Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Canton Ticino : Cronaca

"Porta a Porta" bussa in Ticino

Una troupe del programma televisivo italiano di RAI 1 “Porta a porta” condotto da Bruno Vespa sta ‘girando’ un nuovo servizio in Ticino. Il tema: le dimensioni della cosiddetta ‘delocalizzazione’ di imprese italiane.
Canton Ticino
"Porta a Porta" bussa in Ticino
Dal sito: www.tio.ch

In questi giorni gli inviati della trasmissione "Porta a porta", condotta da Vespa stanno battendo Chiasso, il Mendrisiotto, Paradiso e il Luganese per cercare di capire quali siano le dimensioni della cosiddetta ‘delocalizzazione’ di imprese italiane, la realtà dei professionisti italiani del terziario e della finanza che si insediano in Ticino, il boom immobiliare di case di prestigio e, naturalmente, il fenomeno del frontalierato.

L’interesse non è più per l’immagine distorta di un Ticino considerato superficialmente un paradiso fiscale, dove la benzina e le grandi griffe costano meno. Il programma, invece, si focalizzerà sulla nuova immagine che dà di sé il nostro Cantone come ambiente di buone opportunità per professionisti e imprenditori che ormai da qualche tempo filtra dai media italiani, TV comprese.

Anche questa volta, come già per altri programmi RAI, come La Vita in diretta e Agorà, e La7, con Piazzapulita e Santoro, è Luca M. Venturi, CEO di Mediaconsult SA e consulente in comunicazione finanziaria, a collaborare alla produzione e ad accompagnare la troupe.

“È positivo notare come, in generale, stia aumentando l'interesse degli imprenditori nei confronti del Ticino come base operativa di partenza per il mercato globale e non come semplice mercato locale che, comunque, è piuttosto limitato” ha dichiarato Venturi. “La tradizionale apertura elvetica e le competenze sui mercati internazionali anche più lontani e il sistema logistico e dei servizi svizzeri, molto più efficiente e solido rispetto a quello italiano, suscitano molto interesse nell'ottica imprenditoriale e questo potrà contribuire allo sviluppo e alla diversificazione del Ticino".



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Canton Ticino
23/03/2017 - Stefano Accorsi al Teatro di Locarno
21/03/2017 - Camelie e cristalli a Locarno
14/03/2017 - Familie Floz al Teatro Locarno
07/03/2017 - Emilio Solfrizzi “Il borghese gentiluomo”
06/03/2017 - Scossa di terremoto in Svizzera
Canton Ticino - Cronaca
24/02/2017 - Bellinzona: giovane italiano muore travolto da treno
06/01/2017 - Svizzera: addio al segreto bancario
10/11/2016 - "Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera
20/10/2016 - Traffico frontaliero: sondaggi al confine
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti