Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

dialetto

Inserisci quello che vuoi cercare
dialetto - nei post
Presentazione "Intra" - 2 Dicembre 2016 - 10:23
Sabato 3 dicembre 2016 presso il Circolo Arci di Trobaso si terrà una serata con la presentazione del CD "Intra" il nuovo progetto discografico di Cristina Meschia.
Belgirate: Eventi e Manifestazioni 7 - 8 ottobre 2016 - 6 Ottobre 2016 - 19:14
Eventi, e manifestazioni in programma a Belgirate dal 7 al 8 ottobre 2016.
Presentazione dell'album "Intra" - 6 Ottobre 2016 - 11:27
Venerdì 7 ottobre, ore 18.00 presso la Libreria Alberti si terrà la presentazione ufficiale del disco: INTRA di Cristina Meschia. Con la Cumpagnia dul dialet da Intra e con la proiezione dei video: VAL GRANDE, di Alberto Caldani e INTRA, di Andrea Marcovicchio.
Presentazione del disco "Intra" - 8 Settembre 2016 - 10:24
Venerdì 9 settembre 2016, alle ore 21.00, presso il teatro de Il Chiostro a Verbania Intra. si terrà la presentazione del disco "Intra".
Commedia a Santa Maria Maggiore - 10 Agosto 2016 - 18:32
Appuntamento con la risata anche quest’anno con il Teatro Popolare di Roberto Fera che rinnova il suo appuntamento estivo presso il Cinema Teatro Comunale di Santa Maria Maggiore, con la commedia "La me tusa la spusa un terun".
Musica in quota fa tappa all'Alpe Solcio - 16 Luglio 2016 - 09:16
Domenica 17 luglio 2016, dopo il successo del concerto all'Alpe Devero di domenica scorsa con i Pentagrami, la rassegna itinerante Musica in quota fa tappa all'Alpe Solcio, in Valle Divedro, con la formazione dei Saxology.
Un Paese a Sei Corde 11^ edizione - 10 Giugno 2016 - 11:27
Mercoledì 1 Giugno si è svolta la conferenza stampa di presentazione dell’undicesima edizione di Un Paese a Sei Corde, rassegna itinerante di musica contemporanea per chitarra acustica.
Con la Biblioteca alla Scala - 10 Maggio 2016 - 18:01
Grazie all'iniziativa Con la biblioteca alla Scala della Biblioteca comunale “Pietro Ceretti” di Verbania, si prospetta un'estate accompagnata dalla magia delle note raffinate del teatro d'opera più prestigioso al mondo.
La vignetta della domenica - Bed - 13 Marzo 2016 - 08:01
Ha suscitato molto interesse il post in cui si ventila la possibilità della costruzione di un OutLet nell'area ex Acetati.
Lampi sul loggione: "Antropolaroid" - 22 Gennaio 2016 - 16:31
"Antropolaroid" è il titolo dello spettacolo che apre il nuovo anno della stagione “Lampi sul loggione” la sera di sabato 23 gennaio all’Auditorium S.Anna di Verbania.
"Palanza e ul sò bèll dialètt" - 8 Dicembre 2015 - 10:24
Tra il 15 e il 20 dicembre uscirà il II volume di "Palanza e ul sò bèll dialètt", che è stato denominato Appendice, per segnalare la continuità con il I volume, pubblicato nel 2010, a cura delle stesse autrici, con grande successo di pubblico e apprezzamento da parte di professori universitari docenti delle materie trattate.
C.A.I. programma di novembre - 4 Novembre 2015 - 15:03
Appuntamenti del mese di novembre 2015 del Club Alpino Italiano sezione Verbano-Intra.
Torna la commedia della "Cumpagnia dul dialett" - 15 Ottobre 2015 - 10:23
Sabato 17 e domenica 18 ottobre 2015, alle ore 17.00 e alle ore 21.00, presso l'auditorium del Chiostro a Verbania Intra, torna in scena la "Cumpagnia dul dialett", che si avvia verso la conclusione della stagione teatrale
"Oasi" per... la mente - 7 Settembre 2015 - 09:02
Incontri per persone con problemi di memoria e per i loro familiari, 8/23 settembre e 7/21 ottobre 2015.
Marcovicchio: "Profughi: (tanti) diritti e (pochi) doveri" - 19 Agosto 2015 - 16:01
Riceviamo e pubblichiamo, una nota del consigliere provinciale, Matteo Marcovicchio, riguardante la situazione profughi in città.
dialetto - nei commenti
Salire sul treno è sempre una acrobazia - 24 Ottobre 2016 - 15:13
Belgio
Che ciò avvenga anche in Belgio non consola nè è una scusantge. In dialetto poi, da noi si dice a chi è malridotto: -Ti s' è cunsciaa m'el Belgio".....
Si intensificano i controlli dei Carabinieri a Verbania - 17 Agosto 2016 - 19:13
Certo che....
Certo che se uno sbarbatello del '94 ,(quello che in dialetto definiremmo "un narigiat") già rimedia una denuncia per minacce aggravete, ciò significa che la sua potenzialità delinquenziale futura è molto ma molto elevata!
Lavori ristrutturazione terzo piano Ospedale Castelli - 23 Gennaio 2016 - 16:41
Protocolli
I protocolli sono carta, e un vecchio detto in dialetto dice che :"la carta la ciapa tutt"! La storia è piena di protocolli chenon mai avuito nè il valore nè la durata del foglio sul quale sono stati scritti.
Marcovicchio: "E vogliamo essere una città turistica?" - 5 Settembre 2015 - 12:56
Aldo
Aldo, mica Marcovicchio parla il dialetto delle tribù paupasiane di montagna? Chi ha servito il caffè poteva ben spiegare le circostanze che lo avrebbero costretto a utilizzare la tazzina di plastica. Farebbe parte della professionalità di un barista...
Boxe Verbania due vittorie - 9 Giugno 2015 - 13:51
COMPLIMENTI
CONOSCENDO I PADRI DEI DUE ATLETI ,MI VIENE SPONTANEO DIRE IN dialetto ,DA UN PUM ,PO MIA GNI FORA UN PIR...INTENDO CHE SONO STATI ABILI PUGILI I PADRI E QUESTO E' STATO PERCEPITO E TRASMESSO AGLI EREDI CON GRANDE MERITO ,BRAVI ANCORA A TUTTI E DUE.
Preioni: referendum per passare alla Lombardia - 31 Maggio 2015 - 17:14
più elementi a favore
giovanni, hai ragione, ma la mia era soltanto una giustificazione ulteriore di carattere storico, senza scordare il Sempione, il dialetto, la predisposizione geografica dei fiumi e delle strade, ecc ecc.. In Italia, ci sono già stati spostamenti territoriali a livello generale, il Montefeltro è passato da Pesaro all'Emilia (provincia di Rimini e in Piemonte, due comuni hanno deciso di passare alla Val d'aostra (Carema e Noasca);
Preioni: referendum per passare alla Lombardia - 31 Maggio 2015 - 11:04
Più elementi a favore
Senza scomodare i Borromeo ci sono tanti più concreti elementi. Da punto di vista culturale il dialetto delle nostre zone è di tipo lombardo. Per ogni evenienza (acquisti, eventi, nodi per trasporti) preferiamo Milano a Torino. Far diventare Milano il nostro centro amministrativo darebbe tante vantaggi a noi cittadini al di là della protesta contro la politica torinese che ci dimentica.
Belle FOTO di Palazzo di Città "arancione" - 17 Marzo 2015 - 23:11
...che brutta vita...
Che brutta vita deve avere robi per essere così incazzoso con tutti...tu pensa che mia nonna, quando io ero piccolo cioè negli anni sessanta e prima metà dei settanta, mi diceva: "spusa mia na teruna!" (traduco, non sposara una ragazza italiana di origini meridionali). Mia nonna non era cattiva, ma parlava a fatica l'italiano, preferiva il dialetto, così come facevano i suoi coetanei nati nel sud d'Italia, morale, non si capivano! Se tutti ci sforzassimo per capirsi meglio, tutto sarebbe più facile, i delinquenti (di ogni nazionalità) continuerebbero a delinquere, ma quante cose potrebbero fare le persone di buona volontà... Saluti Maurilio
In scena la Cumpagnia dul dialett da Intra - 12 Febbraio 2015 - 09:15
BRAVIIIIIIIIII
Come tutti gli anni mi sento in dovere di ringraziare la succitata "Cumpagnia" per il costante impegno, ormai decennale, per tramandare alle nuove generazioni il ns dialetto e per le gustose scenette che hanno la peculiarità di far ridere senza mai scadere nel volgare.BRAVISSIMI e....alla prossima!
Ciclo d'incontri “Ul nòstar dialètt” - 28 Gennaio 2015 - 07:25
La nostra lingua
Peccato che il dialetto,va perdendosi . Per fortuna ci sono persone che , in tutti i modi lo promuovono . Le cose dette in dialetto ,hanno un sapore , che in italiano si perde .
Ciclo d'incontri “Ul nòstar dialètt” - 27 Gennaio 2015 - 18:13
belli i dialetti
Ci sono cose che dette in dialetto sono più simpatiche e pungenti e risultano non offensive. Purtroppo ho in testa un miscuglio tra il mantovano di mio papà e l intrese di mia mamma., Col risultato che non 'possiedo' ne l uno ne l altro. Peccato.
Forza Italia: Il CEM? Chiamiamolo "Palastones" - 24 Gennaio 2015 - 13:12
In dialetto?
Ul sass del lagh?
Forza Italia: Il CEM? Chiamiamolo "Palastones" - 24 Gennaio 2015 - 07:54
Teatro
Pala stones , o cem , tutte e due non mi piacciono , intanto usiamo un nome in italiano , che ricordi i nostri posti , magari il nostro dialetto . Organizzate un modo perché siano le idee dei verbanesi a trovare un nome che li ricordi in futuro .
Forza Italia: Il CEM? Chiamiamolo "Palastones" - 24 Gennaio 2015 - 06:50
Palaverbano
O qualche parola in dialetto intrese
Un mattoncino per la sanità nell'Alto Verbano - 20 Dicembre 2014 - 19:13
BRICK BOX
Care Graziella e Sibilla Cumana, vi scrivo in qualità di grafica che si è occupata del progetto in questione, semplicemente per spiegarvi il motivo per cui ho utilizzato un termine inglese anziché italiano, questo perché ci tengo a far capire determinati concetti. In primo luogo l'inglese come avrete notato voi stesse viene spesso utilizzato in campo grafico - pubblicitario per una ragione molto semplice: occupa graficamente e visivamente uno spazio ridotto rispetto all'italiano, e oltretutto è dal punto di vista comunicativo più immediato. Una scritta in italiano non avrebbe mai reso allo stesso modo, ne tanto meno sarebbe potuta risultare a livello visivo e sonoro altrettanto gradevole, perchè sarebbe stata ad esempio: "scatola mattoncino"?; come potrete notare voi stesse non è la stessa cosa. L'italiano rimane una lingua bellissima, nonché raffinata, ma purtroppo non è sempre adatta a scopi pubblicitari. Per quanto riguarda il dialetto non penso proprio che sia adatto ad alcuna forma pubblicitaria mi spiace, fa parte della nostra tradizione è vero, ma esiste una cosa chiamata globalizzazione per la quale anche piccole realtà come la nostra devono pensare al di fuori dei propri confini, anche solo nel caso di piccoli progetti nati con passione come quello di brick box, per il quale una manciata di persone ha lavorato molto sodo, tentando di uscire per una volta dagli schemi e di creare qualcosa di moderno ed originale, che mi sembra la maggior parte delle persone stia apprezzando. Inoltre l'utilizzo di termini inglesi non è un abitudine "tutta italiana", ma bensì di tutto il mondo. Insomma la tradizione è importante ma va calibrata ed inserita nei giusti ambiti a mio parere; detto questo non capisco la necessità di presupporre che io non conosca la traduzione in italiano del nome di uno dei più importanti drammaturghi al mondo.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti