Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

allenatori

Inserisci quello che vuoi cercare
allenatori - nei post
ASD Città di Baveno bilancio positivo - 18 Novembre 2016 - 17:38
Riceviamo e pubblichiamo, una nota dell'ASD Città di Baveno, che traccia un bilancio delle attività, dal settore giovanile alla prima squadra.
Verbano Yacht Club riceve il Collare d’Oro per Meriti Sportivi - 9 Novembre 2016 - 16:43
Il Collare d’Oro è la massima onorificenza per una Associazione Sportiva che viene conferita alle Associazioni ultracentenarie. Riceviamo e pubblichiamo la lettera spedita ai soci del Club che spiega l'importanza del premio
Paffoni Fulgor Basket esordio casalingo - 7 Ottobre 2016 - 21:02
La Paffoni torna al PalaBattisti, per l’esordio davanti al suo pubblico, dopo che a Siena ha fatto subito la voce grossa.
Vega Occhiali Rosaltiora esordio in Coppa Piemonte - 25 Settembre 2016 - 18:20
Una vittoria e una sconfitta. Coach Andrea Cova lo aveva detto alla vigilia. La Coppa Piemonte serve alla prima squadra di Vega Occhiali Rosaltiora per trovare confidenza con il campo, per allenare in partita tutto ciò che viene preparato in allenamento.
Marchionini replica sull'Interpellanza piscine - 6 Settembre 2016 - 17:04
Riceviamo e pubblichiamo, una nota del sindaco Silvia Marchionini, che replica all'Interpellanza sulla Gestione delle Piscine Comunali e all'aggregazione delle società sportive.
Via alla stagione di Vega Occhiali Rosaltiora - 4 Settembre 2016 - 16:03
Con il raduno generale delle atlete e dei tecnici che si è tenuto al PalaManzini di Verbania è ufficialmente iniziata la stagione di Vega Occhiali Rosaltiora 2016/2017.
La pesciolata di Fine Estate 2016 - 1 Settembre 2016 - 13:01
L'Associazione Sunalegar, in collaborazione con associazione Carnevale Sunese, AVIS Verbania, Hosteria Dam A Tràa, Jambalaya Cafè, Imbarcadero Cafè, Bar Pizzeria Sublime, Pizzeria Fantasia, Jamba Grill vogliamo presenta La pesciolata di Fine Estate, due serate di spettacoli, gastronomia ed eventi sul lungolago di Suna il 2 e 3 settembre 2016.
ASD Rosaltiora le parole di Cova - 6 Agosto 2016 - 11:27
Ennesima stagione con indosso la tuta di Vega Occhiali Rosaltiora Verbania per Andrea Cova, che ha ‘sposato’ i colori del sodalizio verbanese molte stagioni or sono e che anche nella prossima annata sportiva sarà ‘abile e arruolato, non solo, dato che avrà il doppio ruolo di allenatore della prima squadra e di coordinatore tecnico di tutto il corpo allenatori.
Azzurra Basket VCO nuovo direttivo - 31 Luglio 2016 - 15:03
Si rinnova il Consiglio Direttivo della società femminile di basket del VCO. A fianco del Presidente Mauro Frascarolo, riconfermato nella sua carica, ci sarà il Dirigente Responsabile Cesare Beltrami.
ASD Rosaltiora: il nuovo staff tecnico - 25 Luglio 2016 - 13:01
"Dal momento del proprio insediamento, il nuovo consiglio direttivo di ASD Rosaltiora ha lavorato duramente per andare ad impostare i crismi della stagione pallavolistica che non è così lontana da iniziare. Molto impegno su più fronti per il neo presidente Carlo Zanoli e per tutti i consiglieri".
ASD Voluntas Suna presenta staff tecnico - 6 Giugno 2016 - 18:06
L'ASD Voluntas Suna ha definito l’elenco degli allenatori che opereranno nel settore giovanile della società per la stagione 2016/2017.
A Verbania con le “giovani promesse” del nuoto - 18 Aprile 2016 - 19:40
Bella giornata all'insegna dello sport e della passione per il nuoto quella che si è svolta ieri, domenica 17 aprile, presso le piscine comunali di Verbania organizzata da Ssd Insubrika.
Intimidazioni: la solidarietà dei genitori giovani atleti - 25 Marzo 2016 - 11:20
Riceviamo e pubblichiamo, una lettera scritta da alcuni genitori i cui figli frequentano le piscine di Verbania in solidarietà verso il direttore sportivo che da mesi sta subendo atti vandalici e frasi minatorie.
Altea Altiora ospita Ohmhero Caluso - 26 Febbraio 2016 - 16:38
Serie C: Altea Altiora – Ohmhero Caluso sfida tra pretendenti alla zona playoff. Giovanili: in campo l’Under 19 contro il Novi Ligure, termina la prima fase a Vercelli del Campionato Under 12.
Piscina: lettera genitori giovani atleti - 11 Febbraio 2016 - 16:22
Riceviamo e pubblichiamo, una nota di alcuni genitori di giovani atleti del Team Insubrika, che intervengono nella complessa vicenda delle piscine comunali, ed in particolar modo su problematiche legate al settore agonistico.
allenatori - nei commenti
Marchionini replica sull'Interpellanza piscine - 7 Settembre 2016 - 16:57
Re: ma ti rendi conto?
Caro renato brignone scusa se ho leso "sua maestà"! Mi spiace averti "stufato", forse non sono alla tua altezza. Per quel che mi riguarda puoi farti scrivere le interpellanze da chi vuoi, io mi aspetto che siano precise e corrette. Punto! Altrimenti, mi viene il dubbio che anche le altre non lo siano, anche sono certo che non sia così! Ma questo è solo un problema mio... Per quanto riguarda tutti gli altri punti che butti dentro la tua risposta, sei tu all'opposizione, sei tu che dovresti sapere come fare le domande nel modo giusto e come farti rispondere! Non vedo "moti" di piazza per sapere quanto è costato il giro d'Italia, o perchè alla Beata Giovannina c' è un servizio turistico che funziona... Sono sicuro, ma è un parere sulla base della mia esperienza personale all'interno di attività sportive, che hai genitori, o agli allenatori degli atleti, bastava chiedere un appuntamento e spiegare la situazione. E' stato fatto? E non hanno ottenuto risposte? Nell'interpellanza che (non) hai scritto, non c'è traccia di tutto ciò... Saluti Maurilio
Vega Occhiali sconfitta a Fenis - 4 Aprile 2016 - 23:47
Qualche riflessione (segue)
Un'ultima cosa ancora in merito. Se volete considerare solamente l'aspetto agonistico, vi inviterei allora ad attribuire il giusto merito a quelle ragazze che - nel campionato di Under16 - hanno conquistato l'accesso alla fase regionale, con due sole sconfitte nelle fasi provinciali ed interprovinciali: 18 gare contro squadre delle provincie di VCO, NO, VC, BI, AL. Un risutato unico per Rosaltiora e per la maggior parte delle Società della provincia (NO+VCO). Ora si misureranno con l'eccellenza delle squadre della regione: una prova improba che verrà affrontata con il massimo dell'impegno, nonstante l'estremo divario fisico/tecnico delle avversarie. Ma il successo di queste ragazze non è solo quello dettato dalla classifica, sarei io ingiusto se considerassi unicamente quell'aspetto - per quanto importante. L'ultima considerazione di questo mio scritto è relativa agli allenatori ed alla loro attività. Sicuramente, e chiedo scusa se offendo con questo qualche 'collega', non siamo un team di eccellenza tecnica, ma le energie sottratte alla famiglia, al lavoro ed al tempo libero testimoniano la passione verace che ci muove. Se qualche allenamento è stato annullato, o gestito da un coadiutore, è da imputarsi ad impedimenti dovuti ad una di quelle priorità - poc'anzi citate - con le quali un allenatore non-professionista deve trovare un compromesso. E se dopo sei mesi di attività, a campionati terminati, ci sono stati degli spostamenti relativi ai tecnici di riferimento delle varie squadre è da imputarsi all'avvio della fase propedeutica ai campionati della prossima annata sportiva. Scusandomi della prolissità, per me inusuale - indotta unicamente dalla passione, rinnovo l'invito a trovarci in palestra per confrontare "de visu" le nostre idee sportive. Ad (Ros)altiora semper.
Lettera aperta dei collaboratori di Insubrika - 4 Aprile 2016 - 17:10
ma scusate..
premetto che sulla questione so veramente poco,ma quello che mi sfugge è se a parte il sindaco c'è qualcuno scontento di questa gestione. finora ho letto parole di grande apprezzamento dai genitori dei ragazzi che nuotano,lettere aperte di clienti piene di apprezzamenti verso l'impegno di Insubrika,lettere di allenatori e collaboratori tutte piene di entusiasmo...insomma tutti contenti. sono io che non capisco?? ribadisco che non seguo la vicenda e potrei aver detto un sacco di scemenze,ma l'impressione è questa!
Vega Occhiali sconfitta a Fenis - 4 Aprile 2016 - 14:24
Gestione Rosaltiora
Beh devo dire che la gestione di Rosaltiora quest'anno ha raggiunto il top : fallimento su tutti i fronti. Non c'è una squadra che possa essere degna di nota. allenatori che continuano a cambiare, allenamenti annullati continuamente, allenamenti campati in aria senza tecnici. Senza poi contare l'omertà della stampa che segue la società verbanese, solo articoli e comunicati che occultano la vera situazione del club di VB. Ma le cose vengono sempre a galla ed i risultati sono sotto l'occhio di tutti. Complimenti.....forse sarebbe meglio pensare a far crescere le circa 250 atlete che ogni anno vi pagano la quota senza pensare ai vostri interessi!! Riflettete....
L’associazione 21 Marzo risponde a De Magistris e Minore - 18 Febbraio 2016 - 12:28
Re: Dupende...
Ciao Virgilio non ci siamo, le amministrazioni, e parlo in generale, non possono entrare nel merito della gestione dell'associazione, può solo porre confini ben chiari. Tutte le società sportive (calcio, basket, pallavolo, canoa,...) "pagano" i propri allenatori e alcuni collaboratori, per esempio i magazzinieri che lavano le maglie, puliscono gli spogliatoi,...in questi ambiti c'è anche chi prende ben di più delle cifre indicate. L'amministrazione deve essere garante che questo non avvenga al di fuori di norme e regolamento ben precisi, cioè che nessuno sia pagato in nero e che non ci sia fine di lucro al di là di un equo compenso per la prestazione svolta. E che le sovvenzioni pubbliche siano utilizzate per garantire un servizio sia utile alla collettività, cioè che qualcoono non si compri il macchinone con quei soldi. L'amministrazione dovrà anche garantire che il Saluti Maurilio
Zanotti: "Gestione CEM urge operazione verità" - 23 Agosto 2015 - 12:45
che noia......
non certo per difendere Sindaco e Giunta,che peraltro non condivido in molte scelte,e che non ho votato,giusto per sgombrare il campo da malinterpretazioni,....ma che ''palle''...ormai siamo in ballo...balliamo.........non e' che chi li ha preceduti sia stato un ''campione d'incassi'',e nn mi riferisco solo a Zac.Il punto,a mio modesto parere e' ....lasciamo fare il suo corso a tutto l'ambaradan..poi,se caso,li crocifiggiamo sulla pubblica piazza a posteriori...nell'italian style piu' consolidato.Sono tutti allenatori in Italia...poi ,quando tocca o e' toccato a loro,i risultati sono stati deludenti in egual misura......si dia pace lo Zanotti di turno....andiamo avnti e vediamo che succede.....................continui a farsi delle belle pedalate e si goda i paesaggi lacustri.............forse ha anche ragione......ma,tant'e'.......... tutto cio' visto da un ''comunissimo'' cittadino quale sono...........bye
Rolla, Scalfi, Zanotti e il calcio verbanese - 2 Agosto 2015 - 12:47
X Lady Oscar: calcio e contributi
Gentile utente, anche Lei, come molte persone nella nostra città, dimostra di non essere perfettamente informata sulla situazione del calcio giovanile verbanese. A Verbania esistono al momento 3 società che offrono la possibilità di praticare questo sport così popolare: l' ex Verbania, ora Accademia, il Voluntas Suna e buon ultimo il Gruppo Sportivo San Francesco. Le prime due società hanno da anni di appoggi e simpatie, per non infierire sul conflitto d'interesse di parecchi consiglieri comunali, che permette loro di godere di contributi finanziari, nemmeno trascurabili, da parte delle amministrazioni di ogni colore e appartenenza politica. Il Verbania (continuo a chiamarlo così ) e il Suna , hanno strutture a disposizione gratuita ma con manutenzione e costi d'esercizio, almeno formalmente, a loro carico. Il Verbania i campi di Renco e Possaccio, mentre per il Suna è stato costruito appositamente ( a spese della collettività ) un campo e spogliatoi nella zona adiacente il Liceo Cavalieri. A questo punto qualche lettore più attento si sarà domandato come mai mi sono dimenticato il San Francesco: semplicemente perché questo sodalizio, riceve poco o nulla, da zero a modeste elemosine, a confronto delle di decine di migliaia di euro destinati alle summenzionate squadre. Perché tutto questo? A parte il fatto di non avere amici in amministrazione comunale, non mi sono mai spiegato il perché anche se, più volte, ho sentito dare giustificazioni sconclusionate, tipo, ma il San Francesco ha i suoi campi, il San Francesco è della Chiesa, e altre stupidaggini del genere. La realtà, una volte per tutte, è un altra: il San Francesco è una società che gioca sui campi del Centro Pastorale, a titolo gratuito ma con limitazioni ben precise, che paga al suddetto Centro una quota a titolo di rimborso spese per i costi dei consumi energetici e si regge in piedi sulle proprie gambe, senza avere un euro di contributo o ricevendo cifre insignificanti. Detto questo, il San Francesco ha tra i 150 e i 200 iscritti, fa pagare quote d'iscrizione inferiori a quelle del Verbania pur dando in dotazione materiale più ricco e abbondante ( tute,borse, ecc) , ha uno staff di allenatori con abilitazione federale (UEFA B, o CONI FIGC), che prestano il loro servizio a titolo gratuito , solo per passione e amore dei bambini. La domanda quindi è : come può una società prosperare senza aiuti, mentre Verbania e Suna , pur con tutti gli abbondanti contributi del Comune fanno fatica a rimanere in piedi? Forse perché le risorse sono destinate esclusivamente ai bambini, all'acquisto di attrezzature sportive a loro dedicate, alla formazione dei tecnici e non, come ad esempio nel caso del Verbania Calcio, almeno fino a ieri, al pagamento degli stipendi di allenatori e giocatori della prima squadra. Chiedo quindi più trasparenza, più equità, più informazione sui criteri di assegnazione dei contributi alle società sportive per una volta sulla base di requisiti oggettivi e non su quello dell'appartenenza politica. Grazie.
Minore sul Verbania Calcio - 27 Giugno 2015 - 09:29
Questa volta, signora Minora, sbaglia.
Chi legge i commenti di questo sito, sa che più volte ho elogiato la consigliera Minore per le sue battaglie, per la sua determinazione e per la dovizia di particolari con i quali argomenta le sue affermazioni. In questo caso la consigliera ha preso un colossale abbaglio: il Verbania Calcio, pur con un passato prestigioso, oramai perso nella memoria, ha un presente ...impresentabile. Da molti anni questo sodalizio sportivo, con la scusa di rappresentare i colori della città, è fonte di un salasso di fondi comunali che vengono fagocitati dalle varie cordate che ne hanno assunto la presidenza. La gestione Montani prima e Pangallo poi, non fanno eccezione. Sono certo che molti ricorderanno il servizio di una nota trasmissione Mediaset che evidenziava la montagna di debiti non onorati dai sopracitati Dirigenti che, con il loro comportamento, hanno gettato discredito su Verbania intesa come realtà calcistica e come città. Tutti i presunti successi menzionati dalla signora Minore, sono stati ottenuti reclutando calciatori ed allenatori a cui non sono stati pagati gli stipendi, i tornei giovanili hanno visto inadempienze di altro tipo, come per esempio non pagare i conti dei ristoranti in cui furono ospitate le squadre partecipanti e si potrebbe continuare con altre incresciose storie. La realtà è che in questa città, per favorire il Verbania Calcio, per destinare, negli anni, centinaia di migliaia di euro, finiti nelle tasche di chissà chi, se ne sono lesinati ad altre società sportive che, nei fatti, sarebbero state più meritevoli e non mi riferisco solo a società calcistiche, ma anche ad altre discipline sportive. Quindi, consigliera Minore, si documenti meglio sul curriculum non proprio specchiato di questi dirigenti così spregiudicati e incanali le sue energie e il suo talento verso più nobili iniziative. Con stima.
Posate le fioriere al posto della roggia - FOTO - 13 Aprile 2015 - 21:52
Tappa del giro
La tappa sarà seguita da decine di milioni di spettatori in tutta Europa, che in effetti vedranno per televisione le bellezze delle nostre zone e magari un giro da queste parti se lo potranno fare... quando vado a Milano per lavoro e dico che abito a Verbania spesso pensano che sia sul lago di Como.. secondo ..la carovana del giro è composta da atleti, allenatori, meccanici ,autisti, giornalisti , cameramen ,registi.. insomma una miriade di persone che alloggeranno a Verbania e dintorni e ci sarà un ritorno economico per chi sul turismo vive .. ma come sempre certa gente quando gli si indica la luna guardano il dito..
Francesca Accetta: "nessuna discriminazione scolastica" - 10 Aprile 2015 - 20:19
Corso musicale non materia di insegnamento
Robi, non si tratta di esclusione da una materia di insegnamento, ma da un corso. Alle Cadorna e alle Ranzoni esistono i corsi del Musicale che si distingue dagli altri due corsi (tempo prolungato e corso tradizionale) perchè si impara a suonare uno strumento e si seguoni corsi specifici (coro, orchestra,...). Detto questo, trovo pleonastica la "lettera aperta" per un motivo molto semplice ci sono risorse (insegnanti, aule, strumenti,..) per fare due classi, cioè 46 ragazzi. Quindi se si iscrivono più di 46 ragazzi, non trovo altra soluzione che fare dei test attitudinali, visto che comunque il corso non è leggere; tra rientri pomeridiani, lezioni individuali di strumento e orario mattutino allungato (uacita alle 14:00) i ragazzi del musicale hanno un solo pomeriggio libero alla settimana. In alternativa, aumentiamo i fondi per permettere di fare due classi in più (una alle Cadorna e una alle Ranzoni), ma, come ci ha ricordato teacher, non credo che i Club Forza Silvio - Forza Italia siano i soggetti più indicati per criticare queste situazioni. Saluti Maurilio P.S. Purtroppo, cara Lady Oscar, sono moltissimi i genitori che criticano, si lamentano e fanno pressioni sugli allenatori, di ogni sport, perchè i propri figli non stiano in panchina!
Francesca Accetta: "nessuna discriminazione scolastica" - 10 Aprile 2015 - 19:35
robi
Mio Dio...esclusi dal musicale... Ma sapete che alla Cadorna si può fare musica lo stesso il pomeriggio??????????? Con lo stesso prof del musicale?????? Fatto mio figlio che ora suona la chitarra. Eppoi. Traumi. .. I traumi sono altri. O Vogliamo anche intervenire sugli allenatori che terranno i ragazzi in panchina? Ma parliamo di cose serie! E consiglio a Francesca di farsi cambiare foto da vb news se vuole farsi prendere sul serio. Perché se e' vero che l abito non fa il monaco, dice però a che ordine appartiene. Saluti.
Il Gozzano ne fa 11 al Verbania - 15 Marzo 2015 - 20:58
il calcio è un gioco ,,,
e proprio perché è un gioco mi è stato insegnato dai miei dirigenti e allenatori che a un certo punto ci si ferma.. 6 goal di differenza sono più che sufficienti .. e già per chi li subisce è troppo... non è vietato passare indietro il pallone.. a me non è mai successo di subire una goleada del genere.. ma se per caso.. qualcuno sarebbe andato avanti.. beh credo che quel qualcuno non avrebbe giocato più per mesi
Orari uffici pubblici: rigore o flessibilità? - 8 Marzo 2015 - 18:35
@robi
Sono d'accordo con il suo pensiero quando dice che il sistema pubblico è ridondante. ma... non dipende purtroppo da chi ci lavora, ma da chi promulga leggi e regolamenti. Non giudichi troppo in fretta, non prenda per demagogia e non giudichi per favore come "cavolata" ciò che è purtroppo nella realtà: il sistema pubblico è organizzato in modo che ogni dipendente "faccia una parte" di un servizio... concordo con lei che visto da fuori si potrebbe organizzare diversamente.. di allenatori in campo ce ne sono in tutti i contesti, figuriamoci in questo. Ma mi piacerebbe ogni tanto che prima di dare giudizi trancianti e definitivi si capisca che tutti i cittadini saranno toccati dai tagli in un modo o nell'altro e questo a dispetto di qualsiasi strategia di rimodellamento del sistema... dato che a Roma, a Torino e in tutti i centri decisionali sono ben lungi dal far qualcosa di utile ai cittadini.
Verbania Calcio: lascia il mister Mastropasqua - 17 Ottobre 2014 - 14:46
Bravo hai capito anche te......
Che gli allenatori di calcio non c'entrano con il Circo Orfei.....
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti