Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

convenzione

Inserisci quello che vuoi cercare
convenzione - nei post
"In campo con i ricercatori": alberi, arbusti e relativi ambienti - 14 Luglio 2017 - 17:32
La Società di Scienze Naturali del Verbano Cusio Ossola è una realtà associativa fondata nell'ottobre 2001 che opera nell'area del Verbano Cusio Ossola e del lago Maggiore con l'obiettivo di ampliare le conoscenze sulla flora, la fauna e i paesaggi di questo territorio e fornire un riferimento locale per chi si occupa di queste tematiche nel territorio provinciale.
Museo Granum: mostra ed escursioni - 13 Luglio 2017 - 16:01
Il 2017 rappresenta per il Museo Granum di Baveno un traguardo molto importante, poiché, dopo sei anni dalla sua istituzione, entra a far parte dell’Ecomuseo del granito di Montorfano, che peraltro quest’anno festeggia il decennale.
Servizio micologico - 12 Luglio 2017 - 10:23
E’ attivo nel periodo luglio – novembre 2017 il servizio di reperibilità micologica che attraverso il Servizio micologico garantirà un'attività di supporto agli ospedali dei territori delle tre Aziende Sanitarie (ASL NO, ASL VC, ASL VCO) in caso di intossicazioni da funghi.
Turismo e Case Cantoniere: Cannobio c'è - 11 Luglio 2017 - 10:23
Progetto di valorizzazione a fini turistici delle case cantoniere. Il comune di Cannobio stipula una convenzione con l’Anas per la valorizzazione e messa a reddito della casa cantoniera fraz. Carmine.
Lidl: ricerca operatore commerciale negozio a Suna - 10 Luglio 2017 - 18:26
Lidl: al via la ricerca dell'operatore commerciale per il negozio a Suna. Per il nuovo insediamento è possibile già inviare i curriculum per eventuali assunzione alla Lidl.
“L’eterno e l’effimero” - 5 Luglio 2017 - 17:32
Il Civico Museo Archeologico di Mergozzo è festeggia il decimo anniversario d’istituzione dell’Ecomuseo del granito di Montorfano.
Interpellanza su spostamento impianti telefonici - 21 Giugno 2017 - 11:27
Riceviamo e pubblichiamo, il testo di una Interpellanza presentata dai gruppi Consiliari "Cittadini con Voi" e "Sinistra & Ambiente", riguardante lo spostamento di impianti telefonici a Intra.
Navigazione Lago Maggiore, taglia personale svizzero - 18 Giugno 2017 - 09:16
"La società italiana Navigazione del Lago Maggiore (NLM) cesserà l’attività sul bacino del Verbano in territorio svizzero, con l’eccezione dei collegamenti internazionali. La misura, definita “inaccettabile” dal sindacato UNIA, prevede il licenziamento di 34 impiegati residenti in Ticino. Il Governo cantonale promette di impegnarsi per trovare soluzioni alternative."
In campo con i ricercatori secondo appuntamento - 16 Giugno 2017 - 15:07
La Società di Scienze Naturali del Verbano Cusio Ossola è una realtà associativa fondata nell'ottobre 2001 che opera nell'area del Verbano Cusio Ossola e del lago Maggiore con l'obiettivo di ampliare le conoscenze sulla flora, la fauna e i paesaggi di questo territorio e fornire un riferimento locale per chi si occupa di queste tematiche nel territorio provinciale.
Fronte Nazionale su via alle Ginestre - 15 Giugno 2017 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del gruppo consiliare Fronte Nazionale, riguardante la vicenda dell'asfatatura di Via delle Ginestre.
Associazione Cori Piemontesi gli appuntamenti nel VCO - 28 Maggio 2017 - 13:01
Si è svolta venerdì mattina presso la Sala Giunta del Comune di Verbania la presentazione delle attività dell’Associazione Cori Piemontesi in programma nel territorio del VCO nel 2017.
convenzione delle Alpi e la green economy - 22 Maggio 2017 - 09:16
La convenzione delle Alpi e la green economy: martedì 23 maggio sarà presentata la sesta relazione sullo Stato delle Alpi presso gli Istituti superiori di Domodossola ed il Centro visite del Parco a Crodo (VB).
Giornata europea dei parchi 2017: due settimane di iniziative - 18 Maggio 2017 - 20:48
Il 24 maggio si festeggia la Giornata Europea dei Parchi e si rinnova l'iniziativa della Federazione Europea dei Parchi (EUROPARC) per ricordare il giorno in cui, nell'anno 1909, venne istituito in Svezia il primo parco europeo.
“Stessa strada per crescere insieme" - 18 Maggio 2017 - 20:01
Si chiama “Stessa strada per crescere insieme” il progetto del Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi (CNOP) e dell’Unione italiana Ciechi ed Ipovedenti (UICI), nato per rispondere alle esigenze di quelle famiglie che si trovano a vivere situazioni difficili per la nascita di un bambino con patologie della vista nel nucleo familiare.
"Gatto ferito e responsabilità del cittadino" - 16 Maggio 2017 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo Consigliare Forza Italia Berlusconi, riguardante la prassi per soccorrere cani e gatti randagi e la convenzione gratuita tra Comune e Clinica Veterinaria.
convenzione - nei commenti
Soccorso Nautico: VVF VCO soddisfatti dopo incontro - 18 Luglio 2017 - 20:57
chiarimento
Finalmente Furlan ci siamo arrivati, noi non abbiamo assolutamente niente contro gli assistenti bagnanti ragazzi che sicuramente sono molto preparati,che superano dei corsi molto impegnativi,ma che daccene atto non centrano niente con quello di cui parlavamo.Non abbiamo convenzioni con nessun Comune rivierasco anche se ci avevamo provato, Non abbiamo niente contro la Guardia Costiera o altri enti,con cui abbiamo buoni rapporti (con la Guardia Costiera a livello nazionale come da convenzione firmata tra i Ministeri di appartenenza) e con cui collaboriamo, ma quello che a noi preme e' il fatto che non abbiamo un imbarcazione che ci permetta di intervenire in caso di un incidente rilevante, il Lago e' "vivo" 12 mesi all'anno e non solo nei tre mesi estivi , abbiamo un passaggio di persone e autovetture sui traghetti non indifferente e lo sai benissimo avendo vissuto in associazioni che del lago hanno fatto il loro riferimento assistenziale. Noi abbiamo voluto esternare un malessere che ci colpisce come categoria, il fatto che attualmente se chiamati ad intervenire per un piccolo incendio ci dovremmo inventare come farlo, non siamo sulla terra ferma dove si puo' intervenire con i mezzi all'avanguardia che abbiamo ed eventualmente le persone possono allontanarsi agevolmente... comunque mi fa piacere che ci siamo chiariti anche perche' noi abbiamo sempre rispettato gente come te che al territorio ha dato molto (mi ricordo che sei stato tu a portare la camera iperbarica a Verbania tanto per citarne 1) e fa piacere anche a noi essere rispettati per il nostro lavoro (anche se modestia a parte ci possono bastare le manifestazioni di stima che riceviamo dalla gente quotidianamente e dalle famiglie che ci vengono a trovare in caserma per una visita ). Alberto ora continuiamo a lavorare magari te la butto li ci puoi appoggiare nella nostra lotta perche' in fin dei conti Verbania siamo noi e credo che piu' sicurezza c'e' e meglio e' (anche nei mesi meno caldi). Grazie e ciao senza polemiche.
Soccorso Nautico: VVF VCO soddisfatti dopo incontro - 17 Luglio 2017 - 21:48
convenzione vvf
Sig. Hans no sono 2 anni che i VVF non hanno convenzioni con il comune di Verbania, lo stesso ha convenzione con la Croce Rossa. IN effetti il brevetto e' FIN, mia inesattezza.
Soccorso Nautico: VVF VCO soddisfatti dopo incontro - 17 Luglio 2017 - 17:26
Re: Chiarimento sig. Furlan
Ciao Alberto Antoniazzi Mi perdoni, spero di non ricordare male e se così fosse chiedo scusa anticipatamente, ma non c'è in essere una convenzione tra vvf e comune per il pattugliamento (o qualcosa del genere) onerosa per le casse comunali?
Stop lavori via delle Ginestre: "Conta far perdere il Sindaco" - 14 Giugno 2017 - 19:16
A proposito di Via delle Ginestre
Non posso condividere i motivi di rammarico del Sindaco Marchionini per il voto contrario delle minoranze al mega progetto di via Delle Ginestre. Per quanto riguarda la posizione del Fronte Nazionale il parere negativo non è stato assolutamente dettato da calcoli politici ma da considerazioni di buon senso, ovviamente secondo il nostro modo di interpretare la politica amministrativa. E questo il sindaco lo sa troppo bene. Abbiamo appoggiato i progetti del Forno Crematorio e quello del Lidl (sia pure con la garanzia in convenzione di far mantenere un punto vendita alimentare a SUNA) e molte altre iniziative della amministrazione. Per Via Delle Ginestre il progetto ed i costi ci sono apparsi spropositati rispetto ad una via secondaria a fondo cieco. Invece di una messa i sicurezza e una asfaltatura , che possono rientrare nella manutenzione straordinaria delle strade , si è cercato di imporre un progetto faraonico dai costi elevati (390.000 euro). Costi gonfiati secondo quanto è ammesso dalla stessa amministrazione che contava su un ribasso del 30% in gara d’asta . Ribadiamo che questo sistema di progettare e realizzare le le opere pubbliche è agli antitesi della nostra concezione politica- amministrativa. I problemi interni al PD e i giochi di potere non ci interessano. Sono problemi del Sindaco e della sua traballante maggioranza. A noi del Fronte dispiace solo per i cittadini di Via delle Ginestre che hanno diritto ad un accesso sicuro e confortevole alle loro abitazioni. Ma su questo vi è stata unanimità di opinioni. Se l ‘amministrazione vuole puo’ risolvere il problema in breve tempo accantonando improbabili progetti fuori misura. Giorgio Tigano , capogruppo Frontre Nazionale
Frana SS34: Navigazione, corse straordinarie sino a mercoledì - 6 Aprile 2017 - 14:18
rispetto x Alessandro
rispetto in pieno la tua decisione ma secondo me nei "costi" bisognerebbe mettere tante altre voci e non solo quelle preventivate (incidenti, multe, code ,contrattempi) . Quelli della alfa mito sotto la frana te lo potrebbero testimoniare ...... poi nulla toglie di poter fare un mensile per frontalieri in convenzione , magari con un 30% di sconto, ma forse viaggio troppo di immaginazione. ciao buona giornata
"Immigrazione: rivedere sistema di allontanamento dei richiedenti asilo" - 16 Marzo 2017 - 18:09
Una disparità mai vista prima ?
Concordo sulla principale causa di questa disgrazia umanitaria, me che non si fosse mai vista prima proprio no, basta ripassare la storia e rivediamo i soliti vizi capitali. Già nel 2014 qualcuna aveva avanzato delle proposte, forse attuandole non saremmo arrivati a questi numeri, ovviamente inascoltate. https://youtu.be/Mfk-EDMkSCk 1. Superamento della cosiddetta convenzione di Dublino: un accordo che sfavorisce tutti, l'Italia poiché primo Paese d'approdo, e i migranti che non hanno alcuna intenzione di trattenersi nel nostro Paese. E' risaputo, infatti, che i migranti si rechino nei paesi più ricchi come Germania e Svezia e frequentissimi sono gli episodi di autolesionismo pur di non farsi identificare; esseri umani disposti a bruciarsi le mani pur di non farsi identificare, questo avete creato; 2. Iniziative nei confronti dei Paesi di origine e di transito per contrastare le organizzazioni criminali che lucrano sul traffico di esseri umani; Il fenomeno degli scafisti è una causa del problema e le cronache recenti ci raccontano di tassisti del nord intenti a trafficare clandestini in Germania; Una misura efficace è la stipula di accordi bilaterali per il controllo delle tratte. 3. Istituzione di quote massime di migranti per Paese, definite sulla base degli indici demografici ed economici, così da ottenere un'equa distribuzione tra gli stessi e favorire le logiche di ricongiungimento familiare, etnico, religioso e linguistico, fondamentali per una reale integrazione sociale; 4. Istituzione di punti di richiesta d'asilo, finanziati dall'Unione Europea, anche al di fuori del territorio europeo e in collaborazione con le Nazioni Unite, per permettere, a chi ne ha diritto, di raggiungere i Paesi di accoglienza in modo sicuro e a noi di gestire le domande di protezione internazionale e di contenere il numero dei flussi migratori indistinti; 5. Revisione di tutti i bandi interministeriali destinati alla prima accoglienza e alla gestione dei servizi connessi, con particolare riguardo ai criteri di spesa; Razionalizzate o bloccate i finanziamenti finché non avrete le idee chiare e magari, a che ci siete, toglieteli dal controllo delle cooperative rosse come il consorzio Sisifo già al centro di scandali come quello di Lampedusa dove i migranti venivano denudati e lavati con l'idrante; 6. Trasferimento, a Lampedusa degli uffici dell'Agenzia Frontex e dell'Ufficio europeo di sostegno per l'asilo, al fine di coordinare meglio le operazioni di salvataggio e assistenza ai migranti; 7. Concessione di beni e servizi per le famiglie italiane in difficoltà per evitare tensioni tra italiani e migranti. Un Paese in crisi economica è meno tollerante e ricettivo, occorre garantire agli italiani le condizioni di benessere necessarie affinché vivano meglio le relazioni con i migranti.
Con Silvia per Verbania su spostamento LIDL - 28 Dicembre 2016 - 10:01
Re: Silvia ci prometteva...
Ciao Alberto Noriega Non è un nuovo supermercato , ma lo spostamento di un suoermerCato già esistente ... lei pubblica il disegno del progetto , ma non parla di dati .. non dice di quanti metri cubi di cemento in meno ci saranno rispetto a quelli attuali , non dice di quanti metri quadrati di verde ci saranno rispetto a quelli attuali ( 3.000 rispetto a 0 ) e altro ancora ( tipo una piu cirretta sky line)che c è nella convenzione. ... per quanto riguarda parcheggi ben vengano se servono a portare via le macchine dal lungo lago ...e se si riferisce al progetto di Piazza Fratelli Bandiera non sarebbe altro che un interamente di un parcheggio già esistente .... il problema vero , per molti, è che per oltre 15 anni abbiamo avuto lo stesso assessore all urbanistica ( se non vado errato) e ora c è un cambiamento dirompente a una vecchia logica
Con Silvia per Verbania su spostamento LIDL - 25 Dicembre 2016 - 20:37
Re: la gentilezza teutonica
Ciao paolino Io ti ripeto o ti leggi la convenzione appRivara dal consiglio comunale o te la fai dire da brignone senza sparare te a caso ...
Con Silvia per Verbania su spostamento LIDL - 25 Dicembre 2016 - 17:12
la gentilezza teutonica
anche a Natale il buon Tedesco non perde la sua carica di simpatia contagiosa. qui la convenzione non c'è,quindi se gentilmente sai nomi e cognomi dilli invece di fare l'inacidito. rilassati,è Natale anche per te!
Con Silvia per Verbania su spostamento LIDL - 25 Dicembre 2016 - 13:12
Re: nomi e cognomi,please
Ciao paolino Leggiti la convenzione invece di commentare a vuoto come al solito ... ridicolI. ...
Fronte Nazionale su spostamento LIDL - 22 Dicembre 2016 - 22:38
Negozio di Suna
"Grazie alla forte determinazione del Fronte che ha preteso condizioni di garanzia inequivocabili nella convenzione, questo aspetto fondamentale viene assicurato ed un punto vendita sarà continuativamente garantito anche a SUNA." Questo aspetto è da chiarire bene.E la Lidl che si impegna a tenere aperto un punto vendita anche a Suna oppure toccherà a qualche altro imprenditore?
Furlan Responsabile Nazionale Protezione Civile S.O.G.IT - 6 Dicembre 2016 - 12:15
Re: X Leonardo
Ciao Alberto Furlan Signor Furlan, io sull'ordine non mi permetterei mai di buttare fango, ordine al quale appartengo con fierezza. Neanche sulla sua persona butto fango, si è così risentito da minacciare di denunce e complottismo chiunque. La mia era un'affermazione generica non specifica alla sua persona, non a caso le ho chiesto come possa servire la sua nomina sul territorio. Seguo spesso le vicende del VCO, mio territorio di origine, con grande passione. Lei (giustamente) si arrabbia se i commenti sotto una notizia a suo nome non sono i migliori, ma mi permetta di farle notare come lei commenti al limite della diffamazione un'associazione di volontariato Verbanese, associazione che se non erro ha fondato lei. Non riesco a comprendere questo complottismo nei suoi confronti e come sia possibile che i commenti di questo blog abbiano due pesi e due misure. Se vengono fatti sotto una notizia che la riguarda urla alla diffamazione e la calunnia personale, minacciando denunce. Quando però commenta le notizie di un'associazione in particolare (anche altre hanno ricevuto commenti simili), va tutto bene ed è giusto. A livello personale e a livello di volontario dell'ordine non accetto che una persona del suo spessore, ed ora della sua responsabilità, scriva commenti del genere. Soprattutto quando la realtà non è affatto quella che scrive, realtà che potrebbe verificare (cosa che ho fatto io a seguito dei suoi commenti sotto le notizie citate) in ogni nostra sede che fa soccorso in convenzione con il 118. Da volontario non accetto più comportamenti simili soprattutto da un esponente che rappresenta l'ordine. Tra associazioni si deve collaborare e rispettarsi, il volontariato e l'aiutare le persone devono venir prima dei vari risentimenti e mal di pancia personali.
BellaZia: Insalata di pasta al tonno. - 2 Luglio 2016 - 10:56
Re: ?
Ciao Alessandro,''un trancio''....per convenzione,''un trancio'' equivale a 200/300 gr....normalmente.........dopodiche',sei libero di metterne a volonta'.............buon appetito!!!!!
Piscine Comunali: chiusura per cambio gestione - 30 Aprile 2016 - 20:26
Diciamolo tutta e con onestà
Forse era esattamente così: DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. 1449 DEL 23 novembre 2015 Oggetto: RISOLUZIONE DEL CONTRATTO E REVOCA DELLA CONCESSIONE DEL SERVIZIO PUBBLICO PER LA GESTIONE DELLA PISCINA COMUNALE DI VERBANIA, SITUATA IN VIA BRIGATA CESARE BATTISTI, 43 Premesso che, in seguito a gara ad evidenza pubblica, l’Amministrazione comunale di Verbania assegnava a S.S.D. Insubrika Nuoto srl la concessione per la gestione della piscina comunale. I termini e le condizioni della concessione venivano indicati nel contratto sottoscritto il 10/12/2012 e repertoriato al n. 21374; Visto che durante la concessione in oggetto, il gestore S.S.D. Insubrika Nuoto srl, si è reso responsabile di ripetute e reiterate inadempienze agli obblighi derivanti dalla convenzione in atto, nonostante le formali diffide ed i solleciti dell'Amministrazione; Visto l’avviso di l'avviso di avvio del procedimento di risoluzione della concessione per la gestione della piscina comunale, comunicato al concessionario S.S.D. Insubrika Nuoto srl il giorno 13/10/2015 con notifica prot. n. 41591 e contenente le seguenti contestazioni: 1. Omissioni e carenze manutentive della struttura e delle attrezzature, più volte segnalate e non sanate, in violazione all'art. 20 del contratto di servizio; 2. Aumento arbitrario della tariffa massima d'ingresso, in violazione dell'art. 11 del contratto di servizio; 3. Ritardo nell'effettuazione delle opere obbligatorie di manutenzione straordinaria, ivi comprese quelle indicate come urgenti, e parziale mancata realizzazione degli interventi di miglioria offerti in sede di gara, ben oltre le proroghe concesse dall'Amministrazione (art. 21 e 22 del contratto di servizio); 4. Ripetuta chiusura dell'impianto a seguito di segnalazione di ASL VCO (ordinanze SIN/ECO/22/2014 e SIN/ECO/26/2014) per inadeguato stato di manutenzione (art 20), mancato rispetto dei requisiti igienico-sanitari (art 24) mancato rispetto degli obblighi in materia di sicurezza (art 25); 5. Mancato rimborso, al Comune concedente, dei consumi pregressi dell'acqua, anticipati dall'Amministrazione comunale sino ad avvenuta voltura dell'utenza (art. 18 contratto di servizio); 6. Mancato rispetto del progetto di gestione della piscina offerto in sede di gara, come emerge dalle numerose segnalazione dei cittadini e utenti (art. 4); 7. Difficoltà di accesso alla struttura e mancata valorizzazione della partecipazione di tutti i gruppi sportivi interessati all’uso dell'impianto natatorio (art. 8). Determina dirigenziale corroborata, peraltro, dalle molte e continue segnalazioni dei cittadini utenti dell'impianto circa carenze manutentive e mancato rispetto del progetto di gestione. Inoltre si parla di 2 giornate intere più 3 mattine, tempo minimo necessario con buona probabilità per porre temporaneo rimedio alle carenze manutentive, tempi più lunghi avrebbero certamente provocato forti disagi all'utenza. È chiaro che il recupero dell'attuale situazione richiederà più tempo, una bella sfida per la nuova gestione. Quindi siamo onesti.
Forno crematorio: "perchè non andremo a votare" - 8 Aprile 2016 - 11:16
Re: Sig. Maurilio
Caro Roberto Campana non mi sembra di averle attribuito frasi non dette, ribadisco, ho solo commentato che lei non aveva messo nessun commento al punto 2 del comunicato! E questo è fuori da ogni discussione! La cosa l'ho trovata molto strana, perchè si è sempre battuto su questo tasto, l'inquinamento è sempre venuto solo in secondo piano. Non dico che non sia importante, ma si vada a rileggere tutti i comunicati della prima ora e vedrà che il tema principale è sempre stato quello economico. Inoltre, farcisce il suo commento, come hanno fatto altri commentatori, con cifre e percentuali, ma non fa quello che ho suggerito, che è l'unico modo serio per affrontare la questione economica!. Per convincere gli scettici che la privatizzazione non è un affare per il comune, costruisca una tabella, internet fornisce molti esempi, con l'impatto economico delle diverse ipotesi, ripartite sugli anni in cui sarà attiva l'ipotetica convenzione con la ditta esterna (15, 20, 25,...?). Solo così i numeri potranno avere un senso! Ovviamente, invito anche chi è favorevole alla questione a fare altrettanto, solo così si esce da questa situazione ridicola, dove ognuno gioca, con i numeri. Come ho detto in molti altri commenti, l'opposizione è il vero valore della democrazia. Ma per essere all'opposizione in modo attivo, e non sbraitare solo in ogni situazione, bisogna esserne all'altezza! Purtroppo, in molte situazioni, questo non è avvenuto! In quanto a me, a parte che abito appena al di fuori dei confini di Verbania, quindi non ho diritto di voto, penso, ma ho già avuto modo di dire, che questo referendum è assolutamente inutile, concordo con la definizione di Giovanni% è un "referendum fuffa"! Saluti Maurilio P.S. se lo desiderate, mi metto a disposizione di entrambe le parti (comitati per il Sì o per il No) per supportarvi a redigere questa tabella, autorizzo la redazione a dare i miei contatti oppure cercatemi sui social, non dovrebbe essere un problema trovarmi.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti