Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

albero

Inserisci quello che vuoi cercare
albero - nei post
BellaZia: Il Pan di Zenzero - 10 Dicembre 2016 - 08:00
Natale si avvicina velocemente, allora perché non proviamo a preparare i tipici biscotti speziati, magari per confezionare qualche originale piatto regalo o per appendere all'albero?
Museo Meina inaugura un borgo sul Natale - 9 Dicembre 2016 - 13:01
La Fondazione UniversiCà inaugura sul Lago Maggiore, un “borgo” dedicato al Natale. Dall’8 dicembre all’8 gennaio 2017, al Museo Meina (No) si svolgerà “Che Natale!”, cartellone di eventi e allestimenti tematici.
Baveno: Eventi e Manifestazioni dal 7 al 18 dicembre 2016 - 6 Dicembre 2016 - 15:11
Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dal 7 al 18 dicembre 2016.
Baveno: Eventi e Manifestazioni 25 novembre - 8 dicembre 2016 - 24 Novembre 2016 - 17:02
Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dal 25 novembre all'8 dicembre 2016.
PD risponde a Verbania protagonista - 16 Novembre 2016 - 20:03
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Segreteria PD Verbania e del Gruppo Consiliare PD Verbania, riguardante il Gruppo Verbania protagonista.
Fervono i preparativi per i Mercatini di Natale di S.M. Maggiore - 6 Novembre 2016 - 13:01
Grandi novità per la diciottesima edizione dei Mercatini di Natale più grandi e suggestivi del Piemonte. A Santa Maria Maggiore sono attesi 100.000 visitatori da tutta Italia. Per la prima volta due speciali aperture serali con eventi a corollario, nuovi servizi bus, punto di ristoro al coperto e una inedita serata inaugurale.
Gemellaggio fra Cannobio e Winterhausen - 30 Ottobre 2016 - 16:09
La cerimonia della firma del Patto di Fratellanza e Gemellaggio fra Cannobio (Italia) e Winterhausen (Germania) si terrà lunedì 31 ottobre 2016 alle ore 17 al Nuovo Teatro di Cannobio. La Firma ha avuto un prologo sabato pomeriggio 29 ottobre, alle 16,15.
Città eco sostenibile: studenti in visita da Milano a Verbania - 27 Ottobre 2016 - 15:02
Ieri a Palazzo Flaim si è svolta la visita di tre classi dell'Istituto superiore “Cesare Correnti” di Milano che hanno incontrato l'amministrazione comunale alla presenza dell'assessore all'ambiente Laura Sau e della dott.ssa Marina Della Lucia dell'ufficio ambiente, con la presenza del consigliere comunale albero Catena Cardillo.
Iniziati i lavori di sistemazione dei sanpietrini in C.so Mameli - 12 Ottobre 2016 - 15:03
Sono iniziati ieri (anche se per le pessime condizioni meteo è solo da oggi operativo il piccolo cantiere) i lavori di sistemazione dei sanpietrini attorno ad alcuni alberi in c.so Mameli a Intra.
Zacchera: dal Guggenheim a Il Maggiore - 9 Ottobre 2016 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, un nota dell'ex sindaco Marco Zacchera, riguardante un "parallelismo" tra il museo Guggenheim e il nuovo teatro il Maggiore.
Parco di Villa Pallavicino tra i Boschi Incantati - 1 Ottobre 2016 - 17:05
Da settembre a novembre 2016 va in scena il foliage, il momento in cui i boschi danno spettacolo di sé con la colorazione autunnale delle foglie. Passeggiarci è un incanto.
“La notte dei ricercatori a Verbania” - 29 Settembre 2016 - 15:01
La Notte dei Ricercatori è un’iniziativa promossa dalla Commissione Europea, all’interno del Programma Horizon2020 e nasce con l’obiettivo di avvicinare il grande pubblico al mondo della ricerca e in particolare alla figura del ricercatore, dimostrando che “il ricercatore è una persona normale che fa cose eccezionali”.
VerbaniaArte: “Una segnaletica dell’Essere. 1986-2016” - 25 Settembre 2016 - 19:36
Prorogata fino al 9 ottobre prossimo ad Ascona, la mostra fotografica di Stefania Beretta - curata da Mara Folini, Viana Conti ed Ellen Maurer Zilioli - è stata pensata proprio per gli spazi particolari del Museo di Ascona.
Raid dei cinghiali - 25 Settembre 2016 - 13:01
Sono segnalati nelle notti passate raid di gruppi di cinghiali, che hanno "arato" campi pubblici e terreni privati.
Giochi in Piazza - 17 Settembre 2016 - 14:01
Domenica 18 settembre ritorna Giochi in Piazza per i bambini: dalle 14.30 a Pallanza. Limitazioni al traffico. Un pomeriggio intero di giochi e divertimenti: torna Giochi in Piazza sul lungolago di Pallanza a Verbania che ospiterà giochi, laboratori e animazione per bambini e adolescenti.
albero - nei commenti
Marchionini su Rete 4 a Verbania - VIDEO - 24 Novembre 2016 - 21:48
Aspettando di risolvere le cause e non gli effetti
In questa apparizione tv non si riflette sulle cause ma solo sugli effetti, ed in particolare si continua a dare da mangiare solo al lupo nero La leggenda cherokee racconta che un giorno il capo di un grande villaggio decise che era arrivato il momento di insegnare al nipote preferito cosa fosse la vita. Lo porta nella foresta, lo fa sedere ai piedi di un grande albero e gli spiega: “Figlio mio, si combatte una lotta incessante nella mente e nel cuore di ogni essere umano. Anche se io sono un saggio e vecchio capo, guida della nostra gente, quella stessa lotta avviene dentro di me. Se non ne conosci l’esistenza, ti spaventerai e non saprai mai quale direzione prendere; magari, qualche volta nella vita vincerai, ma poi, senza capire perché, all’improvviso ti ritroverai perso, confuso e in preda alla paura, e rischierai di perdere tutto quello che hai fatica tanto a conquistare. Crederai di fare le scelte giuste per poi scoprire che erano sbagliate. Se non capisci le forze del bene e del male, la vita individuale e quella collettiva, il vero sé e il falso sé, vivrai sempre in grande tumulto. È come se ci fossero due grandi lupi che vivono dentro di me: uno bianco, l’altro nero. Il lupo bianco è buono, gentile e innocuo; vive in armonia con tutto ciò che lo circonda e non arreca offesa quando non lo si offende. Il lupo buono, ben ancorato e forte nella comprensione di chi è e di cosa è capace, combatte solo quando è necessario e quando deve proteggere se stesso e la sua famiglia, e anche in questo caso lo fa nel modo giusto; sta molto attento a tutti gli altri lupi del suo branco e non devia mai dalla propria natura. Ma c’è anche un lupo nero che vive in me, ed è molto diverso: è rumoroso, arrabbiato, scontento, geloso e pauroso. Le più piccole cose gli provocano accessi di rabbia; litiga con chiunque, continuamente, senza ragione. Non riesce a pensare con chiarezza poiché avidità, rabbia e odio in lui sono troppo grandi. Ma è rabbia impotente, figlio mio, poiché non riesce a cambiare niente. Quel lupo cerca guai ovunque vada, perciò li trova facilmente; non si fida di nessuno quindi non ha veri amici. A volte è difficile vivere con questi due dentro di me, perché entrambi lottano strenuamente per dominare la mia anima.” Al che, il ragazzo chiede ansiosamente: “Quale dei due lupi vince, nonno?” Con voce ferma, il capo risponde: “Tutti e due, figlio mio. Vedi, se scelgo di nutrire solo il lupo bianco quello nero mi aspetta al varco per approfittare di qualche momento di squilibrio, o in cui sono troppo impegnato e non riesco ad avere il controllo di tutte le mie responsabilità, e attaccherà il lupo bianco, provocando così molti problemi a me e alla nostra tribù; sarà sempre arrabbiato e in lotta per ottenere l’attenzione che pretende. Ma se gli presto un po’ di attenzione perché capisco la sua natura, se ne riconosco la potente forza e gli faccio sapere che lo rispetto per il suo carattere e gli chiederò aiuto se la nostra tribù si trovasse mai in gravi problemi, lui sarà felice e anche il lupo bianco sarà felice ed entrambi vincono. E tutti noi vinciamo.” Confuso, il ragazzo chiede: “Non capisco, nonno, come possono vincere entrambi?” Il capo continua: “Vedi, figlio mio, il lupo nero ha molte importanti qualità di cui posso aver bisogno in certe circostanze: è temerario, determinato e non cede mai; è intelligente, astuto e capace dei pensieri e delle strategie più tortuose, caratteristiche importanti in tempo di guerra. Ha sensi molto acuti e affinati che soltanto chi guarda con gli occhi delle tenebre può valorizzare. Nel caso di un attacco, può essere il nostro miglior alleato.” Poi il capo tira fuori due pezzi di carne dalla sacca e li getta a terra, uno a sinistra e uno a destra. Li indica e dice: “Qui alla mia sinistra c’è il cibo per il lupo bianco, e alla mia destra il cibo per il lupo nero. Se scelgo di nutrirli entrambi, non lotteranno mai per attirare la mia attenzione e potrò usare ognuno nel modo che mi è necessario. E,
Lavori alla Beata Giovannina: senso unico alternato - 13 Settembre 2016 - 18:10
Re: alternativa??
Ciao marco. E allora non si fa? Meglio aspettare che un albero ad alto fusto cada in testa a qualcuno.
Cartelli coperti dalla vegetazione - 6 Settembre 2016 - 10:12
L'invasione di ailanto
Spiccano tra la vegetazione spontanea al lato dela strada le grandi foglie pennate dell'ailanto, Ailanthus altissima (Mill.) Swingle o Sommacco americano, comunemente chiamato albero del paradiso e mai locuzione fu così meno adatta a un albero che invade ogni luogo: greti, strade, torrenti, ma anche le sponde del Toce cominciano ad esserne popolate e presto sostituirà i salici, i pioppi gli ontani e tutta la nostra bellissima flora indigena. Inoltre puzza. Di rapida crescita, raggiunge i 20 - 30 metri d'altezza, adattandosi a ogni tipo di suolo, non fa sconti a nessuno. In questi giorni si avvia a colonizzare tutto lo spazio che ancora troverà libero dove i suoi semi toccheranno terra: si vedono infatti piante adulte adorne di un'infinità di semi pronti a svolazzare ovunque. Entra nell'elenco della flora neofita e invasiva che gli esperti stilano annualmente per allertare chi ne ha il dovere, affinché la combatta o la tenga a bada. Probabilmente con l'ailanto sarà una battaglia persa, però si può cercare di rallentarne la diffusione conoscendo il problema. Solo nel mio giardino ne sradico alcune centinaia all'anno con poca fatica, perché le piantine piccolissime vengono via facilmente. Invece se si lasciano allignare qualche anno diventa difficilissimo, avendo radici furiose. Nei muri non si riesce più, a meno di abbatterli.
Spiaggia o pontile? - 28 Giugno 2016 - 12:16
ennesima riprova...
E in più si lanciano dall'albero pensando che sia un trampolino, da un'altezza notevole, con tutti i rischi connessi. Qualcuno dice di chiamare le forze dell'ordine...ma perché non passano di loro iniziativa?e per più volte al giorno, meglio se in borghese!
In 3000 mila e crescono ancora per Il Girotondo di Alessandro - 2 Aprile 2016 - 11:46
Re: barava gente?
Ciao livio. Allora lo dico io. ITALIANI BRAVA GENTE. Se poi brava gente lo sono anche gli svedesi e gli spagnoli, meglio. E' ver che annoveriamo tra i compatrioti delinquenti, mafiosi e assassini ..ma come sempre fa piu rumore l albero che cade della massa silenziosa e operosa che cresce senza disturbare, anzi. Numeri da capogiro per questa super manifestazione di solidarietà. Leggetevi solo i gruppi iscritti per farvene un'idea. Gente tranquilla che lavora, studia, e aiuta gli altri. Non finisce sui giornali ne nei notiziari, ma c'è! E si dà da fare. 😊
Neve in città - 6 Marzo 2016 - 09:43
potare gli alberi
Spero,ma non ne sono convinto, che questa storia delle piante che cadono sulle vie di comunicazione insegni qualcosa,lo dico e lo ripeto per l'ennesima volta,le piante non devono sporgere per nessun motivo sulle strade, anzi devono essere tagliate....se un'albero è alto 5 ,metri deve stare 6 metri entro il confine con la strada e questo deve valere non solo per le vie di grande comunicazione ma anche per quelle cittadine...guardate al Sasso che razza di pianta sporge sembra una galleria
Strada Statale 34 chiusa - 5 Marzo 2016 - 14:13
prevenzione
1 volta nella mia vita vorrei vedere da parte di qualsiasi ente pubblico fare della prevenzione vera se un'albero cade sulla strada è perché nessuno la' fatto tagliare 1
Consulta Laica VCO istituisce “Penne Libere” - 8 Gennaio 2016 - 18:56
Io sono convinto
Io sono convinto di ciò che ho detto e scritto: ma non perchè lo dico, perchè basta leggere un po' di sentenze in merito. Del resto, una falsità, una menzogna, se provate costituiscono diffamazione, altrimenti no. Se un giornalista ha le prove di ciò che dice o scrive non potrà mai essere condannato per diffamazione.Se io giornalista affermo che Tizio è un ladro di ciliegie ed ho le foto di lui sul mio albero che me le sta rubando, non potrò mai essere accusato di diffamazione. Vogliamo scommettere che i due giornalisti non saranno condannati per diffamazione ma per altro?
Capodanno a Verbania, Forza Italia: "I conti non tornano" - 19 Dicembre 2015 - 09:28
niente...
a proposito di luminarie,ma quest'anno non si è fatto nemmeno il tradizionale albero di Natale non di co in piazza ma nemmeno quello"arido" della rotonda Flaim
PsicoNews: Babbo Natale o non Babbo Natale? - 10 Dicembre 2015 - 09:24
Babbo Natale e Lady
i miei genitori non parlavano di Babbo Natale, ma di Gesù Bambino che portava i doni.. ricordo che avevo 7 anni quando ebbi in regalo una pistola giocattolo .. riflettei un po e dissi che Gesù non poteva regalare armi.. fu in quel momento che capii che era tutto falso.. ma non ci rimasi male.. Lady se tu avessi riflettuto un attimo ti saresti resa conto di non essere stupida ... Babbo Natale esisteva davvero... ed era tuo padre .. cosa c'è di più grande e più bello .. certo non arrivava su una slitta carica di doni.. ma a me piace immaginarlo arrivare con la sua macchina carica di doni per te e tuo fratello .. nasconderli e poi farveli trovare sotto l'albero e vedere il vostro sorriso che gli riempiva il cuore..
Forza Italia: nubifragio e manutenzione - 16 Maggio 2015 - 00:29
si però
Se le foglie dell albero davanti a casa tua tappano il tombino chiami il comune? E posso pretendere che il sindaco faccia pulire i tombini in una strada sotto il Monterosso dove ad ogni acquazzone scende di tutto? Le tasse le pago anch io ma usiamo il buonsenso. Se ognuno di noi curasse davanti alla sua proprietà , invece di aspettare ciò che è anche giusto, per carità, avremmo meno danni. Secondo me.
Fronte Nazionale su abbattimento Canforo - 5 Maggio 2015 - 18:22
abbattimento canforo
se non è malato non vedo la necessità di abbattere un albero secolare , che per tanti anni ha dato lustro e frescura al Mausoleo e ai pallanzesi che passeggiavano sul lungolago,contro l'amministrazione comunale che avra' votato l'abbattimento si deve mobilitare la cittadinanza e i forestali. fermate questo scempio!!!!
18enne muore schiacciato da un albero - 10 Aprile 2015 - 16:31
Credo che Von Fersen ....
Credo che Von Fersen sia stato frainteso e che volesse solo dire che a 18 anni un ragazzo è maturo e quindi in grado di vedere e prevedere un pericolo . Purtroppo , a volte , succedono cose impreviste e fatali ,quante persone esperte sono morte tagliando un albero , non sempre ci sono terzi responsabili . Sono genitore e la morte di questo giovane lavoratore mi ha veramente toccato .
18enne muore schiacciato da un albero - 9 Aprile 2015 - 22:32
18 anni
Senza entrar nel merito della dinamica dell'episodio, mi permetto solamente di ricordare che a 18 anni si guidano i carroarmati da 1.250 cv e si spara col cannone in dotazione. Tagliare un albero, se correttamente formati, non è un'attività a rischio
18enne muore schiacciato da un albero - 9 Aprile 2015 - 18:25
ASSURDO
Mi piacerebbe sapere la dinamica dell'incidente,è chiaro che un ragazzo di 18 anni non può essere lasciato da solo all'abbattimento di un albero quindi è chiaro che vi sono delle grosse responsabilità in ballo. Se il lavoro è fatto con perizia con le norme di sicurezza è veramente difficile che accadano fatti così terribili. Da genitore porgo ai genitori della vittima le mie più sentite condoglianze
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti