Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

imposte

Inserisci quello che vuoi cercare
imposte - nei post
LegalNews: Pizzeria in condominio e limitazioni contenute nel regolamento contrattuale - 14 Novembre 2016 - 08:00
La Corte di Cassazione con la recente sentenza n. 21307 del 20.10.2016 ha esaminato la questione della interpretazione del regolamento condominiale e delle limitazioni da esso dettate, in particolare con riferimento all’apertura di un’attività di ristorazione nello stabile.
Vega Occhiali Rosaltiora sconfitta a Gaglianico - 13 Novembre 2016 - 13:01
Arriva la prima sconfitta da zero punti per la prima squadra di Vega Occhiali Rosaltiora che ha perso 3-0 in casa della Gilber Gaglianico. Le biellesi si sono imposte in un match che la squadra verbanese ha giocato non nella maniera migliore, recitando in maniera positiva solo nel primo set, perso in extremis.
Apparecchi da Gioco - Limitazioni d'orario - 4 Novembre 2016 - 18:23
Riceviamo e pubblichiamo, la nota informativa relativa alle limitazioni di orario per l'utilizzo dei video giochi, nonché alle nuove disposizioni in materia emanate dalla Regione Piemonte. Le predette limitazioni entreranno in vigore col prossimo 13 novembre.
LegalNews: Riaprono i termini per la voluntary disclosure - 31 Ottobre 2016 - 08:00
Il recentissimo D.L. n. 193/2016 ha ufficialmente riaperto i termini per l’adesione alla procedura di voluntary discosure, come confermato dalla Comunicazione dell’Agenzia delle Entrate del 25.10.2016 che ha fornito i primi chiarimenti.
Congresso dei medici infettivologi a Baveno - 18 Ottobre 2016 - 19:06
HIV, epatiti, vaccini, malattie sessualmente trasmissibili e tanti altri i temi all'ordine del giorno.Tra i nuovi malati con Hiv, un italiano su due lo scopre troppo tardi. E' per questo che la SIMIT (Società Italiana di Malattie Infettive e Tropicali), in collaborazione con il Ministero della Sanità, è impegnata nella redazione delle linee guida, per una più corretta informazione e prevenzione.
Maratona della Valle Intrasca 2016 - Classifica - 5 Giugno 2016 - 18:33
Non poteva che terminare con due record questa spettacolare 42^Maratona della Valle Intrasca: se ormai era certificato che per numero di partecipanti entrambi i record di iscritti erano stati ampiamente battuti, ai riscontri cronometrici hanno pensato gli atleti che hanno onorato alla grande il Campionato Italiano di Skyrunning a coppie Fisky.
Omegna: nasce Comitato per il No nel Referendum - 30 Maggio 2016 - 07:00
Martedì 24 maggio 2016 presso la Sede dell’ANPI ad Omegna si è costituito il Comitato per il No nel Referendum alle modifiche costituzionali in difesa della Costituzione nata dalla Resistenza.
Nasce Comitato per il NO al Referendum Costituzionale - 6 Maggio 2016 - 10:23
Mercoledì 4 maggio 2016 si è costituito a Verbania il Comitato per il No nel Referendum alle Modifiche Costituzionali in difesa della Costituzione.
LegalNews: Alienazione di immobili a familiari e presunzione di donazione - 2 Maggio 2016 - 08:00
La Corte di Cassazione con la recente sentenza n. 6674/2016 ha affrontato il tema dell’applicazione della presunzione di gratuità delle cessioni di immobili a familiari operate nell’ambito di un’attività d’impresa.
SEL VCO: sanità quale futuro? - 25 Aprile 2016 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Sinistra Ecologia Libertà, federazione del V.C.O., che si interroga dsul futuro della sanità provinciale.
Art Bonus: "tutti mecenati" per Villa San Remigio - 24 Dicembre 2015 - 13:01
Nei giorni scorsi il Comune ha presentato il progetto Art Bonus, a favore di Villa San Remigio, dove chiunque può diventare "mecenate", detraendo dalle imposte fino al 65% dell’importo donato.
Frontalieri accordo Berna/Roma, tasso d'imposizione fino al 70% - 22 Dicembre 2015 - 18:36
Le delegazioni attive sul fronte delle trattative hanno ratificato l'intesa volta a regolare tutta una serie di questioni fiscali tra i due Paesi.
Fipav Minivolley Cup 2016 in 147 a Verbania - 24 Novembre 2015 - 09:02
La Fipav Minivolley Cup 2016 inaugura il proprio calendario stagionale a Verbania. Sugli 8 campi della palestra dell’Istituto “Santa Maria” 147 miniatleti sottorete. Presenti 5 società affiliate alla Federazione Italiana Pallavolo.
CNA Piemonte Nord "Legge di stabilità 2015" - 21 Ottobre 2015 - 13:01
“Da un primo esame della Legge di Stabilità portata in approvazione dal Governo abbiamo verificato che alcune delle nostre richieste a favore degli artigiani e delle piccole imprese sono presenti. Altre invece mancano. Il nostro, per adesso, è quindi un giudizio solo parzialmente positivo”.
Comune, Verbania Calcio e fideiussioni - 16 Ottobre 2015 - 09:41
Di ieri la notizia che la banca non verserà la fideiussione (53mila €), stipulata con il Verbania Calcio, al Comune di Verbania.
imposte - nei commenti
LegalNews: Definizione agevolata delle cartelle Equitalia - 9 Novembre 2016 - 08:25
Re: Re: Bene
Ciao Hans Axel Von Fersen ASSOLUTAMENTE NO. Le imposte se devono comunque pagare. In un contesto economico recessivo dove abbiamo tutti assistito a suicidi di imprenditori o gente mandata via dalla loro abitazione venduta all'asta, mi sembra opportuno rendere il prodedimento fiscale un po' più amichevole. E' una boccata di ossigeno. Ottima scelta politica
Referendum: incontro per il SI - 28 Ottobre 2016 - 13:06
Re: Re: Fine
Ciao Maurilio Premesso che Anonimo lo sei anche tu, il fatto che a te non interessi non vuol dire valga anche per altri, e comunque non è vero non ti interessa, perchè subito dopo dici "A parte aver scopiazzato qua e là un po' di idee, te ne sei fatta una tua precisa?" commentare in un blog vuol dire essere liberi di esprimersi come più ci aggrada, la provocazione nei lunghi post è un piccolissimo tentativo di contrapporsi alla propaganda Renziana cercando sempre di non insultare direttamente gli utenti,comunque dato che non ti interessa, la mia idea sul referendum, è di votare NO.....si era capito? Cerco di argomentare per quanto è nelle mie limitate capacità. Quando un Partito (con una maggioranza incostituzionale in parlamento) millanta valori di questo tipo "metter fine alla stagione delle riforme costituzionali imposte a colpi di maggioranza" e si contraddice nei fatti non è credibile, e se non è credibile non mi fido delle sue azioni e promesse,quindi e NO, piccola nota la carta dei valori per il PD l'ha scritta un certo "Mattarella" e tra le sue prerogative di Presidente della Repubblica all'art 68 si legge il Presidente della Repubblica è il Capo dello Stato e rappresenta l'unità nazionale è il garante dell'indipendenza e dell'integrità della nazione ""vigila sul rispetto della Costituzione"" Scrive i valori etici e morali per un partito dove si evince la retta via (a parole), ma poi avvalla (nei fatti) queste riforme,e sbugiarda il suo pensiero, a me sembra non vigili e nemmeno tuteli l'integrità della Nazione. Se si voleva risparmiare senza stravolgere la costituzione bastava ad esempio dimezzare i Senatori ed i Deputati, ed in coerenza con il fine di risparmiare, perchè non si è votato Martedì la riduzione degli stipendi dei parlamentari tutti, proposta dal M5S? Quanti di Voi sono a conoscenza di questo gesto di solidarietà ? E' tutto scritto nel cosiddetto "comma Napolitano". All'articolo 40 comma 5 . Grazie al quale "lo stato le prerogative dei senatori di diritto e a vita restano regolati secondo le disposizioni già vigenti alla data di entrata in vigore della presente legge". Salvati in questo modo i 579 mila 643 euro l'anno riservati agli ex inquilini del Quirinale. Che vengono così addirittura blindati all'interno nella Costituzione. Insieme al cospicuo staff composto tra l'altro di un capo ufficio, tre funzionari, due addetti ai lavori esecutivi e altri due addetti ai lavori ausiliari. Oltre un consigliere diplomatico o militare A noi le pensioni con l' APE (quanti sanno cosa sia?) ed a loro i privilegi di una Monarchia? i diritti acquisiti delle persone comuni calpestati quotidianamente, e loro se li blindano in costituzione? è una riforma costituzionale o cosa? vi rendete conto modificare questi privilegi cosa comporta? Si vuole velocizzare perchè troppo lento l'iter, perchè non si è votato SI o NO per la riduzione degli stipendi ai parlamentari Martedì, e si scelto di rinviare in commissione? Quando la politica ha interessi diretti o deve ricambiare con favori le lobby finanziarie/ bancarie o delle multinazionali è veloce La manovra Salva-Italia di Monti e Fornero ha impiegato 16 giorni. Il lodo Alfano 20 giorni. A proposito di costi e casta per la legge Boccadutri (Maurilio sai di cosa parla?) ci hanno messo 20 giorni tra Camera e Senato Quando vogliono il parlamento funziona. Una curiosità il calendario per il Senato questa settimana prevedeva i lavori Martedì dalle 11,00 alle 13,00 Mercoledì 9.30-13,00 16.30-20.00 Giovedì 9.30-14.00 interpellanze dalle 14.00 quante ce ne saranno? e poi liberi tutti fino a Mercoledì 2 Novembre alle 16.30 Avrei molto altro da dire,in particolare sulla perdita di sovranità che inseriremo in questa riforma, magari in un altro post
Referendum: incontro per il SI - 27 Ottobre 2016 - 18:58
Scusate
L'eccesso ma qualche spunto per chi questa sera và alla serata c'è, forse anche per chi andrà a votare, a proposito tutti quelli che erano contro i referendum e che erano inutili dove sono? Uno spunto in particolare mi ha colpito più degli altri quando parla del manifesto dei valori del PD approvato nel 2008 uno stralcio dall'articolo 3 ed il link La sicurezza dei diritti e delle libertà di ognuno risiede nella stabilità della Costituzione, nella certezza che essa non è alla mercè della maggioranza del momento, e resta la fonte di legittimazione e di limitazione di tutti i poteri. Il Partito Democratico si impegna perciò a ristabilire la supremazia della Costituzione e a difenderne la stabilità, a metter fine alla stagione delle riforme costituzionali imposte a colpi di maggioranza, anche promuovendo le necessarie modifiche al procedimento di revisione costituzionale. La Costituzione può e deve essere aggiornata, nel solco dell’esperienza delle grandi democrazie europee, con riforme condivise, coerenti con i princìpi e i valori della Carta del 1948 Quando si dice coeRENZIa http://www.partitodemocratico.it/gCloud-dispatcher/d2fd1f91-96df-4808-8f89-600f3148f3e2
Referendum: incontro per il SI - 27 Ottobre 2016 - 17:39
O forse è per il NO
Voto no perché per cambiare l’Italia dobbiamo attuare la Costituzione, non modificarla. Voto no perché la modifica della Costituzione non è una priorità del popolo italiano. Voto no perché non voglio che ci governi un partito di minoranza, come accadrebbe se andassero in porto riforma elettorale e modifica della Costituzione. Voto no perché la nuova Costituzione rafforza la cessione di sovranità all'Unione Europea. Voto no perché un parlamento eletto con una legge elettorale incostituzionale non può riformare la Costituzione. Voto no perché attraverso un senato eletto dai partiti attraverso i consigli regionali passeranno le ratifiche delle decisioni imposte dalla Ue. Voto no perché un Senato non eletto dal popolo potrà modificare la Costituzione. Voto no perché legge elettorale e deforma costituzionale sono da respingere in blocco. Il no fa fuori anche l'Italicum, pensato solo per la Camera. Voto no perché il loro progetto complessivo prevede che tutti i senatori e la maggioranza dei deputati siano nominati dai partiti. Voto no perché questa riforma non affronta i nostri veri problemi. Voto no perché per risparmiare potevano prima di tutto ridursi lo stipendio. Voto no perché non deve essere il governo a cambiare la Costituzione. Voto no perché la deforma mi toglie il diritto di eleggere direttamente il Senato. Voto no perché il governo Renzi è sostenuto da una maggioranza non eletta dai cittadini e da partiti che si sono presentati alle elezioni come avversari. Voto no perché è una deforma che divide il popolo. Voto no perché niente genera più instabilità che abituare il popolo a una Costituzione di parte, nelle mani di chi ha un numero in più in parlamento. Voto no perché se vinceranno loro, temo che poi daranno una nuova aggiustata alla Costituzione con i numeri della sola maggioranza. Voto no perché nessuno alle elezioni ha dato il mandato a Napolitano e Renzi di cambiare la Costituzione. Voto no perché un solo partito potrà condizionare la nomina dei giudici della corte costituzionale e dei membri del csm, allungando le mani sulle autorità di garanzia. Voto no perché la sovranità appartiene al popolo e questa deforma ce ne toglie un altro pezzo. Voto no perché nel programma del Pd non c'era questa modifica della Costituzione. Voto no perché il referendum costituzionale non prevede il quorum. Chi non sta al loro gioco deve andare a votare e votare no. Voto no perché in questo parlamento siedono 260 voltagabbana, molti dei quali hanno cambiato prima il loro partito e poi la nostra Costituzione. Voto no perché il risultato di Italicum e deforma sarà soltanto la concentrazione del potere nelle mani del governo. Voto no perché il risultato di Italicum e deforma sarà la concentrazione del potere di governo nelle mani del capo del partito di minoranza vincente. Il partito che potrà avere il 54 per cento dei seggi alla camera anche solo con il 25 per cento dei voti del corpo elettorale. Voto no perché legge elettorale e deforma costituzionale sono due parti di un unico disegno di potere che prevede la gestione di modiche quantità di popolo. Voto no perché è una tragica illusione pensare di governare il paese in un contesto di grave crisi economica con il consenso di una minoranza del popolo. Voto no perché non riesco a dire sì a uno come Verdini! Voto no perché a suggerirmi il si sono le banche di affari e le agenzie di rating. Voto no perché non è tecnicamente vero, come dicono, che il nuovo senato sarà rappresentativo delle autonomie locali sul modello tedesco. Voto no perché un senato rappresentativo delle autonomie locali non dovrebbe eleggere due giudici della corte costituzionale. Voto no perché aumentano da 50 mila 150 mila le firme necessarie per le proposte di legge di iniziativa popolare. Voto no perché non è vero che questa è l’ultima occasione per cambiare l’Italia. Voto no perché la riforma è piena di errori e contraddizioni. Che c''entrano cinque senatori di nomina presidenziale in
Nasce "Popolo della Famiglia Novara - VCO" - 9 Luglio 2016 - 21:17
La natura
La natura stessa prevede che per poter concepire un nuovo essere umano ci siano un maschio ed una femmina, di conseguenza la famiglia naturale è solo ed unicamente quella composta da un padre(maschio) e da una madre (femmina). Ciò detto rispetto le scelte di chi sceglie di fare sesso con uno del suo stesso genere: de gustibus non disputandum est!. Ma se tali scelte coinvolgoni bambini, cui queste scelte vengono imposte, allora mi oppongo ( ovviamente per quello che posso, cioè nulla!) Non discuto poi che anche nelle famiglie naturali ci siano genitori che non meritano questo nome e che non dovrebbero neppure essere messi in grado di procreare ( i tossici ad esempio). ciò detto non starò mai con Adinolfi.
PD e Marchionini ai ferri corti - 12 Giugno 2016 - 17:28
Le truppe cammellate confondono ad arte
Chi parla delle elezioni passate e delle primarie , evidentemente non sa un paio di cose: Hanno spacciato per primarie di coalizione delle primarie che erano interne al pd , per questo altri non hanno partecipato, perché le regole erano imposte dal PD e non scelte in coalizione ( pessimo modo di iniziare un lavoro da fare insieme) . Marchionini ha vinto per 80 voti, un distacco tutto preso a Trobaso, dove la lista civica che la sosteneva ha preso un sacco di voti portati da un candidato che ora é in consiglio e che mi risulta alle scorse elezioni facesse campagna elettorale per la destra. Sta di fatto che al ballottaggio anche qualcuno dell'attuale opposizione invitò a votare chi rappresentava il centrosinistra , non certo per avere qualcosa, ma per poter far politica con qualcuno che avrebbe dovuto rappresentare le istanze di centrosinistra... Poi certo, vendita case popolari, affidamenti agli amici ( in più associazioni e con più affidamenti), questioni mal gestite come canile, con.ser., cem , ospedale e manutenzioni (fatte a chiamata diretta senza pianificazione e il conto si vedrà presto) , manifestazioni MAI RENDICONTATE (come il giro d'Italia ) ... Insomma un disastro su tutta la linea salvato solo apparentemente dal "cambio tempestivo di lampadine" ( ma non dappertutto, in piazza Ranzoni mancano due lampioni mai sostituiti)... E le opposizioni che avrebbero potuto essere più collaborative hanno solo potuto prendere atto del disastro. Che ci dimostri alle prossime elezioni di aver ben governato, che venga rieletta senza un partito che di fatto lei per prima non rispetta, ed io per primo toglierò il disturbo per lasciarla lavorare in pace ... Ad oggi ha dimostrato solo di saper ben usare la politica per far strada in termini di carriera personale, ma questa non é esattamente essere di sinistra... Ed ho cercato di essere molto chiaro e non offensivo per non essere bannato, chissà se ci son riuscito ...
Verso gemelaggio Cannobio - Winterhausen - 27 Aprile 2016 - 19:05
sprechi
I comuni sostengono sempre di non avere risorse e disponibilità economiche per i servizi alla persona, sistemare strade e molto altro che può interessare i cittadini specie i meno abbienti,per cui aumentano tasse e imposte di ogni genere sia per i residenti che per i turisti Il denaro,viceversa, non manca per organizzare viaggi e pranzi tra i soliti che dicono di lavorare per i cittadini con i soldi dei contribuenti e per queste gite si inventano le scuse più varie come gemellaggi ecc ecc
PD: futuro dell'ex casa della gomma e Palazzo Pretorio - 23 Aprile 2016 - 23:06
senza logica
Come al solito si fa una deduzione "senza logica".... ma ormai siamo abituati alle correlazioni dirette imposte dall'alto di sua sapienza.... piangem 2
M5S: forno crematorio e numeri - 15 Aprile 2016 - 13:26
Re: Re: ...e un requiem eterno no?
Caro Andrea non si può far passare delle sciocchezze come verità assolute! La frase "il forno crematorio ha potenzialmente vita eterna" non si può sentire (!?!?), non da nessun contributo sensato e utile alla discussione, anzi fa rizzare i capelli, ad averceli! Per contro, anche dal tuo intervento, mi sarebbe piaciuto sentire una frasi del tipo: "Il forno, alle condizioni attuali, con un intervento di manutenzione straordinaria, da programmare nei prossimi 2 anni (è solo un numero a caso) dal costo di _______€ (la cifra, se la sai, mettila tu) ha un ciclo di vita di altri 10 anni (anche questo è solo un numero a caso). Il costo annuo di manutenzione ordinaria sarà di ____€ (anche in questo caso, la cifra, se la sai, mettila tu)". Se i costi di manutenzione sono ragionevoli, poste queste condizioni, potrei pensare che non valga la pena di privatizzare un forno! Per farti capire il mio senso di ragionevolezza, qualche settimana fa mi si è rotta la lavastoviglie , comperata nel 2004. Se la riparazione fosse costata meno di 100€ l'avrei fatta fare, sopra avrei cambiato la lavastoviglie, visto che con 400/500€ se ne compra una nuova! Per contro, aumentando le cifre di manutenzione straordinaria, in un commento, Brignone aveva ipotizzato 500.000€, vale sicuramente la pena di esplorare l'ipotesi di esternalizzare la gestione, ma non di "regalarlo"! Inoltre, è vero che se il forno è fermo, nell'ipotesi che mi hai detto, il comune non incassa, ma neanche il gestore! E stai ben certo che il privato non ha nessun interesse a tenere fermo il forno! Mi citi l'importo del 14% del fatturato, a spanne, e a mio modestissimo parere, mi sembra poco. Corrisponde al 27% dell'utile ante imposte (sui dati pubblici del 2015), ma anche qua, dipende dal fatturato e a quali condizioni (investimenti, posti di lavoro, costi assorbiti,...). Po un po' di buona negoziazione commerciale si può arrivare a cifre maggiori! Poi, non capisco il significato della frase "una volta stabilito che tecnologicamente il nostro forno è all'avanguardia", chi lo deve stabilire e perchè? Dubito che la frase riferita al prof Nardin nella famosa telefonata: "dal 2004 a oggi la tecnologia è rimasta pressoché invariata", volesse significare quello che dici, però...è comunque , io non ho mai detto nulla, a parte il commento sull'ovvietà dell'affermazione riportata da Nardin, sul discorso emissioni, perchè non ne so nulla, non ho la minima competenza tecnica, procedurale e legislativa in materia! Ultima cosa, non puoi dire "mi è stato fatto notare che non esiste una normativa ad hoc riguardante le emissioni di forni crematori, vengono equiparati a forni inceneritori...", o ne sei certo, te o chi per te? Se ne sei certo, devi citare la legge o la norma che equipara forni e inceneritori, altrimenti non affronti questo argomento! In alternativa chiedi al comitato per i no o per l'astensione di fornirti la normativa in materia! A me, non spaventa se un servizio è gestito da un privato o dal pubblico, il modo con cui si prendono le decisioni, o le combattono. Questa vicenda non ha esaltato la figura e la competenza di nessuno, per ambo le parti! Saluti Maurilio
Forno crematorio: "perchè non andremo a votare" - 7 Aprile 2016 - 16:56
Re: tariffa
Devo essermi perso questa parte, se però lei è sicura chela dirigente abbia detto così mi fido. per il resto non credo sia un referendum pro o contro Marchionini, credo che lei lo faccia diventare così nel momento in cui "fa nascere" comitati per l'astensione e cerca in tutti i modi di non parlarne affatto, ci rende difficile reperire i dati, non rispetta le scadenze e le procedure imposte dai regolamenti ecc. basti pensare che sulla pagina di Verbania ancora non è uscito nulla riguardante il referendum, siamo a 10 giorni dal voto.
Scrutatori per elezioni referendarie - 10 Marzo 2016 - 09:32
referendum
Il 17.4.2016 i verbanesi saranno chiamati ad esprimere il proprio parere in merito alla delibera del comune con cui si vorrebbe esternalizzare il forno inceneritore presso il cimitero di Pallanza. E' importante documentarsi e partecipare al voto in quanto ciò, oltre che un diritto, è anche un dovere per ogni cittadino. Sono state raccolte per firme per indire il referendum, che finalmente è stato fissato, unitamente a quello nazionale relativo alle trivellazioni. Certo il comune ha tutto l'interesse a non divulgare la notizia, in quanto se vince il SI la delibera dovrà essere revocata. Sarà così l'ennesima dimostrazione che il Comune non è oculato nella proprie scelte e/o decisioni imposte dall'alto e sta facendo spendere inutilmente denaro ai cittadini.
Di Gregorio: su posteggio Ospedale a pagamento - 24 Febbraio 2016 - 12:57
parcheggi a pagamento si
Personalmente ritengo che le tasse che i cittadini versano allo stato, regioni ecc debbano servire per dare i servizi indispensabili a tutti, come ad esempio le cure ospedaliere , amministrare la giustizia, la costruzione e manutenzione delle strade ecc. Viceversa i servizi non indispensabili come i posteggi comodi, vicini e coperti dell'ospedale è bene che siano a pagamento, Ciò permetterà all'amministrazione statale risorse economiche aggiuntive per meglio assolvere i suoi compiti senza dover ancora aumentare tasse imposte o ticket ecc .Ovviamente chi ha una patologia tale da non permettere la normale mobilità potrà utilizzare gli appositi siti dedicati agli invalidi che sono e dovranno sempre essere presenti. Tutti gli altri se non vogliono pagare potranno posteggiare un po' più lontano
Decisa la data del referendum sul forno crematorio - 15 Febbraio 2016 - 22:14
Decisioni dall'alto .... o ... decisioni condivise
Credo che le scelte importanti che riguardano il futuro di una Città debbano sempre nascere partendo da un percorso che coinvolga i cittadini e le componenti politiche e sociali. Quando vi è un percorso di confronto e coinvolgimento sulle valutazioni, le scelte, anche se non condivise, possono essere accettate dalle minoranze. Decisioni imposte, non maturate, unilaterali, creano invece reazioni di rifiuto e mobilitazione conflittuale, che spesso porta a iniziative costose come il referendum. Risulta io credo, che l'Amministrazione Marchionini, impari ad avere la pazienza di attuare quel necessario confronto pubblico preventivo, quella trasparenza che tanto bene evoca il Concetto della CASA DI VETRO del Socialista Filippo Turati. Giordano Andrea Ferrari - Socialista a Verbania.
Morto Renato Bialetti, il papà della Moka - 12 Febbraio 2016 - 11:11
Re: Che piega..,
Ciao Maurilio, mi meraviglio di legegre questo tuo commento, assolutamente lontano dalla realtà. Ma tu credi veramente che in Cina e negli altri paesi emergenti si producano prodotti scadenti o medi. Assolutamente sbagliato. In Cina e in altri paesi emergenti sono prodotte merci e beni di alta qualità e tecnologia secondo le specifiche imposte dalla casa madre. Gran parte delle merci è ormai prodotta in questo modo. Secondo voi dove producono i migliori televisori, smartphone o computer? Vi dirò di più. Da quei posti vengono pure i costosissimi capi di abbigliamento che poi viene sirmato dallo stilizta di turno. La qualità è prodotta anche in quei luoghi con stardard imposto con rigorosi controlli di qualità.
M5S su "dimissioni" Lo Duca - Brezza - 29 Gennaio 2016 - 11:37
Dubbio
Non è che anche il Sindaco si vede costretta a prendere certe decisioni 'scomode' un po imposte politicamente dal partito?
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti