Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

p.s.i

Inserisci quello che vuoi cercare
p.s.i - nei post
C.A.I. programma di agosto 2018 - 4 Agosto 2018 - 12:07
Appuntamenti del mese di agosto 2018 del Club Alpino Italiano sezione Verbano-intra.
Stresa Festival: concerto all'Isola Madre - 25 Luglio 2018 - 13:01
Giovedì 26 luglio l’Isola Madre accoglie nuovamente il pubblico del Festival per un concerto dedicato alla musica americana contemporanea.
Guardia Costiera: intervento notturno - 24 Luglio 2018 - 17:04
È stata una notte di intensa attività quella che ha visto impegnata la Guardia Costiera la scorsa notte. Alle ore 23:00 circa, infatti, la Sala Operativa del 2° Nucleo Mezzi Navali Lago Maggiore – Guardia Costiera, con base operativa a Solcio di Lesa, intercettava una richiesta di soccorso tramite il Numero Blu 1530, da parte degli occupanti un’unità da diporto incagliata su un basso fondale in località Lisanza (VA) sul Lago Maggiore.
“Il Ri–Ciclone. Festa di Solidarietà” - 13 Luglio 2018 - 13:01
Si chiama “Il Ri–Ciclone. Festa di Solidarietà” la manifestazione organizzata per sabato 14 luglio dal Centro Culturale “Charles Péguy” di Stresa.
Festival dell’Himalaya - 6 Luglio 2018 - 08:01
Un arcobaleno di musica e colori dedicato alla pace interiore al benessere sociale e alla cura dell’ambiente. Teatro Il Maggiore Verbania - sabato 7 luglio 2018, mostra nel foyer ore 18.00 - musical ore 20.30. Ingresso gratuito fino a esaurimento posti. Offerto dalla Fondazione Lama Gangchen per una cultura di pace.
Alcuni sindaci chiedono chiarezza sul nuovo ospedale - 3 Luglio 2018 - 14:33
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato critico, relativo alla tematica della Sanità nel VCO e Nuovo Ospedale, a firma dei Sindaci di Domodossola, Omegna, Cannobio e Borgomezzavalle.
Una Verbania Possibile: Interpellanze sul CEM - 22 Giugno 2018 - 10:11
Riceviamo e pubblichiamo, il testo di due Interpellanze presentate da Una Verbania Possibile, riguardanti gestione Teatro il Maggiore.
“Un po’ di Dante… sotto le piante” - 15 Giugno 2018 - 18:23
“Un po’ di Dante… sotto le piante” è il titolo della manifestazione organizzata per sabato 16 giugno a Stresa dal Centro culturale “Charles Péguy”. E’ un “viaggio di Dante nell’aldiqua”, strutturato in quattro “tappe”, con letture e commenti su Terzine della Divina Commedia, tutto rigorosamente all’aria aperta, dalle 11 di mattina fino alle 20.
“La Vela per la Vita” - 8 Giugno 2018 - 17:32
Questa nuova edizione della manifestazione si annuncia con una importante novità. Per iniziativa del Circolo Verbano Vela ASD di Lisanza, ideatore ed organizzatore dell’evento, e forte dei risultati ottenuti in oltre 30 anni, “La Vela per la Vita” si è costituita come Associazione ed ha intrapreso l’iter per la registrazione e l’iscrizione all’anagrafe A.P.T. e E.T.S. ( ex Onlus).
Concerti 2018 dell'A.p.s. Note Romantiche - 8 Giugno 2018 - 13:01
Tornano con la stagione 2018 i concerti a cura di A.p.s. Note Romantiche, dieci appuntamenti che accompagneranno l'estate.
Street Food ad Arona - 7 Giugno 2018 - 09:33
L’8, 9 e 10 giugno torna ad Arona sul Lungo Lago Caduti di Nassirya, la grande festa dello Street Food. Tre giorni dedicati al cibo di strada di ultima generazione. Oltre 25 food truck veri e propri ristoranti su ruote che offrono cucina gourmet alla portata di tutti.
Palio Remiero: una nota di Piazza - Vila - 31 Maggio 2018 - 19:36
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Presidente dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Gruppo Difesa Tradizioni Piazza - Vila, che torna sullo spostamento del Palio Remiero a Omegna.
C.A.I. programma di giugno 2018 - 31 Maggio 2018 - 09:33
Appuntamenti del mese di giugno 2018 del Club Alpino Italiano sezione Verbano-Intra.
“Mario Sironi. La grandezza dell’arte, la tragedia della storia” - 30 Maggio 2018 - 11:04
Nell’ambito della mostra “Armonie verdi. Paesaggi dalla Scapigliatura al Novecento” - nata dal progetto “Open” di Fondazione Cariplo con Fondazione Comunitaria del VCO - il museo propone, a partire da Maggio, alcuni incontri sui beni artistici restaurati grazie al contributo delle Fondazioni e alcune serate dedicate al paesaggio e al tema della mostra, allestita al piano nobile di Palazzo Viani Dugnani fino al 30 Settembre.
Diritto allo studio: aperto il bando regionale - 23 Maggio 2018 - 13:01
Segnaliamo che sul sito del comune di Verbania (a questo indirizzo https://goo.gl/duC4G5 ) sono presenti tutte le informazioni per accedere al bando per il diritto allo studio promosso dalla regione Piemonte. La domanda per il Diritto allo Studio potrà essere presentata esclusivamente on line entro il 18 giugno.
Frecce tricolori: elenco chiusura strade e divieti di sosta - 16 Maggio 2018 - 17:32
Riportiamo l'ordinanza del comune di Verbania con le strade che saranno chiuse e le relative date e orari.
Operazione Santa Cruz- 13 arresti tra Ossola, Calabria e la Svizzera - 7 Maggio 2018 - 14:33
Nella mattinata odierna, il Settore Polizia di Frontiera/ Commissariato P.S. di Domodossola con la collaborazione delle Questure di Verbania, Milano e Reggio Calabria, hanno eseguito una misura cautelare in carcere nei confronti di 13 soggetti resosi responsabili di traffico di sostanze stupefacenti e di armi.
C.A.I. programma di maggio 2018 - 5 Maggio 2018 - 11:27
Appuntamenti del mese di maggio 2018 del Club Alpino Italiano sezione Verbano-Intra.
Al Maggia proseguono i festeggiamenti con Chef Sacco - 18 Aprile 2018 - 18:06
Questa sarà una settimana “stellata” a Stresa: l’Istituto “Erminio Maggia” ospita il secondo appuntamento di Le Buone Stelle che vedrà come protagonista lo chef Marco Sacco, patron del Ristorante Piccolo Lago di Mergozzo (due stelle Michelin), ma anche ideatore del Movimento Gente di Lago per la salvaguardia e valorizzazione del pesce d’acqua dolce.
73° Anniversario della Festa della Liberazione - 16 Aprile 2018 - 16:57
24 aprile 2018 - 25 aprile 2018 ll Comune di Gravellona Toce celebrerà il 73° Anniversario della Festa della Liberazione.
p.s.i - nei commenti
PD su ospedale unico e sindaci "dissidenti" - 8 Agosto 2018 - 16:29
La sinistra
I governanti attuali sono ora al potere a causa degli enormi pasticci politici dei partiti di sinistra. Il più grande partito di area progressista, i PD; ha mosso grand parte delle sue energie contro parti di sè stesso e nello stesso tempo si è scollegato con il suo elettorato di riferimento. Altri partiti ripropongono vecchi discorsi ideologici, dibattiti e discussione del tutto interne oppure sono costole di epurazioni o scissioni del PD. Purtroppo noto che questa prassi non si manifesta solo a livello nazionale e centrale ma anch enei varie diramazioni locali distruggendo in questo modo la grande e buona tradizione amministrativa della sinistra. P.S. sono e sarò sempre di sinistra ma c'è un limite.
PD su ospedale unico e sindaci "dissidenti" - 8 Agosto 2018 - 11:10
solo per te......
Ciao SINISTRO e' inutile che cerchi di spiegare, hai tutta la mia comprensione, ma e' inutile. E' inutile spiegare che questo e' solo un governo raffazzonato che serve solo ai pentastellati per vantarsi, un giorno, di aver dimezzato qualche centinaio di vitalizi. L' economia sta andando allo sfascio, lo spread sta risalendo in maniera assurda, ma il legaiolo destrorso e' felice perche' il suo capo ha bloccato qualche centinaio di profughi al largo del canale di Messina, questo e'. Il decreto "dignita'", indegno di fatto, un altro buco nell' acqua, lo hanno spiegato in tutte le maniere che non portera' nessun beneficio, ma che anzi. portera ad alzare la percentuale di disoccupati, ma niente, il sorridente giggino continua per la sua strada. Parlano di vaccini per gettare un po di fumo negli occhi a chi si meriterebbe di vivere nel medioevo, la tav non si fa, si fa, forse.... Non stenderemo gli asciugamani sul gasdotto e ci daranno un bell' assegno di cittadinanza..... a settembre/ottobre ci sara da ridere, P.s. per tornare in tema, per raggiungere l' ospedale unico, quello moderno, quello che dovrebbe migliorare tutti i servizi sanitari del vco, dal Castelli ci vogliono al massimo 20 minuti, l' ambulanza ci metterebbe molto meno, per quelli che ne usufruirebbero partendo dalla parte bassa del vco, Cannobio compresa, che cosa cambierebbe?
M5S critico sulla gestione ex cinema sociale Pallanza - 24 Luglio 2018 - 21:02
Concordo in pieno
Concordo in pieno sia con Sportivamente che con HAvF: purtroppo di scempi edilizi il VCO ne è pieno, dalle città ai piccoli comuni. Quando ho ristruttirato la mia abitazione ( che è della fine '800/primi '900) mi sono state imposte ( giustamente!!) certe limitazioni: non si è potuto posizionare in modo diverso le aperture verso l'esterno, non si è potuto allargarle neppure di 1 cm, Le ringhiere dei balconi in ferro le ho dovute fare a bacchette quadre molto lineari, le imposte in legno,persiane e non tapparelle, la corte ha previsto pavimentazione con vecchie piode ed il tetto con tegole anticate. Ma sono contento perchè oggi come oggi la mia casa ha un pregio. Peccato che negli scorsi e recenti anni avanti e dietro casa mia siano state realizzate costruzione che (uso un termine artistico) sono "cubiste", cioè veri e propri cubi, con finestroni a tutta luce, tetti piatti e con un uso (legittimo, per carità!) della superficie edificabile fino all'ultimo centimetro. Mi spiace anche per le altre abitazioni circostanti, alcune ristrutturate a cura di architetti molti sensibili a quanto all'intorno, ma comunque tutte ben inserite nell'ambiente originario circostante. Talora qualcuno ha qualche santo in paradiso e non aggiugno altro per evitare querele. Poi però c'è chi si fregia della "Bandiera blu" che mi permetto di definire "Bandiera Bluff" perchè ho avuto occasione di andare in vacanza in paesi italiani ed europeri che si fregiano della Bandiera Blu ma dove, tanto per dire, la raccolta differenziata è una pia illusione: per dire che anche nell'assegnmazione di certi riconoscimenti i parametri sono diversi, o per lo meno molto elastiici da zona a zona. P.S. Nel paese in cui abito la bandiera blu è strameritata!
Ballo Debuttanti di Stresa 2018, primi passi - 9 Febbraio 2018 - 14:04
Domanda a Rocco P.L.
Ma i 21 milioni vano a vantaggio dell'erario pubblico o dei privati? E comunque, quando ho fatto riferimento al Festival di S.R:, intendevo fare un parallelo tra la futilità delle due manifestazioni
Lega Nord su rottami abbandonati - 13 Ottobre 2017 - 11:13
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: siamo alle solite
Ciao annes il bello dei post su internet è che tutto diventa un calderone, ognuno dice la sua e spesso succede che ci si allontana dal focus della discussione. Ti riporto sul discorso che ho fatto. La Lega ha un comunicato dove si denuncia la situazione dei rottami del porto, dicendo tante cose giuste, ma mi ha colpito la frase "...sono ormai tre anni che ripetono la stessa risposta ai vari consiglieri...". Ho così fatto due considerazioni: 1. La Lega era in maggioranza quando, secondo il giudice che ha condannato il Comune di Verbania, non fu fatta adeguata manutenzione al porto...il tema non è essere contro o a favore della Lega, ma è una critica ha chi non ha fatto e non ha saputo controllare gli interventi fatti (o non fatti). Oltre ad essere una critica a chi ha governato nel passato è un monito a chi governa oggi e governerà domani: spendere in manutenzione (strade, giardini, immobili,...) conviene! 2. In un comunicato di 10 mesi fa del M5S (opposizione e certamente non teneri con questa giunta) si critica la decisione del giudice (sottolineo del giudice) che ha condannato il Comune di Verbania di "...di lasciare le macerie dei pontili in loco a disposizione dei periti,...". Capisci che io vedo una contraddizione, il problema non è se le macerie debbano o meno essere spostate, ma perchè sono ancora lì! Io ho capito, da un comunicato di un gruppo consigliare di opposizione (risottolineo opposizione) che in pratica dice che le macerie, almeno fino a poco tempo fa, non si potevano spostare! Quindi uno dei due comunicati è scorretto e impreciso, perché anche se è vero che la Lega chiede "...da ormai tre anni..." lo spostamento delle macerie, queste non si sarebbero potute spostare per decisione del giudice, sempre che a scrivere un comunicato scorretto e impreciso sia stato il M5S! Sulla questione se il nuovo cantiere se "...si accollerà quelli degli altri..." (inteso come macerie e rottami), ti ricordo che esiste lo strumento della convenzione edilizia, attraverso il quale chi concede l'autorizzazione ha costruire, vincola chi costruisce a effettuare determinati lavori (vedi Lidl /riqualificazione Madonna di Campagna). Per chi costruisce per fare "business" e investe 14milioni di €, la spesa aggiuntiva di 40mila€, non farà aItro che spostare di qualche mese, se non di settimane, il punto di pareggio dell'investimento! Saluti Maurilio P.S. Non ho sentito da nessuno e non ho letto da nessuna parte che i rottami li sposterà chi costruirà il nuovo porto, era solo una mia considerazione.
Lega Nord su rottami abbandonati - 10 Ottobre 2017 - 20:25
Re: Re: Re: siamo alle solite
Ciao neva il problema esiste, ma come al solito ha molte sfaccettature e le diverse parti in causa evidenziano solo quello che fa più gioco a loro. Meno di un anno fa, il M5S scriveva: "....Ci riferiamo da una parte all’asserita necessità di lasciare le macerie dei pontili in loco a disposizione dei periti,..." (http://www.verbanianotizie.it/n837953-porto-palatucci-tranquilli-paga-il-cittadino.htm), in questo comunicato, la Lega scrive: "...sono ormai tre anni che ripetono...", ma come? Lo scorso anno, a novembre per l'esattezza, i detriti dovevano rimanere (il riferimento era alla sentenza del tribunale) ora, è più di tre anni che si richiede la rimozione, ma dove sta la verità? Io non so chi ha ragione e sono disorientato, anche perchè di sicuro ha un sacco di difetti e, per alcuni, idee sballate, ma ho anche una memoria di ferro, mi ricordo abbastanza bene quello che è successo in passato, proprio per una questione di onestà intellettuale, cosa di cui difettono la maggior parte dei nostri politici a tutti i livelli, chi è stato (co)responsabile del disastro, dovrebbe avere un approccio diverso. Ti ricordo, il riferimento è sempre la stessa nota del M5S "che il Comune ...(è stato ndr)...condannato per mancata manutenzione e per non aver vigilato e opportunamente controllato che il divieto di approdo, ormeggio ed ogni accesso fino a nuovo avviso di riapertura"; quindi, è vero che quando è successo il disastro c'era il commissario e il ruolo del gestore non è secondario, ma la sentenza mette nero su bianco la scarsa manutenzione in cui si trovava il porto, la responsabilità politica non poteva essere di chi ha governato negli anni precedenti. Poi, se ti piace questo modo urlato di fare politica, buon per te... Aggiungo, ma è una riflessione personale, che se è vero che il progetto di nuovo porto è in avanzato stato di elaborazione (http://www.lastampa.it/2017/09/20/edizioni/verbania/porto-turistico-di-verbania-il-progetto-bego-non-ha-concorrenti-bQih3gjCLpo0b0T8PAdcdN/pagina.html), è plausibile pensare che nel giro di poco tempo, chi costruirà il nuovo porto, proceda anche con lo smaltimento, facendo risparmiare alla collettività (almeno) questi 40.000€ Saluti Maurilio P.S. la risposta vale anche per robi e paolino...
Cambia il calendario raccolta rifiuti - 27 Agosto 2017 - 16:57
Re: "Puli-amo Verbania " ?
Che degrado! Che degrado! Quei piccoli ciuffetti d'erba sono inaccettabili in una nazione civile! Chiamiamo l'esercito, la protezione civile, i paracadutisti, la marina, i postini... Ma è una foto da cartolina! P.S. il comune sta facendo delle opere di pulizia straordinaria incominciando dal lungolago di Intra.
Niente sussidio da in escandescenze - 9 Agosto 2017 - 15:46
Re: Re: Re: Croazia....
Ciao info come al solito, non riesci a non condire il tutto con dell'insano e becero qualunquismo.... Quindi, andiamo per gradi: 1) La ex Jugoslavia era un perfetto modello d'integrazione di popoli anche europei, soprattutto, alla faccia delle differenze razziali, di religione, ecc. Vero è che, anche dopo la caduta del Regime comunista di Tito, i vari popoli hanno continuato a convivere pacificamente per altri 10 anni, salvo poi autodistruggersi! Quindi, secondo il tuo pericoloso modo di vedere e pensare, sarebbero da giustificare pratiche barbare come stupri etnici, campi di concentramento, distruzione di famiglie, società e cultura? Non mi pare che nei nuovi stati balcanici ci siano una sana democrazia ed una florida economia ora, e mai ci saranno, credo..... A proposito: come mai presentano domanda per entrare nella UE? Non sarà mica per utilizzare i fondi, quindi soldi anche di altri, per poi non stare alle regole? 2) A proposito di insegnamenti storici, ciò che stiamo vivendo altro non è che il risultato di secoli di colonizzazione, soprattutto nel continente africano: avevamo noi europei (italiani e non solo) bisogno di andare a casa loro (Libia, Eritrea, Etiopia, Tunisia, Marocco, per fare qualche esempio) con la forza a depredare? Quindi, come dice la nostra religione, non fare ad altri ciò che non vuoi venga fatto a te stesso.... La sicurezza la si costruisce con la responsabilità, non con la violenza, soprattutto aiutandoli a casa loro, senza demagogia e populismi inutili...... Guarda il civilissimo Canada, ecco qualcosa su cui riflettere! P.s: i politici non sono miei, ma di chi li ha eletti, e ce ne sono per tutti i gusti, caro D.Q.
Giochi senza quartiere: conduce Zoverallo - 8 Agosto 2017 - 11:38
Re: Re: Re: Re: Re: robi...
Caro annes come giustamente dici, le parole hanno "una discreta" importanza, infatti il mio commento è riferito alle tue seguenti parole:"...per turisti intendi gente che viene da Masera/Domo/Omegna......allora ok. Viva le sagre. aspetto solo il momento di fare il turista prima a montecrestese (festa della PATATA) e poi a Masera (Festa dell'uva)..." e successiva. Per il resto, ho la sensazione che per ogni manifestazione o attività che avvenga a Verbania ci sia sempre qualcuno che critica per criticare, o critica per tutelare il suo orticello, infatti, nei primi commenti, si scrive "...a metà Ruga, per tentare di riposare dopo l'estenuante giornata e serata del 5,occorreva tenere vetri e finestre chiuse,e tappi nelle orecchie"! Sia chiaro, ognuno ha diritto a riposarsi, ma, entro i limiti di legge, anche a divertirsi e fare un pò di "casino"! Saluti Maurilio P.S. Chissà Romeo dove abitava nei "fantastici" anni ottanta, quando era impossibile muoversi a Pallanza, si organizzava la "lunga notte", in anticipo di quasi vent'anni sulla moda delle "notti bianche" degli ultimi anni...
Per lo stadio Pedroli nessun rischio - 30 Luglio 2017 - 21:12
Re: Maurilio e Giovanni
Ciao lucrezia borgia meno male che non ci sarà replica da parte tua, ti mancano tutti i fondamenti per replicare! 1. Non conosco la realtà di Stradella, ma il problema non sono il numero di posti, ma il contesto complessivo. Quando, fino ai primi anni novanta, a Verbania, si tenevano splendide stagioni teatrali e concertuali, bastavano il VIP, il sociale e il palazzetto dello sport e anche da noi non si è mai annullato nessun evento, ma il contesto era diverso! Il maggiore, per sopravvivere e giustificare la sua esistenza, deve fare manifestazioni tutte le settimane, più volte alla settimana, ma a Verbania, e nel VCO, non ci sono le condizioni per farlo! Ripeto, spero che qualcuno, non mi interessa l'appartenenza politica, riesca a fare la magia, ma dubito 2. "Pezze giustificative"?!?! Ma come parli? Basta leggere i giornali per farsi un'idea di massima (qui puoi fartela anche tu http://www.vcoazzurratv.it/eventi/6760-teatro-maggiore-ecco-la-nuova-stagione, "1 milione e 70 mila euro di costi correnti, a fronte di 395 mila euro complessivi di entrate"!!!!!!), per quella che è una provocazione, ben strutturata ma sempre una provocazione è!!! Saluti Maurilio P.S. Qualche libro in vita mia l'ho letto e ne dubbio, so usare bene anch'io wikipedia per sapere chi fossero Alvar Aalto ed Eugenio Montale.
Quartiere Intra: botta e risposta - 28 Luglio 2017 - 17:19
LAMENTELA COME CITTADINO E CONSIGLIERE IN PRIMIS
Sono stato chiamato in causa, sul vostro sito, del tutto impropriamente dal Presidente del Consiglio di Quartiere di Verbania Intra, in relazione al comunicato stampa con il quale si metteva in evidenza, nella prima parte, in termini generali, la scarsa attenzione dell’Amministrazione Comunale verso l’operato dei Consigli di Quartiere e le problematiche sollevate, su istanza dei cittadini e dagli stessi Consiglieri di Quartiere, oltre che dei relativi Presidenti. Colpisce il fatto che il presidente di un consiglio di quartiere, anziche sostenere la mia lamentela si erga a difensore "d’ufficio" dell’Amministrazione Comunale quando i ritardi negli interventi segnalati e spesso la mancanza di risposte sono sotto gli occhi di tutti, vedi statua Cavallotti ( sistemato da poco dopo oltre un anno ) , bidoni differenziata sul lungo lago dopo il vecchio imbarcadero ( segnalato dal sottoscritto da oltre un anno ma è li da immortalare come una bella cartolina "delle Bellezze o Eccellenze di Verbania " che non è così chiaramente. ) etc.. Magari le cose ora sono cambiate, ma era mio dovere di rappresentante di coloro che mi sostengono e conoscono e che mi hanno votato, oltre che mi chiedono contezza, far sapere che noi tutti del Quartiere di Intra c' è la mettiamo tutta, ma il non essere ascoltati in definitiva non è proficuo con l 'obbiettivo che ha un Quartiere nominato ed esistente. Questi sono i fatti forse se si interviene sentendosi chiamati in causa ci sarà un motivo, posso solo dire che ero stanco di sentirmi preso in giro, ma la mia mancata presenza non era per questo ma per lavoro. Nel caso specifico delle mie assenze, quando ho dovuto essere assente dalle riunioni di quartiere, premetto per comprovati motivi di lavoro, sono sempre stati concordati e in accordo con la Presidente Bonfanti, delle quali non può quando vuole recriminarle. Inoltre in alcuni casi non solo ho avvisato per tempo tale per cui se si voleva la mia presenza si poteva spostare la riunione, ma omette che mi sono sempre informato sia prima che dopo, senza essere mai estraneo alle riunioni, ai punti trattati e le relative risposte o decisioni in merito. Ho sempre preso atto delle decisioni visto anche che non avevo nullla da dire, obbiettare , suggerire o altro ancora. Un esempio della volonta di partecipare alle riunioni nonostante tutto è che ho chiesto anticipatamente per la riunione di Marzo e anche ultimamente alla presidente Cristiana Bonfanti di rinviare in un caso e nell' ultimo di fissare la riunione in altra data ma senza alcuna risposta positiva ne allora ne ora, almeno fino ad esso. Piuttosto che darsi da fare per dare una data per la prossima riunione di Quartiere richiesta da me recentemente, vedo invece l'interesse a rispondere al mio comunicato che non la toccava e non era comunque questo l'intento, ma anzi era un modo per dare uno scossone all'Amministrazione Comunale al fine di avere una maggiore attenzione dall' aministrazione stessa ( cosa che ha lamentato anche lei ) , si appresta invece a fare polemica inutile e non la data che ancora attendo come diritto da regolamento. Come ben vedete nel mio primo comunicato tutto ciò sopra non c'era, ma queste risposte del P.Bonfanti non c'entrano ne sono attinenti con le mie lamentele da cittadino per primo e in secondo come Consigliere queste tra l'altro sono legittime e non come dice la stessa che non sono "ne elegante ne bello " non partecipare e postare su Facebook. Forse un malsano modo o tentativo non giustificato di avere le basi per togliermi dal Consiglio di Quartiere di Intra ? Se fossi stato disenteressato come dice lei, non saprei che alcuni temi, richieste, consigli non hanno ancora una risposta e altri invece l'hanno avuta. Penso così facendo di essere stato chiaro sia con i cittadini che con altri, pronto comunque e sempre al dialogo e collaborazione vera e costruttiva con chiunque e nelle sedi opportune, visto l'argomento complesso. Luciano Vullo Consigliere del Quartiere di Intra. P.S.: TUTTO CIò è UNA PERSONALE
Sicurezza in città: maggiore presenza della Polizia Locale - 25 Luglio 2017 - 09:43
Sicurezza dalla Polizia Locale?
La Polizia Locale, nell'esercizio delle sue funzioni, riveste anche la qualifica di agente di pubblica sicurezza e di polizia giudiziaria. Ciò che dici è naturalmente condivisibile ma... gli agenti sono addestrati all'uso delle armi? Sinceramente ammetto di non saperlo. Forse di gente armata in giro ce ne è anche troppa, autorizzata e non. Forse di "Polizie" ce ne sono più del necessario senza un coordinamento stretto e logico al fine di coprire il territorio nell'arco delle 24 ore. E se si incrementassero i controlli sia di p.s. che di p.g. nei vari locali noti per essere frequentati da spacciatori? Perché demandare questo servizio solo a Poliza e Carabinieri? In una città piccola come Verbania non sarebbe difficile avere un buon servizio di sicurezza ma il fatto è che politica e volontà spesso non vanno d'accordo.
Verbania Street ART: si allarga il programma - 15 Luglio 2017 - 12:42
e Agosto(settembre?
e Agosto / Settembre'...che si fa.......i prolochini sono in ferie o ci allietano,verbanesi e turisti,con il prosieguo dell'iniziativa'..........o ci sciambolate una prelibatezza all'ultimo minuto'....forza...la strada e' giusta....nn andate in ferie a Riccione,ricordatevi della vostra citta'.............buon lavoro.....P.S. attivate il punto informazioni di intra......e' vergognoso come e' gestito............incompetentemente.........quasi sempre chiuso...e ,quando aperto,pessimo servizio.........se poi il problema era dare lavoro a chi lo gestisce,beh....ci sarebbero le strade laterali da spazzare............have a nice day.....bye
GustAbile 2017 - 15 Luglio 2017 - 12:35
si...pero'.......
si......moltissima gente....pero' pochissimo o nullo il servizio d'ordine/controllo......forse pochi sono a conoscenza che le vie laterali di Intra sono state prese d'asalto da parecchi 'urinatori notturni'',e ''defecatori''.....urla fino alle 4/5 di questa mattina......uno scempio......d'altronde,una manifestazione di questo tipo porta migliaia di persone e migliaia di euro nelle casse degli organizzatori......costerebbe poco ingaggiare una squadretta di ''vigilantes'',magari pure volontari,offritegli la cena..........e noleggiare dei ''pissort'',come all'Oktoberfest?....eh....ma la fantascienza e' lontana da divenire realta'......buona vita............P.S. forse sbaglio...ma mi sembra che giovedi' scorso fosse l'ultima serata musicale organizzata dalla nuova pro loco,street art...o qualcosa del genere.........quindi vuol dire che l'estate e' finita il giorno 13 luglio?.....Ad Agosto ce ne andiamo tutti a quel paese?....o i prolochini sono in ferie?.........mah......un punto infomazioni ad Intra no'.......auello che c'e' e' perennemente chiuso..e quando aperto........lasciamo stare......
Zacchera su Veneto Banca - 2 Luglio 2017 - 18:16
Incredibile!!
Personalmente credo che Lei dopo i suoi trascorsi di parlamentare e di primo cittadino, che abbandona la sua città, ad una gestione commissariata, dovrebbe rileggersi e meditare su quanto ha appena scritto "Ma in questo paese nessuno è mai responsabile di quello che fa? Da cinque anni ci sono gli stessi banchieri e politici ai vertici della finanza nazionale e del governo e questi sono i risultati" Le sue buone occasioni per cambiare il Paese a cominciare da Verbania le ha avute, le ha fallite e quindi a mio avviso non ha più alcuna credibilità. Nei suoi panni, starei a debita distanza dai media o social, a commentare o criticare le disfunzioni di un sistema finanziario fraudolento, legittimato da leggi disegnate da parlamentari incapaci o collusi, le sue azioni nella migliore delle ipotesi sono state ininfluenti, se non terribilmente costose, vedi nuovo teatro P.s. Per il piacere di chi piace dare etichette, le confesso che una volta le ho anche dato il mio voto
Veneto Banca: futuro nelle mani del Governo - 26 Giugno 2017 - 01:14
Re: purtroppo
Ciao lucrezia borgia non si può sempre e solo cercare il "cattivo" di turno a cui dare tutte le colpe! La verità è che i due istituti erano tecnicamente falliti da tempo, colpa di errori gestionali dei loro manager. Si potrebbe anche dire che i manager erano stati approvati dagli azionisti, direi una cosa giusta tecnicamente ma sbagliata nella realtà dei fatti, ma non è questo l'oggeto del pos e del mio commento. Come dicevamo, la verità è che gli istituti sono falliti, cioè, tra le altre cose, non possono restituire i soldi ai correntisti,... quindi c'erano due strade: 1. lasciare che il mercato facesse il suo corso, domani (lunedì) le filiali non avrebbero aperto, migliaia di dipendenti a spasso, clienti (aziende e privati) che non avrebbero potuto svolgere le loro attività,...pensate solo nella nostra provincia cosa avrebbe voluto dire non poter accedere, anche solo per qualche giorno, ai conti correnti di Venetobanca! 2. scegliere la soluzione che si è scelta, con Intesa San Paolo che è stata l'unica a farsi concretamente avanti, salvaguardando una bella fetta del sistema economico italiano. Chi avrebbe preferito la soluzione 1, si faccia avanti, ma valuti attentamente le conseguenze. D'altro canto, le banche sono state cedute al valore di 1€, significa che, anche con la sola parte sana, non le si riconosce nessun valore, ne chi compra (Intesa), ne chi vende (lo stato comeintermediatore)!!! Integrare le tre banche significherà sostenere,e lo farà Intesa, costi enormi, che si ripercuoteranno sui clienti, attraverso la chiusura di numerose filiali chiuse, probabile cambi delle condizioni (cioè aumenteranno i costi) e molto altro, perchè il vero salvataggio inizierà domani, non è quello che si èconcluso oggi! Saluti Maurilio P.S. Messina è buono o cattivo, boh!? E' un manager che ha la responsabilità di una delle più grandi banche europee, qualche decisione sbagliata l'avrà sicuramente presa, qualche errore l'avrà fatto, qualche azione da "pelo sullo stomaco" pure, ma in questa storia, è quello che ha meno responsabilità di tutti!
M5S torna su ricorso al TAR - 11 Giugno 2017 - 21:06
Re: Re: Totale incompetenza.......
Ciao paolino mi fanno ridere quelli che propongono ricorsi al TAR destinati al fallimento, mi fanno ridere quelli che pensano che una amministrazione come quella del comune di Verbania si affidi di volta in volta ad uno studio legale. Mi fanno ridere i commenti come il tuo..... P.s. L' avvocato del PD? lo paghiamo noi? Prima di commentare si prega di accendere il cervello..... il ricorso al TAR è stato fatto per atti dell' amministrazione, non verso il PD.....
Lega Nord su certificazioni sicurezza de Il Maggiore - 3 Giugno 2017 - 19:13
Siamo alle solite....
Siamo alle solite, quando sul teatro non si sa più cosa dire, si tirano fuori sempre le due vecchie litanie: 1. il Teatro l'ha voluto il PD, o meglio la giunta Zanotti 2. il Teatro non è costato di più, ogni tanto qualcuno azzarda un "non è costato nulla", e si è potuto fare "tanti" altri lavori. Come al solito, rimango sbigottito, dalla memoria corta, nel migliore dei casi, o dalla disonestà intellettuale mista ad una incapacità di fare di conto, nel peggiore. 1. E' vero le il progetto del teatro è partito dalla giunta Zanotti, così come è vero che la mossa di approvare il progetto poco prima di elezioni è stata una mossa legale, ma deprecabile! E' altrettanto vero, che il progetto nasceva su altre basi, in null'altro contesto, la grande crisi non era ancora iniziata quando si è dato via all'iter. Penso che il progetto Zanotti fosse già al limite dell'eccessivo, ma aveva alcuni altri pregi, riqualificava un'area su cui si dovrà comunque mettere le mani (al portafoglio), era in una posizione centrale e se non ricordo male prevedeva dei parcheggi interrati, avrebbe reso appetibile la gestione del bar e ristorante ad esso connesso. Spostare il CEM dove si trova ora, ha trasfarmato un progetti eccessiso (la versione Zanotti) in una cosa al limite dell'assurdità (la versione attuale) 2. E' vero che una quota, non ricordo quanto e non ho voglia di andare a cercare, che una quota parte di quanto necessario sia arrivata attraverso il finanziamenti europei destinati alla riqualificazione (PISU se non ricordo male), ma è bene anche ricordare che l'area ex arena era tutt'altro che da riqualificare, se mettiamo insieme soldi spesi (la costruzione della versione attuale), soldi da spendere (il necessario parcheggio, la riqualificazione della piazza mercato, tutti i lavori da ultimare e sistemare che non sono ancora stati fatti...) e soldi buttati dalla finestra (la distruzione dell'arena,...), al netto di svalutazione e quant'altro, usciranno due cifre molto simili! Quindi, basta con queste solite "tiritere" Saluti Maurilio P.S. Io sono il prima che si augura, per il bene della città, che l'attuale CEM, indipendentemente dal colore delle giunte possa funzionare e diventare una risorsa per la città, faccio solo fatica a capire come!
Interpellanza su Villa Giulia - 23 Maggio 2017 - 15:58
Re: Re: villa giulia
Caro Giovanni, non si tratta di far male a VB, ci mancherebbe. Si tratta semplicemente di riuscire, almeno una volta, a fare le cose per bene. E' sbagliato pretendere che per una volta la nostra P.A. faccia la "ciambella con il buco"? Le devo snocciolare quante cose sono state fatte male dai precedenti ed attuali amministratori pubblici o se lo ricorda da sé? Il documento presentato è veritiero e parla chiaro. A fronte di un progetto ben preciso se ne è realizzato un altro (parzialmente) e questo, a cascata, ha generato altri problemi. Se si fosse realizzato il progetto finanziato dalla Regione il bar esterno non doveva esserci. Avere o non avere un baretto all'interno di Villa Giulia non ha nessuna importanza se la sua attrattiva dev'essere il parco, la Villa e ciò che di volta in volta viene proposto da espositori, associazioni o aziende. Ieri vi ho passato due ore con il mio bimbo e devo dire che con i turisti non ci facciamo una gran bella figura .....arredi obsolescenti, copertura della pista da ballo che pare la vela dell'olandese volante, 5 (dico cinque) giochi per bimbi tutti rotti e pericolosi, il quadro elettrico vicino al podio dell'orchestra aperto ed accessibile nonostante ieri ci fossero tantissimi bimbi, fontana sporca con tartarughe, cassette di plastica e cartone in bella mostra, cassoni dell'immondizia altrettanto. Insomma.....spettacolo mediocre. Soprattutto perché è un peccato, la mediocrità, non tanto per la religione quanto per la ragione e lo spirito. Alegar
Conferenza di Magdi Cristiano Allam - 2 Maggio 2017 - 20:55
Re: Rocco P.G.
Ciao lucrezia borgia hai ragione, la penso come te, inutile aiutare questi disperati ad arrivare in posti dove non servono e sicuramente in molti lucrano su questa emergenza. Ma questa non è una "guerra di religione", non è un'invasione musulmana, in tutto questo, la religione non c'entra, c'entra la povertà e la disperazione. La verità è che questa situazione fa comodo a molti, un esempio è proprio il buon Magdi Cristiano Allam, che ha ottenuto una visibilità che se i migranti fossero fermati sul loro territorio o sulle coste non avrebbe...ma la lista è lunga... Saluti Maurilio P.S. ricordati chi ha voluto, o non ha voluto impedire, la guerra in libia nel 2011.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti