Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

tromba d'aria

Inserisci quello che vuoi cercare
tromba d'aria - nei post
"Soccorso Sicuro": nuovi mezzi per i VVF volontari - 24 Dicembre 2016 - 11:27
E' in programma per il prossimo 9 gennaio 2017 un incontro per il coordinamento del progetto di territorio denominato "Soccorso sicuro", per discutere il rinnovamento del parco mezzi dei nove distaccamenti dell'Associazione Nazionale Vigili del Fuoco Volontari del Verbano Cusio Ossola.
Forza Italia: chiede 7 emendamenti al bilancio - 19 Aprile 2016 - 19:01
Riceviamo e pubblichiamo, il comunicato stampa relativo alla presentazione agli emendamenti di Forza Italia al bilancio del Comune di Verbania.
A fuoco parte del parco giochi - 7 Gennaio 2016 - 14:01
Atto di vandalismo al Parco Giochi in piazza Fabbri a Intra, adiacente la chiesa S.Giuseppe e le scuole Cantelli.
San Bernardino e San Giovanni quando manutenzione dei letti? - 17 Agosto 2015 - 10:23
Riceviamo una nota di Adriano Sbernini, Consigliere Quartiere Intra, riguardante la manutenzione degli alvei dei torrenti San Bernardino e San Giovanni.
Festa dell'Albero - Foto - 27 Ottobre 2014 - 09:02
Si è svolta ieri, domenica 26 ottobre 2014, in una giornata tipicamente autunnale, la Festa dell'Albero al parco Lo Scoiattolo fronte le scuole Cantelli a Verbania Intra.
Lavori allo stabile ex civica delegazione - 26 Ottobre 2014 - 12:39
La Giunta ha deliberato il progetto per la ristrutturazione dell'edificio ex civica delegazione in piazza Ranzoni a Verbania Intra, che attualmente ospita gli uffici del Consorzio Servizi Sociali del Verbano.
Festa dell'Albero: piantumazione al parco - 25 Ottobre 2014 - 20:47
Domani domenica 26 ottobre 2014, alle ore 14.00, presso il Parco "lo Scoiattolo" fronte la scuola Cantelli a Verbania Intra, si terrà la Festa dell'Albero.
Verbania Gioca inaugura altalena per disabili - 14 Aprile 2014 - 10:21
Il Comitato Verbania Gioca, martedì 16 aprile 2014, inaugura l'altalena per disabili installata al parco giochi di Sant'Anna, grazie ai proventi della manifestazione "giochi Senza Quartiere".
Cavallotti: riapre il chiosco dopo la tromba d'aria - 12 Aprile 2014 - 09:42
Riapre oggi sabato 12 aprile 2014, il chiosco al parco Cavallotti sul lungolago di Intra, che era rimasto danneggiato dalla tromba d'aria del 25 agosto 2012.
Oggi riaprono le isole Borromee - 22 Marzo 2014 - 13:13
Vitaliano Borromeo: Isole sempre più belle e strategia sempre più internazionale per le isole Borromee e per Angera.
Piantumazione dell'albero di Kaki della pace - 7 Marzo 2014 - 15:32
Nei giorni scorsi ha finalmente trovato dimora definitiva nel parco di Villa Maioni l'albero di Kaki proveniente da Nagasaki arrivato a Verbania nell'ambito della 11° edizione di Editoria e Giardini dedicata al giardino giapponese.
"Il Punto" di Marco Zacchera n°473 - 14 Gennaio 2014 - 12:10
Riportiamo dal sito di Marco Zacchera l'ultimo numero della newsletter "Il Punto", argomenti trattati: Piemonte in mano al TAR, da Verbania a Busselton, autostrade, alitalia e malpensa.
CEM: il PD non ha cambiato idea - 19 Novembre 2013 - 09:42
Riceviamo e pubblichiamo un comunicato del Pd di Verbania, riguardante alcune notizie di stampa locale che parlavano di un cambio di rotta del partito, nei confronti del Centro Eventi Multifunzionale.
Porto turistico: il punto è quello di reperire altre risorse - 12 Novembre 2013 - 11:00
Pubblichiamo la posizione del Partito Democratico su CEM, porto turistico e pista ciclabile
Di Gregorio: "Danni e Inganni" - 13 Ottobre 2013 - 13:02
Riceviamo e pubblichiamo, da Vladimiro Di Gregorio del Partito dei Comunisti Italiani, un comunicato riguardante il maltempo di giovedì notte, il passato tornado e il CEM.
tromba d'aria - nei commenti
Monumento ai caduti sul lungolago torna a risplendere - 23 Aprile 2017 - 21:52
monumento ai caduti lungolago di Intra
Si poteva potare le due siepi abbassandole e scostandole dal mounmento senza arrivare ad estirparle anche perchè vi sono altri punti del lungolago che avrebbero bisogno un intervento sul verde. Pensate agli stranieri che arrivano a Intra e dall'auto possono ammirare le bellezze del nostro lago solo dove non vi sono le numerose file di alberi e siepi che nascondono alla vista lo specchio lacustre. Diciamo che dove è passata la tromba d'aria si riesce a vedere il lago ed a mio parere dovrebbe essere così per tutto il lungolago distribuendo il verde in altra maniera e non come ora dove in alcuni punti vi sono addirittura quattro filari diu alberi come nei pressi del porto vecchio e fino al vecchio imbarcadero.
Fratelli D'Italia Alleanza Nazionale su pontile galleggiante - 9 Aprile 2017 - 10:44
Non mi sembra
Non mi sembra proprio che i commercianti di Intra abbiano bisogno dei turisti delle barche per sbarcare il lunario , mi sembra giusto invece quello che è stato fatto, dato che Pallanza ha perso molto della sua fama. Le assicuro che un diportista ama la tranquillità e Pallanza va benissimo , e se si vuol spostare ha sia i mezzi pubblici e le bici per andare dove vuole. Non dimentichiamoci che sino alla tromba d'aria Intra aveva un bellissimo porto turistico ,peccato che non era un porto il primo vento lo ha portato via.
Rovi in via Michelangelo Buonarroti - 21 Agosto 2016 - 10:55
robinie piegate sulla ciclabile
Proprio ieri passando sulla ciclabile all'altezza del ponte nuovo (andando verso il lago ) vedo, con non più tanto sconcerto, delle piante di robinie che crescono indisturbate nel letto del fiume che piegandosi hanno invaso la corsia ciclopedonale. Ultimo intervento risale "solo" a quattro anni fa subito dopo la tromba d'aria del 25 agosto... mi salgono mille pensieri con mille punti di domanda.. l' ultimo pensiero è questo : " forse ci dobbiamo augurare che venga un altra tromba d' aria per vedere qualche intervento..? " Mi trovo perfettamente d' accordo con il commento precedente e credo che sia compito ormai dei cittadini CONTRIBUENTI arrivare a fare delle segnalazioni chiedendo il rispetto e la SICUREZZA dei luoghi che frequentano.... I vigili e la polizia avranno altro da fare..
Violenta grandinata a Cannobio - 8 Aprile 2016 - 09:28
paura
le condizioni meteo sono drasticamente cambiate rispetto ad un tempo, oggi ogni volta che il cielo si oscura e si tinge di nero c'è davvero da temere....improvvisi acquazzoni violenti chiamati bombe d'acqua oppure come in questo caso grandinate che per fortuna sono di piccolo taglio senza dimenticare la tromba d'aria che ha devastato parte di Intra...colpa dell'uomo?
Ecco come sarà il nuovo Porto Turistico - 31 Dicembre 2015 - 18:44
come il precedente
i nostri vecchi sapevano costruire porti; grandi o piccoli hanno una struttura muraria esterna per riparare il porto dai più violenti eventi atmosferici; in questo progetto cambia il disegno,ma non la sostanza. Alla prima tromba d'aria verrà devastato.
Maltempo - Raccomandazioni dal Comune - 13 Ottobre 2014 - 14:56
Ma meno male!
Ma meno male che non c'erano... vecchie piante pericolose in mezzo al centro abitato.. basta vedere quante ne son cadute per la tromba d'aria.. Essere un "verde" non significa salvare qualcunque cosa abbia foglie! Curiamo il nostro Verde, piantiamone di nuovo, ma facciamo a meno di tutto quello che è vecchio e pericoloso.. tipo tutto quello che cresce negli alvei dei fiumi!
Zanotti: porto turistico, mille domande senza risposta - 22 Ottobre 2013 - 13:59
Record e...
Sig Rizzo, qualsiasi record del mondo può essere battuto o migliorato, considerando che, se non sbaglio, il sig garofalo gestisce anche un altro porto al momento ancora in funzione, suppongo che i proprietari delle barche ormeggiate a Cannero stiano facendo gli scongiuri. Poi mi permetto una domanda al Sig Garofalo: se é vero , come apprendo dal sig Zanotti, che una ordinanza vietava l'utilizzo del porto per ,suppongo, problemi di sicurezza in seguito alla tromba d'aria, come mai il porto era pieno di barche e normalmente utilizzato? I proprietari erano così sprovveduti da pagare una mi dicono non bassa tariffa per mettere in pericolo le loro proprietà e la propria incolumità? O forse non ne erano stati informati?
CittadiniconVoi risponde al sindaco di Ravello - 3 Ottobre 2012 - 00:42
anche da noi...
...Luca Abete, deve venire anche da noi per chiedere al nostro Sindaco di chiarire chi pagherà nel caso non si finiscano i lavori in data utile e magari oltre alla pigna se potesse, dovrebbe portare al nostro Sindaco qualche pino "pino,nome generico" perché come già scritto in passato, i pini a Verbania stanno scomparendo con giustificazioni varie, tipo, malattie improvvise, piante pericolanti, potature sbagliate, tromba d'aria e chi più ne sa più ne scriva sono diminuiti almeno della metà!!! Ma l'importante è che il nostro attuale Sindaco quando non sarà più in carica "speriamo presto, per i pini naturalmente, possa dire: L'HO FATTO IO!!!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti