Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

ticino

Inserisci quello che vuoi cercare
ticino - nei post
Pallavolo Altiora vincente su Chieri - 11 Dicembre 2017 - 16:14
Serie C: torna la legge del “Pala Manzini”, Altiora-Chieri 3-0. Settore Giovanile:ottimo successo per l’Under 16 nell’unico match Altiora del weekend. Selezione Territoriale Maschile: 12 atleti Altiora a Novara per l’allenamento della Rappresentativa.
Arriva la neve - 9 Dicembre 2017 - 08:01
Secondo le previsioni diramate da MeteoLive Vco avremo un ponte festivo dinamico. Luca Sergio precisa: «Si passerà dal cielo sereno, al vento, alle nubi, a qualche fiocco di neve, ma sarà lunedì 11 dicembre il giorno in cui arriverà la neve sulle Alpi del Vco con possibili nevicate anche sui laghi domenica sera".
Pallavolo Altiora arriva Chieri - 8 Dicembre 2017 - 14:11
Serie C: a meno 3 da fine andata ghiotta occasione per tornare al successo. Settore Giovanile: in campo nel weekend solo l’Under 16, bravi gli Juniores in campo ieri sera contro Santhià. Selezione Territoriale Maschile: a Novara nel secondo appuntamento di Comitato tanti atleti Altiora.
Minivolley: 131 mini atleti a Verbania - 4 Dicembre 2017 - 17:32
La Fipav Volley S3 Minivolley Cup 2018 inaugura il proprio calendario stagionale nel Verbano Cusio Ossola a Verbania. Sugli 8 campi del Pala Manzini 131 partecipanti provenienti da sette club del Comitato Territoriale ticino-Sesia-Tanaro della Fipav. 43 le squadre impegnate nelle tre categorie di gioco.
Pallavolo Altiora sconfitta ad Ovada - 4 Dicembre 2017 - 14:33
Serie C:altra sconfitta esterna, stavolta è Ovada ad aggiudicarsi i tre punti. Settore Giovanile: solo sconfitte per i team Altiora, si salva solo l’Under 14. Fipav Volley S3 Minivolley Cup 2018:buona la prima, 131 mini pallavolisti a Verbania.
Pallavolo Altiora riparte da Ovada - 2 Dicembre 2017 - 11:27
Serie C: ad Ovada nella trasferta più lunga del Campionato. Settore Giovanile: altro intenso weekend, in campo 5 squadre in 6 partite totali. Fipav Volley S3 Minivolley Cup 2018:domani al via la kermesse dal Pala Manzini.
Antiquarium Medionovarese - 1 Dicembre 2017 - 17:32
Il volume VII della collana di Antiquarium Medionovarese, la rivista a periodicità biennale del Gasma che propone studi inediti di archeologia, storia, mineralogia e arte del territorio locale, sarà presentato con video proiezione a cura del presidente del Gasma Carlo Manni, a Baveno, sabato 2 dicembre presso la sala consiliare del palazzo Comunale (Ore 16 – 18).
Minivolley Cup 2018 al via - 1 Dicembre 2017 - 13:01
La Fipav Volley S3 Minivolley Cup 2018 apre il proprio calendario nella Provincia Azzurra a Verbania. Sabato 2 dicembre via agli incontri alle ore 14.45 sugli 8 mini campi allestiti nella palestra “Enzo Manzini” del Liceo Cavalieri.
Pallavolo Altiora sconfitta interna - 27 Novembre 2017 - 09:33
Serie C: rovescio casalingo (0-3) contro Aosta, addio ai sogni di gloria ? Settore Giovanile: il weekend (quasi) perfetto: 6 vittorie e 2 sconfitte per i 5 team Altiora. Fipav Volley S3 Minivolley Cup 2018: meno 4 al via con l’evento di Verbania.
Pallavolo Altiora ospita Aosta - 25 Novembre 2017 - 09:16
Serie C:Altiora-Olimpia Aosta, altro scontro dal “sapore antico”, in palio i piani alti del ranking. Settore Giovanile: cinque squadre in campo, al via l’Under 13 - 3 contro 3. Fipav Volley S3 Minivolley Cup 2018: meno 8 al via con l’evento di Verbania. Staff Tecnico di Pallavolo Altiora: la “formazione” prima di tutto.
"Echi d'Inverna e Tramontana" - 19 Novembre 2017 - 18:06
Il libro, scritto da Roberta Plebani, e ambientato a Cannobio e dintorni, si compone di cinque racconti, i cui personaggi sono legati tra loro da stretti vincoli di parentela (da qui la necessità dell’albero genealogico nelle prime pagine del libro) e da un destino che li accomuna.
Pallavolo Altiora vince ancora - 7 Novembre 2017 - 11:27
Serie C: terza vittoria consecutiva stagionale, a Caluso Altiora passa con autorità 3-0. Settore Giovanile: ai Ragazzi solo un punto con il Pavic, cade la Juniores a Santhià. Pronti i calendari delle 4 squadre Altiora di Under 13 e Under 12.
"Giustizia e perdono: oltre il carcere" - 5 Novembre 2017 - 18:06
Il Centro Natale Menotti organizza l'incontro, che si svolgerà a Verbania, lunedì 6 novembre ore 21.00, presso la Famiglia Studenti - Il Chiostro, Via F.lli Cervi, sul libro di Gherardo Colombo, Il perdono responsabile. Perché il carcere non serve a nulla.
Candidatura Riserva MAB, ticino, Lago Maggiore, Val Garnde - 1 Novembre 2017 - 18:06
Ieri al Centro Parco ex Dogana Austroungarica di Lonate Pozzolo è stata presentata una candidatura. Quella mediante la quale si chiede di estendere il riconoscimento MAB Man & Biosphere dell’Unesco oltre il limite settentrionale della riserva attuale, fino al confine svizzero.
Pallavolo Altiora esordio casalingo - 20 Ottobre 2017 - 19:33
Serie C: Pallavolo Altiora, debutto casalingo stagionale, al Pala Manzini arriva la neopromossa Valsusa. Settore Giovanile: la Juniores si aggiudica il derby infrasettimanale con Domodossola.Tre match in programma tra sabato e domenica per Allievi, Ragazzi e Under 18.
ticino - nei commenti
M5S torna su fusione Verbania - Cossogno - 16 Novembre 2017 - 18:06
Comuni, Regioni
Spero si lasci tutto com'è.Verbania, un Comune, Cossogno un'altro, magari sì questi Comuni montani potrebbero unirsi ..e che si resti in Piemonte,com'è da goegrafia, ad ovest del Lago e del ticino!
Interpellanza sosta selvaggia al mercato - 29 Ottobre 2017 - 15:17
Sosta selvaggia
Si vede che non siete mai venuti a Cannobio la Domenica in via Sotto l Chiosi ! In occasione poi della fiera degli allevatori , in zona depuratori c'erano macchine posteggiate in curva , davanti i cancelli , un caos e non ho visto un vigile . Non esagero dicendo che erano il 99% targate ticino, Zurigo , e resto d'Europa !
Galleria proibita a pedoni e ciclisti - 28 Settembre 2017 - 10:17
UNA DOMANDA:
a parte i costi e la tempistica, sui quali ci sarebbe un bel po' da discutere, ma in una galleria possono passare pedoni & ciclisti? Per es., nel vicino canton ticino, è vietato sia in quella di Ascona che in quella Mappo-Morettina. Piuttosto avrebbero dovuto prevedere, per queste due categorie, percorsi alternativi paralleli.
In corsa con la maglia della legge “salvaciclisti” - 4 Giugno 2017 - 09:58
aggiungi un posto in strada.....
Caro Giovanni, perché ti sembra così assurda? Da automobilista ogni anno percorro circa 35000 km, da ciclista almeno 4000 km , tutti questi sulle strade del vco e ticino , credo, e scusami per la mancanza di modestia, di essere un esperto in materia, sicuramente non risolverà il problema ma perlomeno darà una linea di comportamento giuridico all'automobilista che nella fattispecie é soggetto forte, si vedono ciclisti indisciplinati ma troppo spesso si vedono automobilisti incapaci , impreparati e molto spesso incoscienti che davanti al ciclista non sanno come comportarsi, io proporrei addirittura una revisione della patente con verifica della capacità di affrontare in strada le varie difficoltà, compresi i vari utenti deboli, sono un ciclista molto disciplinato, eppure per ben quattro volte sono stato urtato da camper o autovetture condotte da veri prototipi di storditi pericolosi.......
"Segnala la buca!" - 10 Aprile 2017 - 15:52
commissioni
dove il bla bla bla è di casa , dove spesso si parla del nulla mischiato a niente ... mi raccomando avvisate il signor campana e non il comune (sul sito del comune si può fare) .. ci pensano loro, che riportano la cosa in commissione in 2 ore di chiacchiere vuote (leggetevi qualche verbale e capirete ) diranno che c'è una buca.. quindi invece di avvisare subito gli uffici comunali aspettate un paio di mesi.. è come se per andare a Domodossola invece di prendere la superstrada uno passa per il confine a Chiasso .. fa un pezzo di ticino rientra in italia da Re e poi arriva a Domo ... Consiglio anche io di fare un salto in qualunque commissione per vedere come vengono buttati i soldi (anche perchè per ogni commissioni i consiglieri comunali prendono 30 euro)
Lega Nord sulla rivolta migranti - 23 Novembre 2016 - 14:48
Re: Arizzano...PROFUG..."LESS"...
Caro Massimiliano Gabriele Il discorso sulla mafia non lo faccio io, ma i libri di storia! Che ci abbiano preso a pesci in faccia, ma visto quello che succede in ticino lo stanno facendo ancora, è un altro dato di fatto, ci sarà stato un motivo? A chi siamo in mano? A chi abbiamo votato! Dal 1994, c'è stata una quasi perfetta alternanza tra pseudodestra e pseudosinistra, quindi, che piaccia o meno, la situazione attuale è figlia di entrambi gli schieramenti! Che ti piaccia o meno! Saluti Maurilio
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 16 Novembre 2016 - 18:24
Re: puntualizzazione
Ciao Robi lascia perdere la destra e la sinistra, in generale, ma in Italia in particolare sono solo etichette... Tu dici: "l'immigrazione ha portato molti problemi di ordine pubblico e la delinquenza straniera dilaga", va bene, se solo per questo anche il grande afflusso di meridionali negli anni 60 ha portato delinquenza, non so quanti anni hai, io sono abbastanza vecchi da ricordare Renco negli anni 70, primi 80. Ma tutto questo, cosa c'entra con i lavoratori stranieri regolari? Perchè questo sono i frontalieri, nulla hanno da spartire con gli irregolari! Poi dici: "distingua lavoratori specializzati da manovalanza generica", perchè? La maggioranza dei frontalieri sono proprio "manovalanza generica, almeno per il livello svizzero. Stiamo parlando di panettieri, giardinieri, commessi/e, operai/e, muratori, badanti, baristi, lavori che gli svizzeri non fanno. Quindi? Questi tutti a casa? Ma chi lo manda avanti il ticino (senza contare della ricaduta economica su VCO, VA e CO)? Max Lavecchia dice: "giusto e corretto il dirito di importare in casa propia personale selezionato anche a livello penale", perchè oggi non si fa? Prima di assumere qualcuno, non fanno controlli? Controlli formali e controlli informali... Quindi, tutta la faccenda del casellario, deve essere presa per quello che è, una "boutade" di un'area politica che sta "giocando" con le paure, legittime, della gente. Ma risultati? Si dimostra come il populismo serva solo per far felici qualcuno, arricchire e/o dare potera ad altri, ma che alla società, non serve a niente. I frontalieri, fino a quando varranno le attuali differenze economiche tra Italia e Svizzera (tasso di cambio, costo del lavoro, livello di tassazione,...) i frontalieri continueranno ad esserci e fare la "fortuna" della vicina Svizzera! Come vedi, Trump, la destra, la sinistra, Renzi, Hillary e compagnia cantante non c'entrano nulla in questo discorso! Saluti Maurilio
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 15 Novembre 2016 - 16:13
Svizzera e Frontalieri
Allora , da quando ci sono stati gli accordi bilaterali fra la Svizzera e l'Unione Europea , i controlli alla frontiera si sono molto allentati ! Nel l'orario di entrata dei frontalieri ( quello che purtroppo diversamente era una volta ) , nemmeno ti fermano , solo se eventualmente vedono una targa della macchina , di province diverse da quelle confinanti al ticino . I doganieri non sono inaspriti verso i frontalieri , lo sono solo alcuni politici svizzeri che trovano comodo , per loro interessi "elettorali" , riversare sui frontalieri problemi loro che i frontalieri non ne possono niente ! Vogliono spremerli come dei limoni , così trovano consensi , tassarli al 100% , anche se non vivono in Svizzera , anche se a loro non devono i servizi come ai residenti . I frontalieri non votano , perciò non rompono le scatole nemmeno dopo la pensione , non possono chiedere di avere un aumento o la tredicesima. Ultimo anche il casellario , solo per motivi politici! Sempre e comunque e i frontalieri!
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 12 Novembre 2016 - 12:28
per HAvF
.......non solo in ticino, anche in Italia!!
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 12 Novembre 2016 - 07:10
Re: Casellario
Ciao Grazia La maggioranza dei reati in ticino è commesso da stranieri.
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 11 Novembre 2016 - 17:05
Casellario giudiziale
Io mi sento offesa , da una richiesta fatta a dei cittadini che abitano a pochi chilometri di distanza ! La trovo una cosa inutile e solo umiliante, perchè dettata solo da sentimenti rancorosi verso i frontalieri . Anni di crescita e di prosperità , in un Canton ticino, anche grazie ai frontalieri . Tanti anni dove non c'è mai stato bisogno di dimostrare niente , se non la professionalità e l'affidabilità , non per niente sono tanto apprezzati . Un pretesto politico, tanto per soffiare sul fuoco dell'intolleranza ! E poi, peggio ancora ,italiani che se ne rallegrano ! Evidentemente senza capire niente di chi è un frontaliere e chi sono invece chi è , e. perché hanno voluto umiliarli !
Ticino: Approvata "Prima i nostri" - 27 Settembre 2016 - 10:08
Anche in una nazione ricca e avanzata!
Tanti discorsoni senza sapere e pesare la situazione. La disoccupazione nel Canton ticino è del 3,1%. Questo dato dice tutto. SItuazione ben diversa da quella italiana. Non introduciamo paragoni errati. Inutile e dannoso populismo. L'aspetto più impressionate della vicenda è rappresentata anche dalla circostanza che anche in un anazione ricca e avanzata il popolo rimane abbacinata da populismi ottusi. Molto preoccupante!
Marcovicchio: "Profughi subito al lavoro in scuole e strade" - 13 Giugno 2016 - 15:08
PARLIAMONE...
In Ungheria i l.s.u. sono svolti dai detenuti. Da noi, ricordo, anni fa a Milano, quando nevicava, pagavano i senzatetto per aiutare a spalare la neve. Certo, nel caso dei migranti, sarebbe preferibile trovare loro occupazione nei paesi d'origine, però, una volta arrivati qua, e, se i nostri non vogliono fare certi lavori, allora chi li fa? Un esempio dalla vicina Svizzera, Canton ticino: lavoro agricolo remunerato, per i primi 3 mesi, 2.300 franchi (periodo di apprendistato) e, dopo la stabilizzazione del rapporto do lavoro, 3.200 franchi. Ebbene, la maggior parte di questo lavoratori non sono svizzeri! Come mai?
Cicloturisti multati a Verbania, ne parla la tv elvetica - 17 Aprile 2016 - 20:41
Errore nel comunicato
Si fa confusione: le e-bike si dividono in 2 famiglie, quelle assistite fino ai 25 km/h e potenza 250W sono da considerarsi come delle biciclette e non serve il caschetto nemmeno da bici (anche se è raccomandabile usarlo); quelle che sono assistite fino ai 45 km/h e hanno potenza superiore ai 250W invece sono da equiparare ai ciclomotori e quindi devono essere immatricolate, targate, avere assicurazione e chi le guida portare il casco e avere la patente. Ma mica solo in italia. Inoltre il presidente della PROVELO ticino dice che in Italia siamo particolari perchè da noi si possono usare le e-bike premendo un pulsante senza pedalare: SBAGLIATO, sono assolutamente fuorilegge e infatti ogni tanto si legge di qualche sequestro. Per conoscenza avviso anche che non si può usare su strada nemmeno i monopattini elettrici.
Frontalieri a Roma: non sanno chi siamo - 3 Marzo 2016 - 17:02
Frontalieri
Tutti i commenti confermano una situazione, uno stato vergognoso, dove il lavoratore, costretto a prestare la sua opera all'estero (in questo caso nel vicino ticino), non hanno identità nel proprio paese, sono semplicemente sconosciuti e/o ignorati. Che tristezza, mi viene da piangere, dove c'è qualità di vita in Italia per la povera gente"???
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti