Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

urina

Inserisci quello che vuoi cercare
urina - nei post

DNA ambientale e biodiversità - 14 Novembre 2016 - 20:01

Martedì 15 novembre alle ore 14:00 presso l’Aula Tonolli dell’Istituto, si terrà il seminario dal titolo: “DNA ambientale per lo studio dei cambiamenti di biodiversità”. Presenta Francesco Ficetola, Università degli Studi di Milano, Dipartimento di Bioscienze, Milano.

VerbaniaBau: Comunicazione e Stati Interni - 8 Novembre 2016 - 08:01

Per la quarta puntata di VerbaniaBau: "Dialoghi: Comunicazione e Stati Interni. Diario di una passeggiata mattutina".

Crazy News: Bevitori di urina di mucche - 7 Maggio 2014 - 07:03

In India, alcuni credenti Hindu affermano che: "bere urina di mucche è un toccasana per la salute"

Giornata Mondiale del Rene - 12 Marzo 2014 - 08:30

Un’adeguata prevenzione delle malattie renali si realizza grazie al precoce riconoscimento dei primi sintomi: ipertensione e proteinuria.

Crazy News:Dell alcuni notebook puzzano di pipì di gatto - 20 Novembre 2013 - 08:30

L'azienda si offre di sostituire tastiera e poggiapolsi dei Latitude con questo problema.

Incuria al parcheggio Rosmini - 31 Luglio 2013 - 09:41

Riceviamo da un lettore del blog, una mail che segnala una situazione di incuria nei piani interrati del parcheggio Rosmini a Verbania - Intra.

Giornata Mondiale del Rene - 12 Marzo 2013 - 15:01

Giovedì 14 marzo in tutto il mondo è “World Kidney Day”, la “Giornata Mondiale del Rene”, evento per sensibilizzare verso la cura e la profilassi delle malattie renali.
urina - nei commenti

Montani: manutenzione, cittadini e turismo - 9 Gennaio 2020 - 19:44

Che turismo vogliamo a Verbania
Oltre a quanto evidenziato nell'articolo si dovrebbe fare una riflessione sugli orari di apertura notturna dei locali triangolo Piazze San Rocco, Aldo Moro e Mulino che, dopo le 23 sono ormai solo un punto di ritrovo di "soggetti" completamente mancanti del rispetto del normale vivere civile e che, in evidente stato di ebrezza a causa di eccessiva assunzione di alcoolici o di probabili altre sostanze, gridano, urlano, rilasciano sporcizia, mozziconi di sigarette, vomito, sputi, urina, vetri rotti di bottiglie e bicchieri, ecc... sul selciato, marciapiedi, scale adiacenti e cortili interni. Oltre all'evidente stato di disagio per i residenti NON è un attrattiva per il sano turismo che di sera vuole frequentare ristoranti, gelaterie o fare un giro in tranquillità a vedere le vetrine e magari il giorno dopo acquistano....

Verde infestante sui marciapiedi - 18 Luglio 2019 - 09:56

Non per essere sempre a parlare di quste cose ma..
Fosse solo questo saremmo già cittadini fortunati. Se avete tempo fate un passaggio in piazza Pedroni (stiamo parlando del centro di Pallanza) salottino perfetto per turisti e residenti dove poter prendere un aperitivo al fresco del bellissimo colonnato (che ormai ha colonne incrostate di piscio di cane nel primo metro). La piazza è invece infestata da erbacce alte un ginocchio (come dice Cevoli) e una fontana (che non lo è più)sporca lurida. E dire che la Sindaca ci passa davanti almeno tre/quattro volte al giorno e la settimana scorsa prendevano il caffè esponenti politici dell'opposizione che, evidentemente, parlano di tutto tranne che del buon funzionamento della macchina comunale. E come ben sapete non è la sola cosa che non funziona. Cimiteriale? Fate un giretto a quello di Biganzolo! Sembra di entrare in un cimitero del vecchio West…. Vicoli? sporchi….. Lungo lago…..macchine parcheggiate ovunque (soprattutto ticinesi che se ne fregano). Camper parcheggiati sul lungo lago di Pallanza che si fanno la dormita in riva (basta parcheggiare dopo le 18 ed è fatta. la Polizia e Carabinieri, che passano decine di volte, si sa, per queste cose non intervengono). Pallanza lungo lago….isola pedonale di OTTANTA metri......dove comunque continuano a passare auto e moto come nulla fosse…..moto che si possono trovare parcheggiate addirittura sulla passeggiata a lago senza che nessuno dica niente...….. Auto che sfrecciano per le strade intresi e pallanzesi a 70/80 kmh dove il limite è 30.....piazza san rocco ormai in mano perenne ai maleducati che ogni notte, in nome della Santa Movida autorizzata in nome della vocazione turistica verbanese, la trasformano in un immondezzaio e/o in un bagno pubblico all'aperto sentito l'odore di urina la mattina successiva Insomma…….LE SOLITE COSE. LA NORMALITA' PER VERBANIA. La cosa che più fa dispiacere è che le soluzioni ci sono. Semplici, A costo quasi zero o che si potrebbero ripagare in pochi anni. Manca però una cosa importante…...la VOLONTA' POLITICA (o il coraggio politico) di farle. Alegar

Spiagge: deocoro e pulizia - 26 Luglio 2016 - 09:09

eccomi beato Giovannino
Giusto giusto a pennello!!!! Eccomi qua tutto per te e per quelli come te. Dunque, domenica mattina ero in spiaggia a Suna, non ci crederai...ma era peggio del solito, ho parlato anche con l'operatore ecologico e anche lui, non capiva come possa esistere certa gente. Pensa, mi ha detto che ha provveduto a pulire la spiaggia ma che uno schifo del genere non l'aveva ancora visto. In più, per chi ha avuto la fortuna di fare la doccia, ha sicuramente avuto modo di sentire profumi intensi di urina ma non solo: proprio lì c'era una bellissima defecazione umana... lascio a te, guru del blog, ogni altro commento. E come vedi non si tratta di catastrofi e pestilenze varie ma solo, come sostieni sempre tu, "di gente che vuole vivere il lago"!

"Street Food and Beer" - 12 Ottobre 2015 - 15:03

Che evento
La piazza salotto di Mergozzo ,dopo la manifestazione sembrava un serraglio dopo il passaggio della crovana di cammelli,immondizia ovunque,naturalmente senza diversificare niente,macchie sulla pavimentazione in granito.un'odore di urina sotto il muro da dove non ci si poteva affacciare,Stendisti che buttavano l'acqua della pulizia delle loro merci nei tombini che vanno al lago veramente uno schifo. Grazie pro loco e amministrazione

Parcheggio tra graffiti e rifiuti - 17 Dicembre 2014 - 20:51

non solo
Non solo graffiti. Quel posteggio e' un vero cesso. Spazzatura x terra e puzza di urina. Io non ci vado più da un pezzo. Piuttosto faccio più strada.

Verbania, un progetto per l'agenda digitale europea - 21 Ottobre 2014 - 18:57

grande cesare!
Ci si riempe la bocca con touchscreen e poi c'è la gente che urina direttamente a lago perché non c'è un bagno decoroso! Il turista medio se ne frega di internet free. Tutti si portano il cellulare per navigare a pochi euro alla settimana anche all'estero ma nessuno si porta il water per i propri bisogni

Il Comune tranquillizza: il circo si esibisce senza animali - 13 Agosto 2014 - 08:45

Robi,
Nessuno mette in discussione la gravità delle situazioni che hai elencato, ma parlare di crollo dei valori per l'interessamento che qualcuno ha dimostrato per una questione come quella delle condizioni innaturali in cui versano gli animali del circo. Per prima cosa questa è una delle poche questioni che possono essere indirizzate direttamente all'ente più vicino al cittadino e che si possono risolvere con un solerte regolamento, le altre questioni purtroppo nesessitano di interventi da parte di organi statali, al momento impegnati a regolare i loro interessi di partito. Secondo, lode a Dio che qualcuno in questo stato assopito e intorpidito dimostri interesse (per non parlare della questione Iraq-Siria-Gaza, lì a cosa servirebbero delle mail?). Terzo, noi facciamo parte del mondo animale e siamo mammiferi, l'insulina suina veniva somministrata ai pazienti umani diabetici fino alla scoperta di quella sintetica, la pillola anticoncezionale nasceva dagli ormoni ricavati dall'urina di cavalle gravide e il feto umano nelle prime settimane di gestazione non è distinguibile da quello suino. Gli animali vengono sacrificati quotidianamente per la ricerca scientica, medica e farmacologica. A riscoprirci animali, prima che umani, ci renderebbe di sicuro migliori. Cominciamo a capire che il rispetto per chi fa parte della nostra porzione di mondo è un valore tra i più importanti.

La nostra verità sulla morte di Rebecca - 18 Gennaio 2014 - 09:21

dolore
Conosco la storia di Rebecca attraverso la nonna, io ho provato lo stesso dolore ma anche tanta rabbia per mia figlia che ha partorito nel 2011 al Castelli, dopo il parto cesareo ha cominciato a lamentarsi per i dolori e perche' faceva fatica a respirare tutto questo per due giorni durante i quali le si gonfiava l'addome e dopo un malessere avvenuto in pediatria mentre andava a prendere Giorgia per allattarla anche in quel caso e' stata riportata in camera da sola senza nessuna verifica, il parto e' avvenuto il giovedi alla domenica senza che nessuno si accorgesse di niente mia figlia e' peggiorata e solo in quel momento si sono accorti che qualche cosa non andava le viene fatta la tac dove viene riscontrato del liquido nell'addome portata in sala operatoria e riaperta le viene tolto 1 litro e mezzo di liquido inodore e giallastro ad oggi dal Castelli non sappiamo cosa e' succeso durante il parto noi ci siamo rivolti in un centro a Siena composto da una ginecologa da un medico legale e da un avvocato e da una loro relazione abbiamo saputo che molto probabilmente le hanno lesionato il canale dell'urina,per adesso mia figlia non se la sente di andare incontro ad un processo perche' nonostante il tempo si spaventa per ogni piccolo disturbo e anchen se votrrebbe tanto un altro bambino ha tanta paura, dimenticavo di dire che ha avuto una gravidanza senza nessuna patologia o problema seguita regolarmente, aggiungo inoltre che dopo la nascita di Giorgia ne sono successe altre al Castelli nel reparto sia di pediatria che ostetricia io finche' avro' fiato non smettero' mai di parlare su quello che succede in quei reparti perche' quando le cose non funzionano bisogna cambiare perche' non succeda piu' a nessuno concludo con un abbraccio ai genitori e al fratellino di Rebecca
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti