Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

iscrizione

Inserisci quello che vuoi cercare
iscrizione - nei post
Assemblea Unione Industriale VCO - 9 Ottobre 2017 - 19:06
Martedì 10 ottobre 2017 alle ore 15,00 al Maggiore – Centro Eventi Multifunzionale – si terrà l’Assemblea Pubblica dell’Unione Industriale del Verbano Cusio Ossola con la presentazione ufficiale del progetto EVO-VCO, già anticipato nel Convegno dello scorso 16 giugno nella sede di Villa Pariani al quale alcuni di Voi avevano partecipato.
Corso di cinema - 5 Ottobre 2017 - 19:06
Corso di cinema che Bruno Fornara, critico cinematografico e membro del gruppo di selezionatori per la Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, terrà in collaborazione con Asilo Bianco il 6, 7 e 8 ottobre prossimi a Villa Nigra a Miasino.
Calcio: giovanili verbanesi e Campionati Regionali - 3 Ottobre 2017 - 14:33
Lo scorso week end si sono conclusi i gironi preliminari per accedere ai campionati regionali delle categorie Allievi (nati nel 2001), Allievi fascia B (nati nel 2002), Giovanissimi (nati nel 2003) e Giovanissimi fascia B (nati nel 2004).
Orta reloaded: Le EcoLogiche - 29 Settembre 2017 - 19:36
Sabato 30 settembre 2017 - San Maurizio d'Opaglio, un'iniziativa organizzata dall'Ecomuseo del lago d'Orta e Mottarone, dalla Istituzione Museo del Rubinetto e della sua tecnologia e dal Comune di San Maurizio d'Opaglio.
Riapre la Ludoteca - 29 Settembre 2017 - 08:01
Sabato 30 settembre riaprirà la Ludoteca Comunale Zikizikilava di Verbania. Dalle 14.30 alle 18.30 la Ludoteca sarà a disposizione delle famiglie e di tutti i bimbi e i ragazzi da 0 a 13 anni.
Progetto di storia contemporanea 37° edizione - 27 Settembre 2017 - 12:34
Il Consiglio regionale del Piemonte, tramite il Comitato Resistenza e Costituzione, in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale, promuove la 37° edizione del Progetto di storia contemporanea, riservato agli Istituti di Istruzione secondaria di II grado ed agli Enti di Formazione Professionale del Piemonte.
Punto Autostima, l'autostima insegnata giocando - 26 Settembre 2017 - 14:25
Nuovo Seminario Esperienziale dal titolo "Punto Autostima, l'autostima insegnata giocando", condotto da Mirko dr. Palamini. Sabato 30 settembre 2017 dalle ore 15 a domenica 1 ottobre alle ore 18.
Ladies Run Ticino 2017 - 23 Settembre 2017 - 11:27
Domenica 24 settembre 2017 ritorna l’unica corsa tutta al femminile della Svizzera italiana. L’evento, che si terrà a Locarno (Svizzera) raddoppia e proporrà, oltre al classico percorso di 5 km, un nuovo tracciato di 10 km.
Giornata nazionale donazione di midollo - 22 Settembre 2017 - 10:23
La giornata nazionale dedicata alla donazione di midollo si celebra anche nel VCO. Appuntamento a Domodossola nell'ambito di “Domosofia” sabato 23 settembre. Per la prima volta Admo e Domo insieme per ancora più significato a questo evento.
Balafest 2017 – Festa ossolana della birra - Seconda Edizione - 21 Settembre 2017 - 15:03
La Balafest inizierà Venerdì 22 settembre alle ore 19.00 e si svolgerà a Domodossola sotto l’ampia tensostruttura della Cooperativa Sociale La Prateria, che ne garantirà lo svolgimento anche in caso di maltempo (ingresso sud di Domodossola), e proseguirà fino alle 17.00 di Domenica 24 settembre.
#GoodBike - 21 Settembre 2017 - 10:23
Domenica 24 settembre, #GoodBike giunge alla terza edizione. Si tratta di una tradizionale pedalata che abbina le visite culturali agli assaggi gastronomici, il tutto seguendo una pedalata lenta, lungo l'itinerario ciclabile "In Bici tra i Fiumi" che collega Domodossola, Crevoladossola, Montecrestese e Masera.
"Scienze Umane: spostamento lungimirante" - 17 Settembre 2017 - 19:06
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo Consiliare “La Provincia per il Territorio”, riguardante gli esiti, a distanza di 3 anni, dello spostamento di Scienze Umane e Sociali dall’Istituto Cobianchi al Liceo Cavalieri.
Mostra Associazione ELeMenti Creative - 15 Settembre 2017 - 13:01
L'associazione culturale ELeMenti Creative, organizza la mostra che si terrà sabato 16 e domenica 17 settembre presso la biblioteca civica di Gravellona Toce.
Scuola Sci Macugnaga: nuovo Direttivo - 14 Settembre 2017 - 16:25
Gli oltre quaranta maestri di sci, appartenenti alla Scuola Sci Macugnaga si sono dati un nuovo Direttivo che risulta così composto: Maria Cecilia Borgonovi, direttore. Andrea Pirazzi, vicedirettore. Consiglieri: Riccardo Bandiera; Davide Iacchini e Andrea Lanti.
Sgamlea’a d’Vigezz 2017 - 26 Agosto 2017 - 09:16
Il Csi, con il patrocinio dei sette comuni vigezzini, ha lottato contro il tempo per organizzare la 44^ edizione della classica di marcia internazionale non competitiva, scongiurando così il pericolo di annullamento dell’edizione del 2017. Si correrà domenica 27 agosto con partenza alle 10 da Santa Maria Maggiore.
iscrizione - nei commenti
FDI AN su accorpamento Camera di Commercio - 11 Agosto 2017 - 14:33
Accorpamento Camere di Commercio
Ho da sempre espresso, anche dall'interno dello stesso ente, l'inutilità della struttura alla luce delle profonde modificazioni avvenute in questi anni del mondo economico. Il mio ruolo attuale alla guida regionale della più grande federazione degli agenti immobiliari in Italia F.I.A.I.P. mi ha aiutato a concludere alcune considerazioni. Con la telematica, questi enti non servono più e nulla apportano al miglioramento dei nostri affari (scopo costitutivo delle Camere di Commercio), viceversa orpelli economici alle aziende grandi e piccole rimangono. Le CCIAA nate per favorire il miglioramento delle attività economiche oggi sono, come tanti enti in Italia un mero ammortizzatore sociale. Inutili i corsi (che li potrebbero fare benissimo e con migliori risultati le scuole), inesistenti gli apporti di nuovi clienti alle aziende (i Ministeri sono bravissimi sui nuovi mercati e preposti nel farlo), inutili gli studi settoriali (che si sovrappongono a quelli istituzionali rendendoli di fatto surplus), ecc..... ma gli orpelli a carico delle imprese per mantenere gli elenchi di esistenza, iscrizione e cancellazione delle Ditte rimangono; appunto per "parcheggiare" lavoratori che si meriterebbero attività più gratificanti legate all'ambiente mercantile dinamico e moderno con contatti aperti sul mondo grazie al WEB. Abbiamo così paura di innovarci? Poveri noi, gli "altri" vanno veloci con metodi in tempo reale e noi ci accontentiamo della velocità inutilmente lenta legata solo alla tradizione corporativistica dell'economia latina che mi piace come pensiero ma ormai caduta e resa inutile dal concetto anglosassone del mercato che, piaccia o no, comanda il mondo economico, politico e sociale ormai da anni nel mondo. Riusciremo ad accorgercene?
Primarie PD gli eletti del VCO - 4 Maggio 2017 - 06:49
Fake news (bufala)
Come chiaramente indicato nel regolamento primarie PD 2017 i cittadini che potevano partecipare al voto erano quelli italiani, quelli della UE residenti in Italia e quelli di altri paesi in possesso di permesso di soggiorno, peraltro previa iscrizione online nelle liste di voto delle primarie ed esibendo la carta d'identità, pena la non ammissione al voto. https://www.primariepd2017.it/chi-vota/ Va da sé che lo straniero senza regolare permesso di soggiorno, quindi senza carta d'identità e non iscritto online nelle liste di voto (per cui la maggioranza dei migranti che si trovano ora sul suono italiano) non potevano votare, a meno che non venissero forniti a TUTTO LORO documenti falsi, commettendo così un grave reato penale! Ma vi pare possibile?? Va bene (per modo di dire naturalmente) che sia sempre più di moda pubblicare fake news sul web per screditare chiunque o qualsiasi cosa ad arte, ma che molti continuino a crederci commentando su social e improbabili blog per poi condividere immediatamente tali notizie senza un minimo di analisi critica pare ormai assurdo. Urge una maggior educazione civica digitale! http://www.butac.it/migranti-tessere-primarie/
Minore su campi da tennis Pallanza - 2 Febbraio 2017 - 21:33
Re: Re: Può darsi, che...
Ciao Hans Axel Von Fersen concordo con l'idea degli obiettivi, attento però, il settore giovanile deve insegnare non vincere! La vittoria deve essere un risultato di quanto è stato insegnato, non un obiettivo fine a se stesso. Diciamo che struttura e contributo economico deve essere commisurato per numero di iscritti, numero di squadre (o fasce di età negli sporti individuali) coperte, quota di iscrizione, disponibilità al sociale, tornei o gare organizzate, formazione dei tecnici e dirigenti, capacità di gestire e innovare la struttura... Saluti Maurilio
Verbania sconfitta di misura - 12 Settembre 2016 - 13:36
sconfitto anche in casa
Ho ascoltato le dichiarazioni del Presidente (?) riguardo la mancata iscrizione della juniores di questa società. Mi piacerebbe capire visto che questa è la prima società calcistica della città....quale sia il ritorno in termini di crescita dei nostri giovani....
Gare di Kart a Verbania - 15 Aprile 2016 - 09:49
Re: come da richiesta
Ciao renato brignone Leggendo i documenti che hai caricato sul verbaniafocuson mi vengono due domande: 1. La manifestazione è la stessa, inserita nel programma di KartSport Circuit - ACSI. Quali sarebbero le differenze? 2. Nella richiesta fatta direttamente da KartSport Circuit ASD si chiede che i premi sono a carico del comune, di questo non c'è traccia nel documento di richiesta del patrocinio di E20VB e ne sulla delibera di giunta. E' corretto? Quello che non mi piace sulla delibera, è il contributo, per un massimo di 1.800€ a fronte di eventuali perdite documentate. Personalmente, penso che le manifestazioni a pagamento (iscrizione e/o ingresso pubblico) non dovrebbero avere nessun contributi economico diretto (soldi) ma solo indiretti (supporto logistico, disponibilità di spazi, polizia locale,...). Sicuramente le opposizioni dovranno vigilare con molta attenzione alla documentazione consuntiva che verrà presentata e fare domande precise e circonstanziate. Buon lavoro, saluti Maurilio
Comitato pro Referendum - 20 Febbraio 2016 - 18:28
Diritto all'astensione costituzionalmente sancito
Ho contribuito alla partecipazione cittadina al voto per le elezioni del CdQ nel 2015 quando nessuno ci credeva e molti, senza andare tanto lontano, li ritenevano inutili (e il Q. Est è stato il più votato tra i 5), contribuisco oggi assieme agli altri Consiglieri agli obiettivi che ci siamo prefissi cioè da un lato aumentare la partecipazione alla discussione delle problematiche cittadine, discussione ove spesso vi sono posizioni diverse ma tutte rispettabili ed esprimibili, e dall'altro di pretendere la presenza dell'Amministrazione per dare risposte alle diverse richieste e quindi proporre soluzioni a tali problematiche (cosa che avviene regolarmente). Ora, essendo anche io cittadino verbanese, penso di avere lo stesso diritto alla partecipazione, alla discussione, a valutare le decisioni prese dall'Amministrazione e quindi di sostenerle se ritenute valide nell'interesse della collettività e di costituire un comitato se più persone la pensano alla stesso modo, esattamente come avete fatto voi. E non mi si venga a dire che il problema non è il fatto di essere favorevoli alla delibera consiliare sull'esternalizzazione del forno (quindi NO sulla scheda referendaria) quanto quello di "sponsorizzare l'astensione": ebbene l'astensione al voto in caso di referendum abrogativo E' UN DIRITTO COSTITUZIONALE a disposizione del cittadino elettore. A sostegno di ciò vi cito quanto detto nel 2009 da Stefano Grassi, ordinario di Diritto costituzionale generale all’Università degli Studi di Firenze, a pochi giorni dal referendum sulla legge elettorale: " Per i referendum è la stessa Carta costituzionale a riconoscere implicitamente il diritto all’astensione. L’elezione dei rappresentanti è un dovere funzionale alla formazione del Parlamento e degli altri organi elettivi. Per il referendum invece, i cittadini possono decidere se accettare o meno di rispondere ai quesiti proposti». L’astensione è dunque un comportamento costituzionalmente corretto? « Sì, votare ai referendum è frutto di una scelta libera. Prevedendo un quorum di partecipazione, l’art. 75 della Costituzione riconosce la non partecipazione al voto come una volontà legittimamente espressa». Astenersi è allora un diritto? « Assolutamente, l’astensione sul referendum abrogativo non è certo una vergogna. Il voto è un dovere morale: fino a poco tempo fa era prevista una sanzione per chi non partecipava alle votazioni (l’iscrizione “non ha votato” nel certificato di buona condotta); dagli anni novanta invece, la sanzione è stata eliminata anche per le elezioni politiche. Ma per il referendum il diritto di voto comprende il diritto di astenersi e quindi il dovere morale è solo quello di assumere una decisione sui quesiti, compresa quella di non accettare di rispondere, astenendosi, anche mediante il rifiuto della scheda. Quali sono le prerogative del referendum? « I quesiti sono posti da una minoranza a tutto il corpo elettorale che, chiamato a partecipare al procedimento legislativo, ha così la possibilità di cambiare, abrogandole, le leggi. Chi ritiene i quesiti inammissibili può evitare di esprimersi, negando così il proprio contributo al raggiungimento del quorum». Nel caso dei referendum abrogativi che prevedono un quorum il cittadino ha quindi tre possibilità: SI, NO ASTENSIONE, costituzionalmente sancite. Mi auguro quindi che l'Avvocato Brizio prima s'informi meglio e poi permetta (dopo averlo concordato con il Presidente del Quartiere Nord) ad entrambi i Comitati di esporre, alla bisogna, le rispettive posizioni, tutte. Posso quindi affermare Sig. Marconi nella fattispecie della mia doppia posizione di Consigliere di Quartiere e di componente del Comitato per l'astensione di non essere ne incoerente ne discutibile.
L’associazione 21 Marzo risponde a De Magistris e Minore - 18 Febbraio 2016 - 17:25
Ora è tutto chiaro!
Ho assistito alle risposte del presidente dell'associazione 21 Marzo sul profilo facebook di Minore. Parrebbe proprio che la consigliera non sia ancora convinta.. nonostante il fatto che grazie a quanto riferito ora sappia che: nel 2012 il contributo per il kantiere e l'informagiovani sia stato dimezzato (da 40mila € sono stati dati 20mila € per gestire due servizi) per partecipare si ottiene un certo AVCpass (ho cercato, è il pass dell'anticorruzione, solo gli operatori economici possono averlo quindi 21 Marzo dev'essere per forza iscritta in camera di commercio) sul sito del registro imprese si può verificare l'iscrizione di 21 Marzo c'è differenza tra un'associazione di promozione sociale e una di volontariato (la prima può avere dipendenti soci la seconda no) nello schema di convenzione si parla espressamente dell'obbligatorietà di avere dei dipendenti NESSUN ALTRO OLTRE A 21 MARZO HA PARTECIPATO AL BANDO! Se avesse avuto davvero voglia di far luce sulla vicenda e incontrare i ragazzi come da loro richiesto a quest'ora avrebbe già chiesto scusa.. i ragazzi nonostante tutto l'hanno nuovamente invitata a prendere visione di tutto presso la loro sede e lei ha detto che si rivolgerà unicamente in comune.. allucinante! ha il doppio dell'età e sono i ragazzi a dover dimostrare il buonsenso mentre vengono ricoperti di insulti per fare quello che nessun altro ha avuto la voglia, e a questo punto il coraggio di fare. Per quanto possa valere... forza ragazzi, avete tutto il mio supporto! R.S.
Canton Ticino: nuova legge sulle imprese artigiane - 12 Febbraio 2016 - 11:14
Re: Re: Re: Lo so...
...l'ennesimo comunicato "alla Katso" famoso professore giapponese di "Teoria del Caos"!!!!! Ci dicano perché sono preoccupati, l'iscrizione ha costi proibitivi? Richiede cose impossibili? Se nel paese in cui, per passare l'esame di stato, ci sono migrazioni Nord - Sud inimmaginabili, ci facciamo scoraggiare da questo... Saluti Maurilio
In molti per "I 7 campanili" - 7 Febbraio 2016 - 12:46
risposta
@ lady oscar; puoi trovare tutte le indicazioni sulle nostre escursioni su www.caiverbano.it; per i non iscritti al CAI è richiesto il pagamento di una quota assicurativa per la singola gita. Considera che facendo solo 4/5 gite in un anno ti sei ripagata il costo di una eventuale iscrizione al CAI quindi....vedi tu. Ci trovi a Intra in Vicolo del Moretto 7 tutti i mercoledì ed i venerdì dalle 21,15 alle 23. Speriamo di vederti presto in sede. Nando - CAI Verbano-Intra
Colletta Alimentare 2015 - 29 Novembre 2015 - 22:56
risposta
Carissimi, per prima cosa invito il sig.,Andrè e chiunque altro voglia a visitare il nostro Centro d'ascolto ( lun.merc.sab. dalle 14.30-alle 17.30. Potete controllare il nostro lavoro, incontrarvi con le difficoltà che vivono le persone più deboli e farvi un'idea della situazione. Parrocchia di Trobaso, via Repubblica 266. cell. 3452316570 Invece a Giorgio vorrei dire che sono anni che chiediamo un incontro chiarificatore con il Banco, , ma non siamo ancora riusciti ad averlo, magari questa sarà la volta buona? ,Ho discusso a lungo con alcuni di loro, persone che stimo, ma mi sento sempre dire che non possono farci niente, i responsabili sono sempre altri. Per quello che riguarda l'iscrizione, caro Giorgio, da quello che ho capito, e che a me sembrava e sembra incomprensibile, non si poteva fare perché noi ricevevamo, ,perché iscritti con la CRI e non con loro, i pochi prodotti dell'Unione Europea , (allora Agea) pasta, riso, biscotti, latte, ( ma non sempre arrivavano, abbiamo fatto quasi 2 anni senza ricevere niente) . Ma i prodotti che raccoglie il Banco non sono quelle 4 cose che ci manda l' U E. Dimmi Giorgio che senso ha iscriversi al Banco per i prodotti U E e poi dover noleggiare un camion, pagare un autista per andare a prenderli a Lodi in Lombardia, come capitava al Centro di Intra. Che burocrazia avete?.Però non per tutti è cosi, se vuoi posso farti degli esempi verificabili. Fino all'anno scorso, quando la raccolta la faceva anche il Comune , il lunedì successivo distribuiva subito a tutte le associazioni di Verbania. Puoi contestare quello che vuoi, la realtà è che di tutto il cibo raccolto, noi associazioni Verbanesi, non vedremo nemmeno uno spaghetto e credo che l'iscrizione sia una scusa. Non scendo in altri particolari che ti contesterò di persona.
Progetto Rebecca per i giovani calciatori VCO - 7 Novembre 2015 - 15:50
...si parte da calcio perchè...
Cari signori, ognuno è libero di esprimere le proprie opinioni come meglio crede, vorrei semplicemente ricordare che il "Progetto Rebecca per lo Sport" parte con il calcio, semplicemente perchè alcuni dirigenti di una società di calcio di Verbania, hanno creduto e sostenuto questa idea fin dall'inizio! L'apertura ad altri sport sarà sicuramente una buona idea, basta solo che qualcuno si impegni e si dia da fare per raccogliere fondi che saranno di supporto, attraverso le società sportive che aderiranno al progetto, a chi fa fatica a permettersi l'iscrizione a una società sportiva. Lo sport è vita Saluti Maurilio Savoldi
Progetto Rebecca per i giovani calciatori VCO - 6 Novembre 2015 - 10:56
Re: Col calcio basta
Signor Giovanni solo a Verbania ci sono diverse società di calcio (Voluntas Suna ,San Francesco , Accademia etc etc) che hanno un settore giovanile dove svolgono una attività sportiva di ragazzi che vanno dai 5 ai 18 anni. Sono circa 500 che oltre lo studio fanno sport , e vogliono farlo non per diventare campioni , ma per divertimento, per stare in compagnia e non stare in mezzo a una strada. Ora per fare sport purtroppo bisogna sostenere dei costi che vanno dall'iscrizione (con il quale si paga l'abbigliamento l'assicurazione etc ) che va dai 210 € del Voluntas Suna ai 350 € di altre società, purtroppo per molte famiglie è una spesa rilevante ... cosa facciamo ? impediamo a questi bambini di fare uno sport??? il Progetto Rebecca tra le sue svariate iniziative (anche per le scuole) raccoglie fondi per sostenere economicamente quei bambini che non potrebbero permettersi di iscriversi in una società. Il Voluntas Suna per esempio ha dedicato un pomeriggio a questo progetto "vendendo" (offerta libera) torte fatte dai genitori dei bambini e ragazzi che giocano al campo Ghidini e il ricavato dell'intera giornata è andato al Progetto Rebecca...
Lago Maggiore Marathon 2015 - 17 Ottobre 2015 - 21:20
Un gara bellissima
Domani sarò ai nastri di partenza. Non corro in mutande. Chi è abituato a vedere gente in mutande in giro per le strade forse non abita a Verbania. Verbania è una città seria non un bordello. Sui costi di iscrizione faccio obiezione. Io mi sono iscritto con la tariffa più bassa mesi fa per cui il costo è identico ad altre mezze maratone.
Lago Maggiore Marathon 2015 - 17 Ottobre 2015 - 17:51
Prezzi di iscrizione
Cifre incredibili, pensano di essere a Boston o Venezia. Il calo di iscritti lo dimostra. Bravi speculate bene...
Maratona a Verbania: modifiche importanti alla viabilità - 13 Ottobre 2015 - 23:16
complimenti
per il costo dell'iscrizione.... leggete i prezzi sul sito e fatevi venire la pelle d'oca. Ma gli organizzatori pensano di essere a Boston, New York o Venezia ? Ridicoli
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti