Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

ticino

Inserisci quello che vuoi cercare
ticino - nei post
Frana SS34: "mio marito morto inutilmente" - 16 Agosto 2017 - 13:01
E' questa la frase che riporta il sito ticinonline, pronunciata dalla moglie del motociclista ticinese, morto lo scorso 18 marzo colpito da uno dei massi franati sulla SS34 all'altezza dei Castelli di Cannero.
Musica in Quota: doppietta il 12 e 14 agosto - 11 Agosto 2017 - 15:08
Dopo la tappa “bassa” all'Alpe Mastrolino, il festival risale in Val d'Ossola recuperando una data cancellata per maltempo e con l'attesissimo concerto di (pre) Ferragosto.
Lakescapes: celebra la musica di De Andrè - 27 Luglio 2017 - 19:34
La musica di Fabrizio De Andrè è protagonista a Lakescapes – Teatro Diffuso del Lago Maggiore con l’Accademia dei Folli venerdì 28 luglio, alle 21, a Castelletto sopra ticino.
Verbania verso la Riserva della Biosfera MAB Unesco Valle del ticino - 14 Luglio 2017 - 07:02
Verso l’adesione di Verbania alla proposta di estensione della Riserva della Biosfera MAB Unesco Valle del ticino. Nessun vincolo, molte opportunità. Di seguito la nota dell'Amministrazione Comunale.
Festival ticino Musica - 12 Luglio 2017 - 19:36
Uno dei fiori all'occhiello del Festival ticino Musica, l’Opera studio internazionale “Silvio Varviso”, è il risultato di uno sforzo sorprendente: costruire un’opera lirica in un mese di prove nel nostro territorio.
Trekking Alta Via Ossola - 10 Luglio 2017 - 11:27
GEA VCO Naturaliter, l'associazione di categoria delle Guide Escursionistiche Ambientali del Verbano Cusio Ossola, in collaborazione con A.G.R.A.P. Associazione Gestori Rifugi Alpini dell'Ossola, promuove dal 15 al 24 luglio 2017 un trekking esclusivo lungo i sentieri alti delle Alpi Lepontine.
Da Brissago a Gresso per la Salita del Parco in compagnia - 8 Luglio 2017 - 09:16
Giunge alla quinta edizione a pedalata in compagnia Brissago-Gresso nel Canton ticino, organizzata congiuntamente da Le Salite del VCO / Regio Insubrica e l’Istituendo Parco Nazionale del Locarnese, con l’importante apporto dei Comuni di Brissago e Onsernone e dell’Associazione Cramalina.
“L’eterno e l’effimero” - 5 Luglio 2017 - 17:32
Il Civico Museo Archeologico di Mergozzo è festeggia il decimo anniversario d’istituzione dell’Ecomuseo del granito di Montorfano.
"I livelli del lago Maggiore vanno monitorati" - 4 Luglio 2017 - 19:36
"I livelli del lago Maggiore vanno monitorati per evitare il rischio delle “bombe d’acqua”. Vanno contemperate tutte le esigenze, a monte e a valle". Inizia così la missiva dei Comuni della sponda piemontese del Lago, Verbania, Stresa, Cannobio, Oggebbio, Ghiffa, Baveno, Meina, Lesa, Belgirate, Arona, Dormelletto e Castelletto.
Reschigna Presidente Regio Insubrica - 3 Luglio 2017 - 13:01
Il vicepresidente della Regione Piemonte, Aldo Reschigna, è il nuovo presidente della Regio Insubrica, che si occupa di promuovere la cooperazione nell'area italo-svizzera dei laghi prealpini e che è formata da Canton ticino, Regioni Piemonte e Lombardia, Province del Vco, di Novara, di Como, di Lecco e di Varese.
Ballo delle debuttanti in tour - 30 Giugno 2017 - 17:32
Archiviata l’edizione 2017 del Ballo, svoltasi con successo il 4 Marzo presso il Regina Palace Hotel di Stresa, è il momento della promozione estiva della manifestazione sempre curata dalla No Profit APEVCO (Associazione Promozione Eventi VCO), diventata ormai una tradizione annuale.
Hanno passato il Rosa, con i “Crodaioli” di Bepi De Marzi - 29 Giugno 2017 - 17:01
Tornano ai piedi del Monte Rosa Bepi De Marzi e i “Crodaioli”. La loro presenza tende a sottolineare in maniera speciale il 25° anniversario della “Messa Quattromila” presentata in anteprima alla Pedriola.
C.A.I. programma di luglio 2017 - 29 Giugno 2017 - 13:01
Appuntamenti del mese di luglio 2017 del Club Alpino Italiano sezione Verbano-Intra.
NLM: Mattei sui tagli al personale svizzero - 28 Giugno 2017 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, un nota e il testo dell'interrogazione al Consiglio di Stato, del Deputato svizzero Germano Mattei, riguardante la Navigazione sul Lago Maggiore e i recenti sviluppi occupazionali.
Frontalieri: slitta la firma su nuova tassazione - 28 Giugno 2017 - 09:16
"La firma da parte del governo italiano dell’accordo sui frontalieri, su cui era stata raggiunta un’intesa di massima nel dicembre del 2015, non è all’ordine del giorno e non lo sarà nemmeno prossimamente". E' quanto riporta Tvsvizzera.it
ticino - nei commenti
In corsa con la maglia della legge “salvaciclisti” - 4 Giugno 2017 - 09:58
aggiungi un posto in strada.....
Caro Giovanni, perché ti sembra così assurda? Da automobilista ogni anno percorro circa 35000 km, da ciclista almeno 4000 km , tutti questi sulle strade del vco e ticino , credo, e scusami per la mancanza di modestia, di essere un esperto in materia, sicuramente non risolverà il problema ma perlomeno darà una linea di comportamento giuridico all'automobilista che nella fattispecie é soggetto forte, si vedono ciclisti indisciplinati ma troppo spesso si vedono automobilisti incapaci , impreparati e molto spesso incoscienti che davanti al ciclista non sanno come comportarsi, io proporrei addirittura una revisione della patente con verifica della capacità di affrontare in strada le varie difficoltà, compresi i vari utenti deboli, sono un ciclista molto disciplinato, eppure per ben quattro volte sono stato urtato da camper o autovetture condotte da veri prototipi di storditi pericolosi.......
"Segnala la buca!" - 10 Aprile 2017 - 15:52
commissioni
dove il bla bla bla è di casa , dove spesso si parla del nulla mischiato a niente ... mi raccomando avvisate il signor campana e non il comune (sul sito del comune si può fare) .. ci pensano loro, che riportano la cosa in commissione in 2 ore di chiacchiere vuote (leggetevi qualche verbale e capirete ) diranno che c'è una buca.. quindi invece di avvisare subito gli uffici comunali aspettate un paio di mesi.. è come se per andare a Domodossola invece di prendere la superstrada uno passa per il confine a Chiasso .. fa un pezzo di ticino rientra in italia da Re e poi arriva a Domo ... Consiglio anche io di fare un salto in qualunque commissione per vedere come vengono buttati i soldi (anche perchè per ogni commissioni i consiglieri comunali prendono 30 euro)
Lega Nord sulla rivolta migranti - 23 Novembre 2016 - 14:48
Re: Arizzano...PROFUG..."LESS"...
Caro Massimiliano Gabriele Il discorso sulla mafia non lo faccio io, ma i libri di storia! Che ci abbiano preso a pesci in faccia, ma visto quello che succede in ticino lo stanno facendo ancora, è un altro dato di fatto, ci sarà stato un motivo? A chi siamo in mano? A chi abbiamo votato! Dal 1994, c'è stata una quasi perfetta alternanza tra pseudodestra e pseudosinistra, quindi, che piaccia o meno, la situazione attuale è figlia di entrambi gli schieramenti! Che ti piaccia o meno! Saluti Maurilio
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 16 Novembre 2016 - 18:24
Re: puntualizzazione
Ciao Robi lascia perdere la destra e la sinistra, in generale, ma in Italia in particolare sono solo etichette... Tu dici: "l'immigrazione ha portato molti problemi di ordine pubblico e la delinquenza straniera dilaga", va bene, se solo per questo anche il grande afflusso di meridionali negli anni 60 ha portato delinquenza, non so quanti anni hai, io sono abbastanza vecchi da ricordare Renco negli anni 70, primi 80. Ma tutto questo, cosa c'entra con i lavoratori stranieri regolari? Perchè questo sono i frontalieri, nulla hanno da spartire con gli irregolari! Poi dici: "distingua lavoratori specializzati da manovalanza generica", perchè? La maggioranza dei frontalieri sono proprio "manovalanza generica, almeno per il livello svizzero. Stiamo parlando di panettieri, giardinieri, commessi/e, operai/e, muratori, badanti, baristi, lavori che gli svizzeri non fanno. Quindi? Questi tutti a casa? Ma chi lo manda avanti il ticino (senza contare della ricaduta economica su VCO, VA e CO)? Max Lavecchia dice: "giusto e corretto il dirito di importare in casa propia personale selezionato anche a livello penale", perchè oggi non si fa? Prima di assumere qualcuno, non fanno controlli? Controlli formali e controlli informali... Quindi, tutta la faccenda del casellario, deve essere presa per quello che è, una "boutade" di un'area politica che sta "giocando" con le paure, legittime, della gente. Ma risultati? Si dimostra come il populismo serva solo per far felici qualcuno, arricchire e/o dare potera ad altri, ma che alla società, non serve a niente. I frontalieri, fino a quando varranno le attuali differenze economiche tra Italia e Svizzera (tasso di cambio, costo del lavoro, livello di tassazione,...) i frontalieri continueranno ad esserci e fare la "fortuna" della vicina Svizzera! Come vedi, Trump, la destra, la sinistra, Renzi, Hillary e compagnia cantante non c'entrano nulla in questo discorso! Saluti Maurilio
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 15 Novembre 2016 - 16:13
Svizzera e Frontalieri
Allora , da quando ci sono stati gli accordi bilaterali fra la Svizzera e l'Unione Europea , i controlli alla frontiera si sono molto allentati ! Nel l'orario di entrata dei frontalieri ( quello che purtroppo diversamente era una volta ) , nemmeno ti fermano , solo se eventualmente vedono una targa della macchina , di province diverse da quelle confinanti al ticino . I doganieri non sono inaspriti verso i frontalieri , lo sono solo alcuni politici svizzeri che trovano comodo , per loro interessi "elettorali" , riversare sui frontalieri problemi loro che i frontalieri non ne possono niente ! Vogliono spremerli come dei limoni , così trovano consensi , tassarli al 100% , anche se non vivono in Svizzera , anche se a loro non devono i servizi come ai residenti . I frontalieri non votano , perciò non rompono le scatole nemmeno dopo la pensione , non possono chiedere di avere un aumento o la tredicesima. Ultimo anche il casellario , solo per motivi politici! Sempre e comunque e i frontalieri!
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 12 Novembre 2016 - 12:28
per HAvF
.......non solo in ticino, anche in Italia!!
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 12 Novembre 2016 - 07:10
Re: Casellario
Ciao Grazia La maggioranza dei reati in ticino è commesso da stranieri.
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 11 Novembre 2016 - 17:05
Casellario giudiziale
Io mi sento offesa , da una richiesta fatta a dei cittadini che abitano a pochi chilometri di distanza ! La trovo una cosa inutile e solo umiliante, perchè dettata solo da sentimenti rancorosi verso i frontalieri . Anni di crescita e di prosperità , in un Canton ticino, anche grazie ai frontalieri . Tanti anni dove non c'è mai stato bisogno di dimostrare niente , se non la professionalità e l'affidabilità , non per niente sono tanto apprezzati . Un pretesto politico, tanto per soffiare sul fuoco dell'intolleranza ! E poi, peggio ancora ,italiani che se ne rallegrano ! Evidentemente senza capire niente di chi è un frontaliere e chi sono invece chi è , e. perché hanno voluto umiliarli !
Ticino: Approvata "Prima i nostri" - 27 Settembre 2016 - 10:08
Anche in una nazione ricca e avanzata!
Tanti discorsoni senza sapere e pesare la situazione. La disoccupazione nel Canton ticino è del 3,1%. Questo dato dice tutto. SItuazione ben diversa da quella italiana. Non introduciamo paragoni errati. Inutile e dannoso populismo. L'aspetto più impressionate della vicenda è rappresentata anche dalla circostanza che anche in un anazione ricca e avanzata il popolo rimane abbacinata da populismi ottusi. Molto preoccupante!
Marcovicchio: "Profughi subito al lavoro in scuole e strade" - 13 Giugno 2016 - 15:08
PARLIAMONE...
In Ungheria i l.s.u. sono svolti dai detenuti. Da noi, ricordo, anni fa a Milano, quando nevicava, pagavano i senzatetto per aiutare a spalare la neve. Certo, nel caso dei migranti, sarebbe preferibile trovare loro occupazione nei paesi d'origine, però, una volta arrivati qua, e, se i nostri non vogliono fare certi lavori, allora chi li fa? Un esempio dalla vicina Svizzera, Canton ticino: lavoro agricolo remunerato, per i primi 3 mesi, 2.300 franchi (periodo di apprendistato) e, dopo la stabilizzazione del rapporto do lavoro, 3.200 franchi. Ebbene, la maggior parte di questo lavoratori non sono svizzeri! Come mai?
Cicloturisti multati a Verbania, ne parla la tv elvetica - 17 Aprile 2016 - 20:41
Errore nel comunicato
Si fa confusione: le e-bike si dividono in 2 famiglie, quelle assistite fino ai 25 km/h e potenza 250W sono da considerarsi come delle biciclette e non serve il caschetto nemmeno da bici (anche se è raccomandabile usarlo); quelle che sono assistite fino ai 45 km/h e hanno potenza superiore ai 250W invece sono da equiparare ai ciclomotori e quindi devono essere immatricolate, targate, avere assicurazione e chi le guida portare il casco e avere la patente. Ma mica solo in italia. Inoltre il presidente della PROVELO ticino dice che in Italia siamo particolari perchè da noi si possono usare le e-bike premendo un pulsante senza pedalare: SBAGLIATO, sono assolutamente fuorilegge e infatti ogni tanto si legge di qualche sequestro. Per conoscenza avviso anche che non si può usare su strada nemmeno i monopattini elettrici.
Frontalieri a Roma: non sanno chi siamo - 3 Marzo 2016 - 17:02
Frontalieri
Tutti i commenti confermano una situazione, uno stato vergognoso, dove il lavoratore, costretto a prestare la sua opera all'estero (in questo caso nel vicino ticino), non hanno identità nel proprio paese, sono semplicemente sconosciuti e/o ignorati. Che tristezza, mi viene da piangere, dove c'è qualità di vita in Italia per la povera gente"???
Canton Ticino: nuova legge sulle imprese artigiane - 11 Febbraio 2016 - 22:10
Re: Lo so...
Caro Lupusinfabula hai letto bene il post? “Dal 1° febbraio 2016 nel Canton ticino... è in vigore una nuova legge sulle imprese artigiane che prevede l’istituzione di un Albo...a garanzia della qualità e della sicurezza... questa norma riguarda tutte le imprese...che operano nel Canton ticino" Non si parla da nessuna parte di "difendere le proprie maestranze". Si istituisce un'albo. Cosa che noi italiani facciamo da sempre...poi, in Italia, la garanzia della qualità e della sicurezza è un'altro discorso! Che poi gli artigiani locali siano preoccupati, questo è un'altro discorso! Saluti Maurilio
Ticino: “Prima i nostri” - 28 Gennaio 2016 - 13:00
x Andrè
Guardi che se la legge è passata è perchè in quel Cantone (ticino) ha votato a favore la maggioranza dei cittadini; e non pensi che negli altri Cantoni sia diverso. Se riusciva però a focalizzare meglio Il mio commento avrebbe capito che il mio era solo un paragone tra la mentalità Svizzera e la triste realtà che il nostro Paese sta subendo grazie a quella masnada di succhi soldi e turlupinatori del popolo, che tra l'altro si autodefiniscono nostri amministratori (i politici). Il danno irreversibile che hanno provocato ricadrà, ahimè, sulle future generazioni, se non scappano prima!
Ticino: “Prima i nostri” - 28 Gennaio 2016 - 12:57
Re: x andre' e zeffiro
X Kiryienka mi spiace per lei...deduco che se fosse stato nel ticino sarebbe stato il 10992 a firmare.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti