Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Sport

Vega Occhiali Rosaltiora ospita Gavi

E siamo giunti al giro di boa, domenica alle 18.00, al PalaManzini di Verbania si chiude il girone di andata del campionato di Serie C che vede impegnata la prima squadra di Vega Occhiali Rosaltiora e che porterà ad una settimana di sosta del campionato che andrà a riprendere nel primo week end di febbraio.

Verbania
Vega Occhiali Rosaltiora ospita Gavi
L’avversario di questa ultima giornata della prima parte del girone che vede impegnate le verbanesi sarà Gavi Volley Impresa Tre Colli. Attenzione: è una partita assolutamente da non sottovalutare; un po’ perché è costume di Rosaltiora rispettare ogni avversario, un po’ perché questo campionato, lo si è capito, riserva sempre sorprese anche inattese e non sempre positive e poi anche perché in un periodo negativo nel gioco e nei risultati che la squadra ha passato sono arrivati risultati nefasti non solo con le formazioni di vertice, che sono forse quelli che più ‘colorano di arancione’ la attuale e provvisoria classifica delle lacuali.

Dunque servirà la massima attenzione ed il buon livello di gioco che si è visto nella ultima uscita del 2018 e nella prima del 2019. Il lavoro diretto da coach Andrea Cova con i fidi Andrea Franzini e Andrea Castellan è continuato forte in palestra, per migliorare ancora e per limitare quelle amnesie, anche caratteriali, che forse a Venaria sono costati un bottino ancora più pingue. Per tornare al successo (che manca da un pochino, nonostante spesso si siano fatti punti) non si dovrà sottovalutare Gavi quindi e servirà anche la presenza del solito vociante pubblico di tifosi e simpatizzanti perché il loro sostegno per la formazione è sempre benigno.

“Torniamo a giocare in casa nostra, esordiamo al PalaManzini nel 2019 e l’obiettivo che ci siamo dati è molto semplice – spiega proprio coach Andrea Cova - ed è poi quello di sempre; continuare nella nostra crescita nel livello di gioco e nell’atteggiamento, altre cose non le prendiamo in considerazione. Lavoriamo per crescere e cerchiamo di fare il nostro a prescindere dall’avversario rispecchiando in campo le cose che facciamo in settimana. Chiudiamo l’andata di fronte ai nostri tifosi che sono importanti e fondamentali: spero davvero che ci sia il solito pubblico a tifare le ragazze perché spesso in casa il pubblico ha caricato la squadra e la squadra ha incendiato il pubblico.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti