Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

controlli

Inserisci quello che vuoi cercare
controlli - nei commenti

Ordinanza Ludopatie - 31 Ottobre 2016 - 10:25

Re: Re: Re: Re: Azzardopatia
Ciao Kiryienka la paternità mi toglie molto del tempo che usavo per migliorare il CMS di Verbania Notizie, a parte questo, concordo sul fatto che ci possa essere ostruzione nel rilascio degli orari di giocata. Un tentativo però deve essere fatto, è un modo per accelerare i controlli ed ottimizzare il controllo del territorio. Avendo in mano i tabulati delle giocate si potrebbe anche fare un confronto molto interessante: prima di tutto se tutte le giocate sono effettivamente registrate, in secondo luogo, se tutte le giocate sono effettivamente dichiarate. Anche se la teoria dice di si, mi piacerebbe fare un controllo giocata per giocata. Sappiamo quanto possa essere pericoloso il gioco d'azzardo non controllato e quanto possa colpire i soggetti più deboli. Uno stato che si vanta degli utili che ottiene con questo tipo di monopolio, dovrebbe farsi un esame ci coscienza. ciao matteo

Incidente mortale sul lavoro - 17 Ottobre 2016 - 17:23

Dolore e sconcerto
Purtroppo ci risiamo, un'altra tragedia che poteva e doveva essere evitata, ma sicuramente su questo farà luce l'inchiesta della magistratura. Non prendiamoci in giro , i controlli non ci sono e tanto meno vengono fatti corsi anti infortunistici obbligatori per i lavoratori, aspetto smentite. Un grosso abbraccio alla famiglia.

Tubi abbandonati in riva al lago - 27 Settembre 2016 - 10:43

I controlli ?
Evidentemente nessuno controlla il dopolavori....... Le istituzioni dove sono ?

Ticino: Approvata "Prima i nostri" - 26 Settembre 2016 - 15:28

Re: Re: Chiamali fessi
Ciao SINISTRO partiamo di là: ci sarebbe una sana competizione, a colpi di aumento salariale, tra datori di lavoro per accaparrasi la manodopera. Questa competizione porterà beneficio anche a chi già lavora e a chi è occupato in ruoli normalmente non ricoperti da frontalieri. In pratica aumento generalizzato delle retribuzioni. Non ci saranno più svizzeri che rifiutano in lavoro perché è un lavoro da italiano (in Italia si dice è un lavoro da albanesi). I datori di lavoro, non in grado di sostenere questa concorrenza, rimarranno senza lavoratori e delocalizzeranno, non sicuramente in Italia ma verosimilmente in Austria, Germania o est Europa se non addirittura nell'est asiatico. Maggiore ricchezza ai lavoratori, meno traffico, meno inquinamento, maggiori controlli in dogana e quindi maggiore sicurezza. Di qua: competizione tra i lavoratori italiani, romeni, albanesi, marocchini e tutto il mondo disposto a trasferirsi in Italia a colpi di diminuzione salariale per accaparrarsi quei pochissimi lavori disponibili. A un mio amico ingegnere hanno detto: "ti dobbiamo diminuire lo stipendio, altrimenti facciamo venire 2 indiani direttamente dall'India che ci costano meno di te." Fame. Disoccupazione alle stelle. Aumento dei suicidi, dei divorzi. Beh insomma, quello che già c'è ma ancora più violento.

Deiezioni: segnalazioni, interventi e brutte abitudini - 31 Agosto 2016 - 09:16

amen!
Ci risiamo con la merda di cane, idem per le cicche di sigarette e la gomma da masticare,i controlli sono praticamente nulli l'unica vera soluzione sarebbe inculcare nella testolina della "ggente" quel minimo di educazione civica cosa che o ce l'hai come formazione oppure col cavolo che la capisci...rassegnatevi qui da noi sarà sempre così,dico da noi perchè in altre città che frequento questo non succede (Es Treviso)i

PD: "Grazie a Massimo Forni. No alle strumentalizzazioni" - 27 Agosto 2016 - 16:25

sindaco,non podestà
"al sindaco spetta di decidere,poi se sbaglia 5 anni dopo lo mandiamo a casa",la curiosa tesi di Maurilio. se ogni sindaco fa uno sbaglio da 20 milioni che ci restano sul groppone,molto democraticamente in 5 legislature ci ritroviamo con una bella voragine da 100 milioni,democratici. io credo che forse vadano fermati un po' prima,ed è per quello che esistoni le commissioni e il consiglio comunale,se però il sindaco se ne sbatte e fa quel che vuole senza controlli,tanto "tra 5 anni semmai lo mandiamo a casa",la rovina è sicura. il decisionismo di per sè non è un pregio,interpretato come ora è solo una scorciatoia per commettere ogni sorta si scempio senza controllo alcuno.

Marmellate e salumi sequestrati dalla Forestale - 23 Agosto 2016 - 23:38

"Scusate"
Non vorrei sembrare il primo della classe, anche perché non lo sono mai stato ma anch' io che non sono del mestiere mi sono sempre chiesto perché nei negozi salumi e formaggi sono nei banchi frigor , e bisogna conservare la catena del freddo, e poi invece sembra normale vedere salumi e formaggi rosolare a 30 gradi in tutti gli innumerevoli mercatini e sagre estive in giro per il VCO ,non bisogna essere scienziati per capire che la conservazione di un formaggio o di un salame a 30 gradi non faccia proprio bene. La domanda che mi faccio è se tutto è regolare oppure no? e se no chi doveva controllare dov'era intendo la polizia locale? Magari poi è tutto regolare ma gradirei risposte, naturalmente grazie alla forestale per i controlli fatti per garantire la nostra salute.

Campagna non t'azzardare, a chi rivolgersi per un aiuto - 20 Agosto 2016 - 12:57

profughi e sale vlt slot machine
Ieri alle 17 circa,mi trovavo ,per lavoro, nei pressi della sala vlt sull'angolo, in piazza,ad Intra ...un paio di profughi,che vedo bighellonare per le nostre strade/piazze,sono entrati a giocare.Ovviamente nn ho potuto fotografarli,il gestore mi avrebbe impeditodi farlo,ma dall'esterno,si vedevano seduti a giocare,ed anche alla cassa a ,probabilmente,cambiare denaro.....ora....mi chiedo......xche' nn si effettuano controlli su questio''richiedenti asilo''?........perche' li lasciate stazionare fuori dai supermarket ad elemosinare denaro dei carrelli,che poi spendono in gioco ,se nn peggio?............che qualcuno delle coop varie mi dia una riusposta.....dalle telecamere della videosorveglianza interna ,si puo' facilmente risalire ai due refugee....nulla di illegale,ovvio,ma nn mi sembrano ''attivita' ''di soccorso internazionale,o di accoglienza.Assessore,,SI FACCIA SENTIRE......grazie

Marcovicchio: "Profughi subito al lavoro in scuole e strade" - 19 Agosto 2016 - 18:45

profughi e sale VLT....slot machine
circa un'ora fa,forse di meno,ero ,per lavoro, nei pressi della sala vlt sull'angolo, in piazza,ad Intra ...un paio di profughi,che vedo bighellonare per le nostre strade/piazze,sono entrati a giocare.Ovviamente nn ho potuto fotografarli,il gestore mi avrebbe impeditodi farlo,ma dall'esterno,si vedevano seduti a giocare,ed anche alla cassa a ,probabilmente,cambiare denaro.....ora....mi chiedo......xche' nn si effettuano controlli su questio''richiedenti asilo''?........perche' li lasciate stazionare fuori dai supermarket ad elemosinare denaro dei carrelli,che poi spendono in gioco ,se nn peggio?............che qualcuno delle coop varie mi dia una riusposta......grazie

Mancato rispetto dei limiti di velocità a Fondotoce - 18 Agosto 2016 - 11:35

Limiti velocità
E pure vero ke i limiti spesso vengono ignorati e ke i controlli forse sono un po scarsi ma poi non lamentiamoci quando ci fanno una multa a nostro parere assurda (esempio a caso..viaggio a 60 su strada deserta in mezzo al niente con limite 50). Vogliamo parlare dei parcheggi ? A suna è concesso lungo la strada dalle 20 ma quante volte già alle 18 si trovano macchine parcheggiate.. Si tratta di buon senso da entrambe le parti ed educazione. Poi purtroppo gli imbecilli sono senpre in giro..

Si intensificano i controlli dei Carabinieri a Verbania - 17 Agosto 2016 - 18:58

Chi ha paura?
Caro Bibi chi ha paura dei controlli dei carabinieri? Io no di certo e più divise vedo in giro e meglio sto, mi possono controllare come e quando vogliono; se a te danno fastidio certamente tu sai perchè.

Mancato rispetto dei limiti di velocità a Fondotoce - 17 Agosto 2016 - 16:41

problema generalizzato
Il problema dell'eccessiva velocità nei centri abitati purtroppo non esiste solo a Fondotoce ma anche in tutti i centri attraversati dalla litoranea SS34: forse si salva il tratto dalla Questura alla canottieri. I controlli sono sempre più scarsi e quando ci sono vengono vanificati dagli im...li che segnalano con i fari la presenza delle divise, la segnaletica lascia a desiderare e le sanzioni, così almeno credo, non sono tali da spaventare nessuno, tanto si sa in ogni caso si possono fare i ricorsi e tirare le cose per le lunghe. Purtroppo la mentalità di buona parte dei conducenti è quella che è, ciò l'assoluto menefrehismo per gli altri utenti della strada: siamo in Italia, detto tutto, poi basta varcare il confine più vicino che tutti filano dritto perchè di là si sa che la polizia non scherza e i limiti, giusti o sbagliati che siano, sono i limiti

Carabinieri: controlli alla viabilità e dei NAS - 17 Agosto 2016 - 09:16

REGOLE CERTE X TUTTI
Sono molto contento che si facciano i controlli sulle strade agli automobilisti indisciplinati o ubriachi, ci mancherebbe. Però mi piacerebbe sapere quando le forze dell'ordine inizieranno a stare dalla parte degli automobilisti e cittadini onesti che rispettano le regole pagano il bollo etc. Voglio dire che vorrei vedere sanzionare anche provincia e sindaci per la maniera in cui tengono le strade che mi sembra più che illegale omettendo segnaletica orizzontale verticale etc etc

Spiagge: deocoro e pulizia - 14 Luglio 2016 - 18:13

Specifiche..
Ovviamente il mio ultimo commento era indirizzato solo ed esclusivamente ai due che ho citato, Giovanni e Maurilio. Ma a chi ci si deve rivolgere per far in modo che vi siano più controlli per più volte al giorno? Non so se ci sarò questo weekend e mi spiacerebbe perdermi il confronto forze dell'ordine (pastori) e ragazzi incivili (mandria)!!!

Ufficio Turistico in via Ruga - 10 Luglio 2016 - 18:00

ubicazione ed efficienza uffici turistici
La nuova posizione di quello a Pallanza penso sia positiva perchè è una zona centrale, però dovrebbe avere orari diversi ed essere aperto anche la domenica...visto che a pallanza ce n'è un altro si poteva pensare di ripristinare un buon servizio ad Intra ; ( vedi nota dell' amministrazione comunale Richiamata la Delibera di Giunta n. 61 del 18/04/2011 con la quale si riconosceva la necessità di migliorare l’accoglienza turistica in città attivando un punto di informazioni turistiche a Intra e si decideva di aprire un Info Point presso l’edicola di proprietà comunale in Piazza Matteotti; Accertato come detto servizio non poteva essere gestito con personale comunale, con la medesima delibera si decideva di affidare la gestione dell’Info Point ad una associazione di categoria dando mandato al Dirigente di Settore di definire le modalità operative del servizio e il relativo contributo da erogare per lo stesso...) Ma l' attuale amministrazione voleva fare di più : la promozione e informazione turistica affiancata da un buon servizio di trasporti pubblici e bike sharing... poteva essere davvero la carta giusta.. per evitare finanziamenti e spese onerose da parte del comune : molti di questi oneri potevano rientrare grazie ai servizi offerti ; ma se ci vanno le persone che non sanno le lingue o ci sono regole assurde che vietano la vendita di biglietti turistici proprio all' azienda che dà questo servizio c'è qualcosa che non va.. L' amministrazione comunale oltre a controllare la pulizia delle strade e la raccolta rifiuti da parte di questa azienda controlli anche questo. Soprattutto si preoccupi di affidare il servizio attraverso dei bandi pubblici a cui possano partecipare più soggetti che abbiano esperienza e conoscenza in questo ambito evitando gli affidamenti diretti.

Carabinieri: furti di gas ed energia elettrica - 11 Maggio 2016 - 09:16

benone
la povertà, a volte, induce magari persone per bene ad abbassarsi a "rubare" energia e gas, questo ovviamente non giustifica assolutamente niente,era solo una riflessione ad alta voce....applaudo invece alle Forze dell'ordine impegnate nei controlli sempre più stringenti al fine di individuare focolai di delinquenza anche spicciola usando il metodo del camuffamento (senza divisa)

Gioco d'azzardo: verso un nuovo regolamento comunale - 5 Maggio 2016 - 20:44

Ma se....
Ma se è lo Stato il primo a trarre guadagno dalle slot ( vogliamo ricordare i provvedimenti a favore delle ditte che impiantano slot e tutti gli altri provvedimenti presi a favore delle medesime ditte??) non c'è speranza. Ma poi in Italia ci permettiamo il lusso di fare i finti difensori dell'illegalità e vietiamo l'apertura dei casinò, queli veri, dove i controlli sono effettivi,efficaci e severi, Intanto Slovenia, Croazia, e C: ringraziano aprendo casinò a pochi metri dal confine. L' ipocrisia regna sovrana su questo argomento.

Forno crematorio: "perchè non andremo a votare" - 9 Aprile 2016 - 15:06

X Lady Maffy :-)
Sono in montagna, quindi i dati li riporto a memoria, non ho modo di essere precisissimo, comunque 250 é l'incasso minimo al netto delle spese ottenuto dalla gestione comunale, lo consideriamo un punto di riferimento per le valutazioni, ma se controlli, ci sono stati anni in cui il guadagno netto é arrivato a 400 mila... Comunque per me é una questione più di "visione politica" che di mera economia.

Miele straniero daneggia produttori locali - 17 Marzo 2016 - 13:49

Olio, arance , pomodori e riso
Olio, arance, pomodori, riso e l'elenco potrebbe continuare con molte altre voci: così i nostri politici difendono gli interessi nostri in Europa. Che se poi vogliamo sottilizzare la Tunisia non fa neppure parte dell'UE e con tanti saluti alle norme igienico-sanitarie che invece nell'UE devono essere rispettate. Basta poi informarsi un pochino per vedere che i controlli sanitari dell'olio in entrata ( ma anche come del grano proveniente da paesi ex URSS) sono solo sporadici e fatti a campione, ma tant'è: ho constatato di persona che in Croazia stanno impiantando MILIONI, e sottolineo milioni, di olivi e fra qualche anno dovremo guardarci anche da quel versante.Come sempre i nostri rappresentanti si inchinano difronte ai diktat europei prostrandosi a 90 gradi e solo per salvaguardare non gli ihteressi del popolo italiano ma i loro equilibri politici interni ed europei. Sempre troppo tardi ci libereremo da questo giogo, di questa UE che non ha alcun senso se non nelle belle aprole dei parolai che la decantano!!!

Treni, biglietti, multe e misura - 10 Marzo 2016 - 11:52

Re: Re: Non poteva dire...
Ciao Andrè Tram Via Ripamonti - Duomo: salgo e timbro il biglietto, passa un secondo e una donna: "controllore mi esibisce il biglietto?" io: "Ma l'ho appena timbrato davanti a lei!" Controllore " non ho visto" io "poco male! Ecco il biglietto" lo passa dentro una sua macchinetta: esito biglietto regolare. Va da un "non-milanese" "controllore mi esibisce il biglietto?" non-milanese "non l'ho" controllore "un documento" non-milanese "non l'ho". Il controllore fa un segno con la testa come per dire "sparisci". Il non-milanese scende dal tram. Perché il controllore mi aveva chiesto il biglietto nonostante l'avessi timbrato in faccia a lei? Perché così poteva fare statistica che i controlli li fanno. Immagino che se io non avessi avuto il biglietto l'avrebbe dato la multa. Immagino che se non avessi avuto un documento avrebbero chiamato la pubblica sicurezza. Poi continua a vivere nel tuo mondo fantastico se preferisci
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti