Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

beneficenza

Inserisci quello che vuoi cercare
beneficenza - nei post
Seconda edizione di ReStartAlp - 25 Giugno 2017 - 10:23
Con la Tavola Rotonda “ReStartAlp: la montagna riparte dai giovani – Imprese e creatività per il rilancio delle aree interne”, lunedì 26 giugno a Premia (VCO) - a partire dalle ore 10:45 presso la Sala Conferenze delle Terme di Premia, Frazione Cadarese, 46 - si inaugura la seconda edizione di ReStartAlp, incubatore temporaneo d’impresa per giovani aspiranti imprenditori sulle Alpi, promosso da Fondazione Cariplo e Fondazione Edoardo Garrone.
Baveno: Eventi e Manifestazioni dal 24 giugno al 10 luglio - 23 Giugno 2017 - 08:01
Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dal 24 giugno al 10 luglio 2017.
Associazione Kenzio Bellotti 69mila€ donati nel 2017 - 14 Giugno 2017 - 19:06
Straordinari risultati ottenuti a livello sociale dalla Associazione Kenzio Bellotti, costola per la beneficenza della Paffoni Fulgor Basket.
Coro San Vittore - Festeggiamenti Sant'Antonio - Anzino - 9 Giugno 2017 - 00:59
Tutto pronto ad Anzino (Valle Anzasca) per il Concerto del Coro Polifonico San Vittore di Intra, diretto magistralmente dal Maestro Riccardo Zoia, che, sabato 10 giugno alle ore 21.00 presso il Santuario, darà il via ai Solenni festeggiamenti in onore di Sant’Antonio da Padova.
Mostra di beneficenza con Anteas VCO - 31 Maggio 2017 - 17:04
Dal 1 giugno al 24 giugno l'Associazione ANTEAS VCO ripeterà l'esperienza della mostra di beneficenza nei locali messi a disposizione dalla parrocchia di San Leonardo a Verbania Pallanza, in via San Leonardo , 2.
Nuova sede del Cantante della Solidarietà Onlus - 16 Maggio 2017 - 11:27
In data 17 maggio, ore 16.00, sarà presentata in Corso Europa, 26 a Verbania la nuova sede del Cantante della Solidarietà ONLUS un nuovo punto di partenza che da continuazione ad una storia partita nel 1998.
"Un sogno per Ale" - 28 Aprile 2017 - 09:16
Sabato 29 aprile 2017, alle ore 21.00, presso il Nuovo Teatro di Cannobio si terrà la serata di beneficenza "Un sogno per Ale".
1° Raduno Vespa ad Omegna - 15 Aprile 2017 - 11:48
Domenica 23 aprile 2017 ritrovo ore 9,30 in Piazza Salera.
Serata di beneficenza dedicata alla Yukon Arctic Ultra - 6 Aprile 2017 - 20:01
La serata organizzata per venerdì 7 aprile dall'Associazione Obiettivo comune Brovello Carpugnino insieme al Gruppo Alpini e alla Pro Loco di Massino Visconti, con l'Associazione Alberghieri di Armeno, coinvolgerà Roberto Ragazzi e Laura Trentani, due residenti del Comune di Brovello Carpugnino che hanno la passione per la montagna e le sfide impossibili.
Lotteria benefica "La Casa di Arianna" - 3 Aprile 2017 - 19:36
Raccolta benefica creata dal Torino Club Verbania, che mette in palio la maglia di Rossettini autografata donata dal Torino FC, il costo di ogni singolo biglietto sarà di 1€ e il ricavato andrà in beneficenza.
Spettacolo di beneficenza con la compagnia I Quattrogatti - 24 Marzo 2017 - 14:03
Sabato 25 Marzo alle 21 la Fondazione Opera Pia Dr. Domenico Uccelli propone uno spettacolo di beneficenza presso il Teatro Nuovo di Cannobio. La compagnia teatrale I Quattrogatti presenta la commedia brillante: “Taxi a due piazze”, fiore all’occhiello dell’autore inglese contemporaneo Ray Cooney, con la regia di Paolo Sulas.
Gran Galà di beneficenza - 10 Marzo 2017 - 19:39
Sabato 11 marzo, Stresa, Grand Hotel Regina Palace, ore 20.00 - GRAN GALA’ DI beneficenza allieterà la serata Paolo Drigo.
“Una webcam sul passato” - 7 Marzo 2017 - 13:01
Il Centro Italiano Femminile (CIF) di Omegna rivolge a tutte le donne un invito speciale per una serata speciale all'insegna della serenità, festosità e condivisione. Ma anche una serata di approfondimento, intrattenimento, allegria e beneficenza.
Gran Gala' di beneficenza - 3 Marzo 2017 - 07:15
Sabato 11 marzo 2017, a Stresa presso il Grand Hotel Regina Palace - ore 20.00: GRAN GALA’ DI beneficenza a favore del reparto di chirurgia generale e vascolare del VCO.
Pantani Day 2017 successo solidale - 23 Febbraio 2017 - 13:01
Si è svolto sabato 18 febbraio, all'interno delle palestra nel Forum di Omegna (VB) il Pantani Day, 4 ore di indoor cycling (ndr spinning) di grande musica e pedalate, grazie agli istruttori provenienti da Como Daniela Crespi, da Trento Luca Demozzi, e gli istruttori della provincia del VCO Daniela Margarini, Evelina Zanda, Maurizio Tomà, Maurizio Merisi, Mario Danini.
beneficenza - nei commenti
Costa su revoca finanziamenti Fondazione Cariplo - 19 Gennaio 2017 - 05:22
Che vergogna, ci mancano solo le pezze!
Sento un profondo senso di vergogna nel vedere lo Stato incapace di gestire e programmare decentemente i servizi da erogare ai cittadini e si trova a mendicare finanziamenti ad enti privati. Personalmente penso che ci sia qualcosa che non funzioni in un sistema dove gli istituti bancari facciano talmente tanti soldi da potersi permettere di fare beneficenza milionaria per poi fare gli schifiltosi quando si tratta di fornire prestiti a privati ed imprese. Infine, senza entrare nel merito dell'utilità o meno delle province, ritengo che ci sia bisogno di un finanziamento maggiore di questi enti ed allo stesso tempo un maggiore controllo. E' una situazione tra il ridicolo ed il penoso.
A Bieno cena per i terremotati - 9 Settembre 2016 - 09:04
x Kiryenka.......
Mi sentirei di rispondere citando il testo di una nota canzone di De André (Bocca di rosa): Si sa che la gente dà buoni consigli Sentendosi come Gesù nel tempio, Si sa che la gente dà buoni consigli Se non può più dare cattivo esempio. Così una vecchia mai stata moglie Senza mai figli, senza più voglie, Si prese la briga e di certo il gusto Di dare a tutte il consiglio giusto...... L'operazione sarà fasulla solo nel momento in cui nessuno parteciperà e quindi non ci sara' nulla da poter devolvere in beneficenza.....suggerirei di stimolare la gente a partecipare anziché cercare sempre di trovare il cavillo su cui polemizzare. A fine iniziativa comunque verrà pubblicato sul sito web comunita-viva.blogspot.it il rendiconto della serata e tutto sarà molto trasparente. Sarebbe stato certo pià semplice non organizzare l'iniziativa e limitarsi ad aprire il portafoglio e donare qualcosa, ma abbiamo scartato questa ipotesi perché in questo caso si che saremmo andati a caccia di indulgenze. Dietro questa iniziativa c'é invece il lavoro di molti che non credi avrebbero anche avuto altro da fare il Venerdì sera ? Ci vorrebbe più rispetto per il lavoro degli altri........ Detto questo ti aspettiamo stasera per dare il tuo contributo.......i 5 kg. di peso che prenderai non saranno causati dall'amatriciana, bensì dalla maggiore consistenza della tua anima che certamente ne uscirà rinvigorita.
Striscia d’arte sulla Basilica di San Vittore - Foto - 17 Maggio 2016 - 10:46
Re: megaflop e karma
Ciao Kiryienka; non ho seguito la vicenda in quanto ero fuori Verbania nelle giornate intorno a San Vittore. Non hanno indetto conferenze stampe? Nonhanno fatto pubblicità? Presumo anche che forse la gente preferirebbe erogare soldi più in opere di beneficenza.
Tompoma: con il crowdfunding lavoro per Emergency - 1 Aprile 2016 - 14:19
in effetti...
...io sono poco intelligente, me l'hanno sempre detto! *Brignone ci dice: " non mi piace l'idea di chiedere soldi per me". ma quindi i soldi della colletta servono o no a comprare 'ste benedette stampelle? se sì, quanta parte dei soldi raccolti vengono trattenuti per remunerare la produzione? tompomak ci mette qualcosa del suo? oppure si limita a raccogliere gli ordini delle persone che vogliono fare beneficenza e si intasca il (legittimo) guadagno? in questo caso, caro renato (cit.), STAI chiedendo soldi per te!!! chiedo questo perchè noi minus habens abbiamo capito che ci sono delle persone che comprano (al loro giusto prezzo) delle stampelle che andranno ad emergency, e che i soldi vanno a tompomak. giusto? quando si fa la colletta alimentare non si dice mica che barilla ha donato tot. quintali di pasta. barilla è quella che ci ha guadagnato, i benefattori sono gli acquirenti. nel nostro caso, tompomak = barilla (quella che ci guadagna e basta), acquirenti = crowd founders (si dice così? boh, comunque avete capito). se invece tompomak ci mette del suo è un altro paio di maniche, e allora faccio i miei complimenti ai soci per l'iniziativa. *io non ho ricevuto alcun denaro pubblico come start up (ad eccezione di un concorso vinto). allora anch'io sono astemio (ad eccezione di un paio di bicchieri di vino al giorno)!!! invece dall'articolo del corriere mi pare di capire questo (ci ho provato a leggerlo, anche se è per intelligenti): * questa nuova formula per cui versando anche solo un euro sul sito del crowdfunding (...) questi viene devoluto a favore di Emergency. quindi attualmente ci sono circa € 3.000 che verranno devoluti a emergency, giusto? ma le stampelle? che fine hanno fatto? tompomak donerà un corrispondente ammontare in stampelle? oppure userà quei soldi per produrre tot stampelle? e i 3000 euro copriranno solo i costi o remunereranno pure il lavoro svolto? etc. ringrazio anticipatamente le persone intelligenti che vorranno chiarirmi questi dubbi buon week end
Minore: aiutare famiglia in difficoltà - 14 Gennaio 2016 - 13:39
Sussidiarietà
Bravi quegli interlocutori che distinguono i comportamenti. Bene anche quelli che ritengono il consigliere Minore piuttosto che Migliore. In effetti potremmo migliorarlo confermandogli che compito di un consigliere comunale è programmare un servizio pubblico e non sollecitare la beneficenza. Per questa ci sono, lodevolmente, la Caritas e i Centri di ascolto, mentre per i consiglieri il CISS e l'Assessorato ai Servizi sociali. Senza sussidiarietà individuali.
Assemblea Veneto Banca: l'intervento di Marchionini - 19 Dicembre 2015 - 18:55
Amministrare è altra cosa.
Certo , per risanare la banca bisogna costituire il gruppo dei Sindaci del territorio , non bisogna eliminare le Filiali in perdita, bisogna inserire persone del nostro territorio, e dopo queste premesse...."trovi soluzioni affinchè i risparmiatori possano avere l'opportunità di rientrare parzialmente della perdita di valore delle azioni che da 30 euro sono scese a 7 euro. Ma pensano che una banca sia un istituto di beneficenza ?. Amministrare una Banca è ben altra cosa se si punta al risanamento. Spero che il nuovo Amministratore delegato faccia le giuste scelte , senza ascoltare terze persone incompetenti . Le filiali in perdita sono da eliminare , per il personale in eccedenza bisogna metterlo in mobilità ,incentivare il prepensionamento , visionare filiale per filiali il ritorno economico se non si percorre questa strada ,in fretta , il fallimento è certo. Siamo tutti clienti della banca e tutti ,onestamente, possiamo riscontrare quanto è impegnato il personale. Al nuovo amministratore auguro buon lavoro e tanto coraggio decisionale , siamo nelle sue mani , è l'unica strada da percorrere per rivalutare le ns. azioni e salvare la banca.
Cena di Beneficenza C.R.I. - 12 Dicembre 2015 - 09:04
Cene di beneficenza
Se alcuni sodalizi usassero solo volontari (com'è giusto che sia per una relatà che si definisce DI VOLONTARIATO), anzichè pagare degli stipendi ad una parte di loro "pseudo volontari", che tradotto significa PAGATI DAL POPOLO TRAMITE LE CONVENZIONI CON LE ASL; si troverebbero le risorse anche per chi è povero. E' ora di finirla far credere al popolo che si raccolgono denari in beneficenza per sostenere delle società camuffate da associazioni di volontariato, che fanno delle vera e propria attività d'impresa beneficiando delle agevolazioni fiscali, facendo concorrenza sleale, mettendo così in crisi le vere società che pagano regolarmente le tasse!!! Sfido chiunque a dimostrare il contrario!!
Fdi e AN: celebrazioni prima guerra mondiale - 24 Maggio 2015 - 20:56
Se lo scopo fosse ricordare.......
il sacrificio di migliaia di ragazzi mandati al macello, suole di cartone, vestiti in modo inadeguato, un pellegrinaggio sul Piave, fiume diventato rosso per il loro sangue, sarebbe dovuto per rispetto nei loro confronti. Leggo invece un tentativo di ritorno di quegli ideali che hanno portato al disastro, la conseguenza ? Mi vien da piangere. P.s. per qualcuno la patria, è solo quell' istituto di beneficenza che paga i vitalizi, alegar P.s. sia a ds che a sn, sia chiaro
Trentadue nuovi migranti in città - 17 Maggio 2015 - 13:17
non per polemica
vorrei chiedervi ma i soldi per andare nelle agenzie di scommesse chi li passa ai profughi se non mi credete basta andare a Intra e vedere e poi se le coop e le suore vogliono fare beneficenza lo facciano con i soldi loro...
Carrozzieri contro il "monopolio delle assicurazioni" - 24 Febbraio 2015 - 18:57
costo delle assicurazioni
Il costo delle assicurazioni auto in Italia è enorme rispetto al resto dell'europa anche tre volte tanto eppure gli utili delle assicurazioni da noi non sono superiori a quelli esteri. Quali quindi i motivi? proviamo ad analizzarle le differenze tra noi e gli altri paesi A)I costi di gestione delle compagnie possono incidere poco in quanto analizzando i bilanci togliendo i rimborsi la differenza dei costi semplicemente non esiste B) il numero degli incidenti in Italia rispetto agli altri paesi in proporzione al numero di mezzi in circolazione è doppio C) il numero dei colpi di frusta, tipici di un tamponamento da risarcire da parte delle assicurazioni è in alcune regioni quattro cinque volte tanto rispetto a Francia e Germania Da che ne deduco ,come semplice cittadino che si informa tramite i comuni mezzi di informazione (giornali,televisione,internet ecc) che molti incidenti denunciati sono falsi oppure alcuni denunciano più volte lo stesso incidente per avere risarcimenti non dovuti Mi ricordo di aver letto di un signore che a Napoli in un anno solare a si è presentato ben 319 volte davanti ai giudici per cause tra assicurazioni e assicurati quale testimone di 319 incidenti diversi (Questo signore secondo l'articolista non è mai stato neppure indagato per falsa testimonianza) Per cui stando così le cose e da cittadino che vuol pagare meno l'assicurazione della propria vettura non firmerò la petizione dei carrozzieri anche se personalmente mi sono di gran lunga più simpatici rispetto agli assicuratori. Io sarei per una liberazione dai diktat delle compagnie che non lavorano certo per beneficenza e che se appena possono ,utilizzando cavilli, per non pagare i danni. Personalmente mi hanno ritardato un rimborso per una firma che si leggeva male,Ho dovuto recuperare con fatica la documentazione per avere quanto dovutomi. Capisco anche che meglio sarebbe per tutti una giustizia che funzionasse che colpisse i colpevoli con giuste condanne e che non lasciasse completamente impuniti signori come quel testimone presente in ben 319 incidenti diversi in un anno (evidentemente come lavoro si presentava davanti al tribunale offrendosi per qualche soldo come testimone di qualunque cosa) Anche quanto sopra dimostra l'urgenza di una riforma della giustizia in Italia con la certezza della pena nell'interesse di tutti i cittadini e non solo modifiche di cavilli e commi per far piacere a qualcuno
Cena vegana e solidale con la LAV - 16 Febbraio 2015 - 20:03
Criticare a prescindere
È quello che ho detto: ognuno decide dove cenare, come e a chi dare i propri soldi. Chissà se tutti quelli che hanno scritto contro questa cena poi fanno beneficenza a favore delle persone in difficoltà. A me sembra che alcuni di quelli che intervengono su questo blog debbano criticare a prescindere. Perché sindacare su ogni cosa? Che barba...
Nonsoloaiuto: raccolti 1085€ per il ricongiungimento - 2 Febbraio 2015 - 14:51
x Madamigella
Il problema di chi hanno aiutato è secondario. La cosa grave è che sono andati a chiedere la beneficenza a 150 persone che hanno regalato meno di 10 euro a testa, quindi non dei tycoon della finanza o magnati indiani dell'acciaio ma poveri cristi come noi, dicendo che li avrebbero usati per il ricongiungimento familiare ed invece si sono comprati i kit di Sky per vedere le partite o i pornazzi. E' roba da Procura!
Rolando Piana vince la "Gattico che corre per beneficenza" - 12 Gennaio 2015 - 09:39
7a Gattico corre per beneficenza
il 5° classificato Giuseppe Bollini ^_^
Una "lettera di Buon Natale" - 6 Dicembre 2014 - 10:59
Con l'elicottero ?
Caro anonimo benaugurante natalizio, se la montagna frana ed occlude una strada, meno male che esiste l'alternativa della navigazione !!!! Eppoi questa deve pur guadagnare, poichè non è un istituto onlus di beneficenza ....... Sul tuo discorso della prevenzione sono d'accordo con te, ed è proprio questo il problema da tener presente, sempre prima che accadano le disgrazie. D'altra parte basta vedere cosa accade continuamente in molti i comuni d'Italia, a partire da Roma, con continui fatti criminosi che coinvolgono politici di alto rango e dirigenti pubblici, per immaginare se le istituzioni a livello nazionale si preoccupino della vita di chi deve andare a lavorare tutti i giorni lontano da casa per sopravvivere.
Assenteista accusato di truffa e peculato - 18 Ottobre 2014 - 16:52
Condivido, anche se parzialmente.
E' necessario non confondere il posto statale con altri che statali non sono, anche se sembrano quelli. Per statale si intende il poliziotto o carabiniere che rischia la vita tutti i giorni. Per statale si intende l'insegnante di scuola pubblica che si occupa del delicatissimo compito di istruire ed educare i nostri figli e nipoti. Per statale si intendono anche i vigili del fuoco, i magistrati, il fisco, la sanità pubblica, ed i militari che spesso vanno in missione nei paesi con guerre, e rischiano anch'essi la vita, ecc.ecc. Ovviamente nella mischia ci sono parecchi furbastri, che cazzeggiano e fanno assenteismo, perchè evidentemente non c'è controllo da parte dei loro dirigenti o superiori. Ma per quella grossa parte di fannulloni disonesti è necessario considerare che altri si fanno un mazzo encomiabile al posto loro. Per finire, attenzione alla privatizzazione = Il privato che sostituisce lo stato, non lo fa per beneficenza, ma solo per lucro, perciò lo fa sempre più spregiudicatamente ( vedi le poste, le cliniche, ecc.ecc )
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti