Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

comandante

Inserisci quello che vuoi cercare
comandante - nei post
Presentazione “Il disobbediente” - 16 Febbraio 2018 - 13:01
L’Associazione Liberalis Institutio, in collaborazione con la Libreria Alberti invita all’evento “Il disobbediente”, sabato 17 febbraio 2018, alle ore 15,30, presso la Libreria Alberti.
Celebrazioni Nikolajewka e Dobrej 2018 - VIDEO - 21 Gennaio 2018 - 13:01
Si sono svolte questa mattina, domenica 21 gennaio 2018, le celebrazioni degli Alpini che combatterono sul fronte russo nella battaglia di Nikolajewka, e degli Alpini che combatterono due anni prima in Albania a Dobrej.
Nikolajewka e Dobrej 2018: per non dimenticare - 20 Gennaio 2018 - 15:03
Settantacinque anni fa, era il 26 gennaio del 1943, gli Alpini combatterono sul fronte russo quella che è passata alla storia come la battaglia di NIKOLAJEWKA: gelo, freddo, condizioni proibitive affrontate da ragazzi armati di coraggio e dell’ideale di Patria da difendere, decisi a sfondare l’accerchiamento dell’esercito nemico per cercare una via di salvezza.
Amici dell'Oncologia: 800€ dall'Ass. Naz. Vigili del Fuoco - 22 Dicembre 2017 - 13:01
L'Associazione Nazionale Vigili del Fuoco sezione VCO ha voluto donare 800 euro ad Amici dell'Oncologia. «E' il frutto dei proventi del 5x1000 che siamo soliti redistribuire alla popolazione» ha spiegato Pierluigi Reula, presidente della locale sezione.
I VVF festeggiano S. Barbara - i dati stagionali - 3 Dicembre 2017 - 13:01
Lunedì 4 dicembre alle ore 11,00 i Vigili del Fuoco del Verbano Cusio Ossola celebreranno la ricorrenza della loro Protettrice, Santa Barbara Martire, con una funzione religiosa che si terrà presso la Chiesa di Madonna di Campagna.
Giuramento dei nuovi agenti di Polizia Penitenziaria - 3 Dicembre 2017 - 11:27
Nella giornata di sabato 2 dicembre, hanno prestato giuramento i 94 allievi del 171° corso per agenti di Polizia Penitenziaria, presso Scuola di Formazione e Aggiornamento della Polizia Penitenziaria di Verbania.
Alla Grotta di Babbo Natale i Carabinieri a cavallo - 1 Dicembre 2017 - 19:45
Fino al 03 dicembre 2017, la Grotta di Babbo Natale di Ornavasso sarà arricchita della presenza di una pattuglia a cavallo del Nucleo di Monza, che in occasione del periodo di maggior afflusso svolgeranno servizi di rappresentanza lungo il percorso che porta alla grotta ed al presepe sito all’interno della chiesa della Madonna della Guardia.
Celebrata la Virgo Fidelis - 22 Novembre 2017 - 09:33
Nella Chiesa Collegiata di San Leonardo di Verbania - Pallanza si è celebrata ieri mattina, 21 novembre, la Santa Messa per la Commemorazione della “Virgo Fidelis”, Patrona dell’Arma dei Carabinieri.
Parliamo di Carcere - 19 Ottobre 2017 - 10:23
Parliamo di Carcere: il punto della situazione sull'esecuzione penale In italia. Incontro pubblico venerdì 20 ottobre alle ore 21 a palazzo Flaim a Verbania.
Attestato di benemerito ai Vigili del Fuoco - 9 Ottobre 2017 - 13:41
L'Amministrazione Comunale di Vogogna ha conferito al Comando Provinciale del Verbano Cusio Ossola dei Vigili del Fuoco l'Attestato di Benemerito per l'anno 2017, per gli interventi di soccorso prestati sul territorio nazionale.
Incontro in Prefettura sulla Movida - 4 Ottobre 2017 - 17:04
Riceviamo e pubblichiamo, una nota del sindaco, Silvia Marchionini, a margine dell'incontro in Prefettura riguardante la cosiddetta movida, in particolare le aree di Intra (a partire da via De Bonis).
Caccia e polemiche - 3 Ottobre 2017 - 10:52
Tempo di caccia, tempo di polemiche! Normalmente da una parte ci sono i favorevoli e dall’altra i contrari.
Cambio al vertice del Comando Compagnia Carabinieri di Verbania - 15 Settembre 2017 - 18:17
Questa mattina, venerdì 15 settembre 2017, il comandante Provinciale dei Carabinieri di Verbania, tenente Colonnello Fabio Bellitto, ha dato il benvenuto al Capitano Giuseppe Talamo, neo comandante della Compagnia di Verbania.
Festa della Milizia Tradizionale di Bannio - 3 Agosto 2017 - 15:59
Entrano nel vivo le manifestazioni per il 395° anno dei festeggiamenti dedicati alla plurisecolare Milizia Tradizionale di Bannio e della Beata Vergine Maria della Neve.
Carabinieri: il Generale di Corpo d’Armata in vista - 16 Maggio 2017 - 16:44
Il comandante Interregionale “Pastrengo” dei Carabinieri, Generale di Corpo d’Armata Riccardo AMATO ha visitato, nella mattinata del 15 maggio, il Comando Provinciale Carabinieri di Verbania.
Identificato piromane del canforo - 22 Febbraio 2017 - 14:32
E’ stato identificato in queste ore, dalla Polizia Municipale di Verbania, l’autore dell’incendio appiccato, la scorsa domenica mattina, all’interno del tronco del canforo monumentale presente in piazza Gramsci a Pallanza.
Carabinieri: Generale di Corpo d’Armata a Verbania - 9 Febbraio 2017 - 15:03
Alle ore 10.00 di oggi 9 febbraio, il Generale di Corpo d’Armata Tullio Del Sette, comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri, ha fatto visita presso la sede del Comando Provinciale Carabinieri di Verbania.
Convenzione triennale sicurezza lago d'Orta - 31 Gennaio 2017 - 17:06
Mercoledì 25 gennaio 2017, è stato sottoscritto il rinnovo della convenzione per garantire la sicurezza dei naviganti nelle acque del Lago D’Orta e l’organizzazione del servizio di pronto intervento, soccorso e vigilanza all’utenza nautica nel triennio 2017-2019.
Celebrazioni Nikolajewka e Dobrej 2017 - VIDEO - 22 Gennaio 2017 - 15:03
Si sono svolte questa mattina, domenica 22 gennaio 2017, le celebrazioni degli Alpini che combatterono sul fronte russo nella battaglia di Nikolajewka, e degli Alpini che combatterono due anni prima in Albania a Dobrej.
Nikolajewka e Dobrej 2017: per non dimenticare - 21 Gennaio 2017 - 08:01
Il 26 gennaio del 1943 gli Alpini combatterono sul fronte russo quella che è passata alla storia come la battaglia di NIKOLAJEWKA: gelo, freddo, condizioni proibitive affrontate da ragazzi armati di coraggio e dell’ideale di Patria da difendere, decisi a sfondare l’accerchiamento dell’esercito nemico per cercare una via di salvezza.
comandante - nei commenti
Lungolago Pallanza: il progetto - 15 Marzo 2018 - 12:10
Re: Re: la cloche
Ciao SINISTRO forse per quello che cercavo di spiegare prima per quel che succede a Roma. Quando hai l'apparato amministrativo diciamo "non collaborante", le cose si mettono male subito. Dopo 60 anni di governi di sinistra la macchina amministrativa riconosce un solo comandante.....anche se quello se ne è andato via.....
Automobilisti svizzeri in Italia non pagano le multe - 30 Gennaio 2018 - 17:41
Esatto
A parte che il comandante () del canton ticino é stato dimesso,voleva mettere a posto a coplpi di piccone la mafia svizzera,infatti dopo che lo hanno fatto cadere si é comprato barca vela,ha preso moglie figli,cane ed ha lasciato definitivamente la svizzera,insomma sono messi veramnete male.Il bello che se senti su patti chiari,falo`nelle loro trasmissioni televisive va tutto bene.Sono i piu`ricchi,hanno le paghe piu`alte,il lavoro non manca ,tasse basse,ahahah,ovviamente con soldi nostri..............la Svizzera à diventata una grande bufala
Incontro sul DDL #Salvaciclisti - 15 Ottobre 2017 - 17:47
Re: x giovanni %
Ciao Giovanni grazie. Hai ragione, il comandante lì rappresentava le istituzioni.
Incontro sul DDL #Salvaciclisti - 15 Ottobre 2017 - 14:55
x giovanni %
Ciao Giovanni % a dir la verità non mi sembra che il comandante si sia sbilanciato più di tanto , mi sembra piuttosto che ha ribadito che delle norme ci sono già a protezione dei ciclisti (vedi il fatto di viaggiare in fila indiana, indossare il casco per i minori di14 anni etc ) ma che molte volte vengono disattese. E naturalmente non era li per appoggiare o meno il DDL anche perché non avrebbe potuto farlo, la sua presenza era istituzionale e quindi lui era favorevole alla sempre più sensibilizzazione delle normative in generale della sicurezza stradale.
Casa della Resistenza: 10 febbraio Giorno del Ricordo - 10 Febbraio 2017 - 09:40
Re: Re: Re: Re: Robi commette il solito errore...
Ciao robi se rileggi gli interventi con senso tritico, noterai che TU sei andato in una sola direzione, senza nessun senso critico, io ha fatto un discorso più generale. Qui non si tratta di avere idee diverse, ma di approcci diversi, non mi ci ritrovo e quindi evito di andare oltre! Io non ho mai avuto nulla a che fare con l'anpi, ma avendo letto qualche libro di storia ho molto chiaro che la resistenza non fu solo un fenomeno rosso, anzi, le formazioni partigiane, iniziando dal nostro concittadino, generale Cadorna comandante militare del Corpo Volontari della Libertà, cioè i partigiani, erano in prevalenza di altra estrazione politica. Forse, il partito comunista fu più abile degli altri a prendersi meriti non completamente suoi, ma continuare a rileggere fatti di più di 70 anni fa con le appartenenze di oggi, è da ignoranti, cioè da gente che ignora la storia, o parte di essa! Per questo non mi interessano queste discussioni! Saluti Maurilio
La lapide del battello "Genova" - 9 Novembre 2016 - 15:11
Re: Re: Re: non mi interessa
Ciao Andrè la lotta partigiana ebbe più influenza sul piani politico e sociale che militare. Questo non significa che ci furono azioni militari di rilievo, la guerriglia se fatta dal padrone di casa è sempre devastante, ma non influi sulla storia militare. Al nostro concittadino gen. Cadorna, comandante in capo del CVL, va riconosciuta abilità e coraggio. Ma, comunque, ebbero un ruolo militare marginale, basta fare un confronto con le forze, l'organizzazione e la tecnologia messa in campo dagli alleati anche nella campagna d'Italia. Saluti Maurilio
La lapide del battello "Genova" - 7 Novembre 2016 - 15:34
non mi interessa
la discussione da bar .. ma dal punto di vista storico non ci fu nessuna guerra civile , ma una guerra di liberazione dall'invasore nazista ai quali si aggiunsero fiancheggiatori italiani successivamente . Per Kiry.. lei dovrebbe distinguere gli anni del "consenso " da cosa avviene dopo il 10 Giugno del 40 .... se poi o lei o l'onorevole Zacchera ci spiega come è nata la Repubblica dell'Ossola ... no perchè già ho letto da qualche parte una sua fantasiosa ricostruzione sulla battaglia di Megolo dove addirittura sostiene che il comandante Moscatelli non intervenne apposta ...
Scala di via Quarto: risponde il sindaco - 23 Ottobre 2016 - 03:05
Re: Gli utili commenti
Ciao Claudio Ramoni,cavoli....sei intransigente....chi tocca il comandante mark rischia la garota.....dai....si fa per parlare......sara' kegittimo dire qualcosa...poi,se vogliamo fare gli snob radicalchic....beh.......qui nn siamo nei ''salotti buoni''.........cacchio................datti una calmata........senno,poco a poco..quando entri in blog,va a finire che escono tutti gli altri............hasta la victoria,siempre!!!!!!!
Forno crematorio: "perchè non andremo a votare" - 9 Aprile 2016 - 10:37
Jacques Prèvert
Scusate, disse il comandante, credevo si potesse. Siete scusato tutti possono sbagliare
Il Maggiore: direttrice artistica sarà Renata Rapetti - 10 Febbraio 2016 - 09:25
Re: Re: comandante Mark
Ciao SINISTRO nella donna? Controllo subito
Il Maggiore: direttrice artistica sarà Renata Rapetti - 10 Febbraio 2016 - 09:21
Re: comandante Mark
Ciao Kiryienka Beh, direi anche una bella donna!
Il Maggiore: direttrice artistica sarà Renata Rapetti - 9 Febbraio 2016 - 22:35
comandante Mark
non sono un Machioniniano,pero' bisogna riconoscere che la scelta e' ,professionalmente parlando,ineccepibile.Bravo ''comandante Mark''
A scrocco in hotel di lusso - 28 Dicembre 2015 - 16:57
Facile!
Ti presenti alla reception e dici che sei il comandante della guardia reale nonché amica intima di Maria Antonietta. Soggiorni un po' di giorni usufruendo di tutti i servizi dell'hotel. Poi verso le 4 del mattino esci dalla porta di servizio dimenticandoti di fare il check out alla reception
"Siamo tutti pedoni" - 21 Novembre 2015 - 08:43
Per lady oscar
Mi scusi ma se il disservizio è causato dalla mancanza di elettricità per lavori, il nulla osta del comune viene poi messo in campo in modo attuativo e di controllo proprio dai vigili,quindi i vigili sono i primi a sapere che il semaforo non funzionerà correttamente,il fatto è che nelle amministrazioni pubbliche non paga mai nessuno,provate a togliere lo stipendio al comandante che è il responsabile dei suoi sottoposti ,poi ne parliamo.
VdF e Comune accordo per squadra di salvamento - 2 Agosto 2015 - 12:27
ringraziamento
bisognava pur ringraziare l'ex assessore Iraclà ora comandante dei vigili del fuoco......
Nasce l'Associazione "Ala Sinistra" - 6 Giugno 2015 - 19:36
simbolo ''di destra''-------
per essere un soggetto ''di dinistra'',il nuovo movimento,o quello che e',ha scelto un logo/simbolo che fa tanto Alleanza NazionaleMSI-Frecce Triolori......mi sembrate gia'ì confusi sul nascere ,identitariamente...non dico ''falce e martello,ma almeno una 'barba da ''comandante Che '' ci stava......Hans AVF ,come al solito,con proprieta' di sintesi, ha riassunto il mio pensiero.Thank's.....oops....''ìspassiba'',giusto per........eh eh eh
Una nota sulla questione Liberazione - 25 Aprile 2015 - 01:46
Io non ci sto!
Ancora una volta, molta gente parla senza conoscere la storia, conoscendone solo una parte o peggio commentando la storia con i ragionamenti, o faziosità, di oggi. Anche tra i commenti, c'è chi cade nell'inganno dell'equazione Resistenza=Comunismo...questa equazione è sbagliata!!! Nel mio commento precedente, ho citato Cadorna, ma sembra che nessuno si sia preso la briga di leggere i suoi cenni biografici. Basta lui, comandante in capo dei partigiani italiani, attraverso il CVL, per capire che la Resistenza non coinvolge solo l'ambiente di comunista. Il PCI diede un grande contributo, e fu abile nell'appropriarsi dei valori della resistenza. Ma pensate che nell'Ossola, durante i 40 giorni della Repubblica Partigina dell'Ossola erano tutti comunisti? Oppure i 42 partigiani trucidati a Fondotoce (ma anche quelli di Trarego, Pogallo, Gravellona,...) erano tutti comunisti anche loro? Non è plausibile, anche perchè per la maggior parte di loro, cresciuti in epoca fascista e influenzati, nemmeno conoscevano il significato di fascismo. So che ognuno si terrà le proprie idee, ma la Resistenza è stata molto di più che una guerra tra fazioni, e lo dimostra il fatto che gli alleati lasciarono l'onore di liberare le grandi città del nord ai partigiani. La foto allegata è stata scattata a Milano durante la sfilata del 5 maggio 1945, Sono ritratti i comandanti del Corpo Volontari della Libertà (legggasi partigiani), e sono, da sinistra: Enrico Mattei, Luigi Longo, Raffaele Cadorna, Ferruccio Parri, Giovanni Battista Stucchi, Mario Argenton. Quanti comunisti ci sono?
Una nota sulla questione Liberazione - 24 Aprile 2015 - 15:11
Grazie Luigi
Grazie Luigi per le belle parole e il quadro che ci ha fatto di quegli anni. A sostegno della sua tesi, va ricordato che fu la Repubblica Sociale Italiane nacque in contrapposizione al Regno d'Italia, che legittimamente governava, il quale aveva accettato del dimissioni di Mussolini (25 luglio), firmato la resa (3 settembre, resa pubblica l'8) e schieandosi, con lo status di nazione co-belligerante, con gli alleati. Da sempre si motiva la nascita della Repubblica Sociale Italiana con la tesi di aver voluto tenere alto l'onore italiano, mantenendo fede gli impegni presi con l'alleato tedesco e non voler combattere a fianco con quelli che erano nemici fino al 8 settembre. Tesi romantica, ma falsa, proprio perché andava contro un chiaro principio di fedeltà alla patria e alla corona, a cui militari e politici avevano prestato giuramento. Può piacere o meno, ma questi sono punti fermi della storia, indiscutibili! Quindi c'era solo una parte giusta, stare dalla parte del Re, anche se non brillò per acume e coraggio, e del Regno d'Italia, chi si schierò contro stava sbagliando, perché si stava schierando contro l'Italia. Ovviamente, per i soldati di truppa e chi dovette comunque coesistere con una situazione subita, valgono considerazioni diverse da caso a caso. Molto interessante è stata l'intervista a Dario Fò, trasmessa poche settimane fa nella trasmissione di RaiTre "D-Day", sulla sua esperienza di militare, allora diciassettenne, nella RSI. Un esempio di chi fece fino in fondo il suo dovere da soldato è nel nostro concittadino, il generale Raffaele Cadorna (http://it.wikipedia.org/wiki/Raffaele_Cadorna_%281889-1973%29), figlio del Luigi sepolto nel mausoleo di Pallanza, che da generale del Regio Esercito, divenne il comandante del Corpo volontari della libertà, il legittimo braccio militare della Resistenza. Chiudo con le parole, prese dall'intervista pubblicata oggi su "la Repubblica", del nostro Presidente della Repubblica Sergio Mattarella: "...Ha ragione Calvino: pietà per i morti ma è impossibile equiparare i giovani di Salò e i partigiani...nella Resistenza ci sono stati atti di una deviazione grave. Ma le stragi e i campi di sterminio erano lo sbocco di una ideologia totalitaria...Abolire questa festa è senza senso. Sarebbe come dire : non celebriamo il nostro Risorgimento ma la Rivoluzione americana" Saluti a tutti e buon 25 aprile Maurilio
Inaugurata Mostra Grande Guerra - FOTO - 16 Aprile 2015 - 14:13
Lady
Romantico.. ??? io per quei due libri di storia che ho letto alle scuole medie.. mi ricorda uno che mandò a morire decine di migliaia di persone , mi ricorda l'uso della decimazione, la fucilazione alle spalle da parte dei carabinieri a ragazzi di 20 anni che erano presi dalla giusta paura per assalti inutili.. quel posto odora di sangue, sudore,morte.. abbatterlo? ora non ha senso .. e non lo si è fatto dopo la guerra per via del figlio comandante del CVL
M5S: "Houston avete un problema!" - 6 Marzo 2015 - 09:28
negare anche l'evidenza
Effettivamente il commento di ramoni claudio è davvero incredibile, così come è incredibile la foga con cui cerca di difendere l'operato di questa amministrazione, che fa acqua da tutte le parti. Forse è per questo che vuole coprire la roggia, per non avere concorrenza? e' vero, alla fine, si rimpiangerà zacchera, zanotti e tutti quanti li hanno preceduti. Non mi pare che si stia facendo molto per risolvere i problemi della città. Anzi. quelle poche cose che funzionavano sono riuscite a danneggiarle, (vedi canile) e non intendono risolvere i problemi (vedi porto, vedi beata giovannina, piscine, andromeda) o se li cercano i problemi (vedi modifica e ballo dei dirigenti, vedi vice-comandante e relativo concorso annullato etc.). Forse con un po' più di modestia e volontà di discutere con chi ne sa di più, ogni questione si potrebbe risolvere. Qui non è questione di destra o di sinistra, è questione di BUON SENSO e di VOLONTA' DI RISOLVERE I PROBLEMI con la diligenza media del buon padre di famiglia!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti