Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

elezioni provinciali

Inserisci quello che vuoi cercare
elezioni provinciali - nei post

Lega-Forza Italia-Fratelli d'Italia su Presidente Consiglio Comunale - 21 Giugno 2019 - 12:27

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Lega-Forza Italia-Fratelli d'Italia, riguardante la presidenza del Consiglio Comunale di Verbania.

elezioni provinciali al Centro Destra - 8 Aprile 2019 - 17:04

Le elezioni provinciali del VCo hanno visto prevalere i candidati del Centro Destra.

ANCE VCO: dissesto Provincia, cauto ottimismo - 10 Gennaio 2019 - 20:01

Incontro positivo ma restano le preoccupazioni, questo potrebbe essere il sunto dell’incontro di oggi tra Regione e Provincia VCO secondo ANCE Piemonte che ha partecipato sostenendo la causa delle aziende associate. Di seguito la nota completa.

Cristina presenta ddl elezione diretta Presidenti Provincia - 16 Dicembre 2018 - 09:16

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del On. Avv. Mirella Cristina, che annuncia la presentazione di un ddl per ripristinare l'elezione diretta di presidenti e consigli provinciali.

elezioni provinciali Vco, il commento del centrodestra - 10 Gennaio 2017 - 09:16

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del gruppo di centrodestra alla elezioni provinciali a commento dei risultati delle urne.

Rinnovo del Consiglio Provinciale: una nota della presidenza - 9 Gennaio 2017 - 18:13

Riceviamo e pubblichiamo una nota della Presidenza del Verbano Cusio Ossola a margine delle elezioni di secondo grado avvenute ieri.

elezioni provinciali VCO 2017 - i risultati - 9 Gennaio 2017 - 14:00

Riportiamo i risultati delle elezioni provinciali del VCO

Lega Nord, Forza Italia e Fratelli di Italia su Distretto Turistico - 25 Maggio 2016 - 16:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato congiunto di Lega Nord, Forza Italia, Fratelli di Italia, riguardante l'elezione del nuovo CDA del Distretto Turistico dei Laghi.

CSI: pronti al quadriennio 2016-2020 - 17 Maggio 2016 - 14:01

"Con l’elezione del nuovo consiglio, avvenuta il 7 maggio, il Comitato di Verbania del Csi è pronto a inaugurare il quadriennio 2016-2020, che rappresenterà il proseguimento di un lavoro già iniziato negli anni scorsi". Di seguito la nota diffusa.

Distretto Turistico: Longo Dorni risponde a Trapani - 2 Aprile 2016 - 19:13

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Antonio Longo Dorni, Presidente Distretto Turistico dei Laghi, Monti e Valli, in risposta a quello di Antonella Trapani, e riguardante le elezioni del nuovo Presidente.

Il PD risponde a Comunità.Vb - 14 Novembre 2015 - 15:31

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Partito Democratico Verbania, in risposta a quello di Comunità.Vb, riguardo la vicenda delle firme per le liste delle elezioni 2014.

Sanità e Vco: un anno vissuto pericolosamente - 26 Ottobre 2015 - 20:17

Riprendiamo dl sito VerbaniaSettanta una riflessione di Claudio ZANOTTI, Italo ISOLI, Roberto NEGRONI

Zacchera: "Ospedale unico nel VCO: Incredibile!" - 17 Ottobre 2015 - 11:27

Riportiamo dalla newsletter Il Punto, di Marco Zacchera, un intervento sul ritorno della proposta di ospedale unico per il VCO.

PD su raccolta firme elezioni comunali - 24 Luglio 2015 - 18:49

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Partito Democratico, riguardante la raccolta firme per le elezioni comunali, e i recenti sviluppi.

PD Vco su sentenza Tar raccolta firme Regione - 11 Luglio 2015 - 09:02

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Partito Democratico Vco, riguardante la sentenza del Tar sulla raccolta firme alle elezioni regionali.

Arpa Piemonte presidio contro i tagli - VIDEO - 10 Novembre 2014 - 17:32

Riceviamo un comunicato, di USB, CGIL ed FSI di Arpa Piemonte, distribuito all'ingresso della sede principale di Arpa a Torino il 6 novembre scorso, in occasione di una conferenza stampa del DG di Arpa a cui ha partecipato anche l'assessore all'ambiente Valmaggia.

Comunicato stampa ufficiale sulle elezioni della Provincia del VCO - 13 Ottobre 2014 - 17:00

Risultato elezioni provinciali di secondo grado: Presidente Stefano Costa; Consiglieri Damiano Delbarba, Rino Porini, Pier Giorgio Varini, Gianni Morandi, Alessio Lorenzi, Rosa Rita Varallo, Lucio Pizzi, Silvia Tipaldi, Matteo Marcovicchio, Riccardo Brezza.

elezioni provinciali 2014: Stefano Costa presidente - 13 Ottobre 2014 - 15:40

Riportiamo l'esito delle elezioni provinciali di secondo livello tenutesi lo scorso 12 ottobre.

Rifondazione Comunista: astenersi alle elezioni provinciali - 11 Ottobre 2014 - 13:01

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Partito della Rifondazione Comunista, che sulle elezioni provinciali invita "i consiglieri comunali e i consiglieri provinciali uscenti ad astenersi dal voto".

PD su "dissesto Provincia Vco" - 11 Ottobre 2014 - 09:41

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Partito Democratico Vco, dal titolo "dissesto provincia del vco: come mai solo ora nobili ha chiesto conto alla regione dei fonti dei canoni idrici?".
elezioni provinciali - nei commenti

Solidarietà all'Assessore - 15 Novembre 2017 - 18:38

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Chiasso ?
Ciao SINISTRO Non riuscite proprio ad accettare il fatto che la prima forza politica del Paese possa provare a cambiarlo. Ci hanno rubato il presente ed il futuro, hanno governato mafiosi e ladri di ogni sorta, ci portano via la sanità pubblica le pensioni i risparmi e la dignità e voi siete terrorizzati dai 5 stelle che a fasi alterne vengono etichettati fascisti o comunisti?Chiunque può candidarsi nel M5S rispettando dei requisiti base, non essere iscritto ad altri partiti, non aver esercitato per più di una legislatura ed avere la fedina penale pulita. Il Tal La Galpa in questione ha dovuto rispettare questi requisiti, inoltre ha dovuto presentare il certificato 335 dove si evince se ci sono indagini in corso sul suo conto ed è risultato pulito, perché se le indagini sono segrete non vengono divulgate, come accaduto nel caso Consip. Non è stato eletto e dopo le elezioni riceve una "grave" accusa a suo carico per aver ricattato 2 suoi dipendenti è stato arrestato, ed é stato subito estromesso dal movimento. Non esiste un metodo per aver la certezza al 100% sull'integrità di una persona, ma abbiamo la certezza che se si scopre una mela marcia viene espulsa si. Se tutte le altre forze politiche adottassero lo stesso codice etico si svuoterebbero e scioglierebbero parecchi consigli comunali provinciali e qualcuno regionale. E forse avremmo più politici che onorerebbero il loro mandato e le istituzioni

Una Verbania Possibile: politica e questione di principio - 7 Novembre 2017 - 20:39

Re: Re: Re: Purtroppo non si può
Ciao robi ricordo di quel servizio trasmesso dalle Iene sulla falsificazione della raccolta firme: per correggere un mero errore, che avrebbe potuto escludere la lista del M5S dalle elezioni provinciali siciliane, ricompilarono malamente i registri (con tanto di perizia calligrafica a testimoniare tutto ciò...). Poi, alla fine, comunque non venne eletto nessuno di loro. Purtroppo sono solo un serbatoio di voti a fini di protesta, senza vere proposte, un po' come la lega Lombarda anni 90. Basta vedere cosa è successo con Pizzarotti, appena ha osato smentire con dati alla amano il suo ex guru, che tanto si diverte a sproloquiare su paragoni a dir poco azzardati, tipo Sicilia/Lagos!

Provincia: 31 ottobre uffici chiusi - 31 Ottobre 2016 - 17:55

ma povera stella..
capisco il suo momento difficile,un po' lungo per la verità,ma sono persino imbarazzato per %. oltre alla solita prosa traballante continua a denunciare una preoccupante difficoltà di comprensione dei testi,che lo induce a pensare di aver capito cose completamente diverse dalla realtà,con esiti surreali molto divertenti. in due righe,la "riforma" Boschi-Verdini non tocca minimamente le province (già lievemente svuotate da Delrio,e per le quali non voteremo più) che restano tali e quali,con buona pace di %. l'unica cosa che sparisce è il nome,come ben spiegato dal PD stesso in quella guida al referendum dalla quale ho tratto la spiegazione che ho riportato nel commento precedente. infatti a livello pratico non cambierà nulla,nessuna chiusura,nessuno smantellamento. e per % che come sempre ignora tutto,lo informo che si sono appena tenute le elezioni provinciali (di secondo livello,ma quelle a % le spiegheremo un'altra volta). l'hanno capito anche le capre,tranne %,ovviamente!

Provincia: 31 ottobre uffici chiusi - 31 Ottobre 2016 - 15:51

senza il disegnino non capisce
non cambia nulla,ma % ovviamente non può capirlo. si modifica il termine province con "enti territoriali di vasta area",che tradotto significa che l'unica vera differenza è che fino a qualche tempo fa almeno c'erano le elezioni provinciali,ora invece si eleggono tra loro con quella farsa delle elezioni di secondo livello. non lo dico io,lo dice il PD,partito della riforma : " L’art. 29 della Riforma, “Abolizione delle Province”, si limita, in sostanza, ad una eliminazione sistematica dei riferimenti in Costituzione del termine Provincia". gli cambiano il nome appunto,ma i babbi credono che le aboliscono!

Dei truffatori di anziani si schiantano in auto per sottrarsi all'arresto - 24 Ottobre 2014 - 19:59

nadia.....
il voto della gente non conta nulla; pensate alle recenti elezioni provinciali. Il governo Monti chi l'ha votato? e quello attuale di FANFArenzi? Quand'è che il M"attila" di Rignano è stato eletto in Parlamento? Potremmo sciogliere le Camere, da subito, in quanto l'Italia, ormai è governata dall'esterno, con la fattiva collaborazione di politici e governi fantoccio.

M5S: no alle elezioni provinciali - 27 Settembre 2014 - 09:48

NO alle elezioni provinciali ???
SI alla R I V O L U Z I O N E !!!

Marchionini: dal M5S "scuse pelose" - 19 Maggio 2014 - 11:51

Confrontiamo le caselle penali?
Matteo Renzi Relativamente a quando era presidente della provincia di Firenze la giustizia contabile ha contestato la categoria di inquadramento di quattro persone nello staff, dichiarate dallo stesso procuratore totalmente estranee a famiglia e amicizie di Renzi, assunte presso la provincia di Firenze, a tempo determinato in categoria D (laureati) anziché C (non laureati), con uno stipendio di 1.200 euro al mese anziché di 1.150, in violazione delle disposizioni riguardanti la contrattazione collettiva del comparto. Il 5 agosto 2011 è stato condannato in primo grado, insieme ad altre venti persone, dalla Corte dei conti della Toscana per "danno erariale a seguito di errore tecnico" al pagamento di una somma totale di 50 000 euro, di cui 14 000 a carico di Renzi, gli altri a venti persone fra colleghi di giunta e funzionari. La richiesta della procura era stata inizialmente di un totale di 2 milioni e 155 mila euro, con dunque una significativa riduzione dei termini dell'accusa al termine del primo grado di giudizio. Renzi ha impugnato comunque in appello la sentenza, confidando in un'ulteriore revisione del caso e conseguente decadimento delle accuse.[19][98][99][100][101] L'8 ottobre 2012, Alessandro Maiorano, un dipendente del Comune di Firenze, ha presentato un esposto alla Guardia di Finanza per denunciare il fatto che il presidente di provincia e poi sindaco Matteo Renzi usufruisca di contributi pensionistici dirigenziali, essendo stato messo in aspettativa dall'azienda di famiglia CHIL srl, in cui era stato assunto come dirigente 8 mesi prima di essere messo in aspettativa per via dell'elezione a presidente della provincia.[102][103][104] La questione è stata liquidata come una possibile ricerca di vendetta professionale da parte del dipendente, e comunque a più riprese contestualizzata e spiegata come un piano di riordino delle cariche interno all'azienda, che ha avuto come conseguenza la nomina del futuro candidato sindaco a dirigente.[100] In ogni caso non è partito alcun procedimento penale a suo carico. Nel marzo 2014 la procura di Firenze ha aperto un'inchiesta senza indagati, per fare chiarezza sulla casa di Firenze dove Renzi ha preso la residenza dal 2011 al 2013, il cui affitto è sempre stato pagato dall'imprenditore Marco Carrai[105] (Marco Carrai ha ottenuto svariati incarichi in società controllate dal Comune e appalti dall’amministrazione).[106] Renzi ha tenuto a chiarire che non è preoccupato dall'assimilabilità tra il suo caso e altri noti precedenti di immobili acquistati "a propria insaputa", in quanto quella non era "la casa di Renzi, pagata da Carrai" bensì "la casa di Carrai, pagata da Carrai", della quale aveva usufruito in virtù dell'amicizia con l'imprenditore e della vicinanza a Palazzo Vecchio.[100] Tra il 2004 e il 2009 è presidente della Provincia di Firenze;[12] alle elezioni del 12 e 13 giugno 2004 ottiene il 58,8% dei voti, in rappresentanza di una coalizione di centro-sinistra.[17] In linea con il suo messaggio di lotta alla cosiddetta casta politica e agli sprechi sostiene di avere, durante il suo mandato, diminuito le tasse provinciali, diminuito il numero del personale e dimezzato i dirigenti dell'ente fiorentino.[19] Tuttavia nel 2012 la Corte dei conti ha aperto un'indagine sulle spese di rappresentanza effettuate dalla Provincia durante il mandato di Renzi, che ammontano a circa 600 000 euro[20][21] e nell'articolo del 16 settembre 2012 pubblicato da Il Fatto Quotidiano dal titolo: "Firenze, Danno erariale da 6 milioni nella gestione di Renzi in Provincia", si evince che Il ministero del Tesoro indaga su Florence Multimedia, società in house voluta da Matteo Renzi, il quale avrebbe concesso un affidamento di servizi alla suddetta società per un importo superiore al previsto".[22] (da Wikipedia)
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti