Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

partita

Inserisci quello che vuoi cercare
partita - nei commenti
"Zacchera chieda scusa alle famiglie ed alle ragazze italiane rapite in Siria" - 9 Gennaio 2015 - 18:52
Indignazioni
Fermo restando la non condivisione di commenti che vanno verso l'eccessivo/offensivo, la cosa che mi lascia però basito è la marcata indignazione del PD locale sulle affermazioni del dott. Zacchera relative al rapimento di 2 giovani italiane volontarie da parte di banditi dell'isis. Facendo mente locale su alcuni servizi tv apparsi qualche settimana fa riguardanti questo episodio, ricordo che era stato detto che una delle 2 ragazze avrebbe avuto addirittura una relazione sentimentale con uno dei "rapitori". Infatti, facendo di nuovo mente locale, qualche sensazione di presa per sedere la si è da subito intuita e qualche conto comincia a tornare: 1) di tutti i sequestri a scopo estorsivo, non si è mai vista una donna, sopratutto straniera, apparire davanti ad una telecamera senza alcun accenno di disagio e in buona salute; 2) il punto precedente è supportato dal fatto che in quei paesi, dove il fondamentalismo islamico estremo la fa da padrone, le donne valgono e sono considerate meno della vita di un coniglio. Quindi, prima di partire per la tangente, sparando sentenze e indignazioni a raffica, sarebbe opportuno andare, forse, un pochino più a fondo sull'episodio. Se tutto questo non bastasse vi vorrei rammentare solo un paio di episodi, accaduti non tanttissimo tempo addietro, e che in un caso c'è pure stato un finale luttuoso: la vicenda Sgrena, una giornalista italiana di un giornale di sinistra, partita per una zona di guerra senza le dovute autorizzazioni ed informazioni al nostro Ministero degli Esteri, che per la sua liberazione il popolo italiano ha pagato un alto riscatto ed è costata la vita al dirigente dei servizi segreti dott. Callipari; poi l'altra sproporzionata somma di denaro pagata sempre dal popolo italiano per il riscatto alle 2 "volontarie" Simona, che si trovavano a lavorare in quei paesi ad alto rischio per conto della loro organizzazione di cooperazione a suon di €. 5.000 mensili. Come vedete, motivi ben più gravi per indignarsi sono ben altri!
Pochi a bordo dell'aliscafo - 10 Novembre 2014 - 19:37
blablabla
Come al solito si fa di ogni cosa un semplice gioco delle parti. Lo spirito desolantemente calcistico è sempre vivo nei commenti a qualsiasi iniziativa pubblica. Oggi c'ero pure io sull'aliscafo e, dato che ho sempre sostenuto che servisse un servizio del genere, non potevo certo mancare. Questo pur essendo l'iniziativa partita da un versante politico con il quale non mi sono mai trovato a simpatizzate. L'iniziativa è basata su presupposti giusti, i metodi magari discutibili, ma forse non tutti i commentatori che urlano dalle tribune sanno che presso le aziende del Locarnese qualche settimana fa è stato distribuito un formulario con la richiesta di adesione e di commenti e suggerimenti personali. Da questo sondaggio sono nati i nuovi orari e la giustificazione ad un tentativo che speriamo trovi modo e tempo di non fallire. Solo alla Schindler si erano registrate circa 70 adesioni e sicuramente molte altre in altre aziende. Bene: se un appunto va fatto, questo va indirizzato a coloro che dicono "si" oggi, "forse" due minuti dopo e "no" quando arriva il momento. E perché no, a coloro che non hanno comunicato abbastanza l'inizio delle corse. Da sempre sostengo che le vie d'acqua andrebbero ripristinate. Potremmo facilmente far raggiungere Torino, Milano e l'Adriatico a migliaia di container che invece circolano sulle nostre strade, e questa non è "un'altra storia". Si tratta di sfruttare intelligentemente una delle tante risorse di una Verbania che da sempre purtroppo invece sopravvive all'ipocrisia dei giochi di parte, del partitismo abbietto, dell'interesse personale vestito di "impegno sociale". Un aliscafo oggi toglie poco al caos ed ai rischi del traffico sulla statale, ma potrebbe essere un buon inizio per riprendere contatto con il nostro Lago e con tutti i benefici che ci ha da sempre potuto offrire. Il car pooling non risolve, come già detto il problema di una strada pericolosa e pericolante. Anzi, volendo guardare, forse aumenterebbe i rischi perché aumenterebbero gli occupanti dei mezzi coinvolti in eventuali malaugurati incidenti. In ultimo: non credo che oggi l'aliscafo per un'andata ed un ritorno abbia consumato 600 litri, ma mi informerò meglio.
Vega Occhiali Rosaltiora bene le giovanili - 3 Novembre 2014 - 10:11
CSI Open
Ma che "partita nervosetta"! Un pò di grinta ci vuole. Auguri alle nostre ragazze per le prossime partite.
Job Act: l'ordine del giorno approvato - 3 Novembre 2014 - 08:14
come fidarsi di questo governo?
- Non farò mai il segretario del PD, sono il meno adatto. (Renzi 6 novembre 2012). - Se vinco mai più larghe intese. (Renzi 20 ottobre 2013). - "Quando un leader politico viene condannato con sentenza DEFINITIVA passata in giudicato, la partita è FINITA: game over." (Renzi, 11 settembre 2013 - Per tutto il 2014 il premier è e sarà Enrico Letta. (Renzi 22 dicembre 2013). - Nessuna intesa tra Letta, Alfano e me, non voglio essere assolutamente accomunato a loro (Renzi 29 dicembre 2013). - Enrico non si fida di me ma sbaglia io sono leale. (Renzi 12 gennaio 2014). - Il governo Letta deve lavorare per tutto il 2014. (Renzi 13 gennaio 2014). - Enrico stai sereno nessuno ti vuole prendere il posto vai avanti. (Renzi 18 gennaio 2014). - La staffetta Letta renzi non è all'ordine del giorno, io, sia chiaro sto fuori da tutto (Renzi 5 febbraio 2014). - Al governo senza elezioni chi ce l'ho fa fare? Io non diventerò mai presidente del consiglio senza il voto. (Renzi 10 febbraio 2014). - Accetto tre ministri di NCD ma devono essere facce nuove, Alfano quindi non può esserci. (Renzi 21 febbraio 2014). - Io non sono aggrappato alla seggiola. (Renzi 21 maggio 2014). - Nessuna intesa tra Letta, Alfano e me, non voglio essere assolutamente accomunato a loro. - "Immunità, reintrodurla, un errore clamoroso." (Renzi giugno 2014). - "Non sono nelle mani di Berlusconi. (Renzi 10 agosto 2014). Se Renzi inganna i suoi, quanto ingannerà gli altri e gli italiani?
Vega Occhiali Rosaltiora netto 3-0 - 2 Novembre 2014 - 22:42
Ben venga......
la vittoria, certo che visto lo score della partita viene da pensare che le defezioni siano da considerare una fortuna, rispetto il valore delle avversarie, comunque, basta dare una occhiata ai risultati del precedente campionato per avere un buon termine di paragone.
I Folkamiseria a Pallanza - 30 Ottobre 2014 - 11:11
noooooooooooooo
Ho la partita!!!!!!!. Ho il primo cd. Musica irlandese mai monotona. Peccato...
Canile: sulle cifre di Sau, Loredana Brizio puntualizza - 6 Ottobre 2014 - 08:45
onestà intellettuale
ovviamente la questione canile,se ci fosse un minimo di onestà intellettuale (per la quale ahimè occorre averlo,un intelletto) non si porrebbe nemmeno. la posizione della giunta è palesemente indifendibile,e i numeri non si piegano alle esigenze politiche. ma in questo clima da stadio succede che chi prima faceva il tifo per la destra,persa la prima partita per manifesta inferiorità,ha cambiato squadra e ora si straccia le vesti in difesa del turbo sindaco,e buona parte di chi il sindaco lo ha eletto,usando il succitato intelletto,ne contesta fatti alla mano l'operato.
Canile: Laura Sau parla di cifre - 4 Ottobre 2014 - 17:44
Fuori dal mondo
Signor Uno, nessuno, centomila, da esterno non votante di idee destrorse, mi sto facendo molte domande su quello che sta accadendo da quando la Giunta Marchionini governa. C'è stata un'elezione democratica con una vittoria che dire schiacciante è poco. Appena insediata la nuova Giunta mi ha subito fatto una buona impressione in termini di decisioni prese senza perdere tempo inutile. Decisioni che condivido in parte, ma pur sempre prese in nome dei cittadini. Ho seguito le vicende del CEM, della spiaggia Beata Giovannina, del canile, delle pratiche SUAP. In tutti i casi ho visto un attacco frontale delle opposizioni francamente senza alcun senso logico se non di adottare una tattica terroristica del distruggere a tutti i costi, alzando polveroni spesso solo mediatici basati sul nulla. questa è una mia impressione netta, che credo sia quella di molti verbanesi che non scrivono sui blog ma che vivono la città e sanno cosa accade e quali sono i problemi veri. Ma davvero credete che la maggioranza dei verbanesi non voglia un bel teatro multifunzionale sul lago, o desideri ardentemente una spiaggia in cui stanno a malapena 20 persone e che il gestore sta tenendo dignitosamente, che sia così disperata dalla situazione del canile, che sia indignata dalle pratiche SUAP o delle determine del Dirigente Brignardello? Ebbene, per me no. Le opposizioni fanno le opposizioni, ma francamente a tutto c'è un limite. Ogni giorno bisogna assistere alle sparate di uno o dell'altro o tutti assieme, da Di Gregorio alla Lega, su qualsiasi questione. Ma non si chiedono mai costoro perchè hanno perso le elezioni in modo a dir poco catastrofico ed ora pontificano dall'alto dei loro 20 voti? Non mi ricordo chi lo ha scritto su questo sito, ma veramente sono completamente fuori dalla realtà. Un po' come la CGIL. Se bastasse internet o le firme raccolte (chissà come) per fare buona politica allora saremmo a cavallo. Ma qui si sta giocando una partita sporca. Quello che mi infastidisce e mi preoccupa maggiormente è il pessimo livello di molti politici. Dove sono i Mazzola, i Bocci, gli Zacchera, gli Imperatore? Comunque ripeto e sono convinto che dietro il polverone alzato non ci sia nulla di concreto, se non una rabbiosa voglia di rivalsa.
Lago Maggiore Tennis Open arriva anche Bergomi - 26 Settembre 2014 - 22:13
Bello spettacolo
Oggi ho visto una bella partita tra due giovani tennisti di gran talento nel circolo più bello del Lago Maggiore; era da tempo che non vedevo in torneo cosi, bravi agli organizzatori.
M5S sulla Beata Giovannina - 15 Settembre 2014 - 11:11
ma ha senso parlare ancora di sinistra a Verbania?
Intorno a un tavolo si sono riuniti i rappresentanti di quella che vorrebbe essere la sinistra verbanese, e hanno discusso di molte cose. La maggioranza di questa "presunta sinistra" è maggioranza a Verbania, la minoranza (sempre riconducibile a quell'area) ha comunque votato il loro programma (che era un buon programma). La domanda a questo punto è: chi amministra Verbania? il centrosinistra o il Sindaco o i dirigenti? I 5 stelle hanno fatto e stanno facendo (sempre quì a Verbania) un egregio lavoro, sempre puntuale e nel merito, un lavoro di controllo che mi piacerebbe pensare dovrebbe essere "preventivo", che non dovrebbe in condizioni di buona amministrazione, scoprire così tante falle... Allora faccio una proposta: si voti questo ODG perchè è a tutela e vantaggio dei cittadini verbanesi, si affrontino a viso aperto le altre criticità che da "amministrative" stanno prepotentemente diventando politiche (CEM, piscina, spiagge, canile...) e cominci quella stagione di collaborazione tanto annunciata e mai partita. Io che non mi riconosco in questa sinistra lo riterrei semplicemente "buon senso", ma per chi ancora si ritiene di sinistra mi sembrerebbe un approccio a cui è difficile dire di no, o sbaglio?
M5S: Requisiti? a Verbania sono un optional… - 29 Agosto 2014 - 19:25
canile di verbania: requisiti sempre un optional
Mi preme ancora tornare sull'argomento Canile di Verbania, in quanto, tanto per stare in tema, mi risulta che la soc. Adigest non avesse i requisiti e non li ha tuttora, per gestire il canile. Il dirigente, al momento della sottoscrizione della determina dirigenziale, anche in questo caso non aveva controllato? Attualmente la soc. in questione non ha stipulato alcun contratto con il comune e quindi, a mio avviso, la presenza all'interno della struttura può definirsi abusiva. A quale titolo i dipendenti Adigest svolgono attività in canile? So che è stato depositato un ricorso in autotutela e come mai lo stesso non ha ancora ricevuto riscontro da parte del dirigente? A queste domande dovrebbero rispondere gli amministratori, i quali hanno il diritto/dovere di vigilare e di tutelare gli interessi dei cittadini e degli animali. Mi pare di cogliere un crescente malcontento di questa amministrazione che, a parole pareva partita bene, ma che si sta arenando pesantemente sui fatti concreti.
Comunità.vb: la nostra proposta per il campo di Fondotoce - 21 Agosto 2014 - 10:44
Sterile polemica
Stiamo facendo polemica per degli spogliatoi? Ho giocato partite dove gli spogliatoi erano dei box per auto modificati con l'inserimento di docce, con capanni degli attrezzi modificati con l'inserimento di un boiler, con campetti senza nessuno spogliatoio: si andava a casa o in spiaggia a lavarsi. Se si controllassero tutti gli spogliatoi di tutti i campi che ci sono a Verbania, voglio proprio vedere quanti sarebbero a norma. Non sarebbe meglio spendere dei soldi per organizzare degli eventi sportivi? Quadrangolari, tornei di calcio e calcetto estivi? Apriamo gli occhi: ormai non gioca più nessuno a calcio a 11, la maggior parte dei giocatori di calcio ormai gioca a calcetto: bastano 8-10 persone per fare una partita e non 22 come a calcio: provate a organizzare una partita, fra amici, a 11 .. e vediamo quante ne fate. I campi a 11 vanno riqualificati in campi a 5 multifunzionali: calcetto, pallavolo, basket e tennis. Far sopravvivere un campo a 11 è solo un modo per buttar via i soldi.
Nobili risponde ai sindacati NLM - 24 Luglio 2014 - 20:02
risposta a Furlan
Mi spiace Sig. Furlan ma la lettera dei Sindacati chiedeva solo di sapere se le licenze rilasciate a Stresa fossero nel numero corretto o meno e di aderire alle REGOLE qualsiasi esse siano. Ma è così difficile???? Nessuno se la prende con i "barcaioli" , anzi penso che legalità interessi anche a loro. Ma è veramente così difficile in Italia poter parlare di un argomento senza fare il tifo sfrenato per questo o quella parte come una partita di calcio???? Inoltre la concessione che prevede l'esclusività del servizio in Svizzera l'ha firmata un ministro dello stesso partito di chi ora critica quella carta !!! forse ha proprio ragione "relatà dei fatti " POVERA ITALIA
Nobili risponde ai sindacati NLM - 24 Luglio 2014 - 20:02
risposta a Furlan
Mi spiace Sig. Furlan ma la lettera dei Sindacati chiedeva solo di sapere se le licenze rilasciate a Stresa fossero nel numero corretto o meno e di aderire alle REGOLE qualsiasi esse siano. Ma è così difficile???? Nessuno se la prende con i "barcaioli" , anzi penso che legalità interessi anche a loro. Ma è veramente così difficile in Italia poter parlare di un argomento senza fare il tifo sfrenato per questo o quella parte come una partita di calcio???? Inoltre la concessione che prevede l'esclusività del servizio in Svizzera l'ha firmata un ministro dello stesso partito di chi ora critica quella carta !!! forse ha proprio ragione "relatà dei fatti " POVERA ITALIA
Comunità.vb torna sulla "rivoluzione" dirigenziale - 22 Luglio 2014 - 15:01
che poi vedremo...
mi sa comunque che qualcuno non sia stato ben informato, e che qualche dirigente possa essere stato più furbo del "politico di turno"...sarà una partita interessante :)
Silvia Marchionini è il nuovo sindaco di Verbania - 11 Giugno 2014 - 00:58
a silvia.
Ovviamente non far caso a sti nostalgici della destra e della sinistra come se fosse una partita a chi è più cattivo nei confronti della fazione rivale. Purtroppo è quello che hanno imparato e che li accompagnerà fino alla fine. Ti auguro di portare avanti idee e so che tu sai farlo. A questi di sopra, ma la finite, la volete capire che vi hanno preso per i fondelli entrambi, destra e sinistra allo stesso modo. Auguratevi che questa che è una col cervello lo usi senza troppo dover sottostare alle vostre vecchie logore nauseabonde logiche di partito. Piantiamola di fare il processo di Biscardi su chi è stato in fuori gioco per primo, si son mangiati il vostro campo, desre sinistre... e in parte ve lo siete lasciati mangiare voi, sotto il naso.
Offerta di lavoro o ricerca di nuovi schiavi? - 9 Giugno 2014 - 08:24
Le autorità sanno
Tutto,dai contratti da schiavi alle assunzioni mascherate della grande distribuzione, avviene grazie alla "tolleranza" delle Istituzioni che, invece di tutelare i lavoratori, fanno "favori" ai proprietari delle aziende. Altrimenti come si spiega, ad esempio, che un'azienda notissima dell'Arredamento (proprietari laziali), con succursali a Lissone e in tutta Italia possa continuare ad ingaggiare personale in "assunzione mascherata" (lo fa da anni!) senza che nessuno, mai, le dica nulla? I pochi che si sono ribellati sono stati licenziati in tronco (violenza psicologica). P.S. assunzione mascherata significa che i loro dipendenti ( dipendenti perché lavorano 8-10 ore al giorno per 5-6 giorni alla settimana) vengono ingaggiati come consulenti arredatori con partita iva, (quindi senza assicurazione, senza ferie, senza straordinari pagati,senza malattia pagata) e avrebbero il diritto di avere anche altre attività, visto che sono liberi professionisti. Se osano far notare l'anomalia vengono licenziati in tronco. E' UNA DOPPIA PORCATA, DA PARTE DELLE AZIENDE E DA PARTE DELLE AUTORITA' CHE FANNO FINTA DI NON VEDERE
Centrodestra e le differenze tra candidate - 4 Giugno 2014 - 13:43
BANALITA' e TENTATIVI DI DISCREDITO
La discussione Politica assume spesso contorni che non riesco ad accettare. Le due candidate, con la loro diversa storia personale, sono oggi a Verbania l'espressione di due visioni diverse. Il Centrodestra e Il Centrosinistra. Il primo turno è passato, con sconfitti, umiliati, ridimensionati, che non sono più della partita. Domenica è una diversa partita. Non facile non scontata. Cambieranno, in parte, gli elettori. Le due candidate dovranno cercare di aggregare a sè i voti dei candidati usciti di scena, niente può essere dato per scontato. Credo rilevante sia portare la discussione sui contenuti reali dei programmi. Io credo che il Programma di Silvia Marchionini sia quello che in modo Laburista, possa essere la risposta giusta alle esigenze di Verbania. Avanti !
Elezioni Comunali 2014 - Sindaco di Verbania - Dati definitivi: è ballottaggio - 27 Maggio 2014 - 12:19
Chi l ha visto???/
Qualcuno ha notizie di Brignone?? I voti: Gaggiotti e Restelli 4,5 per la totale miopia politica dimostrata. Campana 3, aggressività a sproposito e super dilettantismo. Bava 4, l'eletto a priori ha avuto un duro ritorno alla realtà, i verbanesi hanno bocciato l'improponibile programma presentato. Parachini 6, più di cosi non poteva fare, ha avuto il merito di candidare tanti consiglieri uscenti che finalmente ci libereranno della loro inutile presenza. Marchionini 7, ha tenuto la posizione ovviando alla specialità del PD: perdere quando si ha già vinto. Cristina 8, partita da un cumulo di macerie.,con un pezzo di partito a spasso tra altre liste, ha pian piano ricucito la situazione approdando al ballottaggio. Da qua si può ripartire. ZACCHERA 10 .... Alla fine il "vecchio" leone la zampata vincente la pur sempre piazzata!!
Movimento Cinque Stelle ecco il programma - 28 Aprile 2014 - 08:41
Lavoro
Carissimi 5 Stelle, la mia attenzione va sempre innanzitutto sui programmi per risolvere la "questione lavoro". Mi delude constatare che nemmeno Voi avete notato quanto segue: il lavoro c'è MA E' IL MODO IN CUI VIENE OFFERTO CHE NON VA ED E' SULLE AZIENDE CHE BISOGNA INTERVENIRE CON MANO PESANTE E DECISA. Mi spiego. Le Aziende IPOCRITAMENTE offrono posti per STAGE a tre mesi DOPO PERCORSO FORMATIVO, ad esempio. Sanno già che i candidati sono laureati o diplomati e che piuttosto che niente ACCETTERANNO LO STAGE (IN REALTA' LAVORERANNO COME SCHIAVI) SOTTOPAGATI e senza prospettive. OPPURE, le Aziende "Ingaggiano" neolaureati/diplomati COME CONSULENTI CON partita IVA; sul contratto scrivono "tre giorni settimanali" ma in realtà si lavora a tempo pieno COME SCHIAVI NEL SENSO CHE SONO OBBLIGATI A FARE ANCHE LAVORACCI NON PREVISTI, PERICOLOSI O UMILIANTI, spesso anche sabato e domenica e possono essere lasciati a casa appena alzano la testa per protestare (e questi sono fatti avvenuti). LA PAGA E' ACCETTABILE MA NON HANNO ASSICURAZIONE, NIENTE CONTRIBUTI PENSIONISTICI, NIENTE FERIE e alla fine si riduce ad una paga da miseria: si chiama ASSUNZIONE MASCHERATA. Oppure si lavora A CHIAMATA: l'esercente dichiara di "chiamare" il dipendente quando ha sovrappiù di lavoro e, pena la perdita del lavoro, il dipendente, che va tutti i giorni al lavoro, deve però dichiarare che "è stato chiamato il giorno prima". E' QUESTO LO SCHIFO VERO. Sono le aziende che vanno bastonate affinché rispettino le leggi. Ma loro hanno sempre qualche conoscenza che non solo non fa fare controlli ma che finge di non vedere. Sono abbastanza informata su questa "porcheria" perché ho due figli intorno ai 30 anni e, loro e i loro amici ne stanno passando di tutti i colori per colpa di questi farabutti. VOGLIAMO SMETTERE DI FARE GLI IPOCRITI E GLI SFASCIACARROZZE ED INTERVENIRE LA' DOVE SERVE?
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti