Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

spettacolo

Inserisci quello che vuoi cercare
spettacolo - nei commenti

M5S su Palio Remiero - 4 Maggio 2018 - 10:28

Re: Proclami su nulla
sottoscrivo il concetto! Ora, senza entrare nei particolari della vicenda (anche se in altra sede potrei comunque commentare, perchè la querelle è davvero patetica) stanno montando un caso politico per 4 pittoresche barche che anticipano l'evento fuochi d'artificio? Perchè, d'accordo la tradizione, d'accordo gli appassionati, ma provino a levare i fuochi e l'accompagnamento musicale per vedere il reale coinvolgimento della popolazione e turisti. Così capiremo anche il contributo effettivo di questo evento. Tra l'altro, pur se inflazionato, lo spettacolo pirotecnico in sè è il vero protagonista delle serate estive: la proposta di base degli eventi da migliaia di spettatori di s.Vito sono i fuochi d'artificio...difficile negare la realtà! Saluti AleB

M5S su Palio Remiero - 2 Maggio 2018 - 16:52

Proclami su nulla
Sembra che il grande problemone di Verbania sia lo spotamento a Omegna del noiosissimo palio remiero. Tutti i gruppi stanno pubblicando i loro proclami. Domandate ai cittadini se piaceva questa tradizione forzata. Credo cha la maggior parte sia contenta di non doversi srbire quel noioso spettacolo in attesa dei fuochi.

Frecce tricolori a Verbania? Sinistra Unita contraria - 30 Aprile 2018 - 22:58

ALT fermi tutti!
OK i piloti sono militari ma poi di militare non c’è nulla. Sono acrobati, non dei top gun. Gli aerei sparano fumo e non lanciano bombe. Sono aerei da addestramento e non dei bombardieri. Solo innocuo spettacolo con i colori e acrobazie

Il Palio Remiero si trasferisce a Omegna - 29 Aprile 2018 - 09:59

Meglio la FONTANA LUMINOSA
Credo che il Palio Remiero sia diventato un evento ormai non più sentito dalla popolazione. Una delle tante tradizioni forzate, La piazza era riempita per lo più dalle persone che attendevano il ben più suggestivo spettacolo pirotecnico. Credo invece fortemente nel progetto della FONTANA LUMINOSA che porterebbe un grande afflusso turistico per più giorni, addirittura per tutta la bella stagione. Avrei fatto confluire in questo progetto anche i contestai 50 mila euro dell'evento "Frecce Tricolori".

FdI su fusione Verbania Cossogno - 28 Marzo 2018 - 19:05

Spopolamento piccoli centri
Ciao Giovanni, quello che asserisci è vero. Sta già accadendo da un po' ciò che sottolinei, i differenti costumi e bisogni portano inevitabilmente alla modifica dei territori e quindi non solo al mutare della popolazione ma anche al mutare delle concentrazioni di persone. Un esempio l'abbiamo a Pogallo che fino a 70 anni fa era abitato e anche da tante persone ed oggi solo da gitanti e encomiabili proprietari che hanno ristrutturato un po' del patrimonio immobiliare ormai obsoleto ed inutile per la funzione originale. L'artificioso ripopolamento dei paesi montani che si svuotano non avviene per tanti motivi. Uno di questi è la stessa tassazione dei cittadini che godono di servizi vivendo in grandi centri e quelli che invece non ne godono perchè distanti. Una tassazione differenziata colmerebbe il gap tra "comodi" e meno comodi senza troppo gravare sulla collettività. Un altro incentivo potrebbe essere lo sgravio fiscale più accentuato per chi investe negli immobili dei piccoli centri quindi non usa nemmeno il servizio pubblico per i propri bisogni di trasporto facendo fronte autonomamente. Altra possibilità è pure 'integrazione nei lavori pubblici che i cittadini potrebbero realizzare direttamente almeno nella minuta manutenzione senza passare dalle problematiche degli appalti pubblici ecc. ecc. di idee scrivendo ne vengono a josa ovviamente è, e rimane solo una simulazione. Certo è che la volontà di fare può ritardare ma non fermare la modifica dei costumi di vita che ci vede protagonisti nei nostri tempi che corrono velocissimi ma questo è da sempre avvenuto e ce lo confermano gli archeologi e gli storici in tutte le epoche. In conclusione secondo me non ci possiamo fare niente se non assistere a questo spettacolo che può anche non piacere ma che di fatto c'è.

Cristina commenta il voto - 20 Marzo 2018 - 18:46

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Penosa
Ciao SINISTRO I partigiani repubblicani, liberali, monarchici e cattolici si. I partigiani rossi volevano solo aderire al comunismo sovietico. Non serve essere revisionista per capire questo. Al posto di una dittatura nera una dittatura rossa. E loro hanno avuto l'ardire di mettere mano alla costituzione! Per questo è uscita sbagliata. In nome dell'antifascismo hanno dimenticato le foibe e le esecuzioni sommarie del dopoguerra nel triangolo rosso. E ai tempi delle br la connivenza se non la complicità con i compagni che sbagliavano. In Italia viene contestato Cristicchi per il suo spettacolo sulle foibe mentre viene appliaudita la Balzerani quando invitata in un covo rosso dice che fare la vittima è come un mestiere. Questa è l'Italia della nostra costituzione e della nostra coscienza sporca!

Bagni pubblici: non c'è soluzione - 25 Febbraio 2018 - 12:23

vicino
questo spettacolo indecente va in scena a poche decine di metri dall'ufficio del turismo,peraltro. possibile che l'attentissima Palmira a cui nulla sfugge dopo quasi 4 anni ancora non si sia accorta di questo schifo?

"Solidarietà a Franzetti" - 29 Gennaio 2018 - 14:51

ritornello
e vai col liscio! come insegna la casa madre,quando non si hanno argomenti per rispondere nel merito,si gioca la carta del sessismo. a partire da Maria Etruria in giù,visto che nel merito non possono rispondere,provano a buttarla in caciara con la storia delle presunte discriminazioni. spettacolo desolante,come sempre. e come sempre nessun cenno al merito della questione.

Il Maggiore: i dati del 2017 - 17 Gennaio 2018 - 14:56

Re: Beh
Lungi da me a fare i conti in tasca agli altri ed il mondo dello spettacolo è sufficientemente lontano dal mio per non darmi possibilità di fare congetture. Google alla mano, noto solo che il curriculum di Renata Rapetti è degno di nota nonchè nel sito della Fondazione Coccia viene anche riportato il suo compenso che si attesta a 70k€: https://www.fondazioneteatrococcia.it/direzione-artistica/ Diciamo che con le dovute proporzioni e non avendo altri dati nè esperienze, da un punto di vista soggettivo il compenso del Maggiore sembra congruo. Ovviamente anche al Coccia sarà affiancata da altro personale che sarà ovviamente pagato secondo mercato. Detto fra noi comunque, 40k€ lordi annui su un p.iva che ci deve pagare anche le aliquote delle casse previdenziali, non è poi questa gran ricchezza. Saluti AleB

ODG su diretta streaming del Consiglio Comunale - 27 Dicembre 2017 - 23:39

Re: Re: Re: Re: Lady e sinistro (tedesco?!)
Ciao SINISTRO Personalmente non cerco poltrone e quella che ho è tutt'altro che facile, e nemmeno mi consente di sputacchiare stando nell'ombra come certi tizi... Goditi lo spettacolo è abbi pazienza

PD: Provincia VCO, no dimissioni di massa - 29 Ottobre 2017 - 10:35

Re: Re: Re: Re: coerenza
Ciao SINISTRO no. noto piuttosto un fortissimo imbarazzo negli ultras PD,che trovandosi ora a difendere ciò che hanno disprezzato e combattuto per anni,almeno a parole,non trovano mai niente di meglio che riportare tutto ossessivamente ai 5S,anche quando non c'entrano veramente nulla. spettacolo desolante,a anche un po' penoso.

Minoranze: il Presidente difenda il Consiglio Comunale - 25 Settembre 2017 - 11:52

Re: Re: Re: Re: Re: Re: l'insostituibile
Ciao Giovanni% beh, se vogliamo dirla proprio tutta, dopo l'eliminazione del divieto di doppio mandato per i loro parlamentari, nonché del divieto di candidarsi e rimanere in carica per chi è indagato o rinviato a giudizio (tipici casi della Raggi e di Di Maio, quest'ultimo per diffamazione...), ora la farsa delle primarie, ripetendo lo spettacolo, tra il tragicomico ed il grottesco, avvenuto in quel di Genova. Come mai non hanno partecipato anche Di Battista, Fico, Taverna, Crimi? Certo, avrebbe comunque vinto Di Maio (che alle amministrative di Ercolano ha preso 59 voti....), magari anche di misura, perché no, ma sarebbe stato di sicuro più credibile! Pensa che se n'è reso conto anche Travaglio, però solo dopo che il guru genovese ha mancato di rispetto alla sua categoria.... Non c'è che dire: 5 stelle (o stalle), 5 pesi e 5 misure, o anche più! Per quanto concerne le elezioni in primavera, inutile negare che è stra-favorito il centro dx, solo che c'è l'incognita Premier: il Matteo verde è particolarmente inviso ai leader europei, l'ex Cav. vorrebbe farlo lui, però, essendo per il momento non candidabile, freme sub judice, la sua è una lotta contro il tempo, anche considerando l'età; la terza alternativa, dato il peso politico ridotto, non è da prendere in considerazione. Se poi pensiamo anche che nessun partito o schieramento arriverà alla soglia del 40% per il premio di maggioranza, allora finirà in stallo, simile ai casi spagnolo e tedesco.

Musica e spettacolo pirotecnico - ANNULLATO - 15 Settembre 2017 - 13:02

soppresso
mah ieri sera al tg del vco hanno detto che viste le previsioni lo spettacolo pirotecnico è soppresso

Il Maggiore premiato ad Atene, ma l'architetto è critico - 13 Settembre 2017 - 13:30

i sassolini nella scarpa..
perchè di questo si tratta alla fine...peccato che un Architetto affermato e che ha ricevuto la sua gratificazione professionale (economica dalla comunità e professionale dai suoi pari) debba usare un social per sprecare il suo tempo a fare il rimbrotto al suo cliente. Ma poi, il Comune ha pagato la sua parcella? La gratidudine nel mondo capitalista la si paga con sonanti denari...e pare che il gruppo Stones non ne abbia presi pochi. Tra l'altro, c'era già stata una polemica sul mancato invito dei progettisti un anno fa da parte di Zacchera alla quale la Marchionini aveva risposto che tutto il gruppo di progettazione era stato invitato: possibile che gli screzi quindi fossero antecedenti e riguardano appunto le modifiche della struttura apportate nell'appalto integrato. Detto questo, piacerebbe sapere a tutti i dettagli della sua lamentela e se parla a nome personale o dell'intero gruppo. Arroyo aveva definito la realizzazione aderente al 100% a quanto concepito sulla carta; agli occhi dei profani di differenze nemmeno l'ombra. Eppure qualche modifica, all'alba delle nuove elezioni, ci fu e non solo riguardò la disposizione degil spazi (quanti metri quadrati avranno mai potuto modificare a progettazione ormai ultimata?) ma anche caratteristiche strutturali che gli ingegneri del progetto esecutivo avevano messo in dubbio. Mi si lasci dire inoltre che, se questo progetto non era nelle sue corde rispetto ai suoi standard di qualità e se la giuria ha valutato l'opera in quanto costruita e non solo progettata, l'architetto ha lasciato la coerenza sulla tastiera del suo pc! Ma quello che fa più indispettire è la denuncia di "estremo degrado" che, non contestualizzata, riguarda sia l'area esterna che lo stesso manufatto. Fa specie che un professionista del settore non sappia cosa rappresenti il termine degrado (i detrattori dell'opera diranno che è lo stesso concetto mal applicato alla vecchia Arena): ora, che l'area esterna non sia un giardino fiorito di Villa Taranto ci sta e ci stanno pure le contestazioni sui cavi a vista e/o il patio del bar, ma classificare questo come "degrado" e pure avanzato (mancava giusto "in stato di decomposizione) è un filo eccessivo nonchè falso. Se non sbaglio l'area verde verrà sistemata con nuovi investimenti ma trattasi sempre di erba: se piove tanto, l'orto si disfa! Infine, siamo tutti d'accordo sulla (s)comodità delle poltrone, questo sì errore di progettazione esecutivo, ma la flessibitià del sistema CEM è appena stata dimostrata nell'ultimo spettacolo: ditemi in quale Teatro si può montare un ring e giocare un torneo di pugilato davanti a 400persone! L'area spettacoli ha dimostrato di poter funzionare: i numeri parlano di un bilancio in attivo per la prima stagione. Se si portano sul palco nomi di rilievo, il pubblico arriva da solo, anche sulle scomode sedute. Ovvio che non era pensabile di poter andare in pareggio con i costi dell'intera struttura, ma non hanno iniziato con il piede sbagliato. Tutt'altro. E commenti stizziti come quelli dell'architetto, non fanno bene alla crescita di questo polo culturale cittadino. Saluti AleB

Ubriaco e armato: espulso - 21 Agosto 2017 - 09:18

Barzelletta o realtà?
Permettetimi di fare un copia/incolla di questa bellissima, attualissima e verissima barzelletta/realtà : "Caro Fratello, ti ho scritto l'anno scorso... e qui in Italia dopo il mio traghettamento dall'Africa con una ONG sembra di vivere in una terra magica. Se sei extracomunitario puoi fare quello che vuoi. Puoi prendere a cazzotti tutti quelli delle forze dell'ordine e nel caso farli sospendere.... E non ti fanno nulla .... puoi andare in bicicletta anche in autostrada.... puoi entrare anche nelle case e occuparle mentre la gente è in vacanza o a fare la spesa ... puoi fare veramente proprio tutto.... puoi anche stare tutto il giorno con le palle al sole... a chattare con i ns parenti in africa. Qui abbiamo anche wifi e buon cibo. Cercate di venire in Italia tutti quanti.... pensa che alcune donne sole ci accolgono in casa e per un po' di sesso ci pagano tutto.... ci danno anche da mangiare e ci vestono bene.... possiamo perfino rimanere impuniti e impunibili anche i caso di un piccolo furtarello o avance a qualche ragazzina...e non succede nulla... Spacchiamo quando siamo arrabbiati, non paghiamo i mezzi pubblici, al pronto soccorso basta gridare un po' e abbiamo assistenza gratis e veloce.... è un paese bellissimo. Qui non si lavora perché è vietato ai richiedenti asilo... hahahaha dove troviamo dei cog....i così !se sei bravo e amico di uno del PD o sindacalista fai pure un'autocertificazione e magari ottieni la pensione a casa tua, nel tuo paese... è uno spettacolo di vita, un vero e proprio paradiso. Pensa che non paghi bollette, affitto, niente tasse, credimi è molto, molto di più di ciò che ti scrivo... vi aspettiamo tutti qui... porta anche la nonna tanto non serve essere in guerra per traghettare ed entrare ci pensano le cooperative del governo. Un abbraccio.Mohamed" Qualcuno trova delle differenze dalla realtà?

Macugnaga fa il botto: in 9.000 ai piedi del Rosa - 8 Agosto 2017 - 15:24

Tutto bello!
Ho assistito allo spettacolo, davvero bello! Ma ancora più bello era vedere centinaia e centinaia di persone di ogni età che passeggiavano per le vie di Macugnaga e per le varie camminate! Purtroppo l'unico neo era per chi aveva scelto di cenare alla grigliata (io compreso), un'attesa infinita di un'ora sia per pagare che per ritirare il mangiare (resa meno inpegnativa dividendosi in due, uno in fila per il conto mentre l'altro attendeva in coda per il ritiro del mangiare). Tornando ai fuochi, comprendo lo sforzo organizzativo e faccio i miei personali complimenti! Speriamo si possano ripetere nel corso degli anni e che qualche amico degli animali e della fauna mondiale non si metta di traverso...

Lega Nord: Province, tagli e viabilità - 2 Agosto 2017 - 11:29

Re: non tutte
Ciao livio il problema non sono le province o le regioni, ma gli enormi sprechi e gli investimenti in cose inutili e che non soddisfano le esigenze primarie, basterebbe eliminare tutti i soldi a favore dello sport, dello spettacolo, della cultura, togliere l'assistenza i sussidi vari e mettere i soldi solo nelle cose davvero necessarie, senza pietismi e buonismi, come facevano una volta ....

Si dimette l'Assessore Abbiati - 20 Luglio 2017 - 10:49

Re: Re: Re: mandato dei cittadini
Essere conosciuti non significa per forza essere ottimi candidati (vd. Zacchera). Certo l'essere persone in vista aiuta ma potrebbero presentarsi candidati mai visti prima che si possano far conoscere e apprezzare in poco tempo anche grazie a programmi intelligenti che rispondano alle esigenze del territorio e dei suoi cittadini. Non dispero in tal senso. Certo è che ora la situazione conflittuale si aggrava di giorno in giorno e non è un bello spettacolo. Sia per la città, che ne frattempo peggiora il suo standard, che per la politica. Urge una soluzione.

Annullato concerto Emis Killa, spostato lo show di Antonio Ornano - 17 Luglio 2017 - 21:32

Facciamo ridere....
Siamo noi il vero spettacolo dell'estate in Piemonte. Non ne azzecchiamo una...spiegatemi la logica di un cartellone simile, Ornano (??!!!), Emis Killa (piace proprio a tutti...) e Ermal Meta che non avrà mai cantato di fronte a 600 spettatori. Meglio di sicuro nel nostro mega teatro il prestigioso Festival dell'Himalaya. Se qualcuno volesse organizzare qualcosa, si faccia avanti...ma non bancarelle o orchestrine vi prego....

Sicurezza de Il Maggiore: la commissione dice OK - 3 Luglio 2017 - 17:05

Meglio tifosi che faziosi
Il comunicato non dice che è tutto ok, dice che la COMMISSIONE DI VIGILANZA DEI LOCALI DI PUBBLICO spettacolo, dopo sopralluogo, ha stabilito che il Maggiore è in sicurezza e che si auspica un miglioramento del livello di prevenzione (chiaramente rispetto a quello messo in atto dal costruttore, vedasi ancora Arroyo e Zacchera, anche se il nostro ritiene che tutte le colpe siano di colei che si è beccato la patata bollente). Ma ora l'Ingegner Brignone ci racconta la verità, la sua naturalmente.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti