Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

barconi

Inserisci quello che vuoi cercare
barconi - nei post
M5S sui fatti di Arizzano - 21 Novembre 2016 - 18:17
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania, riguardante i fatti avvenuti al Centro di Accoglienza.
Lettera Aperta sul tema Sicurezza - 22 Agosto 2016 - 09:22
Riceviamo e pubblichiamo, da parte della Dr.ssa Mag.le Francesca Accetta di Forza Italia Verbania, una lettera aperta sul tema sicurezza
Serata Pro Niger - 20 Ottobre 2014 - 13:01
Grazie al contributo di €. 5.000 della Chiesa Valdese sui fondi dell'otto per mille e ai 3.356 €. che verranno raccolti dal comitato pro-Niger si realizzerà un pozzo profondo circa 50 mt. ed un orto di circa 900 mt. per la coltivazione di verdure nel Villaggio di Koday del Comune di Tagazar in Niger.
Ripresi una trentina di immigrati - 23 Marzo 2014 - 10:37
Anche se non ci sono notizie ufficiali delle forze dell'ordine, dalle voci che giungono dall'Ossola, sarebbero stati ripresi circa trenta degli immigrati in fuga.
barconi - nei commenti
Fenomeno immigrazione: le proposte del movimento 5 stelle e un aiuto agli italiani - 12 Febbraio 2017 - 14:20
per Privatemail
Non ci sono più barconi di migranti albanesi perchè ......ormai il 90% degli albanesi è già qui in Italia.
Fenomeno immigrazione: le proposte del movimento 5 stelle e un aiuto agli italiani - 11 Febbraio 2017 - 22:17
Albanese
Qualcuno si è mai chiesto per quale motivo non ci sono più i barconi di migranti dall'Albania? Non sono più alla fame e nemmeno in guerra. Quindi se non vogliamo migranti a casa nostra, semplicemente non dobbiamo continuamente andare a casa loro ad esportare democrazia e rubare le loro risorse Questa è la realtà, prendetene atto. Per inciso io sono il primo a non volere in Italia centri di accoglienza e migranti a zonzo per le città, ma non per questo generalizzo in modo superficiale, giudicando le persone senza tentare di comprendere le problematiche. Io respingo chi opprime e non chi è oppresso, non voglio una guerra tra poveri, ma se devo combattere a prescindere, lo faccio contro i veri nemici e non con le vittime di questa società malata.
Fenomeno immigrazione: le proposte del movimento 5 stelle e un aiuto agli italiani - 10 Febbraio 2017 - 18:36
Con piacere
Con piacere ho letto che finalmente la Guardia Costiera libica ha cominciato a fermare ed a riportare nei loro porti alcuni barconi: spero si continui su questa linea, mi auguro con l'aiuto anche dei nostri mezzi navali.
Tre fermi per spaccio - 12 Dicembre 2016 - 15:37
Re: Non mi sembra....
Ciao lupusinfabula Di barconi albanesi non ne vedo più, forse se il benessere venisse diffuso anziché rubato, non ci sarebbero immigrazioni di massa, muri, espulsioni e quant'altro
Tre fermi per spaccio - 11 Dicembre 2016 - 20:59
Re: Re: Re: dimenticate Kabobo
Ciao paolino grazie per il consiglio. Sono d'accordo con te. Il problema è enorme ma le soluzioni difficili e forse dolorose. Siamo in disaccordo su quello da fare ma siamo consapevoli del problema che ci sta affossando. Chissà se lo sono anche i nostri governanti (uhmmm). Le cose certe e ovvie sono che non si possono affondare i barconi e non si può accogliere tutti indistintamene a milioni. Piattaforme, accordi internazionali, controlli, guerra ai commercianti di esseri umani...mi va bene tutto. Ma non come siamo messi adesso. La nostra società rischia di implodere. Non è quello che vogliamo. Ciao
Tre fermi per spaccio - 10 Dicembre 2016 - 17:47
barconi
Basta non andarli a prendere , al secondo o terzo barcone che si ribalta il fenomeno calerà drasticamente. E' l'unica soluzione per evitare di portarci tutta l'Africa in casa
Tre fermi per spaccio - 9 Dicembre 2016 - 15:34
Re: per Privatemail
Ciao lupusinfabula Non ti alterare 😊☺, stiamo semplicemente discutendo, ed in virtuale sono frequenti i fraintendimenti, credo che tutti siamo d'accordo sulla gravità dovuta all'immigrazione di massa. Nessuno che non abbia interessi o non sia il buon samaritano dal cuore puro, crede veramente sia possibile accoglierli tutti, con questi numeri, pensando di non scatenare i peggiori istinti da una parte e dell'altra. Respingerli con la forza nella migliore delle ipotesi vuol dire farli annegare, nel peggiore sparare a vista. Se vogliamo rispedire da dove sono venuti, o verso un'altra frontiera vuol dire esasperare gli animi ed aprire altri conflitti armati, ora sinceramente dimmi in concreto cosa faresti? Io oltre a tentare d'invertire la deriva della società nel suo complesso, anche a livello internazionale, con il nostro esempio, non vedo soluzioni. Una puntualizzazione, non vedermi come il buonista di turno, credi non sia consapevole dell'eventualità in cui con la crescita del disagio, potrei essere in pericolo io o la mia famiglia un giorno, e proprio a causa di un immigrato disperato? Spero non arrivi mai quel momento perché il lupo nero che è in me probabilmente prenderebbe il sopravvento. Ma ciò nonostante non riuscirei ad affondare i barconi in mare preventivamente, ne con un consenso elettorale e tantomeno direttamente premendo un grilletto.
Lega Nord sulla rivolta migranti - 23 Novembre 2016 - 21:20
Arizzano...PROFUG..."LESS"...
Quel che sta "CAPITANDO"(???) al confine,con i NIPOTI di quel GRAN..."MAITRE CHOCOLATIER" del..."GUGLIELMO TELL"...,purtroppo lo si DEVE al SERVILISMO schifoso a cui i nostri cari "POLITICHINI" SOTTOSTANNO!,al posto di fare rispettare il POPOLO e la NAZIONE che rappresentano (...e li MANTIENE!!!)! Andassimo NOI,DA LORO!,a fare un quarto delle porcherie (...dalle DISCARICHE di rifiuti tossici,travestite da SCAVI per le gallerie di valico,guarda caso sempre prossime ai NOSTRI confini...,a vecchi "casi" debitamente INSABBIATI, come la,forse meno nota "FACCENDA THERMOSELECT" di ormai qualche anno fa,della Piana di Fondotoce...),che,questi "perfettini" d'oltreconfine,COMPIONO,in casa nostra,col beneplacito dei loro fidi "correntisti" compari romani...,sai il "PUTTANAIO INTERNAZIONALE" che scatenerebbero? Provate ad "entrare" e...,malauguratamente,farvi cadere,dalle tasche,una semplice cartina di caramella a terra... e...vedrete che immediatamente,salterebbero fuor,da nonsisadove?,i 4/5 "HUBER" di turno,con tanto di mitra alla spalla, pronti, owiamente,MULTANDOVI SAPORITAMENTE!,a farvi desistere dal "riprovarci" Ripeto! Finché saremo "in mano" a 'sta "gentaglia" (tipo quel "tal "MINISTRO"...che... MÀNCO SA!...quanto costa un litro di latte -...dato che,della SPESA(!!!),a casa..."se ne occupa la MOGLIE"-, e che,x parargli il culo,IN AIUTO!,ne fa intervenire un altro che, "A GRANDI LINEE"...,cerca di tirarlo "FUORI DALLE CANNE"...,sparando prezzi a ca..o...)? non potremmo MAI! nemmeno immaginare di pensare di essere RISPETTATI da chicchessia! Saremo sempre lo zimbello di tutti quanti,e tutti continueranno a prenderci DEBITAMENTE per il "deretano"... E ora...?...: PRONTI?..., per l'ennesima buffonata!: la raccolta dei voti (...taroccati!...) degli italiani... ALL'ESTERO! Ce ne faremo... di GRASSE GHIGNATE!..., peccato che poi, continueremo a piangere..., finché PIAZZA PULITA... non sarà DAWERO fatta! Nel frattempo continuiamo a dover subire INVASIONI da parte di... "extracomunitari" che, o con i barconi, o con i macchinoni..., continueranno INDISTURBATAMENTE a scaricare "MELMA" DENTRO i nostri PATRII CONFINI!!!
Protesta di alcuni profughi - 3 Marzo 2016 - 06:13
Proteste profughi
Capisco che la loro situazione non sia facile, ma si annoiano tutto il giorno e sarebbe opportuno aiutarli facendogli fare lavori socialmente utili. Inoltre qualcuno mi spieghi come fanno ad avere cellulari il doppio o triplo del mio (il mio pagato 8 euro) - vestire così bene etc. La mia situazione è tragica e tra poco mi converrebbe andare sui barconi per avere finalmente un minimo di supporto vitale.
Marcovicchio: "Terrorismo, sicurezza, immigrazione" - 21 Novembre 2015 - 00:09
domanda
Coloro che hanno sparato con i mitra erano clandestini o profughi arrivati con i barconi?
"Mi vergogno!" - 23 Aprile 2015 - 23:39
A prescindere.
In questa solita italietta si guardano c'è la solita caratteristica divisione. Ci sono "individui" spesso un po' volgarotti che a prescindere odiano e rifiutano queste persone venute da lontano, argomentando di cose e situazione che non conoscono o peggio spesso inventate di sana pianta per strumentalizzare e costruire consenso. Ci sono altri che a prescindere aprirebbero l'Italia e l'Europa a mondo intero, a continenti sovrappopolati e affamati per soddisfare una qualche ideologia piena di buoni sentimenti ma intrinsecamente utopistica. Ed ecco quindi il super retorico "mi vergogno" con foto ad effetto pieno di mea culpa giusti (colonialismo e neocolonialismo) ma che dimentica le tante sciagure endogene i quei "tristi tropici ed equatori" come la sovrappopolazione, guerre di religioni, lotte tribali, diverso sviluppo millenario di civiltà dettata dalla primordiale diversa distribuzione geografiche delle risorse (terre fertili a nord, sud arido ecc). Odio chi grida all'affondamento dei barconi oppure indica di ai migranti il ritorno a casa ma è anche vero che dall'altra parte si fanno troppe emotive, ideologiche e RETORICHE semplificazioni. No, non mi vergogno!
Forza Nuova su "Settimana contro il razzismo" - 18 Marzo 2015 - 10:41
...specchi per allodole...
Chissà perchè continuano a dirmi che sono di sinistra? Io non sono di sinistra, io penso, rifletto, mi informo e approfondisco. SBAGLIO GIA' BENE DA SOLO SENZA CHE CI SIA QUALCUNO CHE MI DICA COME SBAGLIARE. Detto questo, non capisco l'associazione tra "Ignoranza e presunzione" e gli "specchi per le allodole", ma non erano specchietti? Mi sembra di aver sempre argomentato le mie discussioni, io non credo di essere meglio di nessun altro, provo solo di cercare di guardare più in là del dito. Che ci siano delinquenti e "fuori di testa" sia tra gli italiani che tra gli stranieri credo sia condiviso da tutti! Che ci sia un flusso migratorio incontrollato, peraltro di passaggio, perchè è provato che chi arriva a Lampedusa con i barconi non vuole fermarsi in Italia, senza che nessuno in Europa si preoccupi, è un'altro dato incontrovertibile, ma unire i centri di accoglienza con le case popolari, punto di partenza di questa discussione è un errore madornale! Se è stato fatto in buona fede, indica un scarsa conoscenza o approfondimento di chi scrive questi comunicati, ed è grave! Se invece è stato scritto volutamente, ci stanno prendendo per il c**o, a quanto pare riuscendoci benissimo, visto che c'è gente come te che abbocca. A me non piace farmi prendere per il c**o, sia da destra che da sinistra, si vede che anche in questo siamo diversi. Saluti Maurilio
Mercatone Uno: 60 posti a rischio - 19 Febbraio 2015 - 19:50
E la Fiat
Cari commentatori vi vorrei solo ricordsre che il sig. marchionne minuscolo ci ha portato via da sotto il naso la più grande industria italiana senza che nessuno battesse un colpo,vi sembra una cosa normale? Naturalmente la fiat l'abbiamo sostenuta per 50 anni con contributi a fondo perduto,era una prassi nel bilancio dello stato italiano dare fior di miliardi alla Fiat ogni anno.E l'altro giorno renzi minuscolo è andato a salutare i poveri soppravvissuti di mirafiori,che sorridevano ma si vedeva che li stavano strizzando per le p....e. Mi sembra che sia ovvio basta barconi,ormai i bisognosi siamo noi,e per favore non fatemi menate buonistiche.Non sono nè leghista nè razzista ma obbiettivo.
Morte di Nicolazzi: PCdI sulle dichiarazioni del Presidente Costa - 24 Gennaio 2015 - 16:45
x Lupus
Renzi era partito bene, ma dal mio punto di vista ha fatto l'errore fatale in cui cadono tuttii sinistri perbenisti. Sbattersene della sicurezza. E per me la priorità è questa. Basti vedere Alfano e Gentiloni su che linea si stanno muovendo. L'uno fa sbarcare l'impossibile e l'altro dice che ci sono certalmente terroristi infiltrati dell'ISIS, che a due passi da noi si è scoperto gestisce il traffico dei barconi dalla Libia. Non riesco a capire come si possa ancora stare fermi a fare niente, a meno che vi sia una strategia a monte per rendere instabile l'Europa per poi dwrle un nuovo assetto politico. Ma ahimè non credo che vi siano cervelli talmente raffinati da manovrare in tal senso. Temo che siamo proprio alla deriva, e il non sapere cose fare nelle situazioni di emergenza di solito porta a catastrofi come le guerre mondiali. Sono pessimista al cubo, e credo che la generazione dei 40 enni a cui appartengo sarà l'ultima a vivere in una parvenza di società libera. Dopo di noi vedo solo macerie e morte.
La ladri in azione a Verbania, Cannero, Cannobio e Domodossola - 8 Dicembre 2014 - 11:58
prospettive senza speranza
Pofferbacco, sono rimasto basito al constatare come, per una considerazione impersonale espressa a chiusura di un fraseggio sull'odio, qualcuno sia rimasto offeso, per tanto mi scuso. Tenendo presente inoltre la moderazione che tutela questo spazio di discussione, suppongo quel pensiero tanto oltraggioso, abbia dunque goduto della benevolenza del fato. Desidero esprimere la positiva considerazione che nutro verso chiunque riesca a confrontarsi su convincimenti, talvolta inconciliabili, pur mantenendo la conversazione in un ambito di intelligente reciproco rispetto. Preciso quindi che con la paura degli ottusi mi riferisco all' avversione di taluni verso tipologie umane dissimili dalla propria per fattore di razza, etnia, religione. Paura che si alimenta con gli stereotipi più beceri, come quello degli zingari che rubano i bambini od altre panzane simili, per poi manifestarsi attraverso forme di fobia utile solo ad esasperare la convivenza sociale. Le opinioni su di un argomento preferisco svilupparle analizzando dati reali da fonte attendibile. Per esempio la laicità per la costituzione italiana è un Principio Supremo, quindi anche se la religione cattolica è maggioritaria, non è religione di stato. Tornando alle segnalazioni, il delitto riguardante il soggetto di nazionalità bulgara non riguarda certo Verbania. Borseggi, taccheggi, furti e danneggiamenti, sono situazioni tristi da subire ma, per quanto mi riguarda, armarsi sino ai denti per poi vivere in costante tensione con la paura di essere derubati è poco salubre. Inoltre osservando paesi come gli USA dove gira più polvere pirica che materia grigia, le situazioni aberranti non mancano. In merito ai disperati che arrivano sui barconi, fatico a credere che qualcuno possa affrontare un viaggio cosi rischioso per semplice diletto. A qualcuno convinto del contrario sarei disposto a pagargli la tratta, anzi lo accompagnerei alla partenza, da qualsiasi luogo d'origine degli “invasori”, così per qualche mese potrebbe gongolarsi “on the road”prima della crociera. Ciò che appare in questi ultimi giorni circa il malaffare formatosi sull'emergenza clandestini è solo un frammento. La miniera è disposta su scala nazionale, pensare che riguardi solo la realtà romana o laziale è da ingenui. E' purtroppo ovvio come per un'organizzazione che lucra sulla permanenza di uno straniero all'interno di un centro/lager, il tempo sia denaro. Per farsi un'idea della situazione basta confrontare i tempi di permanenza presso simili strutture in qualsiasi altro paese europeo (svizzera compresa). Quindi, se la situazione, come giustamente asserito, è direttamente connessa al maneggio politico, responsabilità e conseguenze ricadono ancora una volta sul cittadino che ha reso possibile tutto ciò attraverso il voto. Ogni popolo ha il governo che si merita, purtroppo. Shalom
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti