Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

turni

Inserisci quello che vuoi cercare
turni - nei post
Spazio Bimbi: Il Circle-time: che cos’è e perché è utile a scuola - 4 Dicembre 2016 - 08:00
Letteralmente potrebbe essere tradotto con “il tempo del cerchio”. Si tratta di uno strumento utile per potenziare lo sviluppo personale e sociale all’interno della classe
Altea Altiora altra vittoria - 28 Novembre 2016 - 19:12
Serie C Regionale: Altea Altiora ingrana la “quarta”, al Pala Manzini contro lo Scurato Novara non ci sono regali di Natale anticipati, 3-1 per i verbanesi. Giovanili: weekend molto positivo per l’intero movimento giovanile Altiora: 6 vittorie su 7 gare. Scuola di Pallavolo “Città di Verbania”: domenica 4 dicembre il debutto per i pallavolisti in erba del consorzio promozionale Under 12 Altiora-Rosaltiora.
Altea Altiora debutto negativo - 17 Ottobre 2016 - 19:26
Serie C Regionale: sconfitta la debutto per Altiora in Valle D’Aosta, successo meritato dell’Olimpia per 3-1. Settore Giovanile: doppia battuta d’arresto casalinga per U 14 (2-3 contro Biella) e U 18 (1-3 contro Vercelli).
Altea Altiora: al via la serie C - 14 Ottobre 2016 - 16:01
Esordio stagionale per Altea Altiora in serie C: sabato 15 trasferta ad Aosta per inaugurare il calendario di andata. Nel fine settimana via a due categorie Giovanili: in casa U 14 e U 18, l’U 16 debutta martedì. A pieno regime il progetto “Scuola Volley Altiora”: in palestra 16 classi delle medie cittadine.
“So.Stare” ricorda l'eccidio di Intra - 6 Ottobre 2016 - 09:16
Per ricordare le vittime dell’Eccidio di Intra, Associazione LIS Lab in collaborazione con Comune di Verbania, Casa della Resistenza di Fondotoce e Istituto Storico della Resistenza “Piero Fornara”, propone al pubblico e alle scuole di Verbania il percorso sensoriale “So.Stare” nelle giornate del 7 e 8 ottobre 2016.
Metti una sera al Cinema: ecco il programma 2016/2017 - 3 Ottobre 2016 - 13:01
Riparte con la 28^ edizione la la Rassegna Cinematografica "Metti una Sera al Cinema" a cura Cinbecircolo SocioCulturale Don Bosco, in programma proiezioni da martedì 28 ottobre 2016 a giovedì 6 aprile 2017.
Sciopero della raccolta rifiuti - 13 Giugno 2016 - 15:03
ConSerVCO informa che mercoledì 15 giugno 2016, è proclamato lo sciopero per i soli lavoratori delle aziende pubbliche di igiene ambientale indetto da Fp Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Fiadel per tutti i turni di lavoro.
Nursing Up-VCO: mancano infermieri - 7 Giugno 2016 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo , un comunicato del segretario provinciale Nursing Up-VCO Simona Bianchini: “Se le cose non cambieranno velocemente siamo pronti a prendere provvedimenti”.
Accordo ASL - Medici Medicina Generale e Continuità Assistenziale - 30 Maggio 2016 - 12:44
Sottoscritto accordo tra ASL, Medici di Medicina di Generale, Medici di Continuità Assistenziale e Gruppo di Cure Primarie “Omegna salute”.
Altea Altiora vince il derby con Domo - 26 Aprile 2016 - 07:03
Anche il derby di ritorno finisce con la vittoria finale dell’Altea Altiora che sbanca il PalaSpezia per 3/1 e mantiene vive le speranze di rincorrere i play off.
Vega Occhiali 3-0 a Igor Gorgonzola - 24 Aprile 2016 - 10:17
Bella vittoria nello scontro diretto contro la Igor Gorgonzola Trecate per la formazione che partecipa al campionato di Serie D targata Vega Occhiali Rosaltiora Verbania.
M5S: forno crematorio e numeri - 14 Aprile 2016 - 09:09
Riceviamo e pubblichiamo, un comuncato del Movimento Cinque Stelle, riguardante il referendum sull'esternalizazione del forno crematorio.
Referendum forno crematorio ultime contrapposizioni - 13 Aprile 2016 - 07:03
Nella giornata di ieri, raffica di comunicati riguardanti il referendum sul forno crematorio, in programma per domenica 17 aprile 2016.
Vega Occhiali torna alla vittoria - 11 Aprile 2016 - 11:11
Mancava da troppo, tanto tempo la vittoria per la squadra di Serie D di Vega Occhiali, dopo parecchi turni senza punti ma con un gioco che via via è migliorato è arrivata una vittoria netta nel turno casalingo contro Stella Rivoli sconfitta per 3-1.
Altea Altiora trasferta ad Aosta - 8 Aprile 2016 - 19:11
Altea Altiora: trasferta ad Aosta, obiettivo i tre punti per restare in corsa verso i playoff. Settore Giovanile: scende in campo solo l’U 17 di Franzini, domenica alle 16.00 arriva a Verbania l’Occimiano. Scuola di Pallavolo “Città di Verbania” ad Oleggio per la settima tappa della Fipav Minivolley Cup 2016.
turni - nei commenti
Furlan Responsabile Nazionale Protezione Civile S.O.G.IT - 6 Dicembre 2016 - 23:45
Risposta
1) Io non ho mai detto che lei abbia gettato fango sull'ordine ma che lo ha gettato su di me; 2) visto con quanta enfasi e godimento si è prodigato nella calunnia dubito seriamente che lei possa appartenere ad un ordine, almeno a quello cui apparteniamo io e i miei iscritti e/o ad uno degli altri rami ufficiali cui facciamo parte; 3) mi arrabbio quado i commenti sotto una notizia a mio nome sono privi di fondate verità, ecco dove sta la calunnia e la diffamazione, si fidi, me l'hanno confermato proprio oggi; 4) sui commenti da me fatti su un'associazione "di volontariato" verbanese (a differenza sua, mettendoci la faccia), che si porta in cassa ben €. 200.000 all'anno (hanno anche il coraggio definirsi di volontariato), soldi del popolo usati in gran parte x mantenere i loro stipendiati che, spesso e volentieri, x coprire i turni 118, gli fanno fare anche 24 ore di lavoro filate (dichiarato da loro); per non parlare poi delle ambulanze, acquisite in donazione da banche o da privati, messe poi in ammortamento alla ASL, quindi ripagate a nuovo sempre dal popolo; e lei ha il coraggio di dire che sono commenti al limite della diffamazione o mie fisime su cospirazioni, ma mi faccia il piacere!! 5) a livello suo personale, anche come volontario, ciò che pensa di me non mi importa un fico secco, non approvo xó che lei diffami pubblicamente scrivendo commenti come quelli sopra, solo x il gusto di colpire, anche a sproposito; 6) le do infine un utile informazione: solo chi è un componente, un cavaliere o un membro dell'Ordine di San Giovanni, come lo siamo io e i miei volontari (Sezione/DELEGAZIONE ufficiale italiana del Johanniter International) o dello SMOM (nostri diretti cugini), può definirsi appartenente all'Ordine che intende lei, se lo faccia spiegare x benino dai dirigenti della sua fondazione!!!!
Ticino: Approvata "Prima i nostri" - 28 Settembre 2016 - 14:21
hans
Ma dove vivete???? Non sono i frontalieri che fanno i lavori faticosi l oggetto del contendere. Le donne svizzere non vanno a consumarsi (e' proprio così, ve lo assicuro) gli occhi a fare orologi. Ma girano loro le scatole quando, invece che pulire le scale, ci mettono a fare le commesse (con turni giornalieri...perché di notte il posto può averlo ina italiana) o in un ufficio. Più che lecito. Se facessimo così anche in Italia forse avrei un posto fisso e in regola anche io che pur non sono di gusti difficili....
Allerta Meteo per il sabato 20 Agosto 2016 - 20 Agosto 2016 - 14:13
Re: baggianate
Ciao marco mi spiace ma sei tu a dire baggianate. Intanto che gli svizzeri si autoincensino ok, ma che si permettano di dire che in Italia "le allerte meteo sono inaffidabili, in quanto non sono finalizzate ad informare correttamente la popolazione, bensì unicamente ad incrementare gli straordinari dei vari funzionari e dipendenti pubblici" mi verrebbe da dire "guardate cosa succede a casa vostra!" ... conosco alcune persone che lavorano presso i servizi meteo italiani e vi posso dire che è certamente una menzogna!! ... Il problema in Italia sta nella legislazione e nel sistema giudiziario che deve sempre trovare un colpevole per ogni cosa ... così quando ci sono i morti perché la gente sta sul greto del fiume in piena a guardare l'acqua che passa e ad un certo punto viene portata via o perché vuole a tutti i costi passare con la propria auto in un sottopasso allagato ... la colpa deve essere del povero previsore meteo che ha dato codice di allerta 1, anziché 2 (e nota bene, che in entrambi i codici di allerta ci può essere la perdita di vite umane, così come bisognerebbe ricordare che una previsione meteo è per l'appunto una previsione e non una certezza), mentre nessuno alla fine dice che quando vi sono vittime la causa è molto spesso frutto del comportamento sbagliato delle persone ... così dopo che il previsore è stato bastonato una o più volte è inevitabilmente portato a dare più allerte. Il piemonte, comunque, è una realtà in cui per fortuna questo capita poco spesso, mentre in effetti al sud è più frequente; il motivo di ciò non è comunque lo stipendio, perché in generale i servizi meteo sono organizzati per turni per dare continuità al servizio in relazione al tipo di allerta e quindi non vengono pagati straordinari... ma non mi sembra il caso di disquisire su questo aspetto ora. Piuttosto è vero che la popolazione non viene correttamente informata (ma questo non è un compito di chi fa previsioni meteo) su cosa significhi allerta 1, 2 o 3 e su come si deve comportare in quei casi ... prova ne è il commento di Marco
Chiusura SS34 per lavori - 28 Luglio 2016 - 07:27
Re: frontalieri
Le inesattezze le ho indicate nel mio commento precedente. Ripeto: i frontalieri si diperdono per la Svizzera in luoghi orari e turni diversi. E' molto difficile chiedere in Svizzera ottenere elasticità dell'orario di lavoro in relazione a eventuali mezzi di strasporto collettivi.
Chiusura SS34 per lavori - 27 Luglio 2016 - 14:29
Re: Provincialismo
Il provincialismo non c'entra nulla. Hai scritto una serie di enormi inesattezze. Quella strada in questo periodo assume alta valenza turistica, soprattutto per la tipologia che interessa le nostre zone. Interromperla vuol dire semplicemente minor reddito. E'molto difficile offrire un servizio pubblico ai frontalieri che si diperdono in diverse località della Svizzera con turni e orari assai differenti.
Consiglio Comunale domani sera - 30 Marzo 2016 - 09:44
6/14 14/22 22/6
perbacco mai successo ..51 punti all'ordine del giorno tra i quali l'elezione del nuovo Presidente del Consiglio,che fanno i tre turni per discutere il tutto?
Verbania documenti: "Il Cotonificio Verbanese" - 28 Marzo 2016 - 13:02
Cotonificio Verbanese,Miller,Mugiani
Mia madre ha lavorato al Verbanese,poi al ''Mugiani'',ed infine ai Miller.Conosco molto bene la storia di e le peripezie degli stabilimenti in questione,ricordo persone e personaggi dell'epoca,compreso proprietari fuggiti in Libano col malloppo (Felice Riva) etc etc etc.....ricordo mia madre fare i turni,arrivare a casa con il cotone nei capelli e sui vestiti,i racconti del lavoro a 40 gradi e via discorrendo.........una pagina di Verbania sicuramente storica,ma con risvolti di sfruttamento e tutto quanto ne consegue...il ''mobbing'' odierno è' acqua di rose...........Buona Pasquetta a tutti !!!!!!!!!
Di Gregorio: su posteggio Ospedale a pagamento - 25 Febbraio 2016 - 06:13
Va beh
Scusa Lady già devono star lì a lavorare e parte di loro almeno non sta lì a farsi turni solo per cantare cucù. E devono pure pagare? Per andre': ci sono sicuramente problemi più seri a cui pensare a Verbania, ma che ogni due per tre bisogna pagare per qualcosa è una gran rottura di c....ni.
Il PAES di Verbania approvato dalla Commissione Europea - 3 Febbraio 2016 - 11:46
farci od esserci...
evidentemenete o non sai di che parli o fingi. Verbania non fa 1800 per problemi di turni e personale, non per altro. Cambi forno , cambi autorizzazioni. Se un panettiere cambia forno fa più pane, tranquillo che basta fare le cose per bene e le autorizzazioni non le negano (vedasi antenne telefonia). Ma che parlo a fare con chi ha scoperto l'autoalimentazione dei forni? sono certamente perdente! :-) te la faccio più semplice: per tutta la zona bastano 600 cremazioni, per verbania solo 200 ... perchè l'amministrazione non mette una limitazione? perchè non da le garanzie che chiediamo?
Sciopero Nazionale Sanità - 16 Dicembre 2015 - 22:55
Va beh, dai !!!!!!
Dai, non litighiamo per così poco !!!!! Debbo appoggiare Andrè nei suoi commentie, perchè proprio ieri, dopo una visita specialistica di controllo bimestrale all'Ospedale Castelli, la dottoressa, all'atto di consegnarmi la documentazione della visita appena fatta, ha aggiunto che con i nuovi tagli alla sanità, non vengono più consegnati i CD con i risultati delle analis effettuate, perchè costano, e se uno lo richiede, allora lo consegnano ugalmente gratuitamente ( cioè, fammi capire, allora ? ). Siamo alla frutta, e tutto ciò non agevola nè medici nè personale infermieristico, cha già si sbatte ogni giorno e notte ad assistere gli ammalati con turni a gogo.
Sciopero Nazionale Sanità - 16 Dicembre 2015 - 09:56
Re: sciopero per cosa?
Se lei si informasse un po di più .. magari non avrebbe fatto questo commento... ma è nel suo stile commentare spesso senza sapere... forse a lei non risulta ... ma la mancanza di turn over negli ospedali fa si che ci siano dei turni massacranti per gli operatori e medici .. e questo mette a repentaglio (a volte) la vita dei pazienti... forse lei non sa che il governo ha deciso quali sono le visite specialistiche che un medico può prescrivere e quali no ... forse lei non sa della pressione che hanno i medici di base per evitare che vengano prescritte visite specialistiche... .. lo sciopero lo fanno anche per lei.. e rinunciano alla paga giornaliera anche per lei che evidentemente non merita ... ma purtroppo con il giuramento che hanno fatto...
Inaugurazione distaccamento Volontario Vigili del Fuoco di Cannobio - 10 Dicembre 2015 - 10:29
Volontariato
Essere volontari significa dedicare il proprio tempo libero, gratuitamente, ad una qualunque attività. Come un qualunque picchetto di soccorso (ad esempio la CRI), presumo saranno stilati dei turni 24/24 e 7/7.
Comitato Insieme per Sant'Anna materiale per Squadra Nautica di Salvamento - 3 Dicembre 2015 - 06:43
Donazioni materiale
Tutte le iniziative atte a donare un qualcosa sono da ammirare e plaudire, il fatto è che bisogna sempre vedere cosa e a chi donare. Nel caso specifico ritengo che il Presidente del Comitato insieme per S. Anna, che sicuramente in buona fede ha dato il via all'iniziativa per amicizia con qualcuno che è all'interno di questa società; avrebbe dovuto prendere un po più di informazioni sullo status di queste pseudo .......... che si definiscono associazioni di volontariato, ma che di fatto sono invece delle società camuffate che del volontariato beneficiano solo delle agevolazioni fiscali (legge 266/91 e Decreto onlus), che fanno della sana attività d'impresa con tanto di partita iva e codice fiscale, con all'interno fior di stipendiati che fanno ore su ore per coprire turni, regolarmente pagati tramite le convenzioni dalla ASL, quindi dalla popolazione. Pensate sia tutto qui? no c'è dell'altro: si fanno donare i mezzi e li mettono come costi in ammortamento alla ASL facendoseli pagare come nuovi in 8 anni; sempre sui rimborsi di costi in ammortamento ci mettono pure le divise di tutto il personale (stipendiato e volontario), come pure la patente nautica, il materiale utilizzato per svolgere la loro attività e tutte le assicurazioni (mezzi e volontari), l'affitto della sede, le manutenzioni mezzi, il carburante, ecc. ecc., quindi tutto rigorosamente pagato dal popolo, si perchè la ASL gli eroga poco meno di €. 300.000 all'anno, oblazioni e raccolte fondi a parte. Penso che qualsiasi società seria farebbe salti mortali per poter avere un giro d'affari così. Qualche anno fa un cittadino verbanese ha cercato di aprire una regolare società e dare un servizio come il loro a pagamento (che di fatto è identico al loro con la differenza che lui no aveva agevolazioni e pagava le tasse), sapete com'è finito? HA DOVUTO CHIUDERE, PERCHE' QUELLE CHE SI DEFINISCONO ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO DI QUESTA CITTA', HANNO FATTO CARTELLO INIZIANDO CONTRO DI LUI UNA GUERRA SPIETATA. Ora, fate il riepilogo di quanto sopra e un breve conteggio, alla fine tirate le somme e chiedetevi: MA COME FANNO A DEFINIRSI ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO!!! Mi dispiace solo per chi gli crede ancora!!!
Lettera contro lo spreco alimentare - 13 Novembre 2015 - 00:58
Risposta
Ciao Teresa e saluto Gianni, vi ringrazio per i consigli, scusate il ritardo con cui rispondo, ma oggi è stata una giornata pesante. I suggerimenti sono interessanti, se volete posso chiedere all'assessore e al dirigente delle Politiche Sociali un incontro per poter discutere del problema. chi vuole partecipare può contattarmi al numero dell'associazione 3452316570. Io credo che l'Amministrazione Comunale non potrà mai far fronte da sola ad una raccolta a tappeto, il volontariato dovrebbe fare la sua parte. Vi assicuro che passare a ritirare l' invenduto in scadenza e portarlo ad una qualsiasi associazione di Verbania non richiede molto tempo, basta fare dei turni settimanali e avere qualcuno che ti può sostituire in caso di assenza. Se vogliamo che le cose cambino dobbiamo metterci in gioco.
Bocconi killer per i cani - 5 Novembre 2015 - 09:12
le Leggi ci sono
Esiste una Legge del Codice Civile che, riguardo alla detenzione di animali domestici in generale, recita più o meno che "il proprietario di animali è responsabile del loro comportamento e Deve fare in modo che le altre persone possano svolgere indisturbate le loro normali attività quotidiane, ecc, ecc...". Sicuramente un avvocato riesce a rintracciarne i riferimenti della suddetta Legge. Questa Legge mi fu utile anni fa perché la vita della mia famiglia era diventata un inferno a causa di due cani del vicino che abbaiavano come disperati dalle 6 del mattino alle 11 di sera. I miei figli, allora studenti liceali non potevano studiare; mio marito che in quanto dipendente ospedaliero faceva anche turni notturni, di giorno non poteva dormire; non avevamo più il diritto di dormire fino alle 8 nei giorni di festa perché alle 6 i cani del vicino ci davano la sveglia, né di stare in giardino d'estate perché il loro abbaiare era più forte del nostro conversare. Un inferno. Mi lessi allora il Codice Civile, rintracciai la Legge, feci un esposto in Comune riferendomi a tale Legge (che nemmeno loro conoscevano, Vergogna!) e alla fine il vicino dovette organizzarsi diversamente coi suoi cani. Fummo gentili e non chiedemmo i danni anche se l'Avvocato ci disse che ne avevamo pieno diritto. Quindi NON sta scritto da nessuna parte che i cani che abbaiano disturbano solo di notte: studenti, malati, bebè, persone che fanno turni notturni, ecc hanno il sacrosanto diritto di svolgere indisturbati le loro attività. Bisognerebbe educare cani e relativi padroni nel gestire i loro animali. In Inghilterra chi compra un cane deve seguire un corso per sapere come contenere e razionalizzare l'irruenza del suo animale e deve conoscere le regole di convivenza civile. Anch'io ho un cane ma l'abbiamo educato a non abbaiare per niente. Sprofonderei dalla vergogna e non mi darei pace se sapessi che disturba i miei vicini! Comunque le Leggi ci sono eccome!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti