Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

musicale

Inserisci quello che vuoi cercare
musicale - nei post
Corsi: New sound – new life - 17 Ottobre 2017 - 18:06
La Scuola di Musica “Arturo Toscanini” propone un ciclo di incontri dedicati alla tecnica del suono.
Banda musicale giovanile del VCO - 14 Ottobre 2017 - 17:04
Domenica prossima, 15 ottobre, è in programma a Pieve Vergonte un concerto della Banda musicale giovanile del VCO, ovvero il laboratorio formativo promosso dall'Anbima di cui fa parte una selezione di giovani musicisti delle bande musicali del territorio.
Grigori Sokolov apre la stagione de Il Maggiore - 14 Ottobre 2017 - 11:34
Sarà Grigori Sokolov, uno dei massimi pianisti al mondo, ad inaugurare la seconda stagione del centro eventi Il Maggiore a Verbania.
Metti una sera al cinema: al via la 29^ stagione - 8 Ottobre 2017 - 09:33
Tutto il il programma della 29^ edizione della Rassegna Cinematografica Metti una sera al cinema, che prenderà il via martedì 24 ottobre 2017.
Star's Voices 2017 - 6 Ottobre 2017 - 20:11
Star's Voices 2017 - Concorso canoro internazionale per giovani artisti presso il Teatro di Locarno sabato 7 ottobre alle ore 19.30.
Raffaella Morelli torna con il suo violino - 6 Ottobre 2017 - 16:21
Il ricercare un particolare di un soggetto musicale la affascina...ancor più idearne un progetto musicale... è cosi che Raffaella "vive" i suoi Momenti culturali, che attraverso lo svolgimento del mini-progetto "Il suono del sentimento" si apprestano al loro traguardo 2017.
Presentato il Ballo Debuttanti di Stresa - 4 Ottobre 2017 - 12:34
Lunedì 2 ottobre presentata la nuova edizione del Ballo Debuttanti di Stresa di APEVCO (la no profit Associazione Promozione Eventi VCO) che si terrà sabato 3 marzo 2018 nella prestigiosa cornice dell’Hotel Regina Palace, sul Lago Maggiore, nei saloni dove vennero incoronate le prime Miss Italia.
ProMemoria Caffè - 3 Ottobre 2017 - 09:33
Appuntamento con “Promemoria Caffè”, punto d’incontro per malati di Alzheimer e loro familiari mercoledì 4 ottobre 2017.
Nuovo parroco Anzino - Valle Anzasca - 2 Ottobre 2017 - 15:09
Domenica 8 ottobre 2017 per Anzino sarà una giornata particolare: si terrà, infatti, l’ingresso ufficiale del nuovo parroco primicerio Don Fabrizio Cammelli, un momento particolarmente importante per la comunità.
Anbima VCO prossimi eventi - 30 Settembre 2017 - 17:04
Riportiamo il programma delle prossime iniziative da parte delle bande musicali tesserate Anbima VCO.
"Il suono del sentimento" - 29 Settembre 2017 - 17:27
Quando l'inventiva personale e musicale si incontrano Raffaella Morelli crea....E cosi succede nei Momenti culturali giunti ormai sul finire della loro 11^ edizione.
SOMS Suna festeggia 140 anni - 27 Settembre 2017 - 08:01
"Le Società Operaie, nate originariamente nell'Ottocento per fornire sostegno ed aiuto ai soci in tempi in cui non esistevano ammortizzatori sociali in caso di infortuni, malattie o inabilità al lavoro, è necessario che rimangano anche oggi centro di aiuto ai soci e ai cittadini tutti, con attività di informazione, divulgazione culturale, sostegno nelle avversità."
Verbeat Musica e Birrificio di Anzola - 25 Settembre 2017 - 10:31
Venerdì 29 settembre 2017, presentazione della prima serata musicale della stagione 2017-18 al Birrificio di Anzola, "Senza una canzone il giorno non avrebbe fine..." Elvis Presley.
ProMemoria Caffè - 19 Settembre 2017 - 15:03
Riprendono ad Omegna le attività del “Promemoria Caffè”, punto d’incontro per malati di Alzheimer e loro familiari. L’esperienza iniziata l’anno scorso ha dato ottimi riscontri, ed è per questo che gli incontri aumenteranno a due al mese, dalle ore 15 alle ore 18, a partire dal 20 settembre 2017.
Baveno: Eventi e Manifestazioni dal 20 al 24 settembre - 19 Settembre 2017 - 13:01
Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dal 20 al 24 settembre.
musicale - nei commenti
"Problemi con il nuovo NUE 112" - 4 Agosto 2017 - 07:39
x Giovanni %
Caro Giovanni, scusi se mi permetto il caro, prima di parlare di migliorie innovative bisognerebbe prima provarle sul campo e sulla propria pelle; le cito solo uno dei tanti episodi accadutomi personalmente dall'entrata in vigore di questo NUE: un sabato mattina al centralino dell'ospedale è giunta una chiamata di soccorso di un cittadino molto agitato per le gravi condizioni di salute di un famigliare (garantisco che al centralino dell'ospedale di questo genere di chiamate ne arrivano parecchie), il centralinista prende i dati essenziali della persona e la tiene in stand by per poi trasferirla al 118, chiama questo nuovo 112 chiedendo di essere messo urgentemente in comunicazione con il 118 (partono i primi 30 secondi di attesa con relativo accompagnamento musicale), a questo punto l'operatore di questo 112 NUE, che chiarisco non è ne un medico ne un infermiere, non ha voluto sentir ragioni sul fatto che chi chiedeva il trasferimento diretto della chiamata al 118 era l'ospedale e, con tutta tranquillità, ha voluto fare ugualmente il 3° grado sia all'operatore del centralino dell'ospedale (che vorrei ricordare, nel frattempo aveva sempre in linea la persona che chiedeva aiuto), che successivamente al paziente, al quale poi è stato passato finalmente il tanto sospirato 118 dove anche lì, per necessità oggettiva, hanno dovuto di nuovo chiedergli tutti i riferimenti necessari per poter portare a buon fine l'intervento. Sa signor Giovanni%, che difende questo ennesimo doppione che fa acqua da tutte le parti e che, grazie a questa fallimentare comunità europea, ai cittadini italiani costa un botto di denaro, quanto tempo è trascorso solo in telefonate questo passa chiamata, musica compresa? minuti 11:32. Solo uno sprovveduto può affermare che questo NUE tecnologico funziona, almeno qui in Italia. Su Mattarella ha ragione, ho solo fatto un errore d'incarico ma non di contenuti, infatti non è stato presidente ma giudice della corte costituzionale dal 2011 al 2015 (altro magna magna di stipendi e vitaliazzi da nababbi), nonostante ciò ha dichiarato quanto già detto nel precedente commento, e aggiungo, è stato eletto presidente della nostra repubblica da una banda da lui stesso dichiarati illegittimi che ad oggi si sono portati a casa stipendi per oltre un miliardo di euro; siamo proprio il PAESE DELLE BANANE. Buona salute!!
GustAbile 2017 - 15 Luglio 2017 - 12:35
si...pero'.......
si......moltissima gente....pero' pochissimo o nullo il servizio d'ordine/controllo......forse pochi sono a conoscenza che le vie laterali di Intra sono state prese d'asalto da parecchi 'urinatori notturni'',e ''defecatori''.....urla fino alle 4/5 di questa mattina......uno scempio......d'altronde,una manifestazione di questo tipo porta migliaia di persone e migliaia di euro nelle casse degli organizzatori......costerebbe poco ingaggiare una squadretta di ''vigilantes'',magari pure volontari,offritegli la cena..........e noleggiare dei ''pissort'',come all'Oktoberfest?....eh....ma la fantascienza e' lontana da divenire realta'......buona vita............P.S. forse sbaglio...ma mi sembra che giovedi' scorso fosse l'ultima serata musicale organizzata dalla nuova pro loco,street art...o qualcosa del genere.........quindi vuol dire che l'estate e' finita il giorno 13 luglio?.....Ad Agosto ce ne andiamo tutti a quel paese?....o i prolochini sono in ferie?.........mah......un punto infomazioni ad Intra no'.......auello che c'e' e' perennemente chiuso..e quando aperto........lasciamo stare......
Le Associazioni precisano sull'Ex Artigiana - 4 Maggio 2017 - 20:22
Curiosità
Sono anni che la Banda cittadina chiede i locali ( anche perché hanno bisogno di aule studio ...) .Se non ricordo male a loro il Comune ha sempre detto di no per la mancanza di agibilità ( è l'ente musicale che rappresenta Verbania ...non una associazione privata). Per l'agibilità non sono esperta nel campo ma generalmente chi "parla" pubblicamente lo fa' dopo essersi ampiamente documentato
Chiude “Vaccari musica” - 17 Ottobre 2016 - 12:41
segno dei tempi
e' certamente un segno dei tempi,internet ha tolto gran parte della creativita' che avevamo da ragazzi,anche altri fattori,non ultimo l'educazione musicale nelle scuole o le famiglie stesse,che preferiscono investire in un cell di ultima generazione ,piuttosto che in cultura,perche' di ''cultura'' trattasi.Indimenticabile anche il ''Contini'',burbero commerciante storico che c'era prima di Vaccari,oppure ''Alberti'' ,che ha cambiato posizionamento negli anni 80/90 in citta'.........ed infine il Canducci'',negozio di musica in cima alla Ruga,a Pallanza,sia il padre che il buon Walter,entrambi musicisti........mah,verra' sicuramente una sala VLT ,oppure un kebabbaro....o cose di questo genere........salut P.S.xche' questo post e' sottoposto a moderazione preventiva?........just for couriosity.....
Holi Party a Mergozzo - 17 Settembre 2016 - 14:25
Re: Ma..
Ciao SHPALMAN. E' una festa di origine religiosa che è stata trasformata in evento festoso musicale. Ci si' Sporca ' di colori danzando e lanciando polveri colorate in aria. Per ragazzi.
Cannobio e Cannero, bandiere blu 2016 - 12 Maggio 2016 - 08:44
ritorno alle tradizioni
Se è vero che a volte la notte porta consiglio è anche vero che il cielo di notte a volte è di un poetico colore blu come la bandiera ottenuta con onore dai due comuni rivieraschi, e che dimostra certamente il buon lavoro svolto dalle Amministrazioni locali e anche da tutti i residenti e commercianti presenti sul territorio. Allora spero che il consiglio arrivi alle orecchie dei due Sindaci e visto che alzeranno uniti in quel luogo l'ambito vessillo possano promuovere il ritorno della Festa alla Madonnina dei Castelli, come una volta, magari come quando negli anni 70 e 80 la organizzava il Comitato festeggiamenti locali, associazione con al suo interno persone appartenenti alle diverse realtà (Bocciofila Malagni, Corpo musicale, Magnani ecc.) che per le più importanti manifestazioni (Carnevale Ambrosiano, Festa della Madonna del Carmine, Ferragosto ecc.) davano gratuitamente il loro tempo libero e non solo quello per organizzare nei migliore dei modi queste Feste popolari facente parti del "bagaglio della memoria" che andrebbe salvaguardato, superando a volte le enormi barriere burocratiche che a causa delle incredibili e a volte inconcepibili normative non permettono più l'organizzazione di ogni minima manifestazione popolare. La memoria storica deve essere pietra miliare nel futuro dei nostri Comuni. Saluti "in Blu" a tutti.
Valentina Greggio ospite da Fabio Fazio - 4 Aprile 2016 - 22:05
Re: Un commento dopo anni....
Volevi la banda musicale comunale ad accoglierti?
MilanoInside: La libertà imprigionata di New York - 7 Gennaio 2016 - 11:50
Re: un ''guru''
Ciao Kiryienka beh anche io detesto il rap italiano. E' un qualcosa che non ci appartiene. Quando si sentono gli americani trasmettono ben altra autentica energia. Da noi diventa la solita cantilena priva peraltro di inventiva musicale.
Interpellanza di Via Repubblica - 12 Novembre 2015 - 10:46
ma il consiglio di quartiere?
sarà stato occupato a organizzare la castagnata ... o l'evento musicale ?
Beni culturali e degrado - 17 Ottobre 2015 - 14:25
Sì, ma....
Caro/cara lady oscar, ovviamente e come detto prima, condivido ciò che dici. Debbo però ammettere che conservare ciò che è patrimonio culturale dell'Italia, è soprattutto conservare l'architettura e le immagini d'arte , dagli affreschi alla scultura, dalle decorazioni al patrimonio ligneo e stumental-musicale, che giacciono nelle migliaia e migliaia di chiese cattoliche, e che hanno fatto della nostra patria un immenso scrigno di arte e bellezza nei secoli, e che le danno lustro, salvandoci dalla nomea di popolo raffazzonato e mafioso. Come ultima attenzione mi rivolgerei al fatto che è dovere della nostra chiesa difendere la propria immagine in tutti i sensi, perchè altre pericolose religioni stanno tentando di prendere silenziosamente il sopravvento, approfittando dell'immigrazione massiccia ed incntrollabile che sta avvenendo,. Sempre ovviamente, a difendere la propria immagine, ci deve pensare la stessa chiesa, senza ricorrere allo stato, e quindi alle nostre tasche.
Docenti scuola musicale Cadorna al Festival Fujara - 30 Maggio 2015 - 06:07
He he he
Non facciamone un dramma. Forse la battuta di Kiry usciva spontanea ed è simpatica e non cattiva. Io, per un mio grandissimo limite, ho avuto modo di conoscere questo per me nuovo strumento musicale. Ma quanti di voi ne conoscevano l'esistenza?
Francesca Accetta: "nessuna discriminazione scolastica" - 13 Aprile 2015 - 22:57
X Maurillo
Capisco ma alle Ranzoni dalla graduatoria esposta risultano molte più richieste al musicale, rispetto alla scuola di Pallanza. So per certo che i corsi musicali sono due in entrambe le scuole. Come stanno le cose? Giovanni
Francesca Accetta: "nessuna discriminazione scolastica" - 12 Aprile 2015 - 15:33
D.M. 6 agosto 1999
Era un atto dovuto. Come riportato nell'art.2 del D.M. 6 agosto 1999 n.201, l'ammissione degli alunni richiedenti all'Indirizzo musicale è subordinata al superamento di una prova orientativo-attitudinale predisposta dalla scuola. In particolare l'Art. 2 cita: "... Le classi in cui viene impartito l'insegnamento di strumento musicale sono formate secondo i criteri generali dettati per la formazione delle classi, previa apposita prova orientativo attitudinale predisposta dalla scuola per gli alunni che all'atto dell'iscrizione abbiano manifestato la volontà..." Giovanni
Francesca Accetta: "nessuna discriminazione scolastica" - 11 Aprile 2015 - 20:07
no Roby
nessun disprezzo politico.. il comunicato della signora Accetta sulle scuole ad indirizzo musicale non mi tocca assolutamente... anzi se leggi i miei commenti precedenti .. "solo esercizio inutile di scrittura" "capisco le piccolezze dell’'invidioso, i miseri atti di critica distruttiva nascosti dietro un acronimo o una sigla," questo è quello che scrive ... e io avrei scritto la scritto le stesse cose se le avesse scritto qualcuno o qualcuna di Sinistra... nessun livore politico te lo assicuro .. ma la signora Accetta deve rispettare coloro che commentano e la risposta di Lady Oscar è stata fin troppo signorile ..
Francesca Accetta: "nessuna discriminazione scolastica" - 11 Aprile 2015 - 20:04
Rimane un fatto certo...
Rimane un fatto certo, alle Cadorna erano disponibili 46 posti (2 classi), hanno fatto domanda in 62 (quasi 3 classi) cosa era più utile fare, visto che le risorse sono solo per 46 ragazzi? Quando parliamo di risorse, stiamo parlando di strumenti musicali (clarinetti, chitarre, flauti traversi, violini, chitarre,...), insegnanti, aule, il tutto per circa 70 ragazzi (2 sezioni per tre anni). Può darsi che la selezione fatta non sia stata la cosa migliore, ma posso testimoniare che è stato fatto nel modo migliore che si poteva pensare di fare. La critica alla signora Accetta, che prima di questo comunicato non sapevo chi fosse, non sta nel comunicato in se, in fondo anche apprezzabile nel soggetto, ma nel fatto che criticare a posteriori questa scelta dell'Istituto Comprensivo di Pallanza, sia assolutamente inutile, un puro esercizio di stile, un modo per apparire. Un politico, vorrei usare la parola statista (?!?!?), non affronta a posteriori una vicenda come questa, dove credo non si possa fare nulla perchè dubito che l'Istituto abbia agito al di fuori delle regole, ma agire prima per evtare che questa situazione accada, cercando di recuperare risorse per rendere disponibile l'accesso al corso musicale per tutti, cercando soluzioni alternative, non so quali, ma se faccio una critica, devo anche provare a dare una soluzione, perchè il vero punto critico del comunicato sta in questo, si critica, su un tema che tocca tutti, i bambini, e poi non si danno soluzioni. Non importa se sei di "destra" o "sinistra", questa non è la strada! Saluti Maurilio
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti