonda.Una provincia gestita da politici di bassissimo profilo, sindaci che non sanno difendere i pochi reali interessi dei cittadini che li hanno votati. Per fortuna che nell'unica via percorribile della valle Cannobina e Vigezzo non è ancora nevicato, altrimenti i disagi sarebbero enormi. Un ringraziamento particolare alla navigazione del Lago Maggiore per le "numerose" corse con biglietti a prezzo pieno. Le tasse si pagano per avere dei servizi in cambio, compresa la viabilità, che dovrebbe essere ancor piu' efficente visto i ristorni dei frontalieri che la percorrono tutti i giorni dando anche benefici ai comuni confinanti, che invece spendono questi soldi per interessi di aziende legate al turismo ( sdraio,giochi gonfiabili, cabine nuove). Questi comuni dovrebbe capire una cosa, senza questa situazione economica a loro molto favorevole, i loro bilanci sarebbero sempre in rosso, e queste amministrazioni dovrebbero vergognarsi di sperperare i soldi che i lavoratori frontalieri guadagnano per garantire anche la loro sicurezza e il loro diritto di recarsi al lavoro.
Frana Cannero: aggiornamento incontro odierno - 4 Dicembre 2014 - 09:06
frana
…e i soldi dei ristorni dei frontalieri dove vengono investiti?
Cannero: frana, SS34 interrotta - 23 Novembre 2014 - 23:37
frana e frontalieri
Per il Comune di Cannero occasione d'oro per investire i ristorni dei frontalieri nella sistemazione della strada. D'altra parte il bilancio del Comune si sussurra sia piuttosto ricco non dovrebbero quindi esserci problemi di fondi.
Frana a Cannero: video della frana in movimento - 18 Novembre 2014 - 10:09
seee... con le ali.
Mia moglie ha finito di lavorare ieri sera alle 11.30... è ancora a Locarno che aspetta l'aliscafo, o almeno le ali... Io inizio a lavorare alle 7 del mattino a Bellinzona, sono ancora qui che aspetto l'aliscafo, o ameno le ali... Quando esco dalla notte idem... Caro Giovanni, avrei sognato di poter aderire ad un progetto del genere, ma non posso, sono un cittadino di serie B... Sà che i comuni di frontiera, il suo compreso, senza frontalieri, ove per frontalieri intendo persone che si sparano 3 ore di viaggio, magari 5 se qualcuno sbattendosene altamente della vita altrui pianta 4 semafori tra cannero e cannobio, sarebbero gravemente in crisi? E riguarda anch lei signor Giovanni, perchè coi nostri ristorni ci pagano asili, scuole, servizi a disabili... Lavoro in Svizzera perchè pur avendo una laurea nel suo paese non ho trovato lavoro, preferisco andare tutti i giorni in un paese che mi dà del topo di fogna er procacciare il cibo per mia figlia. Rischiando magari un incidente, come capita quasi quotidianamente su questa stra da dimenticata da dio, o da chi doveva provvedere per 40 anni a messa in sicurezza. Oppure magari aspettando invano una moglie precipitata nel lago saltando un muretto di 20 centimetri in sasso, o finendo schiacciata da un masso, o perchè nò, magari sotto una frana... Giovanni magari commenterebbe la notizia come... Frontaliera avvisata mezza salvata... No, Giovanni, non me la prendo con lei, le sue paole già parlano della sua piccolezza. Me la prendo con chi queste strade dovrebbe, il deve in Italia non esiste evidentemente, provvedere da 50 anni alla messa in sicurezza e ammodernamento di questa via internazionale con i nostri soldi. Chi? Non si sà... magari ANAS spa... ripeto per essere compreso SPA. Aspettiamo il morto, i raccomando, per poi piangere alla fatale disgrazia. Sono arrabbiato, molto, anzi, lo siamo... venite a batter cassa mi raccomando... che li beccate sui denti i soldi! Vergogna!
Pochi a bordo dell'aliscafo - 12 Novembre 2014 - 23:06
Caro Lochness...
Caro Lochness, Lei o ci è o ci fa! Per questo motivo questa sarà l'ultima mia risposta a Lei, e, a questo punto l'ultimo commento a questa notizia. Ho parlato di egemonia di Berlusconi, specificando bene che è stata diretta, quando ha governato e indiretta quando non era lui a governare. Come sta accadendo ora. Negli Stati Uniti, tanto per fare un esempio, dal 1992 ad oggi si sono succeduti 3 presidenti, in alternanza e con due mandati quadriennali a testa, dopo di che cambi lavoro. In Italia, 15 governi, che come il presidente degli USA rappresentano il potere esecutivo, quindi non sono da confondere con il nostro Presidente della Repubblica, i 13 che ha elencato Lei, più Amato (92/93), Ciampi (93/94), Letta (2013/14) e Renzi (attuale); il denominatore comuni è proprio Berlusconi, o governava o guidava l'opposizione, come giustamente Lei ha scritto Berlusconi 104 mesi, Altri 122. Mi chiedo, se non è egemonia questa! George Bush non ha guidato l'opposizione al governo Obama, ha semplicemente cambiato mestiere! Cosa che alcuni, e dico alcuni, esponenti del centro sinistra hanno fatto; gli altri, hanno aiutato Renzi che ha potuto spingere sullo slogan della rottamazione! Un'ultima cosa su Berlusconi, dal 2001 al 2006 ha governato con una maggioranza schiacciante, poteva trasformare l'Italia a suo piacimento, trasformarci, ma non lo ha fatto! Ha dimostrazione di ciò, le ricordo la legge elettorale, che ancora abbiamo, il cosiddetto Porcellum, fatto per far contenere la sicura vittoria di Prodi nel 2006, che funzionò benissimo, Prodi dovette fare un'alleanza di Governo larghissima e Mastella lo pugnalò passando con Berlusconi. Se non è egemonia questa! Cambiamo discorso, passiamo al CEM. So benissimo che i fondi per costruirlo, sono arrivati dal PISU, cioè da fondi europei, ma da dove arrivano i soldi peri fondi europei? Dalle nostre tasche ovviamente, attraverso i trasferimenti che ogni stato versa all'UE. Poi, mi scusi, sono soldi europei e allora li buttiamo dalla finestra? non c'era in tutto il Piemonte un modo migliore per spenderli? Poi, è bene ricordare che il PISU finanzia 12,8 Mln€, su un costo totale di almeno 17 Mln. Nella migliore delle ipotesi il comune tirerà fuori 4,2 Mln, più arredamenti. E per ora non parliamo della gestione. Non ci sarebbe un modo migliore per spendere questi soldi? Se si fosse mantenuto il progetto originale in piazza mercato, che già era un'esagerazione, i soldi del PISU sarebbero anche avanzati! Dimenticavo, il costo di costruzione dell'Arena, letteralmente buttato a lago! Quindi il CEM ci costerà di sicuro, non sappiamo bene a cosa servirà, ha distrutto l'ultimo spazio verde a lago della città, e soprattutto il Comune non potrà più accedere a mutui per finanziare progetti utili alla cittadinanza. Bel lavoro, e noi stiamo qui a discutere del costo dell'Aliscafo per i frontalieri, che per altro, se fosse a regime, tra biglietto e ristorni se lo sono già pagato! Poi, non nego che avrà fatto bene l'ordinaria amministrazione, la sistemazione marciapiedi, la sistemazione dell'argine del San Bernardino,... Quindi, caro Lochness, quando parlo, so sempre quello che dico, non uso slogan e cerco di usare il più possibile una l'ironia (come nella proposta di viaggi gratuiti a Stresa per assistere a spettacoli ed eventi), ma forse non tutti sono attrezzati per capirmi... Saluti Maurilio
Pochi a bordo dell'aliscafo - 11 Novembre 2014 - 17:38
ristorni e dintorni
Dopo aver letto il post di sportiva.mente chiederò alla Regione di rendermi gli oltre 700 € che quest'anno verserò a titolo di addizionale regionale, visto che si sistemerà tutto con i ristorni dei frontalieri ......... Ma sia ben chiaro che io non ce l'ho con i frontalieri, faccio solo notare, e sfido chiunque a dimostrare il contrario, che dal punto di vista economico sta storia dell'aliscafo è una follia, dal momento che i costi sono chiaramente e infinitamente superiori a qualsivoglia beneficio. Dal punto di vista politico è un altro discorso. Saranno i verbanesi a giudicare. Ma del resto è anche vero che abbiamo sempre sospettato che dove finisce la logica inizia la politica.
Pochi a bordo dell'aliscafo - 11 Novembre 2014 - 17:18
costi e ristorni
http://www.regione.piemonte.it/emigrazione/dwd/ristorni/comunicatoStampa.pdf http://www.regione.piemonte.it/emigrazione/dwd/ristorni/tab_ristorni_anno2010.pdf Quindi i frontalieri non sono solo un costo, grazie a loro che con sacrificio permettono ai comuni di finanziare opere e servizi.
I frontalieri saranno tassati al 100% - 5 Novembre 2014 - 19:59
Mica tanto..
I provvedimenti che stanno attuando sono conseguenza del diffuso malumore in Ticino nei confronti dei frontalieri, il cui numero aumenta sempre di piu'. Alzando questa percentuale, il prelievo mensile si aggirà sui 20 franchi in piu'. Cosa hanno risolto? Nulla..il frontaliere continuerà a lavorare come prima perchè sulla sua busta paga questo aumento non incide pesantemente, il datore di lavoro continuerà ad assumerli perchè il costo di mano d'opera è minore. Almeno ci guadagnano anche i comuni di frontiera che vedranno aumentati i ristorni nei loro confronti!
Cambio di orari nell'apertura della SS34 - 17 Ottobre 2014 - 13:10
che vergogna....
La ss 34 sembra la Salerno Reggio Calabra, è un continuo mangia mangia....se avessero usato parte dei ristorni a quest'ora c'era un autostrada invece li sprecano x porcherie varie fatte da amministratori incompetenti messi li dal politico di turno..
Cambio di orari nell'apertura della SS34 - 17 Ottobre 2014 - 00:19
vero schifo
queste amministrazioni comunali lacustri mi fanno venire sempre piu il voltastomaco. . pretendono i ristorni dai frontalieri ma in cambio che cosa...è meglio che non dico nulla va se no...
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti