Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

fiumi

Inserisci quello che vuoi cercare
fiumi - nei post
Meeting Europeo Molluschi d’Acqua Dolce - 16 Settembre 2018 - 17:04
Dal 17 al 20 settembre, ricercatori di tutto il mondo saranno riuniti a Verbania per il Congresso che la Società per la Conservazione dei Molluschi d’Acqua Dolce (Freshwater Mollusk Conservation Society - FMCS) organizza per la prima volta in Europa.
Anteprima di LetterAltura - 11 Settembre 2018 - 15:03
In preparazione e a contorno della dodicesima edizione di LetterAltura, il Festival di letteratura di montagna, viaggio e avventura, tre film e un concorso di scrittura sono proposti in collegamento ad uno dei temi della manifestazione di quest’anno: il battello.
Plastica nei laghi Maggiore e d’Orta, i dati di Goletta dei Laghi - 7 Agosto 2018 - 12:05
Il problema del marine litter, e in particolare l'invasione della plastica, non riguarda soltanto i mari e gli oceani, ma anche fiumi e laghi. Di seguito la nota di LegAmbiente.
Letteraltura 2018 - 31 Luglio 2018 - 18:06
Ritorna, da giovedì 27 a domenica 30 settembre 2018, LetterAltura, il Festival di letteratura di montagna, viaggio e avventura sul Lago Maggiore organizzato da dai-Sci anni dall'Associazione culturale LetterAltura di Verbania.
Anzino: conferenza "Alla ricerca dell'oro" - 30 Luglio 2018 - 10:38
Continuano gli appuntamenti proposti da Estate Anzinese con “Anzino Cultura”. La serata di giovedì 2 agosto sarà, infatti, dedicata alla conferenza “Alla ricerca dell’oro”.
Tones on the Stones 2018 - 12 Luglio 2018 - 11:27
Dal 13 al 28 luglio torna Tones On The Stones, il festival che propone un cartellone di performance con grandi artisti internazionali sul palcoscenico montano delle cave, incastonate tra laghi, fiumi, montagne e colline, appena dopo il Lago Maggiore.
Online Piemonte Bike - 2 Luglio 2018 - 13:01
È stato presentato mercoledì a Torino a operatori, consorzi turistici e Atl il nuovo portale Piemonte Bike: uno strumento che, dopo una prima sperimentazione nelle aree di Alessandrino, Cuneese e Astigiano, si allarga ora a tutto il territorio regionale con un sito aperto, innovativo e continuamente aggiornato dedicato al cicloturismo.
"Risottata di confine" - 14 Giugno 2018 - 09:33
A Brissago, al confine tra Italia e Svizzera, venerdì 15 giugno, lo chef due stelle Michelin protagonista di un evento organizzato dal quotidiano online del Canton Ticino che attraverso la cucina celebra la società aperta.
Il Tempo Dell'Acqua - 12 Giugno 2018 - 08:01
Mostra di fotografia allo spazio AGLAIA ARTS AND CRAFTS.
Approvati progetti manutenzione fiumi San Giovanni e San Bernardino. - 6 Giugno 2018 - 13:01
L’Amministrazione Comunale di Verbania prevede di realizzare alcuni interventi necessari a ripristinare l’officiosità idraulica dei fiumi San Bernardino e San Giovanni.
Accordo Legambiente - Parco del Ticino - 28 Maggio 2018 - 08:01
Siglato a Cameri (NO) un accordo di collaborazione tra Legambiente e il Parco del Ticino e Lago Maggiore. Le prime iniziative comuni si svolgeranno nell’ambito del progetto europeo VisPO - Volunteer Initiative for a Sustainable Po.
Mini idroelettrico nel VCO - 17 Gennaio 2018 - 18:06
Riceviamo e pubblichiamo il documento sul tema in oggetto che, trasmesso agli amministratori regionali e consegnato al Presidente della Provincia Stefano Costa e al consiglio provinciale, sottoscritto da diverse realtà territoriali.
"Verso Oriente, navigare le acque interne da Locarno a Venezia" - 30 Novembre 2017 - 16:14
Si conclude venerdì 1° dicembre il ciclo di incontri dal titolo ‘Nuovo Mondo’, curato da Elisabetta Bianchessi e organizzato dal Museo del Paesaggio nell’ambito delle attività del Centro Studi del Paesaggio insieme all’associazione Verdi Acque.
"Parco del Locarnese un occasione unica" - 20 Ottobre 2017 - 17:26
Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Kevin Pidò, MontagnaViva Locarno, riguardante il progetto Parco del Locarnese.
#GoodBike - 21 Settembre 2017 - 10:23
Domenica 24 settembre, #GoodBike giunge alla terza edizione. Si tratta di una tradizionale pedalata che abbina le visite culturali agli assaggi gastronomici, il tutto seguendo una pedalata lenta, lungo l'itinerario ciclabile "In Bici tra i fiumi" che collega Domodossola, Crevoladossola, Montecrestese e Masera.
Il Sesia Val Grande Geopark alla rivalidazione UNESCO - 27 Agosto 2017 - 15:03
Si è conclusa sabato 12 agosto la fase di verifica in campo per la convalida del Sesia Val Grande Geopark, riconosciuto tra i geoparchi europei nel 2013 e divenuto Unesco Global Geopark a novembre 2015.
Serata finale di Vette d'artificio oltre 15.000 in Val Vigezzo - 17 Agosto 2017 - 18:06
Strepitoso successo per la terza edizione della rassegna piromusicale: complessivamente oltre 30.000 spettatori. Anche da Lazio, Toscana e Veneto.
Soccorso Nautico: VVF VCO chiedono attenzione - 10 Luglio 2017 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, un documento unitario delle sigle sindacali del Comando VVF del VCO, dove evidenziano le difficoltà e le carenze dei mezzi nautici e la poca considerazione verso il personale.
Scafi e auto d'epoca sul Lago Maggiore - 4 Luglio 2017 - 15:03
I motoscafi, le vele, le Jaguar e i velivoli storici: celebrati sul Lago Maggiore i 30 anni dell’Associazione Scafi d’Epoca e Classici.
Victoria Cruziana a Villa Taranto - 2 Luglio 2017 - 09:16
Dal mese di luglio sarà possibile ammirare l’eccezionale fioritura della Victoria Cruziana, pianta acquatica nota per le sue grandi dimensioni.
fiumi - nei commenti
Approvati progetti manutenzione fiumi San Giovanni e San Bernardino. - 7 Giugno 2018 - 14:23
Re: Manutenzione fiumi
Buongiorno Mario C. gli alri utenti hanno controargomentato in modo anche molto civile. Non è più permesso discutere?
Approvati progetti manutenzione fiumi San Giovanni e San Bernardino. - 7 Giugno 2018 - 13:51
Manutenzione fiumi
Qualcuno si è degnato di rispondere. Vorrei solo aggingere che non sono più giovanissimo; non accetto nessuna confidenza. Soppratutto non accetto chi si nasconde sotto pseudonimi. Ancora una volta chiedo scusa per il disturbo. Mario Caroglio
Approvati progetti manutenzione fiumi San Giovanni e San Bernardino. - 7 Giugno 2018 - 11:20
Re: Manutenzione fiumi
Ciao Mario C. Siamo seri, il "lungo giro" e "le difficoltà" vogliono dire 250 m, pari a 2 minuti e mezzo. Capisco il disagio ma non enfatizziamo piccoli disagi spacciandoli per le piaghe d'Egitto
Approvati progetti manutenzione fiumi San Giovanni e San Bernardino. - 7 Giugno 2018 - 10:30
Manutenzione fiumi
Aprofitto di questo spazio per segnalare ancora una volta,l'argomento relativo alla passerella sul S.Giovanni,che dopo tanto tempo è ancora chiusa. Ma l'amministrazione si rende conto delle difficoltà di alcuni verbanesi a raggiungere il centro città? Chi abita in via Intra-Premeno se non dispone di una macchina, è costretta ad un lungo giro per andare in centro, per lavoro,...ecc. Chiedo scusa per il disturbo. Sarei tanto felice se qualcuno risponderà a quanto sopra. Mario.C.
Superstrada SS.33 disastrata, Costa chiede incontro - 15 Gennaio 2018 - 10:56
Re: Io penso
Ciao Giovanni, infatti vedo sempre fiumi di gente a piedi sulle strade tra suna e Fondotoce: ma per favore!!! le piste ciclabili non servono certo ai poveri: chi va in bicicletta sono i fighetti snob che non hanno nulla da fare e si divertono a perdere tempo con bici griffate ed attrezzature milionarie; i poveri utilizzano le strade per andare al lavoro o fare le spesa .... anche a me piacerebbe avere tutto ma siccome i soldi non ci sono si usino per le cose necessarie, poi quando queste sono completate, se proprio avanzano allora si può pensare a cose ludiche tipo piste ciclabili ed altre amenità
Verbania: 48% di perdite idriche - 28 Dicembre 2017 - 11:49
Da noi ad esempio....
Da noi, ad esempio, sui paesi limitrofi al lago, convergono acque dai monti fiumi e torrenti, ci sono moltissime sorgenti, in molti casi l'axuqa nellke case arriva per caduta, eppure da qualche anno costa più del barbera. Si dovrebbero adottare tariffe differenziate: a basso costo nei nostri paesi ove siamo "produttori" di acqua e vendere il surplus ( che altrimenti va nel lago) alle località di pianura traendone un ricavo da redistribuirsi ai singoli comuni in base al loro apporto di acqua.
Ancora interventi per furto - 30 Agosto 2017 - 10:42
Re: Facciamo un riepilogo...
Ciao info il comunismo, anche e soprattutto in Polonia, è caduto grazie ad un Papa illuminato, ce ne fossero di Uomini come lui e l'attuale Pontefice... Purtroppo ora il Paese in questione, dopo una consolidata ripresa economica, soprattutto grazie a fondi europei ben spesi, sta facendo i conti con un Premier continuamente contestato per il suo atteggiamento antidemocratico (leggi ad personam per condonare episodi di corruzione, contro l'aborto, per esautorare il Parlamento e la loro Corte Costituzionale, oltre all'intera Magistratura, a favore del Governo). Riguardo al triste episodio della riviera romagnola e agli altrettanto turpi commenti che uno di loro (le indagini sono ancora in corso, forse nord-africani) ha fatto, la cosa si commenta da sola. In effetti, avendo una compagna polacca da circa 7 anni, la vicenda mi ha toccato particolarmente! Una curiosità: come mai sei così ossessionato da Wikipedia, forse perché è una voce libera ed indipendente, che si autofinanzia? Riguardo i nostri dirimpettai, il loro benessere lo devono soprattutto agli immigrati, in particolare quelli nostrani, nonché ai fiumi di denaro (pulito e non) che hanno sempre convogliato dall'estero... Forse hai già dimenticato quando chiamavano i lavoratori italiani (residenti e frontalieri) "topi grigi"? Infine, potresti esternare il tuo disappunto, benché comprensibile, in un modo più pacato e meno aggressivo e minaccioso, esprimendo un concetto senza offese o epiteti di sorta? Grazie. Un'ultima cosa: guarda che tra un mese circa è autunno.....
Soccorso Nautico: VVF VCO soddisfatti dopo incontro - 19 Luglio 2017 - 10:42
Re: Re: Re: X Tutti
Ciao Hans Axel Von Fersen non entro in una questione che non conosco, ma se fosse come dici tu, bisognerebbe recintare km di costa, mari, laghi e fiumi! Spero che nessuno abbia scritto una legge così! Saluti Maurilio
Soccorso Nautico: VVF VCO soddisfatti dopo incontro - 18 Luglio 2017 - 13:44
x giacomo
Non volevo più intervenire su questa faccenda, perchè quanto da me replicato era più che ovvio, ma forse devo chiarirle un passaggio fondamentale che lei non ha probabilmente capito; al di la di quanto detto sui tanti soldi pubblici spesi ulteriormente senza che il vero problema (SICUREZZA SPIAGGE) sia risolto; io sono tremendamente furibondo perchè I COMUNI, NEL SOLO PERIODO ESTIVO, NON ASSUMONO ADDETTI (ASSISTENTI BAGNANTI) AL CONTROLLO E ALLA VIGILANZA DEI BAGNANTI SULLE SPIAGGE, PERCHE' ALTRE REALTA', GIA' ECONOMICAMENTE SOSTENUTE A LIVELLO ISTITUZIONALE SI PROPONGONO, NEL CALDERONE DELLA SICUREZZA IN ACQUA, DI FARE ANCHE QUESTO GENERE DI SERVIZIO, DANDO COME VALORE AGGIUNTO, PER OTTENERE LE CONVENZIONI, L'USO DI GOMMONI E DI MOTO D'ACQUA (legalmente non possono espletare questo servizio sulle spiagge), QUINDI I COMUNI I CONTRIBUTI LI DESTINANO A QUESTE REALTA'. Capisce che le mie rimostranze non c'entrano nulla con quello che commenta lei e hanno commentato tutti gli altri: la barca antincendio dei VVF (per me possono dargliene anche una flotta), le maxi emergenze, gli incidenti sul lago, ecc. ecc.. Le rispondo poi in merito all'appunto sullo scontro dei due motoscafi a Stresa tempo fa; lei manco si immagina io e la mia ex squadra di Assistenti Bagnanti quante centinaia di interventi di soccorso e di salvataggio abbiamo fatto in acqua (laghi, fiumi e mari), tra il 1987 e il 2000; questo sia di giorno che di notte, h24 e per 365 giorni all'anno. Quindi la sua battuta finale: "MA PER FAVORE!!!! penso che in questo caso sia fuori luogo! Spero di aver chiarito una volta per tutte che i miei commenti non erano di sicuro un attacco all'Istituzione Corpo dei VVF, che anzi, ritengo debba essere supportata pienamente dallo Stato per avere le giuste attrezzature e i mezzi necessari per svolgere il loro lavoro; questo però non significa che non sostengo la legittimità, in tema di sicurezza in acqua legato alle spiagge e degli Assistenti Bagnanti.
Soccorso Nautico: VVF VCO chiedono attenzione - 11 Luglio 2017 - 11:52
paolino
Caro Paolino, per non entrare sempre nella polemica mi sono astenuto da fare ulteriori commenti un po più forti e pesanti, che per qualcuno potrebbero diventare indigesti. Detto questo, desidero solo aggiungere al comunicato dei sindacati dei VVF; quando alla fine degli anni 80 ho fondato la prima organizzazione ufficiale di soccorso in acqua formata da soli volontari, unica su tutto il Lago Maggiore (sia parte piemontese che parte lombarda), questa era in grado di effettuare operazioni di salvataggio h24, con qualunque tipologia di tempo e utilizzando imbarcazioni donateci solo da privati (tanto per far capire, dal maggio del 1987 al dicembre 1999, la realtà di cui parlo ha tratto in salvo e ha soccorso oltre 900 persone); mi chiedo, dov'erano quei VVF che tanto invocano una legge fascista per il coordinamento e la competenza del Soccorso nelle acque interne come fiumi, laghi e bacini artificiali? Solo qualche volta, di notte, mi era capitato di trovarli sul lago a cercare qualcuno che era dato per disperso, a bordo di un barchino rosso chiamato manta, senza luci e tutti rigorosamente vestiti con gli stessi abiti e stivali con i quali andavano a spegnere gli incendi, e per giunta, quando ci incrociavano, si incavolavano ancora per la paga con noi perchè dicevano che non eravamo titolati a fare quello che stavamo facendo, perchè loro erano lo Stato; ah, nonostante fossero tutti stipendiati statali, nessuno di loro aveva brevetto di salvataggio. D'altronde, visto chi li dirigeva e li dirige non è ci si può aspettare risposte e atteggiamenti diversi. Con questo, voglio chiarire di non aver nulla contro il Corpo dei Vigile del Fuoco anzi, grande apprezzamento per come svolgono il loro lavoro; solo che dovrebbero pensare più a curare i loro principali compiti istituzionali: incendi, catastrofi e quant'altro faccia parte della grande emergenza, dove sono pagati per svolgerli, non andare a creare dello scompiglio e malcontenti in altri campi (come ad esempio il soccorso alpino e il "soccorso in acqua"), dove la loro presenza, a volte, è solo un semplice apparire.
Soccorso Nautico: VVF VCO chiedono attenzione - 11 Luglio 2017 - 07:54
soccorso in acqua
Tutti si arrogano il diritto di avere e fare tutto, detto questo direi che questo delicato argomento meriterebbe un pochino più di chiarezza: i VVF, nella loro nota, dicono che in base alla legge n° 1570 del 1941 , il coordinamento e la competenza del Soccorso nelle acque interne come fiumi, laghi e bacini artificiali, è di loro appannaggio. Forse, A QUEL TEMPO, SUI BACINI DA LORO CITATI, C'ERANO PROBABILMENTE SOLO LORO, E NON C'ERANO STRUTTURE ORGANIZZATE CHE SI OCCUPAVANO DI QUEL SETTORE; ma poi scusate, fatemi capire, facciamo la guerra al titolare di un lido che, con cartelli e manifesti apposti nella sua proprietà, ricorda il periodo fascista, poi, un Corpo dello Stato, rivendica un "diritto" sulla base di una legge fascista ancora in vigore???. Andiamo avanti, dicono di avere in senno alle loro tante attività i "soccorritori acquatici", personale patentato per la conduzione di imbarcazioni e moto d’acqua; intanto quando si parla di soccorso in acqua si deve sempre fare riferimento al soccorso alle persone in acqua quindi, un'attività che deve essere svolta da personale in possesso, non solo di abilitazioni al pilotaggio di natanti/imbarcazioni e moto d'acqua, me del brevetto di salvamento, cioè personale in grado di entrare in acqua e salvare una persona in difficoltà o che chiede aiuto. Questa inderogabile abilitazione vale anche per il personale delle Forze Armate e dei Corpi istituzionali dello Stato, oltre che ai gruppi OPSA della Croce Rossa. Non entriamo poi in merito al paragrafo relativo agli ulteriori costi aggiuntivi per gli Enti Locali, quindi il popolo, che devono erogare a questi Corpi dello Stato ulteriori altri denari pubblici oltre a quelli che già ricevono istituzionalmente dallo Stato; questo vale anche per la Guardia Costiera.
Monumento ai caduti sul lungolago torna a risplendere - 26 Aprile 2017 - 09:44
motosega
che questa amministrazione abbia la motosega facile è sotto gli occhi di tutti scampato il pericolo dela canfora a Pallanza grarzie ad una petizione ben riuscita sia per numero che per contributo,adesso ci si accanisce sulle povere piante del Monumento che secondo me dovevano essere solo ridimensionate come era già stato proposto dalla allora Circoscrizione con tanto di recinzione bassa per evitare i pic nic sul prato,però in compenso non si tagliano rami pericolosi sporgenti sulle pubbliche vie e men che meno le piante e cespugli che soffocano le rive dei nostri due fiumi
M5S: "2017: Non solo proteste ma proposte" - 14 Gennaio 2017 - 12:23
Plastica
Ognuno dice la sua ma in giro però è pieno di bottiglie e bottigliette di plastica, lungo le rive dei fiumi, dei laghi dei mari, nelle montagne e Valli, lungo le strade, che siano pfand che siano cauzioni o chiamatele come volete, che male vi è se qualcuno le raccoglie e le riporta e si intasca i Pfand alla faccia di chi non vuole far la fatica di conferirli ne preferisce lasviare i pochi centisimi nell'ambiente? Siccome nessuno ha trovato o avanzato una proposta seria per eliumeinare la plastica che viene comu nemente buttata in giro questa potrebbe essere una idea da tentare....e che la faccia pure il Pd basta che si trovi una soluzione allo schifo che dobbiamo avere nel nostro ambiente....
Bando Periferie: un comunicato delle minoranza di sinistra - 12 Gennaio 2017 - 16:11
Re: ma che teneri..
Caro paolino non so se ti riferisci (anche) a me, nel caso ti sbagli di grosso! Qui il tema non è il sindaco, ma le periferie! Ti rendi conto che sono stati spesi fiumi di inchiostro (digitale) per discutere di una graduatoria? Dove fonti informative diverse e indipendenti, dubito che in "edilportale" qualcuno conosca il sindaco di Verbania, danno per certo il finanziamento. Come ti ho detto, se così non fosse, pazienza! Parliamo di contenuti, dove sarebbero le periferie disagiate a Verbania? Abbiamo quartieri con forte disagio sociale o con problemi strutturali? A me non sembra, e non per merito di questa giunta, ma per tanti altri motivi! Mi piacerebbe avere qualche palestra in più? Una piscina coperta nuova? Nuove scuole? Aree urbane migliori? Certo! Abbiamo aree industriali da recuperare, la zona industriale di Fondotoce è pietosa, ma si tratta di aree private, con questo bando si sarebbe potuto fare qualche cosa? Non mi sembra, ma sicuramente mi sbaglio io! Sicuramente, in giro per l'Italia, non solo nel tanto maltrattato sud, ma anche e soprattutto nell'opulento nord, ci sono aeree periferiche molto più disagiate delle nostre, speriamo che quelle amministrazioni locali, facciano buon uso dei nostri soldi! Se il problema di Verbania è il movicentro, ben venga! Ruspe (forza legaioli fatevi sotto) e dinamite e si ritorna alla situazione precedente, un bel piazzale, visto che il problema in stazione è soprattutto il parcheggio! Saluti Maurilio
La Camera conferma 8milioni per Verbania - 28 Novembre 2016 - 17:36
...fiumi di inchiostro...
...fiumi di inchiostro (digitale) per dire il nulla, arriveranno, forse ariveranno, arriveranno di sicuro, arriveranno si, arriveranno si ma, arriveranno si però...e tutti a tirare l'acqua al proprio mulino...che palle! E' una legge? Bene, arriveranno? Meglio, non arriveranno? Ricordatevene alle prossime elezioni! E magari, ricordatevene pure se arriveranno...tutto il resto, parole al vento! Saluti Maurilio
Forza Italia Berlusconi: “La porta di San Giovanni” - 2 Settembre 2016 - 08:18
INTRA come dentro
mi spiace contraddire ma il nome Intra non deriva dal "tra" due fiumi bensì da ..intra inteso come dentro,infatti dagli studi di un prete di nome Mariani Claudio(vi dice qualcosa?)pubblicati su un libretto titolato Appunti e Sunti su Intra si afferma quanto detto
Forza Italia Berlusconi: “La porta di San Giovanni” - 1 Settembre 2016 - 13:43
Partecipazione e concetto di periferia
Effettivamente, ora che gli amici di FI me lo fanno notare, non ho ricevuto una chiamata dal Sindaco la settimana scorsa su questa questione...quindi effettivamente io CITTADINO non sono stato interpellato. Andrò a lamentarmi: devo solo scoprire a quale sportello presentarmi (con un rischio serio di TSO...ma posso sempre dire che mi ha mandato Forza Italia). Scopro anche che, quanto già sapevo e che viene addirittura citato dalla Wiki, non è affatto vero: "Il nome deriva da “intra (flumina)”, ovvero "tra (in mezzo a) fiumi": il San Giovanni e il San Bernardino." Immovilli&C. ci fanno sapere che il centro città in realtà va dal vecchio imbarcadero sino al nuovo imbarcadero: quindi Parco Cavallotti e Teatro Maggiore sono in realtà periferie, abbandonate al loro destino e degrado. Quante cose nuove ci insegnano: GRAZIE a nome di tutti i cittadini di INTRA-TRA (Tra di due fiumi ma anche TRA i due imbarcadero!). Saluti AleB
San Vito 2016 - 20 Agosto 2016 - 01:04
Re: Re: mah
Ciao lady oscar,verissimo......anni d'oro....adesso,per vedere questi artisti,anche piu' blasonati,tipo Arnore,De Gregori etc etc,prendo la macchina e vado fino all'Alpaa,a Varallo.....quella si che e' una vera festa di popolo ,con ospiti che richiamano folle a fiumi........ciao Lady
Annegato nel lago Maggiore - 19 Luglio 2016 - 07:07
prevenzione balneare
Notizie come questa lasciano sempre un amaro in bocca, il perchè? è semplice, l'assenza di informazione: innanzitutto non viene detto/pubblicizzato che alla foce di torrenti e fiumi non si può fare attività balneare perchè è pericoloso (infatti è vietato). Non viene poi detto che: è sconsigliato gettarsi in acque fredde quando si sta esposti per troppo tempo al sole, quando si è accaldati e/o affaticati, perchè si rischia uno shock termico; lo stesso vale se si assumono bevande ghiacciate o si è fatto un pasto abbondante, si deve necessariamente rispettare un margine di tempo che va dalle 2 ore alle 3 ore e mezza, questo affinchè si completi la digestione; vale anche per chi non mangia nulla, è sconsigliato fare attività natatoria a stomaco vuoto. Basterebbe preparare per tutte le spiagge libere, (per quelle a ridosso di torrenti e fiumi mettere i divieti), un breve vademecum salvavita di poche righe (possibilmente in più lingue), come quello che ho dettato qui sopra, sicuramente i risultati, sotto il profilo preventivo, daranno i loro frutti, se non altro le morti per annegamento tenderanno a diminuire. Una cosa che invece ho sempre fatto fatica a capire è quella legata a tutte quelle realtà "di soccorso" che intervengono in questo specifico genere di soccorsi (che nel 90% dei casi nulla ci azzeccano), perchè tendono più a far emergere la loro presenza che essere efficaci nella sostanza. In ultima battuta un consiglio agli amministratori comunali di Verbania prima che si trovino qualche annegato sulla coscienza: togliete la balneazione a ridosso delle foci (come ad esempio nella zona dell'Arena) e mettete dei cartelli informativi multilingue sulle spiagge libere senza sorveglianza con precise indicazioni; mettete poi sulle spiagge attrezzate del personale di salvataggio in regola coi brevetti (non come è successo 2 anni fa che il bagnino di salvataggio del Lido di Suna aveva il brevetto scaduto da 8 anni), ed aumentate questa presenza per più ore al giorno, non come accade sempre al Lido di Suna, dove il servizio di salvataggio è garantito solo dalle 14.30 alle 17.30.
Circo Nando Orfei: risposta all'interrogazione urgente - 16 Giugno 2016 - 12:08
evviva
Finalmente . Dopo fiumi di inchiostro e intasamento facebook un problema a Verbania e' risolto. Pronti per il prossimo.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti