Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

sei di intra se

Inserisci quello che vuoi cercare
sei di intra se - nei post

Grande Nord su progetto di Piazza Fratelli Bandiera - 11 Dicembre 2018 - 11:05

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Grande Nord relativo al progetto di Piazza Fratelli Bandiera.

C.A.I. programma di aprile 2018 - 7 Aprile 2018 - 11:27

Appuntamenti del mese di aprile 2018 del Club Alpino Italiano sezione Verbano-intra.

Un anno di Museo del Paesaggio - 17 Gennaio 2018 - 15:03

Un anno molto importante il 2017 per il Museo del Paesaggio di Verbania. L’apertura del piano nobile di Palazzo Viani Dugnani ha restituito quasi integralmente l’edificio alla fruizione pubblica, con una riqualificazione funzionale adeguata al grande valore del settecentesco palazzo nel centro storico di Pallanza.

Torna La Torta del Cuore - 24 Novembre 2017 - 10:23

sei anni sono passati da quando la gigantesca Sacher torta si è presentata a Verbania, dando la possibilità a migliaia di persone di far beneficenza nel modo più dolce!

Vega Occhiali Rosaltiora parte il campionato - 14 Ottobre 2017 - 10:23

Dopo il raduno, dopo settimane di lavoro intenso, dopo i bei giorni di ‘ritiro’ nel Vallese elvetico e dopo la partecipazione alquanto positiva in Coppa Piemonte culminata con una sesta piazza su 48 squadre che ha portato ad un inatteso passaggio del primo turno, per la prima squadra di Vega Occhiali Rosaltiora è tempo di iniziare l’avventura nel Girone A del campionato di serie D.

Pallavolo Altiora: precampionato, giovanili e Avis Sport Day - 3 Ottobre 2017 - 19:06

Pallavolo Altiora, prima squadra, ecco i primi test ufficiali. settore Giovanile: svelati i gironi di prima fase per U 14, 16 e 18. Pallavolo Altiora presente al 1° “Avis Sport Day” in collaborazione con Rosaltiora.

PuliAMO Verbania: 15 posti di tirocinio - 3 Maggio 2017 - 09:16

PuliAMO Verbania. Al via il progetto per una città più pulita grazie al lavoro di quindici persone disoccupate. Si cerca il soggetto attuatore con un bando pubblico.

Il Maggiore: String Trio - 19 Gennaio 2017 - 09:16

Venerdì 20 gennaio 2017, alle ore 21.00, pressso il Teatro Il Maggiore di Verbania si esibirà lo String Trio, violino, viola e violoncello sulle arie di Ludwig van Beethoven.

Altea Altiora il bilancio di fine 2016 - 26 Dicembre 2016 - 12:10

Altea Altiora, il bilancio appena dopo il giro di boa della prima fase. settore Giovanile Altiora: il punto sulle sette squadre verbanesi a un terzo del cammino stagionale. Scuola di Pallavolo “Città di Verbania”: tanto lavoro nelle scuole e nei corsi di avviamento al volley.

Metti una sera al Cinema: ecco il programma 2016/2017 - 3 Ottobre 2016 - 13:01

Riparte con la 28^ edizione la la Rassegna Cinematografica "Metti una sera al Cinema" a cura Cinbecircolo SocioCulturale Don Bosco, in programma proiezioni da martedì 28 ottobre 2016 a giovedì 6 aprile 2017.

De Gregori non verrà dopo le critiche di Zacchera - 8 Maggio 2016 - 10:23

E' questa la notizia che rimbalza oggi sui media locali, il forfait sarebbe dovuto alle polemiche innescate dalla lettera aperta indirizzata al sindaco Marchionini da Marco Zacchera, che avrebbe spinto la società che gestisce i concerti di Francesco De Gregori ad annullare l'impegno. Riportiamo le parti della newsletter Il Punto di Zacchera riguardanti l'inaugurazione del CEM o Il Maggiore e l'assemblea di Veneto Banca.

"Il Girotondo di Alessandro" ci siamo! - 2 Aprile 2016 - 12:09

Ci siamo: mancano un giorno a Il Girotondo di Alessandro, l'evento benefico in programma il 3 aprile a Verbania e organizzato con lo scopo di aiutare Alessandro, un bimbo di 6 anni di Premosello Chiovenda (VB) affetto da leucemia, e la sua famiglia.

Victor intra Calcio, Tar e assegnazione stadio Pedroli - 16 Gennaio 2016 - 11:19

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dell'USD Victor intra Calcio, riguardante il contenzioso al TAR sull'assegnazione dello stadio Pedroli, che la vede controparte del Comune.

Ecco come sarà il nuovo parcheggio all'Ex Gasometro - 2 Dicembre 2015 - 18:04

Il progetto del Raggruppamento guidato dall’Architetto Fabrizio Bianchetti si aggiudica la gara, con la formula dell’appalto integrato, per il nuovo parcheggio multipiano nell’area ex gasometro.

Mercatini di Natale soppressi: Creartisti chiede perchè? - 20 Novembre 2015 - 10:23

Riceviamo e pubblichiamo, il testo della lettera scritta da Creartisti V.C.O. al sindaco Silvia Marchionini, ad inizio mese, sulla cancellazione dei mercatini di natale.

In molti a "E...state al Centro" e "Ghiffa Estate" - 27 Luglio 2015 - 13:01

"E...state al Centro" e "Ghiffa Estate", proseguono con successo di partecipanti le loro molteplici attività estive coinvolgendo i più giovani.

Collezione archeologica Museo del Paesaggio ospitata a Ornavasso - 17 Luglio 2015 - 09:43

Palazzo Viani Dugnani, sede principale del Museo del Paesaggio di Verbania, deve essere restaurato. Lo sarà grazie ai fondi stanziati dalla Regione Piemonte, che vanno a integrare quelli messi a bilancio dal Comune di Verbania.

Consigli di quartiere: un'analisi del voto - 28 Giugno 2015 - 10:30

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato di Forza Italia rispetto al "flop" delle elezioni di quartiere dove "a voler pensar male intravediamo in questo flop una certa volontà da parte di questa Amministrazione"

Quartieri: "Che non si perda tempo" - 24 Febbraio 2015 - 10:23

Riceviamo e pubblichiamo, una nota del Presidente del Quartiere intra, Loredana Bazzacchi, in cui sollecita l'Amministrazione a non perdere tempo sul rinnovo dei Consigli di Quartiere.

A Lampi sul loggione un particolare "Don Giovanni" - 21 Gennaio 2015 - 15:03

"In Musikalischer Spass zu Don Giovanni" dei Sacchi di Sabbia/Compagnia Sandro Lombardi, in scena all’Auditorium S. Anna la sera di sabato 24 gennaio 2015 per la stagione "Lampi sul loggione".
sei di intra se - nei commenti

Nuovo ospedale a Domodossola - 27 Ottobre 2019 - 22:06

Re: ...dovremmo far decidere all'Ikea
Ciao "Cervello (poco)" in fuga Caro “marca di sigaretta” non sei così vecchio. Toglimi una curiosità, in che anno hanno chiuso a intra? La domanda da porsi a mio parere sarebbe questa: se Ikea avesse 2 punti vendita, uno a Pallanza comodo per il 40% della popolazione del VCO, abbastanza comodo per un altro 40% e scomodo per un 20 e poi ne avesse uno a Domo comodo per il 25, abbastanza per un altro 25 e scomodo per un 50, su quale di questi 2 Ikea potenzierebbe e quale chiuderebbe?

Nuovo ospedale a Domodossola - 27 Ottobre 2019 - 17:56

...dovremmo far decidere all'Ikea
...parlare di ospedale unico è da sempre difficile, le reazioni sono sempre "dici questo perchè sei di...dice quest'altro perchè è di..." (sono abbastanza vecchio per ricordarmi le discussioni verbanesi quando l'ospedale di intra si trasferì a Pallanza (😱😜🤣). Ma per affrontare il discorso in modo asettico, dovremmo porci una domanda "se l'Ikea dovesse aprire un punto vendita per servire il VCO, dove aprirebbe?" Ecco, l'ospedale andrebbe costruito proprio lì, non un metro prima ne un metro dopo! (Il perchè dovrebbe essere facile da capire per tutti!) (Trovata su Facebook)

Una Verbania Possibile: bilanci di fine ciclo - 8 Gennaio 2019 - 13:19

Re: beato AleB
Ciao paolino Due cosette, anzi sei! :) - Sono rientrato al lavoro ieri, quindi i post delle ultime due settimane sono frutto del mio tempo libero a casa; pensa te come spreco il mio tempo! - Perché giornate? Ammesso e non concesso di aver iniziato a scrivere alle 11.37, un minuto dopo la pubblicazione di Renato, il mio commento è delle 14.04. Non mi sembra una giornata; a dire il vero, il suo post l’ho visto verso l’una ma poi sono andato a pranzo. Quando sono rientrato, l’ho scritto: pensa te come spreco la mia pausa pranzo..e due! :) - Ho scritto 3700char (conteggio da MS Word); batto a 300CPM, fai tu i conti di quanto mi ha preso la battitura. - Per scovare le notizie, un pizzico di fortuna con un po' di esperienza: Renato mi ha chiesto di leggere il suo programma (l’avevo fatto anni fa, me non lo ricordavo). Google-> search: “Una Verbania Possibile programma elettorale” https://www.google.com/search?q=Una+Verbania+Possibile+programma+elettorale&rlz=1C1GCEU_enIT819IT820&oq=Una+Verbania+Possibile+programma+elettorale&aqs=chrome..69i57.4327j0j7&sourceid=chrome&ie=UTF-8 Ironia della sorte, guarda il primo link, il “Mi sento Fortunato”. Aperto il pdf, senza guardare, Find: “parcheggi”. seconda istanza: “nuovo parcheggio interrato di piazza Macello a intra”. Ma siccome mi suonava strano, sono tornato alla prima pagina ed ho scoperto il vero autore. Torna indietro su google, al terzo link c’è il programma di Renato: una dozzina di slide, molto semplice da leggere grazie all’aiuto del grassetto. Anche qui mi sono concentrato sulla Mobilità, visto che è il tema del giorno. Mi è saltato all’occhio anche i vari&eventuali. - Mezz’oretta in tutto…se usi il web tutti i giorni per lavoro, aiutato da un po' di fortuna, le cose sono molto più veloci di quanto sembra. - Ultimamente sto diventando insofferente alle panzane: è per questo che mi sale lo stress ed inizio a scrivere! :P @Sinistro, ringrazio per la stima, ma anche no! :) Saluti AleB

Una Verbania Possibile: bilanci di fine ciclo - 4 Gennaio 2019 - 19:34

luoghi comuni
Mancano nell'ordine: - non ci sono più le stagioni di una volta - piove, governo ladro - si stava meglio quando si stava peggio. Qualcosa di più concreto no eh? Ad esempio, Renato vuoi dirci cosa intendi per Visione di Insieme? Qual è la tua proposta di "insieme" per la città e quale il percorso economico da perseguire per completarla? In 5 anni di opposizione, non si è capito. Magari, con una spiegazione più concreta, riuscirai a convincerne un altro paio al prossimo giro di giostra. Palazzo Pretorio era in vendita (anzi, venduto perchè alla Cosa Comunale non serve a nulla uno spazio "commerciale" nel centro della città): apriti o cielo!!, mancava scomodare il Presidente della Repubblica. Hanno dovuto "inventarsi" uno scopo pubblico per accontentare chi, anche all'interno della maggioranza, vede obiettivi strategici sul nulla (cioè, l'utilità di quei due locali affacciati sulla piazza principale!). Ho percorso di persona, con passeggino appresso, il lungolago di Pallanza nel nuovo tratto contestato: nessuna differenza con il budello di intra. Tiriamo su anche quello allora, dove però non giungono lamentele: la piazza diffusa funziona d'estate con i dehor dei pub affacciati sul lungolago. Quella strada può tranquillamente diventare a senso unico: i pulman turistici possono permettersi un giro molto largo, le auto passano da sopra. Non vedo quale sia la necessità impellente di avere il doppio senso. se poi l'autista pigro (gli stessi che vogliono parcheggiare in centro perchè fa male fare 4 passi), decide poi di parcheggiare dove non si può, va da sè che la sanzione sia sacrosanta. CEM: una tale attenzione ad un (ex) CPI non si è mai vista. Quando ci si siede sulle poltrone del teatro ci si sente un pò troppo osservati: VVF ovunque, insegne luminose di esodo sempre accese (fastidiose direi durante uno spettacolo), un monitoraggio continuo tecnologico manco fosse una centrale atomica. Eppure, in giro per l'Italia, ci sono teatri di 100/200 anni fa quando le nozioni di ancendio erano ancora nella testa di chi non era ancora nato. Altro che REI. Ma pur di far cagnara, si vaneggia che il nostro teatro sia una bomba ad orologeria, Quando poi questo documento verrà approvato, allora staranno tutti sereni e tranquilli, viaggiando magari su una nuovissima auto con batterie al litio. A proposito, mai stati a visionare qualche CPI ormai scaduto delle scuole cittadine? Lo sai Renato che in alcuni casi andrebbero chiuse? Vi siete poi dimenticati di criticare la Rapetti, la Fondazione, il giardino, il bar, l'architetto e l'ingegnere e perchè no, anche la location. O stiamo assistendo ad un nuovo modo di fare politica? il comunicato in serie... Attendiamo la terza puntata quindi? Rinnovo la domanda alla quale non mi hai risposto: ci sei mai stato? Conti di andarci qualche volta? così, giusto per magari cambiare idea non tanto sull'involucro ma sui contenuti rispetto alla condizione del passato. Infine, ancora una volta si mistificano le intenzioni: nessun centro commerciale - inteso in senso lato, nell'area ex Acetati ma alcuni (forse) nuovi esercizi commerciali delle dimensioni delle GDO già presenti in loco e recupero dell'area da raggiungere in una decina di anni (quando certamente la Marchionini non avrà più alcun potere). Poveri commercianti intresi: hanno certamente bisogno che qualcuno dell'amministrazione dia loro "protezione". Dai Renato, fai outing: sei un berlusconiano convinto, quello a cui sta a cuore l'interesse dei "pochi imprenditori" in confronto all'interesse della comunità. sei però arrivato tardi: si reitera la stessa cantilena del poverissimo commerciante intrese (poverisssssssimo!) perchè, alla fine e di concreto, altre differenze con gli altri non se ne vedono. Saluti AleB

Incontro Poste - Uncem - 25 Maggio 2018 - 16:09

Condivido, in parte
Condivido, almeno in parte, le osservazioni di Ramoni. Penso si debba riflettere sulle singole situazioni e che non si possa fare un ragionamento generalizzato (= non rende, non è autosufficiente, allora si chiude). Una cosa è la città, un'altra il paese. se in una città chiude uno sportello bancario o postale, il cittadino avrò un disagio limitato perchè con i molteplici mezzi pubblici (tram, bus, metro) potrà con un minimo sforzo raggiungerne un altro. se in un paese chiude l'unico sportello bancario o postale, o anche l'unico bar o l'unico negozio, si crea un disagio enormemente più grande a persone che già sono svantaggiate ma che, magari, alle loro 4 mura che gli sono costate sudore e rinunce,alle loro tradizioni, alle loro abitudini, usanze, rapporti di vicinato e/o di parentela sono attaccatissimi.Da quando son nato ho sempre abitato in paesi e mai in città e la sola idea di dovermi trasferire in una città (per me già intra è una metropoli) mi darebbe ansia e scoramento. Anche quando scelgo la località per le ferie guardo sempre che sia un paese non una città, in un paese sei sempre qualcuno, una persona, in città sei un numero.

Incontro Poste - Uncem - 25 Maggio 2018 - 16:09

Condivido, in parte
Condivido, almeno in parte, le osservazioni di Ramoni. Penso si debba riflettere sulle singole situazioni e che non si possa fare un ragionamento generalizzato (= non rende, non è autosufficiente, allora si chiude). Una cosa è la città, un'altra il paese. se in una città chiude uno sportello bancario o postale, il cittadino avrò un disagio limitato perchè con i molteplici mezzi pubblici (tram, bus, metro) potrà con un minimo sforzo raggiungerne un altro. se in un paese chiude l'unico sportello bancario o postale, o anche l'unico bar o l'unico negozio, si crea un disagio enormemente più grande a persone che già sono svantaggiate ma che, magari, alle loro 4 mura che gli sono costate sudore e rinunce,alle loro tradizioni, alle loro abitudini, usanze, rapporti di vicinato e/o di parentela sono attaccatissimi.Da quando son nato ho sempre abitato in paesi e mai in città e la sola idea di dovermi trasferire in una città (per me già intra è una metropoli) mi darebbe ansia e scoramento. Anche quando scelgo la località per le ferie guardo sempre che sia un paese non una città, in un paese sei sempre qualcuno, una persona, in città sei un numero.

Iniziative per favorire il trasporto pubblico - 11 Gennaio 2016 - 15:50

Va che sei strano...
questa non è mobilità sostenibile e non è dialogo, in questo comunicato c'è molta "propaganda", autopromozione, dichiarazioni di intenti e poco contenuto. Quando abbiamo chiesto e argomentato di ripristinare la riduzione per i verbanesi dei battelli intra pallanza ci hanno dato picche (servizio più utile e meno oneroso dei saltuari prolungamenti di tratta di bus che continuano a glorificare). Quando dici che vui parlare in commissione, sapere se ci sono dei soldi da investire per produrre proposte, mi si risponde che dovrei accettare di buon grado le idee (meglio dire le velleità) di una amministrazione che snobba il dialogo nelle sedi istituzionali? ...ne prendo atto , come disse la monarca alla commissione del paesaggio (facendo poi ciò che voleva a prescindere).

Domani allerta arancione per rischio idrogeologico: SS34 a rischio? - 4 Novembre 2014 - 16:53

rischio dirogeologico
in ata martedi,cioe' il giorno dell'Apocalisse.Lady Oscar'.ciao,sei per caso quella che un tempo"facevi CQ..CQ? e non dico dove potesti essere perche' se sei tu faccio la spia,ma s neon sei tu diffamo quella persona.A italo di curiosiate siccome ognuno pensa ai suoi interessi pur solidarizzando con chi AVRA' PROBLEMI PIU' seRI,il sottoscritto questa mattina,n previsione di eventuali nuove frane sulla SS34 è corso oltre confine a fare il pieno al sui Jeeppino.Circa 20 lt nel serbatoio che con quelli rimasti sono 40 in tutto+ 10 lt nella tanica militare + prodotti vari e tabacco da pipa che metto da parte per quando la protesi dentale stara' piu'salda e non mi brucerò' le gengive=50 franchi che sono si e no 35-40 euro.in Italia a Santino 1,69,50 al lt.Penso spesso a chi ha acquistato un diesel per risparmiare...ah ah ah Ma pro lissamente parlando,la strada da intra a Cannobio è stata stupendamente avventurosa,con ondate delle altre auto di 3-4 mt di altezza causa allagamento stradali.Troppo bello sembrava di assere in aliscafo.Daltronde senza voler prendere in edere vip' che per molti altri in questi giorni SARA' TRAGEdiA,soprattutto sul Po',se non c'è caos non è bello usare il fuoristrada.Il fatto è che se non si sta' attenti con motore anteriore e trazione posteriore,abituato da anni con quella anteriore,è molto facile fare il fuoristrada finendo direttamente nel lago.Beh,queste volta sono stato breve...ci sono ancora tante parole a disposizione ah ah ah...UUhh mamma mia,Ultime parole famose...che tuono ragazzi!Qui incominci ia la paura.Beh,speriamo che il nostro tetto rifatto 20 anni fa "non voli via!"

Sei di Verbania se .... - 18 Agosto 2014 - 22:31

rione sassonia
sei di intra se ti ricordi la via rigola di allora con il casermone in fondo vicino all argine del fiume e il deposito della polizia stradale dal lato opposto e a metà la panetteria della ines

Una Verbania Possibile: parcheggi poste Intra - 31 Luglio 2014 - 14:46

numeri
Non so se , come alle poste di Domo, a intra ci sono i numeri per accedere agli sportelli. In tal caso panchine fuori e magari un altalena sarebbero più apprezzate di 4 posti auto. Oggi a Pallanza in posta eravamo quaranta persone stipate con sei posti a sedere..

Sei di Verbania se .... - 23 Febbraio 2014 - 10:48

ringo
sei di verbania se ti ricordi il Ringo... e il meraviglioso Piccolo parigi... e l'allegra...e la latteria in San Rocco...e quella davanti alle carceri...e.... al poss ci sono i drogati... mentre al cavallotti ci sono i culatoni oppure si pescano delle fantastiche alborelle perchè c'è lo scarico della fogna... e poi vanno in frega sul san Giovanni e San bernardino... se lo scarico dell'acetati è solo vapore... se aspetti tuo nonno che esce alla sirena della montefibre... se il mottarün u gàil capèl...se hai mangiato la pizzetta in contrada a intra...se hai mangiato i panini con le salsicce in piazza flaim e pensi di essere l'unico a ricordartene...se... eh ma a intra non c'è divertimento...se... ma a intra c'è troppo casino...

Sei di Verbania se .... - 6 Febbraio 2014 - 07:22

sei di Verbania se.......
sei di Verbania, ma soprattutto di intra se...... sai cosa vuol dire ........ " Saluti da intra " !!!!!!!

Sei di Verbania se .... - 5 Febbraio 2014 - 09:55

tram intra-premeno
sei di verbania se per attraversare il corso cobianchi dovevi stare attenta che non arrivasse il treno

Sei di Verbania se .... - 5 Febbraio 2014 - 08:48

sei di verbania se..
andavi a pattinare a San Giuseppe a intra
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti