Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

ticino

Inserisci quello che vuoi cercare
ticino - nei post
Morto il motociclista travolto dalla frana - 18 Marzo 2017 - 15:00
E' questo il tragico bilancio della frana staccatasi dalla parete al Km30 della strada statale 34, tra Cannero e Cannobio, proprio difronte ai Castelli di Cannero.
Agrumi di Cannero 2017 - 10 Marzo 2017 - 09:16
I giardini di Cannero Riviera riaprono le porte al pubblico per la decima edizione della manifestazione: una nuova occasione per godere della luminosità, dei colori e dei profumi degli agrumi più settentrionali d’Italia.
Ballo Debuttanti Stresa 2017 - preparazione - 24 Febbraio 2017 - 19:06
Sabato 25 febbraio avrà inizio il percorso preparatorio delle Deb all’evento del 4 marzo che si svolgerà, come tradizione, al Regina Palace Hotel di Stresa. Le giovani ragazze saranno accolte all’Hotel Santanna di Verbania dove alloggeranno una settimana.
Visite Guidate a Borgomanero - 16 Febbraio 2017 - 07:17
XXVIII Giornata Internazionale Della Guida Turistica Sabato 18 Febbraio 2017.
SP75 Valle Cannobina: proposta di riclassificazione - 11 Febbraio 2017 - 18:45
Riceviamo e pubblichiamo, la proposta di riclassificazione in Strada Statale della SP 75 della Valle Cannobina - Proposta di deliberazione del consiglio provinciale depositata dai Consiglieri Albertella e Porini.
XVII Giornata nazionale di raccolta del farmaco - 10 Febbraio 2017 - 16:34
“Dona un farmaco”. Anche quest'anno torna nelle farmacie italiane lo slogan che da sempre caratterizza la Giornata nazionale di raccolta del farmaco prevista per sabato 11 febbraio.
Lakescapes - il teatro diffuso del Lago, 18 appuntamenti - 8 Febbraio 2017 - 13:01
La nuova stagione di Lakescapes – il teatro diffuso del Lago, 18 appuntamenti in 6 città da febbraio a dicembre. Ai comuni di Baveno, Lesa e Meina nel 2017 si aggiungono Castelletto sopra ticino, Dormelletto e Stresa.
Panzarasa nuovo Presidente FIPAV Piemonte Orientale - 7 Febbraio 2017 - 20:03
Sarà Gianni Panzarasa, eletto con 1474 preferenze, il Presidente del Comitato Territoriale del ticino-Sesia-Tanaro che riunirà le province del Piemonte Orientale per il prossimo quadriennio 2017-2020.
Lakescapes inaugura la stagione 2017 - 27 Gennaio 2017 - 13:01
Sabato 28 gennaio 21.00, a Lesa presso la Società Operaia si terrà una tappa di Lakescapes il Teatro diffuso del lago.
Salviamo il Paesaggio Valdossola: novità da: Interconnector - 24 Gennaio 2017 - 17:04
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Comitato Salviamo il Paesaggio Valdossola relativo alle ultime novità del progetto Interconnector.
Abruzzo: prosegue il lavoro dei ticinesi - VIDEO - 23 Gennaio 2017 - 13:01
Riportiamo da facebook un video che testimonia l'avanzare dei lavori di sgombero neve, postato da uno dei soccorritori partiti dal Canton ticino alla volta dell'Abruzzo
Abruzzo: i soccorsi in azione dal Canton ticino - VIDEO - 22 Gennaio 2017 - 13:01
Riportiamo da facebook uno dei tanti piccoli video postati da uno dei soccorritori partiti ieri da Bellinzona alla volta dell'Abruzzo, per partecipare ai soccorsi alle popolazioni colpite dall'eccezionale nevicata e dal terremoto.
Lakescapes Stagione 2017 - 22 Gennaio 2017 - 11:33
Sabato 28 gennaio alle ore 21:00 presso la Società Operaia in piazza IV Novembre a Lesa, LAKESCAPES - TEATRO DIFFUSO DEL LAGO.
Emergenza Abruzzo: soccorsi da Piemonte e Canton ticino - 21 Gennaio 2017 - 14:33
Sono 24 gli uomini delle Delegazioni del Soccorso Alpino di Alessandria, Biella, Canavesana, Monviso Saluzzo, Valdossola, Valle di Susa e Valsangone, Valli di Lanzo, Valli Pinerolesi e Valsesia, che in queste ore hanno raggiunto o stanno raggiungendo i luoghi dell'emergenza neve e terremoto.
DAEdove: app con la mappa dei defibrillatori a Verbania - 13 Gennaio 2017 - 18:06
DAEdove è un’applicazione gratuita, creata a Verbania, per fornire all’utente una mappa dei defibrillatori semiautomatici esterni (DAE) presenti sul territorio nazionale. L'App è disponibile dalla fine del 2015, riportiamo l'elenco dei luoghi attualmente dotati di DAE e il link all'app sempre aggiornata.
ticino - nei commenti
Lega Nord sulla rivolta migranti - 23 Novembre 2016 - 14:48
Re: Arizzano...PROFUG..."LESS"...
Caro Massimiliano Gabriele Il discorso sulla mafia non lo faccio io, ma i libri di storia! Che ci abbiano preso a pesci in faccia, ma visto quello che succede in ticino lo stanno facendo ancora, è un altro dato di fatto, ci sarà stato un motivo? A chi siamo in mano? A chi abbiamo votato! Dal 1994, c'è stata una quasi perfetta alternanza tra pseudodestra e pseudosinistra, quindi, che piaccia o meno, la situazione attuale è figlia di entrambi gli schieramenti! Che ti piaccia o meno! Saluti Maurilio
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 16 Novembre 2016 - 18:24
Re: puntualizzazione
Ciao Robi lascia perdere la destra e la sinistra, in generale, ma in Italia in particolare sono solo etichette... Tu dici: "l'immigrazione ha portato molti problemi di ordine pubblico e la delinquenza straniera dilaga", va bene, se solo per questo anche il grande afflusso di meridionali negli anni 60 ha portato delinquenza, non so quanti anni hai, io sono abbastanza vecchi da ricordare Renco negli anni 70, primi 80. Ma tutto questo, cosa c'entra con i lavoratori stranieri regolari? Perchè questo sono i frontalieri, nulla hanno da spartire con gli irregolari! Poi dici: "distingua lavoratori specializzati da manovalanza generica", perchè? La maggioranza dei frontalieri sono proprio "manovalanza generica, almeno per il livello svizzero. Stiamo parlando di panettieri, giardinieri, commessi/e, operai/e, muratori, badanti, baristi, lavori che gli svizzeri non fanno. Quindi? Questi tutti a casa? Ma chi lo manda avanti il ticino (senza contare della ricaduta economica su VCO, VA e CO)? Max Lavecchia dice: "giusto e corretto il dirito di importare in casa propia personale selezionato anche a livello penale", perchè oggi non si fa? Prima di assumere qualcuno, non fanno controlli? Controlli formali e controlli informali... Quindi, tutta la faccenda del casellario, deve essere presa per quello che è, una "boutade" di un'area politica che sta "giocando" con le paure, legittime, della gente. Ma risultati? Si dimostra come il populismo serva solo per far felici qualcuno, arricchire e/o dare potera ad altri, ma che alla società, non serve a niente. I frontalieri, fino a quando varranno le attuali differenze economiche tra Italia e Svizzera (tasso di cambio, costo del lavoro, livello di tassazione,...) i frontalieri continueranno ad esserci e fare la "fortuna" della vicina Svizzera! Come vedi, Trump, la destra, la sinistra, Renzi, Hillary e compagnia cantante non c'entrano nulla in questo discorso! Saluti Maurilio
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 15 Novembre 2016 - 16:13
Svizzera e Frontalieri
Allora , da quando ci sono stati gli accordi bilaterali fra la Svizzera e l'Unione Europea , i controlli alla frontiera si sono molto allentati ! Nel l'orario di entrata dei frontalieri ( quello che purtroppo diversamente era una volta ) , nemmeno ti fermano , solo se eventualmente vedono una targa della macchina , di province diverse da quelle confinanti al ticino . I doganieri non sono inaspriti verso i frontalieri , lo sono solo alcuni politici svizzeri che trovano comodo , per loro interessi "elettorali" , riversare sui frontalieri problemi loro che i frontalieri non ne possono niente ! Vogliono spremerli come dei limoni , così trovano consensi , tassarli al 100% , anche se non vivono in Svizzera , anche se a loro non devono i servizi come ai residenti . I frontalieri non votano , perciò non rompono le scatole nemmeno dopo la pensione , non possono chiedere di avere un aumento o la tredicesima. Ultimo anche il casellario , solo per motivi politici! Sempre e comunque e i frontalieri!
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 12 Novembre 2016 - 12:28
per HAvF
.......non solo in ticino, anche in Italia!!
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 12 Novembre 2016 - 07:10
Re: Casellario
Ciao Grazia La maggioranza dei reati in ticino è commesso da stranieri.
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 11 Novembre 2016 - 17:05
Casellario giudiziale
Io mi sento offesa , da una richiesta fatta a dei cittadini che abitano a pochi chilometri di distanza ! La trovo una cosa inutile e solo umiliante, perchè dettata solo da sentimenti rancorosi verso i frontalieri . Anni di crescita e di prosperità , in un Canton ticino, anche grazie ai frontalieri . Tanti anni dove non c'è mai stato bisogno di dimostrare niente , se non la professionalità e l'affidabilità , non per niente sono tanto apprezzati . Un pretesto politico, tanto per soffiare sul fuoco dell'intolleranza ! E poi, peggio ancora ,italiani che se ne rallegrano ! Evidentemente senza capire niente di chi è un frontaliere e chi sono invece chi è , e. perché hanno voluto umiliarli !
Ticino: Approvata "Prima i nostri" - 27 Settembre 2016 - 10:08
Anche in una nazione ricca e avanzata!
Tanti discorsoni senza sapere e pesare la situazione. La disoccupazione nel Canton ticino è del 3,1%. Questo dato dice tutto. SItuazione ben diversa da quella italiana. Non introduciamo paragoni errati. Inutile e dannoso populismo. L'aspetto più impressionate della vicenda è rappresentata anche dalla circostanza che anche in un anazione ricca e avanzata il popolo rimane abbacinata da populismi ottusi. Molto preoccupante!
Marcovicchio: "Profughi subito al lavoro in scuole e strade" - 13 Giugno 2016 - 15:08
PARLIAMONE...
In Ungheria i l.s.u. sono svolti dai detenuti. Da noi, ricordo, anni fa a Milano, quando nevicava, pagavano i senzatetto per aiutare a spalare la neve. Certo, nel caso dei migranti, sarebbe preferibile trovare loro occupazione nei paesi d'origine, però, una volta arrivati qua, e, se i nostri non vogliono fare certi lavori, allora chi li fa? Un esempio dalla vicina Svizzera, Canton ticino: lavoro agricolo remunerato, per i primi 3 mesi, 2.300 franchi (periodo di apprendistato) e, dopo la stabilizzazione del rapporto do lavoro, 3.200 franchi. Ebbene, la maggior parte di questo lavoratori non sono svizzeri! Come mai?
Cicloturisti multati a Verbania, ne parla la tv elvetica - 17 Aprile 2016 - 20:41
Errore nel comunicato
Si fa confusione: le e-bike si dividono in 2 famiglie, quelle assistite fino ai 25 km/h e potenza 250W sono da considerarsi come delle biciclette e non serve il caschetto nemmeno da bici (anche se è raccomandabile usarlo); quelle che sono assistite fino ai 45 km/h e hanno potenza superiore ai 250W invece sono da equiparare ai ciclomotori e quindi devono essere immatricolate, targate, avere assicurazione e chi le guida portare il casco e avere la patente. Ma mica solo in italia. Inoltre il presidente della PROVELO ticino dice che in Italia siamo particolari perchè da noi si possono usare le e-bike premendo un pulsante senza pedalare: SBAGLIATO, sono assolutamente fuorilegge e infatti ogni tanto si legge di qualche sequestro. Per conoscenza avviso anche che non si può usare su strada nemmeno i monopattini elettrici.
Frontalieri a Roma: non sanno chi siamo - 3 Marzo 2016 - 17:02
Frontalieri
Tutti i commenti confermano una situazione, uno stato vergognoso, dove il lavoratore, costretto a prestare la sua opera all'estero (in questo caso nel vicino ticino), non hanno identità nel proprio paese, sono semplicemente sconosciuti e/o ignorati. Che tristezza, mi viene da piangere, dove c'è qualità di vita in Italia per la povera gente"???
Canton Ticino: nuova legge sulle imprese artigiane - 11 Febbraio 2016 - 22:10
Re: Lo so...
Caro Lupusinfabula hai letto bene il post? “Dal 1° febbraio 2016 nel Canton ticino... è in vigore una nuova legge sulle imprese artigiane che prevede l’istituzione di un Albo...a garanzia della qualità e della sicurezza... questa norma riguarda tutte le imprese...che operano nel Canton ticino" Non si parla da nessuna parte di "difendere le proprie maestranze". Si istituisce un'albo. Cosa che noi italiani facciamo da sempre...poi, in Italia, la garanzia della qualità e della sicurezza è un'altro discorso! Che poi gli artigiani locali siano preoccupati, questo è un'altro discorso! Saluti Maurilio
Ticino: “Prima i nostri” - 28 Gennaio 2016 - 13:00
x Andrè
Guardi che se la legge è passata è perchè in quel Cantone (ticino) ha votato a favore la maggioranza dei cittadini; e non pensi che negli altri Cantoni sia diverso. Se riusciva però a focalizzare meglio Il mio commento avrebbe capito che il mio era solo un paragone tra la mentalità Svizzera e la triste realtà che il nostro Paese sta subendo grazie a quella masnada di succhi soldi e turlupinatori del popolo, che tra l'altro si autodefiniscono nostri amministratori (i politici). Il danno irreversibile che hanno provocato ricadrà, ahimè, sulle future generazioni, se non scappano prima!
Ticino: “Prima i nostri” - 28 Gennaio 2016 - 12:57
Re: x andre' e zeffiro
X Kiryienka mi spiace per lei...deduco che se fosse stato nel ticino sarebbe stato il 10992 a firmare.
Ticino: “Prima i nostri” - 28 Gennaio 2016 - 12:49
x andre' e zeffiro
perlomeno in ticino,10000 hanno avuto opportunitya' DEMOCRATICA di esprimersi,in Italia ,58000000 ed Renzi qualunque AUTOELETTO con tutta la sua corte dei miracoli(leggi miracolati.....)......quindi?.....w Furlan o no?........fate vobis.A Zeffiro.....sono ANTIEUROPEISTA,nell'accezzione che lei intende..............
Ticino: “Prima i nostri” - 28 Gennaio 2016 - 12:27
Re: x zeffiroblu
Ciao Kiryienka chi lo dice che "sono gli altri lavori e livelli retributivi in discussione"? Io non l'ho letto da nessuna parte. Ognuno a casa sua faccia quello che vuole, ma questa, in generale ma trovo una grande idiozia! Non perchè voglio sostenere una tesi piuttosto che un'altra, ma secondo te, al consiglio di amministrazione di una multinazionale con sede in ticino, ma questo vale per ogni paese, interessa la nazionalità oppure le capacità e le competenze? La risposta è ovvia, non perchè lo dico io, basta vedere i profili dei top manager di alcune imprese ticinesi... Concordo con Zeffiroblu, queste cose servono solo per stuzzicare gli istinti più bassi di una bassa percentuale di popolazione...in questo, tutto il mondo è paese! Saluti Maurilio
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti