Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

ufficio

Inserisci quello che vuoi cercare
ufficio - nei commenti
Il treno di Renzi a Verbania - 29 Novembre 2017 - 19:13
?????
Il Comune è ufficio stampa del PD? forse si considerando chi sia il portavoce del Sindaco. Fatto stà che Matteo Renzi, istituzionalmente parlando “non è nessuno”, ma è semplicemente un segretario di partito, quindi è molto strano che l’istituzione Comune si presti a questi “giochetti propagandistici” , visto che questo avviso (più o meno analogo) è stato inviato ai Consiglieri Comunali dagli uffici. Per assurdo , se una associazione xenofoba chiedesse alla segreteria del Comune di inoltrare l’avviso della presenza di un segretario di un partito di estrema destra sul territorio, gli uffici comunali si dovrebbero prestare a fare da “cassa di risonanza” come è stato fatto per Renzi? Ma il senso delle istituzioni qualcuno lo ha?
Solidarietà all'Assessore - 17 Novembre 2017 - 09:06
dalla solidarietà al partito della nazione
Tema del post una sgangherata e discutibile lettera di solidarietà a un assessore RINVIATO A GIUDIZIO per ABUSO D'ufficio , in cui si passa dalla solidarietà "umana" a una critica pericolosa alla magistratura http://www.verbaniafocuson.it/n1208015-48-insegnanti-che-criticano-la-magistratura-pure-io-sono-preoccupato.htm ... si è arrivati alla critica profonda e articolata ai 5 stelle trovando un sodalizio tra Mr. sinistro e Mr. robi ... cosa mi è sfuggito nei passaggi logici?
Canoni Idrici: il 100% va al VCO - 15 Novembre 2017 - 21:51
Re: Magari.....
Ciao lupusinfabula oppure nemmeno a chi li sostiene: basta vedere cosa pensa Davigo (presunto paladino dei penta-grillini) della loro legge appena approvata in Parlamento sulla tutela di chi denuncia un collega o superiore per peculato o abuso d'ufficio.
Solidarietà all'Assessore - 15 Novembre 2017 - 21:47
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Chiasso ?
Ciao privataemail strano che il vostro "mentore" Davigo abbia criticato la vostra legge, appena emanata dal Parlamento, sulla tutela di chi denuncia un collega o superiore per peculato o abuso d'ufficio. Nel caso specifico, risulterebbe poco nascosta l'identità del denunciante. Sul cambiamento, beh, io leggo solo slogan, al pari di quelli che criticate: simpatico il guru quando parla di stalker e MDP come mantenimento di poltrone.... Se poi volete provare a cambiare il Paese come avete fatto con le primarie, allora siamo proprio messi bene!
Solidarietà all'Assessore - 14 Novembre 2017 - 19:32
Abuso d'ufficio per delle...scuse
Non ci posso credere. ..non vi sono vantaggi tangibili e quantificabili se non una rivalsa morale che in ogni dove della società e della pubblica amministrazione sono quotidianetà. Una cosa fuori luogo solo per un pizzico di permalosità ma nulla di strano..sono allibito... Fuori tema per la redazione. Ma le firme per il referendum sulla richiesta di passaggio del vco alla Lombardia? Non ne parlate?
Poste piccoli Comuni: audizione alla Camera dei Deputati - 14 Novembre 2017 - 15:55
E niente...
C'è chi si butta giù dal ponte perché senza lavoro ma per il governo è più importante che Miazzina abbia un pochissimo utile ufficio postale
Solidarietà all'Assessore - 14 Novembre 2017 - 12:52
Come la vedo io
Premesso che l'abuso d'ufficio è un reato tipico del pubblico ufficiale qual'è un assessore mentre svolge le sue funzioni, e non di un privato cittadino, e tenuto conto che il rinvio a giudizio è già un passo oltre il semplice avviso di garanzia, fosse capitato a me avrei fatto un passo di lato e mi sarei autospeso dall'incarico di assessore; infatti non è obbligatorio fare l'amministratore comunale ma è una scelta libera e personale cui si può rinunciare in ogni momento e, in secondo luogo lo avrei fatto per non metter in imbarazzo l'ente che rappresento; pronto a rientrare nelle mie funzioni in caso di assoluzione ancorchè in primo grado. Così come penso che all'interrogativo di Lady darà ampia risposta la sentenza sia essa di condanna o di assoluzione, nella quale il giudice spieghera come e perchè e se c'è stato o non c'è stato reato.Non stiamo parlando di un reato commesso da un semplice cittadino ma di qualcuno che ha scientemente pensato di esporsi con l'accettare quella carica e che, come tale, dovrebbe essere persona al di sopra di ogni sospetto. Ma la politcia ed i politici, si sa , sono ben altra cosa ed hanno altri metri di coerenza e moralità: infatti non sarei mai un buon politico.
Solidarietà all'Assessore - 13 Novembre 2017 - 20:37
Re: patrocinio
Ciao lady oscar Negando il patrocinio? Nessun reato. Subordinando la possibilità di dare il patrocinio dopo aver ricevuto le scuse , avrebbe commesso "abuso d'ufficio". Non si può , se sei amministratore pubblico , chiedere qualcosa per ottenere qualcosa, nemmeno delle scuse... Prepotenza , arroganza e dilettantismo che non fanno bene a nessuno , soprattutto alla politica
Solidarietà all'Assessore - 13 Novembre 2017 - 18:03
Re: Re: Chiasso ?
Ciao robi vero, un rinvio a giudizio non è una condanna. Il tema però in questo caso è parecchio diverso, il Sindaco per convenienze elettorali ha sottoscritto "L10", la carta di Libera che all'art. 1 dice cose molto chiare... certo se dopo le elezioni gli impegni etici non valgono più basta saperlo. Sul fatto che un impegno etico sia cosa molto diversa da un giudizio penale non vi è alcun dubbio... è anche vero che un rinvio a giudizio per abuso d'ufficio è già più di una semplice accusa, ma ancora non siamo alla condanna, quindi per me rimane un problema etico, e dirò di più, sono molto sorpreso dal silenzio di Libera.
Solidarietà all'Assessore - 10 Novembre 2017 - 12:10
Sarà, ma se non fosse?
Sarà pure abuso d'ufficio, ma il buon senso direbbe che sia sacrosanto non patrocinare un evento gestito e sponsorizzato da un'associazione che nel recente passato ha contestato duramente (per usare un eufemismo) ed in tutte le sedi l'amministrazione alla quale ha poi chiesto lo sponsor istituzionale. Mi domando con che coraggio l'abbiano fatto. Sarà pure abuso d'ufficio, ma per un patrocinio alla fine saranno spesi migliaia di euro tra magistratura, avvocati, perizie calligrafiche e telefoniche. Sarà pure abuso d'ufficio, ma mentre i politici di altre città finiscono in manette perchè l'abuso si è trasformato in corruzione, noi spendiamo soldi pubblici perchè "gli amici degli animali" non hanno ricevuto il logo del comune sulla loro manifestazione. Beati loro che non pagano l'avvocato. Sarà pure abuso d'ufficio, ma se così non fosse, vorrei vedere sino all'ultimo centesimo restituito da coloro che sono tanto amici degli animali e poco degli uomini. Infastidito!! Saluti AleB
Solidarietà all'Assessore - 9 Novembre 2017 - 18:47
e se fosse colpevole?
non sarebbe il caso almeno di sapere se ha commesso un reato? nel caso (le auguro di no) dovesse essere ritenuta colpevole di abuso di ufficio,solidarizzereste lo stesso? e per quale motivo?
Giornata dialogo cristiano-islamico - 30 Ottobre 2017 - 10:24
Re: Re: Re: Mi raccomando domani!
Ciao info se non sbaglio anche te hai citato un pilastro della letteratura e della lingua italiana, il Sommo Vate, guarda caso anche lui perseguitato da menzogne perpetrate dalla Burocrazia politica dell'epoca (nella fattispecie fu accusato di baratteria, cioè peculato e abuso in atti d'ufficio), nella totale indifferenza del Potere Spirituale, a conoscenza della sua innocenza.... Una sorte analoga toccò al povero Galileo Galilei, padre della Scienza moderna! Strana la vita, vero? Ricordi quando il Matteo color verde alpino, appena entrato nelle fila della Lega, dopo un'esperienza nei giovani comunisti padani, (e già, ora è sparita la parola Nord, che lui, all'insegna della svolta, ha definito " inutile avverbio".....), cercava consensi tra gli Imam delle moschee meneghine? Quindi, secondo i tuoi ragionamenti, il Poeta fu vittima dei catto-comunisti medievali? Dai, su col morale, che in primavera sperimenteremo l'ultimo incrocio genetico, mai provato fino ad ora: Lega/M5S!
Minoranze: il Presidente difenda il Consiglio Comunale - 29 Settembre 2017 - 09:27
Re: Re: Re: Re: Re: Re: non so voi..
Ciao robi difesa d'ufficio un po' debole,puoi fare di meglio. e peraltro confermi che la Lega è come gli altri o anche peggio,e che non è in grado di cambiare assolutamente niente,se non in negativo. interessante poi scoprire che per votare tu non tenga conto di "dettagli" di poco conto come la possibile collusione con le mafie,spiega molte cose.
Ancora interventi per furto - 28 Agosto 2017 - 09:50
Re: Chi paga
Ciao lupusinfabula sicuro? Se vedi come ( e quando) pagano un difensore d'ufficio per il gratuito patrocinio, forse andiamo a pari in termini di cifre, o forse no, dipende da tanti fattori..... Riguardo il lavoro penitenziario, se eliminassero quello retribuito, andrebbe in crisi l'Inps, considerando che molti, non sapendo o potendo riscattare i contributi nel Paese d'origine, li lasciano qui da noi! Beh, mi sembra un ottimo risarcimento per la nostra società, in alternativa al lavoro gratuito.
Sveglia al suono della raccolta vetri - 23 Agosto 2017 - 09:00
Re: Re: problema stupido
Un saluto a tutti, mi pare un po' strano che tra i commenti nessuno abbia parlato di inquinamento acustico....il fragore delle bottiglie supera di gran lunga i Decibel consentiti dalla legge e soprattutto in questo caso si parla di "disturbo alla quiete pubblica". Quelli di Voi che dichiarano di alzarsi prestissimo la mattina sicuramente hanno lavori distanti oppure di ufficio, perché Vi assicuro che anche se arrivo in cantiere alle 5 di mattina, la legge mi impone precisi orari prima di poter utilizzare attrezzature rumorose, altrimenti vado in contro a sanzioni....... Ditemi poi perché in estate si raccoglie prima il vetro dell'umido??? Il traffico dei mezzi per la raccolta dell'umido è lo stesso generato dalla raccolta del vetro quindi mi volete dire che è meglio raccogliere prima il vetro e lasciare al sole i bidoni dell'umido??? Molta ignoranza e poca collaborazione tra i cittadini......classico caso italiano..... Se siete infastiditi da questi rumori fate denuncia ad ARPA e vedrete che in breve tempo si slitterà l'orario del ritiro del vetro. Un saluto a tutti.
Quartiere Intra: botta e risposta - 28 Luglio 2017 - 17:19
LAMENTELA COME CITTADINO E CONSIGLIERE IN PRIMIS
Sono stato chiamato in causa, sul vostro sito, del tutto impropriamente dal Presidente del Consiglio di Quartiere di Verbania Intra, in relazione al comunicato stampa con il quale si metteva in evidenza, nella prima parte, in termini generali, la scarsa attenzione dell’Amministrazione Comunale verso l’operato dei Consigli di Quartiere e le problematiche sollevate, su istanza dei cittadini e dagli stessi Consiglieri di Quartiere, oltre che dei relativi Presidenti. Colpisce il fatto che il presidente di un consiglio di quartiere, anziche sostenere la mia lamentela si erga a difensore "d’ufficio" dell’Amministrazione Comunale quando i ritardi negli interventi segnalati e spesso la mancanza di risposte sono sotto gli occhi di tutti, vedi statua Cavallotti ( sistemato da poco dopo oltre un anno ) , bidoni differenziata sul lungo lago dopo il vecchio imbarcadero ( segnalato dal sottoscritto da oltre un anno ma è li da immortalare come una bella cartolina "delle Bellezze o Eccellenze di Verbania " che non è così chiaramente. ) etc.. Magari le cose ora sono cambiate, ma era mio dovere di rappresentante di coloro che mi sostengono e conoscono e che mi hanno votato, oltre che mi chiedono contezza, far sapere che noi tutti del Quartiere di Intra c' è la mettiamo tutta, ma il non essere ascoltati in definitiva non è proficuo con l 'obbiettivo che ha un Quartiere nominato ed esistente. Questi sono i fatti forse se si interviene sentendosi chiamati in causa ci sarà un motivo, posso solo dire che ero stanco di sentirmi preso in giro, ma la mia mancata presenza non era per questo ma per lavoro. Nel caso specifico delle mie assenze, quando ho dovuto essere assente dalle riunioni di quartiere, premetto per comprovati motivi di lavoro, sono sempre stati concordati e in accordo con la Presidente Bonfanti, delle quali non può quando vuole recriminarle. Inoltre in alcuni casi non solo ho avvisato per tempo tale per cui se si voleva la mia presenza si poteva spostare la riunione, ma omette che mi sono sempre informato sia prima che dopo, senza essere mai estraneo alle riunioni, ai punti trattati e le relative risposte o decisioni in merito. Ho sempre preso atto delle decisioni visto anche che non avevo nullla da dire, obbiettare , suggerire o altro ancora. Un esempio della volonta di partecipare alle riunioni nonostante tutto è che ho chiesto anticipatamente per la riunione di Marzo e anche ultimamente alla presidente Cristiana Bonfanti di rinviare in un caso e nell' ultimo di fissare la riunione in altra data ma senza alcuna risposta positiva ne allora ne ora, almeno fino ad esso. Piuttosto che darsi da fare per dare una data per la prossima riunione di Quartiere richiesta da me recentemente, vedo invece l'interesse a rispondere al mio comunicato che non la toccava e non era comunque questo l'intento, ma anzi era un modo per dare uno scossone all'Amministrazione Comunale al fine di avere una maggiore attenzione dall' aministrazione stessa ( cosa che ha lamentato anche lei ) , si appresta invece a fare polemica inutile e non la data che ancora attendo come diritto da regolamento. Come ben vedete nel mio primo comunicato tutto ciò sopra non c'era, ma queste risposte del P.Bonfanti non c'entrano ne sono attinenti con le mie lamentele da cittadino per primo e in secondo come Consigliere queste tra l'altro sono legittime e non come dice la stessa che non sono "ne elegante ne bello " non partecipare e postare su Facebook. Forse un malsano modo o tentativo non giustificato di avere le basi per togliermi dal Consiglio di Quartiere di Intra ? Se fossi stato disenteressato come dice lei, non saprei che alcuni temi, richieste, consigli non hanno ancora una risposta e altri invece l'hanno avuta. Penso così facendo di essere stato chiaro sia con i cittadini che con altri, pronto comunque e sempre al dialogo e collaborazione vera e costruttiva con chiunque e nelle sedi opportune, visto l'argomento complesso. Luciano Vullo Consigliere del Quartiere di Intra. P.S.: TUTTO CIò è UNA PERSONALE
Sicurezza in città: maggiore presenza della Polizia Locale - 26 Luglio 2017 - 17:17
Re: Perchè armare i vigili urbani?
Ciao Maurilio perché non è come dici tu. Se hai sempre pensato di vedere il vigilino come l'omino delle multe non conosci la normativa. La polizia locale ha anche compiti di polizia giudiziaria e pubblica sicurezza nel territorio di competenza. Competenze che non si esercitano con il blocchetto delle molte ma con strumenti di difesa e di intervento quali sono le armi. Ti ripeto. Io lavoro nell'ufficio amministrazione della polizia locale di un paese del milanese. Ti assicuro che nessuno a sinistra e a destra pensa di togliere l'arma ai "vigili"...
Botta e risposta PD - Brignone - 24 Luglio 2017 - 10:54
ma cosa è successo davvero?
(Cit da Verbanonews) ...Si da il caso che una buona parte delle convocazioni non siano mai state spedite in quanto, a detta del presidente della commissione Papini, l’ufficio urbanistica era in grave difficoltà con il personale e il dirigente preposto che era l’unico ad essere rimasto in ufficio, ha utilizzato un vecchio elenco di indirizzi mail perché quello aggiornato non si trovava. Tra i non convocati, tra le ampie file della minoranza, c’erano anche il nostro capogruppo Colombo e il tecnico nella commissione Luca Gnecco che apprendevano telefonicamente della situazione quando ormai non era più possibile partecipare. A quel punto Colombo chiamava al telefono Papini chiedendo perché fosse successo questo ed ecco la risposta di Papini: “Lascia stare, è un gran casino. Tu pensa che la presidenza ha messo la capigruppo al posto della mia commissione e io devo rinviare pure quella di domani. E poi mancavano anche quelli della Lista Civica. Comunque Colombo mi spiace, scusa per il disguido. Lo dirò a Brignardello, spero non succeda più”. Dopo questa chiara ammissione di colpa da parte del presidente Papini, espressa personalmente al nostro capogruppo, abbiamo ritenuto superfluo inveire ulteriormente e abbiamo scelto il silenzio stampa. Nonostante avremmo potuto attaccare la Lista Civica, quella si che con i suoi due voti ha fatto mancare il numero legale alla maggioranza, abbiamo lasciato stare perché per noi i contenuti contano più delle formalità. Mai ci saremmo aspettati il vergognoso, falso e ingiustificato attacco da parte del PD apparso sugli organi di informazione ieri, volgare tentativo di incolpare le minoranze di aver voluto boicottare la commissione non presentandosi e disinteressandosi delle esigenze dei cittadini. In un momento nel quale il PD è pesantemente logorato al suo interno a partire dalla Giunta (Abbiati è appena andata via sbattendo la porta, quarto assessore in tre anni) ad arrivare in Consiglio Comunale (per ben tre volte il sindaco è andata sotto per l’astensione di 5/6 consiglieri suoi consiglieri) il PD cerca di giocare allo scaricabarile...
Avviso d'Asta per locale in "vecchio imbarcadero" - 28 Giugno 2017 - 09:19
condivido
ha ragione Cesare,l'ufficio turistico già esiste in via Canna(sic!)e ha un costo,se fosse sotto limbarcadero sarebbe più visibile e "immediato"
Avviso d'Asta per locale in "vecchio imbarcadero" - 27 Giugno 2017 - 15:48
costi ufficio turistico
il costo di un ufficio turistico è un investimento per la zona non una perdita.. e come ripeto da tempo esiste una tassa di soggiorno che le strutture ricettive pagano per ogni singolo pernottamento che fa guadagnare a Verbania più di 800.000 euro ammettendo che sia solo pari ad 1 euro ( per alcuni alberghi arriva a € 2,50 e per i campeggi € 0,50 a notte ).. fate i conti e ditemi se non ci sono i soldi per incentivare il turismo
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti