Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

albero

Inserisci quello che vuoi cercare
albero - nei post
Sagra della Patata 2017 - 24 Agosto 2017 - 11:27
Sagra della Patata 2017 - 24° edizione, dal 25 al 29 agosto a Montecrestese. Gli ingredienti ci sono tutti per dare vita a questa nuova edizione, sempre ricca di qualità, nella cucina, nell’accoglienza, negli spettacoli, nel divertimento.
MilanoInside: The Color Run 2017 - 8 Giugno 2017 - 08:01
Si terrà sabato 10 giugno l'edizione 2017 di "The Color Run", la festa più colorata dell'anno.
Grazie da Tiago - 20 Maggio 2017 - 11:27
L'Associazione l'albero di Tiago presenta, domenica 21 maggio 2017, una giornata di festa e giochi organizzata da Tiago per dire GRAZIE!
Festival della Filantropia - 19 Maggio 2017 - 08:01
E' proprio a Verbania il primo appuntamento del 2017 del Festival della Filantropia, partito nel 2015 dal Teatro Litta di Milano e proseguito nel 2016 con le “tappe” di Bergamo e Bollate.
Macugnaga: crollata una parte del Vecchio Tiglio - 18 Maggio 2017 - 09:16
Il Vecchio Tiglio, “albero monumentale” del Piemonte, ha subito un parziale crollo. Il simbolo della comunità Walser macugnaghese ha bisogno di urgente aiuto. Parte del vetusto tronco si è staccata ed è caduta a terra.
Villa Taranto "Colori senza Confini" - 15 Aprile 2017 - 10:23
Da metà aprile a metà maggio... la primavera offre le splendide fioriture di azalee e rododendri. Entrambe sono piante appartenenti alla famiglia delle ericaceae e sono originare dell’Eurasia e dell’America. Il nome del genere: Rhododendron, a cui entrambe appartengono deriva dal greco e può essere tradotto in albero delle rose.
C.A.I. programma di aprile 2017 - 6 Aprile 2017 - 13:01
Appuntamenti del mese di aprile 2017 del Club Alpino Italiano sezione Verbano-Intra.
VerbaniaBau: Il cane in casa: il cane anziano - 14 Marzo 2017 - 08:01
Anche i Cani Anziani annusano, ascoltano, percepiscono, si arricchiscono di nuove conoscenze e ci arricchiscono: il Cane Anziano può vivere momenti di qualità di vita in un gioco esperienziale ed avventuroso che preserva/recupera il suo/il nostro mondo cognitivo, nella Consapevolezza di una autentica Relazione.
Alle radici del Ritmo - 4 Marzo 2017 - 13:01
Domenica 5 Marzo si terrà Il primo Laboratorio “Alle radici del Ritmo” proposto dall’Associazione L’albero della vita: un’esperienza di Musicoterapia attiva finalizzata alla ricerca del benessere.
Via Franzosini da sistemare? - 13 Febbraio 2017 - 16:01
Riceviamo una mail di un lettore, che lamenta condizioni critiche per la sicurezza in via Franzosini a Intra, causa sede stradale stretta e priva di marciapiede. Il lettore propone delle soluzioni che non vanno ad incidere sugli alberi sui quali sono poste le targhe in memoria dei caduti della prima guerra mondiale.
BellaZia: Il Pan di Zenzero - 10 Dicembre 2016 - 08:00
Natale si avvicina velocemente, allora perché non proviamo a preparare i tipici biscotti speziati, magari per confezionare qualche originale piatto regalo o per appendere all'albero?
Museo Meina inaugura un borgo sul Natale - 9 Dicembre 2016 - 13:01
La Fondazione UniversiCà inaugura sul Lago Maggiore, un “borgo” dedicato al Natale. Dall’8 dicembre all’8 gennaio 2017, al Museo Meina (No) si svolgerà “Che Natale!”, cartellone di eventi e allestimenti tematici.
Baveno: Eventi e Manifestazioni dal 7 al 18 dicembre 2016 - 6 Dicembre 2016 - 15:11
Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dal 7 al 18 dicembre 2016.
Baveno: Eventi e Manifestazioni 25 novembre - 8 dicembre 2016 - 24 Novembre 2016 - 17:02
Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dal 25 novembre all'8 dicembre 2016.
PD risponde a Verbania protagonista - 16 Novembre 2016 - 20:03
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Segreteria PD Verbania e del Gruppo Consiliare PD Verbania, riguardante il Gruppo Verbania protagonista.
albero - nei commenti
Annullato concerto Emis Killa, spostato lo show di Antonio Ornano - 18 Luglio 2017 - 08:47
incompetenti...
Incompetenti è dir poco, e che dire di chi li ha scelti? Mio nonno diceva sempre che la pera non cade mai lontano dall'albero...
Macugnaga: crollata una parte del Vecchio Tiglio - 19 Maggio 2017 - 10:17
Vecchio Tiglio
Non ho motivo di dubitare della competenza dei tecnici regionali, penso tuttavia che contattare i botanici di Villa Taranto o la ditta Fitoconsult di Varese non sarebbe una cattiva idea. Parlo per esperienza personale e per il grande amore che mi lega al " grande albero". Grazie
Primarie PD gli eletti del VCO - 11 Maggio 2017 - 12:54
Erano malati?
Ciao Sinistro ,il 1 platano tagliato da 2 anni era malato , il secondo tagliato da 2 mesi non era malato o meglio il fogliame verde esisteva ancora ,ho le foto scattate 15 giorni prima del taglio . Comunque ,chi ama il verde, gli alberi prima li cura e poi se la cura non ha effetto si tagliano e si SOSTITUISCONO , Hai visto il viale che dalla canottieri pallanza porta alla sede dei Sub? Nota bene alcuni platani non sono stati sostituiti e stanno facendo l'impossibile per farli morire circondando di asfalto la base dell'albero . Non hanno cura per il verde.
Frana SS34: indagati i proprietari? Solo atti dovuti - 1 Aprile 2017 - 12:33
Re: Belle parole ma nebulose
Ciao biriosa Semplice se "trattasi di evento straordinario e imprevedibile" la colpa non è di nessuno se invece è causato dall'incuria, paga il proprietario. Nel caso dell'albero la responsabilità è di madre natura (temporale) se invece l'albero era morto e non era stato abbattuto, la responsabilità sarebbe del proprietario. Per la frana, se i proprietari avessero una perizia recente di un geologo che stabiliva che il versante non presentava problemi, allora sarebbero in una botte di ferro, nel caso contrario invece li riterrei responsabili
Frana SS34: indagati i proprietari? Solo atti dovuti - 1 Aprile 2017 - 09:13
Belle parole ma nebulose
Sportiva mente, il suo ragionamento riguardante la "proprietà" non fa una piega. Però mi sorge spontaneo aggiungere: "La legge è uguale per tutti". Ed allora mi spieghi come mai quando su un arteria stradale con terreni ai lati di proprietà Statale durante un temporale o evento meteorologico cade un albero su un mezzo in transito, o un sasso l'assicurazione dello sventurato non fa rivalsa allo Stato perchè "trattasi di evento non prevedibile e straordinario" e....come il caro Totò amava dire IO PAGO........(chiaramente il povero automobilista sempre che abbia ancora la salute per pagare).
Mercatini di Natale a Intra: 12 mila passaggi stimati - 17 Dicembre 2016 - 14:06
Re: Re: i mercatini hanno rotto
Ciao lady oscar,per onesta' intellettuale .bisogna precisare,che i mercatini non sono ''tipici '' delle nostre zone.....sono piuttosto dei popoli nordico/germanici.Noi,ovviamente,da buoni paraculi cinesi,li abbiamo importati e scopiazzati,in malo modo,oltretutto,mettendo in vendita chincaglieria da Macef e sottoprodotti dell'artigianato piu' becero........nulla a che vedere con la tradiione scandinava...............poi,se vipiace farvi ''fregare'',anche intellettualmente,intendo,beh...andateci pure........salut In quanto al ''lilla sotto l'albero'' di Intra,mi sembrava di girovagare per un addobbo funebre,di fanciullesca memoria,quando ancora negli androni delle casa si allestiva la camera ardente............dato un ''presidente comitato'' che sprizza simpatia da tutti i pori,nn ci si poteva aspettare altro.
Marchionini su Rete 4 a Verbania - VIDEO - 24 Novembre 2016 - 21:48
Aspettando di risolvere le cause e non gli effetti
In questa apparizione tv non si riflette sulle cause ma solo sugli effetti, ed in particolare si continua a dare da mangiare solo al lupo nero La leggenda cherokee racconta che un giorno il capo di un grande villaggio decise che era arrivato il momento di insegnare al nipote preferito cosa fosse la vita. Lo porta nella foresta, lo fa sedere ai piedi di un grande albero e gli spiega: “Figlio mio, si combatte una lotta incessante nella mente e nel cuore di ogni essere umano. Anche se io sono un saggio e vecchio capo, guida della nostra gente, quella stessa lotta avviene dentro di me. Se non ne conosci l’esistenza, ti spaventerai e non saprai mai quale direzione prendere; magari, qualche volta nella vita vincerai, ma poi, senza capire perché, all’improvviso ti ritroverai perso, confuso e in preda alla paura, e rischierai di perdere tutto quello che hai fatica tanto a conquistare. Crederai di fare le scelte giuste per poi scoprire che erano sbagliate. Se non capisci le forze del bene e del male, la vita individuale e quella collettiva, il vero sé e il falso sé, vivrai sempre in grande tumulto. È come se ci fossero due grandi lupi che vivono dentro di me: uno bianco, l’altro nero. Il lupo bianco è buono, gentile e innocuo; vive in armonia con tutto ciò che lo circonda e non arreca offesa quando non lo si offende. Il lupo buono, ben ancorato e forte nella comprensione di chi è e di cosa è capace, combatte solo quando è necessario e quando deve proteggere se stesso e la sua famiglia, e anche in questo caso lo fa nel modo giusto; sta molto attento a tutti gli altri lupi del suo branco e non devia mai dalla propria natura. Ma c’è anche un lupo nero che vive in me, ed è molto diverso: è rumoroso, arrabbiato, scontento, geloso e pauroso. Le più piccole cose gli provocano accessi di rabbia; litiga con chiunque, continuamente, senza ragione. Non riesce a pensare con chiarezza poiché avidità, rabbia e odio in lui sono troppo grandi. Ma è rabbia impotente, figlio mio, poiché non riesce a cambiare niente. Quel lupo cerca guai ovunque vada, perciò li trova facilmente; non si fida di nessuno quindi non ha veri amici. A volte è difficile vivere con questi due dentro di me, perché entrambi lottano strenuamente per dominare la mia anima.” Al che, il ragazzo chiede ansiosamente: “Quale dei due lupi vince, nonno?” Con voce ferma, il capo risponde: “Tutti e due, figlio mio. Vedi, se scelgo di nutrire solo il lupo bianco quello nero mi aspetta al varco per approfittare di qualche momento di squilibrio, o in cui sono troppo impegnato e non riesco ad avere il controllo di tutte le mie responsabilità, e attaccherà il lupo bianco, provocando così molti problemi a me e alla nostra tribù; sarà sempre arrabbiato e in lotta per ottenere l’attenzione che pretende. Ma se gli presto un po’ di attenzione perché capisco la sua natura, se ne riconosco la potente forza e gli faccio sapere che lo rispetto per il suo carattere e gli chiederò aiuto se la nostra tribù si trovasse mai in gravi problemi, lui sarà felice e anche il lupo bianco sarà felice ed entrambi vincono. E tutti noi vinciamo.” Confuso, il ragazzo chiede: “Non capisco, nonno, come possono vincere entrambi?” Il capo continua: “Vedi, figlio mio, il lupo nero ha molte importanti qualità di cui posso aver bisogno in certe circostanze: è temerario, determinato e non cede mai; è intelligente, astuto e capace dei pensieri e delle strategie più tortuose, caratteristiche importanti in tempo di guerra. Ha sensi molto acuti e affinati che soltanto chi guarda con gli occhi delle tenebre può valorizzare. Nel caso di un attacco, può essere il nostro miglior alleato.” Poi il capo tira fuori due pezzi di carne dalla sacca e li getta a terra, uno a sinistra e uno a destra. Li indica e dice: “Qui alla mia sinistra c’è il cibo per il lupo bianco, e alla mia destra il cibo per il lupo nero. Se scelgo di nutrirli entrambi, non lotteranno mai per attirare la mia attenzione e potrò usare ognuno nel modo che mi è necessario. E,
Lavori alla Beata Giovannina: senso unico alternato - 13 Settembre 2016 - 18:10
Re: alternativa??
Ciao marco. E allora non si fa? Meglio aspettare che un albero ad alto fusto cada in testa a qualcuno.
Cartelli coperti dalla vegetazione - 6 Settembre 2016 - 10:12
L'invasione di ailanto
Spiccano tra la vegetazione spontanea al lato dela strada le grandi foglie pennate dell'ailanto, Ailanthus altissima (Mill.) Swingle o Sommacco americano, comunemente chiamato albero del paradiso e mai locuzione fu così meno adatta a un albero che invade ogni luogo: greti, strade, torrenti, ma anche le sponde del Toce cominciano ad esserne popolate e presto sostituirà i salici, i pioppi gli ontani e tutta la nostra bellissima flora indigena. Inoltre puzza. Di rapida crescita, raggiunge i 20 - 30 metri d'altezza, adattandosi a ogni tipo di suolo, non fa sconti a nessuno. In questi giorni si avvia a colonizzare tutto lo spazio che ancora troverà libero dove i suoi semi toccheranno terra: si vedono infatti piante adulte adorne di un'infinità di semi pronti a svolazzare ovunque. Entra nell'elenco della flora neofita e invasiva che gli esperti stilano annualmente per allertare chi ne ha il dovere, affinché la combatta o la tenga a bada. Probabilmente con l'ailanto sarà una battaglia persa, però si può cercare di rallentarne la diffusione conoscendo il problema. Solo nel mio giardino ne sradico alcune centinaia all'anno con poca fatica, perché le piantine piccolissime vengono via facilmente. Invece se si lasciano allignare qualche anno diventa difficilissimo, avendo radici furiose. Nei muri non si riesce più, a meno di abbatterli.
Spiaggia o pontile? - 28 Giugno 2016 - 12:16
ennesima riprova...
E in più si lanciano dall'albero pensando che sia un trampolino, da un'altezza notevole, con tutti i rischi connessi. Qualcuno dice di chiamare le forze dell'ordine...ma perché non passano di loro iniziativa?e per più volte al giorno, meglio se in borghese!
In 3000 mila e crescono ancora per Il Girotondo di Alessandro - 2 Aprile 2016 - 11:46
Re: barava gente?
Ciao livio. Allora lo dico io. ITALIANI BRAVA GENTE. Se poi brava gente lo sono anche gli svedesi e gli spagnoli, meglio. E' ver che annoveriamo tra i compatrioti delinquenti, mafiosi e assassini ..ma come sempre fa piu rumore l albero che cade della massa silenziosa e operosa che cresce senza disturbare, anzi. Numeri da capogiro per questa super manifestazione di solidarietà. Leggetevi solo i gruppi iscritti per farvene un'idea. Gente tranquilla che lavora, studia, e aiuta gli altri. Non finisce sui giornali ne nei notiziari, ma c'è! E si dà da fare. 😊
Neve in città - 6 Marzo 2016 - 09:43
potare gli alberi
Spero,ma non ne sono convinto, che questa storia delle piante che cadono sulle vie di comunicazione insegni qualcosa,lo dico e lo ripeto per l'ennesima volta,le piante non devono sporgere per nessun motivo sulle strade, anzi devono essere tagliate....se un'albero è alto 5 ,metri deve stare 6 metri entro il confine con la strada e questo deve valere non solo per le vie di grande comunicazione ma anche per quelle cittadine...guardate al Sasso che razza di pianta sporge sembra una galleria
Strada Statale 34 chiusa - 5 Marzo 2016 - 14:13
prevenzione
1 volta nella mia vita vorrei vedere da parte di qualsiasi ente pubblico fare della prevenzione vera se un'albero cade sulla strada è perché nessuno la' fatto tagliare 1
Consulta Laica VCO istituisce “Penne Libere” - 8 Gennaio 2016 - 18:56
Io sono convinto
Io sono convinto di ciò che ho detto e scritto: ma non perchè lo dico, perchè basta leggere un po' di sentenze in merito. Del resto, una falsità, una menzogna, se provate costituiscono diffamazione, altrimenti no. Se un giornalista ha le prove di ciò che dice o scrive non potrà mai essere condannato per diffamazione.Se io giornalista affermo che Tizio è un ladro di ciliegie ed ho le foto di lui sul mio albero che me le sta rubando, non potrò mai essere accusato di diffamazione. Vogliamo scommettere che i due giornalisti non saranno condannati per diffamazione ma per altro?
Capodanno a Verbania, Forza Italia: "I conti non tornano" - 19 Dicembre 2015 - 09:28
niente...
a proposito di luminarie,ma quest'anno non si è fatto nemmeno il tradizionale albero di Natale non di co in piazza ma nemmeno quello"arido" della rotonda Flaim
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti